M5s, "Rimborsopoli" senza fine: "Buco da oltre un milione"

Si allarga lo scandalo sulle restituzioni degli stipendi dei parlamentari. I vertici corrono ai ripari: "Solo un errore di calcolo"

Il Movimento Cinque Stelle affonda sempre di più sul caso "rimborsopoli". Come ha ricordato il Giornale, lo scandalo si sta allargando e a quanto pare nella bufera non potrebbero finire solo io deputato Andrea Cecconi e il senatore Claudio Martelli. Il Giornale infatti aveva alzato il velo su un ammanco di almeno 226 mila euro confrontando i dati dei grillini e quelli del Ministero allo Sviluppo Economico. Adesso il buco però portebbe addirittura arrivare a mezzo milione di euro. Infatti va sottolineato che nello stesso fondo per le Pmi su cui sono stati versati 23.192.131 euro ci sarebbero anche i soldi degli stipendi sforbiciati dei consiglieri regionali. I grillini sostengono di aver restituito 23.418.354 euro. Ma come dimostra il documento del Ministero, la cifra è più bassa. Considerando le restituzioni dei consiglieri, il "buco" lasciato dai parlamentari potrebbe essere ben più profondo.


"Buco da oltre un milione di euro"

E quota 500 mila euro si tocca analizzando i versamenti di tre Regioni: Liguria, Veneto ed Emilia Romagna. I consigieri di queste Regioni hanno versato per l'esattezza 516.361 euro. Cifra questa che va tolta dal fondo dei parlamentari. E come riporta l'Adnkronos, alcune fonti grilline avrebbero confermato che le cifre che mancano all'appello sarebbero ben più alte. Il caso rimborsopoli mostrato anche in un servizio de Le Iene potrebbe dunque agitare e non poco i grillini a poche settimane dal voto. Un fonte anonima nella clip pubblicata sul web dal programma di Italia Uno rivela che Cecconi, capogruppo alla Camera e capolista nelle Marche, ha fatto undici bonifici per un totale superiore a 21mila euro. Ma di quei soldi si è persa traccia. Ma la cifra potrebbe superare il milione di euro. Infatti, se si escludono gli europarlamentari (600 mila euro), i consiglieri regionali (530 mila euro) e qualche altro ex pentastellato, si arriva a un buco di oltre 1,1 milioni di euro.

"Verifiche al Mef"

Intanto proseguono le verifiche di grillini al Mef per capire chi ha tradito la promessa fatta agli elettori. L'M5s sarebbe pronto ad espellere chi non ha rispettato i patti. "Abbiamo verificato che sul fondo arrivavano bonifici non solo di deputati e senatori, ma anche di parlamentari uscenti e dei gruppi M5S di alcune Regioni. Pubblicheremo in chiaro tutti i dati e chi non ha versato verrà espulso", hanno fatto sapere fonti grilline. La slavina "rimborsopoli" è solo all'inizio. E di fatto secondo altri calcoli riportati dal Sole 24 Ore gli "ammanchi" ammonterebbero a 606mila euro per i parlamentari e 500 mila euro per i consiglieri regionali: quasi un milione.

Rimborsopoli si allarga

E a gettare ancora benzina sul fuoco è Marco Canistrari, il blogger di Supernovacinquestelle che punta il dito contro altri parlamentari grillini: "Ci sono alcuni parlamentari di peso come Vito Crimi, Michele Giarrusso, Danilo Toninelli e Carlo Sibilia - spiega -che per alcuni mesi di fila, tra i quattro e i cinque mesi di fila, dichiarano di restituire la stessa identica cifra. E' virtualmente impossibile perché l'ammontare del bonifico restituzione dovrebbe essere la metà dello stipendio decurtato e l'avanzo rispetto alle spese effettuate. Al centesimo per 4-5 mesi di fila hanno speso la stessa cifra? - si domanda Canestrari - E' virtualmente molto difficile, andrebbe spiegata questa cosa. E c'è un modo molto semplice per spiegarla, pubblicare tutti gli scontrini delle vostre spese. I parlamentari onesti che hanno rendicontato senza barare le loro spese non hanno nulla da temere anzi hanno tutto da perdere ad essere accomunati a chi ha utilizzato trucchetti". E alle accuse di Canistrari risponde subito Giarrusso che ha già incaricato i suoi legali di verificare le dichiarazioni del blogger di Supernova.



"Un errore di calcolo"


Infine in questo scenario di "conti ballerini" ci sarebbe anche un errore nei calcoli. Secondo quanto filtra da ambienti grillini, il dato visibile sul sito 'tirendiconto.it' -ovvero i 23.418mila euro che deputati e senatori avrebbero versato al fondo per le Pmi- sarebbe più alto di quanto effettivamente erogato negli anni dai parlamentari 5 stelle. Questa sarebbe la presa di posizione dei vertici pentastellati per giutificare i "buchi" nel fondo delle restituzioni. I grillini provano a minimizzare affermando che "non c'è dolo ma un errore nell'inserimento dei dati". I vertici M5s punterebbero ora il dito contro "un unico tecnico che in questi anni avrebbe commesso errori di calcolo".

"Non permetteremo a nessuno di inficiare il nome del M5S. Le mele marce le trovo e metto fuori. Io non conosco i nomi ma sia chiara una cosa le mele marce ci sono ovunque. Da noi vanno fuori negli altri partiti li fanno ministri", ha dichiarato Luigi Di Maio.

Buccarella si autosospende

Con un lungo post su facebook il senatore M5S, Maurizio Buccarella, ha annunciato la sua autosospensione dal Movimento in merito al caso rimborsi "per tutelare anche la mia serenità personale e familiare". "Non me ne vogliano i colleghi, attivisti e candidati con i quali fino ad oggi mi sono impegnato nella campagna elettorale, continuo a sostenerli idealmente e cercherò di dare una mano comunque, finché mi sarà permesso", dice ancora.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 12/02/2018 - 14:46

Il problema e' che non sono solo i 5 stalle i furbetti, ma a questi vanno aggiunti TUTTI gli altri partiti/movimenti che fanno finta di essere puliti. Certo, se poi vai a dire che tu sei il solo onesto e ti trovano a rubare, ci fai una doppia figura di m...a, ma non e' questo il problema di base.

paolinopierino

Lun, 12/02/2018 - 15:02

ladri ma furbi in un sistema di ladri organizzati e gli italiani pagano

paolinopierino

Lun, 12/02/2018 - 15:03

grillini ladri organizzati in un sistema marcio

poli

Lun, 12/02/2018 - 15:35

giggino avverti quel rincoglionito di di battista,se non vi votiamo e perche' siete peggio degli altri.

OttavioM.

Lun, 12/02/2018 - 16:37

Una polemica intile.Non è stato rubato nulla.I soldi arrivano dal taglio degli stipendi dei parlamentari 5stelle che danno parte dello stipendio volontariamente per un fondo per piccole aziende,potevano tenersi tutto lo stipendio,come fanno lecitamente i politici degli altri partiti,invece hanno versato oltre 23milioni di euro.Mancano gli spiccioli forse 200mila euro,ma sono soldi sempre dei loro stipendi,non soldi rubati con rimborsi falsi.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 12/02/2018 - 16:46

I furbi stanno in tutti i partiti , in M5S una volta segnalati vengono buttati fuori. Da voi non lo so ma non credo proprio .

lavieenrose

Lun, 12/02/2018 - 17:09

quando l'asino raglia la luna si abbaglia. Altro che cinque misere stelle nel cielo stellato, sono in buona compagnia nel parlamento solo che vsono loro l'asino che raglia

OttavioFinestra

Lun, 12/02/2018 - 17:11

Grillini ladri ?? Ma il cervello lo avete attivato prima di scrivere ?? Sono rimborsi che LORO fanno a favore delle microimprese....teoricamente non si stanno fregando nulla. Perche' credete al fango che gli stanno tirando (TUTTI NESSUNO ESCLUSO) e non guardate a DX e SX che ci hanno spolpato da 30 anni ?? I vari Salvini Renzi Meloni e chi piu ne ha pie ne metta non hanno mai fatto nulla al di fuori , hanno sempre campato sulle nostre spalle e voi denigrate gente che rida indietro parte degli stipendi ?? Ma anche se fossero 500k che sono a confronto a tutti i MILIARDI che hanno preso i partiti ? Umh ma non avevamo votato contro i rimborsi elettorali ? SVEGLIA !

lomi

Lun, 12/02/2018 - 17:13

Almeno loro restituiscono e cacciano i ladri...poi se c'e' qualche infedele non mancheranno di mandarlo a calci nel sedere...gli altri possono dire altrettanto??

Reip

Lun, 12/02/2018 - 17:24

Lo dicevo io! Il M5S predica bene e razzola male! Ma non c’è da meravigliarsi sono solo italiani....

cangurino

Lun, 12/02/2018 - 17:28

i grillini mi fanno paura, quasi quanto i politici di centro e di sinistra, ma sul caso non farei troppo rumore, perchè si tratta di parte dei propri stipendi che deputati e consiglieri, volontariamente, versano su un fondo a favore della piccola e media impresa. Si tratta quindi di una donazione che il m5s impone ai propri eletti.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 12/02/2018 - 17:40

Mov5stelle. Non sono un estimatore, ma 'a pelle' non ho l'impressione di disonesti. Ma di pressapochisti, sì. "Solo un errore di calcolo...": ma se dovessero gestire i conti dello Stato?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 12/02/2018 - 17:41

Valgono poco e costano poco. Il santone li ha ridotti alla fame e loro rubacchiano come possono dalla buca delle offerte. Se qualcuno si mette in testa di spendere qualche soldo li compra tutti: eletti ed elettori.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 12/02/2018 - 17:41

non per niente questi si sentono più vicini alla sinistra.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 12/02/2018 - 17:44

OttavioFinestra# Chi ruba meno è più onesto? Ma cosa c'ha nel cervello? Lavori in corso?

mbrambilla

Lun, 12/02/2018 - 17:48

Da come scrivono i giornali sembra che hanno rubato qualcosa, sembra solo che qualcuno non ha versato i soldi al partito in tempo com eda impegno, fossero questi i problemi italici, giusto per cancellare dai titoli quel che è successo a Macerata.

titina

Lun, 12/02/2018 - 17:48

In tutti i partiti ci sono persone oneste e diversamente oneste.

poli

Lun, 12/02/2018 - 17:52

grazie alle iene non certo a giggino & : ma non erano i puri ?siamo solo all' inzio della slavina,poi si allargherà ai bonifici rendicontati e poi ritirati, si estenderà alla tipologia di spesa se dovuta o no fino ad arrivare ai scontrini raccolti dai cestini della spazzatura per farseli rimborsare.giggino ... furbacchione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/02/2018 - 17:56

La nuova scusa: è stato un errore di "sbaglio".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/02/2018 - 17:57

Non sento il piagnisteo del grillino "Ersola". Starà cercando i soldi mancanti?

ex d.c.

Lun, 12/02/2018 - 18:03

Più che disonesti sono incapaci. Non riescono neppure a controllare i loro conti, come affidargli l'intero Paese?

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Lun, 12/02/2018 - 18:05

Comunque facciamo i titoloni su un 2% di ammanco, fra l'altro di versamenti spontanei, quando i volpini di Rignano, fra MontePaschi, Banca Etruria ecc. hanno fatto volatilizzare MILIARDONI dei risparmiatori e tutti i cittadini....

voxabolo

Lun, 12/02/2018 - 18:13

finitela di dire idiozie. Si parla di mancata restituzioni di stipendi (legittimi) e rimborsi spese non utilizzati (legittimi) al fondo PMI. Quando potremo vedere i rimborsi al fondo PMI degli stipendi di Forza Italai, Lega e FDI?

Renee59

Lun, 12/02/2018 - 18:18

ha ha ha, un errore di calcolo.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Lun, 12/02/2018 - 18:29

Com'è la nuova definizione per m5s? Ex onesti? Quasi onesti? Diversamente onesti? Si spera onesti? Più ladri che onesti? Onesti non praticanti? Sedicenti onesti? Per togliersi dall'impasse dovuta alla parola onesti suggerirei Semplici Coglionazzi.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 12/02/2018 - 18:38

Per votare i grulli bisogna NON controllare mai ciò che in realtà, oltre alle chiacchiere da bar, hanno poi sempre votato in parlamento, più o meno come per i comunisti, credere alle chiacchiere e non guardare la realtà. Se li conosci li eviti e non li voti.

pieriga

Lun, 12/02/2018 - 18:39

Questa gente è la categoria dei "puri e onesti " che vorrebbero governare l'Italia, se questi vanno al Governo finiremo peggio della Russia di Stalin

daniel66

Lun, 12/02/2018 - 18:51

Tutto sommato, prima si arriverà allo scontro fisico e prima finirà.

Yossi0

Lun, 12/02/2018 - 18:53

pecunia non olet .... perché dovrebbero essere diversi dai loro degni colleghi ?

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 12/02/2018 - 18:54

Un errore di calcolo? Ahahahahahah

sirio50

Lun, 12/02/2018 - 18:55

Cosi fara litalia in mano dei grillini ,incominceremo a vedere stelle

perseveranza

Lun, 12/02/2018 - 18:55

Onestà, onestà ... dove stà?

ziobeppe1951

Lun, 12/02/2018 - 19:04

Dov’è finito il samaritano sulla strada di GERICO

OttavioM.

Lun, 12/02/2018 - 19:10

Alcuni mesi fa i politici di alcuni partiti sono stati richiamati a versare la loro quota al partito,non hanno restituito nulla agli italiani,ma nessun giornale ha parlato di rimborsopoli,perchè è un fatto interno ai partiti,i 5stelle hanno versato 23/24 milioni di euro a un fondo per PMI,ma se manca qualcosa non è un caso nazionale,è una questione interna che riguarda loro,visto che nessuna legge li obbliga a tagliarsi lo stipendio,a restituire soldi agli italiani o darli a un fondo per PMI.Le cose vanno dette per quello che sono.Non è stato rubato nulla e resta che hanno restituito decine di milioni di euro agli italiani,quello che manca sono briciole,ma ripeto nessuno li obbligava.

dot-benito

Lun, 12/02/2018 - 19:13

MI RISULTA CHE QUESTI SIANO SOLDI LORO E SE LI RESTITUISCONO SONO BRAVI MICA COME IL RESTO DELLE MARMAGLIA

daniel66

Lun, 12/02/2018 - 19:16

maledetti tirapiedi dei traditori di regime. presto (spero molto presto) arriverà anche per voi la resa dei conti.

gianni59

Lun, 12/02/2018 - 19:34

Premesso e si tratta di denaro che dovevano togliere dal LORO STIPENDIO (non rubato a noi come in tangentopoli) ma inoltre il M5S certa gente la caccia, gli altri li promuovono....

gianni59

Lun, 12/02/2018 - 19:36

Scandalo?!? ma se sono gli unici (anche se con eccezioni) che hanno destinato il loro stipendio in aiuto alle piccole imprese!!! Molto meglio olgettine, bancopoli, leggi ad personam, coperative per l'immigrazione, mafia e camorra ecc.....???

mazzarò

Lun, 12/02/2018 - 19:45

Qualcuno di voi che vorrebbe i 5s uguali a tutti gli altri politici, mi potrebbe dire quanto hanno restituito berlusconi, renzi, salvini, bonino, carfagna, cesaro, minzolin, e tutta la compagnia cantante?

Koch

Lun, 12/02/2018 - 19:45

Nel sito on line delle iene ove si può vedere il servizio sulle mancate restituzioni del 50% degli stipendi degli onorevoli a 5 stelle (https://www.iene.mediaset.it/2018/news/i-superfurbetti-a-cinque-stelle_279.shtml) viene riprodotto anche un fac-simile di un versamento bancario di restituzione (?) dell'onorevole in questione di 1.819,73 euro. Questo significa che il compenso di un onorevole è di soli 3.639,46 euro?

colomparo

Lun, 12/02/2018 - 19:47

Dove c'è il problema, mica hanno "rubato" qualcosa allo Stato o ai cittadini, si riduce tutto a una loro farsa interna....mentre ci sono tanti casi acclarati di ruberie di ogni genere da parte di parlamentari di altri partiti, dove i soldi sono stati effettivamente sottratti allo stato e/o ai cittadini !!!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 12/02/2018 - 19:56

Sono degli imbroglioni come sempre,come tutti.Solo che hanno idee sinistroidi e quindi pericolosi.

istituto

Lun, 12/02/2018 - 20:27

Onestà, Onestà, Onestà......

hectorre

Lun, 12/02/2018 - 23:02

ci sono mille motivi per non votarli e questo è il meno importante.....ma ora sappiamo che i più onesti, i moralmente sani, i casti e puri del m5s hanno, come tutti gli altri partiti, delle mele marce.

Koch

Lun, 12/02/2018 - 23:22

I parlamentari solitamente versano una parte dello stipendio al proprio partito, che la utilizza per la propaganda elettorale. I grillini versano una parte del loro stipendio al fondo per le piccole imprese, per fare ugualmente, ma in modo più diretto, propaganda elettorale.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 12/02/2018 - 23:36

---che articolo stupido---per descrivere che qualche stellato non si defalca lo stipendio si mette in evidenza l'enorme quantità di denaro che comunque gli stellati son riusciti a raccogliere---al netto dell'ignoranza diffusa --pure un minus capisce che gli stellati stanno facendo qualcosa di mai visto--rimpinguando il Fondo di garanzia per le Pmi---considerate tutto ciò negativo?---votate il papy allora che vi frega nuovamente--

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 13/02/2018 - 00:04

QUELLI CHE HANNO DATO DEI RINCOGLIONITI A GLI ITALIANI.....LADRI..LADRI

luan

Mar, 13/02/2018 - 00:15

ECCOLI QUA A SCAGLIARSI contro "fatti interni" al Movimento. Date in pasto ai superficiali notizie deformate e facendo passare che sono ladri come gli altri. Non potete ingannare tutti ma solo i fessacchiotti

Romolo48

Mar, 13/02/2018 - 07:17

@ OttavioM. E' vero, non hanno rubato allo Stato italiano ma hanno rubato al M5S. Per chi si fregia di essere il prototipo dell'onestà e trasparenza è e resta un fatto grave. Oltre tutto sono coinvolti personaggi che salgono spesso in cattedra (Tondelli per primo)

sereni

Mar, 13/02/2018 - 07:18

Ma siete tutti decelebrati che date retta a questi giornalai? Non hanno rubato nulla, il loro impegno era, visto che non possono non prendere i soldi dovuti come retribuzione, di versare la differenza per aiutare le piccole imprese. Qualcuno si è tenuto quanto prendono tutti gli altri e in questo non esiste alcun reato, come vogliono far intenbdere, ma solo un'irriverenza verso una promessa. Se si dovessero dimettere quelli che non mantengono le promesse ......... invece non si dimettono neantre quelli condannati come berlusconi!

Nicola1974

Mar, 13/02/2018 - 08:21

questi volevano tagliare lo stipendio dei parlamentari ma siccome non era possibile perche' gli altri non votano la legge necessaria, hanno deciso di auto-tagliarsi lo stipendio e formare un fondo per dare credito alle aziende. Hanno tolto 23 milioni a loro stessi non a voi. Chi vi frega sono tutti gli altri e chi non paga le tasse, anzi condannati per non pagarle. Ma se non capite la differenza tra chi decide di fare bene con i propri soldi e chi vi frega non andate a votare, state a casa.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 13/02/2018 - 09:33

OttavioM.# Si dia pace. Ai cultori del santone assassino nessuno ha chiesto niente. E' stato il santone a ridurre ai suoi sudditi il valsente, è stato lui a inventare il giochino della restituzione. Ora si scopre che i devoti non ottemperano. Infatti la virtù richiesta non è l'onestà ma la fedeltà al santone assassino. Come in ogni setta.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 13/02/2018 - 15:49

Il grillame non si è ridotto lo stipendio, lo ha comandato il santone. Il grillame non ha inventato il giochino della devoluzione, lo ha comandato il santone. Il grillame non ha fatto niente di eccezionale né onesto. si è solo limitato a rubare dalla buca delle offerte, come avrebbe fatto il santone. A parte Elkid, chiunque è in grado di capire simili banalità.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 13/02/2018 - 15:50

Il grillame non si è ridotto lo stipendio, lo ha comandato il santone. Il grillame non ha inventato il giochino della devoluzione, lo ha comandato il santone. Il grillame non ha fatto niente di eccezionale né onesto. Si è solo limitato a rubare dalla buca delle offerte, come avrebbe fatto il santone. A parte Elkid, chiunque è in grado di capire simili banalità.