Macchinisti tutti al "cenone": a Capodanno Roma si ferma

Raggi come Marino: nel 2014 furono i vigili, questa volta sono i conducenti della metro a disertare i turni notturni

Da Wikipedia

Neanche il tempo di rimuovere le spoglie dell'abete Spelacchio e già Virginia Raggi deve fare i conti con un'altra grana. I disservizi registrati l'ultimo dell'anno sulla metropolitana di Roma non rimarranno senza conseguenze. Il Codacons annuncia iniziative legali per protestare contro il cattivo funzionamento delle due linee metro della Capitale e della ferrovia Roma-Lido la notte del 31 dicembre. «Comprendiamo le difficoltà durante le feste, ma un anno sono i vigili urbani, un altro i trasporti», dice il presidente dell'associazione dei consumatori, Gianluca Di Ascenzo.

L'ultimo giorno del 2014, i pizzardoni romani furono infatti protagonisti di un clamoroso episodio di assenteismo. Grazie a una pioggia di certificati medici falsi, oltre 700 vigili non si presentarono al lavoro la notte di San Silvestro, lasciando sguarnite le strade di Roma. Sono stati appena sette, il mese scorso, i vigili rinviati a giudizio per truffa. Nel 2014, il primo cittadino era Ignazio Marino, e i rapporti tra i sindacati della polizia municipale e il Comune erano tesi più che mai. Non meno di quelli tra l'Atac, la società che gestisce il trasporto pubblico, e i rappresentanti dei macchinisti. Che come i colleghi in divisa hanno preferito passare il cenone in famiglia, infischiandosene dei turni. Come riportato dal Messaggero, la metropolitana di Roma ha chiuso alle 2 e mezza di notte, e prima di prendere un treno potevano trascorrere fino a venti minuti. La ferrovia che collega il centro alla costa ha chiuso i battenti alle 21.30 appena. Colpa del fallimento della trattativa con i sindacati sui compensi extra da attribuire a chi avesse lavorato l'ultimo del''anno. Sulla linea A hanno circolato 12 treni su 21; sulla B soltanto 9 su 20. Nessun macchinista, invece, ha dato la propria disponibilità a mettersi alla guida delle vetture in servizio sulla Roma-Lido. E pazienza se nelle altre capitali europee, come Londra e Parigi, il servizio è andato avanti per tutta la notte. E gratis, per giunta. Subito dopo l'Epifania, fanno sapere dal Codacons, partiranno i ricorsi. «Già ai tempi di Marino si registravano disagi notevoli sulla metropolitana, anche se non a Capodanno. Gli autisti si appellavano a normative sulla sicurezza, e non facevano partire i convogli, uno sciopero bianco», ricorda Di Ascenzo. Che aggiunge: «Quando i disagi si verificano il 31 dicembre, si danneggia l'immagine della città agli occhi dei turisti che accogliamo per le feste. Non si tratta soltanto della mancata erogazione di un servizio».

La rabbia dei romani per i disagi di Capodanno si è riversata sul web. Malgrado l'ordinanza di divieto emanata dalla sindaca, i fuochi d'artificio hanno illuminato il cielo della Capitale sia in centro che in periferia. Il provvedimento sui botti, datato 29 dicembre, è stato preso «all'ultimo minuto, come all'asilo», commenta qualcuno sulla pagina Facebook Roma fa schifo. Oltre ai disservizi sulla metro e sulle ferrovie di superficie, i romani lamentano la presenza di Luigi Di Maio alla festa organizzata al Circo Massimo.

C'erano 35mila persone. Aveva garantito di voler stare «in mezzo alla gente», ma dopo le polemiche il candidato premier M5s si è tenuto alla larga dal palco. È rimasto nel backstage e sulle vicende romane ha tagliato corto: «È festa». E allora buon anno, Roma.

Commenti

DRAGONI

Mer, 03/01/2018 - 10:34

ESISTE IL LICENZIAMENTO CHE DEVE ESSERE ESERCITATO QUANDO NECESSARIO.

roberto.morici

Mer, 03/01/2018 - 10:37

Rimpiazzarli con gente più seria, no?...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 03/01/2018 - 10:41

licenziateli.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 03/01/2018 - 10:43

con gente più seria ...quando c'è un governo serio ma non certo questo che c'è.

paco51

Mer, 03/01/2018 - 10:44

succedeva anche prima del '22 ma quando saliva un prete!. Poi dopo il '22 improvvisamente i treni arrivavano in orario! chissà perché?

sale.nero

Mer, 03/01/2018 - 10:45

UNO + UNO = 2 Non è cambiato nulla. Le forze occulte hanno colpito ancora. Siamo, come al solito, in controtendenza rispetto agli altri Stati europei dove in alcune occasioni, come questa di capodanno, il servizio è addirittura gratis per agevolare il flusso senza il problema dello spostamento. A Roma è il contrario

mcm3

Mer, 03/01/2018 - 10:47

Tutti licenziati immediatamente, sono persone poco serie che fanno solo danni e rubano stipendio, l'ennesimo boigottaggio contro la Raggi

Fjr

Mer, 03/01/2018 - 10:49

Ammazza tutti a spaccarsi di fatica eh!!

Ritratto di mark911

mark911

Mer, 03/01/2018 - 10:50

Hanno visto che alla fine vengono tutti assolti (vedi ultime sentenze per il discorso vigili e medici compiacenti) x cui sanno di non rischiare nulla ...questa è l'Italia che da sempre agevola i furbi ad iniziare dai politici !

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 03/01/2018 - 10:51

Altri disagi ...

Ritratto di Legio-I-Italica

Legio-I-Italica

Mer, 03/01/2018 - 10:57

Basta licenziarli....più semplice di così?

Vigar

Mer, 03/01/2018 - 11:01

Perchè qualcuno aveva dei dubbi? LICENZIATELI! Altrimenti state zitti, tutte queste chiacchiere lasciano il tempo che trovano. Capisco che tra sindacati e giudici del lavoro.....

Ritratto di ...debborah...

...debborah...

Mer, 03/01/2018 - 11:03

magna tu che magno anch'io

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 03/01/2018 - 11:04

Licenziateli!!!

Sixi64

Mer, 03/01/2018 - 11:04

E l'albero spelato, e l'immondizia e i controllori del metrò,...ma sono notizie di prima testa in prima pagina queste?, sinceramente vorrei sapere cosa succede di serio in Italia,vorrei informazione non propaganda da salottino dove si parla solo delle beghe dei partiti.Siamo nel 2018 basta. E non mi interessa chi governa Roma.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/01/2018 - 11:05

Sono null'altro che pelandroni rubastipendio:licenziarli,tanto x inaugurare l'anno nuovo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 03/01/2018 - 11:11

basterebbe triplicare o quadruplicare lo stipendio per solo quel giorno o 2 giorni e vediamo quanti stanno a casa. A tutti piace stare a casa, quindi perchè qualcuno si deve sacrificare per 4 soldi? I redditi di inclusione o di cittadinanza dateglieli chi si fa un mazzo non a chiunque. Ma voi ce lo vedete il reddito di cittadinanza dato ai centri sociali ed ai black bloc? Pussa via!

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 03/01/2018 - 11:13

Aspettiamo Sua Ecc. il Cav.Silvio Berlusconi che rimetta ordine in Italia e ci tolga questa feccia (a mio giudizio personale) dal governo.

BENNY1936

Mer, 03/01/2018 - 11:14

Siamo all'anarchia, frutto evidente di una Nazione malata

giovanni PERINCIOLO

Mer, 03/01/2018 - 11:15

Viva l'itaglia e la sua capitale. Se l'uno per cento dei vigili é stato mandato a giudizio e poi, a processo ultimato, almeno un altro 7O% non verrà condannato e il 30% restante sarà graziato dall'azienda grazie all'intervento dei solerti sindacati come ci si puo' stupire se tutto va in malora?? Ieri i vigili, oggi i macchinisti e i netturbini ma nulla cambia nel bel paese delle supeprotette schiene dritte. Grazie sindacati e grazie politici amministratori senza palle. Buon anno!

dallebandenere

Mer, 03/01/2018 - 11:15

Fermo restando (in senso letterale) che questi emeriti parassiti supersindacalizzati sono gli stessi che a breve riceveranno ricchi aumenti in busta paga,rimango dell'idea che nella cloaca romana del pubblico impiego servirebbe soltanto una Giunta Militare.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 03/01/2018 - 11:16

rivogliamo una Italia come c'era prima che questi scagnozzi rossi incompetenti stanno governando l'Italia i quali si inchinano ai lider politici stranieri senza concludere niente.Almeno di Berlusconi avevano rispetto.

Trentinowalsche

Mer, 03/01/2018 - 11:16

Non è questione di chi è capo dell'amministrazione in quel momento. Quella città rappresenta perfettamente una parte consistente di questo paese. Una parte formata da gente indolente, priva di ogni etica sociale, perlopiù truffaldina, dedita al familismo amorale e al malaffare. Un genere di popolazione poco adatta alla convivenza sociale e una vera iattura per chi , come i veneti ad esempio, sono costretti a conviverci e ad averli come connazionali...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/01/2018 - 11:16

Questi fatti dimostrano due fallimenti: i sindacati che non funzionano e la gestione del comune che non funzionano quando sono di sinistra (compreso m5s).

Reip

Mer, 03/01/2018 - 11:21

In due parole Roma, la capotale di Italia è ostaggio di questi fetenti? Questa volta i macchinisti... Tutte categorie intoccabili... Secondo me sarebbero direttamente da licenziare.

Reip

Mer, 03/01/2018 - 11:23

Oltre che licenziarli questi porci, anche i cittadini potrebbero reagire... Non so magari spaccare la testa a qualcuno di loro, non sarebbe una cattiva idea! Del resto i disagi li hanno creati proprio ai cittadini!

Peppiniello

Mer, 03/01/2018 - 11:35

A Milano invece tutti a lavurà!

fj

Mer, 03/01/2018 - 11:35

Diciamo la verita'.I dirigenti degli enti pubblici sono una manica di menefreghisti. I politici si affidano a loro e sbagliano. Cosi' non cambia niente. E basta a dire che gli italiani sono fatti cosi'.Ci sono due Italie. Quella del settore privato dove dal dirigente in giu' fanno tutti il loro dovere, e quella del settore pubblico dove impazzano super stipendi per incarichi facilissimi. Su 23 milioni di lavoratori, perche' quando si parla dell'Italia questa viene giudicata a partire dal comportamento dei 5 milioni del settore pubblico? 18 milioni di persone serie non bastano per dire che siamo una nazione seria?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 03/01/2018 - 11:44

I romani si lamentano? Gli stessi romani di cui fanno parte autisti, vigili ecc. che inizino a riflettere s quali sono le priorità e come si assumono le responsabilità. Roma è gestita da romani o sbaglio?

Dordolio

Mer, 03/01/2018 - 11:49

Ho abitato a Roma per un anno. Mezzo secolo fa però. Città stupenda, e mi ci sono trovato benissimo. Ora però pare che i cittadini "ci marcino" un pò troppo nel precipitarla nel degrado. Forse ha ragione quel famoso giornalista che recentemente sosteneva che le uniche in grado di rimettere le cose a posto sarebbero delle SS. E specificava anche - nel dettaglio - "finlandesi".

flip

Mer, 03/01/2018 - 11:51

tutto nella norma. niente di eccezionale. fatevene una ragione! la raggi non conta niente. oltretutto era presa con la sua sarta per l'abito per il veglione.

mcm3

Mer, 03/01/2018 - 11:56

mortimermouse, non potevi smentirti...perche' ieri non hai detto una sola parola su Cutugno ed Al Bano ???Tutto a posto ?? proposta giusta ??

filder

Mer, 03/01/2018 - 11:56

QUESTI FURBI PARASSITI NON HANNO BISOGNO DI LAVORO, MANDATELI A CALCI NEL SEDERE A CASA COSI' POTRANNO FESTEGGIARE A VOLONTA' MA TEMO CHE NELLA NOSTRA CARA ITALIETTA DISASTRATA SENZA ALCUNA ONORABILITA' SARANNO POI I GRANDI SINDACATI E QUALCHE MAGISTRATO A CHIEDERE LA RIAMMISSINE AL SERVIZIO PARASSIOTARIO, BUON ANNO ITALIA!

kinoman

Mer, 03/01/2018 - 12:08

SWL527 aspetta che l'ex cav. rimetta in ordine l'italia) niente male come barzelletta

no_balls

Mer, 03/01/2018 - 12:10

buffoni..... da trentanni succedono queste cose... .anche con le amministrazioni di CDX.... e con i governi berlusconi.. Ma a quel tempo il giornale faceva cronaca rosa......

steacanessa

Mer, 03/01/2018 - 12:16

Evviva il servizio pubblico!

steluc

Mer, 03/01/2018 - 12:18

Il problema è l'impunità concessa dai giudici del lavoro e al lavoratore (!) e al medico compiacente che firma un certificato di comodo . Nessun Berlusca potrà metterci mano , forse forse qualcun altro che pur non essendoci più fa strillare i sinistrati.....

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/01/2018 - 12:18

ma li mort..dadelli vostri,nun lo sapete che chi nun magna a Capodanno,nun magna tutto l'anno e voi volete annà contro la tradizione???nfamiiii!!!!

diesonne

Mer, 03/01/2018 - 12:19

diesonne roma repubblica delle banane con il sindaco al copolinea-stop e nessuno si muova

mikiz

Mer, 03/01/2018 - 12:28

Siamo in Italia! Il licenziamento meritato non è purtroppo perseguibile! Siamo in Italia, paradiso dei furbi. Ma fino a quando?

Antenna54

Mer, 03/01/2018 - 12:34

Io farei gestire la città dai tedeschi, andrebbero bene anche gli austriaci e pure gli svizzeri! Poi vediamo che fanno ...

mariod6

Mer, 03/01/2018 - 12:49

Roma, capitale della nazione e centro di potere dei dipendenti pubblici che fanno sempre quello che gli pare (cioè NULLA) certi dell'intoccabilità garantita dai contratti dei sindacati collusi e consenzienti. Se poi si aggiunge l'incapacità consolidata dei vari livelli di controllo e comando del Comune gestito da apprendisti stregoni, il risultato è scontato.

claudio faleri

Mer, 03/01/2018 - 12:52

solo in italia accadono queste porcherie perchè sono sicuri che non verranno licenziati, i sindacati comandano,il governo se ne frega oppure gli va bene, in altre nazioni subirebbero il licenziamento, comunque questo comportamento esiste in tutto il pubblico, scuola compresa

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 03/01/2018 - 12:59

In fondo questa gentaglia contribuisce a rendere roma una cloaca. Dove i due cancri italiani sono colpevoli, sindacati e magistratura, sindacati con pretese assurde, magistratura che assolve per motivi ideologici. E la politica serva nulla incapace soccombe.

27Adriano

Mer, 03/01/2018 - 13:01

I macchinisti a roma sono come il sindaco e il governo: buffoni.

silvano45

Mer, 03/01/2018 - 13:11

Ai dipendenti pubblici che non lavorano non timbrato i cartellini invece di licenziareli gli rinnovano il contratto prima delle elezioni !

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 03/01/2018 - 13:21

peppiniè; si gruosso ! ah ah ah !

arkangel72

Mer, 03/01/2018 - 13:26

Non solo è presente il degrado dovuto all'eccessiva immigrazione clandestina voluta dai governi di sinistra, ma anche il mal costume dei cittadini e di diverse categorie di lavoratori... mi chiedo se non sia il caso di togliere a Roma il ruolo di capitale d'Italia, proponendo una città più piccola, vivibile e meglio governata!!

casela

Mer, 03/01/2018 - 13:42

La soluzione più semplice è una sola:appaltare ai privati e mandare a casa i parassiti di cui non solo Roma è infestata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/01/2018 - 14:55

MCM3 Albano e Cutugno. Li ho citati. E allora? Che vorrebbe insinuare lei? Avanti, ci dica pure che ci facciamo due risate :-)

umbertoleoni

Mer, 03/01/2018 - 15:06

mi chiedo come una persona sana di testa, possa aver creduto solo per un secondo che le cose tra il personale della capitale del paese di pulcinella, potessero essere cambiate solo di un micron ! Roma rappresenta DEGNAMENTE lo sfascio che regna in Italia (con particolare efficacia al sud). Ma il bello (la comica finale) e'che NON SUCCEDERA'ASSOLUTMENE NULLA ESATTAMENE COME ACCADDE CON MARINO ED I SUOI VIGILI MALATI ! IL CENTRO SUD di questo paese E' INCURABILE !

cianciano

Mer, 03/01/2018 - 15:31

......a Roma tutto funziona così.....e poi i romani si lamentano dei vari disagi, ma sono loro stessi, i loro comportamenti, il loro menefreghismo che porta a tanto.

Giorgio5819

Mer, 03/01/2018 - 15:34

Roma è una fogna. Capitale dello schifo assoluto di questo staterello nelle mani dei sinistri e dei comunistelli camuffati da 5stelle...

umbertoleoni

Mer, 03/01/2018 - 15:35

Pro' sembra incredibile come nessuno ci abbia pensato !!! Se vogliamo che la capitale sia in una citta'seria, onesta, con esemplare senso civico, educazione, ordine, pulizia e senso del dovere BASTA SPOSTARLA A NAPOLI !!!!

cianciano

Mer, 03/01/2018 - 15:40

umbertoleoni. Questa è la loro cultura; anche se si cambiano i soggetti il risultato, come sempre, non cambia.

cianciano

Mer, 03/01/2018 - 15:48

Il problema però è risolvibile nel giro di una settimana.....come ?....incominciando a licenziarne una cinquantina per volta, senza se e senza ma.....il tutto poi va a posto da solo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 03/01/2018 - 16:44

E che gli faranno? Una ramanzina e tutti felici e contenti. I sindacati li difenderanno a spada tratta. Sono stati la totale rovina della nazione.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 03/01/2018 - 17:17

umbertoleone, la capitale sta bene ovunque tranne che a nord italia. nel frattempo ti faccio un promemoria che tu e i tuoi simili vorreste dimenticare. le 10 città più pericolose d'italia: lo scudetto è di milano(almeno in questa classifica lo vince) seconda classificata rimini(certo ce ne vogliono benemerenze per sorpassare rimini che è la capitale della droga e degli stupri, ma milano c'è riuscita facilmente)terza bologna, quarta torino, a seguire roma genova, firenze,ravenna,lucca e prato .

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 03/01/2018 - 17:58

Licenziarli subito! Ho fatto, per 35 anni il macchinista nelle FS, sono più le feste che ho lavorato che quelle passate in famiglia. Ma non mi sono mai lamentato del fatto. Dopotutto avevo scelto io di fare quella professione...

cianciano

Mer, 03/01/2018 - 18:00

giovinap. Tempo fa ti avevo suggerito di farti curare da uno bravo. Si vede che al tuo paesello non ne esistono, vieni al nord ne troverai a centinaia.....

giovanni PERINCIOLO

Mer, 03/01/2018 - 18:05

giovinap. Grazie sopratutto, a quanto pare, alle truppe terrone arrivate al nord a rinforzare le deboli forze autoctone....

mariolino50

Mer, 03/01/2018 - 18:11

Chi straparla di licenziamenti non deve aver mai lavorato durante le feste, e in particolare per la notte più importante dell'anno, io si e parecchie volte, ma era un lavoro non interrompibile, h 24 365 giorni all'anno, la produzione di energia elettrica, i trasporti non sono una cosa veramente senza alternativa. La differenza è che noi sapevamo che ci toccava quella fregatura, spesso molto costosa in termini familiari, cè chi è stato lasciato da mogli e fidanzate per quello, non tutti sono disposti ad una vita di mxxxa simile, io l'ho fatta per 40 anni e sei un reietto sociale, lavori quando gli altri fanno festa e dormi di giorno, non credo ne sia valsa la pena, visto che fa anche molto male alla salute, 5 anni di turni uno in meno di vita. Dimostrare a posteriori che un certificato è un pò tarocco è impossibile, per certi tipi di lavoro basta un mal di testa ad impedirti la sicurezza del servizio, come i macchinisti, non si vede con nessun esame.

mork

Mer, 03/01/2018 - 18:23

giovinap...irla voi siete fuori concorso: vincete facile

pilandi

Mer, 03/01/2018 - 18:25

No, ma fatemi capire, voi alle 10 del mattino di mercoledì state sul giornale a commentare di persone che non lavorano? Tutti disoccupati?

ziobeppe1951

Mer, 03/01/2018 - 18:52

giovinapjsha....Milano farà schifo, da quando ci siete voi zecche rosse al sgoverno della città Milano sarà anche la città più pericolosa dovuta al fatto che tra albanesi schipetari come te, gente dell’est, ricchezze colorate e napuletani in trasferta, la rendono come napuli

maverick100

Gio, 04/01/2018 - 01:54

Ma quando la piantate di scrivere scemenze. A Roma a Capodanno tutto è andato bene. Festa stupenda al circo massimo e vigili e forze dell'ordine ovunque. La rabbia de che? Già l'anno scorso avete scritto delle autentiche idiozie. P.s. il primo ero in centro e l'albero famoso era circondato da curiosi e turisti. Ho incontrato anche il sindaco con marito e figlio ed è stata gentilissima. Abbiamo parlato per 5 minuti. Basta con le balle

Vairone

Gio, 04/01/2018 - 02:49

quanti parassiti a roma