Di Maio si fa il suo Cdm e fa infuriare Conte

Luigi Di Maio ieri ha riunito i ministri pentastellati alla Farnesina, quasi come se volesse fare il "suo" Consiglio dei ministri ristretto e personale

Luigi Di Maio sembra già essere in contrapposizione al premier Giuseppe Conte. Il capo politico del M5S ieri ha riunito i ministri pentastellati alla Farnesina, quasi come se volesse fare il "suo" Consiglio dei ministri ristretto e personale.

L'obiettivo del neo ministro degli Esteri, secondo l'HuffPost, era quello di riaffermare la ritrovata centralità e dettare l'agenda del nuovo governo: approvazione del taglio dei parlamentari alla prima seduta utile della Camera, taglio del cuneo fiscale e salario minimo.“La convivenza con Salvini ci aveva costretto a essere reattivi, a vivere giorno dopo giorno vedendo quello che succedeva. Il passo va cambiato”, ha spiegato Di Maio che ha invitato i suoi a non rispondere alle provocazione dei dem, come quella del nuovo ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli che ieri non solo ha ribadito il suo sì alla Tav e alla Gronda ma ha parlato di "revisione" e non di "revoca" delle concessioni ad Autostrade.“Non rispondiamo a nessun tipo di provocazione. Dobbiamo mediare con intelligenza”, ha ammonito Di Maio. Versione simile a quella esposta dal Corriere della Sera secondo cui Di Maio avrebbe detto:"Non voglio conflitti ma lavorare serenamente. Vi prego di non rispondere alle provocazioni ma di dire al Pd di non comportarsi come la Lega".


Giuseppe Conte, infatti, nel discorso alle Camera che sta preparando, non polemizzerà con De Micheli e sulle grandi opere la bussola sarà il programma stilato da Pd e M5S. Il premier, poi, sorvolerà sul tema immigrazione, dove la modifica dei Decreti Sicurezza è ancora in discussione. L'importante per i pentastellati sarà la revisione del patto di stabilità con una visione europeista ma fortemente critica dei parametri di Bruxelles. Secondo Fabio Martini della Stampa il presidente del Consiglio sembra non aver apprezzato che Di Maio abbia riunito il suo "sub-governo" e sembra intenzionato a chiarirlo nel suo discorso: "Io sono il garante ma anche il primo responsabile del governo". Insomma, non si torna indietro, usando lo schema dei due binari paralleli usato col governo gialloverde.

Commenti
Ritratto di RindoGo

RindoGo

Sab, 07/09/2019 - 16:48

Mah, staremo a vedere se regge il primo voto di fiducia al Senato. Per me anche la convinzione dei contraenti sta venendo meno, perché a fronte della perdita di qualche poltrona in un'elezione immediata rischiano una debacle in caso di caduta molto probabile del Governo dopo poche settimane dall'avvio.

bernardo47

Sab, 07/09/2019 - 16:56

di maio il solito cialtrone!

Ritratto di DinoRissi

DinoRissi

Sab, 07/09/2019 - 17:20

Avete capito con chi doveva governare Salvini ?

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 07/09/2019 - 17:37

Sarebbe meglio che cominciasse a studiare l'inglese visto che dovrà trattare con gente che la politica estera la mangia per colazione. Buffone.

Santippe

Sab, 07/09/2019 - 17:47

DI MAIO:“Non rispondiamo a nessun tipo di provocazione. Dobbiamo mediare con intelligenza”.TRADUZIONE:non agite alla luce del sole, ma agitate "la trasparenza" per gli allocchi;tramate nell'ombra, boicottate i provvedimenti che non ci piacciono, ritardate, trovate cavilli tipo "studi costi benefici";lasciateli sgolare, quelli del Pd, alla prima occasione li accuseremo di tradimento.

COSIMODEBARI

Sab, 07/09/2019 - 18:06

Con "Sono certo che riuscirà ad essere garante anche di questo nuovo governo", Di Maio non sa cosa abbia detto. Conoscendo "bene" l'Italiano non sa che ha certificato che Conte è stato il garante di quel precedente governo gialloverde. E che sempre lui stesso, Conte, forse era già in accordo con altri, ha disfatto attraverso le sue dimissioni da premier, che gli hanno difatto evitato di subire in Aula, nel giro di pochi minuti, una sfiducia contemporanea sia da parte della Lega che da parte del Pd. Perchè se così fosse accadutociò con quale altra faccia si sarebbe presentato nuovamente a premier di un governo formato da quella parte, il Pd, che lo aveva sfiduciato pochissimi giorni prima?. Ma visti i tempi in cui tutto è avvenuto non si può non pensare che l'accordo tra lui ed il Pd era non solotanto nell'aria, già da tempo, forse pure da illo tempore.

Ritratto di Valance

Valance

Sab, 07/09/2019 - 18:15

Risparmiando mezzo miliardo di euro? Vabbè che il pupo non c’ha una laurea ma una calcolatrice, di quelle elementari, la saprà usare spero.

Yossi0

Sab, 07/09/2019 - 18:19

invece di occuparsi anche del pessimo servizio che erogano i consolati italiani all'estero, tipo impossibile prendere appuntamento per il rinnovo del passaporto, si riunisce con i suoi colleghi di partito ... mah ammesso che sappia cosa facciano e come dovrebbero operare i consolati, questo signore si riunisce con i colleghi del suo partito ... evviva !!! siamo in linea

Yossi0

Sab, 07/09/2019 - 18:21

pare che l'incontro si sia svolto in lingua inglese ... e così sono usciti tutti soddisfatti e con grandi sorrisi !!! i maligni dicono che tanta soddisfazione sia dovuta al fatto che nessuno ha capito niente, ma non ci credo.

nunavut

Sab, 07/09/2019 - 18:39

Vedi tu come si é ammansito il Di Maio!!! forse ti sarai reso conto(con l'aiuto di conte) che ti già hanno fregato il tuo 32% del 2018: 10 ministri 5*, 9 Pd, gli altri due sono di sinistra,l'ex prefetto pur se tecnico é di sx, speranza é di ????.

Divoll

Sab, 07/09/2019 - 20:24

Taglio parlamentari = Diminuzione della rappresentanza popolare. Si potrebbe ottenere un risultato migliore - se di economia si tratta(sse), semplicemente diminuendo gli stipendi. Ma secondo me, questi mirano proprio a diminuire la rappresentanza popolare, quindi la demorazia.

Gilgamesh1000

Sab, 07/09/2019 - 20:47

Conte ma che te devi infurià ? Parm e cristian .. Di Maio fa solo il suo lavoro. L'artfeice di questo scempio sei solo tu. E non dare la colpa al PD.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 07/09/2019 - 21:00

Forse adesso Di Maio si rende conto della fregatura che gli ha rifilato il PD. Il PD con 162 parlamentari contro i 323 dei 5S ha ottenuto 11 ministri di sx + il primo ministro, contro i 10 dei 5S.

bernardo47

Sab, 07/09/2019 - 21:07

non poteva farsela la riunione in qualche albergo romano? le istituzioni sono cosa diversa! non vanno usate per riunioni di partito! VERGOGNA!

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Sab, 07/09/2019 - 21:41

Luigi Di Maio ???? Che brutta fine ha fatto il Palazzo della Farnesina a Roma, aperta a fare? meeting di partito (srl Casaleggio Associati), la magistratura (la capitana Carola Rackete, comandante della Sea Watcha : Tunisi un porto non sicuro), adesso si occupa anche del livello di sicurezza esistente dei paesi. Che altro dire.... ah dimenticavo non ha ancora avuto la fiducia! CSX/M5S: Se non è zuppa è pan bagnato. Nel csx ci sono molte persone false e ipocrite.... PEGGIO c'è solo e soltanto il M5S.

SpellStone

Dom, 08/09/2019 - 00:49

a mio avviso il problema e' Conte. i voti li hanno Gigino e Zinga... xke conte vuole comandare?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/09/2019 - 08:34

...si fa il suo CDM !!!!!Ah, ho capito, si fa la sua Cassa Del Mezzogiorno. Eggià, lui aiuta molto il sud.Eh eh eh eh

Romolo48

Dom, 08/09/2019 - 08:45

Non vuole mollare in bastone! Piccolo cialtrone.

andy15

Dom, 08/09/2019 - 08:49

Quello che si stanno dicendo e' talmente importante che almeno tre ministri si disinteressano e giocano col telefonino.