Berlusconi avverte Salvini: i grillini sfasciano l'Italia

L’ex premier avverte il ministro dell’Interno: "Per guidare il Paese bisogna saper affrontare i problemi con sobrietà". E sul ritorno in campo: "Il vulnus alla democrazia che ha impedito di candidarmi va sanato"

Presidente, tempi duri. Che effetto le ha fatto vedere Ronaldo andare alla Juve?

«Da milanista un effetto terribile. Ma in verità, l’arrivo nel campionato italiano di un campione assoluto come Cristiano Ronaldo è una buona notizia non solo per la Juventus, ma per l’intero calcio italiano. Mi congratulo quindi con la Juve, con i suoi dirigenti e con i suoi tifosi».

Davvero ha deciso di candidarsi alle prossime elezioni europee?

«Ritengo che il vulnus alla democrazia che ha impedito per sei anni agli elettori di Forza Italia di votare per il loro leader vada assolutamente sanato. La mia incandidabilità, basata su una sentenza assurda e pessima e su una legge vergognosa, ha gravemente penalizzato Forza Italia in questi anni, e soprattutto alle ultime elezioni, che sono state un confronto diretto fra i leader».

Sta nascendo un nuovo asse tra Italia, Germania e Austria, un asse sostanzialmente populista e uno dei soci è il suo alleato Salvini. Cosa ne pensa?

«Mi sembra una semplificazione. Parliamo di due paesi solidamente democratici, guidati da partiti politici che come noi fanno parte del Ppe. Il populismo è un’altra cosa. Va detto però che i nostri interessi, in materia di immigrazione, non è affatto scontato coincidano con quelli di paesi che pensano a bloccare la loro frontiera nazionale, più che ad aiutarci a gestire quello che succede nella frontiera meridionale dell’Europa».

Leggo alcuni retroscena secondo cui la Lega si starebbe organizzando per rompere l’alleanza e correre da sola già dalle prossime elezioni amministrative. È una possibilità realistica?

«Sarebbe realistica solo se la Lega avesse deciso di perdere. E Matteo Salvini non mi sembra sia un leader a cui piace perdere».

Forza Italia. Si riparte da Tajani. Qual è la rotta?

«Tajani non è soltanto un mio amico e uno dei fondatori di Forza Italia. È uno dei leader politici più rispettati d’Europa e - come presidente del Parlamento europeo - guida l’unica istituzione d’Europa espressione diretta dei cittadini. Cominciare da lui il processo di rinnovamento di Forza Italia ha un significato politico preciso: siamo in Europa e vogliamo restarci, siamo orgogliosamente nel Ppe, però chiediamo all’Europa un profondo cambio di passo».

Ad esempio?

«Vogliamo un’Europa solidale al suo interno e non prigioniera degli egoismi, un grande spazio di libertà e non una gabbia governata dalle burocrazie di Bruxelles, una comunità di popoli basata su valori condivisi, con una politica estera e di difesa comune che le permetteranno di esercitare un ruolo importante nel mondo».

Con un Matteo Salvini in costante campagna elettorale qual è lo spazio che vede possibile rioccupare, in parlamento e fuori?

«Questo è forse il principale errore di Salvini: continua a parlare e ad agire come se fosse in campagna elettorale. Governare è qualcosa di diverso: richiede di saper affrontare problemi complessi, con sobrietà, concretezza, senso delle istituzioni. La voglia di fare notizia troppo spesso prevale. Questo alla lunga non paga, neppure in termini di consenso. Comunque non ci interessa contendere i voti ad una forza politica del centrodestra».

Cosa intendete fare?

«A noi interessa parlare ad un’altra Italia, quella che chiede soluzioni concrete e non slogan, competenza e non effetti speciali, risultati e non semplici annunci: l’Italia fattiva, sobria, laboriosa, concreta, l’Italia liberale, moderata, equilibrata, l’Italia che lavora e che crea lavoro. Un’Italia, quella alla quale ci rivolgiamo, che nelle ultime elezioni si è distratta, che ha sbagliato le scelte, che non è andata al voto ma che non è affatto scomparsa».

Pensa che Salvini si stia facendo carico, come promesso, anche degli interessi di tutto il centrodestra?

«Dai primi provvedimenti del governo non sembrerebbe. Lo capiremo presto: vedremo se la Lega vorrà e saprà bloccare o almeno cambiare radicalmente il cosiddetto Decreto Dignità, che è letale per chi lavora e per chi crea lavoro, per tutte le categorie produttive».

Crede che la flat tax vedrà mai la luce con questo governo?

«Ho seri dubbi: la flat tax è incompatibile con i programmi pauperisti dei Cinque Stelle, come il cosiddetto reddito di cittadinanza. Intendo naturalmente una flat tax vera, che per funzionare deve rivolgersi a tutti, famiglie e imprese, e deve consistere in una sola aliquota».

L’Europa insiste che non abbiamo i conti in ordine e abbassa le nostre previsioni di crescita. Preoccupato?

«Vorrei che l’Europa avesse un atteggiamento meno giudicante e più solidale con il nostro Paese, ma un dato è innegabile: una nazione che non ha i conti in ordine è molto più debole nei confronti dei partner europei. Il fatto è che non si capisce chi governa davvero, chi deciderà il futuro dei conti pubblici italiani: mentre il premier Conte sembra scomparso, il ministro Tria si sforza di rassicurare tutti, ma i programmi dei Cinque Stelle sono fatti per aprire una voragine nei conti che si potrà colmare solo a colpi di nuove tasse. Una ricetta che l’Italia non può assolutamente permettersi».

Il decreto Dignità l’ha fatta infuriare....

«Il decreto Dignità è la dimostrazione che Di Maio non conosce nulla del mondo del lavoro. Non avrei mai creduto, nell’Italia del 2018, di trovarmi di fronte a idee che sembrano uscite dall’archivio polveroso della storia, dall’ideologia comunista fallita nel ’900. Di Maio è giovane solo anagraficamente, politicamente risulta vecchissimo. O forse semplicemente non sa di cosa parla, non si rende conto delle conseguenze di quello che dice».

Forza Italia voterà un eventuale decreto sul taglio delle pensioni della classe media?

«Tagliare le pensioni sarebbe semplicemente una follia. Ma il fatto stesso che se ne parli dimostra che avevamo ragione, quando dicevamo che i Cinque Stelle hanno come unico collante ideologico il pauperismo, l’invidia sociale, l’odio di classe, a cui si aggiunge un giustizialismo inquietante per i diritti e la libertà di tutti. Tagliare le pensioni significa rubare ai cittadini una parte dei redditi guadagnati in una vita di lavoro, e percepiti in modo differito in età avanzata».

E sulla chiusura festiva dei negozi? «Altra misura dirigista: io comprendo si possa auspicare che vi sia un’organizzazione degli orari e dei giorni di apertura dei negozi per garantire il diritto al giusto riposo e per non disunire le famiglie. Ma questi obiettivi non vanno realizzati con un provvedimento che limita la libertà di tutti e che rende molto più difficile per cittadini e turisti l’accesso alle attività commerciali. Oltre tutto, in un momento nel quale la domanda interna stenta a decollare, deprimere i consumi non mi sembra un buon modo per far ripartire l’economia».

Lei ha contribuito in modo fondamentale a sconfiggere il comunismo. Pensa che stia rientrando in gioco dalla finestra sotto mentite spoglie?

«I Cinque Stelle si dipingono come un movimento apolitico, ma in realtà hanno raccolto tutti i peggiori cascami delle ideologie di sinistra, dalla cultura anti-industriale all’invidia sociale al giustizialismo e all’indifferenza per le libertà del cittadino. Il blocco delle grandi opere, la ventilata chiusura dell’Ilva, i provvedimenti contro la flessibilità dell’impiego, la misura assistenziale del reddito di cittadinanza sono solo i primi esempi: un nuovo disastroso ’68 che con cinquant’anni di ritardo si sta abbattendo sul nostro paese».

In questi giorni sono rispuntate sue vecchie foto che la ritraggono mentre si commuove davanti agli sbarchi dell’esodo albanese. Qual è la sua posizione su quello che sta accadendo oggi nei nostri porti?

«Io credo che un cambio di passo in materia di immigrazione sia necessario. Ma la linea della fermezza va applicata senza mai perdere di vista i principi di umanità che sono nella nostra cultura».

Cioè?

«Il destino di esseri umani che sono vittime di un infame traffico e che rischiano la vita aggrappandosi ad un’illusione di un domani migliore per sé e per i propri figli merita rispetto. La vita e la dignità delle persone vengono prima di tutto. Il cinismo davanti ai lutti e alle sofferenze non è tollerabile. Lo dice chi ha guidato l’unico governo che era riuscito davvero a bloccare gli sbarchi».

Lei ha sempre governato con un occhio ai sondaggi. Oggi i sondaggi dicono che la linea Salvini paga...

«Credo stia beneficiando della “luna di miele” della quale tutti i governi godono nei primi mesi di lavoro. Poi però gli elettori si aspettano risultati concreti, e i risultati concreti non si ottengono con le promesse né con le esibizioni muscolari. Ben presto saranno i fatti e non gli annunci a orientare gli umori dei cittadini: quello sarà il nostro momento».

Prendiamo i tagli dei vecchi vitalizi. Lei è d’accordo?

Sono un imbroglio ai danni degli italiani, tipico dei Cinque Stelle. I vitalizi dei parlamentari erano già stati aboliti dalla nostra maggioranza nel 2011. Oggi si sono solo cancellati i diritti di chi, essendo stato in Parlamento prima del 2011, godeva, come è logico, del regime precedente. Questo è un principio giuridico fondamentale in uno stato di diritto, in ogni paese civile: non si possono fare leggi retroattive, non si possono cambiare le regole del passato, sulle quali le persone hanno impostato la loro vita. In uno Stato di diritto i diritti acquisiti non si possono toccare».

Giudizio negativo, insomma.

«Il provvedimento preso dalla Camera dei deputati è allo stesso tempo inutile, perché antigiuridico e quindi destinato ad essere cancellato dalla Corte costituzionale o dalla Cedu, e ignobile, meschino, perché riduce la pensione, anche dell’80%, a persone di novant’anni o a vedove che non hanno altro sostentamento. Non tocca affatto invece i privilegi dei politici in carica oggi. Per questo Forza Italia si è astenuta: giusto combattere i privilegi, vergognosa la formula adottata per farlo».

Di Maio non ha fatto mistero di volere mettere mano alla Rai e pure a Mediaset. Preoccupato?

«Più che preoccupato: se accadesse davvero l’Italia cesserebbe di essere un paese libero e una vera democrazia».

Faccia una previsione: quanto dura il governo Cinquestelle-Lega?

«Durerà fino a quando Salvini non si renderà conto che permettere a Di Maio di massacrare l’Italia produttiva non è solo dannoso per il paese, ma anche elettoralmente disastroso per la Lega e per i leghisti».

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 15/07/2018 - 08:12

Sarà ma tu cosa hai fatto.

MOSTARDELLIS

Dom, 15/07/2018 - 08:18

Caro Berlusconi, è tutto vero quello che dici su Di Maio. Purtroppo se tu avessi preso un 3-4 in più di voti forse oggi non ci troveremmo in queste condizioni e poi sai benissimo che il problema vero è stato il Quirinale che non ha voluto dare l'incarico al centrodestra, problema per il quale il tuo partito no ha voluto fare niente.

nopolcorrect

Dom, 15/07/2018 - 08:22

Berlusconi e Salvini siano ambedue abbastanza saggi da mantenere unito il Centro-Destra. Quanto a Salvini altro che luna di miele! Un partito inizialmente al 4% è passato al 17% alle elezioni ed è oggi valutato ad oltre il 28%. Giustamente perché sta COSTRINGENDO l'Europa a impegnarsi per possibilmente bloccare del tutto l'immigrazione irregolare di massa.

oracolodidelfo

Dom, 15/07/2018 - 08:23

Silvio, non è che sotto sotto anche tu stai remando contro Salvini? Silvio, errore madornale non aver votato la fiducia questo governo.

Dordolio

Dom, 15/07/2018 - 08:28

Berlusconi dovrebbe capire che la linea Salvini non paga perchè lui fa l'incolto "ganassa" che batte i pugni sul tavolo e accontenta la pancia del popolino. Ma perchè restituisce la corretta idea di sè di persona che non molla, "sta sul pezzo" e cerca con ostinazione di mantenere le promesse. Quelle dello storico di Berlusconi e del suo partito erano una più bella dell'altra. Sono state votate in modo spesso plebiscitario ma lui e i suoi non hanno fatto praticamente NULLA di concreto. E degli altri competitors si può dire lo stesso. Si è aperta una nuova pagina di decisionismo, e non ce ne è più per nessuno.

napolitame

Dom, 15/07/2018 - 08:29

e basta!

xgerico

Dom, 15/07/2018 - 08:43

Azzurri penalizzati dalla mia assenza"...……..Era meglio dalla mia presenza!

michettone

Dom, 15/07/2018 - 08:43

ATTENZIONE, ATTENZIONE! Una parola, che è una, del sig. Berlusconi Silvio, non trova ascolto in noi, che, anche se lo abbiamo votato per anni, OGGI, non gli crediamo! Non abbiamo tutta una paginata, per dire sui punti specifici, ma uno su tutti: I DIRITTI ACQUISITI VANNO RISPETTATI SEMPRE E NON UNA VOLTA SI ED UNA VOLTA NO! Ed allora ci dovrebbe spiegare come mai a noi, i diritti acquisiti sono stati cassati, senza che chiunque preposto, alzasse un dito!? Mi ci faccia il piacere e ce ne sarebbero di cosette da replicare a questa intervista….ma, purtroppo, non abbiamo altro spazio!

INGVDI

Dom, 15/07/2018 - 08:45

Il governo «Durerà fino a quando Salvini non si renderà conto che permettere a Di Maio di massacrare l’Italia produttiva non è solo dannoso per il paese, ma anche elettoralmente disastroso per la Lega e per i leghisti». E' proprio vero quanto afferma Berlusconi nell'intervista. Stona un po parlando di immigrazione e si illude sull'unità del centrodestra distrutto da Salvini. Troppo buono con il capo della Lega, di fatto complice e corresponsabile dei provvedimenti economici del governo; provvedimenti che porteranno il paese alla depressione (anche psicologica per la decrescita infelice by M5s).

Giorgio1952

Dom, 15/07/2018 - 08:48

L’ex Berlusconi avverte Salvini : "Per guidare il Paese bisogna saper affrontare i problemi con sobrietà", quella che manca a lui perché deve aver alzato il gomito ieri sera. Dopo la iniziale divagazione calcistica il delirio totale, Il “vulnus” alla democrazia che ne ha impedito la candidatura, basato su una sentenza assurda e una legge vergognosa ha gravemente penalizzato FI, ma se la hanno votata anche loro! E’ scettico sul nuovo Asse e si appella al PPE; la rottura della coalizione “fake” del Cdx porterebbe Salvini alla sconfitta ma forse non guarda i sondaggi. Una cosa giusta su Salvini : “continua a parlare e ad agire come se fosse in campagna elettorale”, poi la solita tiritera sui valori liberali, sulla flat tax “Ho seri dubbi” ma non è nel programma del Cdx? Il decreto Dignità “è la dimostrazione che Di Maio non conosce nulla del mondo del lavoro” e aggiunge che sembra frutto di una “ideologia comunista fallita nel ’900”. (1)

flip

Dom, 15/07/2018 - 08:50

Repubblica presidenziale! Berlusconi presidente e Salvini primo ministro.

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 15/07/2018 - 08:51

Con la " sobrietà " il nostro paese è stato invaso da immigrati e diciotto milioni di italiani sono a rischio di povertà.

un_infiltrato

Dom, 15/07/2018 - 08:57

Berlusconi avverte. E, in conseguenza di cotanta avvertenza, Salvini - in concreto - che deve fare? Berlusconi dice anche che con Tajani si riparte, ma per andare dove? Vero è che il caldo africano incalza, ma sarei tentato di sentire il parere illuminante dei Tretre.

Duka

Dom, 15/07/2018 - 08:59

IL CAV. ha ragione, siamo nelle mani di una banda di DEMENTI

rino biricchino

Dom, 15/07/2018 - 09:01

Vai in pensioneeeee!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Dom, 15/07/2018 - 09:05

Un tempo, Berlusconi è stato un grande. Non mi frega nulla degli avvenimenti nelle sue mutande, se non che, talvolta, al posto suo avrei scelto di meglio. Quanto all'evasione fiscale c'è, con relativa condanna, amen. Forse non era farina del suo sacco, ma c'è. Ora, però, è venuto il tempo di ritirarsi, lasciando il ricordo dell'uomo politico e dell'imprenditore di successo che si è guadagnato. Insistendo, e soprattutto facendosi rappresentare da quel grazioso robottino che è la mia concittadina Bernini, continuerà a perdere posizioni. Non lo voto, ma mi dispiace egualmente.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 15/07/2018 - 09:05

Si va diritti al fatidico sei per cento dei liberali di un tempo, quorum ego. Pazienza. Salvini appoggia le pensioni del grillame e la C/Cost renderà il provvedimento generalizzato: pensioni contributive a tutti. Visto che la sanità ormai ce la paghiamo da soli eccoli i soldi per tenere insieme la baracca. E' una barbarie? Certo, è l'Italia! E' l'Italia di chi fa credere che la politica sia una casta di ladri. Invece la vera casta erano gli italiani.

Happy1937

Dom, 15/07/2018 - 09:07

Al 100% d'accordo con Silvio.

Happy1937

Dom, 15/07/2018 - 09:10

Salvini dovrebbe darsi una calmata e capire che se sfascia il centro-destra firma la sua fine.

Dordolio

Dom, 15/07/2018 - 09:11

I diritti acquisiti vanno salvaguardati.... Quelli dei privilegiati (parlamentari e no) che prendono ricche pensioni senza aver versato i relativi contributi. Ma i lavoratori che avevano fatto un patto e la Fornero li ha rovinati? E quelli chi sono? Per non parlare dell'indegno storico di Amato (che recentemente Berlusconi aveva addirittura proposto come presidente della repubblica)... che ti frega i soldi dal conto in banca nottetempo.... Rileggiamo la Fattoria degli Animali di Orwell e capiamo tutto.

peppino51

Dom, 15/07/2018 - 09:13

Berlusconi, il paese Italia è stato sfasciato dal PD che tu hai sostenuto, perchè ancora cerchi consensi? L'Italia ha ora necessità di politiche Salviniane, le tue politiche non servono più all'italia

tosco1

Dom, 15/07/2018 - 09:14

Questa dannata voglia della moderazione di Berlusconi e' quella che porta FI allo sfacelo.Da ex elettore di FI, mi sento di dire che quello di cui l'Italia in questo momento drammatico ha bisogno, non e' proprio della sobrieta'di cui parla Berlusconi.E'un po' un patetico ritratto alla Gentiloni, come tenere nel letto di ospedale un malato,dandogli tranquillanti,e niente altro,in attesa che giunga la morte.Non ne abbiamo bisogno:abbiamo bisogno di determinazione, forza, rimescolamento dei poteri interni allo stato con un bel spoil system, iniziative di rottura in ogni direzione, nord con l'Europa, sud con le mafie africane. ecc.ecc. Mi fermo qui perche' devo uscire. E questo qui parla di sobrieta'! Ma via...

VittorioMar

Dom, 15/07/2018 - 09:16

...e cosa Pretende...che SALVINI faccia cadere questo Governo..ora che comincia a concretizzare le promesse elettorali ??...meglio un NEMICO VERO E DICHIARATO che un Alleato di questa FATTA ...a momenti alterni o di convenienza!!!...alle prossime elezioni sara' l'elettore che Premierà o Punirà !!!

Giorgio1952

Dom, 15/07/2018 - 09:24

Sono d’accordo su una Italia che chiede soluzioni, competenza, non solo annunci ma risultati, “quella che nelle ultime elezioni si è distratta, ha sbagliato le scelte, che non è andata al voto ma che non è affatto scomparsa”, vero ma che non tornerà di certo a votare il Cav secondo il quale Salvini non sta facendo gli interessi del Cdx. Tagliare le pensioni è certamente una follia, ma non le regalie e i vitalizi trasmessi per generazioni, follia è accusare il M5S di pauperismo, invidia sociale, odio di classe, cui “si aggiunge un giustizialismo inquietante per i diritti e la libertà di tutti”. Si ravvede sui migranti “Il destino di esseri umani che sono vittime di un infame traffico e che rischiano la vita aggrappandosi ad un’illusione di un domani migliore per sé e per i propri figli merita rispetto. Il cinismo davanti ai lutti e alle sofferenze non è tollerabile”, poi l’autocelebrazione il suo “unico governo che è riuscito a bloccare gli sbarchi”. (2)

Lugar

Dom, 15/07/2018 - 09:27

Valgono più questi 100 che tutti gli altri sbarchi. Perchè? Il perchè è che l'Europa ha trovato un equilibrio, forse la prima grande vittoria che è stata raggiunta da 18 anni a questa parte. Spero che con le parole di Trump e la determinazione di Salvini, l'Europa possa riprendere un cammino comune verso una vera unificazione. Ne va del nostro futuro.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 15/07/2018 - 09:28

Come non concordare con le affermazioni del Presidente Berlusconi? Io sono d'accordo che i grillini oltre a non avere esperienza sono una genìa di comunisti e maoisti messi insieme; un Pol Pot che vuole annichilire tutti. Forza Italia e shalòm.

rudyger

Dom, 15/07/2018 - 09:28

Caro Berlusconi, ti ho sempre votato ma renditi conto che sei fuori dal tempo e non ti potrò votare più. Ritirati su qualche isoletta con qualche sgallettata e goditi la vecchiaia. E' stato sempre edetto: largo ai giovani, sono il nostro futuro. Bene, ora ci sono i Salvini, i Di Maio. lasciali pascolare.

Totonno58

Dom, 15/07/2018 - 09:30

Berlusconi che parla di sobrietà è davvero commovente.

Jon

Dom, 15/07/2018 - 09:31

Certo che se Berlusconi intendeva realizzare un programma politico insieme a Renzi, non puo' apprezzare quello del nuovo governo.. In tema di flat-tax, io la chiamerei FAKE TAX. Se diminuiamo le tasse ai ricchi,..ADDIO..!! NESSUNO accenna che le multinazionali isediate nei paradisi fiscali, debbano pagare quanto le piccole aziende, e le PMI debbbano pagare quanto pagano oggi le Multinazionali: lo 0,5 %..!! Le Lobby dettano legge nei Parlamenti europei e solo con la presa di coscienza dei cittadini si potra' porre fine alle ingiustizie sociali. Berluscono fa giustamente i suoi interessi..mica i nostri.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 15/07/2018 - 09:31

Di moderazione, davanti a insopportabili ingiustizie protratte nel tempo, si arriva anche a morire. Non potrà mai esserci giustizia fino a quando certi privilegi rimarranno in vigore con la scusa che "i diritti acquisiti non si toccano". Non può esserci pace sociale con lavoratori super tutelati, come quelli della FCA che si permettono perfino lo sciopero con motivazioni assurde, e gli altri senza nessun diritto, costretti al ribasso pur di lavorare in concorrenza con ex clandestini, fatti entrare con la scusa dell'accoglienza. Basta con le solite parole e le solite politiche, abbiamo già dato.

Ritratto di ...s@ndrino

...s@ndrino

Dom, 15/07/2018 - 09:32

ancora tu, ma non dovevamo vederci più?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 15/07/2018 - 09:40

Berlusconi ha avuto le sue occasioni e le ha sprecate tutte. ormai è finita

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 15/07/2018 - 09:41

Egregio berlusconi non ti sei mai accorto che tutti i tuoi delfini ti hanno lasciato solo??L'unico che ha avuto un certo rispetto nei tuoi confronti è stato Salvini e tu voti contro,mentre colla tua opposizione consapevole hai tenuto in piedi il governo del frottolo per anni.E poi volevi dare FI a mortis che non ha accettato,hai votato per il napoletano presidente e poi dicevi che non ti andava bene.Per il sindaco di roma hai volutamente distrutto l'alleanza di CDX forse sperando in una vittoria del frottolo imponendo a mo di dittatore un tuo candidato???Penso sia ora se puoi,di abbandonare la politica e smetterla di rovinare il CDX.

Ritratto di Leto

Leto

Dom, 15/07/2018 - 09:42

Parlare male di Berlusconi dimenticando la storia di questi ultimi anni per difendere a tutti i costi il M5S come fanno alcuni "cosiddetti lettori" e ex elettori di FI, non risolve il problema di questa Italia. Tempo al tempo e certamente il tempo stesso è galantuomo e dirà in che tunnel si è infilata la nostra vituperata nazione. Ma questo avverrà sulla pelle di tutti e speriamo con la possibilità di risolvere le storture. Mi dispiace per Salvini, ma questo governo alla strenua ricerca di un reddito di cittadinanza, di decreti dignità o meglio di grossi problemi per il mondo del lavoro, per le nostre esportazioni ecc., diventerà un boomerang anche per la Lega e per il Centro Destra. Spero di essere smentito, ma non credo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 15/07/2018 - 09:44

Certo il fatto che Salvini abbia preso più voti di te ti rode,ma anche a noi da fastidio la politica molle e controproducente che stai portando avanti.

steluc

Dom, 15/07/2018 - 09:45

Peccato . L’abbiamo perso. Da rivoluzionario del 94, unico argine allo strapotere dei sovietici de noantri, a uomo fiaccato e istituzionalizzato, i processi, i putsch, i nemici alla fine ce l’hanno fatta, non prevedendo di trovarsi un avversario meno ricattabile, anche se con L.A storia dei 49 mil. ci stanno provando.Avanti Toti.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 15/07/2018 - 09:46

Condivido alcune delle osservazioni del Cavaliere ma, purtroppo, quello che doveva fare, dal 1994, non lo ha fatto: la sua famosa "rivoluzione liberale" non si è mai vista, si è baloccato con la retorica anti-comunismo e ha lasciato incancrenire la situazione fino ai disastri attuali, votando i provvedimenti e i governi sciagurati di Monti, Letta e Renzi. La Lega ha fatto il suo dovere di opposizione a suo tempo e merita di governare anche se ci sono tutte le difficoltà di coordinarsi con il Movimento 5S.

Vigar

Dom, 15/07/2018 - 09:50

Tòh! Un altro sobrio! Non mi piace questo atteggiamento di Berlusconi. Un tira e molla stupido nei confronti di Salvini che denota solo un gran rosicare per non essere lui al suo posto. Anche lui, come il pd, faccia un esame di coscienza e si chieda perchè è accaduto tutto questo. Ma basta con questo atteggiamento puerile e controproducente nei confronti di un alleato che si è dimostrato più in gamba di lui.

peppino51

Dom, 15/07/2018 - 10:01

Silvio, la tua sobrietà non interessa più a nessuno, lascia fare a Salvini, vedi di appogiarlo al posto di criticarlo, tanto tu non andrai più al governo, utilizza questi 4 gatti che ti sono rimasti per sostenere Salvini, aiutalo a risolvere lo spinoso problema dell'immigrazione, invece di criticarlo , solo così potrai renderti utile ancora al paese.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 15/07/2018 - 10:04

Come non dare ragione al Presidente Berlusconi su quanto detto. I grillini ci porteranno alla rovina.

redarrow

Dom, 15/07/2018 - 10:05

Concordo con Gattomannaro, nel 2008 aveva una maggioranza bulgara e si e' visto com'e' andata a finire. Adesso vuole dare lezioni agli altri. Ha fatto il suo tempo..

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/07/2018 - 10:07

@tosco1,@Dordolio:...certo,"!moderazione"...continuare a curare un cancro con supposte di bicarbonato di sodio e scatolette di vaselina solida!Come no?!"diritti acquisiti"...Quando un "diritto" acquisito,non è un "diritto" ma una "furbata",ottenuta "legalmente",che sottrae la possibilità di accedere ad altrettanto "diritto"(non una "furbata"),da parte di altre persone,meno "intrallazzate",perchè fuori dal "palazzo",quando il "diritto" è palesemente un "privilegio",una volta evidenziato,DEVE essere rimosso,e va ancora bene se non si chiede la restituzione del "privilegio" goduto in passato!

stopbuonismopeloso

Dom, 15/07/2018 - 10:11

dai silvio, ci hai fatto deridere e ridicolizzare in europa, ricordiamo i sorrisini di merkel e sarkozy, se adesso siamo la ciabatta d'europa lo dobbiamo a te e al pd, nell'attacco alla libia da parte francese, ti sei dimostrato codardo, così come su la questione migranti ...con renzi, boldrini, boschi, monti, letta ci avete distrutto!

roberto zanella

Dom, 15/07/2018 - 10:12

questo e' fermo alla belleepoque...sobrietà...infatti abbiamo visto il tuo programma che fine ha fatto con la sobrietà di Letta e quelli del tuo cerchio magico....ma evita di dire stupidate non vedi con la tua sobrietà che fine hai fatto fare a FI ? La tua sobrietà l'abbiamo scoperta dal 2011 quando sei scomparso totalmente ...altro che sobrio...

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 15/07/2018 - 10:13

"Berlusconi avverte Salvini: i grillini sfasciano l'Italia". La solita Cassandra fasulla ed interessata, che subito dopo le elezioni avrebbe magari preferito e gradito fare un governo col Pd, la causa di tutto lo sfascio in Italia e delle nostre disgrazie, ed alla faccia di Salvini e, ancora una volta, al popolo di centrodestra. Non si dia pena il Berluska. A sfasciare l'Italia ci ha già pensato lui in anticipo, dunque, insieme al Pd, nei sette e più anni che vanno dal 2011 in qua ed appoggiando i governi abusivi della sinistra “non votati da nessuno”. Già! Quante volte il Berluska tutto questo ce l’ha ripetuto pure durante le ultime elezioni del 4 marzo. Non può addebitare ai grillini o, addirittura, a Salvini tutto lo sfascio che oggi vede. Se ancora non lo sa, è invece il risultato della sua politica collaborativa... (1 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 15/07/2018 - 10:14

...ed organica alla sinistra piddina di questi ultimi anni. E' un suo prodotto, insomma. A ciascuno il suo, caro Berluska. Non diffonda frottole, paura e disfattismo, come fanno sempre i sinistri, a qualsiasi risma appartengano: politici, giornalisti della carta stampata e delle radio tv, private e pubbliche e, purtroppo, anche di politici e personale in pianta organica delle e nelle istituzioni. Se non l'ha ancora capito, è anche per tutto questo, oltre che per i suoi vari tradimenti del popolo di centrodestra, che non lo votiamo e non lo voteremo mai più, almeno per quanto ci riguarda. (2 di 2)

HappyFuture

Dom, 15/07/2018 - 10:16

Ma chi è che VUOLE sfasciare l'Italia? Voi continuate a millantare una coalizione di destra! La coalizione di destra NON c'è? E potete mai pensare di mettere all'opposizione un partito che da solo ha avuto quasi il 33% periodico di voti? SIETE PAZZI!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/07/2018 - 10:17

Dai commenti che leggo,si capisce tutto!Ancora una volta a Berlusconi dovrebbero passare questi commenti,anche se penso che a lui,al suo narcisismo egocentrico,la cosa non interessi più di tanto,e continui a trastullarsi con un giochino,le cui batterie si stanno esaurendo!

APPARENZINGANNA

Dom, 15/07/2018 - 10:22

I grillini sono giacobini spesso in malafede e incompetenti. Però, caro Berlusconi, quando ha governato, ha fatto molto pro domo sua e poco per gli italiani... Salvini non si deve concentrare solo dietro alla questione immigrati, ma è indispensabile che si occupi di aspetti economici e fiscali sulla base del programma di centrodestra, col quale è stato eletto, senza penalizzare i pensionati e chi lavora o vuol lavorare.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 15/07/2018 - 10:22

B. dovrebbe ringraziare Salvini tutti i giorni, pensi ad un governo 5 stelle pd. E poi se il suo partito è ridotto a malapena al 10% si ponga delle domande, dal 2011 non ne ha azzeccata più una. Cavaliere lei come tanti non ha capito una cosa, il mondo è cambiato, l'italia allo stremo dopo i governi tecnici targati pd più Fi è cambiata. Forse il tempo delle ciance e dei balletti rosa istituzionali è finito.

HappyFuture

Dom, 15/07/2018 - 10:23

@ilvillacastellano! TOTALMENTE D'ACCORDO. Ma il giornale c'ha il prosciutto davanti agli occhi. e... come Mike Cohen incasserebbe qualsiasi cosa gli faccia Trump, Anche il giornale darebbe la vita per la causa Berlusconiana. Poveri noi

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/07/2018 - 10:23

@peppino51:...è proprio sull'immigrazione(diciamo invasione),sta il punto dolens!Meloni sta appoggiando APERTAMENTE Salvini,perchè la pensa allo stesso modo,ma Berlusconi(e quelli che lo hanno ancora votato),da "moderato" l'ha sempre pensata e continua a pensarla da "moderato",peggio di quella parte del M5s,che rema con Salvini!

vince50

Dom, 15/07/2018 - 10:28

In quello che dice potrebbe esserci del vero,come però purtroppo è vero che forza FI non è ne carne ne pesce.Il solito minestrone riscaldato inodore e insapore,lasciate fare Salvini e non rompetegli le palle.

frank173

Dom, 15/07/2018 - 10:28

I tuoi 15 anni di governo, hanno fatto scuola. Ancora parli?

edoardo11

Dom, 15/07/2018 - 10:34

Il Berlusca è ormai arrivato.Non dice più niente di incisivo è ancorato al 94.Ma poi come ci si può fidare di uno che ha lasciato il Milan in "mani sicure".Se questo è il suo modo di giudicare chi ha di fronte siamo proprio a posto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 15/07/2018 - 10:35

la maggior parte dei commenti dimostra che i lettori non hanno assolutamente capito NULLA! non c'è da stupire, visto che sono abituati a leggere i pornogiornali comunisti (tra cui la repubblica) poi vengono qui e leggono cose che secondo loro è il contrario della realtà, e scrivono appunto commenti allucinanti.... :-) tipico di chi ha paraocchi e cervello imbevuto di comunismo...come XGERICO, GIORGIO1952, TOTONNO58, RINO.BIRICCHINO, STRANGE, ecc..... :-)

SergioBonci

Dom, 15/07/2018 - 10:36

Caro Berlusconi, Ti ho votato per anni e anni. Purtroppo non hai combinato nulla di veramente BUONO per l'Italia e gli italiani. Convengo che sei stato ostinatamente nelle azioni persecutorie della magistratura sinistroide. Ma ormai è tardi. Devi fartene una ragione. L'unica cosa che può in un certo senso "rivalutarti" agli occhi del popolo italiano, sarebbe quello di appoggiare l'operato di Salvini, che si sta impegnando a fondo per ridare alla nostra Nazione quella credibilità che in tutti questi anni abbiamo perduto in Europa vuoi per le Tue colpe ed in seguito per i governi "golpisti" che sono si succeduti ai tuoi. Ora, se hai ancora un briciolo di dignità politica appoggia l'operato di Salvini. E' una occasione che non puoi lasciarti sfuggire. Cordialmente.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 15/07/2018 - 10:41

--su una cosa il cav ha ragione---fra un pò di tempo---i sondaggi pro felpini raggiungeranno un tetto massimo--na roba da stop loss a salvaguardare il capitale investito- e poi prenderanno un lento ma inesorabile trend negativo---cioè quando persino i leghisti--che di solito sono gli ultimi a capire le cose--si accorgeranno della distanza siderale tra gli slogan megafonati 24/7 via twitter e la non corrispondenza alla realtà vera delle cose--a quel punto felpini sarà costretto a staccare la spina di governo---swag

HappyFuture

Dom, 15/07/2018 - 10:43

@Zagovian I clandestini continuano adarrivare: e rispondono tutti allo stesso requisito: di costituzione forte, e giovani. E senz'altro c'è chi mantiene la contabilità degli arrivi. Si dovrebbe indagare, per scovare questo sciagurato/i che hanno trovato il modo di "fare guerra" all'europa, camuffandola di "carità cristiana"! E' una "diavoleria"!

Gianca59

Dom, 15/07/2018 - 10:48

La sobrietà di Berlusconi ? Dichiarare di voler cambiare tutto e cambiare il minimo indispensabile.

INGVDI

Dom, 15/07/2018 - 10:55

Noto con rammarico che la maggior parte degli elettori di centrodestra preferiscono Di Maio a Berlusconi. Il Cavaliere ha detto la verità: i grillini sfasciano l'Italia. Con la complicità di Salvini, aggiungo io. Ho votato Lega, ma non come regalo di nozze Salvini-Di Maio. Spero che siano le partite iva del nord-est a ribellarsi per prime a questo dannoso quanto abominevole inciucio M5s-Lega.

Pippo3

Dom, 15/07/2018 - 11:01

Ci sono sondaggi che danno FI attorno al 5% per le elezioni europee, prima che siano gli elettori a decidere l'infausto destino è meglio fare il partito unico con Salvini leader. L'accanimento terapeutico non serve a nulla.

Pippo3

Dom, 15/07/2018 - 11:02

"che di solito sono gli ultimi a capire le cose" ahahahahah elkid invece a sinistra le cose le capiscono al volo, infatti non esistono più.

rise

Dom, 15/07/2018 - 11:07

Berlusconi non ha ancora realizzato che FI ha fallito, che un terzo degli italiani è a rischio di povertà e che vi sono estremisti che mirano a destabilizzare l' Italia con la manleva dell' immigrazione. Dovrebbe leggere l' "Anima buona del Sezuan" e scoprire che ogni tanto non si può essere corretti, ma "cattivi", se si sa ancora guardare lontano!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/07/2018 - 11:26

Il problema si risolverà quando le forze di cdx, ossia Lega, FI e FdI governeranno unite con oltre il 40 % dei voti, a breve. Sempre colle e magistratura permettendo, che certificano che non siamo in democrazia.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 15/07/2018 - 11:44

GRANDISSIMO IL PRESIDENTE BERLUSCONI!! Con questa intervista ha rispecchiato lo stato attuale dell'Italia e di quella che sarà nel prossimo futuro: un fallimento su tutti i fronti, grazie a quei minus habentes che hanno creduto che una massa di imbecilli potesse governare una Nazione.

Savoiardo

Dom, 15/07/2018 - 11:44

Per ripagare il dottor Berlusconi delle eccessive attenzioni della Magistratura (per dire un eufemismo) bisogna farlo Senatore a vita.Per il resto e' meglio che lasci perdere,Lui e il suo moderatismo hanno fatto il loro tempo.Sono oggi perdenti anche fra gili ottantenni.Panta rei si dice in greco,tutto scorre.

Cheyenne

Dom, 15/07/2018 - 11:53

COMPLETAMENTE D'ACCORDO SUL GIUDIZIO SUI GRILLINI: INCOMPETENTI, PAUPERISTI (PER I LAVORATORI), IGNORANTI, INVIDIOSI, ODIANO LA CLASSE MEDIA SU CUI SI E' RETTA L'ITALIA FIN DALL'UNIFICAZIONE, GIUSTIZIALISTI (PER GLI ALTRI) IN UNA PAROLA SEGUACI DI TRAVAGLIO.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 15/07/2018 - 11:56

@Pippo3, 11,01- & C... Per le Europee c'è ancora tempo.. guardiamo che cosa saprà fare Salvini come Ministro degli Interni e non come capo di una forza politica. Per gestire e amministrare un Paese ci vuole ben altro che la fregola dei comizi da campagna elettorale!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 15/07/2018 - 12:00

E bravo il CAV che per non compromettere qualche governatorato insieme alla Lega ha metabolizzato l'inciucio fatto dal mangiatore di salamella e cipolla. Ora ci si accorge che i 5 stalle sono deleteri... colpa anche sua che ha dato il consenso allo sgarro salvianiano. Ora si ritrova con il suo partito ridotto agli stracci, Salvini impantanato sulle fisse dei migranti e i 5stalle al governo... possiamo dire che è un capolavoro? Egregio Cavaliere, abdichi che oramai il suo gioco è stantio. Metta in cassaforte le sue aziende e lasci che i due prodi condottieri si scornino tra loro tanto la giostra dura poco.

ohibò44

Dom, 15/07/2018 - 12:13

L’Europa di Berlusconi è l’Europa sognata dai padri fondatori e in cui io ho creduto. La UE è priva di radici, detesta la libertà di critica, combatte la libera iniziativa economica, però affermare l’evidenza è considerato ‘populismo’ o ‘fascismo’ dalle anime belle del pensiero unico, e non parlo dei comunisti parlo del direttore del Corriere e del direttore del Foglio

ohibò44

Dom, 15/07/2018 - 12:26

“In uno Stato di diritto i diritti acquisiti non si possono toccare” sacrosanto. Immaginate di acquistare un’automobile con lo sconto del 50% se pagate anticipato. Ben contenti firmate il contratto. Quando ritirate l’auto ve la danno senza motore “Sa, abbiamo rifatto i conti e non possiamo darglielo perché costa troppo” Un paradosso? Sì ma spiega il principio inviolabile: lo Stato ha firmato un contratto e quando tocca a lui fare la sua parte DEVE farla

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Dom, 15/07/2018 - 12:33

Caro Silvio, io e la mia famiglia (4 che hanno sempre votato F.I.) e votiamo in concerto, abbiamo perso la fiducia in te quando hai dato l’appoggio a Monti. Da allora non abbiamo più potuto votare, ma appena possibile abbiamo votato Lega di Salvini. Tranquillo non voteremo più F.I. anche se fosse rimasto l’unico di centrodestra, non andremo più a votare.

ceo50

Dom, 15/07/2018 - 12:53

Berlusconi ha ragione. Salvini in cambio della libertà di agire contro l'immigrazione sta lasciando via libera ai 5S su provvedimenti che sono solo assistenzialismo e vanno a scapito della parte produttiva del paese. quando gli elettori si accorgeranno che la lotta all'immigrazione non ha portato nè più sicurezza e nemmeno più risorse ma che le politiche di Di Maio hanno portato perdita di competitività e aumento dei costi Salvini pagherà duramente. Il Nord lo punirà

mircomille

Dom, 15/07/2018 - 12:58

A Berlusconi io gli credo su molte cose, gli credo persino sul fatto che in Italia è presente il golpe dei giudici, a B. gli vogliamo bene, però la nostra chance ora è Salvini, ostacolare Salvini è ostacolare la nostra chance.

napolitame

Dom, 15/07/2018 - 12:58

pisanu....berlu' ti ricordi dei controlli vessatori ai legittimi possessori d armi? aliquo'.... berlusconi ti ricordi di un certo aliquo'?? il terrore dei cittadini onesti possessori di armi! la brambilla ,nefasta quanto e piu dei centopercento animalisti. berlu' che hai fatto per la legittima difesa eh? che hai fatto? che hai fatto per limitare lo strapotere dei questurini che vessavano i legittimi possessori di armi? berlu' a me piace pensare che anche cittadini onesti possessori di armi ti abbiano rovinato! e faranno in modo che tu non veda il potere mai piu!

SpellStone

Dom, 15/07/2018 - 13:11

spiace vedere che invece di perseguire gli interessi degli italiani taluni continuano a perseguire gli interessi personali.... Non stupiamoci se gli italiani si stufano di seguire certe posizioni...

gianrico45

Dom, 15/07/2018 - 13:16

Berlusconi, un atto di coraggio mai?Invece di dare questi inutili avvertimenti a Salvini dovresti andare in suo soccorso.Diceva Totò "Il coraggio ce l'ho ma è la paura che mi frega" Pertanto ritirati al mare.

SpellStone

Dom, 15/07/2018 - 13:23

Elkid pro Cav non si puo' leggere...

Xplr

Dom, 15/07/2018 - 14:16

Berlusconi ha pienamente ragione, non è che ci vuole tanto comunque a capire la situazione, tutti dovrebbero avere l'onesta intellettuale di riconoscere queste semplici verità

unosolo

Dom, 15/07/2018 - 14:21

la colpa ricade sul quirinale che non ha dato al CDX la possibilità di governare , Salvini ? si muove bene e le cose che porta avanti sono quelle che danno credibilità e sicurezza alla Nazione , forse da imprenditore accusa la botta che questo governo cerca spazio negli insediamenti con fermezza verso le altre Nazioni , è vero che non hanno mai lavorato ma diamo loro tempo aiutandoli modificando e discutendo delle varie leggi che sono necessarie a riprenderci lo spazio perso nella intera UE ,.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Dom, 15/07/2018 - 14:52

secondo quei parassiti dell'Istat nel 2018 ci sono oltre 5 milioni di poveri,(x me sono di piu')moltiplicati x due (a famiglia i "figli non li mettiamo a verbale") sono 10, i nostri Andreotti Lima Dini Amato Ciampi D'alema Prodi Bertinotti Berlusconi Fini Bossi Monti Renzi ognuno di Voi a fatto la Sua parte ha dato il suo contributo all'ITALIA l'avete gia' sfasciata e affondata x foortuna che Soros c'e' e paga in contanti!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/07/2018 - 15:22

@SpellStone - sapendo che i suoi partiti sono in disgrazia e in via di estinzioe, ora tifa per il vecchio nemico, al solo fine d ifar cadere Salvini. Poi, raggiunto il fine, continuerà a sputargli in faccia. I komunisti sono così, falsi, bugiardi, infingardi, traditori, rinnegati. Sono gli unici.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 15/07/2018 - 15:55

Sono d'accordo con Berlusconi, però lui dimentica che con il suo appoggio ai quattro governi dell'indegno, è stato complice dell'invasione dei clandestini ed allo sfascio socio-economico del nostro paese !!!!!

WSINGSING

Dom, 15/07/2018 - 16:21

Questo Governo si sta muovendo a differenza di quelli precedenti. Sulle parole antigovernative, come leghista non vedo l'ora che Salvini scarichi la zavorra inutile e controproducente di Forza Italia

Aries 62

Dom, 15/07/2018 - 16:42

Siamo in guerra contro nemici fortissimi e ricchissimi,sia interni che esterni ed e' normale che Salvini sia costantemente sulle barricate con il megafono in mano. Icredibile come ancora non sia stato soppraffatto da solo contro tutti,altri per molto meno avrebbero mollato. Mentre il Berlusconi che predica nazarenicamente ''moderazione'' da che parte sta? Non pensera',nel caso di elezioni,di rifare il centrodestra? Il centrodestra e' finito,si prenda il suo 8% e vada con Renzi.

Tenedotante

Dom, 15/07/2018 - 16:51

Grazie, Silvio, ma è venuto il momento di passare la mano, mettendo la tua esperienza e il tuo carisma al servizio di un vero nuovo leader, qual non è il pur ottimo Tajani, che agirebbe comunque in nome e per conto. Il tuo ingresso nella storia da statista potrebbe richiedere quest'ulteriore, non facile, passo.

mcm3

Lun, 16/07/2018 - 06:34

La voce del padrone...ma Direttore, sempre pronti a criticaer ogni parola di tutti, il delirio del vostro padrone lo riportate senza commenti...

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 16/07/2018 - 06:52

certo certo ovvio i grillini sfasciano l'Italia ma per fortuna esiste FORZA ITALIA e PARTITO DEMOCRATICO che hanno dimostrato di saper governare e ci salveranno !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/07/2018 - 09:44

@Mortadellis - mi trovi sempre in sintonia con i ltuo pensiero al 100 %.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 16/07/2018 - 10:41

Silvio ha ragione da vendere..Ruttomen é un leader mediocre che non sapendo governare continua la sua campagna elettorale..governare significa dover prendere decisioni difficili che guardano ad una visione di lungo periodo, non continuare a fare solo cose facili tipo lisciare il pelo dei propri elettori con la storia degli immigrati..quella é una emergenza certo..ma Ruttomen parla solo dei barconi h24..stai facendo il populista e guardi solo al consenso..esattamente come faceva il Cazzaro di Pontasieve..sei talmente ottuso che non ascolti nemmeno i consigli di Giorgetti che ti consiglia di tenere la foto di Renzi ben visibile..Giorgetti uno che la sa molto lunga,,Salvini uno che farà la fine di Renzi..un fuoco di paglia

dagoleo

Lun, 16/07/2018 - 11:01

Se Berlusconi cerca di far saltare questo governo alle prossime elezioni rischia di prendere una tranvata ancora peggiore del PD. Quanto ai vitalizi è inutile continuare a difendere gente indifendibile. Avrebbe dovuto lui stesso quando governava introdurre un sistema pensionisti corretto. Pensioni minime da 1000 euro a 5000 max. Lo stato paga al massimo queste in base ai contributi versati. Il resto se lo vuoi te lo fai privatamente. Stop e chiuso.

Paolo17

Lun, 16/07/2018 - 12:23

Presidente, si tolga dalle palle Salvini. Adesso il vento è nella sua poppa. Ma quando, tra non molto, gli elettori del Nord produttivo capiranno che è solo un comunista che urla di barconi ma completamente ignorante in economia e appoggerà le leggi fallimentari di sinistra dei 5 Stelle, cadrà in un attimo dal 30% in cui veleggia adesso. Tempo al tempo.

PEPPINO255

Lun, 16/07/2018 - 12:49

Dopo tre governi Berlusconi e Lega Nord, oltre ai governi Monti, Letta e Renzi-Gentiloni, controllati da Berlusconi, credo che con tutta la buona volontà NON SIA POSSIBILE SFASCIARE ULTERIORMENTE L'ITALIA.... Smettila, Sallusti, di difendere la delinquenza... il TUO AMICO BERLUSCONI E' IL PROBLEMA DELL'ITALIA, NON LA SOLUZIONE...!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Lun, 16/07/2018 - 13:57

Parole di buon senso dotate si sobrietà e saggezza.

dagoleo

Lun, 16/07/2018 - 16:14

Salvini non permetterà a Di Maio di colpire mediaset, anche per lui sarebbe un suicidio elettorale. Di Maio farà solo quello ceh Salvini gli permetterà di fare. Credo che Di Maio si diverta soprattutto a prendere in giro Berlusconi ed a farlo spaventare un pò. Ma contro di lui non farà nulla.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/07/2018 - 16:54

Paolo17 - sicuro? Vuoi scommettere per le prossime elezioni? Ma no nfare come i lkomunista bugiardo Giorgio1 1952, che non paga mai le scommesse, e continua qui a fare filastrocche inattendibili, perchè lui è inattendibile, come la sua persona, così come peggi ola sua parola. Scommetti?

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 16/07/2018 - 16:56

Mi scusi Direttore, ma Lei riporta quanto detto da Berlusconi...va bene ma, se io fossi stato al Suo posto, gli avrei fatto una domanda, anzi, la madre di tutte le domande: Mi scusi, Sig. Ex Premier, ma come mai nel 2011, una volta persi i numeri in parlamento e sostituito artatamente dal professorone Monti, come mai, invece di andare all'opposizione, porca miseria!, come mai, invece di rispettare il mandato elettorale, come mai Lei ha garantito la sopravvivenza di detto governo, ma anche quelli successivi, favorendo il massacro dell'economia italiana oltre che l'azzeramento del centrodestra? Come mai? Ed ora ci viene a dare lezioni? Mi consenta, si astenga!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 08:45

Berlusconi, dovresti saperlo, visti i precedenti. Puoi governare con sobrietà, ma quando uno o più apparati dello stato ti vengono contro politicamente e non, e ti fanno decadere dal comando, inutile fare chiacchere, non riesci a fare niente, difatti non ti lascian oneppure candidare. Contro la più subdola e strisciante forma di dittatura komunista, non si riesce a venirne fuori, se non con la ribellione violenta.

Pitocco

Mar, 17/07/2018 - 09:42

Berlusconi, è la sponda proto-renziana nemica di quello che in questi pochi mesi questo "governicchio" sta facendo. A dispetto dei 20 anni in cui avrebbe dovuto fare effettivamente qualcosa ora questo signore si erge a giudice, ma non li aveva criticati affermando che sono i nemici della democrazia? E' vero nelle frange del M5S ci sono anche quelli che remano contro, ma anche in FI c'erano, vogliamo ricordare alcuni nomi? Scajola, De Michelis, Fitto e tanti altri, che ancora ci pesano sulle tasche.

Paolo17

Mar, 17/07/2018 - 11:46

Leonida 55: No, non sono proprio sicuro di nulla ed infatti non mi piace scommettere. Soprattutto sulla politica e sulle elezioni. Di una cosa sola sono certo, profondamente sicuro: se Salvini appoggerà le misure economiche che sono in testa ai 5 Stelle (tutte di stampo socialista-statalista e di un'epoca clamorosamente fallita) e prende il 30% o più alle prossime elezioni, allora sarò profondamente certo dell'imbecillità del mondo produttivo (soprattutto quello piccolo e medio a cui appartengo) del Nord Italia. Tutto qui.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 14:30

@Paolo17 - sicuro nel mio pensiero che Salvini non deve appoggiare le misure economiche di stampo socialista-statalista, lungi da me. Ma bisognerebbe prima conoscerele queste leggi e vedere i risultati. Quando leggo che i vouchere stagionali in agricoltura e turismo producono calo di occupazione, mi viene da ridere, perchè chi lo dice, solo sinistri, conta lavoratori anche quelli in nero. Perchè quelli aumenterebbero e basta.

Pitocco

Mer, 18/07/2018 - 17:31

@Paolo17 Quello che è stato distrutto in questi ultimi 30 anni di governi beceri atti a svuotare il paese delle sue capacità sarà difficile che Salvini lo riesca a fare. Ci vorranno decenni, sopratutto per le esperienze perse o traslocate in altri nazioni. Salvini non potrà assumersi l'onere di riparare quanto fatto dai governi precedenti, metterà una pezza che potrà essere, un domani, la base per costruire qualcosa.