Di Maio pensa a un governo con la sinistra

Luigi Di Maio pensa a una 'grande coalizione' che comprenda Renzi, la Bonino e Grasso e che abbia la 'benedizione' del presidente Mattarella

Contratto alla tedesca. È questa l'idea di Luigi Di Maio per entrare a Palazzo Chigi da premier."Se avremo l’incarico faremo come hanno fatto in Germania Cdu e Spd. Ci siederemo attorno a un tavolo con chi degli altri partiti vorrà starci, fisseremo dei punti e poi firmeremo un contratto". Così il nuovo 'capo politico' del Movimento Cinque Stelle ha ragionato insieme al suo staff, consapevole, secondo La Stampa, che il presidente Sergio Mattarella sarebbe disposto a benedire una 'grande coalizione' che comprenda i grillini, Renzi, la Bonino e Grasso.

Una coalizione a guida Cinque Stelle ma con una forte vocazione europeista, più facile da digerire sia per il Colle sia per Bruxelles rispetto a un'alleanza tra populisti con la Lega di Matteo Salvini. "Concertazione", secondo il quotidiano diretto da Maurizio Molinari, è l’altra parola che il 5 marzo verrà sdoganata da Di Maio così da presentare una squadra di ministri "un po’ di centrodestra e un po’ di centrosinistra, ma più di centrosinistra". Partendo dal possibile exploit della lista di Emma Bonino e dalla loro flessibilità nel costruire le alleanze con lo scopo di vincere le proprie battaglie, i grillini e pensano di formare un esecutivo di programma blindato da un contratto, assieme al Pd, LeU e alla Bonino. Che, poi, sarebbe lo schema che aveva immaginato Bersani nel 2013 e che, ora, vorrebbero riproporre proprio i grillini. "Il problema è Matteo Renzi. Ma noi scommettiamo nella sua disfatta", rivela a La Stampa una fonte vicina ai pentastellati. Da parte del Pd si registra la dichiarazione di Michele Emiliano che ieri diceva di essere pronto a sostenere un governo Di Maio in funzione anti-Berlusconi. Renzi, dal canto suo, porrà la candizione di esse lui il presidente del Consiglio ma su questo i Cinque Stelle non cederanno. Se il M5S sarà il primo partito a Palazzo Chigi ci andrà Di Maio. "Non torneremo alla Prima Repubblica quando Spadolini diventava presidente del Consiglio con il 3%, perderemmo il nostro popolo", dicono i suoi uomini. Se i partiti di sinistra rifiuteranno l'oferta, allora "andrà bene pure Salvini. Anche se resta l’extrema ratio".

Commenti

istituto

Dom, 25/02/2018 - 11:08

Oh di certo ce la avrà la " benedizione" del Presidente Mattarella.....

istituto

Dom, 25/02/2018 - 11:09

Se lo fanno sarà il massacro e distruzione totale e definitiva dell' italia.

mcm3

Dom, 25/02/2018 - 11:15

L'idea terrorizza Berlusconi e la sua coalizione

manfredog

Dom, 25/02/2018 - 11:22

..To'..anche loro cominciano a non essere più tanto sicuri..eh eh..!! mg.

titina

Dom, 25/02/2018 - 11:22

Inciucio, inciucio

Popi46

Dom, 25/02/2018 - 11:24

Silenzio,sta sognando,non svegliatelo dicendogli che con "la sinistra " il "premier" mai sarà lui

Anonimo (non verificato)

Controcampo

Dom, 25/02/2018 - 11:28

E allora cosa cambia se la coalizione comprende i stessi protagonisti del passato e per giunta anche la droghiera radicale? Addio Di Maio, Grillo e grillini! (Lo diranno in tanti)

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 25/02/2018 - 11:49

che la sinistra miri esclusivam,ente ad una volgare ammucchiata tra i partiti delle sinistre è cosa oramai evidente!

Anonimo (non verificato)

fft

Dom, 25/02/2018 - 12:35

gpl_srl@yahoo.it che la destra miri esclusivamente ad una volgare ammucchiata tra i partiti delle destre è cosa oramai evidente!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 25/02/2018 - 12:40

UN ALTRO LAMPANTE ESEMPIO DI COERENZA. DICEVANO MAI AL GOVERNO CON ALTRI NE DESTRA NE SINISTRA. OGGI INVECE FAREBBERO L'ALLENZA CON CANI E PORCI DESTRA SINISTRA E CENTRO PUR DI ARRIVARE AL GOVERNO, CHE SQUALLORE E CHE SKIFO !! COME POSSONO ESSERE COSI' CECHI GLI ITALIANI PER CREDERE ANCORA A QUESTE CxxxxxE ???!!!

Anonimo (non verificato)

cristiani

Dom, 25/02/2018 - 12:56

com'era tutti a casa o tutti a tavola ? non mi ricordo..

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 25/02/2018 - 12:58

Onestà, onestà, onestà. Io avrei detto: caxxoni, caxxoni, caxxoni.

Anonimo (non verificato)

nopolcorrect

Dom, 25/02/2018 - 13:37

Di Maio ha capito che il M5S da solo non va da nessuna parte e si sta adattando ad un possibile governo col PD, quello che i pentastellati rifiutarono di fare con Bersani.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 25/02/2018 - 13:45

altra barzelletta del giorno da parte del giornale.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 25/02/2018 - 14:35

Confesso: Giggino una "potenza" dell'inciucio! Prima ha sparato a palle incatenate contro il Pd contro Leu, contro l'euro, contro l'Ue ed ora fa marcia indietro? Accidenti, veramente un leader con la elle minuscola, anzi mignon! E Marco Manetta che dice: sarà daccordo o trasecolerà anche lui? Ordini dall'alto di non far prevalere il centrodestra, fare una coalizione che "scazzotterebbe" con se stessa dal primo giorno? Come la prenderebbero gli elettori con simili inciuci? Ah povero Giggino, sempre più border line: sembra una banderuola espoosta a quel vento "massonico" che a lui non piace proprio!

Romolo48

Dom, 25/02/2018 - 14:41

@ fit ... e questa del buffoncello ambizioso come la definiresti??

INGVDI

Dom, 25/02/2018 - 14:43

I grillo-comunisti possono benissimo andare d'accordo con i comunisti, i neo-comunisti e i catto-comunisti. Appartengono tutti alla famiglia allargata del NOM (nuovo ordine mondiale).

fft

Dom, 25/02/2018 - 15:30

@romolo48 e' arrivato quello col domandone!

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 25/02/2018 - 15:37

@ersola: Le barzellette le leggo su Repubblilecca,Lo Strafatto quotidiano e Il Corriere della Serva! Sono più divertenti...non aggrapparti sugli specchi! Che il 5 p.v. avrai un brutto risveglio.

Ritratto di .bloodyMoney..

.bloodyMoney..

Dom, 25/02/2018 - 16:02

FAKE news

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Dom, 25/02/2018 - 16:15

@fft - Lei sicuramente intendeva dire "che la destra miri esclusivamente ad una volgare ammucchiata tra i partiti delle destre è cosa ANCOR PIU' evidente!

alberto_his

Dom, 25/02/2018 - 16:38

Ho come l'impressione che la stampella al PD la farà sempre il solito

titina

Dom, 25/02/2018 - 16:47

Il problema è che ci sono tanti che lo voteranno ma le conseguenze le pagheremo tutti. Io parei firmare a chi starà a tutti gli eletti che se ci fanno sprofondare siano confiscati tutti i loro beni: non si può promettere la luna per arrivare al potere.

Romolo48

Dom, 25/02/2018 - 17:33

@ fit ... mentre tu domande non te ne fai, vero! Le risposte le trovi tutte nelle demenzialità del Grillo e negli slogan del bamboccio.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 25/02/2018 - 18:51

Come volevasi dimostrare .......che schifo.

Nick2

Dom, 25/02/2018 - 19:04

Vi fa proprio paura il M5S! Persino questa fesseria vi siete inventati! Scrivete piuttosto che è il vostro padrone che pensa (in realtà lo ha già deciso) a un governo con la "sinistra"!

Tombolo

Dom, 25/02/2018 - 19:37

Nick2 va bene ho capito ma GRILLO le tasse evase in 45 anni quando pensa di pagarle, sono oltre 1 miliardo di euro, a babbo morto? Cio' che conta sono i soldi, caro amico, tutto il resto e' Aria Fritta.

Royfree

Dom, 25/02/2018 - 19:43

Ecco un modo perfetto per far crollare il M5s al 3%.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Dom, 25/02/2018 - 20:25

ersola, il 4 marzo si avvicina.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 26/02/2018 - 00:13

Cito "Luigi Di Maio pensa"...Impossibile! Per pensare bisogna essere dotati di un cervello; quando il buon Dio distribuiva i cervelli, il belloccio campano era al San Paolo, guardando una partita a scrocco...Cito "Così il nuovo 'capo politico' del Movimento Cinque Stelle ha ragionato..." Ragionato - luigggino 'e napule = OSSIMORO...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 26/02/2018 - 00:14

mcm3 Dom, 25/02/2018 - 11:15...Se fosse normale, dovrebbe terrorizzare anche lei, invece...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 26/02/2018 - 00:18

fft Dom, 25/02/2018 - 12:35...Vede, signor pentasfigato, la differenza è che il babbuino 'e napule ha sempre dichiarato di voler correre da solo,ha sempre detto che il PD è un partito di delinquenti ed ora, scoprendo di essere un perdente nato, che non puó andare da nessuna parte, come una meretrice si offre a chi paga meglio e si "sbriga" prima...Capito da chi si fa comandare, bulletto? E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 26/02/2018 - 00:23

Nick2 Dom, 25/02/2018 - 19:04...Lei e i quattro fenomeni dei pentasfigati siete utili come un rutto a stomaco vuoto, ha presente? Il 5 Marzo capirá a quale ruolo effettivamente siete destinati, oltre che a quello di perdenti nati...E.A.

Duka

Lun, 26/02/2018 - 07:36

Lo sapete che cosa SOGNA questo individuo? SOLO UNA GRANDE E COMODA poltrona dove stravaccarsi a vita, intascare buste paga da capogiro senza nulla fare. Del resto tutti coloro che già siedono e sono stati seduti in parlamento sono ed erano così.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 26/02/2018 - 07:55

Questo è il momento di stabilire bene i contorni di questo "movimento" di estrema sinistra. Quando dicevo che nasce come costola sinistra della sinistra qualcuno rispondeva che è, al contrario, "trasversale". Forse trasversale è l'elettorato (poco dotato), schifato dalla politica tradizionale ed attratto dagli obiettivi destabilizzanti di questi apprendisti stregoni. Di sicuro, invece, c'è il colpo di grazia ad un ceto medio, già tartassato dai governi sinistrorsi precedenti.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 26/02/2018 - 08:26

Non c'è nessuna sorpresa, sono tutti di sinistra ESTREMA.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 26/02/2018 - 08:43

Il Movimento che sognava un Parlamento di Puri ha già spalancato la porta a dei delinquenti di mezza tacca, dandogli vitto alloggio e protezione per la loro incapacità e presunzione, per cui ci sta anche allearsi anche col peggio del peggio pur di ragiungere il risultato sperato. In pratica “ Il Fine giustifica i mezzi”. Ma gli ingenui Italici possono pensare di migliorare con un soggetto politico del genere?

carpa1

Lun, 26/02/2018 - 08:57

"Concertazione". Questa, citata nell'articolo, è la parola che fa più paura agli italiani! Laddove è stata usata in abbondanza, senza alcun ritegno (pdr da scalfaro a ciamp a napolitano, pdc da prodi soprattutto), ha solo procurato enormi ed irreversibili danni. Concertazione, che ha come radice "concerto", dove un gruppo di suonatori se la suona e se la canta, seduto sui suoi scranni lautamente pagati dai contribuenti, fregandosene altamente dei cittadini. L'importante è concertare: non importa se, fino a quel momento in cui il direttore d'orchestra dovesse dare il "LA", gli strumentisti hanno sempre detto, e sostenuto anche con i fatti (come ampiamente dimostrato dalla più parte di loro che proviene dalle precedenti legislature), tutto ed il contrario di tutto; alla faccia della coerenza, dove ipocrisia ed opportunismo la fanno da padrone.

ginobernard

Lun, 26/02/2018 - 09:13

siamo già al 137% del debito su PIL. Non credo che in europa ci permettano non solo di sforare questo livello ma anche solo di mantenerlo. Continuano a dire che il nostro debito è troppo alto. Se smettono di comprarci i BOT ciao Italia. Interessi alle stelle. A quanti dicono che i tedeschi lucrano con noi ... siamo proprio sicuri che ci vogliano in europa ? la fine del QE che loro auspicano darebbe probabilmente una mazzata alle nostre finanze.