Di Maio presenta la sua fidanzata a teatro: uno show teleguidato da Rocco Casalino

Il portavoce del premier convoca cronisti e fotografi per la prima uscita della coppia

Roma - «Una nuova fidanzata per Gigino» potrebbe diventare il titolo di una fortunata serie tv. Da quando il giovanottino di Pomigliano ha iniziato la sua scalata al bel mondo della politica romana ne sono state pubblicizzate già tre, di cui due poi sparite nel nulla.

Ora spunta Virginia Saba, bionda trentasettenne di Cagliari: prima un po' di «gossip» sparso ad arte su giornali e rotocalchi (i due vengono «sorpresi» da un fotografo di Chi in Spagna), poi l'evento ufficiale per lanciarla. Talmente ufficiale che è Rocco Casalino, che in teoria di mestiere farebbe il portavoce del capo del governo, ad occuparsi di convocare fotografi e cronisti compiacenti al gran debutto della terza «fidanzata di Gigino».

Con un sms a caporedattori e paparazzi, Rocco (che del resto viene dallo showbiz, sia pur di basso profilo) giovedì avverte perentorio: «Domani di maio (minuscolo nell'originale, ndr) va con la sua nuova fidanzata al teatro dell'opera a Roma». Sottinteso: sapete cosa dovete fare.

E infatti la promozione funziona: i due arrivano puntuali e vestiti a festa, lei con sorriso molto professionale e lui con stempiatura sempre più vistosa (saranno i grattacapi del governo) e fanno la loro passerella davanti alla selva di telecamere e microfoni, mentre qualche cronista tv arriva a chiedere al vicepremier se litighi più con la signora o con Salvini: una scena imbarazzante.

E soprattutto fuori dall'ordinario: mai, a memoria d'uomo, si ricorda un esponente di primo piano del governo che abbia sentito il bisogno di organizzare un evento (nel caso di specie Di Maio si è dovuto sorbire la prima dell' «Orfeo e Euridice» di Gluck, opera di non proprio facilissimo accesso per i principianti) per far sapere ai media di aver trovato una fidanzata. Né si ricorda un capo ufficio stampa della presidenza del Consiglio che si occupi di promuovere sui media la vita sentimental-mondana dei ministri. Ma non a caso questo è il «governo del cambiamento».

Anche le fidanzate di Di Maio del resto cambiano con frequenza, anche se provengono tutte dall'interno della macchina Casaleggio: al suo debutto romano gli venne affiancata Silvia Virgulti, di dieci anni maggiore e -soprattutto - funzionaria di punta dell'ufficio comunicazione. Foto patinate, uscite in ghingheri, interviste da rubrica Cuori Solitari. Poi la signorina è sparita, e la Casaleggio ha annunciato la separazione. Tempo qualche mese e, in coincidenza con la campagna elettorale per le Politiche, spunta Giovanna Melodia. Anche lei di diversi anni più grande e anche lei col timbro Cinque Stelle, eletta ad Alcamo in Sicilia. Ad agosto 2018 però la storia finisce perchè, spiega lei, Gigino è troppo occupato col governo e con Salvini. Qualche mese di celibato, e ora - alla vigilia delle elezioni europee - arriva Virginia, già giornalista in Sardegna, che ovviamente lavora anche lei per i grillini, al gruppo parlamentare M5s. Unico neo: da ex cestista, è piuttosto alta. Ma rassicura: con Gigino non mette i tacchi. Durerà?

Commenti

ortensia

Dom, 17/03/2019 - 09:05

Dopo che george e la sua algida amal ci hanno concesso un periodo di tregua ci si mette giggino? Ma lasciate perdere dei suoi gusti non ce ne puo' fregare di meno.

spigolatore

Dom, 17/03/2019 - 09:06

Era chiaro che il montaggio di questo gossip fosse opera di Rocco casalino; è il suo campo. Ma cosa si vuol dimostrare: che il ragazzo è uno "sciupafemmine"? Perché tutto questo affannarsi di cercargli "fidanzate"? e poi tutte provenienti dalla sua parrocchia? Tutte quindi facilmente consenzienti a fargli da "accompagnatrice" e di diversa taglia, in modo da accreditarlo come "buongustaio". Perché tutta questa "ammuina" sul piccolo personaggio?......Cosa si vuole dare ad intendere?

Ritratto di guga

guga

Dom, 17/03/2019 - 10:08

E' lui IL TEATRO italiano di qst mesii!

steacanessa

Dom, 17/03/2019 - 10:13

Bella gnocca.

KaterinaRozmajzl

Dom, 17/03/2019 - 10:25

Ma quando la smetterà con queste ridicole coperture copiate dal manuale di Gianluca Vacchi per nascondere la sua evidente omosessualità? Pensa che, facendosi trovare dal partito o dalla Casaleggio Associati una squinzia diversa ogni 3 mesi che gli faccia da accompagnatrice, illuderà il mondo di essere etero? Chissà perché, però, con nessuna di queste quagli mai, non si veda mai assieme dopo la prima volta e da terzi si venga sempre a sapere che "hanno rotto poco dopo"!

GUARDACOMEDONDOLI

Dom, 17/03/2019 - 10:37

Gli hanno spiegato che in Teatro non dovrà alzarsi per venedere bibite e panini, ne' controllare i biglietti ?

nopolcorrect

Dom, 17/03/2019 - 10:41

C'è un lato certamente positivo: gli piacciono le donne.