Manovra, Brunetta: "Vende pentole, vergogna"

Critiche da Forza Italia e dal Carroccio alla legge di stabilità varata dal governo. Brunetta: "Il premier vende pentole, vergogna". Salvini: "Menzogne renziane"

"Renzi incredibile. Ancora una volta ci propina una conferenza stampa delle meraviglie. La realtà è ben diversa da quella che descrive nelle sue slide: senza crescita e con deficit in aumento, pericolosamente verso il 3%, sale anche il debito. Siamo gli ultimi in Europa". Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia non usa giri di parole per criticare la manovra di Renzi. "E in questo quadro il presidente del Consiglio (si fa per dire) ha la spudoratezza di promettere mance per tutti pur di non perdere il referendum. In realtà inguaia ancora di più il paese. In ragione dei decreti d'urgenza che dovrà fare per coprire i buchi delle inesistenti coperture proposte in Legge di bilancio aumenterà anche la pressione fiscale. Un'unica certezza, quindi, con Renzi al governo: più tasse per tutti. Prima va a casa meglio è", conclude.

Critico col governo anche il leader della Lega Nord, Matteo Salvini: "Manovra economica, in arrivo una pioggia di palle renziane, e il bello è che i telegiornali continueranno a raccontarle a reti unificate. Vi ricordate alcune promesse mai mantenute? 'Abbasserò le tasse. Darò 80 euro agli artigiani. Sistemerò una scuola in ogni Comune. Pagherò i debiti della pubblica amministrazione'. Adesso arrivano soldi, bonus, assunzioni e regali per tutti...Dai che il 4 dicembre il cazzaro va a casa. #iovotono".

Commenti

lorenzovan

Sab, 15/10/2016 - 23:46

brunetta preoccupato per il suo futuro...renzi sta vendendo pentole a tutti e saturando il mercato!!!!gli tocchera' vincere il nobel per sopravvivere dopo l'estinzione del senato...va beh,,,a lui basta +pure mezzo nobel...o in coabitazione,,,lçolol

Lino.Lo.Giacco

Dom, 16/10/2016 - 03:13

vorrei dire al sig. brunetta che per vent'anni ho votato per il suo partito e di coseguenza anche per lui. e dopo vent'anni posso dire che qualche pentola l'ho comprata anche io, e oggi e' arruginita e piena di buchi! siamo abituati ai venditori di pentole, e siamo abituati anche a ritrovarci le pentole arruginite e con i buchi. quindi caro sig. brunetta o lei cambia lavoro, oppure e' credibile quanto renzi! Perche' fino a che venderete pentole tarocche non ha piu' ragiobe dell'altro venditore il problema vero e' che i clienti restano sempre e comunque fregati! questa e' l'unica certezza che abbiamo.

un_infiltrato

Dom, 16/10/2016 - 05:59

Se dico "che figura di meringa", ho detto tutto o ho detto poco?

mcm3

Dom, 16/10/2016 - 06:41

Brunetta, uno dei principali artefici della rovina dl paese, per venti anni ad obbedire al suo padrone, ha ancora il coraggio di parlare e criticare,Salvini no comment....

peppino51

Dom, 16/10/2016 - 06:45

Anche voi di FI cercate di essere più incisivi su Renzi dite sempre le stesse cose, alzatevi da quelle poltrone e andate in giro a raccogliere consensi altrimenti il NO rimane solo in TV.

conviene

Dom, 16/10/2016 - 07:20

Brunetta e salvini quando non si hanno argomenti, pur di dire no si insulta. Questo è il vostro livello di fare politica e di essere anti paese. Un bel tacer non fu mai sritto

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 16/10/2016 - 07:44

Il bello,o il brutto, è che i PDioti ci credono alle balle di Frottolo!

rossini

Dom, 16/10/2016 - 08:37

Renzi ha perso ogni freno inibitorio. Promette il Ponte sullo Stretto e al suo lacché Alfano fa promettere le Olimpiadi in Sicilia. Elargisce mance elettorali a destra e a manca. Se ne a fare visite di Stato portandosi al guinzaglio il proprio giullare preferito (Benigni). Ha fatto Ministre ragazzotte che sarebbero state meglio a fare le vallette in tv. Mandiamolo a casa. Andiamo tutti a votare al referendum con un bel NO. Ciascuno ne convinca un altro.

Giorgio1952

Dom, 16/10/2016 - 08:38

Franco Grilli scrisse (Sab, 15/10/2016 - 20:27) Critiche da Forza Italia e dal Carroccio alla legge di stabilità varata dal governo. Brunetta: "Il premier vende pentole, vergogna". Salvini: "Menzogne renziane" Il Cdx unito contro il premier e i lettori de Il Giornale cosa fanno se ne infischiano! Zero commenti (inviato Dom. 16/10/2016 08:38).

antonioball73

Dom, 16/10/2016 - 10:44

lui e la gelmini sono il simbolo del berlusconismo. porti importantissimi come economia ed istruzione assegnati in base al livello di servilismo. e i due citati sopra sono campioni in quest'arte. ma ora sia lui che la scopri-tunnel mi fanno quasi tenerezza: sono gli unici in forza italia a credere davvero che berlusconi voglia il no. ora puo' essere pure che questo ciwawa perennemente indemoniato stia mettendo in piedi l'ennesima sceneggiata ad uso e consumo del padrone,ma sulla buona fede della scopritrice di tunnel ci scommetterei. andate a votare si a questo schifo di riforma che berlusconi e renzi hanno scritto insieme, su dettatura di chi li comanda: p2,massoneria,chiamateli come volete.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 16/10/2016 - 11:06

L'uomo dei bonus, delle mancette e delle promesse per farsi votare sa dove trovare i soldi: aumenta il debito pubblico e il deficit "sostanziale" del bilancio. E' un genio! A lui serve che il popolo qualunquista si faccia una pizza in più alla settimana e gli dia credito comunque, nonostante il piano fallimentare che sta attuando e di cui non risponderà. Le sue esibizioni da "benefattore" serviranno a creare i lavoratori i basso costo di domani per la goduria degli industrialotti della confindustria, da sempre servi del potere.