Marina Berlusconi critica con il governo: "Tante parole e pochi fatti"

Al premier chiede di rispettare le promesse. E non risparmia la giustizia: "Non funziona e non fa funzionare il Paese"

Non mantiene la parola, ma di parole ne usa fin troppo. È questo il giudizio che Marina Berlusconi dà del governo Renzi, parlandone in una intervista concessa all'Ansa.

Il presidente di Mondadori e Fininvest è molto chiaro: l'esecutivo ha fatto fin troppe promesse ma "impegni mantenuti poco o nulla". Ottimismo? "Come imprenditore", ma comunque "non c'è da star sereni".

"Parafrasando un personaggio da me lontanissimo come Mao Zedong - ha aggiunto -: la politica non sarà un pranzo di gala, va bene, ma mi pare che Renzi abbia il vizietto di avvelenare un pò troppo spesso le portate".

Le critiche non si limitano però all'esecutivo. Nel mirino della Berlusconi c'è anche una giustizia che "non funziona" e che porta di conseguenza a "un Paese che non funziona". Un esempio nella vicenda del padre Silvio. "Un processo senza prove e senza reato" quello per il caso Ruby, che si è trascinato a lungo, fino all'assoluzione definitiva.

"È evidente che in un mercato in contrazione occorre consolidare le proprie posizioni nelle attività in cui si è leader", ha poi detto parlando di Rcs, aggiungendo che Mondadori è "nuovamente in grado di pensare al proprio sviluppo e di finanziarlo".

Commenti
Ritratto di nonmollare

nonmollare

Gio, 23/04/2015 - 15:26

questa ha le palle, mica la sboldrina

Rossana Rossi

Gio, 23/04/2015 - 15:32

Verissimo......del resto da questo pseudo-governo di abusivi usurpatori incapaci e parolai cosa ci si può aspettare?........

glasnost

Gio, 23/04/2015 - 15:49

Mio Padre sosteneva, 40 anni fa, che la rovina dell'Italia sarebbe stata determinata dalla Giustizia e dai Sindacati.

vale.1958

Gio, 23/04/2015 - 16:02

Se Marina si dovesse candidare il 60% prende ...tutti quelli che lavorano,quindi non quelli che votano Pd la voterebbero partite iva comprese. Speriamo!!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 23/04/2015 - 16:09

Per l'Italia ci vorrebbero diecine di Marina e Silvio Berlusconi, la nostra economia andrebbe meglio. Danno lavoro a migliaia di cittadini e mai nessun licenziamento

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 23/04/2015 - 16:16

SONO D'ACCORDO CON GLASNOT, ANCHE IL MIO GRANDISSIMO PAPA' CHE E' STATO ANCHE BALILLA, E HA INIZIATO A LAVORARE A 11 A MILANO A FARE IL GARZONE IN UN PNIFICIO E HA SMESSO DI LAVORARE A 70 ANNI. EBBENE IN QUESTI 60 ANNI DI LAVORO NON HA MAI AVUTO UNA TESSERA SINDACALE E SOSTENEVA SEMPRE CHE LA ROVINA DELL'ITALIA SONO I SINDACATI, I FATTI GLI HANNO DATO RAGIONE E LA DIMOSTRAZIONE L'ABBIAMO IN QUESTI ANNI DI CRISI DOVE CAMUSSO E COMPAGNI NON SONO STATI CAPACI DI SALVAGUARDARE UN POSTO DI LAVORO. E COMUNQUE L'ITALIA SI SA E' UNA REPUBBLICA FONDATA SULLO SCIOPERO PER QUELLO CHE SIA UN PAESE AGLI ULTIMI POSTI DELLE CLASSIFICHE. A PARTE IL CIBO E I MONUMENTI COSA PUO' OFFRIRE L'ITALIA, NULLA.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 23/04/2015 - 16:34

"Tante parole e pochi fatti" potrebbe essere anche una critica positiva visto che meno fa meglio è!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 23/04/2015 - 16:53

LANZI MAURIZIO, le consiglio un corso base di italiano e non gridi che non serve.

beowulfagate

Gio, 23/04/2015 - 17:12

rinnocent637.Purtroppo non è vero che i Berlusconi non licenziano.Io sono stato licenziato da Mondadori alla fine del 2014 e mi trovo oggi in mobilità.Questo non ha cambiato di una virgola il mio orientamento politico ma,mi scusi,quanto da lei detto non corrisponde a verità.Mi consolano due cose:l'essere stato un accanito risparmiatore,il che mi permette di vivere la mia situazione in serenità,e il fatto che gli altri 13 trombati sono tutti di sinistra.

VittorioMar

Gio, 23/04/2015 - 17:15

E' QUELLO CHE PENSIAMO UN PO' TUTTI,ma lei lo ha certificato!!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 23/04/2015 - 17:49

cara Marina non vorrei sembrare antipatico ma non ci dice nulla di nuovo, ce ne siamo accorti moooolto tempo fa e qualcuno come me lo sospettava fin da prima, d'altronde e' del pd ....

AndreaT50

Gio, 23/04/2015 - 17:49

Marina for President!

lamwolf

Gio, 23/04/2015 - 19:06

Tutte q

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 23/04/2015 - 23:43

Marina Berlusconi è una signora, perciò non ha usato la vera e sola definizione che merita Renzi. CIARLATANO.

Iacobellig

Ven, 24/04/2015 - 08:04

PENSIERO CONDIVISIBILE PIENAMENTE. RENZI È SOLO UN INCAPACE ARROGANTE PRESUNTUOSO CHE NON È DTATO ELETTO DA NESSUNO E AVANZA SOLO AD OPERA DI BENEFICI!

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 24/04/2015 - 12:22

Se nel crepuscolare e Torbido CSM ci fosse qualche emerito e Disonesto Caporale in meno e ci tenessero ad essere stimati (dal POPOLO, che li tiene immeritatamente all'ingrasso) per SERI e Onesti Lavoratori quali Dovrebbero essere, allora chi di Dovere, dovrebbe Confortare e premiare il Dott. Franco per il suo, seppur tardivo Coraggio che comunque ha dimostrato, nell'esecrazione della SCELLERATA sentenza MEDIASET; questo Magistrato della (fu ?) antica e solenne Suprema Corte di Cassazione che pur ne è stato il relatore (Coartato ?), nell'ascoltare la MALEFICA Lettura della stessa, sembrava Cristo in croce; tanto era evidente la sua Sofferenza per il grosso rospo che aveva "dovuto" ingoiare, a causa delle sue PESSIME FREQUENTAZIONI nella Putrida aula di Congiura. Ma nello stesso tempo dovrebbero TIRARE le Orecchie e scacciare dalla Magistratura (con un meritato quanto poderoso Calcio adderera) qualche confuso "dottore".

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 24/04/2015 - 19:28

Pertanto urge l'allontanamento COATTO dello squallido Esposito, che in più occasioni ha ampiamente dimostrato la sua anima Abbietta e il suo vile intento di cercare di Pugnalare alle spalle il benemerito Presidente (e Cavaliere del LAVORO ...) Berlusconi; al quale (e ad una Folla di Gente) i Felloni giudiziari, finora Vigliaccamente e IMPUNEMENTE hanno rotto i Molluschi; a cominciare da quella sciagurata e Scombinata (signora ?) Boccassini, affetta da evidente Mania di Persecuzione, che con altri p.m. Rodomonte, fanno più PAURA e Danni loro a tutti i Tapini, ai "Poveri Cristi" e all'Erario dello Stato, che non una qualificata BANDA di BRIGANTI; resta perciò infelice a Vita e ridotto in Miseria (quando ancora gli va bene ...), chi per sua immane Sventura capita o viene ignobilmente coinvolto, Calunniato, SEQUESTRATO e Macellato nei "loro" Turpi Tribunali. Vade reto, Satana !!!