Marina Berlusconi: "Il pericolo in Europa è l'antipolitica"

La presidente di Mondadori: "La politica ha moltissimo da farsi perdonare". E avverte: "L'alternativa non può essere l'ideologia del nulla che rifiuta ogni valore". E sulla Ue: "L'elezione della Le Pen sarebbe il colpo di grazia"

"Basta demagogia e ipocrisia: credo che mai come oggi bisognerebbe tornare a dare valore alla politica che ha molto, anzi moltissimo, da farsi perdonare. Ma qual è l'alternativa?". In una intervista al Corriere della Sera la presidente della Mondadrori, Marina Berlusconi, fa un bilancio sui mali dell'Europa e il recente successo di Marine Le Pen alle elezioni presidenziali in Francia. "È la comprensibile risposta a una crisi economica devastante e alle insicurezze profonde create dal una globalizzazione non gestita", argomenta la figlia dell'ex premier spiegando che, in caso di elezione all'Eliseo della leader del Front National, rischia di "essere il colpo di grazia per un'Europa già estremamente fragile". In questo senso, contro i populismi i libri possono rappresentare "un aiuto" per trovare le risposte. "Ci aiutano a pensare e a ragionare, avvicinano e non separano - spiega - l'alternativa all'eccesso di ideologie non può essere l'ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza".

"Ridare valore alla politica"

Marina Berlusconi è fermamente convinta che, "mai come oggi, si dovrebbe tornare a dare valore" a una politica "che ha molto, anzi moltissimo da farsi perdonare". Nell'ampia intervista al Corriere della Sera, dove ragiona sulla situazione politica globale e nazionale, la presidente della Mondadori spiega le alternative al populismo dilagante evidenziando come "il successo di certi movimenti e di certi leader non spunta dal nulla. È la comprensibile risposta ad una crisi economica devastante e alle insicurezze profonde che una globalizzazione non gestita ha creato". Colpa anche dell'Europa "smarrita tra burocrazia ed egoismi cui l'elezione di Marine e Pen darebbe il colpo di grazia". "Perché - sottolinea ancora - se l'eccesso di ideologie ha fatto i danni che ha fatto, l'alternativa non può essere l'ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza". In merito al ruolo avuto dal padre, Marina mette in chiaro che "se togliessimo la sua figura dagli ultimi trent'anni di storia, parlo del politico e dell'imprenditore, avremmo un'Italia incommensurabilmente meno libera. Meno libera di scegliere, di intraprendere, di pensare con la propria testa senza chiedere la testa altrui".

Il futuro di Mediaset

Nell'intervista al Corriere della Sera, Marina Berlusconi parla anche dei conti in rosso di Mediaset. "Dietro c'è un nome e un cognome: Vincent Bollorè - spiega - senza il voltafaccia di Vivendi, Mediaset avrebbe chiuso il 2016 in pareggio, un risultato buono vista la debolezza del quadro generale. E comunque già quest'anno tornerà in utile". In merito al ruolo futuro di Bollorè la figlia dell'ex presidente del Consiglio è chiara: "L'Agcom ha sancito che la posizione di Vivendi è illegale: il problema ora è tutto suo. La nostra posizione è molto chiara: la prima cosa che Bollorè dovrebbe fare sarebbe quella di rispettare il contratto vincolante che ha firmato e risarcirci degli enormi danni che ci ha procurato".

La cessione del Milan

"Nessuna vittoria". Marina Berlusconi lo mette subito in chiaro. "La vendita del Milan ha rappresentato una sconfitta per tutti - continua - quello del closing non è stato un gran giorno né per mio padre né per la nostra famiglia". Ma puntualizza: "Non si poteva fare altrimenti, mio padre l'ha spiegato in quella bellissima lettera di congedo. E - conclude - se guardiamo al nostro gruppo, l'impatto positivo della vendita sui conti, tra l'incasso e gli esborsi annui che non dovremo più sostenere, è davvero rilevante".

Commenti

Marale

Gio, 27/04/2017 - 09:55

Bene brava bis. E ci dice anche quali libri? Anche Mein Kampf era un libro. Per dire.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 27/04/2017 - 09:59

La macchina si ferma quando la benzina scarseggia.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 27/04/2017 - 10:01

Fatemi capire,i radical-shit sono contro il populismo,cioè il volere del POPOLO SOVRANO e vogliono comandarlo,facendosi forte di pseudo-cultura???

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 27/04/2017 - 10:02

Dovreste ascoltare di più il vostro azionista di maggioranza anziche prestarvi a diventare la tribuna dei populisti nostrani in modo cosi acritico ...

idleproc

Gio, 27/04/2017 - 10:05

Secondo me dovrebbe trarre le conclusioni "politiche" dal caso Vivendi che non è un "caso", è un metodo.

antonmessina

Gio, 27/04/2017 - 10:07

si occupi di mediaset e stop... altrimenti rischia di dire cavolate

vottorio

Gio, 27/04/2017 - 10:16

l'Europa ha bisogno proprio del "colpo di grazia" con la Le Pen in qualità di medico tutt'altro che pietoso e, sarebbe altamente salutare, se seguisse a ruota anche l'Italia. ottima la proposta di Berlusconi per un "Piano Marshall" che fermerebbe la "diaspora" degli africani in atto e potrebbe restituire dignità a questi ultimi in casa loro. per quanto riguarda l'Europa e tutta da riprogettare insieme al Regno Unito.

cecco61

Gio, 27/04/2017 - 10:16

Che tristezza: verrebbe da chiedersi se pure la Sig.ra Berlusconi conosce il significato del termine populismo. Se chiedere tassazione equa, giustizia uguale per tutti, certezza della pena, difesa e tutela della propietà privata, maggior sicurezza, priorità per i cittadini italiani (che neppure hanno i soldi per lo scafista) è populismo, allora preferisco essere tale piuttosto che riempirmi la bocca di demagogia da quattro soldi, un tanto al chilo, per farmi bello davanti a microfoni e telecamere.

Ritratto di bismark22

bismark22

Gio, 27/04/2017 - 10:18

Non c'è problema: fate i molli e gli accondiscendenti al trasferimento dell'Africa in Europa e all'islamizzazione del paese dei nostri figli? Votiamo Meloni-Salvini. Dopo 25 anni.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/04/2017 - 10:21

Tra una chiacchiera e l'altra la Sig.ra Marina non perde occasione per esaltare la funzione dei libri e fare un po' di pubblicità alla Mondadori. Che dire... parole disinteressate le sue. Tale padre tale figlia.

igiulp

Gio, 27/04/2017 - 10:23

Lo vada a dire ai lavoratori francesi che la Le Pen attua la teoria del nulla. Su questo, penso invece che non debba andare molto lontano per trovare chi la applica.

beale

Gio, 27/04/2017 - 10:26

se la vittoria di Le Pen sarebbe il colpo di grazia per questa Europa, la nostra Marina e l'intervistatore hanno evitato accuratamente qualsiasi commento su Macron la cui vittoria, seguendo il taglio dell'intervista, rappresenterebbe un elemento di continuità dell'attuale politica europea. Per me sono messaggi neanche tanto criptati che assicurano l'omologazione della famiglia all'establishment dell'UE.

gianrico45

Gio, 27/04/2017 - 10:31

La Corte di Strasburgo potrà emettere anche una sentenza di assoluzione, ma lo farà in modo che ci sia sempre la possibilità di riesaminarla.

tatoscky

Gio, 27/04/2017 - 10:34

Contro il populismo, bella ipocrita, lascia perdere, occupati dei tuoi problemi.

marygio

Gio, 27/04/2017 - 10:38

su mediaset possono girarsela come credono in famiglia. i fondi usa non ripongono nessuna fiducia in piersilvio. i fondi vogliono mediaset-telecom. o si piegano, che poi non fingano, o mediaset sarà affondata.contenti loro (the family) contenti tutti

mcm3

Gio, 27/04/2017 - 10:41

Ma conosce l'amico del padre che si chiama Salvini ??

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 27/04/2017 - 10:42

Nobile gara tra padre e figlia per tirare la volata al criptogay euroasservito. Questi hanno capito tutto, ma proprio tutto, dell'aria che tira nell'elettorato di destra. Avanti così. Sino allo schianto finale di Farsa Itaglia.

nopolcorrect

Gio, 27/04/2017 - 10:44

"l'ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza". A quale ideologia si riferisce Marina? Mistero. Parole a vanvera se si riferisce all'ideologia dei Patrioti Italiani che vogliono il controllo della propria moneta e delle proprie frontiere. Quanto all'Europa, credo che bisogna dire quale Europa si vuole. Quella di una moneta unica con paesi con sistemi fiscali diversi non può chiaramente funzionare.

Ritratto di libere

libere

Gio, 27/04/2017 - 10:46

Ha ragione signora, solo che i libri non basta stamparli, occorre anche leggerli. Da Ida Magli (BUR) a E. Zemmour (PIEMME) farebbe bene a dare un'occhiata a cosa stampano e scrivono gli altri. Buona Fortuna!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 27/04/2017 - 10:47

Trovo ottimo ed imparagonabile Silvio BERLUSCONI edizione 2017. Ottimo il consiglio della incessante lettura di buoni libri. Il caso Le Pen ! - Se la cestiniamo, caschiamo dalla padella nella brace. In fondo, anche Silvio auspica una doppia moneta ed altri correttivi invisi alla fragile nuova patria. - Sempre amabile, comunque, la nostra Marina. 10,46 - 27.4.2017

gallieno ferri

Gio, 27/04/2017 - 10:48

benissimo.piu' parlano cosi', con queste banalita' del populismo, e la propositivita', e l' europa etc, e piu' m5s guadagna, anche senza far niente.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 10:49

Se non ci fosse stato suo padre negli ultimi 30 anni l'Italia non sarebbe stata ostaggio di necessita` personali ed aziendali, ed avrebbe avuto un Centro o un Centro-Destra moderno come quelli di altre nazioni avanzate, con beneficio all'economia, alle relazioni sociali, aggli interessi all'estero, e al clima politico. Ci sarebbe stato un interesse diverso verso i problemi di tutti, anziche' promuovere e perpetuare quel vizietto degli italiani descritto sin dal 1500 dal Guicciardini: "Il Particulare", ossia l'interesse dell'individuo, avendo spazzato via (guardacaso Marina) l'ideale, sia esso morale, politico, sociale, o religioso. Non credo che ci possa essere un personaggio piu` in linea con questo ritratto, di suo padre. Proprio Mondadori e` l'esempio di conflitto di interesse particulare: una leggina ad hoc le fece risparmiare quasi 400Milioni di Euro, per tasse non pagate. Altro che Bollore'...

giosafat

Gio, 27/04/2017 - 10:54

Ha preso tutto dal padre ed è quindi inutile alla causa. Next.

GiovannixGiornale

Gio, 27/04/2017 - 10:56

Mica scema la Marina, ha imparato da che parte stare dagli errori del padre. Siamo in regime e lei, che è un'imprenditrice, non una benefattrice, fa i suoi interessi, si schiera con il potere e tanti saluti al cosiddetto "popolo delle libertà". Siamo in regime, un regime che satura l'aria di oppiacei, così che il popolo ormai si schiavizza spontaneamente, giulivo e contento.

Rudy

Gio, 27/04/2017 - 11:09

Se non ricordo male recentemente si è festeggiata la "liberazione". Quindi gradirei una spiegazione convincente su come coniugare libertà ed autodeterminazione dei popoli con il farsi docilmente governare da entità oscure che pretenderebbero addirittura di modificare la composizione etnica delle nazioni a proprio uzzolo. Quanto alla cultura della Marina italiana... lasciamo perdere. La ricchezza non è sinonimo di cultura e la ricchezza ereditata non è figlia del merito. Possibile che qualunque CEO di qualunque consiglio di amministrazione sia ormai convinto di essere un filosofo ? Nemmeno il chirurgo estetico si sanno scegliere.

lawless

Gio, 27/04/2017 - 11:10

Su su signora marina non intrometterti nella politica, lascia perdere e non bruciarti. Questo baccano mediatico intorno al "populismo" ritenuto il primo di tutti i mali è quantomeno irragionevole. Facendo mente locale ci si accorgerebbe che non esistono termini di paragone per dare giudizi visto che, al momento, non esistono governi "populisti" mentre, al contrario, ci sono governi (tutti) che "populisti" non sono ma che i loro disastri sono acclarati da tempo. Non sarebbe il caso invece, visto che ormai il fondo è stato toccato, di sperimentare proprio un governo "populista"? Chi sono quelli che hanno paura?

Fjr

Gio, 27/04/2017 - 11:11

L'acqua è poca anzi scarseggia e la papera non galleggia, vede cara Marina come è facile fare citazioni?anche fare gli acculturati con i soldi di papà e del Milan appena ceduto ai cinesi ,invece noi populisti arranchiamo ogni giorno di più nella speranza di leggere sui quotidiani di famiglia che l'Europa è finalmente crollata ,

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/04/2017 - 11:12

Si sottomette ai Rothschild. Ma scendere a patti non serve a nulla. Se la Dinastia vuole prendersi Mediaset, lo farà comunque. Come ha sempre fatto finora con qualunque impresa desiderata.

demetrio_tirinnante

Gio, 27/04/2017 - 11:14

E no cara, non ci siamo. Sarebbe invece auspicabile che vincesse Le Pen. Voi dei poteri forti in genere, più o meno indiretti, ci avete rotto i cabasisi. Sarebbe ora di finirla.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 27/04/2017 - 11:15

Tutto ovvio: questa Europa piace a chi sta bene economicamente e a chi può trarne solo vantaggi. I poveracci e i disperati, sempre più in numero crescente, si arrangino. Ma questi dimenticano o fanno finta di dimenticare un particolare: spesso i poveracci e i disperati possono arrivare ad arrangiarsi anche ricorrendo a quelle estreme conseguenze con le quali tentare di sovvertire il regime o la situazione che ha generato il loro evidente malcontento.

ilbelga

Gio, 27/04/2017 - 11:15

cara Marina è proprio perché la politica ha tanto da farsi perdonare (io li metterei in galera a pane e acqua) che la gente vuole Salvini e la Le Pen. bisogna cambiare per provare, che dici??

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/04/2017 - 11:16

vergogna. Prostrati al regime. Magari anche questa si converte come Ivanka e si sposa un De Benedetti...

19gig50

Gio, 27/04/2017 - 11:19

Ben venga il colpo di grazia all' europa.

Marcello.508

Gio, 27/04/2017 - 11:19

Mettiamola così: la figlia rafforza le convizioni del padre in questo tema. Quindi dalla parte del faccendiere-banchiere- rothschildiano "Micron". Ah .. il partito dei responsabili..

billyserrano

Gio, 27/04/2017 - 11:26

Che c'è bisogno di una politica di valore è sicuro, ma dove sono i politici che possono rappresentare un valore per l'Italia e per l'Europa? Forse Razzi, Franceschini, Alfano, Salvini, Renzi? Beh se il futuro politico sarà questo, siamo veramente nei guai.

Mr Blonde

Gio, 27/04/2017 - 11:27

nopolcorrect il controllo della propria moneta? può andare, dopo l'abbattimento del 30-40% del debito una cura liberale decennale per l'economia in modo da camminare da soli (senza alitalia mps per intenderci); ma si rende conto che siamo vivi grazie a draghi?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/04/2017 - 11:30

Leggete "Il sistema per uccidere i popoli" e "Il mondialismo capitalista". E' tutto lì. Tutto previsto accuratamente. Ma questa orrenda epoca di inciviltà finirà. E i suoi responsabili verranno annientati.

Pinozzo

Gio, 27/04/2017 - 11:30

"che tutto banalizza" e' ironico detto dalla figlia di chi per trent'anni ci ha proposto drive in mussolini come tour operator e corna ai summit del G8.

gian paolo cardelli

Gio, 27/04/2017 - 11:35

A quanto pare la figlia del Cav. è convinta che suo padre sia stato eletto perchè "ha saputo condizionare le masse con le TV"...

Massimo Bocci

Gio, 27/04/2017 - 11:36

Gentile Signora, con un si grande Padre, se l'alternativa deve essere come ora è come è stato per 30 anni la schiavitù,(giogo) finanziaria Meticcia (a pagamento di pizzo) molto meglio soli (a presente la Svizzera)!!! Molto più salutare e democratico ognuno torni padrone a casa propria (così avremo ancora una minima speranza di liberarsi anche dai CORROTTI ladri interni (i catto-comunisti) che ammorbano da 70 anni e che nel postribolo Meticcio UE-Euro ci hanno cacciato,mentre sarà molto una cosa molto difficile dopo essere diventati dei miserabili schiavi e spolpati vivi a pagamento,uscirne dato che paghiamo per fare gli schiavi e per farci DEPREDARE perché dovrebbero liberare dei rimbambiti che pagano per stare al giogo.

hornblower

Gio, 27/04/2017 - 11:38

Ma cara Marina, è proprio il contrario, solo i populismi sono "l'alternativa all'ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza". Ben venga il "colpo di grazia all'Europa", a questa Europa, per la quale le nazioni oggi sono solo spazi geografici, senza frontiere, storia, cultura e identità, da riempire con tutte le diversità, tanto essendo tutto diverso, tutto è lo stesso. I nostri europeisti globalisti si rendono conto che i "patrioti" del Risorgimento, a cui inneggiano quando cantano Fratelli d'Italia, un inno all'identità nazionale, oggi li taccerebbero di essere dei "beceri sovranisti" ???

lawless

Gio, 27/04/2017 - 11:45

Stavo leggendo di questo macron. Ecco cosa mi è rimasto: amico di banchieri,acculturato, rampante e spregiudicato osannato dai politici perdenti, moralmente pessimo elemento unitamente alla moglie: ha corteggiato una anziana, (rispetto a lui) finchè è riuscito, facendo stalking, a sfasciare una famiglia. D'altro canto la moglie, con una soglia di decenza alquanto bassa, non ha resistito al richiamo del merlo giovane e dall'alto della sua cattedra ha scelto di sacrificare figli e marito per unirsi a chi l'ha ripetutamente irretita. Guardandola non sembra immune da qualche ritocchino, cosa succederà tra qualche hanno è un'altra storia! E i francesi! Mah, ognuno è artefice del proprio destino, fanno quello che vogliono e non metto "becco"

ORCHIDEABLU

Gio, 27/04/2017 - 11:46

BRAVISSIMA MARINA BERLUSCONI.

INGVDI

Gio, 27/04/2017 - 11:50

Marina Berlusconi dice chiaramente ciò che pensa il padre. La guerra contro Salvini continua. Perdita di tempo quindi la ricerca di un accordo, a livello nazionale, fra la Lega e la FI del Cavaliere, ormai antitetici. Non cambierà nulla, ci sarà un governo PD e FI. Amen

Trinky

Gio, 27/04/2017 - 11:54

Come se la sua amata Mondadori regalasse libri a destra e a sinistra.... Gentile signora, non le passa per la testa che i soldi che uno possiede li può spendere come cavolo gli piace e non foraggiando le sue attività?

Una-mattina-mi-...

Gio, 27/04/2017 - 11:58

CHISSA' SE CREDE VERAMENTE ALLE SCEMENZE CHE DICE

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 27/04/2017 - 12:03

--prendiamo il medio oriente-il medio oriente è così incasinato per colpa degli interessi economici delle due super potenze-da un lato gli americani ed i loro amici e dall'altro la russia e suoi amici-dalla notte dei tempi è così-ogni porzione del globo terracqueo è una lotta di spartizione sostanzialmente tra russia e america-e l'europa? pure-dopo la seconda guerra mondiale russi e americani si sedettero ad un tavolo a jalta e si divisero l'europa e misero pure il confine-il muro di berlino-credete che i russi ed americani ci siano amici? pura follia-puntano alla distruzione o debolezza dell'europa perchè sanno che se l'eu riesce ad organizzarsi in confederazione seria senza badare alla misura del cetriolo diventa prima potenza economica mondiale-guarda caso sia putin che trump appoggiano la le pen e tutti i politici che vogliono sfasciare l'eu o possono metterlo a tappeto tipo erdogan-marina è intelligente e ha capito-salvini ed i populisti no--swag ganja

pasquinomaicontento

Gio, 27/04/2017 - 12:08

La differenza di chiamarsi con lo stesso nome, ma essere, anche fisicamente distanti "Da quì all'eternità"remember: Burt,Frank,Clift e Debora...La nostra un tipetto tutta casa e Canale 5,l'altra un donnone che fosse nata uomo sarebbe stato un bel pugile nei Medi.Detto questo non vedo nessuna affinità fra le due, una che, sotto traccia,come da paternità, accusa la Marine d'oltralpe di essere come Mastro Titta,er boja der Papa pe' capisse,che darebbe il colpo di grazia a un Europa già di per se con la testa già poggiata sur tronco mortifero,l'artra che se ne frega de tutto e de tutti,va avanti per la sua strada infischiandosene pure dei suoi capelli tendenti a una ripassata de giallo. Me fermo quì nun sò se il mio patrimonio sillabico sia terminato.

Mr Blonde

Gio, 27/04/2017 - 12:09

Ausonio ma quanta acidità sprigiona lei? mamma mia ma un sorriso le è mai uscito in vita??

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Gio, 27/04/2017 - 12:16

la cultura di mondadori canale5 ??? delle olgettine? cultura alla brunetta alla santachè biancofiore ecc ecc sarebbe il caso di tacere in qualche occasione anche se si salvano gli agnelli .....

Libertà75

Gio, 27/04/2017 - 12:34

@pravda99, Lei non perde occasione per mentire, mistificare e insultare la storia dell'Italia. Poi fa passi indietro di 500 anni e si dimentica come era l'Italia 25 anni fa. Il centrodestra era stato cancellato via da scandali giudiziari (lasciando impunito, ma non innocente, l'ex PCI) e l'allora Occhetto già gongolava la Presidenza del Consiglio. Nel 90-92, già nel PCI si parlava di togliere le concessioni telivisive a Berlusconi. Quindi costui scese in campo per salvarsi? Si, ma ogni persona intelligente direbbe che ha fatto bene. Del resto, i moralmente inferiori lo perseguirono anche con un referendum che poi perdettero. Berlusconi è una creatura della sinistra per meriti e demeriti.

david71

Gio, 27/04/2017 - 12:38

"Il pericolo in Europa è l’antipolitica. Un argine alla Le Pen? Libri e cultura" e un bel abbonamento a premium no?? E tutta il suo babbo!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 27/04/2017 - 12:42

---lawless---ma ancora sta storia della moglie vecchia di macron--ma fatela finita--prendi un qualsiasi giornale o sito di annunci e leggi cosa cercano i giovani italiani 20enni---io non capisco perchè quando un 80enne si mette con la tipa 20enne nessuno ci faccia caso---mentre il contrario è uno scandalo---uff fatevi una ganja

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 27/04/2017 - 12:45

'La cultura contro i populismi': raramente è possibile sentire baggianata più grossa di questa. Per una qualsiasi società, la cultura è sempre stata un lusso: ha sempre costituito quel qualcosa di nobile in più rispetto all'originaria rozzezza da cui provenivano coloro che componevano quella società. Essa va considerata come il primo successivo passaggio evolutivo di quelle società che avevano prima adempiuto il compito primario per il quale esse erano state create: quello di preservare e possibilmente soddisfare i bisogni fisiologici di ogni singolo componente quella società. Dopotutto a che serve la cultura ad un popolo - quindi al singolo individuo - se esso non ha nulla o poco da mangiare?

Giorgio1952

Gio, 27/04/2017 - 12:48

L'antipolitica in Italia è suo padre, uno che ha messo in piedi un partito personale, dove non c'è democrazia in 23 anni non è riuscito a creare una classe dirigente, non ha mai fatto congressi in cui ci fosse dialettica, non ha trovato un successore a un uomo di 80 anni, di cosa vogliamo parlare!

mzee3

Gio, 27/04/2017 - 12:50

Questa "nobildonna" dimentica che l'antipolitica è sorta in Italia proprio per la presenza di suo padre che continua a infangare l'Italia e la politica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/04/2017 - 12:51

Mr Blonde - per lei c'è sempre Amici di Maria de Filippi.

ruggerobarretti

Gio, 27/04/2017 - 12:53

No caro elkid, con una UE concepita come ora, tutto burocrazia, finanza, lobbismo, non si va da nessuna parte. Con le proprie radici, forse.

peppino51

Gio, 27/04/2017 - 12:57

Mi scusi Sig.ra Marina,ma quali valori possiamo dare alla classica politica se suo padre cerca a tutti i costi di allearsi con un biscaro che hà gia rovinato l'Italia? Voi Fam. Berlusconi se vi siete convertiti a SX? bene, è una vostra scelta, ma non promettete ai cittadini una politica diversa se vi alleate con chi hà già distrutto l'Italia.

mzee3

Gio, 27/04/2017 - 12:57

l'unica cosa che può fare questa qui è rifarsi i canoti sotto il naso...una normalr casalinga di Cantù meno istruita ragiona meglio ed è più onesta.!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 27/04/2017 - 12:59

Ok. Una da non votare mai se scendesse in politica. Altra democristiana doc.

roberto zanella

Gio, 27/04/2017 - 13:00

L'antipolitica nasce dal fatto che dal post comunismo sono nati i neo comunisti . Che hanno fondato l'Europa e l'Euro . Berlusconi non ha inciso in nulla perchè incapace di guardare a un traguardo diverso , come ad esempio , hanno guardato gli inglesi e gli americani . Berlusconi è una vecchia politica . Cara Signora populismo non significa ignoranza , lei ignora chi sono i populisti . Non si preoccupi i populisti sanno leggere e scrivere e comprano pure i libri editi da Mondadori . Lei parla a vanvera .

peppino51

Gio, 27/04/2017 - 13:00

E pensare che avevo una grande stima politica nei confronti, prima di Silvio e poi di Marina, ma vedo che il biscaro ricatta anche voi di Mediaset.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 27/04/2017 - 13:01

Marina Berlusconi è meglio che continui a fare ciò che il padre le ha insegnato: comandare in Mediaset. Lasci stare la politica. Forse non sa che l'antipolitica è politica essa stessa e che il populismo non è negativo, ma anzi, può risultare anche molto positivo. Ditele piuttosto che si andasse ad informare meglio prima di aprire i canotti che ha al posto delle labbra!

jaguar

Gio, 27/04/2017 - 13:03

Quindi secondo questa signora la voce del popolo non va ascoltata, conta solo la voce dei banchieri, dei burocrati e compagnia bella. Chissà come è contento Matteo Salvini che alle prossime elezioni dovrà fare i conti con una eventuale pericolosa alleanza con Berlusconi.

ex d.c.

Gio, 27/04/2017 - 13:04

I populisti non sono contro l'Europa, sono contro questa Europa che non funziona. L'uscita dei Paesi più importanti sarebbe costringerebbe al cambiamento

tziubakis

Gio, 27/04/2017 - 13:10

Lascia perdere. La politica non fa per te. Questa Europa va rifatta da zero. La tua intervista porterà ulteriori voti a M5S. Io, per conto mio, voterò Salvini.

Gianni11

Gio, 27/04/2017 - 13:13

Quale cultura? La cultura del suicidio nazionale? La cultura di farsi invadere e perdere il proprio paese? Quella sarebbe cultura? Ma tale gente come quella li' si crede inteligente?

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 27/04/2017 - 13:16

---ruggerobarretti---l'ho detto--come ora no--ma se l'europa riesce a trovare la quadra e si organizza in confederazione seria senza sperequazioni economiche tra gli stati membri---son cavoli amari per tutti---papy silvio parla di un piano marshall per esempio per risolvere l'immigrazione--ma un piano marshall con una europa sfasciata non si organizzerà mai---macron ha parlato per es di un esercito europeo e di un abbandono di tutti i paesi europei della nato---forse sta germogliando la convinzione che occorre badare alle cose serie e ripeto non alla burocrazia della misura del cetriolo---i populisti che vogliono i singoli stati chiusi e senza schengen sono fuori dalla storia---roba da triplo salto mortale carpiato all'indietro--hasta siempre

hectorre

Gio, 27/04/2017 - 13:16

purtroppo ci obbligano a votare m5s o salvini...mi dispiace ma del futuro di mediaset non mi interessa e di eventuali inciuci con renzi ancora meno!!!....berlusconi voleva cambiare l'italia ma per scelte sbagliate e una sinistra che ha mobilitato sindacati,magistratura e media non c'è riuscito, la sinistra al governa ha solo fatto danni e piazzato uomini ovunque....ora basta.

soldellavvenire

Gio, 27/04/2017 - 13:20

in italia ci sono tre correnti una politica tradizionale di cui fanno parte pd e fi, una con i nazionalisti e la terza con i postcomunisti: ovvio che pd e fi cerchino di convergere verso il centro che ormai soli rappresentano e patetico burlesquoni che tenta disperatamente di mantenersi a galla ammiccando al destra e sinistra: la marina almeno finora ha una parola sola

Iacobellig

Gio, 27/04/2017 - 13:21

...SIGNORA BERLUSCONI, PURTROPPO, VALORE ALLA POLITICA NON POTRÀ ESSERE DATA DALLA STESSA CLASSE POLITICA ATTUALE E PRECEDENTE CHE NON È STATA CAPACE E/O PER OPPORTUNITÀ E CONVENIENZA A CONFERIRLE IN PASSATO, MA DA PERSONE DIVERSE E CAPACI.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 27/04/2017 - 13:21

Se il "populismo" può salvarci dall'Euroburocrazia dissennata benvenga.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Gio, 27/04/2017 - 13:44

Cara signora, a proposito di libri, provi a rileggere la nostra bella Costituzione il cui Art. 1 dice che la sovranità appartiene al POPOLO, non ai BUROCRATI DI BRUXELLES, forse si renderà conto che le cessioni di sovranità richieste dai vari trattati europei sono INCOSTITUZIONALI. Le consiglio di leggere, a questo proposito, il libro scritto da Giuseppe Palma, intitolato “La costituzione come nessuno l’ha mai spiegata” , con particolare riferimanto al CAPITOLO QUINTO: L’INCOMPATIBILITÀ tra COSTITUZIONE ITALIANA e TRATTATI dell’UNIONE EUROPEA.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 27/04/2017 - 13:49

Invece va avanti da decenni questa favoletta menzognera secondo la quale la cultura salverebbe i popoli anche in mancanza dei soddisfacimenti primari di essi. Insomma ci sono quelli che vorrebbero far credere che la gente mangia libri e beve spiritualità, per respirare basta una citazione di Hegel o di Platone, per contrastare la criminalità basta andare a teatro per sentire Shakespeare, per opporsi a corruzione, degrado e disoccupazione basta sentire una qualsiasi opera lirica o concerto di classica e per stare bene in salute basta visitare un museo o leggere l'ultimo libro insulso che va di moda. Chi crede a queste favolette non ha capito niente dell’esistenza.

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 27/04/2017 - 13:50

scassa giovedì 27 aprile 2017 ...........chi parla ? Faina Berlusconi ,la Medea della famiglia ? L'anti Silvio numero uno ? Quella che la spocchia si addice ad Elettra ? Caro Silvio se mandavi la prole in vacanza ,ti controllavi l'azienda da solo e mandavi gli italiani a tradire chi incassa e tace tanto è uso al tradimento,avresti sorvegliato e sofferto moooooolto meno ! Tieni duro e auguri , scassa.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 27/04/2017 - 13:51

Ma simili affermazioni servono solo per preparare l'elettorato alla oramai sicura alleanza Renzi-Berlusconi-centristi vari per le prossime politiche con l’illusione di fronteggiare, in questo modo, l’avanzata inarrestabile dei Cinquestelle. I quali, a quel punto, non potrebbero e non dovrebbero far altro che allearsi con Lega e FdI per avere la certezza di vincere.

Libertà75

Gio, 27/04/2017 - 13:56

@elkid, rinnovo l'invito a non fumare prima di postulare. Tra il resto parla di cose di cui fatica a comprendere. Non si tratta minimamente della schiavizzazione dell'arabia come può semplicisticamente immaginare. Si tratta della centralità della moneta e di un riconoscimento valoriale che recuperi la perdita (naturale) legata alla svalutazione del dollaro. L'avversità verso l'euro, non è solo di centralità monetaria, ma è anche legato alle evidenti difficoltà competitive tra aree non omogenee (lo vediamo in UE, esiste negli USA da sempre). Per cui il libero scambio UE-USA è legato alla riduzione di benessere ulteriore, come già abbiamo visto in Italia, a discapito della classe operaia. Infatti, 70 anni fa, le sinistre europee avrebbero portato in piazza il popolo per osteggiare la moneta unica, oggi le sinistre collaborano con la finanza e contro la povera gente.

lawless

Gio, 27/04/2017 - 14:00

X Elkid. Mi dispiace averti contrariato. Personalmente, ad esempio, non me la sentirei di irretire tua moglie anche se fosse la donna più attraente del mondo. Avrei rispetto di te dei tuoi figli e del tuo legame per cui mi aspetterei lo stesso riconoscimento morale da parte tua. Ciò premesso considererei questa "moralità" innata in colui che dovrebbe diventare Capo di una nazione. Per quanto riguarda i giovani mi accorgo che "molti" di loro hanno comportamenti "estremi". Sono stati circuiti da gentaglia, ideologicamente tarata, che ha fatto loro intendere che il tutto è lecito e il tutto è possibile facendoli precipitare nel baratro dell'effimero. Saluti

Pincopallinocurioso

Gio, 27/04/2017 - 14:05

PARLA DI VALORI, MA S'E' GUARDATA ALLO SPECCHIO. SEGUENDO QUALI VALORI S'E' CONCIATA IN QUEL MODO. PARLA DI CULTURA, MA DA QUALE SCULTURA CLASSICA SI E' ISPIRATA PER AVERE QUELL'ASPETTO? BAH!

fiorentinodoc

Gio, 27/04/2017 - 14:32

prima il padre,con le sue uscite e il suo modo di comportarsi è riuscito a perdere il mio voto.ora la figlia è riuscita a non rinnovare il mio abbonamento a panorama...

gneo58

Gio, 27/04/2017 - 14:33

stanno riabilitando Berlusconi perchè sentono puzza di bruciato e sperano che tornando in politica ci metta una pezza. Non so se la signora Le Pen vincerà o no (spero di si') ma comunque ormai la ruota a cominciato a girare diversamente.

gneo58

Gio, 27/04/2017 - 14:42

per ELKID - l'europa come la intende lei non esisterà mai - gente e culture troppo diverse, se poi si guarda bene qui da noi si e' fatta "l'italia" ma non gli Italiani, troppo diversi da un capo all'altro della penisola e aggiungo come battuta "non andiamo d'accordo con i condomini del palazzo figuriamoci con altri" pensa te l'europa.........

Maver

Gio, 27/04/2017 - 14:46

Vi sono fior d'intellettuali che da decenni dimostrano con le loro opere la base culturale che sottende e giustifica la difesa dell'identità e con essa la salvaguardia delle proprie radici e in ultima analisi dell'Europa (quella reale fatta dagli uomini e dalle loro opere). La lista è davvero ampia e tutti costoro hanno prodotti libri, hanno sollevato dibattiti, dunque come si fa a sostenere che dietro questa urgenza di ritrovare le proprie radici vi sia il vuoto? Bisognerebbe invece domandarsi che destino ha riservato la cultura ufficiale (quella salottiera e politically correct) agli autori scomodi. Li ha forse ostracizzati allo scopo di circoscrivere le istanze identitarie nell'ambito angusto delle celie da bar?

dario348

Gio, 27/04/2017 - 14:49

Con Le Pen il colpo di grazia alla UE..Ma è proprio quello che la gente spera!!!.... GENIO! Libri contro i populismi anti UE, sono come le brioches di Maria Antonietta.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 27/04/2017 - 14:55

Ancora con questo populismo? La cultura dominante del politicamente corretto è riuscita ad imporre il pensiero unico di regime partendo proprio dall'imposizione del linguaggio. Ma lo hanno fatto lentamente, a piccoli passi, giorno per giorno, secondo la strategia gramsciana della conquista delle casematte. Così, senza rendersene conto, anche quelli che amano definirsi "fuori dal coro", hanno cominciato ad assimilare ed usare parole come razzismo, fascismo e antifascismo, omofobia, xenofobia, società multietnica, terzomondismo, accoglienza e integrazione, solidarietà, diritti umani, sinistra progressista e, ovviamente, destra e populismo. Ed attraverso questa terminologia hanno fatto passare la loro scellerata visione della realtà. Sinceramente, le uniche affermazioni realistiche e di buon senso le sento fare da quelli che vengono definiti “populisti”. Allora, meglio essere populisti, piuttosto che cattocomunisti, terzomondisti, boldriniani e bergogliani.

nerinaneri

Gio, 27/04/2017 - 14:56

...questa, quanti ne ha delusi? 3%? 8%? 16%? 31%?...

venco

Gio, 27/04/2017 - 15:02

Il pericolo sta nell'antipolitica e l'antipopulismo dei politici massoni che ci governano. Questi sono al servizio non dei cittadini ma della massoneria sionista del NWO (nuovo ordine mondiale) che punta ad annichilirci e sottometterci, e non per niente predicano multiculturalismo, globalizzazione, accoglienza di tutti e abbattimento muri, questi sono i nostri nemici.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 15:09

Libertà75 - Se mi accusa di mentire, mi dica esattamente in cosa, altrimenti taccia (almeno cosi` si fa nel mondo civilizzato, ma forse nel mondo del Giornale-Pravda si accusa infondatamente).

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 15:14

Che poi il populismo ha avuto un impulso proprio dal padre: "Un milione di posti di lavoro" e altre perle...Compreso l'aver imbarcato la Lega grezza e sguaiata di Bossi, e ora del poveretto con la felpa...

tuttoilmondo

Gio, 27/04/2017 - 15:38

Ma la vogliamo finire con questi termini assurdi?! Cosa vuol dire "antipolitica"? Una parola che usava spesso Napolitano che... sappiamo bene che individuo è. Il clima di oggi e di "antipartitica". La politica che significa "scelta", c'è. E si vede! Si vede eccome! La scelta è quella di non dare retta ai partiti supinamente come si faceva ieri per ideologia. I partiti sono superati. Hanno fatto danni enormi al Paese guardando più ai loro interessi che al Popolo. O i partiti cambiano, diventando meno rigidi, o verranno cancellati da movimenti popolari spontanei. Che è politica, non antipolitica.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 27/04/2017 - 15:41

---condivido pravda--dice delle cose sensate---anche se credo che l'ultimo berlusconi---quello post infarto ---sembra un pò rinsavito---forse è in fase di bilancio della vita----se destra deve essere a guidare l'italia---francamete oggi come oggi preferisco papy all'idiozia salviniana--swag

Trinky

Gio, 27/04/2017 - 15:46

pravda99....veramente adesso siete voi mentecatti a promettere cose pazzesche: migliaia di posti di lavoro, la crisi è finita, i conti sono a posto, i clandestini non è vero che sono centinaia di migliaia e arrivano tutti dai posti in guerra, non è vero che li manteniamo, i nostri avi erano come loro.....

CesareGiulio

Gio, 27/04/2017 - 16:07

Magari vincesse la Le Pen sarebbe ora di cambiare un po. Tanto ...peggio di cosi non puo andare....basta sinistra disastrosa....ed europa burocratizzata...

honhil

Gio, 27/04/2017 - 16:10

A questo punto della storia, sarà molto difficile che Marine Le Pen varcherà le porte dell’Eliseo da presidente. Ma la sua sconfitta, contrariamente a quanto da più parti si dice, la sua sconfitta sarà la sconfitta degli europei non abbienti.

Libertà75

Gio, 27/04/2017 - 16:15

@pravda, intanto il milione di posti poi fu creato, basta aprire il sito dell'ISTAT... serve altro? le menzogne tipo il centrodestra senza Berlusconi... senza Berlusconi il cdx probabilmente non sarebbe rinato visto che attraverso la magistratura avevate fatto fuori il pentapartito. Non a caso la prima reazione al Berlusconi premier fu fatta dai giudici. Guardi, tuttosommato, mi auguro (da italiano) che Berlusconi non venga salvato, altrimenti sarà chiaro che la sua espulsione sia stata una forma di deriva antidemocratica promossa dai pseudo partiti democratici di sinistra.

demetrio_tirinnante

Gio, 27/04/2017 - 16:16

Le chiamano donne manager o donne in carriera. Tutte, come comune denominatore, rigorosamente in canotto. Che non è un peccato mortale ma una cosa che le omologa nel peggio.

INGVDI

Gio, 27/04/2017 - 16:19

Bene Giano, d'accordo. Penso anche che lady B voglia preparare il terreno al padre per un governo PD FI. Darebbe più garanzie alle aziende di casa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 27/04/2017 - 16:29

Eccola lì, spiegata in un attimo la politica di suo padre, prima aziendalista, poi... ma molto poi... statista. Qualcuno mi spieghi, con queste premesse, che validità possa il trito e ritrito discorso: "solo uniti si vince" rivolto agli ex alleati del centro-Destra! Chi può credere ancora a queste vane promesse?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 16:34

Trinky - Mentecatto sara` lei. Io non ho promesso posti di lavoro, ne' detto alcunche' di cio` che cita. Torni nell'ombra. Nessuno l'ha invocata per insultare. Io non ho insultato nessuno. Understand?

Tarantasio

Gio, 27/04/2017 - 16:47

avanti con l'ANTIPOPOLARISMO e le bastonate sui denti, fino a che non avranno più sangue da sputare e la forza di piangere...

herman48

Gio, 27/04/2017 - 16:48

"cultura contro populismi" Traduzione: elite contro democrazia vera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 27/04/2017 - 17:40

Se non ci fossero i populisti (a favore del popolo) l'Italia sarebbe in mano ai comunisti che la governerebbero, prima democraticamente alla Maduro, poi stile corea del nord, con invasione indiscriminata di milioni di clandestini, per lo più islamici e/o persone alla fame. Oltre alla potenziale pulizia etnica che avanza in Italia, sparirebbero dapprima i vari farfalloni alla Elkid e Pravda99, che pensano di sapere tutto, ma non ne azzeccano una.

Mr Blonde

Gio, 27/04/2017 - 17:41

Libertà75 il milione che fu più o meno creato è anche vero, ma in piena vigenza dell'euro se non ricordo male..., del resto l'italia pro o contro l'euro dovrebbe basarsi su un confronto tra il 2017 e il 31/12/98 (ultimo giorno di sovranità monetaria) e non tra il 2017 e il 2008, in molti in questo dibattito hanno la memoria corta E DIMENTICANO lo sviluppo tra il 1998 e il 2008 appunto. Poi la crisi (nata non in area euro tra l'altro) ha reso evidente che i governi dell'epoca erano impegnati a fare le cicale occupandosi delle coop delle aziende pubbliche delle finte privatizzazioni di mps alitalia mediaset ecc ecc. Cosa saremmo ora se avessimo sfruttato il treno della convergenza per risanare i conti?

peppino51

Gio, 27/04/2017 - 17:42

Sig.ra Berlusconi, come si può dare valore a quella politica di stampo mafiosa, che hà colpito anche suo padre, lasci perdere quei 4 bischeri che ormai sono in fallimento, Mediaset potrà da sola avere la forza di uscire da questa oppressione attuata dal PD, basta mandare a casa Confalonieri.

peppino51

Gio, 27/04/2017 - 17:45

Sig.ra Marina, si avvicini a Le Pen, non la critichi, il populismo è stato creato dal PD, la distruzione delle basi economiche Italiane li hà distrutte il PD, stia lontano altrimenti le faranno fuori anche Mediaset.

i-taglianibravagente

Gio, 27/04/2017 - 17:47

da non votare mai.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 27/04/2017 - 19:45

QUESTA SI CHE è UNA GRANDE MARINA!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 27/04/2017 - 19:48

LA VOGLIAMO COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LA NOSTRA MARINA.

piardasarda

Ven, 28/04/2017 - 08:11

BENE! ma la politica non sia anti-cittadino. L'anonimo cittadino non ha voce ma non è stupido, segue i fatti, aspetta poi trae le proprie considerazioni. Questo non è populismo ma stanchezza per tutto.

Gianca59

Ven, 28/04/2017 - 08:16

Ridare valore alla politica ? E che credibilità ha la nostra politica per riporvi fuducia ? La politica è il problem, non la soluzione ad oggi.....

ruggerobarretti

Ven, 28/04/2017 - 08:24

Faccio mie le considerazioni di gneo58 in risposta a elkid.