Marino, cene e auto di lusso: 53mila euro a spese dei romani

Ecco i giustificativi della carta di credito in dote al sindaco: oltre alle trasferte, anche decine di ristoranti. E "Avvenire" lo attacca: "Non decide lui cosa deve dire il Papa"

Decine di migliaia di euro bruciati in cene con politici, giornalisti e medici, ovviamente tutti attovagliati con il sindaco Ignazio Marino per motivi «istituzionali». O almeno così scrive il primo cittadino nei giustificativi di spesa della carta di credito che gli spetta come sindaco e che pagano i cittadini romani. L'eco della polemica per il suo viaggio americano è ancora forte. Ieri il quotidiano dei vescovi Avvenire lo ha bacchettato per aver «rimproverato» il Papa, reo di aver risposto alla domanda sul sindaco imbucato. «Marino pensi a ciò che deve (o non deve) dire e fare lui», ha ringhiato il quotidiano cattolico, aggiungendo che «l'urgenza di una efficace dedizione di Marino all'incarico che ha chiesto e ottenuto dagli elettori è ben chiara a tutti i cittadini, romani e non solo». Intanto, proprio le pressioni per chiarire il costo della trasferta americana per seguire il Papa all'evento sulla famiglia (senza essere invitato), porta alla luce anche altre spese di rappresentanza. Quelle per cene e viaggi, saldate dal sindaco con carta di credito, pesano per oltre 53mila euro per due anni di mandato, più di duemila euro al mese.

Proprio spulciando nel dettaglio fatture e giustificazioni, qualche curiosità salta all'occhio. Come i 2.500 dollari spesi a New York per affittare un'auto da Nikko Limousine per 25 ore. Poi tante cene. Ci sono quei 425 euro spesi il 23 ottobre 2013 alla Trattoria Antico Fattore di Firenze per una «cena offerta per motivi istituzionali a giornalisti di testate locali per progetti di comunicazione e pubbliche relazioni». Quanto siano «istituzionali» le pr del sindaco con i cronisti di Firenze non è chiaro. Un mese prima, il 19 settembre, «il sottoscritto Ignazio Marino» spiega di aver speso 1.270 euro al ristorante Manfredi di Roma per offrire un'altra cena «per motivi istituzionali», stavolta a «chirurghi di fama internazionale». Gli ex colleghi del sindaco che ha smesso il bisturi per la fascia tricolore sono a Roma, scrive Marino, «per partecipare a un congresso sul traffico di organi per trapianto», ma anche «per essere accolti in udienza privata da Sua Santità, Papa Francesco», aggiunge chissà perché. Oltre ai medici, il sindaco non scorda i suoi trascorsi da prof, e dunque non disdegna di portare a cena al ristorante «Aroma» pure «due full professor americani e rispettivi accompagnatori», va da sé per motivi istituzionali. Nello specifico, «sondare possibili collaborazioni e rapporti di mecenatismo tra centri universitari, imprenditori californiani e Roma Capitale».

Il capogruppo della lista Marchini in Campidoglio, Alessandro Onorato, di fronte alla cascata di cene eleganti «istituzionali», avverte «il forte sospetto che molte delle spese di rappresentanza siano finalizzate ai rapporti personali del sindaco piuttosto che alla promozione della città». Tanto che lunedì consegnerà i documenti sulle spese di Marino alla Corte dei Conti.

Saranno i magistrati contabili a decidere se è «istituzionale» la cena a base di carpacci di pesce, aragosta e vino pregiato offerta da Marino a due rappresentanti della Comunità di Sant'Egidio. E meno male che il ristoratore ha «tagliato» il conto da 263 euro concedendo al sindaco ben 113 euro di sconto. Tra le fatture spicca, vista la polemica per la presenza da imbucato all'incontro mondiale delle famiglie, anche la cena offerta a due giornalisti stranieri a Roma per il gay pride . Marino ci teneva a spiegare «il percorso di questa amministrazione a favore dei diritti e dell'inclusione, a quattro mesi dall'introduzione del registro delle unioni civili».

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 03/10/2015 - 10:34

Orrido parassitismo, di stampo comunista, di chi non ha voglia di lavorare.

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 03/10/2015 - 10:47

con gli stessi soldi si poteva chiudere qualche buco nelle strade

Ritratto di italiaCinqueStelle...

italiaCinqueSte...

Sab, 03/10/2015 - 10:48

degno sindaco di MAFIA CAPITALE

ziobeppe1951

Sab, 03/10/2015 - 10:52

E la pacchia continua

onurb

Sab, 03/10/2015 - 10:54

Marino ha dei precedenti in fatto di spese con richiesta di duplice rimborso. Evidentemente gli piace la vita godereccia a spese della comunità. Noi, poveri cristi con partita Iva, se offriamo il pranzo a qualche cliente con cui stiamo concludendo un affare, dobbiamo stare molto attenti. Diciamo pure che la fattura del ristorante è meglio gettarla via piuttosto che inserirla tra i costi da detrarre dai ricavi: l'agenzia delle entrate potrebbe trovare la cosa alquanto sconveniente. Il politico, invece, giustifica come spese istituzionali anche l'acquisto della cocaina.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/10/2015 - 11:02

Ormai è un personaggio totalmente squalificato, soprattutto per la sua incapacità, testimoniata dalla drammatica situazione della città, maldestramente affidata ad un dilettante della politica. Se poi si aggiungono le gaffe quasi quotidiane, nonché la sua attitudine a spendere i soldi per andarsene in giro del mondo, invece di stare attaccato alla sua scrivania come sarebbe necessario, si arriva ad una sola conclusione: lo si mandi a casa e si vada alle elezioni con candidati credibili, da tutte le parti, anche se l’esperienza insegna che sono difficili da trovare.

billyserrano

Sab, 03/10/2015 - 11:02

Non voglio difendere Marino (che è indifendibile),ma gli altri politici come si comportano? Lo hanno candidato (la sinistra), sapendo che era incapace e ora si lamentano. Non credo che Pisapia o Giggino il bello siano migliori di Marino,

giovanni PERINCIOLO

Sab, 03/10/2015 - 11:09

Se é vero che fu scaricato dalla università americana dove insegnava perché sorpreso a taroccare le note spese cos'altro ci si poteva aspettare??? Che rinsavisse nella capitale dello scrocco e della malagestione assunta a istituzione???

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 03/10/2015 - 11:10

Mi chiedo sempre quanto stupidi bisogna essere per andare a votare un inetto del genere, solo chi non dispone della capacità di intendere e volere lo può fare.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 03/10/2015 - 11:11

a quelli che criticano berlusconi, vorrei far sommessamente presente un dettagliuccio di importanza notevole: ma marino, chi ce l'ha messo? il PD? ah bene! e chi è che deve rimuoverlo? renzi, giusto? ma l'ha lasciato fare! a proposito... ma renzi di che partito è? PD? tutto chiaro!!!!! allora berlusconi perchè deve essere criticato? :-) non vi capisco proprio, idioti di sinistra!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 03/10/2015 - 11:13

É;SI! "MARINOVOLANTE" SI É DATO ALLA DOLCE VITA A SPESE DEGLI ITALIANI! É AFFITTARE UN; AUTO A NEW YORK PER 2500 DOLLARI NON SONO NIENTE PER IL NOSTRO "MARINOVOLANTE"; É ANCHE QUANDO VÁ A CENA SPENDE É SPANDE 1;270 PER UNA CENA DA MILIONARIOS; CERTO CHE PER UN PENSIONATO ITALIANO CHE PRENDE 500 EURO AL MESE; QUESTE SOMME SONO UNA FATA MORGANA CHE LUI NON SI POTRÁ MAI PERMETTERE. É; NOI ADESSO ASPETTIAMO I COMMENTI DI QUALCHE "VERMEROSSO" CHE DIFENDA IL LORO SINDACO A SPADA TRATTA; PERCHE UN CONTO É SE A SPENDERE QUESTI SOLDI É UN KOMUNISTRONZO COME MARINOVOLANTE; ED UN;ALTRO É QUANDO LI SPENDE UN SINDACO CHE VIENE DAL;AREA DX!PERCHE MARINOVOLANTE DEVE ESSERE DIFESO PER OGNI PORCHERIA CHE FÁ; MENTRE UNO DI DX VIENE MESSO IN CROCE ANCHE SE SI BEVE UN CAFFÉ A SPESE DELLA COMUNITA .

unosolo

Sab, 03/10/2015 - 11:14

non meravigliamoci del solo Marino ci sono decine e decine di sindaci alle stesse posizioni poi se ci mettiamo i capi di regioni ,,,,, a togliere le carte bancarie e lasciare solo lo stipendio sarebbe un modo per controllarli , alle cene di lavoro devono prima pagare loro e poi chiedere risarcimento se risulta proprio per lavoro e in quale occasione , solo fermando le carte si fermano sprechi politici , questo servirebbe anche sui ministri e tutti coloro che usano ora le carte aziendali quindi senza controllo , fatture ci vogliono fatture vere non fittizie. da sempre hanno fatto sempre tutto al loro uso e consumo, fermate le carte ...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 03/10/2015 - 11:26

Beh se i romani hanno votato marino se lo tengano stretto,non potevano fare scelta migliore.Gli USA si sono sbarazzati di questo individuo,quale posto poteva accoglierlo????? Roma capitale.

Frusta1

Sab, 03/10/2015 - 11:37

Sempre più inquietante il comportamento dell'allegro chirurgo. Certo che per il pd averlo come rappresentante e continuare a sostenerlo è un vero suicidio. Quindi grazie marino, continua pure così che aiuti anche i più convinti sinistri a capire che non siete perfetti e senza macchia. Anzi più tempo rimani meglio è,anche in previsione delle prossime amministrative in altri capoluoghi.Prenderti come benchmark , negativo, sarà proprio utile.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 03/10/2015 - 11:49

C'è chi può e chi non può... NOI NON PUO'.

cianciano

Sab, 03/10/2015 - 12:06

Tipico comportamento di persona odiosa, vissuta sempre a spese altrui (specifichiamo meglio, di lavoratori in proprio)e che spende e spande senza pudore e senza vergogna....gli sprechi irragionevoli in questo paese sono infiniti....

tRHC

Sab, 03/10/2015 - 12:09

per dirla alla "Romana" mei cojoni!!!!!!!

tRHC

Sab, 03/10/2015 - 12:11

A Roma non si trova un solo cristiano che abbia votato questo individuo,vuoi vedere che anche questo e' stato messo sulla poltrona da Re Rinco tanto caro ai Romani??

magnum357

Sab, 03/10/2015 - 12:18

Marino chi ? Una testa vuota e i risultati si vedono, uno schifo !!!!!!

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Sab, 03/10/2015 - 12:31

E un vergognoso abuso di una carica. Ma evidentemente lo lasciano fare. Quelli sono i veri colpevoli

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 03/10/2015 - 12:34

certo che un solo un elettorato ebete ed acefalo poteva produrre un simile personaggio ed accettare un premier (meglio forse dernier..)degno di tale sindaco, solo un po' più furbo (non intelligente)....

HenryTammy

Sab, 03/10/2015 - 12:44

C'è del marcio a Chinatown, citava un famoso film. E a Roma? Peggio, molto peggio. E' vero che il pesce puzza dalla testa, ma riflettete: fa più ribrezzo il sindaco (minuscolo voluto) o la maggiornanza che lo sostiene in ocndiglio comunale? Avete sentito qualche sussulto di dignità, di onestà, dai suoi consiglieri? Questa, d'altronde, è la capitale. Questi sono gli amministratori che esprime il suo tessuto sociale. Che vergogna !!

soldellavvenire

Sab, 03/10/2015 - 12:46

molto stranamente non compaiono aggiornamenti pluriquotidiani sulle tristi vicende giudiziarie dell'ex sindaco alemanno

Nazlymov

Sab, 03/10/2015 - 12:50

L'articolo contiene un errore sesquipedale: "...che pagano i cittadini romani.". Dato che la Lombardia ha un residuo fiscale (differenza tra quanto versato allo stato e quanto ritorna in regione) di 57 miliardi € l'anno, il Veneto di 20, l'Emilia-Romagna di 18, è quasi certo che le spese di Marino le paghino i cittadini di queste regioni. Solo per dare un'idea dell'entità delle cifre in gioco, per la sola Lombardia sono circa 4.75 miliardi al mese che ripartiti sui 9 milioni di abitanti (dai lattanti ai vecchietti che lo stato deruba perfino sulla pensione)fanno più di 500 € per abitante al mese, 2'000 €/mese per una famiglia media di 4 persone.

flip

Sab, 03/10/2015 - 12:56

di che si lamentano i bufali romani. l' hanno voluto loro!

Ermocrate

Sab, 03/10/2015 - 13:00

VEDI FOTO: Unico dubbio; C'e' o ci fa?

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Sab, 03/10/2015 - 13:19

Brutta persona

Romolo48

Sab, 03/10/2015 - 13:37

Mi sono sempre chiesto cosa avesse spinto Marino ad abbandonare la propria professione di chirurgo per fare il sindaco; ora me lo spiego: "fare la bella vita a sbafo a spese dei contribuenti. Di impegno per la città di Roma, invece, non se ne parla proprio".

dot-benito

Sab, 03/10/2015 - 13:47

io mi domando:ma come mai non lo scaricano questo demente senza voglia di lavorare sta portando voti a tutti i partiti tranne che al suo

Duka

Sab, 03/10/2015 - 14:35

Davvero pensavo che i romani fossero più svegli e meno cogl.....

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 03/10/2015 - 14:41

@Frusta1 Bellissimo che abbia definito Marino come un benchmark negativo........

massmil

Sab, 03/10/2015 - 14:44

Ma Lupi o altri personaggini simili, per molto meno sono stati sollevati dall'incarico, e questo? ma da chi è protetto? MI ricordo,cosa che la gente difficilmente fa, quando voleva infangare il suo grande, ma veramente grande, collega medico Marcelletti, che operava e salvava bimbi a centinaia, mentre lui che cacchio faceva parlava, infangava ed è diventato il politico da risultati imbarazzzanti, ma in linea col nostro Paese.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 03/10/2015 - 15:11

Parassita come tutti i comunisti che amano la bella vita a spese degli altri. Troppo limitativo dire romani l'avete votato tenetevelo. I suoi introiti pesano sulle tasche di tutti i cittadini italiani e questo mi fa imbestialire.

giseppe48

Sab, 03/10/2015 - 16:32

Marino fotocopia di renzi

guerrinofe

Sab, 03/10/2015 - 17:05

QUESTI ROMANI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE MARINO E' LA SOLA PERSONA onesta a roma!!non riescono propprio a capacitarsi.

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 03/10/2015 - 17:43

Caro compagno soldellavvenire, Alemanno è indagato, ma non sappiamo se è colpevole, però il suo marino, che continua a trincerarsi dietro a quello che ha fatto chi lo ha preceduto, dovrebbe sapere che prima di Alemanno ci sono stati ben due sindaci di sinistra, spero che lei questo lo sappia, visto che per obbligo ideologico anche lei cerca il marcio sempre in casa d'altri. Una magistratura libera e non allineata avrebbe trovato ben più di una decina di buoni motivi per incriminare il suo pupillo, ma siccome è al servizio del Cominern che ha imposto di lasciarlo stare, altrimenti andando ad elezioni il suo PD perde di brutto, gli hanno messo la badante, così tanto per tirare avanti, cosa mai successa nella storia, non solo Italiana, ma mondiale, riconoscendo implicitamente che un sindaco del genere solo comunista poteva essere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 03/10/2015 - 18:03

Quello che è più insopportabile è che questo atteggiamento sfruttatorio sia messo in pratica da uno che si definisce di sinistra quindi avverso al capitalismo e annessi/connessi. Ma a quanto pare vale l'equazione sinistra=ipocrita. In USA non ci hanno pensato due volte a buttarlo fuori a calci.

elena34

Sab, 03/10/2015 - 19:25

Marino rimarra' sino a fine mandato , continuera' a far disastri e magari lo rivoteranno per il bene di Roma. Cosi' si comportano gli elettori del PD, coerenti sempre.

little hawks

Sab, 03/10/2015 - 19:51

Per reazione contro la Chiesa che lo ha sputtanato il sindaco spendaccione domani, quattro ottobre, all'ultimo momento impedisce lo svolgimento della tradizionale processione di san Francesco per le vie di Trastevere.

florio

Sab, 03/10/2015 - 20:16

Un disastro continuo eppure questo bel tomo invitato su RAI 1 si permette di dare dei mafiosi e addossare tutte le porcherie di Roma capitale ad Alemanno, quest'uomo come tutti quelli della sinistra da Pisapia a De Magistri, Doria, Fassino non conoscono la vergogna, ben istruiti dal partito negano l'evidenza del loro fallimento. Ma il triste di tutto questo sfascio è che ci saranno i duri del PD che continueranno a votarli l'idiozia dei sinistrati non ha fine. Purtroppo a rimetterci è sempre il popolo Italiano, in balia di questi schifosi miserabili.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Sab, 03/10/2015 - 20:27

Marx, nel suo libro, aveva scritto delle masse sui lavoratori sfruttati e teorizzato sulla possibilita' di aver un governo DEI LAVOARTORI, che averebbe fatto l'uguaglianza. Il PD e' l'erede (ha solo cambiato il nome) del PCI. Come si spiega che al governo ci sia tale scroccone, che affitta una machina lunga 12 metri in USA? Dove e' l'UGUAGLIANZA???? Ma i PDidioti, quando si sveglieranno? Non si sono ancora accorti come i vari Marino, Giggino ecc. li prendono per i fondelli? Fanno i finti tonti, infatti i vari Dreamer, luigipiscio non appaiono in questa nota.

Frusta1

Sab, 03/10/2015 - 21:22

Ben scritto e perfettamente vero Elio2. Ma e'possibile che i sinistri tirino sempre in ballo i precedenti avversari politici, quando sono in evidente difficoltà ? Fra un po' pur di difendere l'indifendibile marino, penso che scomoderanno Nerone .

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 03/10/2015 - 21:24

Basta vedere l'atteggiamento che ha verso i giornalisti e qual'è l'humus culturale su cui poggia quando fa i discorsi "ex cathedra": praticamente un verme scivoloso è più ruvido di una raspa.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 03/10/2015 - 22:04

Ma basta con questa farsa: MARINO VAI A CASA CHE STAI FACENDO DELLE FIGURE DI M---- TUTTI I GIRNI ALTRO CHE STARE IN CARCA FINO AL 2023! VA A CASA VA CHE GLI ITALIANI NON TI POSSONO PIU' SOPPORTARE!

Ritratto di luigin54

luigin54

Dom, 04/10/2015 - 05:08

povero DEMENTE il sorriso che mostra sempre glielo toglierei volentieri a sberle. PARASSITA inutile.