Marino vende la sua auto alla moglie, ma la Panda resta in divieto di sosta

L’intestataria dell’autovettura è infatti Rossana Parisen Toldin, la moglie di Ignazio Marino, che l’ha acquistata il 20 febbraio scorso

La Panda rossa di Marino pizzicata in divieto di sosta

La Panda rossa di Ignazio Marino ancora una volta in divieto di sosta. L'auto che avrebbe fatto l'infrazione è proprio quella di Marino, ma ha una targa diversa. Secondo quanto racconta ilTempo, il sindaco di Roma avrebbe venduto la sua auto alla moglie, da qui il cambio delle targhe. Il sindaco il 18 gennaio 2013 acquista da una concessionaria una Fiat Panda rossa, pagandola 14.036 euro. Dopo la bufera scatentata dal senatore Ncd Andrea Augello per il caos sui permessi di accesso alla Ztl e le ormai famose multe, Marino decide evidentemente di disfarsi dell’auto, vendendola per una cifra irrisoria. La vettura, infatti, viene ceduta il 20 febbraio scorso per soli 900 euro.

Eppure, quella stessa Panda viene fotografata lunedì scorso alle ore 17.36 in pieno centro storico, parcheggiata ancora una volta in divieto di sosta sotto la casa del primo cittadino. "Incredibile, l’ha rifatto!", pensiamo. Ma c’è qualcosa che non torna. La macchina è effettivamente una Panda rossa, ma la targa non coincide. Quella del sindaco è infatti targata EP725VD. Quella trovata in divieto di sosta ha una targa diversa, molto più nuova: comincia infatti con ET. L’automobile è la stessa, solo che targa e proprietario sono diversi. L’intestataria dell’autovettura è infatti Rossana Parisen Toldin, la moglie di Ignazio Marino, che l’ha acquistata il 20 febbraio scorso.

Commenti

cicero08

Gio, 26/03/2015 - 09:06

non mi sembra proprio una gran furbata: qualcuno la multa la dovrà pagare...

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 09:08

MI sa che avete toppato, non si puo ritargare un'auto Italiana!

edo1969

Gio, 26/03/2015 - 09:13

vergogna !

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 26/03/2015 - 09:14

Queste piccolezze dimostrano come questi personaggi siano portati alla truffa a disobbedire a goderne nel pensare IO SO IO e voi non siete un C@@@O . E se lo fanno nel piccolo......

leo_polemico

Gio, 26/03/2015 - 09:21

Mi meraviglio che non abbia immatricolata l'auto all'estero per risparmiare su bollo, assicurazione e NON ricevere le multe di cui è ottimo consumatore. A proposito di multe, le avrà pagate?

elio2

Gio, 26/03/2015 - 09:28

Ma te pensa quali sono le priorità di questo pseudo sindaco, cambiare propietario alla macchina per continuare a pasteggiarla in divieto di sosta, certamente nel luogo giusto avrà sistemato qualche amico per stracciare le contravvenzioni. Un'appello agli utili idioti, votate PD.

Duka

Gio, 26/03/2015 - 09:35

Il bello che si crede furbo ma è solo un povero ignorante fallito.

eglanthyne

Gio, 26/03/2015 - 09:37

LUI o LEI la multa DEVE essere pagata,oppure LUI o LEI NON pagano????? Se così fosse è un comportamento da PAGLIACCI . . .

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 26/03/2015 - 09:45

Come si può commentare una cosa del genere? Cittadino "modello"!!

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 09:54

Hiiiiiii che ridere, ma non vi passa per la testa che abbiano due auto uguali!?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 26/03/2015 - 10:01

per ritargare deve fare una denuncia di furto di targa o distruzione della stessa, ma per quest'ultimo ci deve essere un motivo valido, dimostrando la targa rovinata o illeggibile da vandali o dopo un incidente, ma l'auto non ha avuto incidenti. Per me è un bleffatore e fuorilegge, visto che per le unioni gay è andato contro la legge, poi le multe non pagate. Se la gente preferisce essere governati dai fuorilegge capiamo che teste hanno quelli che li votano.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 26/03/2015 - 10:15

perde il pelo ma non il vizio

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 26/03/2015 - 10:22

@SCHIZZO. L'articolista dice (e avrà le fonti) che Marino vende la sua panda rossa il 20 febbraio, a 900 euro. La moglie acquista una panda rossa il 20 febbraio (anche qui, se lo dice avrà le sue fonti). La targa? Basta che sia stata "rubata" per chiederne la sostituzione. Ih, che ridere. Sekhmet.

frabelli1

Gio, 26/03/2015 - 10:35

sono almeno 15 anni che col trapasso di un'auto non si cambia più la targa anche cambiando regione. nella strssa provincia non lo si è mai fatto.

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 10:39

@sekhmet- A che pro, spendere 7/800 Euro per ritargarla. Era meglio se pagava le multe, RISPARMIAVA!

Libertà75

Gio, 26/03/2015 - 10:49

Qualcuno conosce un politico di sinistra moralmente rispecchiabile e ammirabile?

Gius1

Gio, 26/03/2015 - 11:06

@SCHIZZO ma le multe le paga ogni giorno ? non ha favori ? e poi , se non ha parcheggio o garage , come fa ? meglio le multe

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 26/03/2015 - 11:13

@SCHIZZO. Ritargarla per scrollarsi di dosso i giornalisti ficcanaso, mica per le multe. Non è servito a molto, però. Sekhmet.

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 11:18

Calma ragazzi il 1° aprile e vicino!

vladimirobcn

Gio, 26/03/2015 - 11:21

x SCHIZZO - non bisognare essere il tenente Colombo per avere certe notizie collega al sito dell'ACI paga 5 euro, metti il numero di targa e avrai un certificato con tutti i dati dei proprietari, quanto hanno pagato il veicolo, le targhe precedenti etc etc. per avere una targa nuova basta fare una denuncia di smarrimento o deterioramento di una targa, dopo vai ad una agenzia di pratiche automobilistiche e seduta stante ti danno le targhe nuove, con un nuovo numero, in italia non é previsto un duplicato dele vecchie, ti ristampano la carta di circolazione e ti danno un nuovo certificato di proprietà. ti è chiaro come funziona il tutto?

steacanessa

Gio, 26/03/2015 - 12:01

Riprovo. Cosa volete aspettarvi da uno che taroccava le trasferte americane?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 26/03/2015 - 12:05

Per chiunque lo legga dall'estero si tratta solo di un'altro "italiano vero".Uno dei 60 milioni.

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 12:09

vladimirobcn- Tu lo faresti un lavoro del genere e poi prendere le multe comunque?!

Ritratto di panteranera

panteranera

Gio, 26/03/2015 - 12:15

Incapace e bugiardo cronico sicuramente, furbo non direi proprio per pagare una Panda 14 mila euro...

NON RASSEGNATO

Gio, 26/03/2015 - 12:29

Se è in divieto di sosta fategli una multa tutte le volte

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 26/03/2015 - 12:43

Che Marino sia un furbetto che ama apparire a tutti i costi e far parlare di sé, oltre che sedersi negli scanni del potere, è senza ombra di dubbio. Su questa faccenda, però, c'è poca chiarezza.

exbiondo

Gio, 26/03/2015 - 12:44

Schizzo, lo ha fatto per non apparire più nei giornali, non per le multe, tanto quelle le pagheremo noi comunque

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 26/03/2015 - 12:49

LA COSA PIù STRANA è COME SOLO LUI RIESCA A PARCHEGGIARE SOTTO CASA A ROMA...

geronimo1

Gio, 26/03/2015 - 12:52

Scusate ma non mi risulterebbe che le nuove targhe possano essere rifatte...!!! Le provincie erano state eliminate proprio per questo!!!!!! Mi sa che le due panda EP.... ed ET........ sono effettivamente due auto diverse.... tutte e due ovviamente rosse come si conviene ad una coppia komunista D.O.C. quale sindaco e first lady!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 26/03/2015 - 13:25

Questo sig.??? non solo fa i fatti suoi , ma vuole prendere in giro anche quelle persone che l'hanno votato , deprimente ......... poi , vendere la macchina alla moglie per 900 euro !!! si può fare ? Cioè svalutare così tanto una macchina (nuova) pagata 14.036 euro ?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 26/03/2015 - 14:30

@SCHIZZO - Gio, 26/03/2015 - 09:08 Mi sa che invece ha toppato lei perché le targhe si possono ritargare in questi casi: 1)Furto o smarrimento di una o entrambe le targhe 2)Distruzione di una o entrambe le targhe 3)Deterioramento di una o entrambe le targhe e, visto il personaggio di cui si parla, non mi meraviglio affatto che posa aver usato uno di questi modi!

vladimirobcn

Gio, 26/03/2015 - 14:31

x GERONIMO - leggi il mio post sopra, le targhe nuove sono come le vecchie. se perdi una targa nuova che fai butti il veicolo?

massapino

Gio, 26/03/2015 - 14:37

non lo prenderebbe nemmeno il circo Togni come pagliaccio: Che vergogna!

massapino

Gio, 26/03/2015 - 14:41

E' un artista della pagliacciata, un grande economista compra a 14 mila E e rivende dopo un anno a 800E.L'avete votato tenetevelo!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/03/2015 - 14:51

@SCHIZZO- Se butti la targa, se la distruggi o fai finta di averla persa, l'auto viene ritargata. Quindi il "toppato" indovina chi è?

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Gio, 26/03/2015 - 15:02

Caro schizzo, basta graffiare la vecchia targa, o danneggiarla, quindi si va alla motorizzazione e si chiede il cambio targa. Mi sa che sei tu ad avere toppato. Vedi @cicero08 chi è abituato a mentire si sente in obbligo a farlo pur di non cambiare le cattive abitudini. Questo comunque dimostra, da parte del nostro sindaco, la mancanza di rispetto della legge.

vladimirobcn

Gio, 26/03/2015 - 15:05

certo che di fesserie se ne leggono tante, che le sigle delle pronvince sono state eliminate per questo. le targhe nuove senza pronvice sono state fatte ed uniformate in tutta europa per avere tutti gli stati secondo uno stesso criterio

SCHIZZO

Gio, 26/03/2015 - 15:48

Allora mi spiego meglio, che si possa cambiare la targa, adducendo vari motivi, passi, nessuno mi spiega il motivo perché cambiare targa, (non farsi riconoscere?) e poi fare un passaggio di proprietà (a che serve?) per poi prendere puntualmente le multe, per divieto di sosta!?

hectorre

Gio, 26/03/2015 - 16:21

SCHIZZO...sempre che le multe vengano pagate!!!...se non addirittura cancellate!!!!!.....avrà istruito i vigili della capitale,altra categoria imbarazzante,fornendo loro la nuova targa.....marino ha gia dimostrato in passato di saper fare magheggi con le scartoffie, vedi doppi rimborsi spese e diarie universitarie...un bel fenomeno parastatale!!!!!

gianni59

Gio, 26/03/2015 - 16:33

magari Alemanno avesse solo messo la macchina in divieto di sosta...

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 26/03/2015 - 17:18

Commentatori, non siate cosi cattivi con Marino, prima di fare il passagio di proprietà alla moglie, della sua ROSSA PANDA, ha pensato bene a fare la SEPARAZIONE dei BENI. Cosi se "DOVREBBE" accadere la fatalità di una multa, LUI, NON VERREBBE SCALFITTO.

Seawolf1

Gio, 26/03/2015 - 20:06

le solite porcate sinistrorse... Vediamo se gli arriva un accertamento per kil valore della vendita dichiarato...