Clemente Mastella entra ufficialmente in Forza Italia

L'annuncio dell'ex Guardasigilli alla convention azzurra di Napoli: "Berlusconi elemento di equilibrio contro i populismi"

Clemente Mastella

Mancavano solo le formalità. Che sono arrivate sabato scorso a Napoli dove Clemente Mastella ha ufficialmente annunciato l’adesione a Forza Italia. Il sindaco di Benevento, alla presentazione delle liste e delle candidature del partito azzurro in Campania, ha dichiarato d’essere entrato nel partito perché intenzionato a combattere i populismi.

Clemente Mastella, come riporta Repubblica Napoli, ha motivato il suo ingresso in Forza Italia, pur precisando di “essere stato in passato in contrasto con il partito” spiegando che “in questo momento mi rendo conto che contro i populismi variegati e fantasmagorici, Berlusconi rappresenta un equilibrio fondamentale nel nostro Paese”. L'adesione ufficiale di Mastella a Forza Italia, nonostante la candidatura al Senato della moglie, Sandra Lonardo, non era poi così scontata. Almeno fino a qualche settimana fa.

Era già da tempo che Mastella lavorava a una gran rentrée sull’arena politica nazionale. A dicembre aveva avviato la fase (ri)costitutiva dell’Udeur, stavolta 2.0. Obiettivo dichiarato, quello di riunire sotto un’unica egida, le isole democristiane per farne un arcipelago, giungendo a siglare un patto con l’ex ministro Paolo Cirino Pomicino e l’Udc di Lorenzo Cesa. In quell’occasione, brillò il ritrovato orgoglio democristiano: “Senza di noi, al Sud, non si vince”.

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Lun, 05/02/2018 - 13:45

---tenetevelo pure il mastellone---se volete ve lo infiocchettiamo financo--

pierk

Lun, 05/02/2018 - 13:48

spero che sia una bufala...o, se non lo è, che qualcuno ci pensi bene prima di accettare certe facce... ogni piccolo errore in questo periodo può spostare l'ago della bilancia...NO, per favore, no a lui e a tutti quelli come lui!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 05/02/2018 - 13:52

Ecco siamo a posto, mancava sto personaggio in astinenza da poltrona. Il cancro del cdx.

amicomuffo

Lun, 05/02/2018 - 13:57

il nuovo che avanza.....come in Sardegna, sempre gli stessi! Incorreggibili!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 05/02/2018 - 14:09

Tu aderisci, ed il mio voto me to tengo, hahahahah

vince50

Lun, 05/02/2018 - 14:10

Ottima mossa,Silvio ha proprio ragione la politica fa schifo e questa ne è la conferma.

edoardo11

Lun, 05/02/2018 - 14:17

Ecco un'altro che torna a galla.Non ci riescono proprio a stare lontani dalla poltrona.Vergognatevi,avete rovinato l'Italia.Poi ci si meraviglia della rinascita dell'estrema dx.VERGOGNA!

autorotisserie@...

Lun, 05/02/2018 - 17:33

UNA RAGIONE IN PIU' X NON VOTARE FORZA ITALIA.VECCHIO ARNESE ARRUGGINITO....INFETTA CIO CHE TOCCA ..VADE RETRO.....

Ritratto di bassfox

bassfox

Lun, 05/02/2018 - 17:52

il nuovo che avanza

Ritratto di bassfox

bassfox

Lun, 05/02/2018 - 17:52

adesso sì che vincete voi!

Giorgio1952

Lun, 05/02/2018 - 18:17

"Berlusconi elemento di equilibrio contro i populismi", ma questo è fuori di melone, il Cav contro i populismi e poi si allea con Salvini e Meloni!

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 05/02/2018 - 20:00

Lui la casacca non cambia , la rivolta!

Ritratto di dr.Strange

Anonimo (non verificato)

Ritratto di raffaelelupo

raffaelelupo

Mar, 06/02/2018 - 08:58

E due. La prima volta aderì nel 1994 quando si presentò a Berlusconi in coppia con Casini. Quella volta fu per combattere il pericolo della loro cancellazione dalla politica.