Mattarella rinuncia alla super-pensione

Diamo atto al presidente Mattarella di aver dato prova, con le sue rinunce volontarie, di buon senso. Speriamo che serva da esempio per tutti

Egregio Direttore,

nell'articolo di fondo di ieri Lei scrive che il presidente Mattarella potrebbe cumulare quattro pensioni, «da professore, da deputato di lungo corso, da giudice della consulta e, un domani, da senatore a vita».

È appena il caso di far notare che la qualità di senatore a vita, proprio per questa condizione, non può produrre alcuna pensione. Inoltre, in quanto parlamentare a vita, non potrà percepire neppure pensione o vitalizio quale ex deputato. Va aggiunto che la condizione di ex giudice della Corte Costituzionale non comporta pensione. Pertanto l'unica pensione di cui, oggi e in futuro, potrà usufruire il presidente Mattarella è quella di professore universitario.

L'ammontare di questa pensione, peraltro, viene integralmente detratto dalla retribuzione di presidente della Repubblica, dato che il presidente Mattarella, nei primi giorni del suo mandato, ha deciso il recepimento, per la presidenza della Repubblica, del divieto di cumulo tra stipendio e pensioni erogate da pubbliche amministrazioni. Naturalmente questo divieto è stato applicato anzitutto al presidente, che ha conseguentemente disposto la riduzione della sua retribuzione in misura corrispondente all'intero ammontare della sua pensione.

Cordiali saluti

Giovanni Grasso, consigliere per la stampa del presidente della Repubblica

La risposta del direttore Alessandro Sallusti:

Detto che la carica di senatore a vita comporta di fatto un vitalizio, diamo atto al presidente Mattarella di aver dato prova, con le sue rinunce volontarie, di buon senso. Speriamo che serva da esempio per tutti.

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 17/05/2015 - 10:42

Santo Subito, oppure proponiamolo come alternativa a Papa Furbesco, tanto.....

Opaline67

Dom, 17/05/2015 - 10:43

Gran gesto degno di stima. Dimostra di non essere il solito avido robot fagocita-soldi. Che serva di esempio a tutti quei papponi schifosi, privi della benché minima sensibilità politica, ma ci credo poco purtroppo....

Ritratto di ConteZorro...

ConteZorro...

Dom, 17/05/2015 - 10:44

per la serie campa cavallo ed in tema di ingiusti immorali ed ingiustificati privilegi di CASTA restiamo in attesa di similari gesta da parte del POLITICUME ITALICO e dei loro protetti, a livello nazionale come a livello locale

eloi

Dom, 17/05/2015 - 10:47

Ho preso atto con soddisfazione, alla rinuncia della superpensione da parte dell'attuale Presidente della Repubblica. Vorrei però, forse non dipende da Lui, che venissero diminuite notevolmente le spese del Quirinale. Non so quanto sia vero però leggiamo molte volte che esse sono ben superiori a quelle della Casa Bianca, dell'Eliseo, della Regina d'Inghilterra e della presidenza della sede della Repubblica Tedesca. A cosa servono tutte quelle auto e quei cavalli.

alnair

Dom, 17/05/2015 - 10:47

bravo Presidente!!

Paolino Pierino

Dom, 17/05/2015 - 10:54

Da come ha illustrato partigianamente la situazione pensionistica del PDR leggendo la strenua difesa da parte di Grasso pare che il PDR morirà di fame. Stia tranquillo Grasso Faremo una colletta per il loculo alla sua morte .

francesbona

Dom, 17/05/2015 - 11:02

Grazie per il bel gesto! Penso che sarebbe ancora più apprezzato se trovasse il modo per potersi fare promotore di una legge che revochi i privilegi di cui godono i politici della casta!

linoalo1

Dom, 17/05/2015 - 11:04

Poverino!!Tutti noi Italiani,non Sinistrati,ci domandiamo come faccia ad arrivare a fine mese!!Io,al suo posto,mi dimetterei,perchè,oggi,nessuno lavora per niente!

acam

Dom, 17/05/2015 - 11:08

io sono sempre del parere che se foss uno che sapesse guidare questa massa di irresponsabile varrebbe la Pena di mantenrlo a vita e anche la sua Progenie ma cosi come é i suo conterranei lo definirebbero ququaraquà

SCHIZZO

Dom, 17/05/2015 - 11:09

Praticamente oltre alla rinuncia, ha fatto capire che ieri, Sallusti, aveva scritto un emerita caz...ta

Tarantasio.1111

Dom, 17/05/2015 - 11:13

Un gesto che tutti i politici italiani dovrebbero imitare ma, attenzione caro presidente: se vuoi salvare il pese, questo gesto non è per niente sufficiente, dimostri di avere le palle, e di non essere troppo accondiscendente con i comunisti...a meno che lei non sia cresciuto all'ombra della bandiera rossa...

gianfranco1966

Dom, 17/05/2015 - 11:14

presidente questo è un tentativo disperato e ormai inutile di tenere a galla il cattocomunismo che ormai è sulla via del tramonto. lei sa meglio di me che una volta sgonfiatosi il vostro fenomeno renzino, causa i disastri che sta compiendo, la destra quella vera sara alla guida di questo paese , perche i cinque stalle non saranno mai un alternativa credibile. questione di tempo ormai. conclamata la vostra incapacita di risolvere i problemi del paese voi di sinistra ritornerete quello che siete cioe dei falliti perenni.

Massimo Bocci

Dom, 17/05/2015 - 11:14

Certo ha in usufrutto sul colle una baracca che ci costa???....Utite udite 240milioni di Euri, non di svalutare limette,avrà pensato che come bonus di regime (con gli Italiani veri non cooptati alla fame) poteva bastare,poi su questi sperperi di regime,non si può nemmeno fare ricorso ai suoi fratelli siamesi (gli ermellini) costituzionali perché sarebbe incostituzionale....per il regime dei LADRI!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 17/05/2015 - 11:22

La iniziativa di Mattarella é lodevole ma manca di profonditá e incisivitá ... La Veritá che non si vuole vedere é che lo stato italiano é diventato un apparato burocratico mostruoso che non serve al Paese e serve solo a se stesso ... Che serve alla decimazione delle forze produttive e a instaurare sopra al Paese la pesante cappa dell´impotenza e della rassegnazione al declino e al disastro ... Occorre snellire lo stato ai minimi termini e dare fiducia e forza alla positivitá e alle forze oggi umiliate che spingono alla crescita del Paese ... Caro Mattarella serve ben altro al Paese che la rinuncia alla tua super pensione ... Il tuo atto davanti a un Paese che affonda serve solo meschinamente a salvare te stesso.

mariolino50

Dom, 17/05/2015 - 11:23

eloi Certamente le spese saranno troppe, ma gran parte servono per curare l'enorme quantità di opere d'arte presenti nell'ex reggia dei Savoia e prima del papa re, che non ci sono certo in nessun altro edificio all'estero, si potrebbe paragonare solo a Versailles, o al palazzo imperiale di Vienna.

BENNY1936

Dom, 17/05/2015 - 11:24

Ho molta fiducia in questa persona; era ora di dare questo segnale. Adesso speriamo che l'esempio sia seguito dai troppi bi/tri/quadri cumulanti. Sarà una goccia nel mare di debiti del nostro malandato paese, ma il mare è pur fatto di gocce

buri

Dom, 17/05/2015 - 11:25

Bravo Signor Presidente, sta dando un bel esempio, il guai è che dubito molto che la sua lodevole iniziativa sia seguita dai beneficiari di pensioni o vitalizi da nababo

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 17/05/2015 - 11:26

...Speriamo che i pensionati al minimo lo seguano nell'esempio!

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 17/05/2015 - 11:29

Certamente bisogna dargliene atto: non come i suoi predecessori che han fatto man bassa su tutto quello che potevano arraffare... W l'Italia!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 17/05/2015 - 11:31

La iniziativa di Mattarella é lodevole ma manca di profonditá e incisivitá ... La Veritá che non si vuole vedere é che lo stato italiano é diventato un apparato burocratico mostruoso che non serve al Paese e serve solo a se stesso ... Che serve alla decimazione delle forze produttive e a instaurare sopra al Paese la pesante cappa dell´impotenza e della rassegnazione al declino e al disastro ... Occorre snellire lo stato ai minimi termini e dare fiducia e forza alla positivitá e alle forze oggi umiliate che spingono alla crescita del Paese ... Caro Mattarella serve ben altro che la rinuncia alla tua super pensione ... Il tuo atto davanti a un Paese che affonda é solo un tentativo meschino per cercare di salvare te stesso.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 17/05/2015 - 11:33

Gesto meritorio ma una rondine non fa primavera. Qualcuno ce lo vede mr. loden a fare altrettanto?? lo stesso dicasi per (mal)amato, ciampi e via elencando!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 17/05/2015 - 11:34

La iniziativa di Mattarella é lodevole ma manca di profonditá e incisivitá ... La Veritá che non si vuole vedere é che lo stato italiano é diventato un apparato burocratico mostruoso che non serve al Paese e serve solo a se stesso ... Che serve alla decimazione delle forze produttive e a instaurare sopra al Paese la pesante cappa dell´impotenza e della rassegnazione al declino e al disastro ... Occorre snellire lo stato ai minimi termini e dare fiducia e forza alla positivitá delle forze oggi umiliate che spingono alla crescita del Paese ... Caro Mattarella serve ben altro che la rinuncia alla tua super pensione ... Il tuo atto davanti a un Paese che affonda é solo un tentativo meschino per cercare di salvare te stesso.

aitanhouse

Dom, 17/05/2015 - 11:34

noi ci auguriamo che il presidente ,all'apparenza persona molto attenta, riflessiva,studioso profondo del dettato costituzionale dia agli italiani un'ultima ed importante possibilità per cancellare le violenze praticate alla costituzione ed alla vita democratica del paese del suo predecessore con l'invenzione di tre governi mai eletti ed il mantenimento di un parlamento dichiarato illegittimo da quella stessa corte di cui era componente ; sciolga le camere e mandi il paese alle urne con il consultellum prima che l'italicum crei altri motivi di incostituzionalità.

Zizzigo

Dom, 17/05/2015 - 11:35

La pronta risposta del consigliere per la stampa, presume che qualcuno si sia sentito punto sul vivo, ma non abbia la coscienza del tutto pulita... comunque "poco" è meglio che "niente".

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 17/05/2015 - 11:40

linoalo1: ma lei è davvero italiano?

GMfederal

Dom, 17/05/2015 - 11:48

guadagna già troppo il muto del quirinale...

Leo.1050

Dom, 17/05/2015 - 11:50

Bello! Se è vero dobbiamo essere tutti contenti ed augurarci che l'esempio venga seguito da tutti i politici. Abbiamo tanto bisogno di governanti onesti!

masbalde

Dom, 17/05/2015 - 11:53

Avendo dato il buon esempio, ora, con un decreto presidenziale, può sospendere le doppie e triple pensioni a tutti gli altri politici ed ex politici. Altrimenti rimane un buon esempio e basta: visto che è presidente, dimostri di saperlo fare !!

igiulp

Dom, 17/05/2015 - 11:55

Vorrei vedere i numeri. Così, tanto per capire.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 17/05/2015 - 11:56

Complimenti al Signor Presidente e spero che il gesto sia immediatamente seguito da tutti i politici. Che non sia però un gesto finalizzato a penalizzare i pensionati così come se ne parla in questi giorni.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 17/05/2015 - 12:06

Mossa indubbiamente elegante, ma che non risolve il problema di fondo. Molti di coloro che lo hanno votato - comunisti e sinistri di ogni razza - non lo potevano fare perché eletti in base ad una legge incostituzionale: sono ben 132 i deputati che siedono abusivamente in parlamento ed i loro voti risultarono determinanti, andando, oltretutto, contro il volere degli italiani che volevano come presidente Giuliano Amato. SILVIO BERLUSCONI, da sempre interprete del volere del popolo lo disse con forza e chiarezza, ma i parlamentari comunisti, legali o illegali che fossero, non Lo ascoltarono. Quindi, inevitabilmente, Mattarella divide anziché unire e SILVIO ha dovuto - dall'alto della Sua concezione etica della politica - denunciare l'ennesimo strappo alla democrazia.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 17/05/2015 - 12:10

Quando è mancato mio padre , hanno ridotto l'assegno di pensione a mia madre di un bel 60%... ho capito dove è finito quel 60% .. nelle 4 pensioni ..però questo stinco di santo si prende anche lo stipendio da presidente... E allora dov'è la notizia? O forse è "la primizia", di quello che accadrà dopo le elezioni a tutti noi.

Anonimo (non verificato)

ASTOLFO

Dom, 17/05/2015 - 12:16

Prendo atto del gesto generoso, ma per apprezzarlo adeguatamente vorrei prima sapere quanti solo i vitalizi, le indennità e le pensioni che Mattarella cumula e qual è l'ammontare per ciascuna voce e quello totale. Mi pare indispensabile, no?

acam

Dom, 17/05/2015 - 12:17

sarebbe ben che la visione fosse piu ampia guadagnare bene, possibilmente non rubare e produrre qualitativamente e quantitativamnte tutto altro é noia

agosvac

Dom, 17/05/2015 - 12:18

Egregio schizzo(h.11,09) la cazzata, semmai, l'ha detta il signor grasso, consigliere di stampa del Presidente, sostenendo che la carica di senatore a vita, essendo a vita, non costituisce una pensione! E ci mancherebbe, visto che è a vita sarebbero grossi guai se si pagasse anche dopo la morte!!!

Pigi

Dom, 17/05/2015 - 12:19

Questi atti simbolici non servono a niente, come la beneficienza di Giuliano Amato. Le super-pensioni e i super-stipendi non devono esistere, punto. Comunque, nonostante l'ottusa pervicacia della corte costituzionale, e nonostante gli emuli di Achille Lauro, la consapevolezza che gran parte dei nostri problemi è lì, si sta diffondendo. Perché le spending review, tanto sbandierate, riescono a tagliare un po' di carta per fotocopie, neanche gli stipendi delle varie commissioni.

michetta

Dom, 17/05/2015 - 12:19

ELOGIO! Elogio al Primo Presidente della Repubblica Italiano, DEGNO di tale carica. Finalmente, una persona degna di chiamarsi, "padre di tutti gli Italiani". Che le feste diminuiscano! I bagordi finiscano! Si torni alla sobrieta'! Soprattutto, pero', che gli altri, TUTTI GLI ALTRI, prendano esempio ed agiscano di conseguenza, SUBITO!

freud1970

Dom, 17/05/2015 - 12:22

SE LA NOTIZIA E' VERA, BRAVO PRESIDENTE, SPERIAMO SERVA DA ESEMPIO PER GLI ALTRI POLITICI, ANCHE SE CI CREDO POCO.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 17/05/2015 - 12:22

Ma Salvini rinuncia a nulla

agosvac

Dom, 17/05/2015 - 12:22

Il Presidente ha avuto la dignità di rinunciare ad una delle sue pensioni, non è che farà la fame perché quelle che ha o avrà saranno sufficienti per farlo campare più che agiatamente fino alla morte. Ma come la mettiamo con i vari Amato( amato forse da sé stesso, ma non certamente dagli italiani)??? Lui tra pensioni già maturate, vitalizi ed altri appannaggi, da vivere ne avrebbe più che a sufficienza. Saprà rinunciare ad una piccola parte di esse?????????

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 17/05/2015 - 12:23

Sarà anche così, e se è vero tanto di cappello, ma conoscendo la cosca (e non casta) dei politici, mi vien da chiedere dov'è la fregatura... per chi paga le tasse. Vedremo e, se le cose stanno veramente così, speriamo che faccia scuola a tanti asini famelici del malaffare politico.

Giorgio1952

Dom, 17/05/2015 - 12:23

Mattarella ha fatto bene, questa è la risposta a Monti che cumula oltre a due pensioni per un totale di 20mila euro anche lo stipendio da senatore; come ho avuto modo di scrivere ieri (seppur non pubblicato) la carica di senatore a vita dovrebbe essere onorifica e con un compenso simbolico di 1 euro! A chi ha più pensioni, concedo il beneficio di scegliere la più alta, ma calcolata in base a quanto effettivamente versato di contributi. L’esempio del PdR dovrebbe essere seguito da Amato, Dini, Epifani, da parlamentari capeggiati da Berlusconi (180mila euro con un assenteismo del 99%!) che percepiscono l’indennità di fine mandato, dopo essere stati trombati (Fini, D’Alema, Veltroni), eletti in regione come Formigoni, governatore per 18 anni, per il suo «reinserimento» non in una vita normale, bensì in Senato, secondo calcoli approssimativi tra 450 e 500mila euro!!!

Ettore41

Dom, 17/05/2015 - 12:25

Il Sig. Mattarella (Sig. perche' non mi rappresenta) dovrebbe sapere che per le leggi sulla Contabilita' dello Stato non gli possono togliere nulla a meno che non venga promulgata un apposita legge ad personam. Ora delle due l'una. O ci prende in giro oppure non conosce le leggi italiane e, per essere stato membro della Corte Costituzionale, questo mi sembra gravissmo.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

eternoamore

Dom, 17/05/2015 - 12:28

A TUTTI IN PENSIONE A 65 ANNI E PER QUANTO VERSATO.

eternoamore

Dom, 17/05/2015 - 12:28

COME MAI RENZI NON PARLA DELLE PENSIONI D'ORO?

abocca55

Dom, 17/05/2015 - 12:31

Il gesto sarebbe apprezzabile se fosse puro. Ma quali sono le mire, le finalità di questa rinuncia? Noi abbiamo bisogno solo che il Presidente sia saggio, e collabori per una Italia più evoluta, più religiosa, e perciò meno cattolica. Ma forse questo commento non sarà pubblicato.

Accademico

Dom, 17/05/2015 - 12:33

il professor Mattarella è persona seria e O N E S T A e lo sanno anche le pietre. Una novità assoluta come Presidente della Repubblica. Insomma, non è il solito LADRONE.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 17/05/2015 - 12:44

Sign. Presidente è un atto lodevole che le dà onore, ma purttroppo la maggioranza di chi ha responsabilità politiche non ha il coraggio o non vuole fare simili azioni. Auspichiamo che l' esecutivo di Governo dia quel segnale forte anche se impopolare di provvedere a colmare queste lacune per rendere lo stato più vicino ai cittadini.

magnum357

Dom, 17/05/2015 - 12:45

E' un bel gesto perchè invece di cumulare come fanno tanti furbi e disonesti parlamentari e consiglieri regionali ha deciso di tagliare circa 100 mila euro lordi le sue entrate!!!! Lo stipendio da PDR rimane comunque di circa 240 mila euro lordi !!!

gedeone@libero.it

Dom, 17/05/2015 - 12:47

Bisogna dargliene atto: Ha dato il buon esempio e si sa che il buon esempio, a volte,ed in taluni, induce all'emulazione. Staremo a vedere. Comunque bravo Presidente!

Accademico

Dom, 17/05/2015 - 12:48

Ho letto commenti - sgrammaticati - vergati da alcuni cafoni con licenza di.. "scrivere", che vorrebbero irridere invano alla Nobiltà d'animo del Presidente della Repubblica. Che dire a costoro? Nulla. Ma proprio nulla!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 17/05/2015 - 12:49

Mattarello attarello non deve essere messo nella ondizione di chiedere l'elemosina a piazza S.Pietro,basta una legge ad articolo unico:Le pensioni in essere erogate in tutto od in parte col sistema retributo devono essere ricalcolate con un tetto massimo di euro 1omila euro e comunque con un taglio del 30% la somma eccedente i 5mila netti.Quelle a divenire devono essere calcolate sino alla data in cui era in vigore col sistema retributivo e successivamente col sistem contributivo fatto salvo quanto scritto per quelle in essere.Eliminazione di vializi o di quanto ad esso assimilabile.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 17/05/2015 - 12:52

mi dispiace ma non riesco proprio a farmelo piacere 'sto mattarella. Sicuramente più pulito di regiorgio, ma con i suoi giochini sui viaggi in tram ecc. mi è sembrato poco credibile e serio. Caro presidente, eletto dal renzino,la macchietta del secolo, ben altre sono le cose urgenti e importanti. Intanto cominci a togliere i senatori a vita, iniziando dal monti fasullo, a che servirebbero? solo a spendere soldi. Chiuda le camere e indica le elezioni, per cominciare........e subito tolga tutti gli scandalosi vitalizi e benefit a questi pagliacci di dis-onorevoli. Allora sì che un grazie grande così gli italiani glielo diranno di cuore.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 17/05/2015 - 13:09

Sono contento e lo ammiro per quello che farà,se lo farà,ma è come togliere un secchio d'acqua dal mare.Tutti i normali cittadini percepiscono una sola pensione(non vitalizio).

stesicoro

Dom, 17/05/2015 - 13:11

Bravo Presidente! Ovviamente, inutile attendersi un gesto analogo da parte del "giornalista economico" senatore a vita Monti: sarebbe come confondere la farina con la crusca.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 17/05/2015 - 13:23

Speriamo che serva da esempio per tutti? .... pia illusione!

SCHIZZO

Dom, 17/05/2015 - 13:24

@agosvac- Anziché digrignare con la tastiera, almeno legga l'articolo fino in fondo, anche la risposta di Sallusti. P.S. Un vitalizio e reversibile come una pensione?!

umbro80

Dom, 17/05/2015 - 13:36

Grazie presidente. Grande uomo, degno del massimo rispetto. Esempio per la massa di farabutti al governo e speranza per gli italiani in difficoltà.

SCHIZZO

Dom, 17/05/2015 - 13:43

@Ettore41- Basta fare un giroconto e/o donazione perenne!

SCHIZZO

Dom, 17/05/2015 - 13:45

@Ettore41- Ops se non se la fa lui, che può, una legge ad personam. Chi puo?!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 17/05/2015 - 13:52

Mattarella prova di buon senso! Vedere per credere, o credere per vedere, il nodo è questo l'uomo vorrebbe vedere per poi credere, mentre la vita insegna a credere senza vedere.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 17/05/2015 - 13:52

Non ho grande stima di questi politicanti delle prima repubblica, ma gli do atto di avere una certa dignità. Purtroppo è stato messo lì, visto che è un mite, per firmare tutte le nefandezze del pd Renzi.

frateindovino

Dom, 17/05/2015 - 14:05

vorrei fare un elogio al "giornale", per l'impegno quotidiano di denuncia di queste assurde ingiustizie cui è costretto a subire il popolo italiano, il presidente mattarella anche se con l'articolo di cui sopra non si capisce bene se e a cosa ha rinunciato, (ma forse sono io che non afferro), comunque il sasso è stato gettato nello stagno, naturalmente non mi aspetto, tanto per essere chiari, che monti rinunci alla carica con cui è stato premiato per l'obbrobrio sancito anche da sentenze giuridiche,ciascuno ha la sua dignità.......

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 17/05/2015 - 15:41

Egregio carissimo Sallusti mi permetta di ricordarle il detto antico: "chi di speranza vive di speranza crepa"!. Bene ha fatto il Presidente, ma resta il fatto, come documentato in questo stesso foglio, che Prodi pare percepisca tre pensioni, mentre ci sono persone della, politica che collezionano vitalizi. Tutto questo quando a chi ha lavorato una vita l'unica pensione è stata ridotta e bloccata. Il presidente la smetta di mandare messaggi di comportamento, ma parli chiaramente e proponga i problemi al governo ed al parlamento. Di certo non è accettabile che il parlamento voti per non ridursi lo stipendio, come fatto qualche anno fa.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 17/05/2015 - 16:25

@luigipisciatore, Salvini rinuncia a leggere le ca@@ate che lei scrive giornalmente.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 17/05/2015 - 16:30

Accademico ... siamo in democrazia . Si lamenti o non si lamenti del gesto del presidente ma lasci l'espressione libera ... LIBERA , oppure anche Lei fa parte di quel gruppo di signori dei centri sociali che vorrebbere zittire chi non la pensa come loro

eloi

Dom, 17/05/2015 - 17:47

Mariolino 50. Ho postato alcuni anni fa. Per la sede della Presidenza della Repubblica serve un sede molto più sobria. Il palazszo de Quirinale venga invece utilizzato diversamente ed assegnato al Ministero dei Beni Culturali come museo nazionale. Vorrei scrivere quaolcosa di più più... mi astengo sperando che abbia capito interamente il mio pensiero. Codialià.

lupo1963

Dom, 17/05/2015 - 18:17

Io abolirei la repubblica italiana con presidente,corti,camere,regioni e province.Pero'non mi sembra di vedere in giro tutta questa gente che rinunci volontariamente ad emolumementi.Quindi trovo molto stupidi commenti del tipo"adesso morira' di fame".E' comunque un qualcosa che va apprezzato,non vi era obbligato,non lo aveva sbandierato ai quattro venti per propaganda.Forse la compagna del direttore non fara' altrettanto.

AG485151

Dom, 17/05/2015 - 21:14

Bravo presidente . Adesso regola le spese del quirinale alla media europea dei paesi simili : germania , francia , spagna , inghilterra . Ti darò 10 con lode volentieri . E non firmare più nulla che aumenti le spese pubbliche di un solo euro .

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 18/05/2015 - 09:22

non mi interessano questi ATTI di LIBERALITA? voglio che sia una legge dello Stato a eliminare pensioni e prebende che troppi percepiscono col sistema retributivo, senza cioè aver versato i relativi contributi. Non basta ! voglio che sia messo un tetto alle pensioni calcolato nellla misura di 5volte lo stipendio minimo del pubblico dipendente al livello iniziale.