Matteo Renzi si dimette: "Ma lascio dopo l'insediamento del governo"

Il segretario del Pd si dimette. "Ma congresso e primarie solo dopo la formazione del governo. Poi farò soltanto il senatore" Scontro aperto tra i dem: "Vuole prendere tempo"

Alla fine Matteo Renzi ha scelto il passo indietro. O quasi. Già perché il segretario del Pd lascia, ma soltanto dopo l'insediamento del nuovo governo. Una scelta che ha aperto uno scontro allo stesso Partito democratico, coi renziani che puntano il dito contro "gli inciucisti" e le altre correnti che accusano il leader di voler solo prendere tempo.

"Abbiamo riconosciuto che si tratta di una sconfitta netta che ci impone di aprire una pagina nuova all'interno del Pd", ha ammesso oggi Renzi in una conferenza stampa rimandata di un'ora e mezza. Tutta colpa - sostiene - di una campagna elettorale in cui "siamo stati fin troppo tecnici" e di "un vento estremista che nel 2014 siamo riusciti a incanalare, comprendiamo come il risultato sia davvero deludente". Quindi la decisione di dimettersi, "come previsto dallo Statuto". Ma solo dopo l'insediamento delle Camere e "la formazione del nuovo governo". In sostanza: sarà lui a guidare i dem nella fase di transizione e nelle consultazioni al Quirinale per la scelta del nuovo premier.

Poi si aprira la fase congressuale: "Un congresso che a un certo punto permette alla leadership di fare ciò per cui è stato eletto. Non un reggente scelto da un caminetto, ma un segretario scelto dalle primarie", ripete più volte Renzi.

Per il momento, però, il Partito democratico resterà all'opposizione: "Abbiamo detto in campagna elettorale no a un governo con gli estremisti. Non abbiamo cambiato idea nel giro di 48 ore", sottolinea, "Se noi siamo quelli con le mani sporche di sangue, fate il governo senza di noi. Il Pd, nato contro i caminetti e le forze antisistema, non diventerà la stampella per le forze antisistema, magari con decisioni prese a porte chiuse".

Una mossa, sostengono i renziani, per bloccare la minoranza dem che - pare - aveva già dato la disponibilità ai Cinque Stelle ad aprire un confronto nel caso di dimissioni di Renzi attraverso un "reggente" nominato per la fase di transizione e che avrebbe avuto come compito quello di affossare l'attuale segretario, escludendolo anche dalle consultazioni. In gioco c'era - sostengono le fonti - la terza carica dello Stato: la poltrona del presidente della Camera.

Ma la mossa ha scatenato la rivolta all'interno del partito. Non solo delle minoranze, ma anche dei "big", che criticano apertamente la decisione di renzi. "Trovo fuori dal mondo l'idea che la responsabilità della sconfitta sia di Gentiloni, Mattarella (per voto 2017) e di una campagna troppo tecnica", ha affermato Carlo Calenda. Mentre Andrea Orlando critica la scelta di trincerarsi fino alla nomina di un nuovo governo: "È la sconfitta più grave, no al bunker", dice, "Subito la parola agli iscritti". Ancora più esplicito l'ex capogruppo al Senato, Luigi Zanda: "La decisione di Renzi di dimettersi e contemporaneamente rinviare la data delle dimissioni non è comprensibile. Serve solo a prendere ancora tempo. Veltroni e Bersani si dimisero e basta". "Bisogna cambiare, non solo un segretario prima che sia tardi", dice inceve Gianni Cuperlo. Lunedì prossimo la direzione Pd che potrebbe sancire la resa dei conti definitiva.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/03/2018 - 19:08

Appena ha avuto il seggio da senatore, ha mollato l'altra cadrega. Prima, no. Il solito.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 05/03/2018 - 19:13

Questo arrogante incapace si cucca lo stipendio da senatore. Pensate un po'.

jaguar

Lun, 05/03/2018 - 19:13

Dunque, in 15 mesi Renzi si è dimesso due volte, a quando le prossime?

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 05/03/2018 - 19:18

Quando si dice che non tutto il male vien per nuocere. cosa avrebbe fatto se avesse vinto il referendum e.... abolito il Senato. BUFFONE !!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/03/2018 - 19:18

nel sud hanno vinto i fannulloni. Con il M5S un bel reddito per continuare a non fare niente. Dopo 3 rifiuti del lavoro perde il reddito. Ma quando gli verrà proposto 3 lavori, mai! Rifiutato il primo di lavori non gliene proporranno più, magari si saranno anche messi d'accordo, di non proporglielo. Quindi continuerà allinfinito, perchè non hoemtito che c'è una data di fine. Poi si chiedono perchè c'è l'evasione.

wainer

Lun, 05/03/2018 - 19:18

Se io fossi tra quelli del suo partitino, lo costringerei ad andarsene subito anche a calci in cu.. altro che senatore: Renzi il distruttore!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/03/2018 - 19:20

Dalle inchieste per strada sento dire che sono tutti uguali. Ma hanno ascoltato i loro programmi? Vedono la situazione in che mondo vivono?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 05/03/2018 - 19:24

Il buffone non si smentisce mai: mente sempre. Dice che si dimette e contemporaneamente dice che si dimetterà(???) solo quando ci sarà il nuovo governo. Cosa c'entri la formazione del governo con le sue dimissioni lo capisce solo lui: pagliaccio!

aredo

Lun, 05/03/2018 - 19:25

Oh poverino farà "soltanto" il senatore.. si accontenta di un tozzo di pane... ehh!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 05/03/2018 - 19:28

ahi ahi ahi si profila alleanza 5stelle pd......si mette male per savini e company.

Massimo Bocci

Lun, 05/03/2018 - 19:32

Prima si nomini il premier?? E siccome siamo un regime,consolidato di ladri, chi meglio di LUi!!

Giovanmario

Lun, 05/03/2018 - 19:34

potrà sempre consolarsi ricordando che dalla vita e dalla boschi ha comunque avuto molto e che gli resta ancora di poter concorrere per la presidenza della repubblica.. ma fra trent'anni..

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 05/03/2018 - 19:37

Ha, sì, riconosciuto la sconfitta però, con la solita faccia d schiaffi, ha dato la colpa agli altri che, brutti sporchi e cattivi, lo hanno attaccato e denigrato per tutta la campagna elettorale, ed agli italiani che non hanno riconosciuto la bontà di tutto quello che (secondo lui) il PD ha fatto per l'Italia. Ha citato l'esempio di Minniti che, nonostante quello che ha fatto per fermare l'immigrazione, è arrivato terzo, senza che lo sfiorasse l'idea che persino Minniti si è accorto che la politica del PD sull'immigrazione era fallimentare. Non si è neppure risparmiato la bugia secondo la quale, se fosse passato il referendum, oggi non ci sarebbero problemi a formare un governo. Ha sfidato gli altri a fare un governo senza il PD (ma intendeva senza di lui). In sostanza: non mi fate giocare, non mi fate vincere, ed allora io mi riprendo il pallone e vado a casa. Neanche un filo di autocritica: "Io non sono cattivo; è che mi disegnano così!"

gian paolo cardelli

Lun, 05/03/2018 - 19:43

Cioè farà quello che voleva abolire... buffone al cubo ed indefinibili chi ancora gli da retta!

leopard73

Lun, 05/03/2018 - 19:43

Non va a casa vuole rimanere senatore la poltrona rende inciuci a parte!!!! BISCHERO.!!!!

Ritratto di ProSilvioForever

ProSilvioForever

Lun, 05/03/2018 - 19:55

Ragazzi, seguo saltuariamente la politica italiana, per il gran disgusto subìto dallo starnazzare (senza soluzione di continuità) dei vari "m"onti, "r"enzi. "b"oldrini, "g"rasso & Co., ma la notizia della pedata nel mulo e in faccia a matteo renzi in primis (seguito a ruota dalla boldrina), basta e avanza per festeggiare alla grande la sua totale disfatta personale e del suo partito democratico, che di "democratico" non ha mai avuto proprio nulla di nulla... Non capita tutti i giorni di festeggiare l'esclusione

umbertoleoni

Lun, 05/03/2018 - 19:58

in un passo del suo discorso, il buon matteo, ha snocciolato una cascata di auro elogi e sciorinato un rosario di encomi solenni alla sua formidabile squadra redattrice di mirabolanti provvedimenti che hanno permesso all'italia di raggiungere traguardi inimmaginabili un comune mortale. Peccato che frottolo, come al solito, non si e'minimamente posta la domanda relativa al perche' gli italiani hanno cacciato a calci in cuxx lui e la sua mirabolante squadra ! Misteri della fede ...

Triatec

Lun, 05/03/2018 - 20:02

Dimissioni...si ma dopo aver gestito la formazione del nuovo governo. Si dimette ma vuole essere lui che da ancora le carte. Ridicolo.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 05/03/2018 - 20:13

03.05 – dimissioni – 19.20 Quando si dice che non tutto il male vien per nuocere. cosa avrebbe fatto se avesse vinto il referendum e.... abolito il Senato. BUFFONE !!!!!

soldellavvenire

Lun, 05/03/2018 - 20:14

e l'altro grande perdente? ah no, quello non merita neppure un articolo sul SUO giornale

routier

Lun, 05/03/2018 - 20:18

Poltrona da senatore? Come si usa dire: "Piuttosto che niente è meglio piuttosto"! La modesta caratura di certi personaggi non finisce mai di stupire.

fifaus

Lun, 05/03/2018 - 20:24

Senatore di quel senato che voleva abolire!...

il sorpasso

Lun, 05/03/2018 - 20:26

Non ci credo!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 05/03/2018 - 20:32

Ma vattene... cosa faranno senza Renzi ora...Mah

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 05/03/2018 - 20:33

CHE SCHIFO: "Congresso e primarie dopo la formazione del governo. Poi farò soltanto il senatore" Come dire, "vedrete che saro' lo stesso rieletto segretario del PD". E poi: fara' il senatore? Ma non era lui, il rottamatore di se stesso, a voler abolire il Senato??? Buffone, vattene! Ma cosa deve fare il Popolo Italiano per liberarsi di pinocchietto?

DRAGONI

Lun, 05/03/2018 - 20:35

SI E' AGGRAVATA LA "PARACULAGINE" TOSCANA DI CUI' AFFETTO!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 05/03/2018 - 20:39

Lascio, ma non lascio adesso ..... IL SOLITO CIALTRONE !!!!! per quanto riguarda il fatto di rinfacciare a chi ha vinto, che dovrà governare con una alleanza, si è dimenticato che lui, dopo aver perso il referendum avrebbe dovuto dimettersi, ma da BRAVO CIALTRONE CHE HA UNA PAROLA CHE NON VALE NIENTE, NON L'HA FATTO !!!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 05/03/2018 - 20:39

Caro Ronzino , auguri e figli maschi . Yeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 05/03/2018 - 20:41

Opportunista, ipocrita e anche paraculo. Levatura politica sotto zero. Inqualificabile ed ora è senatore, esattamente ciò che voleva abrogare. Che dire? Un capolavoro di dabbenaggine.

fenix1655

Lun, 05/03/2018 - 20:44

Rimane fino a governo in carica perché ha capito che dal suo partito verranno fuori i traditori che andranno a sostenere l'eventuale governo cinque stelle!!

wotan58

Lun, 05/03/2018 - 20:51

Premier chi???? Per governare serve la fiducia delle camere che non ha nessuno. Dopo lo sconcio dell'ultima legge elettorale, voluta dai partiti per rendere l'italia ingovernabile, se ne faccia un'altra con il maggioritario secco, e si torni alle urne prima di subito.

Divoll

Lun, 05/03/2018 - 20:54

Ma chi lo ha eletto senatore?!

Luprotts70

Lun, 05/03/2018 - 20:55

Senatore??!! Ma non lo voleva abolire il senato....?

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/03/2018 - 21:02

OVVIAMENTE DI ANDARE A LAVORARE, NEANCHE SE NE PARLA... MA NO HA DETTO CHE ANDAVA IN AUSTRALIA?

ESILIATO

Lun, 05/03/2018 - 21:04

Fuori subito ed istituiamo una commissione di inchiesta per indagare le sue azioni e quelle del Giglio magico negli ultimi cinque anni.

nunavut

Lun, 05/03/2018 - 21:09

@ ersola 19:28 Mi permetta di dissentire ahi ahi si mettae male per la nazione italiana !! vorrei proprio, da masochista, che il gov. sia formato dai 5 stelle,che detto in sordina rappresenta solo il sud,nel quale bene o male lievitano le varie mafie,vedremo come gestirà la situazione. Dal colore riservato ai vari partiti posso constatare che se prima la lega aveva diviso una parte dell'Italia ora la spaccatura é ancora maggiore.

kinoman

Lun, 05/03/2018 - 21:14

La fine meritata di un buffone immaturo e vigliacco che non ha neanche il coraggio di andarsene.

Maver

Lun, 05/03/2018 - 21:17

Passo successivo del PD con ritrovata verginità post-renziana: inciucio con 5 stelle (che così potranno giustificarsi davanti all'elettorato di aver mantenuto la parola e non essersi alleati con il "piazzista").

Liberalmimmo

Lun, 05/03/2018 - 21:37

Oramai è certo: senza l'intervento dei carabinieri non se ne andrà mai. Cosa aspettano i resti di quello che fu uno dei più potenti partiti comunisti del mondo a chiamare il 112?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 05/03/2018 - 21:41

Senatore, la prego, non si dimetta. Con lei a capo del PD, nel giro di un paio di elezioni ci fa sparire la sinistra e, con essa, la criminalità. Politica.

Dordolio

Lun, 05/03/2018 - 21:52

Via, ora se la passerà bene. Il fondoschiena al caldo della poltrona ce l'ha. E lascerà agli altri gli inciuci vergognosi restandosene apparentemente al di fuori. Pronto ad una ulteriore resurrezione come padre nobile appena i dilettanti e incapaci dei 5 stelle porteranno ogni cosa a ramengo come a Roma e Torino. Trascinando nel baratro gli eventuali alleati.

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/03/2018 - 21:57

FORSE TEME CHE UNA VOLTA TOLTA L'IMMUNITA' PARLAMENTARE VERRA' ARRESTATO PER I DISASTRI COMBINATI CONTRO L'INTERESSE NAZIONALE

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 05/03/2018 - 22:02

buffone

Liberalmimmo

Lun, 05/03/2018 - 22:04

Ma com'è possibile che un articolo pubblicato alle ore 21,22 rechi commenti delle ore 19,08, 19,13, 19,20 ecc.?

federik

Lun, 05/03/2018 - 22:07

Io spero vivamente che resti, così alle prossime elezioni il PD va sotto il 10%.......

oracolodidelfo

Lun, 05/03/2018 - 22:10

Questo è Renzi, rottamatore indefesso, che per rottamare tutti......rottamò se !

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 05/03/2018 - 22:12

non si fidano perchè sanno benissimo che è un pagliaccio con la vena truffaldina!

19gig50

Lun, 05/03/2018 - 22:12

Non ti dimettere altrimenti le zecche rosse vanno con i grilletti.

Blueray

Lun, 05/03/2018 - 22:13

Ancora con questo attak Renzi, ma dai, basta!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 05/03/2018 - 22:18

Sarebbe un gravissimo errore dimettersi. Matteo Renzi vanta una grandissima vittoria. Anche qui. Il 22% circa di elettori PD sono stati assegnati a Matteo Renzi. Il quorum raggiunto dal movimento 5 stelle è il frutto di una rivoluzione che esclude il merito dei singoli rappresentati. Otto milioni di Elettori 'amano' Matteo Renzi. E, di questi tempi che vedono il crollo delle sinistre ed il crollo delle idee delle sinistre, mi pare che il valore di Renzi sia elevatissimo. Potesse avere otto milioni di elettori Giorgia Meloni, o Emma Bonino. Farebbero vedere i sorci verdi. Veneziani nel suo sito dice che è lo sfascio delle sinistre. E' vero, ma dalle ceneri è nato il Partito di Renzi. Che non si deve dimettere. Renzi è un Grande che non si può allontanare. -22,18 - 5.3.2018

idleproc

Lun, 05/03/2018 - 22:19

Si è inciccionito. Come suggerii in tempi non sospetti quando del fenomeno correvano le prime avvisagle mediatiche per farne un fenomeno, avrebbe dovuto curare la forma fisica. Un rigoroso allenamento alla marcia, alternata alla corsa e allo scatto era fondamentale. Lobbisti e poltronari del piddì possono essere velocissimi all'inseguimento. Specie se in fase di riciclo. Non sarebbe una bella corsa se lo prendono subito, mica abbiamo pagato il biglietto per niente.

Tarantasio

Lun, 05/03/2018 - 22:36

quasi dimesso, si dimetterà presto, ma non ora, forse più il là, con comodo, nella bella stagione, senza fretta, lemme lemme...

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 05/03/2018 - 22:43

nunuvat ma qui vi fanno con lo stampino? un movimento che prende il 32 rappresenta solo il sud??????? ma lo scemo so io che provo a confrontarmi con babbei e incosapevoli razzisti.

lomi

Lun, 05/03/2018 - 22:56

Premessa: Renzi non mi piace, ma l'uomo non e' stupido come pensate. Questo qua aveva gia' annusato aria di inciucio col cdx e ha GIUSTAMENTE ribadire che nessuna alleanza e' possibile col PD che, coerentemente col risultato elettorale, se ne andra' all'opposizione. Ora visto che il cdx e i grillino (che ho votato) dicono di avere vinto, lo facessero il governo se ne son capaci. E' un chiaro regolamento di conti, ma qui Renzi ha perfettamente ragione. Prima il governo e poi le dimissioni, non fa una piega. Questa volta bravissimo Renzi

GMfederal

Lun, 05/03/2018 - 23:06

BUFFONE SPARISCI!!!

Tarantasio

Lun, 05/03/2018 - 23:17

NON CHIAMATELO INCIUCIO MA ACCORDO TRA LE PARTI PER GOVERNARE LA POVERA ITALIA E LIBERARLA DAGLI OCCUPANTI STRANIERI... D'ACCORDO? FATE PRESTO, GRAZIE

salvatore40

Lun, 05/03/2018 - 23:33

Questo Renzi è la fotografia perfetta storica della Razza Italiana : LE DIMISSIONI PROMESSE ! Manzoni, don Lisander, impari da Renzi .

moichiodi

Lun, 05/03/2018 - 23:45

renzi fa finta di dimettersi e il giornale fa finta di informare sull'empasse che si è creato nel centrodestra con il primato di salvini....

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/03/2018 - 23:52

Seeee... la rivolta! E cosa gli fanno? A parte il fatto che quelli che sono ancora nel pd ci sono perché ce li ha messi lui, sono un branco di signorsì che non hanno la benché minima idea di cosa farebbero senza di lui.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 05/03/2018 - 23:56

Qui è proprio il caso di ripescare Emilio Fede: - Che figura di m... !!

Klotz1960

Lun, 05/03/2018 - 23:58

Ah ah...manipolatore, bugiardo e arrogante fino all'ultimo. E non c'e' piu' Obama a sostenerlo...ah ah

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Mar, 06/03/2018 - 00:19

Ma è un pagliaccio, lo è sempre stato! cinque anni cinque sono un ottimo metro di giudizio...

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 06/03/2018 - 00:26

Zitto e muto.Chiedi scusa agli Italiani prima di tutto e scendi dal piedistallo.Dalle mie parti si dice "piscia più corto" e vergognati dove ci hai portato.Regards

nunavut

Mar, 06/03/2018 - 00:30

@ ersola la babbea o il babbeo sarà lei !! sempre con gli insulti eh!! quello é il vostro stampino. Vada a vedere la cartina colorata dei diversi partiti e vedrà che il giallo = 5 stelle é tutto al sud,compresa la Sardegna si faccia visitare prima da un oculista poi da un buon psicologo ma non di quelli di stampino come lei.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 06/03/2018 - 02:01

psicopatico

mcm3

Mar, 06/03/2018 - 05:46

Degno amico del Cavaliere, sanno bene entrambi che se Renzi si dimette salta l'inciucio e M5S ha la strada spianata..

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mar, 06/03/2018 - 06:54

Come al solito, quando i sinistri perdono, non è colpa loro ma degli italiani, i quali adesso sarebbero preda di "venti estremistici". Sono totalmente incapaci di autocritica e il loro cervello è costantemente scollegato dalla realtà. Una vecchietta al seggio dove ho votato guardando il cartellone ha puntato il dito sul loro simbolo e ha detto in dialetto: «questi ne ga sasinà, i paga le vacanse ai "mori" e ne sbasa la pension». Breve frase che racchiude la Caporetto della sinistra.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mar, 06/03/2018 - 07:06

Sono ancora scioccato dall'esito delle elezioni, non per i risultati di Lega e M5S, ma per il risultato del PD, superiore a quello della Lega. Come è possibile che ci siano ancora tanti decerebrati che hanno votato gli irresponsabili traditori della patria che per puro affarismo hanno messo in albergo a spese nostre centinaia di migliaia di neri - impossibili da rispedire a casa loro senza scatenare una guerra civile - tagliandoci i servizi e portandoci alla catastrofe finanziaria?

il sorpasso

Mar, 06/03/2018 - 07:19

cari kompagni ha detto l'ennesi bugia...non stupitevi e rassegnatevi!

m.nanni

Mar, 06/03/2018 - 07:42

la vedo brutta; senza l'appoggio del Pd non si governa. la vittoria del cdx e dei grillini è mutilata. non hanno maggioranze per governare e Renzi non è disposto a fare da stampella sia per Di Maio che per Salvini. Renzi è il più interessato di tutti di ritornare al voto. lui spera soltanto di guadagnarci, gli altri temono di perdere. e a volte si crede che dopo la tempeste, torni il sereno. è accaduto in più occasioni.e Mattarella è amico di Renzi e pure riconoscente per l'endorsement a capo dello stato. ed anche in politica ai massimi livelli benchè lecitamente, una mano lava l'altra. direi che il cdx deve restare in allenamento e, almeno questa volta facendo squadra, preparata al peggio.

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 06/03/2018 - 07:50

L'arroganza di questa persona non conosce limiti. Gente tipo Veltroni o Occhetto avevano mollato per molto meno. Costui ha dilapidato in 4 anni la metà dei voti ed ancora ha il coraggio di.parlare???

cgf

Mar, 06/03/2018 - 07:50

insediamento del governo ad interim, vale a dire Gentiloni e suoi, di Renzi, amici, oppure da quello che [non] verrà fuori dalle prossime, e vicine, elezioni? Elezioni dove, essendo lui ancora segretario, deciderà ancora lui le candidature. Chiamalo stupido. Un vero democristiano.

Duka

Mar, 06/03/2018 - 07:51

BUFFONE E TRUFFATORE A VITA: NON C'E' SCAMPO.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 06/03/2018 - 08:03

dopo aver letto, riletto e riletto ancora il "principe" di Machiavelli, crede ora di poterlo impersonificare e a dispetto di tutti pensa ora di poter nascostamente trasformare la sconfitta in vittoria assordante!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 06/03/2018 - 08:09

paradossalmente dobbiamo sperare che renzi rimanga il piu a lungo possibile stoppando quello che potrebbe essere un autentico mostro come un governo 5s con un pd derenzizzato e piu di sinistra..

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 06/03/2018 - 08:09

comunque dobbiamo ringraziarlo perche per lo meno è riuscito a cancellare dalle lavagne di tutta l'Italia, i nomi di Dalema, Grasso, Boldrini, bersani, veltroni e cosi via di tutti quegli stalinisti che ancora oggi piangevano sulle tombe di quello stalin e di quel beria o di quel tito che di certo solo loro potevano ancora apprezzare. Ora dobbiamo lasciarlo continuare su questa strada perche anche altre teste possano cadere e liberarci da quel fetore che i diversi partiti comunisti, ancora oggi, si lasciano alle spalle.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mar, 06/03/2018 - 08:14

Renzi vuole le elezioni anticipate (inevitabili se né lega, né PD si acconciano ad un governo con il M5S), il resto del PD vuole stare al governo coi i grillini.

An_simo

Mar, 06/03/2018 - 08:16

FI "game over"

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 06/03/2018 - 08:24

se tutti questi messi inscena li fa per far sparire anche qualche altro esemplare del vecchio regime , benvenuto anche se antipatico, borioso ed intrigante: con il suo PD sono spariti in tanti ma purtroppo ve ne sono ancora: quindi caro Renzi detto il novo Machiavelli, benvenuto anche se certamene ci costerai caro!

contravento

Mar, 06/03/2018 - 08:30

Si deve prendere atto che si va verso un nuovo bipolarismo: M5S, sostanzialmente di sinistra e Lega di destra. Attualmente, non ci sarà la possibilità di avere un governo : impossibile avere una alleanza PD-M5S oppure PD- CDX , in quando sarebbe il suicidio del PD. Onde per cui ci sarà un governo provvisorio atto a fare, finalmente, una nuova legge elettorale.

Pierluigi64

Mar, 06/03/2018 - 08:42

@ ersola 19:28: Il problema è che il M5S ha criticato il voto di scambio che caratterizza una parte dell'Italia ben precisa, anche per le oggettive problematiche, però la promessa del reddito di cittadinanza cos'è se non un esempio di ciò? E poi chi pagherebbe tale misura? Noi lavoratori dipendenti che già paghiamo molto più del dovuto. Poi il M5S che ha sempre dissentito con il PD ora sarebbe pronto ad allearsi con esso? Ciò vorrebbe dire solo più tasse per tutti. PD, LEU e M5S sono evidentemente la stessa cosa...

Romolo48

Mar, 06/03/2018 - 08:46

@ Ersola 22:43 non fare il furbo. I grillini rappresentano un terzo dell'elettorato di cui la stragrande maggioranza collocata al sud e nelle isole. Restano due terzi che il bamboccio (oggi tronfio come un tacchino) non controlla. In quanto all'alleanza col PD, ben venga! Questo significherebbe la scomparsa definitiva del PD e l'implosione del M5S alla prima prova di governo per manifesta incapacità.

gabriella.trasmondi

Mar, 06/03/2018 - 14:03

sento tanta pena per la moglie e figli di questo buffone.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 06/03/2018 - 14:09

nunavat è difficile avere pazienza con voi teste dure. ma allora cosa si dovrebbe dire della lega? il movimento prende voti anche al nord ed ora la lega li prende anche al sud però la differenza è che il movimento ha quasi il doppio dei voti della lega, forse lei ha bisogno dei disegnini colorati ma i numeri sono numeri e non hanno colore. per caso lei pensa che la lega ha raggionto il 17% solo con i voti del nord? no così vale per il m5s che ha raggiunto il 32% anche con i voti del nord.....ci siamo ora?

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mar, 06/03/2018 - 14:36

Dopo "Buffone" ....anche TRADITORE dell'Italia con le sue politiche di servo del EU.

nunavut

Mar, 06/03/2018 - 20:40

@ ersola 14:09 Lei batte il Messner come arrampicatrice sugli specchi, io non ho mai detto che la Lega abbia avuto solo voti nel Nord questo lo ha scritto lei .Visto che i colori non sono sufficienti ma lei avanza delle percentuali,vada a controllare le percentuali del suo partito - movimento in Puglia (se ricordo bene 24 su 24),Campania,Sicilia,Sardegna,Basilicata,Marche etc.. e confronti queste percentuali con quelle della Lega.Devo arrendermi la differenza fra Nord e Sud esiste ed esisterà sempre é una differenza culturale,non in tutti da ambo leparti ma di una maggioranza che non vuole cambiare il modo di agire ,spero che comprenda cosa io voglia esporre.