Merkel scatenata contro Putin pretende subito altre sanzioni

La tregua tra Mosca e Kiev regge ma la Cancelliera insiste sul pugno duro verso la Russia

La tregua nel Sudest dell'Ucraina, dopo più di 3mila morti, regge ed i russi fanno la loro parte. L'Europa, anziché accendere un cero alla Madonna, dovrebbe sparare la seconda cannonata di sanzioni contro Mosca, secondo Angela Merkel. La Ue, dopo averle approvate la scorsa settimana ha deciso di congelarle, su proposta della Finlandia, per dare una possibilità all'accordo sul cessate il fuoco firmato a Misnk fra governo ucraino e ribelli filo russi.

Ieri, davanti al parlamento tedesco la Kaiser cancelliera ha ribadito: «Siamo favorevoli ad applicare ora le nuove sanzioni». E ha aggiunto: «Alla luce dell'attuale situazione che ha portato effettivamente a un miglioramento sul piano delle attività militari, ma non a un cessate il fuoco totale e anche tenendo conto della mancanza di chiarezza su altri punti» bisogna punire la Russia.

Ieri lo stesso presidente ucraino, Petro Poroschenko, e quello russo Vladimir Putin, dopo l'ennesimo colloquio telefonico, si sono dichiarati «soddisfatti» della tregua. Le nuove sanzioni colpiranno il settore bancario ed energetico compresi i colossi statali come Gazpromneft, che fornisce il gas all'Europa occidentale, compresa l'Italia, Transneft e Rosneft.

L'annuncio tedesco assomiglia ad un diktat a poche ore dalla riunione degli ambasciatori europei sul nodo della sanzioni. La responsabile della Farnesina, Federica Mogherini, che in novembre assumerà la carica di Alto rappresentante della politica estera europea, ci prova ad alzare il ditino. «Sappiamo - ha detto - che ci sono diversi interessi e diverse sensibilità. I leader hanno deciso il 30 agosto di proporre un pacchetto di sanzioni, il venerdì successivo sono state finalizzate e poi adottate, come era giusto. Ora continua il dibattito su come applicarle perché vadano bene a tutti».

Dallo stesso fronte diplomatico occidentale impegnato sulla crisi ucraina si fa presente che «vari analisti, anche americani, concordano: l'atteggiamento tedesco ed in particolare quello della Merkel viene considerato psicopatico». Una fonte de Il Giornale usa la metafora: «È come se un cane difficile da controllare ti portasse finalmente il pezzo di legno che hai lanciato e anziché accarezzarlo lo bastoni per convincerlo a fare più in fretta».

L'accordo per il cessate il fuoco prevede ben 12 punti per arrivare ad uno spiraglio di pace. Non solo scambi di prigionieri, ma pure concessioni politiche. Ieri Poroshenko ha annunciato la presentazione di una legge per una maggiore autonomia dei territori ribelli. I filo russi non ne vogliono sapere perché puntano all'indipendenza, ma forse non è impossibile trovare un accordo a metà strada sul federalismo o sul modello Trentino-Alto Adige.

Per non parlare delle conseguenza di nuove sanzioni, che scateneranno annunciate rappresaglie russe, sulla nostra economia. Fino ad oggi «la perdita di valore per l'export italiano per quanto riguarda il primo pacchetto sanzionatorio è stimabile al massimo in circa 100 milioni». Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, rispondendo alla Camera a un'interrogazione della Lega.

Questo è solo l'inizio. Per il settore calzaturiero italiano la chiusura del mercato russo comporterebbe una perdita pari al 10% in valore dell'export, che arriverebbe a oltre il 20% in alcuni distretti nelle Marche e in Emilia Romagna. Il rischio è la chiusura di oltre 400 imprese del settore con la perdita di 10mila posti di lavoro.

Stuzzicare con nuove sanzioni l'orso russo, mentre la tregua regge, è un azzardo tenendo conto che Putin sta mostrando i muscoli. Ieri il presidente si è detto convinto che il conflitto nel Donbas viene «utilizzato per resuscitare il blocco militare» della Nato. Mosca punterà all'«autarchia» per le forniture di componenti belliche che arrivano dall'Occidente investendo 536 miliardi di dollari per ammodernare le forze armate.

Putin ha ribadito che per le nuove «minacce troveremo una risposta adeguata compreso il mantenimento della deterrenza nucleare». Ieri il presidente ha assunto il controllo diretto della commissione che supervisione l'industria della difesa russa. Poche ore prima dal sottomarino Bulava veniva lanciato con successo un missile intercontinentale, che può caricare testate nucleari.

Commenti

vince50_19

Gio, 11/09/2014 - 08:46

Ma quale scatenata! Se lo zarino russo gli chiude la condotta del gas voglio vedere cosa fa. Secondo me vuole "ingraziarsi" quelli che vorrebbero la Russia annessa come la Ue, i soliti reazionari massoni d'oltre Atlantico, una congrega di cui anche lei fa parte. B'NAI B'RITH? E chi lo sa..

Nonmimandanessuno

Gio, 11/09/2014 - 08:47

Occhio che la Russia di oggi non è quella della seconda guerra mondiale. E non è nemmeno uguale all'imelle Europa. Anche se la signora ha una parte anatomica considerevolmente sviluppata, se scoreggia contro Putin alla fine economicamente si farà del male da sola; e noi con leii, visto che col Mr. Beam nostrano, contiamo come il due di coppe.

Impetuoso74

Gio, 11/09/2014 - 08:54

l'angelina, meglio conosciuta come la "CULONA" fa finta di essere incazzata verso Putin; perchè così facendo spera che anche il governo dei BOCCALONI italiani, faccia altrettanto affinche poi lei possa accaparrarsi il più possibile gli scambi commerciali, come è già successo con la libia, per fare un favore a quei Testa di Cazzo di francesi.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 11/09/2014 - 08:57

Meno male che Putin c é.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 11/09/2014 - 09:17

Fermate questa idiota CALAMITA" culona!!

Mario-64

Gio, 11/09/2014 - 09:18

Angela ,vi siete gia' rotti le corna una volta contro i russi ,vogliamo fare il bis..?

Impetuoso74

Gio, 11/09/2014 - 09:21

sarebbe un grosso problema, ma sarei contento se Putin quest'inverno, chiudesse le valvole del GAS! Sapete cosa succederebbe? Succederebbe che quei testa di Cazzo di italiani benpensanti e cioè quelli della sinistra, anzichè incazzarsi con i loro compari che ci avrebbero portato in quella situazione, se la prenderebbero solo con il loro ex compagno Vladimir Putin. che successivamente come rappresaglia dovrebbe mandarli tutti a SVERNARE in Siberia!

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 11/09/2014 - 09:24

Questa è tuttascema, se le va sempre a cercare... la Nato "disoccupata", gli arsenali pieni di ferri "inutilizzati" arrugginiti e migliaia di fancazzisti pagati a peso d'oro ... ma sì, Putin, non ci opponiamo, riprenditi pure mezza Berlino, chissenefrega, basta che ti porti via anche la Merkel.

alby118

Gio, 11/09/2014 - 09:28

Starà ancora pensando all'invasione di Berlino e alla sconfitta di Hitler.

bret hart

Gio, 11/09/2014 - 09:29

la culona crucca rosica ancora x la vittoria su berlino della 2 guerra mondiale? i tedeschi dovrebbero nascondersi x 100 anni che crede di avere in mano l europa evidentemente e un tarlo fisso dei mangiatori di wurster w putin!!!!!!!!!!1

sdicesare

Gio, 11/09/2014 - 09:32

La nazista conserva i geni dei gerarchi tedeschi. Ma con i russi ha poco da imporre. Il russo non e' mica come i politici italioti o i burocrati europei.Frau si ricordi di stalingrando dove hanno perso la seconda guerra mondiale e si ricordi che il russo, se vuole, la mette e ci mette tutti con il c. per terra. Solo degli idioti possono avallare questa politica scellerata che sta facendo la Ue, a traino nazista.

Mr Blonde

Gio, 11/09/2014 - 09:35

marforio visto che vivi in germania ringrazia dio che c'hai la merkel

Luigi Farinelli

Gio, 11/09/2014 - 09:35

Il pugno duro sarebbe ora di cominciare ad usarlo, in Europa, contro questo residuato della DDR; DDR già affrancata da falce e martello (con tanto di compasso sullo stemma di bandiera, tanto per non far dimenticare le origini massoniche del "paradiso dei lavoratori") con l'aiuto in soldoni dell'Europa, Italia in testa. Già dispensata dallo sforare gli assurdi vincoli del 3,5% sul PIL inventati di sana pianta (percentuale superata proprio dalla Germania per prima, assieme alla Francia, anche nel 2004) proprio per l'intervento di Berlusconi durante il precedente turno di presidenza italiana all'EU. Sollecita fustigatrice delle "inadempienze italiane" quando la Germania ha sempre barato nel calcolo del suo debito pubblico (vedere l'analogo tedesco della Cassa Depositi e Prestiti e l'imposizione all'Italia di tenere a debito i miliardi dispensati agli enti locali, al contrario di quanto fa la Germania) senza il quale imbroglio ora sarebbe quasi allineata con i tanto vituperati "Paesi Porci" PIIGS (dovrebbero chiamarsi molto più realisticamente "PIDIGS"). Organizzatrice di colpi di Stato bianchi contro Presidenti di Stato democraticamente eletti pur di mantenere l'egemonia conferitale da personaggi muoventi le fila del vero potere dai troppi palazzi europei e dei quali pure la Merkel è un burattino eterodiretto nella spinta ad accelerare la corsa dell'Europa verso il disastro economico programmato, Germania compresa. Sollecita nell'affondare i cani sciolti che si ostinano a vedere giustamente l'euro come il grimaldello per forzare l'abbattimento delle sovranità delle singole nazioni. Germania che veleggia con un surplus della bilancia dei pagamenti che un tempo sarebbe stato sufficiente per far scoppiare una guerra (vera, non solo commerciale); che si oppone ad interventi autonomi operati da nazioni oberate dalla penuria di fonti energetiche pur di perseguirne di analoghi ma a suo tornaconto esclusivo: vedere contrasto al South Stream e agli accordi Berlusconi-Putin in materia energetica, in contrasto con le mire USA e tedesche, fra oleodotto centrale europeo e sporca interferenza negli affari russi usando l'Ucraina, già rientrante nelle mire espansionistiche occidentali, come grimaldello per accusare invece Putin di "espansionismo e interferenza su uno Stato sovrano", inventando assieme ad Obama accuse che solo gli sprovveduti possono ancora considerare fondate. Che persegue nell'imposizione di una demenziale politica del rigore per assecondare la massoneria che governa l'Europa con squallidi personaggi di cui presto la Storia rivelerà la vera turpe faccia, dietro la maschera del politicamente ed economicamente corretto che sta asfissiando l'intero Occidente.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 11/09/2014 - 09:42

Forte del suo acculturamento teutonico e totalitario vorrà fare un'altra "Drang nach Osten" ed annettersi, dopo la Zone, anche l'orso russo. Solo che due più forti di lei, altrettanto imbevuti di cieco imperialismo, ci hanno sbattuto il grugno. Ben le starà, ma temo che vorrà coinvolgere anche noi UnterLeute, perchè i krukki nel bene sono ipernazionalisti ma nel male fanno come Sansone, vogliono crepare coinvolgendo anche noi filistei.

WoodstockSon

Gio, 11/09/2014 - 09:45

Voglio proprio vedere se me lo pubblicate, visto che me li censurate sempre i miei commenti.....In parte ha ragione Impetuoso. La Germania si muove soltanto per interessi economici, così è stato col riconoscimento del'indipendenza degli stati jugoslavi che ha scatenato una guerra ai nostri confini che di fatto ha impedito il libero commercio italiano verso l'Est. Così è stato nel suo appoggiare la Francia nella guerra contro Gheddafi, che ha tolto energia e affari all'Italia, E così è adesso contro Putin. La Germania guarda esclusivamente ai suoi interessi. Escludendo la Russia dal commercio europeo pensa di riempire Essa i vuoti commerciali che si creeranno. E naturalmente in questo è appoggiata dall'Inghilterra e dagli USA. Che poi tutto ciò porti a indebolire le altre economie europee, fa tutto parte del gioco economico e sociale del Quarto Reich. L'Italia deve temere tutto questo, perchè ogni mossa dello Stato Tedesco guarda sempre soprattutto allo Stato Italiano, il solo capace di contrastarne il potere economico e culturale, l'unico che Essa tema per ragioni economiche e storiche.

Massimo Bocci

Gio, 11/09/2014 - 09:45

il IV Reich..EURO!!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Gio, 11/09/2014 - 09:47

A me sembra - anzi ne sono sicuro al 101% - che i tanti "fan" di putler, sono tali in quanto delusi, amareggiati e solennemente incazzati dal comportamento ridicolo della UE, dell'italietta, e di quel fallito del colorato... Ma una cosa sono i fallimenti dei nostri politici (LI ABBIAMO VOTATI NOI, E PURE "DEMOCRATICAMENTE"!!!), un'altra sono le invasioni armate di stati indipendenti. Le due cose, MAI SI DEVONO LEGARE TRA LORO! Il "colorato", oltre che un fallito sotto tutti i punti di vista, non ne azzecca una (che sia una...) sia in casa (gli americani ne hanno le balle piene!), che tantomeno in pol. estera (anche qui, balle piene!). Della "UE", non voglio parlare perchè mi censurerebbero all'istante il post... Ma anche in questo caso, siamo lì per scelta (infame...) nostra! Per mano di un certo prodi, mi pare... Ma da questo, a santificare l'aggressione russa in Ucraina, ce ne passa! Su questo forum, vedo mooooooooolta frustrazione... E come ritorsione, molti dicono "viva putler, viva l'invasore...". Bravi, bravi... Ma chi sarà il prossimo? Molti altre nazioni hanno "LA SCUSA UFFICIALE DI PUTIN E HITLER", di parlare la stessa lingua: Estonia, Lettonia, Lituania, Bielorussia, Georgia, Azerbaijan, Armenia... Ma persino Turchia, Bulgaria, Moldavia! E poi mi domando: se è giusto che putler si sia impossessato di parte dell'Ucraina (GUARDA CASO, QUELLE CHE GLI INTERESSAVANO PER MOTIVI MILITARI E STRATEGICI...), GLI USA DOVREBBERO FARE LO STESSO PER TUTTI I PAESI CHE HANNO QUALCHE "MINORANZA" CHE PARLA INGLESE? Così come i francesi in Africa: moltissimi paesi africani parlano francese! Per non parlare della Spagna: dovrebbe muovere guerra a 1/2 mondo! E voi sareste d'accordo, come lo siete stati con putler? Mi vien da ridere, se penso al vostro modo di pensare! Vi lamentate tanto dell'italietta di questi anni, MA DA PERFETTI ITALIOTI USATE DUE PESI E DUE MISURE! E' un classico... Quindi, non lamentatevi tanto, se il "sistema Italia" gira così, è anche per la vostra "miopia" che vi fà esaltare il comportamento neo-imperialista di putler, ed odiare quello del fallito colorato. Ma sono due facce della stessa medaglia. Complimenti!

elalca

Gio, 11/09/2014 - 09:50

mi pare che la bindi tedesca soffra di aviostenia. questa non ha imparato nulla dalla storia. lasci stare lo zar e pensi a non fare ulteriore danno alla cloaca chiamata europa.

GiulioP

Gio, 11/09/2014 - 09:51

Paragonare Putin e la Russia ad un fedele cagnolino che riporta il bastone lanciato dal padrone, mi sembra fuori da ogni realtà. Fino a prova contraria, fino ad ora nella partita dell'Ucraina è stata la Russia a condurre il gioco, e USA-Europa/NATO, non hanno potuto far altro che inseguire con affanno. Nessuna delle parti vuole davvero una guerra "tradizionale" che si estendi oltre il confine ucraino, ma questo non significa che non sia già in atto una guerra ... giocata su altri terreni ... quello economico in primis ... e le dichiarazioni della Merkel rientrano appunto in questo tipo di "conflitto". La diplomazia è importante ma noi italiani dobbiamo smetterla di fare i doppiogiochisti facendo "gli amici di tutti" e dobbiamo decidere da che parte stare ... anche sul fronte economico vanno fatte delle scelte. La Russia è un partner economicamente fondamentale per l'Italia, ma anche Europa e USA lo sono. Il problema della Russia è che non è affidabile ... e soffre di isolazionismo cronico.

epesce098

Gio, 11/09/2014 - 09:54

Nonmimandanessuno - Guarda che il due di coppe, se la briscola è a coppe, si mangia l'asso. Evidentemente questa culona vuole vendicarsi dello smacco ricevuto nella seconda guerra mondiale, ma, sono convinto, Putin le romperà di nuovo le corna.

giova58

Gio, 11/09/2014 - 09:56

Il solito vizio della Germania 70 anni dopo. Questa volta cerchiamo per favore di non andargli a presso e pensiamo a tutelare i nostri interessi.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 11/09/2014 - 10:01

Culona Merkel spara sanzioni a nome della Ue, l'Italia con le sue esportazioni paga il conto.

Impetuoso74

Gio, 11/09/2014 - 10:02

compagni perchè non ESTERNATE!!!!!!!!!!!!!!!!!!dove siete finiti, nel CESSO??????????????

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Gio, 11/09/2014 - 10:07

Ma questa signora non vienne dalla DDR?

unosolo

Gio, 11/09/2014 - 10:07

e basta , stiamo perdendo miliardi di euro per osteggiare una lite tra due Stati che si risolverà come sempre da sola , intanto noi ITALIANI non esportiamo e neanche prendiamo i soldi della merce esportata.

sergio_mig

Gio, 11/09/2014 - 10:13

Facciano tacere la Merkel, ha già rovinato abbastanza l'Europa questa krucca mangia crauti.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 11/09/2014 - 10:14

personalmente ritengo assurdo che l' Italia rimanga allineato alla Germania pertanto dovrebbe uscire immediatamente dalla zona euro dato che non pochi potrebbero non essere d'accordo con le tesi di questa germania che non accetta tesi separatisti in una nazione che per storia è da centinaia di anni legata alla Russia come lo è la Scozia all' Inghilterra o come in passato gia lontano lo è stato per l' Austria proteggere gli interessi degli alto atesini di lingua tedesca. Non piu tardi di poco oltre settanta anni fa la germania non ha esitato a scatenare una guerra per proteggere gli interessi dei cittadini tedeschi in Polonia portando il mondo intero ad una guerra oggi definibile infame, altrettanto la germania fece in quegli anni per proteggere cittadini di lingua tedesca in Alsazia e Lorena, cosi come fece in Boemia e cosi via: oggi dimenticando il passato, dimentica che i cittadini di lingua russa hanno chiesto nelle loro zone di poter agire con dei referendum loro negati: siamo arrivati a questo ma la colpa non è solo di Putin ed aver negato i referendum fatto peraltro in Crimea dove la storia parla praticamente solo russo, è stato un sopruso puramente Americano e Tedesco: questa piccola Hitler quindi taccia perché tutte le volte che parla la puzza è sentita anche in australia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 11/09/2014 - 10:16

siccome è ormai assodato che uno se è di sinistra, non può essere intelligente, se ne deduce che non capisce un cazzo. e merkel essendo di sinistra al pari di napolitano, di monti, di letta e dei 10 milioni di PSICOSINISTRONZI italiani.... muoverà una guerra tra cretini!! tanto, alla fine a pagare saremo solo noi, il popolo che paga le tasse, subisce e non tenta nemmeno ragliare (per chi è di sinistra!!)

nerinaneri

Gio, 11/09/2014 - 10:18

lei è una vetero comunista, lui un vero liberale

Gioa

Gio, 11/09/2014 - 10:22

merkel...datti all'ippica con il cavallo impazzito. Anche a te come Junker e altri tuoi compatritotti il cognac, biraa, a colazione vi da al capo....compreso FONZIE (in arte renzi)., PUTIN SEI UN GRANDE, LA RISPOSTA CHE CERCAVI E' LA SEGUENTE: CONQUISTIAMO IL MONDO, PASSANDO DA QUESTA RINC....LA RISPOSTA E': L'UCRAINA E' DELLA RUSSIA DI PUTIN, PER CUI TOPO GIGIO (OBAMA) CHE DELLA NATO SI FA UN VANTO....OCCHIO PUTIN ALL'UCRAINA...LADDOVE' IL LEADER UCRAINO CONCORDA CON TE LA TREGUA....TOPO GIGIO CHE FA?...FA L'ACCORDO CON L'UCRAIONO...LA MERKEL...SANZIONA PER DIROTTARE TUTTI SU DI TE....PASSANDO PER LA GERMANIA CONQUISTERAI: UCRAINA, ITALIA, CINA, GIAPPONE, BRASILE, CANADA....ALLARGHIAMO GLI ORIZZONTI...IL GAS E L'ENERGIA E' TUA!!. IN ITALIA CI VORREBBE UN SECONDO PUTIN PER IL RISPETTO DELLA LIBERTA'...TOPO GIGIO ORMAI E' SPARA PSICOLOGICAMENTE GLI AVVERSARI....SPARA VERSO LA MERKEL CHE NON E' AVVERSARIO...SPARA PSICOLOGICAMENTE SU SE STESSO. ABBIAMO BISOGNO IN ITALIA DI UN FORTE STRATEGA...QUANDO SI DICE CHE L'UNIONE FA LA FORZA...IMPORTANTE CHE SIA UNA VERA UNIONE..... FORZA ITALIA NUOVA CON PUTIN CON NOI!!

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 11/09/2014 - 10:27

E intanto Putin assume direttamente il il controllo dell'apparato militare , da un sottomarino nucleare di ultima generazione lancia un missile intercontinentale che carica testate atomiche multiple , cioè in grado di colpire ogni angolo della terra, sicuramente avrà lanciato nuovi satelliti spia e modificato le orbite di quelli esistenti , ci sta controllando le formiche che abbiamo in giardino , le nostre città i nostri insediamenti industriali , i nostri porti sono sotto tiro dei missili intercontinentali posizionati nei silos sotterranei a confine con L'Europa e programmati a colpire subito possibilmente in anticipo, l'Europa sara' già' piena di spie e agenti che informano Putin di ogni nostra scoreggia , MA DI COSA STIAMO PARLANDO....

giovanni PERINCIOLO

Gio, 11/09/2014 - 10:33

Frau kulona, hai scassato 'a minchia!

Impetuoso74

Gio, 11/09/2014 - 10:38

WoodstockSon, concordo con la tua analisi. Se in Italia non ci fossero stì comunisti del cazzo che sono capaci solo di offendere e denigrare la loro Patria (si è visto quel mascalzone di togliatti cosa disse e cosa fece; ebbene dicevo che se non ci fossero queste fetecchie, con il nostro INGEGNO; LAVORO; INVENTIVA; CREATIVITA'cose che loro non sanno neanche dove stanno di casa avremmo spaccato il "culo" non solo all'europa ma sopratutto agli USA, che loro si USAno e gettano. Chiediti perchè il negro d'america stà spingendo per un'altra guerra!! Perchè la loro economia stà andando nuovamente a PUTTANE, e cosi facendo come è già successo si augura di poterla risollevare!

Ritratto di Farusman

Farusman

Gio, 11/09/2014 - 10:39

Ogni tot anni i crucchi alzano il crapone, si mettono l'elmo chiodato in testa, fanno i superuomini e cercano di trascinare nel disastro gli alleati. Poi arrivano regolarmente le legnate che li stendono bocconi: e per un po' stanno buoni. Per poi ricominciare. Abbandoniamo la Merkel al suo fottuto destino!

buri

Gio, 11/09/2014 - 10:40

secondo me a questo punto la Merkel va tenuta sotto controllo, se vuole fare la guerra alla Russia si accomodi pure, ma senza di noi, e questo dovrebbe essere chiarito subito a Berlino, i nostri interessi non sono quelli tedeschi e o americani, l'UE potrà forse riuscire a faggoscitare l'Ucraina, ma vredo che la Russia sia un boccone troppo grosso da digerire

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 11/09/2014 - 10:41

Tutte favole per allocchi, la culona ha già da tempo concordato con PUTIN che in cambio di una presa di posizione defilata della Germania il suo gas per l'inverno non le sarebbe mancato, il gasdotto per lei non passa per l'ukraina, ma passa quello che serve l'europa meridionale, basta un giro di rubinetto e noi restiamo a secco, con la scusa per PUTIN che lo hanno rubato quelli di Kiev, che gli devono già oltre 15 miliardi di € per le bollette passate. Qualche sguaiata presa di posizione consolerà l'europa meridionale per la politica demenziale dei nostri politici quando quest'inverno staremo al freddo e al gelo per seguire l'idiota guerrafondaio americano e i cretini europei che gli vanno dietro.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 11/09/2014 - 10:43

Vorrei ricordare ad Otto-Volante che in molti Paesi, non solo africani, si parla una lingua diversa dall'originaria, non certo per affinità etniche, ma soltanto per effetto delle invasioni/colonizzazioni/"civilizzazioni" di Inghilterra, Francia, Spagna, persino Portogallo. Circa le sanzioni, la Russia è vastissima, ricca di materie prime ed ha tutta la tecnologia per lavorarle. Autosufficiente. Siamo noi Europei a corto di materie prime, ce ne rendiamo conto? Sekhmet.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 11/09/2014 - 10:43

@epesce098 Ohibò, non sapevo che il due di coppe si mangiasse l'asso. E' una nuova regola di briscola inventata da lei ?!.. Mi dica, fenomeno !!..

accanove

Gio, 11/09/2014 - 10:44

ed eccola la vera nemica dell'Europa, altro che Putin

Giovy99

Gio, 11/09/2014 - 10:48

Anche lei schiava degli americani che vogliono sostituirsi alla GAZPROM nella fornitura di gas all'europa.... E pensare che era stata spiata pure lei dalla CIA, come rivelato dal "traditore" ma in realtà eroe SNOWDEN! A proposito: ma non è che tutto questo astio verso PUTIN dipenda anche dal fatto di aver dato a SNOWDEN asilo politico? Mezza europa dipende dal gas di PUTIN e mezza city di Londra gira attorno a capitali russi....cosa vuol dire essere schiavi degli amerikani!

Fiorello

Gio, 11/09/2014 - 10:48

Con le sanzioni alla Russia e le contromisure di Putin aumenterebbero le esportazioni della Germania e l'industria tedesca se ne avvantaggerebbe notevolmente, così come l'economia. Non è scema la Merkel, sono gli altri partner europei e sopratutto noi italiani i fessacchiotti. La Merkel fa gli interessi del suo paese e sta portando la Germania all'egemonia in Europa.

swiller

Gio, 11/09/2014 - 10:49

Vecchia babbiona somara.

stefanopiero

Gio, 11/09/2014 - 10:51

Dai, dai non una guerra ma "La guerra" scoppierà. Non ci sono i buoni e i cattivi ma solo gli stupidi e gli intelligenti e visto che quelli che contano hanno dato e danno prove quotidiane di immensa stupidità, Merkel e Moro di Washington in testa, rassegnamoci al peggio e apriamo gli ombrelli, se fino ad oggi è piovuta merda prima o poi pioveranno bombe.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 11/09/2014 - 10:51

E intanto Putin assume direttamente il il controllo dell'apparato militare , da un sottomarino nucleare di ultima generazione lancia un missile intercontinentale che carica testate atomiche multiple , cioè in grado di colpire ogni angolo della terra, sicuramente avrà lanciato nuovi satelliti spia e modificato le orbite di quelli esistenti , ci sta controllando le formiche che abbiamo in giardino , le nostre città i nostri insediamenti industriali , i nostri porti sono sotto tiro dei missili intercontinentali posizionati nei silos sotterranei e programmati a colpire subito possibilmente in anticipo, l'Europa sara' già' piena di spie e agenti che informano Putin di ogni nostra scoreggia , MA DI COSA STIAMO PARLANDO....

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 11/09/2014 - 10:51

Dopo Hitler Merkel. Dovrebbero rinchiuderla in una clinica specializzata: è pericolosa per se e soprattutto per noi.

ghorio

Gio, 11/09/2014 - 10:52

Una sola considerazione: se si "piange" per l'export italiano che ne risente per le sanzioni, l'Italia si ritiri da tutte le alleanze. La verità è che, se non si vogliono le sanzioni, bisogna trovare la pace ed allora, visto che l'Onu non è all'altezza, ma gli Usa continuano a pagare le maggiori spese per il suo mantenimento, le diplomazie si mettano al lavoro ma con azioni concrete, non con chiacchiere. La sensazione è che siamo sempre ricattabili: infatti il petrolio, per il Medio Oriente, e il gas per la Russia, sono prodotti indispensabili, visto che i propositi dei vari piani energetici, a livello occidentale, sono rimasti tali.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Gio, 11/09/2014 - 10:55

l'Ucraina ci è costata 100 milioni di euro se a questo aggiungiamo gli incentivi allo sviluppo e l'ondata di emigranti per noi risultano solo coasti ... la prendessero pure i Russi, almeno abbiamo un peso meno sul groppone europeo.

Ritratto di bussirino

bussirino

Gio, 11/09/2014 - 10:57

Visto che la Merkel gli sono rimasti dei rancori hitleriani per aver perso la guerra contro i russi, ora si vuol vendicare. Se l'Italia segue le sue volontá non solo basteranno i 100milioni persi per il blocco esportazioni verso la Russia, ma saliranno notevolmente in termini astronomici. Questo per far piacere alla Merkel? Renzi dovrebbe dal sistema sanzionistico americano-europeo contro Putin. Per prima cosa per salvare l'economia italiana e in seconda evitare invasioni di campo su territori neutrali come Ucraina e Russia. Chi siamo noi per imporre ad altri il nostro volere? Siamo italiani e non Obamaisti o Mrrkelusti che si credono i padroni assoluti del mondo.La libertá altrui é sacra come la nostra. Meditiamo quindi se si vuole pace tra i popoli.......

nerinaneri

Gio, 11/09/2014 - 10:57

p.s.: ero ironica...precisazione obbligatoria vista ls vs pochezza, banane

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 11/09/2014 - 10:59

Merkel, tutto questo è causa tua e della banda BASSOTI EUROPEA. Volevate andare a fare la "CACCA" in casa di PUTIN e per convincere gli Ukraini a passare dalla parte VOSTRA avete loro promesso 5000 Euro al Mese di guadagno e 1500 ai pensionati. Putin fa bene a difendersi da certi aguzzini che vogliono dominare non solo l'Europa ma il mondo. Tutto deve andare come VOI volete e se non va, SANZIONATE. Putin sta TESTANDO dei Missili, si sono a lunga gittata, circa quindicimila Kilometri. Auguri Merkel.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 11/09/2014 - 10:59

Questa signora si è abituata alla voce forte con l'italia, mettendola anche in crisi profonda, non credo sia fattibile la stessa cosa con la Russia, per la Russia , la germania è una pulce , potrebbe schiacciarla quando vuole in tutti i sensi. Non allargarti troppo signora, resta all'italia, qua puoi comandare e riverita.

Atlantico

Gio, 11/09/2014 - 11:04

Vedere gli ex "liberali, moderati, anticomunisti" schierarsi moderatamente con il 'democratico' Putin, ex agente della onlus denominata KGB, attualmente uomo più ricco del mondo ( mediante un esercito di prestanomi sia russi sia stranieri ) e mandante seriale di assassini di giornalisti realmente liberi in Russia e oppositori fatti uccidere in altri paesi sovrani magari tramite punturina con ombrello al polonio non ha prezzo. Siete moderati si, ma come livello intellettivo.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 11/09/2014 - 11:06

Non è che Hitler, fosse il vero padre della Merkel ??? Questa donna, non può pretendere che tutti si inginocchino quando lei alza la voce, (non sono tutti ruffiani e corrotti come in Italia!). Non è facendo la guerra, che si fanno amici, ma con il dialogo. Pensavo che una donna furba con lei, non se lo lasciasse dire da uno come me !!! E poi, con il multiculturismo, ideato dai politici, due sono le alternative, perchè, non si porta il nemico in casa quando si è troppo arroganti e gli si vuol fare la guerra! QUESTA MOSSA È COMPLETAMENTE SBAGLIATA.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 11/09/2014 - 11:07

Vecchia ruggine. Chi vuol Cristo se lo preghi, ritenta culona, questa volta con i piumini e i koglioni compiacenti, e anche con i kompagnoni ciarlatani.

obiettore

Gio, 11/09/2014 - 11:14

Tedescona dal grande sedere, te lo ritroverai congelato come accadde all'imperatore corso ed a baffino. Il guaio è che ci congeleremo pure noi. Prendi qualche tisana anti menopausa e sfogati con Cobra 11.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 11/09/2014 - 11:15

Ma, certo che i 20 commenti prima del mio, sono tutti scritti da "Inteliggentoni" che fanno i Fans di "BUDINO", ma io voglio ricordare a queste Persone che se la Russia ha vinto la II Guerra Mondiale lo deve principalmente agli aiuti Americani ricevuti in forma di Armi é Capitali Americani!, é che noi Italiani quando ci mettiamo contro il Mondo Anglosassone ne usciamo sempre con le ossa rotte, é se la Merkel vuole punire la Russia per il suo intervento Militare in Ucraina, questo vuole dire che é in accordo con i suoi Partner Europei e Americani, io non só da dove prendono i scrittori di questo Blog la loro arroganza nel giudicare la Merkel e la Germania, ma se la Russia non é quella della II Guerra Mondiale, la Germania di oggi non é quella di Adolf Hitler,perche la Germania di oggi lavora in accordo con i suoi Partner Europei nel contrastare la Russia che ha mandato i suoi Soldati in Ucraina ad invadere prima la Crimea! é poi l,Est dell,Ucraina! OPPURE MI SONO PERSO QUALCHE COLPO NELL;ESAMINARE QUELLO CHE "BUDINO" HA FATTO CON GLI UCRAINI?!,qui non é la Germania che ha invaso la Russia come nel 1939, ma sono i Soldati Russi che Hanno invaso un Paese Sovrano é Indipendente, é non cé nessuna scusa che in Ucraina ci sono dei Russi che vivono lí, Cosa scriverebbero gli "Intelligentoni" di questo Blog se l,Austria manderebbe i suoi Soldati in Italia per "liberare" la minoranza dei Sudtirolesi dalla "Tirannia" Italiana????!!!.

Massimo25

Gio, 11/09/2014 - 11:38

Ricordatevi che questa signora,se cosi volessimo chiamarla anche perché di donna nel vero senso della parola non ha nulla,ha accordato tutto questa situazione con Obama per uno scopo ben preciso..rafforzare il potere tedesco in europa..facendo pagare anche alla Germania un costo pesante e disinteressandosi dei gravissimi problemi che andrà a causare agli altri paesi..non importa chi pagherà,quante vite umane saranno sacrificate..questa insieme al nero ci stà portando dritta al conflitto..Putin ha già capito tutto questo e stà gia preparandosi..quando viene in Italia bisognerebbe non farla entrare..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 11/09/2014 - 12:16

Credo che noi italiani non riusciremo mai a vedere i russi come veri nemici, forse perchè Mosca è l'erede naturale del Cristianesimo costantinopolitano. Noi abbiamo invaso le loro steppe al seguito di Hiltler, e di Napoleone, eppure, a differenza dei tedeschi, non abbiamo lasciato ricordi di crudeltà, pur essendoci battuti con onore, pensiamo solo alla invitta, alpina divisione Julia oppure alla sconfitta divisione Sforzesca... Oggi abbiamo con la Russia relazioni amichevoli e di reciproco vantaggio commerciale, come due amici che hanno fatto a botte, ma poi si vogliono bene più di prima. Anche la Germania è nostra amica, tant'è che non ci ha neanche pagato tutti i danni della seconda guerra mondiale, perciò cerchiamo di convincere la cancellierina Merkell a non serbare rancore, ma cristianamente perdonare. Quello dell'odio non è stato mai un partito sano, in definitiva Italia e Russia vogliono solo lavorare in pace. Invece chi si mette di traverso e semina zizzania ottiene un effetto controproducente.

agosvac

Gio, 11/09/2014 - 12:37

La signora merkel è completamente deficiente!E'chiaro che non riesce a perdonare alla Russia di essere riuscita a fermare definitivamente le mire espansionistiche di hitler. Infatti senza la strenua e decisiva resistenza a Stalingrado, hitler avrebbe, probabilmente, vinto la guerra.Solo che le cose ormai sono ben diverse: hitler non esiste più come non esiste più l'URSS di Stalin!!! Ormai la Russia non è più comunista malgrado ciò che pensano alcuni deficienti, e la cruccoloandia non è più quella di hitler salvo nei ricordi della signora merkel! Tra l'altro la signora merkel neanche si rende conto che sta scherzando col fuoco perché nel momento in cui Putin si rompesse realmente le scatole potrebbe ridurre cruccolandia a patire il freddo del prossimo che si prevede molto rigido inverno. La cosa strana è che la signora merkel è originaria della repubblica federale tedesca che era , quella sì, comunista a tutti gli effetti ed anche più della stessa URSS!!! La domanda è: che interessi ha la merkel nel costringere Putin a ritorsioni molto gravi contro l'UE????? Quale è il disegno della sua strana mente??? Francamente non si riesce a capire, visto che avrebbe tutto da perdere e niente da guadagnare!!! E se stesse usando il surplus delle esportazioni che va solo nelle casse dello Stato e non in quelle dei crucchi per riarmare di nascosto la cruccolandia????? E' un'ipotesi che fa venire i brividi ma che non mi sentirei di scartare.

Zizzigo

Gio, 11/09/2014 - 12:44

Probabilmente la Kaiser s'illude circa la superiorità intellettuale e militare del suo Paese... come nel film di Charlie Chaplin: il grande dittatore... forse è una guerrafondaia!

agosvac

Gio, 11/09/2014 - 12:52

Egregio otto volante, temo che lei abbia urgente bisogno di un ricovero in una struttura psichiatrica! Però, mi raccomando, che sia all'avanguardia, perché è arrivato agli ultimi stadi della demenza, non so se senile o altro, di sicuro è un demente!!!

Dani55

Gio, 11/09/2014 - 13:02

Che cesso l'Unione Europea! dai caotici eventi della politica internazionale si comprende che il progetto di unione politica è destinato al fallimento; gli Americani se la ridono e come disse Victoria Nuland mentre decideva delle sorti dell'Ucraina con l'ambasciatore americano a Kiev, "Fuck UE!" Aggiungo qualcosa per Otto-Volante, suvvia basta con le castronerie. Non c'è alcuna possibilità che la Russia possa minacciare qualsiasi stato dell'ex Europa Orientale passato alla NATO e alla UE. Finché lo dice Otto-Volante pazienza ma certo quando questa tesi la senti dire da un grande giornalista o da un politico europeo ti rendi conto che la malafede impera. Putin non avrebbe alcuna chance di riprendersi i paesi ex satelliti che peraltro ormai sono saldamete in mano alle multinazionali occidentali, ma è perfettamente comprensibile e in fondo giusto che cerchi di tenere insieme almeno i paesi dove la presenza russa (etnica o anche solo culturale) è maggioritaria. E' evidente che se non riesce ad avere una massa critica dal punto di vista economico la Russia seguirà il destino di tutti i paesi relativamente arretrati che si integrano nel sistema economico occidentale: la colonizzazione, che significa libero ingresso delle multinazionali, polarizzazione tra una ristretta elite privilegiata e la massa di lavoratori a basso costo, aumento del debito pubblico. Cioè né più né meno l'americanizzazione del sistema sociale ed economico. Questo è il trend attuale che in assenza di una reazione popolare, finirà per annientare anche il modello sociale europeo alla tedesca. La NATO è il principale strumento di questa strategia.

meverix

Gio, 11/09/2014 - 13:06

Immagino che Putin si stia cagando sotto dalla paura!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 11/09/2014 - 13:17

BENVENUTI AL QUARTO REICH.

CONDOR

Gio, 11/09/2014 - 13:24

pasquale.esposito....ti si potrebbe rispondere che gli americani hanno vinto la guerra grazie all'aiuto dei milioni di soldati russi, che hanno tenuto occupato buona parte dell'esercito tedesco sul fronte orientale. Dai, sono discorsi idioti questi. La guerra l'hanno vinta gli alleati, americani, inglesi russi e partigiani di vari paesi, tutti insieme contribuendo chi più chi meno e in modi differenti. Riguardo all'Ucraina, guarda, lascia perdere perchè il discorso è molto più complicato di come lo descrivi tu e tanti altri. Se si è arrivati a questo è perchè sono successi fatti e sono state messe in opera determinate operazioni nei mesi e negli anni precedenti, che hanno portato alla degenerazione attuale. Le colpe sono distribuite da ambo le parti, russe e soprattutto occidentali. Il problema è che qui non vogliamo capire che la Russia è una grande potenza che fa i propri interessi esattamente come li fanno gli USA, la Germania, La cina ecc. (noi no). Se vai a rompere le palle nel giardino russo, succede un casino, nello stesso modo nel quale succederebbe un casino se la stessa cosa capitasse nel giardinetto usa (peraltro molto bel distribuito in giro per il mondo e non proprio a ridosso dei suoi confini)o in quello cinese. Scoppiò quasi la terza guerra mondiale quando l'URSS tentò di installare missili a Cuba. Gli USA ora stanno installando missili e aprendo basi tutto intorno al territorio russo e cinese...pensi che questi siano contenti?? E' forse brutto da dire ma funziona così con la Russia, con gli USA e la Cina. Noi ora stiamo rompendo le balle nel giardinetto russo e ciò per i russi non è accettabile. E hanno ragione perchè diremmo la stessa cosa se altri mettessero missili e aprissero basi vicino ai nostri confini. Poi...riguardo all'invasione di un paese indipendente...suvvia...sai cosa è un'invasione?? A parte che pare proprio che la russia abbia introdotto le prime truppe stealth, visto che sono invisibili e i primi tank stealth, invisibili pure loro (tranne che nella mente degli ucraini ovviamente), un'invasione è fatta da decine e decine di miglaia di soldati, da colonne di centinaia di mezzi corazzati, da trasporto, da ricognizione ed è preceduta da bombardamenti aerei che aprono la strada. ma di cosa parli? sicuramente ci saranno delle forze speciali che operano in segreto sul territorio ucraino, dando una mano ai separatisti, esattamente come quello che fanno la cia e l'esercito usa in giro per il mondo da oltre 60 anni, quando sono intervenuti a favore o contro colpi di stato in ogni continente o in guerre segrete come in centro america, ecc. Quelle operazioni per te sono giuste e legittime?C'è stato un colpo di stato in ucraina per deporre un pessimo presidente, ma pur sempre un colpo di stato...e la CIA era ben presente in quel momento...capito? Ti pare giusto e normale?

CONDOR

Gio, 11/09/2014 - 13:40

otto-volante...gli USA sono 60 anni che fanno guerre, organizzano colpi di stato, invadono, e fanno di tutto in ogni angolo del mondo per proteggere i mitici interessi americani. Cerchi un esempio migliore, almeno. Il problema secondo me, è che mentre prima era più facile mentire perchè i mezzi di informazione erano minori, più limitati e forse più controllabili, oggi con internet, e smarphone, non puoi neanche pensare di pisciare su un albero in piena amazzonia, che subito c'è qualcuno che ti fa un video e lo mette in rete. non hanno capito che possono mentire e falsificare notizie come prima, però oggi c'è il rischio di essere sputtanxxi subito dopo da un passante che ha ripreso la scena con il telefono. Ed è esattamente quello che sta succedendo in ucraina. Le faccio solo un piccolo esempio Non so se si ricorda, un paio di mesi fa uscì su molti giornali inglesi e tedeschi una fotografia che ritraeva un miliziano sul luogo del disastro aereo mentre faceva vedere un orsachiotto di pezza. I titoli dei giornali erano del tipo...ecco il miliziano con il suo trofeo. Poi un paio di giorni dopo, esce il video della scena, in cui si vede si che il miliziano fa vedere ai giornalisti il pupazzo, salvo poi appoggiarlo a terra, togliersi l'elmetto e insieme agli altri soldati, pregare in memoria delle vittime. Altro che trofeo. Tutto l'insieme di casi del genere, sta facendo perdere ogni tipo di credibilità ai governi occidentali e ai media. Già le menzogne sull'Iraq avevano dato un duro colpo alla credibilità USA, ora però crolla tutto. A furia di menzogne e arroganza si è riusciti a dare a Putin un enorme potere e un consenso interno ed esterno che mai avrebbe sognato. Un capolavoro.

Impetuoso74

Gio, 11/09/2014 - 13:48

CONDOR - la tua esposizione dei fatti non fa una piega. Complimenti e speriamo che i BABBIONI che governano questa nostra umiliata e sputtanata Patria lo capiscano e si ravvedano per tempo.

Iacobellig

Gio, 11/09/2014 - 13:53

dissociarsi dalla Merkel, che s'è montata la testa con i guadagni degli altri Stati dell'UE a causa del rigore imposto.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 11/09/2014 - 13:59

nerinaneri 2 ore fa p.s.: ero ironica...precisazione obbligatoria vista ls vs pochezza, banane COMPAGNA IN QUESTO GIORNALE SI STA PARLANDO DI COSE SERIE... L'ARTICOLO CHE TRATTA DELLO SFONDAMENTO DEL TUO ANO LO TROVI OGGI SU L'UNITÀ E IL MANIFESTO....

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 11/09/2014 - 14:55

Marcos- la compagna non aspetta altro, sogna un bel russo che invade l'italia che le rompe le croste e sguazza nel pus.Forse non ha capito che per il suo frutto preferito deve guardare piu' a sud. Temo che,nonostante tutto, la carenza di mioduro nel suo organismo sia l'origine dello scherzo che la natura le ha fatto, e che il potassio che si autosomministra completi il tutto.

Ritratto di vinfer

vinfer

Gio, 11/09/2014 - 14:56

La signora in giallo della foto che vada a farsi......chissà quanti danni avrà subito la sua opulenta nazione a discapito delle altre che fanno parte di questa inutile realtà chiamata UE. Saprà sicuramente come fare per recuperare quattrini dai partner europei vista l'egemonia che ha creato in Europa. E dire che quella nazione è stata l'artefice di due guerre mondiali....Se le avesse provocate l'Italia chissà dove staremmo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 11/09/2014 - 15:09

#Condor.Tu, mi chiedi se quello che fá l,America e giusto normale?, dimmi tu quando cé stata una Cosa giusta e normale nella storia del Mondo?;dai tempi degli Antichi Egiziani non ce stata mai stata Giustizia nel Mondo!é tu dovresti scendere dai tuoi ideali perche questi non corrispondono alla realtá, é perche in tutti i Paesi del Mondo esistono Ingiustizie che non sono in ordine, é io ti posso fare un sacco di esempi talmente Colossali che tu ti meraviglieresti di quante e grande la mia Memoria, ma io voglio citare solo 4 Paesi LA CINA! LA RUSSIA! GLI USA! É L;INGHILTERRA!; 1.la Cina che ammazza i suoi Cittadini con i Carriarmati nella Piazza di tianmen! .2 la Russia, che ha ammazzato 70 Milioni di Dissidenti mandandoli in Siberia! n.3 gli USA che nella loro storia Hanno ammazzato Milioni di Indiani per conquistare il loro territorio! N.4 l,Inghilterra che nelle sue Colonie ha ammazzato Milioni di persone di tutte le Razze e Religioni! É TU! CHIEDI A ME SE MI SEMBRA GIUSTO QUELLO CHE FÁ L;AMERICA?!,Ma tu puoi creare la Giustizia nel tuo Paese solo se la Gente lo vorrá é se i Giudici lo approveranno, é questo noi lo vediamo DA 20 ANNI! in Italia a che punto ci Hanno portati i Giudici e i Politici da loro Appoggiati!, Ma a te ti sembra giusto che Milioni di Italiani devono soffrire l,emigrazione forzata per colpa di una Cinquantina di Giudici che bloccano le riforme nel nostro Paese?!!!. Tu, hai l,illusione che la Giustizia deve essere dappertutto?!; allora io ti dico di svegliarti perche questo non esiste nel Mondo reale, Ma che esiste il diritto di vivere é di far progredire il proprio Paese e il proprio Popolo e poi si potrá parlare di Giustizia, questa é la Legge della sopravivenza!, é le belle parole che dicono i Politici di ogni Colore sono solo maculature inutili!, é Wladimir Putin ha solo Fame di Territori oltre confine, é se lui non troverá qualcuno ad impedirglielo noi ci troveremo con un nuovo Adolf hitler!!!.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 11/09/2014 - 15:14

Evidentemente nessuno a raccontato cosa hanno fatto i Russi ai tedeschi negli anni successivi al 1945 , magari la culona e figlia di un siberiano e non lo sa....

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 11/09/2014 - 15:15

#Condor.Tu, mi chiedi se quello che fá l,America e giusto normale?, dimmi tu quando cé stata una Cosa giusta e normale nella storia del Mondo?;dai tempi degli Antichi Egiziani non ce stata mai stata Giustizia nel Mondo!é tu dovresti scendere dai tuoi ideali perche questi non corrispondono alla realtá, é perche in tutti i Paesi del Mondo esistono Ingiustizie che non sono in ordine, é io ti posso fare un sacco di esempi talmente Colossali che tu ti meraviglieresti di quante e grande la mia Memoria, ma io voglio citare solo 4 Paesi LA CINA! LA RUSSIA! GLI USA! É L;INGHILTERRA!; 1.la Cina che ammazza i suoi Cittadini con i Carriarmati nella Piazza di tianmen! .2 la Russia, che ha ammazzato 70 Milioni di Dissidenti mandandoli in Siberia! n.3 gli USA che nella loro storia Hanno ammazzato Milioni di Indiani per conquistare il loro territorio! N.4 l,Inghilterra che nelle sue Colonie ha ammazzato Milioni di persone di tutte le Razze e Religioni! É TU! CHIEDI A ME SE MI SEMBRA GIUSTO QUELLO CHE FÁ L;AMERICA?!,Ma tu puoi creare la Giustizia nel tuo Paese solo se la Gente lo vorrá é se i Giudici lo approveranno, é questo noi lo vediamo DA 20 ANNI! in Italia a che punto ci Hanno portati i Giudici e i Politici da loro Appoggiati!, Ma a te ti sembra giusto che Milioni di Italiani devono soffrire l,emigrazione forzata per colpa di una Cinquantina di Giudici che bloccano le riforme nel nostro Paese?!!!. Tu, hai l,illusione che la Giustizia deve essere dappertutto?!; allora io ti dico di svegliarti perche questo non esiste nel Mondo reale, Ma che esiste il diritto di vivere é di far progredire il proprio Paese e il proprio Popolo e poi si potrá parlare di Giustizia, questa é la Legge della sopravivenza!, é le belle parole che dicono i Politici di ogni Colore sono solo maculature inutili!, é Wladimir Putin ha solo Fame di Territori oltre confine, é se lui non troverá qualcuno ad impedirglielo noi ci troveremo con un nuovo Adolf hitler!!!.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 11/09/2014 - 15:23

Disegno strategico della culona: far abboccare i boccaloni capitoni dei governanti italiani, far si che le ripercussioni cadano su questa benestante Italia ,renderla ancora piu' povera e vulnerabile, e vincere la guerra senza sparare un colpo di cannone. Dove sono quei koglioni dei partigiani,alle nuove sagre dell'Unita' , ridicoli mentecatti.

epesce098

Gio, 11/09/2014 - 15:42

wtrading - Adesso lo sai. Se il due di coppe è una briscola si mangia l'asso (non l'asso di briscola). Si doveva scrivere " vale come il due di coppe quando la briscola è a bastoni o a spade o a denari"

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 11/09/2014 - 17:06

mrblonde-Sai perche la Merkel come ex comunistella ha timore di Putin? Ricattabile ! Perche Wladimir oltre ad essere ex KGB agente ha abiurato il comunismo ,lei ancora no.E meno male che ha tuttora ,solo capi di governo in europa che fanno solo quello che dice lei guarda caso tutti area socialcomunista , avendo fatto fuori ,Haider ,Berlusconi , Kazinsky , aznar e tutti quelli che si mettono di traverso contro la cermania ora sarebbe la volta di Putin, e di Orban.Ma si spezzeranno le reni .

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 11/09/2014 - 18:33

malati psicotici, quelli che scrivono convinti della propria sinistra :)

LadyLacry

Gio, 11/09/2014 - 22:56

A mio modesto proporiso, si tenga conto conto, a mio modesto avviso, e con particorale riguardo gentilmente se possibile, che la Merkel non è nient'altro che che una grande ascoltarice" che lavora solo per sè stessa e che a Lei stessa, non so bene se per la Gernamia o per sè stessa, interessa solo l'aereospaziale cinese. E su questo punto, scusate, ma pochissimi ne possono capire il "REALE" sugnificato, e tra quei pochissimi, putroppo, ci sono io.

Teodorani Pietro

Ven, 30/12/2016 - 12:57

Attenta Merkel, non avvicinarti troppo alla scema politica obamiana nei confronti della Russia, le elezioni sono vicine e potresti avere sorprese molto sgradite!