Migranti, la Cei attacca i media: "Alimentate ansie ingiustificate"

I vescovi bacchettano i media: "Superare un'informazione allarmistica e ideologica". Poi se la prendono coi politici: "Non selezionare i migranti in base alla nazionalità"

I vescovi italiani chiedono di "superare un'informazione allarmistica e ideologica" sugli immigrati. L'appello è contenuto nel comunicato finale del Consiglio Episcopale Permanente. Invece di alimentare ansie ingiustificate i media, secondo la Cei, dovrebbero "riconoscere cause, responsabilità e dimensioni di un fenomeno che, insieme a enormi problematiche, porta con sé un contributo di ricchezza per tutto il Paese e, quindi, un reciproco vantaggio".

Nella sua prolusione di lunedì scorso il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, si chiedeva provocatoriamente "come l'Europa, a fronte di questo tragico esodo, possa pensare di erigere muri e scavare fossati, invece di avviare processi di vera integrazione, secondo onestà, tempi rapidi, regole e fiducia da parte di tutti". Nel suo intervento a Genova, Bagnasco aveva contato 45mila profughi accolti nelle strutture cattoliche, ma il comunicato parla di ventimila persone che, spiega, "costituiscono un quinto dell'intero sistema di accoglienza in Italia". I vescovi hanno rimarcato "la necessità di giungere a un sistema unico e diffuso, che risponda a standard e procedure comuni e sia sottoposto a verifiche puntuali rispetto ai servizi da erogare e alla trasparenza nella gestione dei fondi. Di qui anche la richiesta, per l'accoglienza dei rifugiati, di poter attivare un accreditamento da parte di enti e strutture del privato sociale e del no profit". La Cei ha poi sottolineato l'importanza di "sostenere un percorso culturale che aiuti le comunità a non aver paura ad aprirsi". "L'esperienza - conclude - fa toccare con mano come la solidarietà generosa di tanti diventi via di testimonianza e di annuncio".

Dopo aver rimbrottato i media, i vescovi hanno attaccato a testa bassa la politica. Nel comunicato finale del Consiglio Episcopale Permanente si sono detti preoccupati per gli esiti di "gestione dei flussi migratori, che segnalano una vera e propria selezione, e, quindi, un'esclusione, di nazionalità". Da qui la richiesta di intensificare il lavoro di identificazione e ricollocamento degli immigrati in Europa e, soprattutto, "la messa a punto di un serio programma di inserimento abitativo e lavorativo". Nel documento i vescovi pongono l'accento, in modo particolare, sulla condizione dei minori non accompagnati e accusa i leader europei di non aver ancora avviato "percorsi di affidamento in strutture familiari". "Sono persone senza prospettive - è la conclusione - rischiano di cadere in situazione di irregolarità, andando a esporsi a condizioni di insicurezza, irreperibilità e sfruttamento".

Annunci
Commenti

elpaso21

Ven, 18/03/2016 - 13:10

Basta pubblicare il parere dei preti. NON CONTA.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 18/03/2016 - 13:23

!Nel suo intervento a Genova, Bagnasco aveva contato 45mila profughi accolti nelle strutture cattoliche" Cioè 45.000x35x365=574.875.000 euro..ACCHHH SOOOO effettivamente arricchiscono lo stato...vaticano!!!Ciaparatt

roseg

Ven, 18/03/2016 - 13:32

I vescovi dovrebbero pensare a chiudere l'ovile...le pecorelle ne hanno gli zibidei stracolmi delle loro ingerenze .

forzista

Ven, 18/03/2016 - 13:34

Infatti si vede per chi porta RICCHEZZA e VANTAGGI. E di contro porta maggior povertà tra il popolo ITALIANO.

Holmert

Ven, 18/03/2016 - 13:37

Questi hanno perso la bussola, navigano a braccio e rischiano di andare a schiantarsi contro gli scogli. Non vedono che si stanno travasando i continenti? Ha detto bene Zaia,il governatore del Veneto, quanto ha affermato: "noi non possiamo ospitare tutta l'Africa". A chi vuole prendere per il cxlx Bagnasco? Non si rende conto che ormai viviamo barricati in casa, che da quando c'è questa invasione selvaggia si sono moltiplicati i furti nelle abitazioni, lo spaccio di droga, il borseggio la malavita, il pxttxnismo, gli omicidi. Se prendi la metro ne potresti uscire ripulito di tutto e lo stesso con i bus. Ma ci ha presi per cxxxxxi? La chiama informazione allarmistica ed ideologica,lui che ricava le sue idee dai vangeli interpretandoli alla lettera. Sono passati duemila anni ,sveglia Bagnasco. Sono anni che prendete il popoletto per il cxlx.

DuralexItalia

Ven, 18/03/2016 - 13:40

Quello che sostiene il Vaticano e la CEI sono solo opinioni personali che non devono minimamente influenzare i governi europei e tanto meno quello italiano. I preti facciano i preti ma i governanti si assumano le loro responsabilità governando con pragmatismo e realismo e non con visioni celestiali che non hanno riscontro in questo triste mondo odierno. Son belle le parole e le fantasie di un mondo perfetto ma basta guardare a cosa succede in Belgio, Francia, Olanda, Svezia, Germania e altri per capire quanto le illusioni lungi da portare il Paradiso in terra, mettano le basi perchè cresca l'odio insensato del razzismo. Governare con saggezza i flussi migratori permetterà di gestire il fenomeno ma permettere a tutti di venire in Europa seppur con una invasione pacifica, porrà domani tutti di fronte alla crescita dei movimenti xenofobi e nazionalisti con conseguenze prevedibili. Possibile che la Chiesa non si accorga di ciò? Difficile crederlo e quindi?

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 18/03/2016 - 13:43

L'immigrazione porta ricchezza e vantaggi!!!!OHIBO' Finalmente una sincera ammissione anche se si è scordato di dire a chi (ma tanto lo sappiamo benissimo).A tutti gli altri porta,nell'ordine:1)degrado (vedasi immigrati e zingari che defecano dove gli pare) 2) stupri (anche questi evidentemente arricchiscono!) 3)rapine (si arricchiscono i negri profughi) 4)spaccio di droga (idem) 5)cibo e mobili buttati in strada ad ogni rivolta (si arricchiscono i paesi di spazzatura) 6)li manteniamo a sbafo (si arricchiscono le coop).....E il consiglio episcopale parla di ansie ingiustificate.Sempre più IPOCRITAMENTE E VERGOGNOSAMENTE lontani dalla realta'.....Questa chiesa merita sempre più l'abbandono totale dei credenti e abolizione di ogni forma di finanziamento (donazioni in chiesa,8×1000 etc).

carpa1

Ven, 18/03/2016 - 13:47

Mi sembrate come la boldrini! Quando parlate di ricchezza e vantaggi portati dai clandestini fate uno sforzo in più e definite meglio quali sono; mai uno di questi propugnatori del nulla che ne facciano un elenco. Caso mai, ricchezza e vantaggi vengono trasferiti dagli italiani a questi furbi che, anzichè starsene nei loro paesi a lavorare per migliorare le loro condizioni, si traferiscono qui in massa col beneplacito dei nostri politicanti da strapazzo. Quando capirete che non possono Italia ed Europa farsi carico di Africa, Asia, Medioriente e via discorrendo? Quanti ne dovremmo accogliere ancora oltre quelli che già ci sono?

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Ven, 18/03/2016 - 13:50

pensate all'"anima" vecchi prezzolati!ma che ne sapete della vita vera??

venco

Ven, 18/03/2016 - 13:52

Il clero della chiesa non rappresenta più i cattolici ma i migranti invasori islamici, per il benessere materiale gratuito a tutti qua in Italia e Europa.

fisis

Ven, 18/03/2016 - 13:53

Questi preti o vivono in un eldorado o hanno un interesse economico.

egi

Ven, 18/03/2016 - 14:00

Questo è il primo anno che non apro al prete per la benedizione di pasqua per rispetto ai mussulmani, spero che il capo del vaticano se ne vada il più presto possibile.

venco

Ven, 18/03/2016 - 14:03

I preti, come i sinistri sono nemici degli Italiani.

giovauriem

Ven, 18/03/2016 - 14:06

presumo che all'interno delle mura del vaticano , ce ne siano almeno 10.000 , o l'accoglienza vale solo per gli italiani ? il detto che contraddistingue i preti è sempre stata "fai quello che dico io e non fare quello che faccio io" . oltre al "senza danari non si cantano messe" oppure "benedizioni quante ne vuoi ;soldi mai"

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 18/03/2016 - 14:07

egregio presidente cei, inviti i suoi colleghi cardinali, primo fra tutti colui che possiede un attico con super terrazza in vaticano, a ospitare a casa loro, GRATIS (l'unica parola che merita la maiuscola!), un migliaio di immigrati. Solo allora potrà permettersi di criticare la politica che lo stato italiano intende adottare nei confronti di coloro che arrivano clandestinamente sul patrio suolo. ognuno di noi deve guardare in casa propria e non ficcare il naso negli affari altrui......

Lapecheronza

Ven, 18/03/2016 - 14:20

alcune considerazioni : esistono milioni di persone povere senza lavoro italiane a cui la chiesa non offre; caso mai sono altri cittadini volontari che con strutture donate alla chiesa aiutano i bisognosi; ma il patrimonio della chiesa stimato in oltre 2000 miliardi di € non è mai stato intaccato. Una famiglia di 7 persone ha bisogno di tutto per vivere e lo Stato spende per loro più di quello che il padre lavoratore sarà in grado di pagare in tasse (mi limito all'aspetto della convenienza e non che sia o meno giusto accoglierli). I figli : le statistiche dicono che la II generazione non fa 6 figli come se fossero rimasti nella loro Patria - quindi anche qui non la numerosità delle famiglie dei profughi è falso. Programma abitativo ? Poichè non ci sono gli alloggi popolari neppure per gli italiani e i soldi sono finiti da tempo per nuove case, carceri, scuole...per tutto - l'italiano teme che nel bisogno qualcuno decida un esproprio.

Rotohorsy

Ven, 18/03/2016 - 14:23

Ma perchè in Francia, Danimarca, Gran Bretagna, Stati Uniti, Norvegia, Svezia etc. oltre che Australia, Nuova Zelanda etc. etc. NON ESISTE una così alta rilevanza dei media al parere del clero (pur nel suo rispetto) ?? Ed invece in Italia SI ?? BAH !! E' inconcepibile eppure è così, siamo un paese mediorientale.

Perlina

Ven, 18/03/2016 - 14:23

Quanto avrei voluto vedere il suo viso eminenza al posto di quel poveretto ultrasettantenne malmenato due giorni fa durante una rapina in casa. Ed ascoltare il suo parere subito dopo. In quanto ad aprire le porte, che siano aperte prima quelle del Vaticano e far entrare quei poveretti in quegli splendidi attici da almeno 6-700 metri. Sa quanti ne potrebbero essere ricoverati? E qui mi fermo. Potrei .......farla fuori dal vasino.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 18/03/2016 - 14:33

In principio era il Verbo. Poi furono soltanto sxxxxxxxe, menzogne e ipocrisia.

Kipelov

Ven, 18/03/2016 - 14:35

Mi associo al commento di egi:Non aprire le porte per la benedizione Pasquale e disertare le funzioni religiose.No Oboli, No otto per mille...vediamo se i cari "portatori di ricchezza" sapranno partecipare alla catechesi ecumenica e vorranno liberamente donare l'obolo per contribuire allo spirito di carità cristiano ed al sostentamento di mater ecclesiae.La Chiesa apostolica romana si è convertita all'Islam.

Giorgio5819

Ven, 18/03/2016 - 14:37

Che porti vantaggi e ricchezze alla chiesa e ai comunisti è fuori di dubbio. Quali siano i vantaggi e le ricchezze per il resto della società non lo spiegano perché non esistono. Questa gente parla per il semplice motivo che in Italia manca un capo dello stato , altrimenti sarebbero costretti a un silenzio totale.

antipifferaio

Ven, 18/03/2016 - 14:54

E' il segno dei tempi...quando hanno "licenziato" Ratzinger e messo un gesuita (era successo solo una volta e in caso di pericolo della chiesa secolare) è stato un segno. Ora con la storia dei migranti "necessari" stanno spingendo la gente sempre più lontana dai loro pulpiti (da farisei) e sempre più vicina all'estrema destra che va delineandosi sempre più in Europa a partire dalla Russia...Onestamente a me va benone....avanti così vescovi radical-chic comunistoidi e consumatori di schiavi afro-musulmani.......

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 18/03/2016 - 14:56

ANSIA PER LA PERDITA DI INTROITI

Mano-gialla

Ven, 18/03/2016 - 14:57

PRETI E PD DIO C'E NE SCAMPI!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 18/03/2016 - 14:57

bagnasco echettefrega, tu figli non ne hai. vivi nel tuo castello, assai bene a quanto si dice. nella tua posizione anche un ladro di biciclette direbbe lo stesso. buffone !

BALDONIUS

Ven, 18/03/2016 - 14:57

Sicuramente alla CEI con tutte le finte onlus che manovra a 35 € al giorno di ricchezza ne ha portata parecchia.

Beaufou

Ven, 18/03/2016 - 15:00

I vescovi, che vivono in un mondo tutto loro, ovattato e comodo, non riflettono abbastanza (non "vogliono" riflettere) sul fatto che per accogliere i migranti lo stato dissangua con le tasse le sue imprese e i suoi cittadini, già spremuti fino allo sfruttamento dal sistema bancario asservito alla finanza internazionale. In sostanza, il peso dei migranti si vuol far sopportare "tutto" a chi lavora, in previsione che i flussi migratori, in futuro, forniscano altri eserciti di manodopera sottopagata da sfruttare. Col benestare della chiesa e dei buonisti, che a questo punto non si capisce se siano più collusi con questo sistema, o semplicemente più stupidi.

cameo44

Ven, 18/03/2016 - 15:24

La CEI come la Politica tutti pensano agli immigrati a prescindere che siano clandestini o malavitosi la paura non la creano ne Salvini ne i Media ma gli assalti giornalieri da parete di questi immigrati specie dai paesei dell'EST non esitano ad uccidere per pochi euro indifesi an ziani e se le vittime reagiscono vengono condannati dai magistrati che chiedono il risaricimento per gli aggressori I vescovi non hanno nulla da dire per questi episodi? quanti morti dobbiamo ancora piangere?

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 18/03/2016 - 16:08

Perche' Bagnasco non suggerisce delle soluzioni concrete?..magari qualcuno lo ascoltera'...le prediche invece non servono a niente perche' confondono le coscienze anziche' stimolarle.

Aegnor

Ven, 18/03/2016 - 16:19

Certo si che portano ricchezza e vantaggi,per le coop e le onlus no profit e tutti i politici che ci mangiano sopra.Per la popolazione portano solo delinquenza ,povertà e disagi.

Ritratto di AlbertodaLecco

AlbertodaLecco

Ven, 18/03/2016 - 16:36

Basta con tutta questa ricchezza solo a noi! Datene un po' a Bagnasco: gli riempiamo l'attico di islamici radicali, e quelli come ricchezza non scherzano! Ma, scherzi a parte, i vescovi insultano la nostra intelligenza, sparando queste vaccate. E secondo loro i giornali devono tacedre dei disastri che ci causa la massa in arrivo? Quindi dirci solo balle, come da sempre fa la Chiesa.

Blueray

Ven, 18/03/2016 - 16:36

Infatti a me non fanno paura i clandestini ma i pidioti, i cattocomunisti, i preti e i buonisti, veri farisei forsennati dell'accoglienza indiscriminata.

maurizio50

Ven, 18/03/2016 - 16:37

Ricchezza e vantaggi? Certamente sì per le organizzazzioni cattoliche, paracomuniste e cattocomuniste del tipo di Caritas e similari: per tutti gli altri solo guai, disastri, furti, omicidi, rapine, violenze sulle donne e via discorrendo. Quando gli Italiani si disinteresseranno delle idiozie raccontate dalla CEI, sarà un gran giorno!!!!!!

Ritratto di AlbertodaLecco

AlbertodaLecco

Ven, 18/03/2016 - 16:37

Delirio dei vescovi! Rivedere il concordato!!! Invece del 8 per mille, diamo loro ricchezza costituita da chi sbarca senza permesso. Va bene, esimio Mons. Bagnasco?

sparviero51

Ven, 18/03/2016 - 16:45

COMINCIATE AD ARRICCHIRVI VOI PER PRIMI E POI NE RIPARLIAMO !!!

gigetto50

Ven, 18/03/2016 - 17:02

.....l'immigrazione controllata serve, eccome se serve. Ma questa di adesso invece, totalmente fuori controllo anche per i numeri, porta alla lunga solo piu' delinquenza e prostituzione..... Logico, non c'é il lavoro, condizione primaria per questa gente. Sono tutti li' per le strade di giorno a mendicare o a bighellonare. E di notte? Sono tutti li' in attesa di un lavoro che forse arrivera'...tra qualche decennio...e nel frattempo? Discorso profughi a parte, ovviamente.

chebruttaroba

Ven, 18/03/2016 - 17:03

Dato che portano vantaggi, che islamici e rom siano accolti in vaticano. E dopo che li hanno accolti, alziamo un bel muro anche col vaticano. Lasciamo a loro tutte queste ricchezze.

gurgone giuseppe

Ven, 18/03/2016 - 17:10

E' vero portano ricchezza, ma al Vaticano. Storicamente La Chiesa cattolica è stata la più grande palla al piede dell'Italia. Senza di essa L'italia avrebbe raggiunto livelli di progresso almeno pari a quelli della Germania o della Gran Bretagna.

Adinel

Ven, 18/03/2016 - 17:21

Allora apritici voi le porte , cosi pure il Vaticano!!! Basta sempre slogan, !!!!

rossini

Ven, 18/03/2016 - 17:21

Bergoglio, Bagnasco, Galantino, la CEI; non se ne può più di questa Chiesa Cattolica. Smettiamo di finanziarla con l'8 × 1000. Si avvicina la dichiarazione dei redditi; niente otto per mille alla Chiesa Cattolica! Solo il digiuno dal denaro la farà rinsavire. Passate parola. Ciascuno ne convinca un altro.

PEPPA44

Ven, 18/03/2016 - 17:23

Arrivano gli emigranti? Arriva la "pappa"!

Una-mattina-mi-...

Ven, 18/03/2016 - 17:29

I VESCOVI PARLANO DI INFORMAZIONE IDEOLOGICA? Senti chi parla. Forse vivono già in paradiso? Mi devono spiegare in che cosa si estrinseca la ricchezza dei clandestini visto che chiedono "la messa a punto di un serio programma di inserimento abitativo e lavorativo" CHE RICHIEDE RISORSE ENORMI, mentre la messa a punto DI UGUALE PROGRAMMA per le decine di milioni di disoccupati e indigenti europei NON ESISTE PER NIENTE. La ricchezza apportata in definitiva è così grande che più ne arrivano peggio si sta, basta girare per qualsiasi città. Per non parlare che è ritornata a diffondersi, grazie alla fitta rete di spacciatori multietnici l'eroina, usata anche da bambini di 14 anni.

Fjr

Ven, 18/03/2016 - 17:35

Porte aperte al Vaticano , forse Bagnasco si candida per il posto di sindaco di Roma

linoalo1

Ven, 18/03/2016 - 17:35

Pensate!!!Se Trasferissino il Vaticano,abitanti compresi.nel Centrafrica,saremmo mlto più liberi,in tutti i sensi!!!!Per esempio,potremmo respingere gli Immigrati senza essere Scomunicati e via dicendo!!La Chiesa,in Italia,ha sempre comandato,certo con più intelligenza dell'E.U.,ma ha pur sempre comandato,condizionando sempre i Governi in carica!!!!

MEFEL68

Ven, 18/03/2016 - 17:51

A chi???

Tarantasio.1111

Ven, 18/03/2016 - 18:01

Sarebbe più giusto dire che: I VESCOVI BANCHETTANO senza produrre un millesimo di pil al paese , scrocconi rapaci come falchi...sepolcri imbiancati li chiamava Gesù!

amicomuffo

Ven, 18/03/2016 - 18:06

Questa tipo di chiesa ormai stà giocando con il fuoco! Ha già rischiato una volta di sparire con Hitler....questa volta potrebbe proprio sparire dalla faccia della terra e tornare, purtroppo per loro, a dire messa nelle catacombe.

giosafat

Ven, 18/03/2016 - 18:15

Fuori il vaticano dall'Italia! Facciamo un partito, un referendum, una sommossa...insomma facciamo qualcosa per levarcelo dalle p.ialle, sudditi, affiliati, sottoposti...etc compresi.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 18/03/2016 - 18:18

Scusi Sergio Rame, lei parla di "prolusione", ma avrebbe scritto meglio "sproloquio"!

Demetrio.Reale

Ven, 18/03/2016 - 18:22

#gurgone giuseppe prima di tutto in Germania e Regno Unito non c'è mai stato più progresso, l'Italia pre unitaria delle città stato era la prima potenza economica d'Europa, almeno fino al XVII secolo, in secondo luogo la Chiesa non è mai stata per i confini aperti, almeno fino a Papa Giovanni Paolo II

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 18/03/2016 - 18:29

maledetti CRIMINALI!! vi siete bevuti il cervello o semplicemente i SOLDI DEI PAESI DEL GOLFO..VALGONO BENE I VOSTRI ULTIMI MISEREVOLI ANNI..E DOPO? CHI SE NE FREGA?? EE??

buri

Ven, 18/03/2016 - 18:36

non voglio commentare non volendi mancaeew du euysiwrro au orekaruìi, voglio sono dire quello che ho visti in Egitto dove esiste una firte minoranza cristiana, in effetti i copti raooresentano circa il 20% della popolazione, detto questo vediamo ka koro situazione, non hann accessi agli impieghi statali, se vogliono costruire una chiesa devini affrontare un percorso ad ostacoli prima di ottenere il permesso e comunque accanto alla chiesa devono costruire una moschea, se è questi che vuole la CEI lo dica chiaramente, ma francamente a me non va bene

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 18/03/2016 - 18:37

In effetti i poveri italiani saltano dalla gioia... ma andate aff...o pretacci.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 18/03/2016 - 18:39

Mavi5247,lo sanno lo sanno,solo che sono meschini e falsi.

@ollel63

Ven, 18/03/2016 - 18:48

i tuoi alimenti sono ingiustificati. C'è invece una stalla che ti aspetta.

ilbelga

Ven, 18/03/2016 - 18:50

tornate armi e bagagli ad Avignone.

Dordolio

Ven, 18/03/2016 - 18:56

Ha ragione Bagnasco quando dice che l'arrivo dei migranti porta con sè un contributo di ricchezze. Ma solo alla cricca dei pretastri, alle loro associazioni e alle coop. che ci mangiano sopra. Avete abbandonato il vostro gregge per adottarne un altro. Il Cristo vi maledirà per questo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 18/03/2016 - 18:59

la cei e i religiosi del mondo dovrebbero versare il 100% delle donazioni che ricevono.

ziobeppe1951

Ven, 18/03/2016 - 19:04

Del resto x loro è una legge di compensazione,il clero sta perdendo il suo gregge, tradotto in soldoni sono parecchi milioni di€ e quindi si sono buttati nel business delle coop rosse e bianche x l'accoglienza di clandestini, per loro 1+1 fa sempre 2

leo_polemico

Ven, 18/03/2016 - 19:06

Dopo questa "uscita" questo monsignore si meraviglia che la frequenza nelle chiese sia in continua diminuzione? Che manchi la "fiducia" dei fedeli nel clero? Se aggiungiamo i vari "intrallazzi" dei quali si parla non ci si deve stupire dei "risultati" ottenuti.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 18/03/2016 - 19:26

ANDATE A RACCONTARLO AGLI ANZIANI MASSACRATI, ALLE DONNE STUPRATE E ALLE PERSONE CHE HANNO SUBITO UN REATO DA ROM, NEGRI, ISLAMICI E CLANDESTINI VARI...GLI IMMIGRATI NON PORTANO RICCHEZZA, PORTANO GUAI, DEGRADO E DELINQUENZA.

wing125

Ven, 18/03/2016 - 19:30

ci sono cose peggiori dei clandestini , per quanto sia difficile crederlo ; i preti, ad esempio. sogno il giorno che la chiesa levasse il disturbo per aprire dove hanno seguito ; che so, in africa. ma che sia una sede lontana, dove la puzza di marciume e di follia non giunga fino a noi.

paolonardi

Ven, 18/03/2016 - 19:33

In Vaticano ci deve essere un virus portato dal parroco travestito da Papa che sta infettando le gerarchie ecclesiastiche e che, come sintomo piu' eclatante, porta il soggetto colpito a sragionare.

Armandoestebanquito

Ven, 18/03/2016 - 19:41

Completamente d'accordo coi vescovi. Voi provinciali e disgraziati che addirittura siete forse senza lavoro, scaricate le vostre frustrazioni e incapacita' su i migranti.. Vedete, finche no ci sia in Italia una destra moderna, tipo alla Cameron (ENG) allora la sinistra governera' per altri 50 anni e forse di piu'. Continuate pure a scaricare le vostre limitazioni intellettuali, fate propio pena.. ritiratevi subito !! forse la cosa megliore da fare Non siete altro che dei provinciali localisti falliti come salvini & co, e quindi non resta altro che invocare la persecuzione degli altri diversi. Non siete digni di essere italiani, perche signori localisti e provinciali, L'ITALIA nel mondo e' molto molto di piu' di quello che voi siete o volete rappresentare!! non avete nella piu' pallida idea di niente, infatti sembrate dei morti di fame che trattano di proteggersi dai vostri propi limiti e arroganze Fate propio pena!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 18/03/2016 - 19:45

In tutta sincerità dico che sono stanca di argomentare su situazioni che son sotto gli occhi di tutti e che viviamo sulla nostra pelle, rimane solo il desiderio incoercibile di mandare maledizioni a tutti questi preti avidi, ipocriti, untuosi, opportunisti, traditori. Se un Dio di giustizia esiste, che li incenerisca, li affoghi, li bruci, ma qui e ora. E non mi sento per niente in colpa per questi miei desideri. Ben venga il Dio degli Eserciti, quello che il papocchio vorrebbe esorcizzare con gli ipocriti, lassisti, di convenienza, accidiosi appelli alla misericordia.

piertrim

Ven, 18/03/2016 - 19:47

Troppo facile sparare parole a caso, vogliamo conoscere le cifre dettagliate di tutto quello che ci portano e di quanto ci costano senza omettere nulla.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 18/03/2016 - 19:49

Che portino vantaggi e soldi alla chiesa lo sappiamo tutti. Ci mangiano sopra a crepapelle, un business che altro che Mafia Capitale.

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 18/03/2016 - 19:50

ANCORA PARLI? MA NON VEDI CHE I CATTOLICI SONO SEMPRE MENO NELLE CHIESE? NON VEDI CHE I CATTOLICI NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI FAVORISCONO LE CHIESE ORTODOSSE? ANCORA PARLI CONTRO I TUOI PARROCCHIANI? I TUOI FEDEL CATTOLICI? ANCORA CON QUESTO AIUTO A CLANDESTINI MUSSULMANI CHE AMMAZZANO I CRISTIANI? DON BERGOGLIO STARNAZZA DELLE STRAGI CONTRO I CRISTIANI E TU PENSI AI SOLDI E FAVORI AI NEMICI DEL CRISTIANESIMO? PENSA AI POVERI DISOCCUPATI E INVALIDI ITALIANI CATTOLICI. IO NON SONO IPOCRITA. MA GLI ALTRI? ALMENO PARLO CHIARO E AGISCO

gurgone giuseppe

Sab, 19/03/2016 - 09:34

Demetrio reale, è ovvio che mi riferivo all'Italia unitaria. E' vero che le Città Stato del suolo Italico sono state all'avanguardia per progresso in Europa, e senza l'oppressione della Chiesa lo sarebbero state ancora di più, ma questo e durato fino al sedicesimo secolo. Poi il progresso scientifico, filosofico e umanistico si è sviluppato principalmente nei paesi che non subivano la cappa cattolica, ma questo è avvenuto anche per ragioni storiche e ambientali.

routier

Sab, 19/03/2016 - 15:18

Temo che la maggioranza del clero cattolico e la chiesa di Bergoglio non rappresentino più i veri cristiani, ma solo una minoranza di cattocomunisti in odore di eresia. Ne fa fede il crollo delle vocazioni e del numero delle persone sinceramente e devotamente praticanti.

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 20/03/2016 - 07:19

il Vaticano continua la sua millenaria malversazione. Oltre a lucrare sull'immigrazione, spera di convertirli per riempire le chiese sempre più deserte. Gli stessi obiettivi della sinistra: "sostituire" il popolo italiano con morti di fame facilmente gestibili. E per questo sono alleati.