Migranti, così il Viminale ha sventato il trappolone franco-tedesco

Salvini diserta il vertice europeo sui migranti a Parigi per non cedere alle imposizioni di Francia e Germania

Da un lato l'Italia, dall'altro l'asse franco-tedesco e in mezzo il solito nodo, quello dell'immigrazione. Che continua a rimanere ben lontano dall'essere sciolto. Matteo Salvini ha disertato il vertice europeo sui migranti a Parigi per non cedere alle imposizioni di Francia e Germania, che non vogliono ridiscutere fino in fondo le prassi della politica migratoria continentale. Il summit nella capitale francese è stato convocato dallo stesso governo transalpino per parlare di Libia, sbarchi e soccorsi in mare, invitando al tavolo tutti i ministri dell'Interno e degli Esteri dei Paesi membri. Una sedia rimarrà polemicamente vuota e sarà appunto quella del responsabile del Viminale, che rivendica: "L'Italia non è più il campo profughi di Bruxelles, Parigi, Berlino. E non è più disposta ad accogliere tutti gli immigrati in arrivo in Europa". Presenzieranno, comunque, dei tecnici inviati dal ministero.

Il responsabile dell'Interno non accetta l'ipotesi, avanzata da Germania e Francia, dello sbarco nel porto più sicuro vicino, protestando per la tendenza a ignorare le richieste e le istanze dei due Stati più esposti al fenomeno migratorio, ovvero Italia e Malta. Roma e La Valletta, dal canto loro, hanno ribadito le proprie proposte: meccanismi di distribuzione temporanea di tutti gli immigrati irregolari, e una rotazione dei porti sicuri di sbarco delle persone rintracciate in mare, in modo che l'accoglienza non pesi esclusivamente su Roma e La Valletta che rischiano così di diventare l'hotspot d'Europa. Obiettivo: prevenzione dell'immigrazione illegale nel Mediterraneo, nella salvaguardia e nel rispetto delle persone e delle norme internazionali, ma anche lotta ai trafficanti di esseri umani e una vera politica europea di rimpatrio dei non aventi diritto.

Parigi e Berlino, però, hanno fatto nuovamente orecchie da mercante e allora Salvini ha fatto la sua mossa, che di fatto ha evitato il concretizzarsi di una linea condivisa e dannosa per gli interessi l'Italia. Nella speranza (vana?) che Emmanuel Macron e Angela Merkel si decidano, prima o poi, ad ascoltare le ragioni italiane.

Commenti

cardellino

Lun, 22/07/2019 - 16:19

Quindi disertare gli incontri per cercare di risolvere i problemi e far valere le proprie ragioni sarebbe un successo e il nuovo modo di fare gli interessi del proprio Paese. Originale però come sistema. Sarebbe come non andare a scuola per non svolgere un'esperimento ed ottenere un bell' ottimo dal proff. Però!!!

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 22/07/2019 - 16:35

Non ci è andato per non essere obbligato a cedere? Non ho capito

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 22/07/2019 - 17:02

Sarebbe come se uno andasse alla riunione di condominio a richiedere 10 posti auto per lui, sapendo che tutti gli altri condomini avrebbero perso il loro!!! Ha fatto bene, no anzi BENISSIMO!!!AUGH.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/07/2019 - 17:03

#cardellino riflessivo- 16:19 Fortuna che tu, a scuola, non ci vai più. Il tuo "proff." totalizzerebbe sicuramente un bel 2 in ortografia.

lorenzovan

Lun, 22/07/2019 - 17:04

allora...vai a titoli cubitali...GRANDE VITTORIA DEL CAPITONE ....tipo EIAR 1943..quando di vittoria in vittoria ci trovammo i cosacchi nel friuli e gli angloamericani nel sud

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 22/07/2019 - 17:04

#cardellino e #venividi, ma ci siete o ci fate?

florio

Lun, 22/07/2019 - 17:05

Voi andreste a una festa, sapendo di essere attesi in una trappola con tanto di accoglienza sorridente. L'ospite da mettere nel mezzo viene accolto con sorrisi e pacche sulle spalle, gli viene concesso di esporre le sue idee, creando un atmosfera cordiale, finché non gli viene sferrato il colpo a sorpresa, già ben preparato dal gatto e la volpe in questione. Per cui bene ha fatto Salvini a non presenziare, con certa gente non si discute, tanto sai già come deve finire. Molto meglio passare all'azione decisa, solo così difronte al fatto compiuto, i nemici del nostro paese si rendono conto che l'Italia non è più gestita da quaquaraquà, che si sono sempre prostrati riverenti, vendendosi il debito per l'accoglienza indiscriminata. Vedi quelli che hanno governato per 7 anni, e i danni che hanno procurato.

bernardo47

Lun, 22/07/2019 - 17:07

Portic chiusi e avanti senza timori di sorta!

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 22/07/2019 - 17:08

Perchè andare ad ascoltare personaggi che sono anni che ci prendono per i fondelli, cosa dovrebbe cambiare adesso e perchè. Ha fatto benissimo a non prestarsi ulteriormente a prendere pesci in faccia.

SPADINO

Lun, 22/07/2019 - 17:09

DOVEVA ANDARE A BATTERE I PUGNI SUL TAVOLO E DIRE A QUESTI CIALTRONI TUTTO QUANTO ERA NECESSARIO DIRE. MAI DISERTARE GLI INCONTRI UFFICIALI. SE NON CI SEI GLI ALTRI DECIDONO PER TE.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 22/07/2019 - 17:10

In realtà la delegazione di tecnici italiani al vertice ci è andata. L'unico che se n'è rimasto a casa è solo Salvini. Se volete potete pure venderla come "trappola sventata", "mossa del Viminale" etc. etc. Ma la sostanza è che quando c'è da prendersi a schiaffi con i partner europei e battere forte, forte i pugni sul tavolo su temi cari all'Italia il Capitone o non ci va ci manda le seconde linee ... Io mi riservo un'altra opinione sul comportamento del nostre determinatissimo (in diretta facebook) Ministro dell'Interno ...

ginobernard

Lun, 22/07/2019 - 17:13

"Il summit nella capitale francese è stato convocato dallo stesso governo transalpino per parlare di Libia, sbarchi e soccorsi in mare, invitando al tavolo tutti i ministri dell'Interno e degli Esteri dei Paesi membri" forse non c'è allineamento perfetto tra ministri italiani ? quindi per evitare discussioni interne a casa di altri ha preferito rinunciare ad andare ? Parliamoci chiaro ... questo governo in più di una occasione non ha dato la sensazione di perfetta coesione. Forse mi sbaglio ...

wintek3

Lun, 22/07/2019 - 17:14

C'è QUALCOSA CHE NON TORNA NELL'ARTICOLO, COSA VUOL DIRE" NON CEDERE ALLE IMPOSIZIONI "? VUOL FORSE DIRE CHE AVREMMO DOVUTO ACCETTARE A MAGGIORANZA QUELLO CHE AVREBBERO DECISO FRANCIA E GERMANIA? OPPURE NON ANDANDOCI ABBIAMO IMPEDITO CHE VENISSERO PRESE DELLE DECISIONI IN MERITO? SE LA SECONDA ABBIAMO FATTO NON BENE MA BENISSIMO.

VittorioMar

Lun, 22/07/2019 - 17:16

..MACRON è un Capo di STATO...la MERKEL è un capo di governo...doveva esserci il Premier CONTE...cosa c'entra un Ministro degli INTERNI ??

Gattagrigia

Lun, 22/07/2019 - 17:16

È semplicemente ridicolo, ma come fate a dire che non presentandosi ha " sventato il trappolone Franco-tedesco". Ma voi giornalisti non vi vergognate un po' a scrivere queste stupidaggini?

dagoleo

Lun, 22/07/2019 - 17:16

ha fatto bene. e poi perchè fare queste riunioni a Parigi? non possono parlarsi a Bruxelles nei tavoli previsti?

philwoody52

Lun, 22/07/2019 - 17:21

io non so come , ma bastava che si andasse li e si dicesse: da oggi o si cambia oppure noi non prenderemo piu migranti. semplice.

FedericoMarini

Lun, 22/07/2019 - 17:22

Speranza vana perche’MACRON e MERKEL non vogliono trattare con chi fa lo sbruffone. Salvini deve capire che fare lo sbruffone in patria gli porta i voti degli sprovveduti che sono tanti, ma in EUROPA BISOGNA FARE POLITICA,altrimenti vieni. Isolato e non conti nulla e sei costretto a comportarti sempre da sbruffone contando sempre di meno.

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 22/07/2019 - 17:23

Più che un vertice, sembra la festa dell'unità. Poi che senso ha presenziare laddove non si può lo stesso ragionare? Sarebbe solo carburante dell'aereo sprecato.

Franco40

Lun, 22/07/2019 - 17:23

Mi sembra più che evidente che alcuni Paesi europei stanno facendo di tutto per lasciare inalterato l'accordo di Dublino, almeno nel significato più profondo (primo porto sicuro), così danneggiano l'Italia. Noi abbiamo firmato quell'accordo, ma le condizioni erano diverse e quindi, oggi, lo stesso deve essere totalmente rivisto. E' giusto ignorare questo genere di incontri allorché gli altri Paesi pretendono di mantenere lo stus quo che interessa soltanto a loro

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 22/07/2019 - 17:24

Cardellino - Ha mai sentito parlare del patto di Aquisgrana e da chi lo ha "sottoscritto"? Dopo quello che si è sentito ad Helsinki quale sarebbe lo scopo di quest'altra convention? Salvini può stare sugli zebedei a chiunque, si può dire tutto il male possibile di lui, ma andare lì e farsi "peracottare" da quei due mascal…. sarebbe stato solo tempo perso. Ricorda cos'è avvenuto su Dublino3 alla fine di giugno 2018? La Ue ha deciso ricezione di migranti su base volontaria: noi piattaforma di approdo nel mediterraneo, in Africa bande di nigeriani che lucrano su poveri disgraziati mandati anche a forza verso la Ue, pizzo pagato anche a tribù libiche, scafisti e governanti venduti etc. Non soffermi lo sguardo solo dalla spiagge libiche in poi. La Francia che detta regole in Niger, fornisce armi ad Haftar per creare questa crisi che farà scappare verso noi migliaia di poveri diavoli. Coraggio, sforzi il materiale sotto la pia madre, un pochino..

agosvac

Lun, 22/07/2019 - 17:25

Macron e la signora Merkel le ragioni dell'Italia non le ascolteranno mai. C'è però un cosa importante da tenere presente: fino a quando i due resteranno a governare le rispettive Nazioni??? Macron è odiato dalla maggior parte dei francesi e la Merkel se scoppia lo scandalo Deutsche bank/ Bundesbank, dovrà ritirarsi a vita privata con disonore. Tra l'altro, a parte la loro UE, sia Macron che Merkel sono totalmente isolati in campo internazionale.

gigetto50

Lun, 22/07/2019 - 17:27

..florio….concordo su tutto….Solo una cosa...vendendosi il debito...io penso che non ci sia stata una vendita vera e propria oppure scambio ma soltanto grandi pacche sulle spalle. e tanti... "si ma certo ...certo...ne parliamo..ne parliamo..come no. vediamo….parola di gentiluomini...ma non scriviamo niente...non si puo'...etc...etc...ma ora la cosa urgente é che voi vi prendiate i migranti..capito?"...D'altra parte non si capisce come Europa abbia ingoiato lo sforamento….altrimenti avrebbe tirato fuori documenti….firme etc...etc...

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Lun, 22/07/2019 - 17:32

Maccaron tu mi hai provocato ed io te magno .....

schiacciarayban

Lun, 22/07/2019 - 17:32

Quindi adesso gli incontri per risolvere problemi si chiamano "trappoloni" e per non risolverli basta non andare! Che strategia geniale! La verità è che Salvini si imbosca per non prendere alcuna decisione! La strategia dello struzzo. Veramente lungimirante.

agosvac

Lun, 22/07/2019 - 17:33

A molti sfugge che questo vertice è stato convocato dalla Francia pertanto ciò che si deciderà non ha alcun valore. La mancata presenza del Ministro dell'Interno italiano serve a stabilire la non importanza di questo vertice. Quel che decidono non è vincolante.

Pigi

Lun, 22/07/2019 - 17:33

Bravissimo Salvini. Guardate Conte e Tria: presenti a tutte le riunioni per prendere schiaffi, con il risultato di aver fatto una manovra restrittiva, anziché espansiva. Macron aveva già mosso le sue pedine per mettere Salvini davanti alle decisioni prese da altri, quindi non c'era altro che lasciarli cuocere nel loro brodo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 22/07/2019 - 17:36

Siete una bella coppia!!!!!!!!!!!!

Ritratto di MyOwnBoss

MyOwnBoss

Lun, 22/07/2019 - 17:37

Bravo, Matteo! Lui sì che è sempre il più furbo! Ad ogni meeting sul problema dei migranti lui non ci va, per dimostrare il suo disaccordo con gli altri. Forse così spera di poter contare di più? Ne dubito. L'unica cosa in cui può sperare è di convincere ancora per qualche tempo i suoi pazienti seguaci che il problema non è LUI che è un incapace,ma la UE che è cattiva.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 22/07/2019 - 17:38

Ridi che la mamma ha fatto i gnocchi.

maurizio-macold

Lun, 22/07/2019 - 17:38

Chi diserta le riunioni dove si decide non e' un eroe ne' uno stratega: e' un politico da osteria. Salvini e' un incapace che sa lanciare solo slogan, minacciare un giorno si e l'altro pure la crisi di governo, e poi continuare a vivacchiare e godersi un lautissimo stipendio. Alla faccia nostra !

schiacciarayban

Lun, 22/07/2019 - 17:39

Con queste sue sbruffonate, Salvini in Europa conta sempre di meno, ormai si fanno beffe di lui, possibile che non se ne renda conto? In questo modo gli immigrati saranno sempre più un nostro problema, l'Europa se ne frega, grazie al nostro illuminato Salvini. Certe strategie possono funzionare al bar, non in Europa!

Dordolio

Lun, 22/07/2019 - 17:46

Salvini si è semplicemente rifiutato di partecipare ad una partita dove gli altri giocatori erano solo dei bari professionisti. Leggete la vicenda così e avrete capito tutto.

audionova

Lun, 22/07/2019 - 17:46

con la maggioranza che salvini potrebbe avere perche' non fa saltare il governo cosi' da poter uscire(come lui vorrebbe,sempre stando alle dichiarazioni che fa)dall'europa e fare quello che lui ha promesso ai suoi elettori?gli attributi dovrebbe averli o ha paura?pensa che i capi di governo europei lo picchino?gli fanno paura?teme che senza l'europa andiamo a ramengo?mette insieme tutti quelli che la pensano come lui e rovesciano il banco ma,a parlare si fa presto,governare e' un'altra cosa

tuttoilmondo

Lun, 22/07/2019 - 17:46

i "migranti" devono sbarcare sul territorio dello Stato la cui bandiera sventola sul natante. E' legge internazionale che il ponte di una nave equivalga al territorio nazionale della nave stessa. Se si parla di "primo approdo" in senso generico, le ONG devono portare a casa loro i "naufraghi" raccattati per appuntamento.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 22/07/2019 - 17:47

Ha fatto bene. Gli avrebbero riso in faccia, avrebbero fatto battutacce sulla sua pancia, sulla Nutella e sulla faccia da islamico. Sa di essere considerato come un pagliaccio e giustamente ha evitate l'ennesima figuretta. Bravo Salvini, resta pagliaccio solo per noi italiani!

steluc

Lun, 22/07/2019 - 17:50

Come possano esserci nostalgici di lettarenzigentiloni, che han trasformato città millemarie in fogne, azzerbinandosi sempre, è inconcepibile. Qualunque atteggiamento di S. sarà sempre meglio.Tolto l’osso di bocca, i cani ringhiano.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 22/07/2019 - 17:53

Sembra che i tremori siano finiti e la culona sia tornata a rompere con i migranti.

INGVDI

Lun, 22/07/2019 - 17:57

Non è andato neanche in Africa per degli incontri già programmati per concordare con i Paesi sub sahariani i rimpatri dei clandestini. "Migranti, così il Viminale ha sventato il trappolone franco-tedesco": titolo ridicolo. E' proprio con questo atteggiamento di Salvini che il Paese gli tocca subire il volere franco-tedesco. Amen

igiulp

Lun, 22/07/2019 - 17:57

Quante volte, tornando da quelle pseudo riunioni, i nostri (passati) governanti si sono illusi e ci hanno fatto credere di aver ottenuto importanti successi?. Cosa è cambiato, nel corso degli anni, nell'atteggiamento UE circa il problema degli sbarcanti? Niente di niente. Quindi, bene ha fatto Salvini ad informare con lettera sui piccoli passi avanti ottenuti in quel di Helsinki di cui Macron e Merkel neppure si sono curati di approfondire e di considerarli almeno come dato di partenza per una possibile discussione. Il pacchetto ben confezionato l'avevano già bello e pronto nel cassetto per fregarci ancora una volta tant'è che la questione dei porti di arrivo non era neppure da mettere in discussione. Bene ha fatto il nostro Ministro a disertare un incontro col risultato già scritto.

cardellino

Lun, 22/07/2019 - 17:58

Marcello-508 - Non discuto con ohi è prevenuto. Non ci sono solo gli accordi che ha citato Lei. Dublino non le dice nulla? Ma al di la di questo a me hanno insegnato che l'assente ha sempre torto. Ma lui è un coniglio timido, fugge. Preferisce blaterare nelle piazze ai comizi come ieri sera e fuggire dalle sue responsabilità. Se il problema migranti fosse risolto per il felpino sarebbe l'inizio della fine anche se presto la sua baldanza finirà. Per l'affare Mosca ma in primis per la manovra d'autunno. Allor agli italiani anche quelli trinariciuti si accorgeranno che era meglio un pil al 1,7% che quello allo 0,1%. Auguri e senza rancore

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Lun, 22/07/2019 - 17:58

Non la ho capita.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 22/07/2019 - 18:01

Bene,molto bene,avranno a che pensare i crucchi ed i francesi per le richieste assurde imposte a noi.

ginobernard

Lun, 22/07/2019 - 18:01

non capisco tutti questi italiani pro Macron e Merkel ... o sono tutti nel business della accoglienza o giuro che non li capisco. Mi ricordano quello che pur di far dispetto alla moglie si tagliò i testicoli.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 22/07/2019 - 18:02

schiacciarayban credo che invece di schiacciarli forse sarebbe il caso di metterteli così vedrai meglio evitandoti brutte figure.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 22/07/2019 - 18:02

Schiacciarayban e tutti gli altri imbecilli sinistrati... ma per voi, contare in Europa cosa significa? Come facevano Renzi, Gentiloni, Letta che andavano alle riunioni per farsi assegnare i compitini da svolgere e poi tornavano in Italia tutti fieri, raccontando di aver raggiunto importanti accordi a favore dell'Italia? Quindi barattando lo sforamento del 3% di deficit dell'Italia, con centinaia di migliaia di fancaxxisti africani da mantenere? Quella è la credibilità?

ginobernard

Lun, 22/07/2019 - 18:03

"i "migranti" devono sbarcare sul territorio dello Stato la cui bandiera sventola sul natante" sono sicuro che chi concede la bandiera ottiene rassicurazioni che così non avvenga. Tanto c'è la cloaca italica che tutti accoglie e mantiene ... si può essere imbecilli ma dovrebbe esserci un limite

ghorio

Lun, 22/07/2019 - 18:03

L'immigrazione quasi non esiste, ma si parla e si scrive solo di questo problema. Salvini in ogni caso ha torto a non partecipare alle riunioni, perché i problemi vanno affrontati con il confronto. Sinceramente poi la linea de"Il Giornale" non riesco a capirla

INGVDI

Lun, 22/07/2019 - 18:04

Sembra che Salvini non voglia risolvere la questione dei migranti, primo per sviare l'attenzione dal disastroso governo gialloverde che imperterrito continua a sostenere, secondo per mantenere i nemici Francia, Germania, Europa su cui scaricare tutti i suoi problemi.

ginobernard

Lun, 22/07/2019 - 18:05

"Chi diserta le riunioni dove si decide non e' un eroe ne' uno stratega: e' un politico da osteria" e chi invece ci va e svende il paese cosa è ?

Dordolio

Lun, 22/07/2019 - 18:05

Audionova, non la faccia facile. Ai Piani Alti (lei mi capisce...) c'è già chi sta stilando le liste dei candidati per un Governo del Presidente da insediare se dovesse cadere l'attuale. Ha presente come funziona no.... E staremmo tutti freschi, a quel punto.

Bingo1

Lun, 22/07/2019 - 18:07

Ma il Giornale è della famiglia Berlusconi o di Capitan Burinello?

dedalokal

Lun, 22/07/2019 - 18:07

Crik e Croc, il volto beffardo di questa farlocca UE..Micron-Merkel i due meschini individui che stanno uccidendo definitivamente l'Unione. I due idoli riveriti e slinguacciati dai sinistri PDoti, che hanno umiliato svenduto il nostro bellissimo, sfortunatissimo Paese...

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Lun, 22/07/2019 - 18:09

Chi fugge dal confronto ha sempre torto, il messaggio della sedia vuota non paga. Così decidono quelli che sono presenti e l'Italia, ancora una volta, resta con il cerino in mano. Salvini ha forse paura di Macron e Merkel? Parrebbe di sì.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 22/07/2019 - 18:12

Giovanni da Udine, senta carino, si dia una calmata, non l'ho autorizzata a insultare

Drprocton

Lun, 22/07/2019 - 18:12

Con certi essere spregevoli che ci sono stati al governo, di tutto questo non se ne saprebbe nulla e, in modo supino come hanno fatto in passato, avrebbero continuato a genuflettersi al bullismo di questi due figuri che porteranno gli stati europei a chiudersi a riccio sempre di più. Gli ex politicanti, amici degli accattoni dell'accoglienza e degli utili idioti idealisti, ci avrebbero detto che è l'Europa che ce lo chiede e l'Italia deve fare il suo dovere. Frasi demenziali partorite da dementi al soldo delle oligarchie. Mai più sarà come prima. Che se lo mettessero in testa i tanti lacche'!

Dordolio

Lun, 22/07/2019 - 18:13

Cardellino, uno che crede all'Affaire Mosca (come lei) può solo far ridere. E se ne accorgerà alle prossime elezioni, quando ci saranno. Quanto all'assente che ha sempre torto, non ce l'ha proprio quando i giochi sono già fatti, che lui partecipi o meno. Non presentandosi NON LI LEGITTIMA, le è chiaro il concetto?

Blueray

Lun, 22/07/2019 - 18:15

Il summit parigino è il solito incontro in cui non si decide nulla salvo riaffermare scontate regole, trite e ritrite, che i Paesi mediterranei vorrebbero, giustamente, cambiare. Andarci è un farsi prendere in giro anche perchè bisognerebbe ribadire forte un no a Dublino e al passato e una promessa di veto a qualunque nuova regola che vada contro gli interessi dei Paesi del sud europa. Molto meglio mandare quindi, con la non presenza, un messaggio carico di no d'ogni tipo a chi queste riunioni inutili indìce, ben sapendo che a nulla approderanno, e senza esporsi in opposizioni palesi e anticipate che invece andranno fatte nelle sedi adeguate quando si dovrà decidere qualcosa. Come non abbiamo posto il veto al regolamento di Dublino ancora mi sfugge, anche se governavano ben altre forze politiche. E' stata la madre di tutte le catastrofi collegate ai flussi migratori.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 22/07/2019 - 18:18

In poche parole ha fatto quello che gli riesce meglio: il coniglio!

dredd

Lun, 22/07/2019 - 18:19

Bravo Matteo partecipare è inutile

Dordolio

Lun, 22/07/2019 - 18:20

Il lessico corrente vuole che Salvini - coi suoi comportamenti - ci faccia contare sempre meno in Europa. Leggiamola diversamente. Coi precedenti governi noi non abbiamo MAI contato niente. Salvini ci sta semplicemente istruendo a comprendere che NOI dobbiamo realizzare che l'Europa (QUESTA Europa) deve cominciare a contare sempre meno per noi. Iniziamo così e prenderemo una strada giusta fin da subito, visto che la baracca truffaldina è destinata a crollare prima di quanto si pensi.

tatoscky

Lun, 22/07/2019 - 18:20

La Merkel, quella che sghignazzava con Nicolas Sarkozy ???

Ritratto di Superbone

Superbone

Lun, 22/07/2019 - 18:22

Certo che leggere cardellino/riflessiva/corretta/convine/sa-pietro e chiisà quanti altri nick ha questa< nullità,dare del "trinariciuto" a Marcello,è come sentire straccio che parla male di cencio (cardellino che parla con se stessa allo specchio,quindi).Povera scuola,se questa è una professoressa...Scrive pure una marea di pirlate...

onurb

Lun, 22/07/2019 - 18:25

cardellino. Il prof ti avrebbe dato un quatto per "un'esperimento".

VittorioMar

Lun, 22/07/2019 - 18:37

.SALVINI ha fatto benissimo a DISERTARE l'INCONTRO...volevano BARATTARE qualche POLTRONA in CAMBIO DI FLESSIBILITA' ed IMMIGRAZIONE...come avvenuto con altri in PRECEDENZA...!!..l'ITALIA NON SI VENDE E GLI ITALIANI NON SI COMPRANO : GRAZIE SALVINI...!!

moichiodi

Lun, 22/07/2019 - 18:37

Salvini diserta...... Salvini uno che affronta i problemi di schiena.

killkoms

Lun, 22/07/2019 - 18:41

ditelo a sto min ki one!

stefi84

Lun, 22/07/2019 - 18:44

Gli assenti hanno sempre torto, se non ci sei gli altri decidono per te. Un errore di Salvini, ha fatto buone cose , ma gli manca la capacità diplomatica.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 22/07/2019 - 18:47

Andare ad una riunione "su invito", e quindi NON OBBLIGATORIA, implica gia' il RICONOSCIMENTO DELLA STESSA, non andarci, ovviamente, ne disconosce l'"autorita'". Il modo piu' semplice per mantenere la propria linea evitando al contempo di venire comunque "messi in mezzo" per il solo fatto di esserci, come, ricordo, in passato successe a Conte che, convinto di aver ottenuto un successo, si ritrovo' bellamente raggirato. Piccola osservazione aggiuntiva: si vede l'irritazione delle controparti, perfettamente delineata dalla scossa che "i mercati" (...) hanno oggi dato allo spread... Che gli venga un travaso di bile!

vincentvalentster

Lun, 22/07/2019 - 18:47

Salvini non ha sventato alcun trappolone e diserta i vertici perché ha paura di dire in Europa ciò che purtroppo dice in Italia

Ernestinho

Lun, 22/07/2019 - 18:52

Guardateli: sembrano il gatto e la volpe!

Reip

Lun, 22/07/2019 - 18:52

...Odiosi! Tra l’altro Micron i francesi non lo vogliono piu’ e la Merkel presto sara’ fuori!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 22/07/2019 - 18:53

Trappole...VOCIdaALTRIMONDI* Aiutiamoli a casa loro "... a casa loro? Casa loro? Andiamoci piano con le parole. Perché la loro casa è in vendita e sta divenendo la nostra…. il Madagascar ha ceduto alla Corea del Sud la metà dei suoi terreni coltivabili, 1,3 MLN di ettari. La Cina ha preso in leasing 3MLN di ettari dall’Ucraina... In Tanzania acquistati da un emiro 400mila ettari per diritti esclusivi di caccia. L’emiro li ha fatti recintare e poi ha spedito i militari per impedire che le tribù Masai sconfinassero...E gli etiopi che arrivano a Lampedusa…. giungono dalla bassa valle dell’Omo, l’area oggetto di un piano di sfruttamento intensivo da parte di capitali stranieri che ha determinato l’evacuazione di circa duecentomila indigeni. E tra i capitali stranieri 200MLN di euro, sono di Roma. Il governo autoritario etiope, che rastrella e deporta, è l’interlocutore privilegiato della nostra diplomazia…*il resto...potete leggerlo DA IL FQ 25/11/15.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 22/07/2019 - 18:55

Tanto per chiarire. L'incontro con TUTTI i ministri dell'interno Europei, e avvenuto la scorsa settimana a Helsinki!!! Questo era un tentativo organizato dai 2 M., per tentare di "RIMPINZARE" di piu l'Italia, con quelle centinaia di migliaia di "RISORSE" che Alfano e soci, hanno fatto sbarcare in Italia senza neanche prendergli le impronte, adducendo la scusa che "tanto questi non vogliono restare in Italia" RICORDATEEE!! E che ora le due M, vorrebbero che Salvini accettasse di ritorno!!! Quindi ha fatto NON BENE ma BENISSIMO a non andarci!!! AUGH.

CarloLinneo

Lun, 22/07/2019 - 18:58

Salvini, che acume tattico, da grandissimo statista. E dal grandissimo statista, "omo de panza e de sostanza", atendo anche una risposta concreta al problema posto nell'articolo:"Obiettivo: prevenzione dell'immigrazione illegale nel Mediterraneo, nella salvaguardia e nel rispetto delle persone e delle norme internazionali, ma anche lotta ai trafficanti di esseri umani e una vera politica europea di rimpatrio dei non aventi diritto." Che sono certo, non arriverà mai.

Giorgio1952

Lun, 22/07/2019 - 18:58

Il Viminale ha sventato il trappolone Franco/Tedesco ah ah ah Salvini ha disertato il vertice europeo sui migranti a Parigi per non cedere alle imposizioni di Francia e Germania, in realtà il cuor di leone padano se l'è data a gambe levate di fronte alla a tedeschi e francesi, stringendo il patto con Malta una delle potenze europee, affinché Roma e La Valletta non diventino l’hotspot d’Europa. Ma come lo ha detto l’altra sera a Barzago di fronte al popolo leghista, che l’immigrazione è stata fermata, quest’anno ci sono stati poco più di 3.000 arrivi e il prode ministro non è in grado di gestirli. Intanto salta CdM e vertici europei, mercoledì in Parlamento Conte riferirà in vece sua sul Russia gate, cosa ne saprà Conte sul caso e su Savoini, mentre il vice premier non salta una delle feste della lega e fa comizi.

kennedy99

Lun, 22/07/2019 - 19:02

basta guardarli in faccia per capire di che pasta sono. salvini non mollare e tieni i porti ben chiusi.

Brutio63

Lun, 22/07/2019 - 19:08

Giusto reagire a politiche chiaramente antitaliane, inique e vessatorie che hanno devastato l’italia con le sue spiagge, piazze, strade, parchi trasformati in luoghi degradati di spaccio, vagabondaggio, furti e prostituzione con la benedizione di papa Bergoglio, la B2 Boldrini/Bonino, le Coop e Caritas buonisti accoglienti con portafoglio degli italiani

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Lun, 22/07/2019 - 19:13

Necron che abbraccia la kulona radiosa ... è proprio un pervertito

Luigi Farinelli

Lun, 22/07/2019 - 19:20

Mi dispiace solo che colpi così ben diretti al bassoventre di questa Europa "Unita" non possano essere dati con più efficacia e frequenza per la palla al piede dell sinistra italiana (compreso M5S) che ancora condiziona e briga contro gli interessi nazionali in nome di un cosmopolitismo senza basi razionali. Un vero governo di Cdx potrebbe essere oggi quasi rivoluzionario, contando ora su una maggioranza assoluta. Invece occorre seguire le ideologie buoniste, regole economiche demenziali ma fatte apposta per gli ipocriti maestrini d'oltralpe ai quali deve essere addebitato il fallimento di questa insulsa Torre di Babele eletta da élite mercantiliste e finanziarie a danno dei popoli d'Europa.

lappola

Lun, 22/07/2019 - 19:30

Bene Salvini, spara a raffica contro quei due che meritano solo trote in effigie, ma che le trote non siano fresche, più sono vecchie e più sono puzzolenti e meglio è; Salvini lanciale più forte che puoi e non sbagliare la mira; grazie (alla faccia di cardellino).

euroitaly

Lun, 22/07/2019 - 19:30

Che delusione il giornale. Cardellino ha proprio regione.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 22/07/2019 - 19:41

Alle RIUNIONI si va se al tavolo ci sono persone SERIE, ONESTE e LEALI. Laddove si sa in anticipo che la partita è truccata perché al tavolo ci sono BARI & KOPARI alla Riunione NON SI VA. Avete capito scemi komunisti col cervello segatura?

disturbatore

Lun, 22/07/2019 - 20:10

Macron e´solo una marionetta , l´ape regina e´la Merkel . Siede sul trono da molto tempo per cui ha messo a punto tutto il suo sistema di potere ed oggui lo sta´adattando ai vari Paesi membri .Il grande vantaggio e´dato dalla riunificazione , non hanno piu´nemici in casa per cui puo´ operare con la massima concentrazione verso l´esterno . IL metodo di controllo e´sempre lo stesso , isolare coloro che non accettano i Diktat da Berlino . Metodo esperimentato sulla Grecia e sull´Ucraina e adesso in Europa . Ha vinto la battaglia contro la Grecia , poi l´Ucraina ed oggi tutta l´Europa partendo da una posizione di forza . Salvini viene sistematicamente delegittimato , fra non molto non potra´piu´contare si alleati in Europa ed allora ..... Purtroppo , come gia´nel lontano passato , la Germania riesce a dividere l´Italia .

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 22/07/2019 - 20:23

continuare a predicare accoglienza col lato b degli italiani!

Bellator

Lun, 22/07/2019 - 20:31

Ma quale Unione Europea esiste, per rispettare le cxxxxxe che vogliono imporci,lo psicopatico Macron(cosi definito dal Prof. A. Segatori)e dalla Merkel degna compagna per tener sotto controllo il nostro paese. Si chieda un referendum Europeo per creare una Federazione di Stati Europei, uniformando Leggi, Fisco, Potere di acquisto della moneta,stessi stipendi e pensioni, allora si può chiamare EUROPA UNITA. Ora è solo una Europa, disastrata, perché ogni paese, ha una sua sovranità, che non vuole perdere!!.Questo comporta di avere, un quasi vero finto parlamento Europeo che controlla la lunghezza delle BANANE!!!!:

giancristi

Lun, 22/07/2019 - 20:43

La Merkel non romperà le scatole ancora per molto. Se è malata, stia a casa!

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 22/07/2019 - 21:01

la non presenza determina la mancata imposizione di certi personaggi, per cui FRANCIA e GERMANIA devo smettere di ritenerci la loro colonia europea, ed andassero a fan cxxo...

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 22/07/2019 - 21:03

Compagna cardellino, ora che ti sei sfogata, prenditi una doppia razione di Maalox e dormirai tranquilla, forse. Compagno venividi, lo so che è troppo difficile per voi che ci sareste andati già con i pantaloni abbassati, per fare prima.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 22/07/2019 - 21:05

E' evidente che l'Europa cosi come i cittadini speravano potesse diventare non si è mai concretizzata, gli interessi Franco Tedeschi prevalgono su tutto, o si riparte dai trattati per una Europa dei "popoli" e non delle Banche e multinazionali oppure è meglio chiudere.

rino34

Lun, 22/07/2019 - 21:21

non sbaglia chi dice che è tutto un teatrino, che se ci fosse andato non sarebbe servito a nulla (perchè serve l'unanimità dei paesi pr cambiare le norme). Tuttavia, a me pare il solito Salvini che parla parla, ma quando si tratta di passare all'azione ha una coerenza pari a zero. Alla fine si piega sempre.

maurizio-macold

Lun, 22/07/2019 - 21:31

Capitan CODARDO SALVINI ha avuto paura di incontrarsi con persone che SANNO FARE POLITICA. Lui sa solo lanciare slogan e niente altro. Dovrebbe lavorare in un mercato rionale a vendere frutta o pesce.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 22/07/2019 - 22:03

Cardellino - Ma lei quando scrive collega i polpastrelli al cervello? Che mi risponde a fare se pensa chi io sia prevenuto? A parte che le ho specificato come Dublino 3 lo corso anno è finito e cosa si è deciso ad Helsinki. É irrituale che la Francia prenda decisioni del genere quando dovrebbe farlo la Ue (Avramopoulos). Per il resto lei è fuori tema: solo sversamenti di bile, nient'altro. Io non ho votato questo governo, però noto che la prepostenza di Francia e Germania evidentemente non le interessa. Ergo esondi il solito corollario di vomitate da qualche altra parte, dd economia (sua) di tempo e "polpastrellate" sulla tastiera.

Giuseppe45

Lun, 22/07/2019 - 22:03

La strategia a volte impone una tattica di arretramento per poi aggirare il nemico e sterminarlo. I predecessori di Salvini stavano incollati sulle loro poltrone e non andavano nelle piazze per fare comizi. In compenso si presentavano ai vertici europei solo per mettersi in mostra, col cappello in mano e relativo inchino a 90 gradi. Il risultato è sotto l'occhio di tutti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 22/07/2019 - 22:07

Cardellino - Ma lei quando scrive collega i polpastrelli al cervello? Che mi risponde a fare se pensa chi io sia prevenuto? A parte che le ho specificato come Dublino 3 lo scorso anno è finito e cosa si è deciso ad Helsinki. É irrituale che la Francia prenda decisioni del genere quando dovrebbe farlo la Ue (Avramopoulos). Per il resto lei è fuori tema: solo sversamenti di bile, nient'altro. Io non ho votato questo governo, però noto che la prepotenza di Francia e Germania evidentemente non le interessa. Ergo esondi il solito corollario di vomitate del tutto gratuite da qualche altra parte, ad economia (sua) di tempo e inutili "polpastrellate" sulla tastiera.

newman

Lun, 22/07/2019 - 22:46

La mano d'opera a basso prezzo conviene alle economie francese e tedesca. Loro hanno bisogno di migranti. L'ONU ha giá quantificato in 800.000 migranti il fabbisogno attuale della Francia. Essendo questa la situazione pensino questi due paesi and un metodo di accoglienza diretta dei migranti senza mettere in crisi Italia e Malta che ne hanno giá troppi a bighellonare per i centri cittadini, dedicandosi ad attivitá criminose e a mungere i sistemi sociali.

killkoms

Lun, 22/07/2019 - 23:05

@demetraecc.,la tanzania è la stessa del (in odore di santità) nyerere? quello che,all'indipendennza,espulse i bianchi,e inventò una sorte di socialismo africano che in 10 anni portò la tranzania da esportatore di prodotti agricoli ad importarne?ne più ne meno come lo zimbabwe,che campa di carità internazionale da decenni,ma che quando era rho de sia,al di la del ra zzi smo era il "granaio d'a fri ca"!in merito agli oromo,l'etiopia,sotto l'Italia aveva 17/18 milioni di abitanti,oggi sono a quota 100 milioni,e per fare posto a piantagioni di caffè ed insediamenti umani è stato distrutto l'85 % delle foreste!e per la cronaca,chi delocalizza in etiopia attività siderurgiche sono i cinesi! quindi sanno dove dovrebbero andare!

onurb

Mar, 23/07/2019 - 08:51

DemetraAtenaAngerona. Non ho capito. Se tutti questi stati stanno vendendo o svendendo il proprio territorio, ciò significa che i loro cittadini sono autorizzati a venire tutti in Europa e in particolare in Italia? Non vedo il nesso logico.

Franco40

Mar, 23/07/2019 - 09:12

DUBLINO : I principi di questo accordo NON sono tollerabili dall'Italia (primo approdo). Quindi è necessario modificarle in totalità anche se molti Paese desiderano mantenerlo per loro esclusivo tornaconto. Mi sembra di rivedere la legge del taglione dei Longobardi nel Medioevo, imposta dal più forte, che è stata ben cancellata nei secoli; Dublino deve fare la fine di questa vecchia legge, essere TOTALMENTE RIVISTA.

Ritratto di thurgon

thurgon

Gio, 25/07/2019 - 16:29

Dal 2014 a fine 2018 ci sono state a Bruxelles ben 22 riunioni per ridiscutere, modificare o andare oltre al trattato di Dublino per la gestione dell'arrivo dei migranti in Europa, nessun esponente della lega né l'eurodrputato salvini hanno MAI partecipato o presenziato ad alcuna delle 22 riunioni. Il tema dei migranti lo sventolano solo per accaparrarsi voti, infatti si accaniscono contro le navi che prestano soccorso in mare concentrando su di loro tutta l'attenzione dei media e vessandole di sanzioni in quanto facenti capo a società rintracciabili e trasparenti, tenendo a mare pochi disgraziati realmente scampati ad orrori e naufragi e poco importa se negli stessi giorni sbarcano barchini condotti da ignoti scafisti difficili da distinguere dai migranti trasportati. Salvini ha una lunga carriera di imboscato e assenteista aggrappato a scranni e poltrone e ora da un lavativo come lui che non ha mai affrontato un singolo problema nelle sedi appropriate vi aspettate che sappia produrre risultati? In altri tempi al massimo avrebbe potuto fare l'agitatore in un movimento di protesta e poco ci manca che gli vogliate affidare le chiavi del Paese. Non ha il minimo senso delle istituzioni, si muove come un elefante in una cristalleria quando non può fare l'arringa popolo e deve discutere con chicchessia che abbia un minimo di capacità oratorie e politiche e infatti rifugge i confronti diretti, diserta le riunioni decisionali se non ha qualcuno che abbia per suo conto preventivamente appianato le divergenze di posizioni perché incapace di farsi rispettare da colleghi e avversari, al Viminale è una sciagura che invece di tutelare l'ordine pubblico esacerba piazze e opposizioni dimentico del suo ruolo o incapace di svolgere le proprie funzioni e infatti preferisce utilizzare la visibilità del momento girando l'Italia in lungo e in largo conducendo una sorta di campagna elettorale permanente e intervenendo a impropriamente su temi che non gli competono istituzionalmente giocando sulla confusione di nomine (leader di partito, vice-premier, ministro dell'interni) che ricopre. In sintesi, alle riunioni in Europa diserta perché gli fa comodo che i problemi su cui hanno fondato la propria agenda non vengano risolti per continuare a inveire contro gli altri paesi europei e non spostare la lente su tutte le altre promosse elettorali disattese. E questo mediocre personaggio lo sostenete al punto di chiamarlo vostro "capitano"? Liberi di farlo, ma c'è tanta gente con la testa sulle spalle, visione politica, capacità diplomatiche assai superiore anche nei movimenti giovanili, tra i professionisti, gli imprenditiri, i lavoratori, i ricercatori e i professori, di centro, di destra e di sinistra che è un peccato vedere una nazione come l'Italia rappresentata da uomini piccoli piccoli così.