Migranti, i prefetti si ribellano "Noi lasciati soli dalla sinistra"

L'associazione nazionale sta con la collega intercettata. E Salvini promette: "Mai più situazioni insostenibili"

Dopo l'intercettazione choc pubblicata ieri («È vero che ne abbiamo fatte di porcherie, però quando le potevamo fare») fanno discutere altre frasi rubate all'ex prefetto di Padova Patrizia Impresa nell'ambito dell'inchiesta sullo scambio di favori tra la prefettura ed Ecofficina (oggi Edeco), la coop che gestisce i principali centri di accoglienza del Veneto. Ieri il Mattino di Padova ne ha diffusa un'altra, datata 1° dicembre 2016, in cui la Impresa parla ancora con il suo vice dell'epoca, Pasquale Aversa, e in quell'occasione lo fa a proposito di un'imminente perquisizione ordinata dal pm Federica Baccaglini nella struttura di San Siro di Bagnoli in cui erano ospitati più migranti del consentito.

Informata di ciò dal comandante provinciale dei carabinieri di allora, la Impresa prima si dice «preoccupata»: «Secondo me hanno deciso che questa cooperativa la devono distruggere, è come se si tirasse fuori una sorta di connivenza della prefettura». E alla fine decide a sua volta di avvisare il boss di Edeco Simone Borile.

L'attuale prefetto di Bologna - che comunque a differenza di Aversa e Borile non è indagata - ha poi chiarito il senso generale delle sue parole spiegando che quando si è in emergenza a volte si fanno delle forzature: a quei tempi, eravamo in pieno governo Renzi, il governo inviava centinaia di profughi a settimana e a trovarsi la patata bollente in mano erano sempre i prefetti.

Proprio per questo ieri l'AP-Associazione Prefettizi ha espresso «piena» solidarietà a Patrizia Impresa a nome di tutti i colleghi. «Tutti i prefetti del territorio e i rispettivi collaboratori si sono trovati a doversi produrre in autentici salti mortali per dare esecuzione alle pressanti richieste di dare subito e comunque una sistemazione a grossi contingenti di migranti da parte degli uffici del Viminale che a loro volta sono sottoposti ad analoghe insistenze», ha scritto in una nota i presidente Antonio Corona. Che poi ha rincarato ancora la dose: «I prefetti hanno dovuto sopperire a gravi criticità e inadeguatezze del Sistema Protezione Richiedenti Asilo immaginato per far fronte a qualche migliaio di persone e non a centinaia di migliaia. Amareggia quindi il poter essere messi alla gogna per alcune parole estrapolate dal contesto e dette in una conversazione colloquiale che non celavano alcuna malefatta bensì esprimevano un autentico grido di dolore. Accogliere o meno i migranti era e rimane una scelta esclusiva della politica, non dei prefetti. Ai quali andrebbe piuttosto appuntata una medaglia sul petto per essersi dimostrati pronti e affidabili al di là di ogni legittima aspettativa».

A distanza di un paio d'anni però le cose sembrano essere cambiate, non foss'altro perché negli ultimi mesi gli sbarchi si sono sensibilmente ridotti. Un risultato che è stato di nuovo rivendicato da Matteo Salvini, che ai prefetti fa una promessa: «Possiamo garantire che non ci saranno più situazioni insostenibili, da Padova alla Sicilia - ha detto il ministro dell'Interno -. Ricordo che al Cara di Mineo lavoriamo alla riduzione del numero di ospiti e dei costi, con l'obiettivo finale della chiusura. Mentre in Veneto il centro di Cona sarà progressivamente svuotato e prevediamo di cessare l'attività di quello di Bagnoli. Il Comune di Agna, infine, potrà beneficiare di fondi compensativi per i disagi che ha sopportato negli ultimi anni di malgoverno del Pd».

Commenti

Yossi0

Dom, 02/09/2018 - 14:42

Già cambiano bandiera ? Ma se sono stati nominati dai pdioti ....

stefi84

Dom, 02/09/2018 - 15:14

Però allora non avete fiatato, quando il governo precedente ha scaricato sul territorio decine di migliaia di migranti.

venco

Dom, 02/09/2018 - 15:16

Certo che stavano agli ordini dei governi passati, non è colpa loro

il_Caravaggio63

Dom, 02/09/2018 - 17:08

tengono famiglia, ste zecche

fisis

Dom, 02/09/2018 - 20:05

Azzerare tutti i prefetti che hanno collaborato all'invasione ordita dalla sinistra senza fiatare e rinominarne altri.

19gig50

Dom, 02/09/2018 - 20:08

Ma questi prefetti non si chiedono e non vedono cosa fanno questi parassiti in Italia?

porcorosso

Dom, 02/09/2018 - 20:18

Secondo alcuni a tutt'oggi non c'è un'emergenza migranti. Questi apparati dello stato confermano ora che vi era un'emergenza anni fa: forse non tutti erano e sono (prefetti e non) all'altezza del compito affidato.

sergio_mig

Dom, 02/09/2018 - 20:20

Nella m non c’erano i prefetti ma i sindaci, e poi la smettano di fare le vittime i prefetti questi erano collusi con il pd e le sinistre quindi complici del sistema, ora dicono di essere stati abbandonati dal pd, allora devo pensare che molti hanno lucrato con le zecche rosse.

Troppo@Incazzato.it

Dom, 02/09/2018 - 20:28

I prefetti,vanno eliminati per lasciare il coordinamento ai singoli Comuni!

sparviero51

Dom, 02/09/2018 - 20:34

STIANO ZITTE QUESTE MEZZE MANICHE LECCAXULO DI REGIME . SE NON FOSSERO STATI ROSSI NON AVREBBERO CONSERVATO IL POSTO . VERGOGNA BUFFONI !!!

DemetraAtenaAngerona

Dom, 02/09/2018 - 20:38

Salvini aveva detto prima gli italiani e gia la cosa mi piaceva poco (una Terra una sola Umanita') ma adesso svela il suo vero pensiero...per italiani intendeva quelli ricchi: "Stretta sugli sgomberi, è scontro. Orfini: "Lascerà famiglie per strada". Salvini: "Proprietà privata è sacra"***e i poveri? Italiani o altri terrestri che siano che non riescono a pagare un affitto...senza lavoro ecc...Salvini un uomo senza cuore e cervello.

dakia

Dom, 02/09/2018 - 20:54

Mettetevi d'accordo se rimpatriarli o tenerli qui ad abbuffarsi alle nostre spalle. cercate di capire che la nostra, no pazienza ma situazione economica non da possibilità di mantenerli. Speriamo lo abbiate gravato nei vostri cervelli e operate a proposito.

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 02/09/2018 - 21:07

non lamentatevi, non siete soli, avete "le risorse" che vi fanno compagnia, no ?

killkoms

Dom, 02/09/2018 - 21:10

la fabbrica dei sedicenti profughi!

caren

Dom, 02/09/2018 - 21:31

Giusto ciò che dice stefi84 e non solo. Sotto i governi di sinistra hanno anche emesso bandi per l'accoglienza privata. Eh sì, troppo comodo fare le vittime adesso.

Trinky

Dom, 02/09/2018 - 22:36

DemetraAtenaAngerona.........beota PDiota!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 02/09/2018 - 22:39

Il cittadino elettore sovrano, contribuente suo malgrado, ha votato i suoi rappresentanti con le elezioni del 2008 2013 2018 fatevene una ragione di quello che è capitato in dieci anni ... se ve rode er qlo ve lo siete cercato ... e meritato.

m.nanni

Dom, 02/09/2018 - 22:40

molti erano anche più realisti del re; cacciarli immediatamente e senza ritegno-

Guido123

Dom, 02/09/2018 - 23:18

DemetraAtenaAngerona senza cuore e cervello! Prova ad andare dal medico magari ti dà delle cure!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 03/09/2018 - 06:28

Politici e Prefetti non ci fanno una bella figura. Ma evidentemente qualcuno ci guadagnava bene sopra. Proviamo a indovinare chi fossero i signori beneficiati a spese nostre? L'immigrazione clandestina di decine di migliaia di negretti era un ottimo affare, tanto é vero che perfino Bergoglio ci si è tuffato dentro.

rawlivic

Lun, 03/09/2018 - 06:40

Oltre i prefetti, dovrebbero essere indagate le commissioni territoriali, gli interpreti ed i "mediatori culturali" ... tutti conniventi e complici di questa invasion.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 03/09/2018 - 07:18

Quando ci si deciderà di abolire i prefetti, retaggio di quel delinquente che fu Napoleone Bonaparte.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 03/09/2018 - 07:20

DemetraAtenaAngerona, quanti colorati ospiti?

Gianx

Lun, 03/09/2018 - 08:20

Le prefetture andrebbero abolite!!

manson

Lun, 03/09/2018 - 09:43

i prefetti di cosa si lamentano? sono stati nominati dal pd e dall'incapace alfano, hanno costretto i sindaci ad accogliere feccia clandestina impestata facendoli arrivare a sorpresa possibilmente di notte. hanno fatto i bandi con i quali le stramaledette koop si sono ingrassate e non hanno MAI mosso un dito per sistemare un italiano in difficoltà

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/09/2018 - 10:24

@tomari...La Terra ospita tutti i viventi, bene sarebbe cominciare a pensarlo tutti che le sue risorse, materie prime, animali, pesci ecc e quello che da essa produciamo con la nostra intelligenza e lavoro è da condividere, dall'Africa riceviamo il 30% del nostro fabbisogno energetico...l'Africa "ospita" per il nostro e il loro bene alcune nostre grandi imprese, tipo ENI e Impregillo, all'orecchio tutti i giorni porta un pezzo d'Africa attraverso il suo telefonino, caffè e cioccolato ecc ecc una Terra una sola Umanità... I 55 enni italiani sono il doppio dei 15 enni italiani crede che qualche politica sulla natalità possa capovolgere questo fatto? PIANO MARSHALL AFRICA.