Migranti, la doppia minaccia dell'Austria: "Barriere pure al confine ungherese"

Sale la tensione per l'emergenza immigrazione. L'Austria alza la voce: "Alfano e Renzi sanno benissimo qual è la situazione". E si prepara a chiudere il valico del Brennero. Ma Gentiloni avverte: "Un blocco al Brennero sarebbe grave"

Non c'è nessun progetto di "muri" al valico del Brennero, almeno per ora. In una intervista al Corriere della Sera il ministra austriaco dell'Interno Johanna Mikl-Leitner sottolinea che "la politica di gestione del valico tra Austria e Italia non ha nulla a che fare con il voto" e che quindi non alcuna "propaganda". Tuttavia, come precisa il ministro della Difesa Hanspeter Doskozil, in situazione di emergenza l'Austria potrebbe chiudere la frontiera. Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, aspetta di capire le reali intenzioni dell'Austria prima di muoversi. "Se si tratta solo di parole e gesti simbolici penso che non ci saranno conseguenze sul terreno alla frontiera - ha avvertito - se invece ci saranno davvero muri sarebbe davvero molto grave".

Al confine tra l'Italia e l'Austria l'emergenza si sta alzando di ora in ora. Con l'arrivo della primavera hanno ripreso anche gli sbarchi dal Mediterraneo. Una nuova ondata di immigrati ha iniziato a riversarsi in Italia dalle coste libiche. "L'Ue ha un'unica strada - sottolinea Mikl-Leitner - ripartire le quote di profughi in ogni nazione". Quanto all'Italia, l'Austria ha già mostrato i propri programmi al ministro dell'Interno Angelino Alfano la scorsa settimana. "Lui e Renzi - pungola il ministro austriaco - sanno benissimo qual è la situazione". "Il mio governo farà di tutto per evitare misure drastiche al Brennero". A un patto. Che dei "nuovi" profughi dovrà occuparsi l'Italia. Sarà l'Italia a identificarli e a gestirli. "La nostra volontà di non 'intervenire' al Brennero ha assoluta necessità del supporto italiano - conclude Mikl-Leitner - noi austriaci abbiamo fatto il possibile per sostenere i richiedenti asilo: adesso l'impegno dovrà concentrarsi sull'integrazione di chi ha ottenuto il diritto a restare".

L'Austria è disposta a non costruire il muro al Brennero solo se il governo italiano sarà in grado di adottare politiche che fermino l'invasione. Parlando durante una riunione di partito, lo Sphe, a Innsbruk, Doskozil ha ribadito che se l'Italia continuasse a far passare i profughi e non riprendesse indietro i respinti, con il Tirolo trasformato in una grande sala d'attesa, verrà chiesto al premier Matteo Renzi di "poter controllare noi anche sul suo territorio". E, in caso di emergenza, saranno chiusi i confini. Il ministro ha inoltre avvertito: "Se L'Italia continuasse a far passare i migranti e la Germania dovessero continuare a monitorare il suo confine come fatto finora avremmo un serio problema in Tirolo, trasformato in una sala d'attesa". Per l'Austria è arrivato il momento di "andare in offensiva", ovvero "annunciare controlli di confini e creare le misure legislative". Dal primo giugno in Austria scatterà, infatti, l'inasprimento del diritto d'asilo. "Al momento ci sono tra le 100 e le 150 nuove procedura di asilo giornaliere. All'inizio di quest'anno sono già state presentate tra le 16-17 mila richieste. Il tetto massimo annuale fissato dall'Austria è di 37.500 domande di asilo.

Ma l'Austria non si ferma al Brennero. Infatti, prosegue la sua azione di chiusura anche a est, nel Burgenland, al confine con l'Ungheria. Qui, come riferisce l'Apa citando fonti di polizia locale, è in preparazione la costruzione di una barriera ai passaggi di Moschendorf e Heiligenbrunn. Piani analoghi per una veloce reazione agli eventi sono previsti in altri due punti di passaggio del confine autro-ungherese. Preparativi intrapresi in vista dell'entrata in funzione di un campo profughi a Koermend, sul versante ungherese. Il campo di Koermend è una tendopoli con capacità di 350 posti letto. "Non sappiamo quando sarà operativa, pensiamo fra poco", ha detto il responsabile di polizia Werner Fasching all'Apa. Ma l'esperienza dello scorso anno insegna che da quel campo i profughi proveranno a raggiungere il confine austriaco a piedi, ha aggiunto. Per questo, il ministero dell'Interno ha predisposto la realizzazione dei due posti di controllo di frontiera e il loro monitoraggio. Le richieste di asilo che verranno presentate saranno valutate, chi invece non ha diritto alla procedura verrà respinto, ha fatto sapere Fasching.

Commenti

glasnost

Gio, 14/04/2016 - 10:10

Io penso che se l'Italia e la Grecia, in mano a sconsiderati di sinistra, avesse sempre esercitato il controllo necessario sull'accoglienza, anziché fare i buonisti e lasciar entrare tutti in modo indiscriminato,non ci sarebbe stata nessuna necessità di alzare muri e fare controlli. Ma qualcuno lo capirà? O, magari, è solo una questione di business : più migranti entrano più soldi si pigliano?

sorciverdi

Gio, 14/04/2016 - 10:17

Non è l'Austria a minacciare noi ma semmai è il PD impossessatosi dell'Italia a minacciarla. Logico quindi che l'Austria si difenda dalle turbe psichiche della sinistra italiota.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 14/04/2016 - 10:18

... in italia ci sarebbero voluti solo 3 anni per la concessione edilizia

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 14/04/2016 - 10:18

D'accordo con gli austriaci, anche se per loro è molto più facile chiudere un passaggio. Nel nostro caso, il nostro "pontile" ha tutti i confini scoperti ed è un po' difficile chiuderli, a meno che non vi sia una barriera di controllo navale, in secondo luogo un perfetto metodo di raccolta informazioni di identità di chi chiede asilo e, infine, concedere asilo a chi realmente viene da zone di guerra.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 14/04/2016 - 10:25

l'Austria deve sollecitare questo governo di trafficanti(ps l'ultima sulla marina è vergognosa) di bloccare il mediterraneo, siamo invasi da CLANDESTINI ECONOMICI!!

Fjr

Gio, 14/04/2016 - 10:26

Angelina sei avvisata ,questi non scherzano

Emilia65

Gio, 14/04/2016 - 10:29

L'Austria fa benissimo, non vogliono delinquenti in casa. Quando Renzi ha preso in mano l'Italia a passare il Brennero non c'erano problemi, ora dovremo sottostare a controlli. Mettiamo anche questa tra le "riforme" di Renzi.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 14/04/2016 - 10:30

Ecco dove ci hà portato questo infame goveno, e il Siciliano capo, tace e acconsentisce!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 14/04/2016 - 10:35

gli austriaci persero la guerra contro gli italiani nel 1918. ma non sono cosi stupidi! sanno perfettamente come siamo fatti noi italiani: sempre pronti a fregare tutto e tutti....

Keplero17

Gio, 14/04/2016 - 10:35

L'accusa di populismo e quella di razzismo sono divenute di moda. In realtà si cerca per vie surrettizie di invalidare la volontà popolare, costringendola libera espressione politica in una strettoia che la comprime.Le motivazioni sono invece essenzialmente culturali in senso lato ed economiche. Non si vuole ridurre un paese tranquillo in uno con reati frequenti contro il patrimonio e decadenza sociale come accade in Italia. Gli austriaci non sono disponibili a barattare questo con i quattro soldi che derivano dalle frontiere aperte.

accanove

Gio, 14/04/2016 - 10:48

il fatto che Frottolo ed Angelino sparino cxxxxxe sulla reale situazione è risaputo, l'uno per arricchire "certe strutture" che operano sui migranti, l altro per non perdere la poltrona, si tratta di capire quanto ancora la sorte reggerà loro il gioco.

flip

Gio, 14/04/2016 - 10:52

sorciverdi. hai perfettamente ragione. ma sei un pò troppo educato.

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 14/04/2016 - 11:07

Viva L'Austria grande paese sotto tutti i punti di vista.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Gio, 14/04/2016 - 11:19

Finalmente una buona notizia.

giovauriem

Gio, 14/04/2016 - 11:22

i due ministri austriaci hanno detto chiaramente che l'italia è un paese di m.rda , cosa farebbe gentilone in caso di muro al Brennero ? una protesta ufficiale via ambasciate ? secondo me una pernacchia austriaca lo sommergerà .

emulmen

Gio, 14/04/2016 - 11:40

Oddio che paura...gli austriaci a solo sentire Renzi ed Alfano che fanno la voce grossa se la fanno addosso dalla paura...o non si spanceranno dalle risate??? che umiliazione poi sentire che deve essere l'Italia a fare i controlli altrimenti loro chiudono le frontiere....FORZA AUSTRIA!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 14/04/2016 - 11:46

Scommettiamo tra Austria e Italia chi farà la solita figura di mxxxa?

paci.augusto

Gio, 14/04/2016 - 11:54

Ribadisco quanto già osservato: fa benuissimo l'Austria a chiudere il Brennero, causa i cialtroni italiani che si fanno invadere da MILIONI di stranieri clandestini. Ha voglia il compagno presidente di sproloquiare sull'inopportunità ' dei muri in Europa '!! Quello infame e criminale era PROPRIO il muro eretto dal sudicio regime comunista, tanto rimpianto e osannato dai trinariciuti nostrali!! Si accorgeranno alle prossime elezioni come gl'italiani penalizzeranno gli ottusi sostenitori e favoriranno li oppositori più decisi, Infatti, tutti i sondaggi danno in aumento la Lega!!!

Una-mattina-mi-...

Gio, 14/04/2016 - 12:16

SULLA VICENDA dei pasciuti autocertificati stranieri LA VERA MINACCIA viene dall'italia. FANNO BENISSIMO gli austriaci a dimostrare la testa sulle spalle ed alto senso dello stato e della sostenibilità.

sorciverdi

Gio, 14/04/2016 - 12:16

@ flip: grazie. Aggiungo che le turbe psichiche le ha chi ancora ha lo stomaco tanto robusto da riuscire a sostenere questa pseudo-sinistra. Gli altri, i "sostenuti", hanno solo laidi interessi economici oppure "obblighi di ubbidienza" a qualche loggia cui arrivano gli ordini da aldilà dell'Atlantico.

steluc

Gio, 14/04/2016 - 12:16

Ci sono tre appuntamenti per dar segnali ed eventualmente porre fine a questa pazzia , un referendum, le amministrative , e il più importante , l'ultimo referendum sulle "riforme" . Se gli italiani non ne approfittano vuol dire che sono complici e si meritano povertà disoccupazione immigrati e figli che scappano.

Giovanmario

Gio, 14/04/2016 - 12:19

e bravo gentiloni.. adesso mettiti un elmetto adeguato alla tua folta capigliatura e vai a fare la guerra anche all'austria..

pietro_da_biella

Gio, 14/04/2016 - 12:19

Brava Austria, paese con le palle, in barba all'Italia paese di stupidi!

antonio54

Gio, 14/04/2016 - 12:21

Fanno benissimo gli austriaci a sbarrare il confine, non devono far passare nemmeno l'aria. Questo è il modo corretto difendere i propri cittadini e i propri confini. Quando c'è in ballo la sicurezza niente buonismo... non se ne parla nemmeno...

elalca

Gio, 14/04/2016 - 12:30

grave non è il blocco al brennero, grave è che l'italia sia gestita da cialtroni come lei signor ministro e da pagliacci come l'attuale presidente del consiglio

vigpi

Gio, 14/04/2016 - 12:37

L'itaglia non si faccia illusioni. O il confine lo chiude questo governo o alle elezioni la destra austriaca vincerà a manbassa e allora saranno veramente c...i amari per l'itaglieta. A giugno avremo una possibilità anche noi di dire la nostra. Voglio sperare che dopo tutti i casini che stiamo passando a Torino,Milano, Roma, Napoli non vinca la sinistra. Vorrebbe dire che siamo proprio asini e che meritiamo di essere invasi.

moshe

Gio, 14/04/2016 - 12:38

Loro hanno politici seri, noi ciarlatani.

Ritratto di Dagobar

Dagobar

Gio, 14/04/2016 - 12:42

Io non capisco ... in Australia, i barconi li fermano in mare e gli danno una prima assistenza medica, viveri e poi li riaccompagnano in mare aperto in direzione da doce sono venuti. In Italia no, tra un po' ce li andiamo a prendere direttamente sulle coste africane e li portiamo qui a nostre spese, e poi continuiamo a mantenerli a nostre spese senza che diano nessun contributo alla società ... perche capiscono subito che possono ottenere tutto senza fatica (assistenza medica, cibo, paghetta, carta telefonica, tutto free of charge) .... e noi paghiamo.

ghorio

Gio, 14/04/2016 - 12:43

L'Austria minaccia, l'Italia , tramite il presidente Mattarella dice giustamente che bisogna abbattere i muri, ma a confusone è tanta. Non sarebbe ora che l'Ue si svegliasse dal letargo ed imponesse all'Austria di rispettare che regole di Schengen? Infatti assistiamo a decisioni che sono in contrasto con le regole Ue.

f35

Gio, 14/04/2016 - 12:44

Mattarella ha visto bene: vogliono bloccare l'esportazione del vino italiano

andreabag

Gio, 14/04/2016 - 12:50

Concordo con la scelta Austriaca

vince50_19

Gio, 14/04/2016 - 12:52

Keplero17 - Sono d'accordo.

Marzio00

Gio, 14/04/2016 - 12:54

I segnali per una fine di questa comunità europea continuano ad arrivare, ed ostinarsi a non vederli e a non risolvere concretamente i problemi si rischia grosso. E'bene ricordare che il flusso migratorio è stato causato dalla scellerata campagna militare in Nord Africa targata FR-GB-USA e appoggiata da Nato e UE. Mi sembra che un certo Gheddafi in tempi non sospetti lo avesse annunciato ed era tutto tranne che veggente! Quindi è inutile chiudere le frontiere e mandare le navi militari a fare la spola per traghettare le persone in Italia o Grecia, c'è qualcosa che non funziona!

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 14/04/2016 - 12:56

OTTIMA SOLUZIONE FANNO BENISSIMO MATTARELLA NON PUO' IMPORRE NULLA AD ALTRO PAESE E' INGEERNZA

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 14/04/2016 - 12:58

PASSARE DALLE PAROLE AI FATTI: CHIUDETE IL BRENNERO. CHISSA' CHE NON SERVA A FAR PULIZIA IN ITALIA !!!

LAMBRO

Gio, 14/04/2016 - 13:02

MA DI CHEUROPA PARLIAMO SE TUTTI FANNO I LORO COMODI .... NATURALMENTE ITALIA ESCLUSA!! E GUAI A NON FARE QUEL CHE CI DICE BRUXELLES !!!

Raoul Pontalti

Gio, 14/04/2016 - 13:37

Till Eulenspiegel (Till specchio da civette, ossia specchio per allodole) e Hanswurst (Giansalsiccia) i due più noti burloni della letteratura popolare tedesca si sono dati appuntamento al Brennero per prendere per i fondelli i tirolesi al di là e al di qua del confine. I tirolesi, che hanno costituito l'Euregio con il Tirolo del Nord, il Tirolo orientale, l'Alto Adige e il Trentino avevano dichiarato abolito il confine del Brennero, di Prato alla Drava e di Resia ben prima di Schengen. Ora i due burloni fanno tremare tutti di paura, anche Renzi e Alfano e Mattarella edificando il muro del Brennero. Solo che al momento esso muro anziché essere costruito DI TRAVERSO è in costruzione DI LUNGO, ossia separa l'autostrada dalla ferrovia....

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 14/04/2016 - 13:37

Sai che paura fanno all'Austria le proteste di Mattarella Alfano e Renzi. L'Austria uno stato efficiente non governato da degli incapaci che prima guardano la sicurezza del loro territorio e della sua gente. Tutto al contrario dell'attuale governo italiano, massa di incompetenti che stanno dando in pasto alle orde africane tutto il possibile fregandosene della sua popolazione in nome di una accoglienza che ormai ha rotto i kxxxxxxi a tutti

Libero1

Gio, 14/04/2016 - 13:42

"L'Austria ci minaccia".La differenza e' che mentre gli austriaci hanno al governo gente con le p... che gli difende, gli italiani hanno la sfortuna di avere al governo un burattino e una banda di p-idioti senza p....che non gli difende.La differenza sta' tutto qua'.

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Gio, 14/04/2016 - 13:45

Se si siamo arrivati a questo punto chi dobbiamo ringraziare? siamo invasi!!!!! questo purtroppo e'una realta'e non mi vengano a dire che sono solo profughi la maggior parte sono migranti economici e clandestini se Vienna chiude le frontiere fa bene! in italia questo non succede; ci sono interessi economici gestita dalla solita politica!

robert morrison

Gio, 14/04/2016 - 13:54

quindi e' ufficiale che cha agli austriaci preme la legalita'. Gli italiani se ne strasbattono i c... La differenza e' una sola: in austria anche i dirigenti hanno un contatto con la vita reale. In Italia il regime vive una vita blindata totalmente impenetrabile dalla vita dei normali cittadini.

sbrigati

Gio, 14/04/2016 - 14:14

I nostri governanti non riescono a capire che se l'Austria vuole chiudere il valico è solamente perché in Italia facciamo sbarcare, anzi traghettiamo volontariamente, migliaia di africani che nessuno vuole in Europa?

piero calca

Gio, 14/04/2016 - 14:22

Qualcuno dovrebbe informare Gentiloni che per far valere le proprie ragioni , in campo internazionale , bisogna avere forza politica , militare ,economica e quant'altro . Altrimenti ti sghignazzano in faccia , come regolarmente capita all'Italia cattocomunista.

il corsaro nero

Gio, 14/04/2016 - 14:26

viste le condizioni, aspettiamoci presto la chiusura del Brennero!

Marcello.Oltolina

Gio, 14/04/2016 - 14:28

l'Austria fa bene a limitare il flusso di immigrati.

morghj

Gio, 14/04/2016 - 14:46

Sono sicuro che non solo l'Austria controllerà la frontiera con l'Italia, ma anche la Francia e naturalmente la Svizzera. A quel punto i cialtroni antidemocratici che hanno usurpato il potere tradendo il voto dei propri elettori, che vedono i clandestini come un'enorme calamità, si dovranno accollare l'onere di mantenere centinaia di migliaia di persone che ci stanno invadendo in modo ostile, mettendo a repentaglio la nostra vita democratica, il welfare ed anche il nostro sistema sanitario.

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 14/04/2016 - 15:27

Parte 2) Senza contare i delinquenti che fuggono dai loro Paesi e vengono nell'Italia buonista e ixxxxxxxe, dove possono tranquillamente delinquere rimanendo sempre a piede libero, e i parassiti che vengono a vivere sulle nostre spalle. Gli unici che ci rimettono, purtroppo, siamo noi gente comune, che dobbiamo subire questa invasione passivamente, alla quale se solo ti ribelli ti prendi del razzista. I Paesi che vogliono tutelare la sicurezza dei loro propri cittadini, da questo nuovo pericolo esterno, hanno perfettamente diritto e ragione a farlo!

cameo44

Gio, 14/04/2016 - 15:32

Gentiloni e chi come lui hanno ben poco dda protestare ogni paese ha il diritto dovere di difendere il proprio territorio ed i propri cittadini l'Austria vuol fare solo questo come tanti altri paesi solo in Italia vi è questo buonismo ad oltranza per il sol fatto che dietro questo vi sono interessi e fiumi di denaro sche scorre uno Stato che non importa nulla dei propri poveri che tanti sono ivi compresi quelli costretti a dormire nei parchi o nelle macchine mentre ospita clandestini perchè di questo si tratta in hotel e case si deve solo veergognare ma per far questo occorre dignità cosa sconosciuta ai nostri governanti

Opaline67

Gio, 14/04/2016 - 15:37

GLASNOST hai ragione tu. Sottoscrivo in pieno quel che hai detto. Si, è solo business! alla faccia di ogni più disastrosa conseguenza per tutti. E tuttavia viva l'Austria. Magari, tutta Europa adottasse una saggia linea di condotta comune e irremovibile !

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 14/04/2016 - 15:47

10,100,1000 valici del Brennero!

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 14/04/2016 - 16:15

Rimando il commento non pubblicato, grazie: Parte1) Peccato che nel 1866 (solo 150 anni fa) il Regno Lombardo-Veneto cessò di essere uno Stato dipendente dall'IMPERO AUSTRIACO, che dimostra di avere ancora gli attributi per governare. Se ne facessimo ancora parte saremmo probabilmente maggiormente tutelati contro questo ignobile nuovo commercio di schiavi, con i quali tutti cercano di riempirsi le tasche di soldi, a partire dai Paesi da dove partono, da chi li transita via mare sbattendoli sulla spiaggia, da chi li accoglie in Italia a € 30 al giorno, e tanti altri ancora.

Rodolfo89

Gio, 14/04/2016 - 16:29

NOI DOBBIAMO ERIGERE MURI CON LE NOSTRE NAVI . . . SARANNO LE NOSTRE FRONTIERE !

Amazigh

Gio, 14/04/2016 - 16:39

Il prec. commento non é stato pubblicato: riprovo, a cosa serve, effettivamente, chiudere il Brennero se il confine "verde" é lungo centinaia di km.? Forse gli elettori se ne ricorderanno diversamente ma serve solo a spendere i soldi del contribuente.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 14/04/2016 - 17:00

L’Austria ha ragione, vuole chiudere la frontiera del Brennero perché accusa l’Italia di non essere capace di fermare il flusso di migranti. Ma sbaglia. L’Italia non solo non è capace di fermare l’invasione, ma fa di peggio, si impegna ai massimi livelli e con gran dispendio di denaro pubblico, per incrementare l’invasione con la continua propaganda a favore dell’accoglienza, dell’integrazione, della società multietnica e multiculturale. Gli altri cercano di fermarli, noi andiamo a prenderli direttamente alla partenza, e poi li ospitiamo in hotel, residence, agriturismo, a spese nostre. Promettiamo lavoro, casa, assistenza sanitaria, lo Ius soli, la cittadinanza e tutti i diritti possibili. Non solo non li fermiamo, ma li accogliamo con tutti gli onori perché qualcuno ci fa i milioni. E l’Austria l’ha capito bene.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 14/04/2016 - 17:08

Mio nipote di 8 anni mi ha chiesto : -Nonno, ma se si aprono le frontiere affinché tutti quelli che vogliono venire in Europa possano farlo liberamente, poi tutte queste persone cosa fanno? Dove vanno a dormire? Come fanno a mangiare, a vestirsi, a riscaldarsi, insomma a vivere? Sinceramente io non ho saputo rispondergli; qualcuno del forum mi può aiutare ? Grazie.

katon

Gio, 14/04/2016 - 17:22

La colpa è dei nostri sgovernati che non sanno gestire l'immigrazione nè prima, nè durante, nè dopo gli arrivi, inoltre in ambito internazionale non contiamo nulla.

linoalo1

Gio, 14/04/2016 - 17:24

Non vedo perché dobbiamo essere noi Italiani a romperci le Balle per identificare questa gentaglia!!!Seguiamo l'esempio dell'Austria e,contemporaneamente,istituiamo un Blocco Navale Invalicabile!!!Se non facciamo così,tra non molto saremo noi a dover Emigrare!!!!L'Austria lo ha capito!!!E noi????

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 14/04/2016 - 17:32

l'Austria sta facendo la cosa giusta, alla faccia degli accordi europei pero'. l'Italia dovrebbe fare altrettanto, con un blocco navale nel Mediterraneo. ma che ci sta a fare la nostra Marina Militare?

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Gio, 14/04/2016 - 17:49

D'accordo con il Sig.@@Keplero17-10,35-

Egli

Gio, 14/04/2016 - 20:28

L'ho sempre detto e continuerò a dirlo: scegliere i Savoia invece degli Asburgo è stato un errore imperdonabile.

manente

Gio, 14/04/2016 - 20:29

I governanti austriaci fanno benissimo, con buona pace dei piddioti nostrani e dei miserabili "buonisti" di ogni risma che con gli immigrati ci fanno montagne di quattrini.

il nazionalista

Gio, 14/04/2016 - 22:28

L' Austria - onore a questo Paese - ha un Governo ' del Popolo, per il Popolo ' che tutela l' Indipendenza e la Sovranità della propria Nazione e, se non lo facesse, il Popolo lo spazzerebbe via!!

il nazionalista

Gio, 14/04/2016 - 22:35

A differenza dell’ Austria, la povera Italia ha un governo NON ELETTO che tutela gli interessi di tutti gli stranieri, specie se clandestini e delinquenti, CONTRO gli Italiani!! E quest' ultimi sfiniti da 40 di terzomondismo delirante, di criminalizzazione dell' idea di Nazione e di ogni forma di identità e di tradizione italiane, plagiati da tutti i mezzi di informazione: asserviti o alla sinistra o ai grandi gruppi economico finanziari, dopo tanti anni di tumulti di piazza o per motivi inutili o perché funzionali ai comunisti, adesso sopportano apaticamente TUTTO!! E subiscono gli invasori: che campano pure a nostre spese e non si comportano diversamente dai lanzichenecchi di un tempo!!!

Rotohorsy

Gio, 14/04/2016 - 22:39

Se le frasi virgolettate sono autentiche è evidente che, pur con garbo, gli Austriaci dimostrano di avere le idee chiare e in poco tempo prendono misure di contrasto all'immigrazione illegale che l'Italia non ha mai preso in decenni. La Storia è sempre veritiera e dimostra che gli Austriaci 8pur avendo fatto la fesseria di entrare nella UE) hanno ancora gli attributi, gli Italiani sono quelli di sempre....scalzacani.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 14/04/2016 - 23:41

Vedremo presto cosa succederà in Italia ed in Europa questa estate con gli arrivi sempre più numerosi di clandestini dall'Africa. Sentiremo lo stridore delle unghie dei dei vari appartenenti all'ottuso sinistrume italiano ed europeo mentre si arrampicheranno sugli specchi per giustificare questa interminabile invasione FAVORITA PROPRIO DALLA LORO CIECA E IMPERDONABILE IGNORANZA.

freevoice3

Ven, 15/04/2016 - 00:51

La domanda sorge spontanea: Facciamo l'Europa unita....Totò risponde, "Ma mi faccia il piacere!"

Mefisto

Ven, 15/04/2016 - 01:40

E fa bene l' Austria... dovremmo fare così anche noi: arrivi col gommone ? E ti riporto a casetta tua... ritorni ? E ti ci riporto. Ancora ? E ti riporto di nuovo... vediamo chi si stufa prima... Ci costerebbe molto meno che ospitarli a sbafo.

justic2015

Ven, 15/04/2016 - 02:49

Austria stato solito e serio italia stato fannulloni chiacchiaroni e cxxxxxi viva l'austria.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 15/04/2016 - 07:25

I nostri politici, Boldrini, Alfano, Mattarella ecc. sono i nostri traditori insieme a tutti coloro che interessatamente si occupano di accoglienza a tutti i costi.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Ven, 15/04/2016 - 07:28

I soliti compagni di merende attuano immediatamente la disinformazione: 1. è una mossa elettorale ... ma quindi la misura fa prendere voti, magari la maggioranza è d'accordo? 2. Facile per l'Austria che ha il confine terrestre .... è più difficile difendere un confine a centinaia di miglia con il mare in mezzo? Perchè non applichiamo la legge? Si soccorrono i barconi a 12.1 miglia dalla costa libica e si riportano indietro (al più vicino punto di approdo come vuole la logica del soccorso in mare). Far fare una traversata a persone bisognose di assistenza medica è CONTRO LA LEGGE (magari guardate anche se le barche hanno la dotazione di sicurezza come fate con i "tartassati".

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Ven, 15/04/2016 - 07:31

Se poi proprio volessimo prenderceli perchè poverini non possono andare in Libia (.... ma fino a poche miglia prima dov'erano?) e ce ne freghiamo del fatto che si tratta di uomini codardi che, se fossero profughi di guerra, invece di combattere per il proprio paese, scappano (belle risorse), si potrebbe semplicemente accoglierli su delle navi ancorate fuori dalle nostre coste in attesa di rispedire indietro chi se lo merita.

lento

Ven, 15/04/2016 - 08:01

Vorrei dire ,al presidente mattarella e al papa,che questi non sono muri,ma scudi.....Ogni stato deve avere gli scudi a protezione della popolazione e del suolo Nazionale !

foxy71

Ven, 15/04/2016 - 08:06

Meglio che fanno il muro, così gli immigrati appena lo sapranno aggireranno l'Italia.

berserker2

Ven, 15/04/2016 - 08:37

Tutto è cominciato con mare nostrum......la più grande cazz.ata che si potesse mai fare. Il bello è che noi lo avevamo detto, lo avevamo previsto......tutto il bel businnes, il magna magna mascherato da solidarietà che ne sarebbe derivato e messo in atto da catto/comunisti senza dignità, senza considerare il degrado, la delinquenza che ne è derivata.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 15/04/2016 - 09:03

Questa è l' "Europa". Ognuno pensa ai cavoli suoi, ma nessuno ha le palle per affrontare seriamente i problemi, in questo caso "il problema".

ClaudioNoccioli

Ven, 15/04/2016 - 10:32

L'Austria è solo l'inizio! Finalmente qualcuno con le "palle" che prende il "toro pe le corna"! In Europa solo rifugiati reali; per tutti gli altri porte sbarrate! Abolire Schenghen, ripristinare le frontiere! L'Europa voluta dai gando potero occulti si stà dimostrando un tragico fallimento!