Migranti, il piano dei trafficanti per aggirare Salvini (grazie a Malta)

A Lampedusa sbarcano 184 migranti su sette barchini. L'ira del Viminale: "Malta ci ha scaricato il problema". I trafficanti rispolverano le imbarcazioni di legno

Ieri Matteo Salvini aveva detto che non sarebbero sbarcati in Italia. Ne aveva pubblicato la fotografia aerea sulla sua pagina Facebook, chiedendo a Malta di fare la sua parte e di intervenire. Ma così non è stato. Ben 184 migranti su 7 barchini veloci sono approdati a Lampedusa. Ed è un "ritorno al passato" dei flussi migratori che ora impone al Viminale di trovare "soluzioni innovative e efficaci" per “gestire questi arrivi".

Per valutare questo nuovo sbarco occorre guardare alla fattura delle imbarcazioni e alla loro rotta. Chi non ha memoria corta saprà che i trafficanti di carne umana sono abili nell’adattarsi alle condizioni del “mercato”. Ora che i porti italiani sono chiusi alle Ong e le navi umanitarie (o quelle della marina italiana e europea) non pattugliano più le coste libiche, far partire un barcone è diventato più difficile. Ma non impossibile.

In fondo prima del 2014 gli scafisti mettevano a disposizione dei disperati delle imbarcazioni in legno, capaci di raggiungere l’isola di Lampedusa. Dopo un paio di drammatici naufragi, il governo Letta decise di dare il via all’operazione Mare Nostrum, mettendo in campo grandi navi militari capaci di estendere l’area di Ricerca e Soccorso italiana. Poi sono arrivate le Ong, Triton, la missione Sophia e tutto il resto. Manna per i trafficanti, i quali hanno sostituito i barchini con gommoni malandati in grado di superare appena la linea delle acque territoriali libiche per poi affidarsi al soccorso delle grandi navi. Tradotto: più introiti per i criminali e meno rischi di essere arrestati.

Lo sbarco odierno di 7 barchini carichi di 184 immigrati potrebbe dimostrare il ritorno a quel tipo di business. Di navi Ong nel Mediterraneo non ce ne sono più e i trafficanti per assicurare ai loro “clienti” l’approdo in Europa sono costretti a portarli fino a Lampedusa. È un piano “nuovo” e antico al tempo stesso, che coinvolge Libia e Tunisia e che fa forza anche sulla posizione assunta da Malta.

I migranti infatti non intendono sbarcare a La Valletta. Vogliono il Belpaese e più volte barconi in difficoltà hanno rifiutato il soccorso maltese sperando di veder arrivare vele Tricolori in loro aiuto. Quando erano gommoni malandati a trovarsi nelle loro acque, però, Malta non poteva sempre far finta di nulla. Ma ora che a transitare sono imbarcazioni più solide possono tranquillamente lavarsene le mani. Ed è quello che è successo ieri sera.

Quando il Viminale ha chiesto a Malta di occuparsi dei 7 barchini veloci che navigavano in acque di competenza maltese, da La Valletta è stato risposto picche. Il motivo? Le imbarcazioni non avevano bisogno di soccorso e stavano solo transitando in quel punto, dunque non le avrebbero fermate. Un modo per nascondersi dietro un dito, ma tecnicamente ineccepibile. I migranti (e gli scafisti) hanno così fatto rotta verso Lampedusa e lì sono sbarcati. Il Viminale fa sapere che “Malta per l'ennesima volta ha scaricato il problema sull'Italia" e che "il ministero dell'Interno sta lavorando a soluzioni innovative e efficaci" per “gestire questi arrivi". Non sarà facile.

Ad oggi pare che l’idea sia quella di rispedire con un volo charter in Tunisia (Paese con cui abbiamo già un accordo per i rimpatri) i 184 immigrati sbarcati. Salvini è a Vienna per incontrare i suoi omologhi europei e nell'occasione è stata fissata per martedì una riunione a Roma con il ministro tunisino. "Stiamo lavorando per soluzioni veloci, efficaci e innovative per stroncare il traffico di esseri umani", fanno sapere dal Viminale.

Commenti
Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 14/09/2018 - 11:13

Perchè gli stessi barchini snobbano malta? cosa fa Malta per non essere un punto d'approdo ambito? li mette tutti in carcere? ecco dobbiamo fare la stessa cosa. Nel male, meglio pagare un charter che mantenerli a vita.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/09/2018 - 11:16

Hanno ragione!Siamo noi interessati a difendere le nostre coste o loro?Siamo noi interessati a respingere questi "sbarchi" clandestini o loro?Siamo noi ad averne le "P" stracolme di questa "invasione-accolta"(per lo meno a parole...),o loro?Basta con questi giochini!Salvini,datti una regolata!!Basta!

macommmestiamo

Ven, 14/09/2018 - 11:16

prendeteli e buttateli in mare vicino alle coste maltesi... dove sta il problema

silvano.donati@...

Ven, 14/09/2018 - 11:20

fanno quello che vogliono, con la comoplicità degli scafisti delinquenti e la copertura irresponsabile dei buonisti - meno male che c'e' Salvini che almeno ci pensa...

Ritratto di adl

adl

Ven, 14/09/2018 - 11:24

Quando la finisce la NATO di fare autoerotismo con i 16 mld versati dai contribuenti italiani, ed iniziare a fare la 32^ parte del proprio mestiere ????!!!!!!

Singismythe

Ven, 14/09/2018 - 11:24

Malta ha ragione .... perché fermarli ? L'Italia li deve rispedire tutti a casa il giorno dopo.... stop ! Ah occorre rispedire a casa il mezzo milione di clandestini ... era stato promesso .... va fatto , e in tempi rapidi alla faccia di chi recita la parte del buonista ma con le tasche piene di tangenti ... forza Salvini !

steluc

Ven, 14/09/2018 - 11:30

Zagovian , posso concordare , ma converrà con me che i primi nemici da battere non sono gli scafisti , neppure Malta, ma li abbiamo tutti qui , dentro lo stato e non solo. Veda un po' con la 18i che succede...inutile negarlo , per spalare le tonnellate di m...elma lasciate dagli abusivi non basteranno due legislature ( e S. è socio di minoranza del governo...):

mumble

Ven, 14/09/2018 - 11:31

Come è cattiva la realtà. Eh già. Fare il Ministro non consiste nel farsi i selfie, andare in discoteca, fare i tavoli tecnici, andare da Vespa, urlare e minacciare. Eh no. Bisogna studiare le leggi ed i trattati, scrivere circolari, decreti ministeriali, proporre decreto legge vista l'urgenza e la drammaticità del fenomeno immigrazione. Dopo tre mesi Zero atti, Zero norme. Il Ministro vuole combattere l'immigrazione con le leggi attuali senza studiare nulla ? Buona fortuna. Che tristezza....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 14/09/2018 - 11:34

Ancora nulla sul fronte dei rimpatri.Nessun accordo cercato e stipulato con i paesi di provenienza, messi a bilancio miseri 3milioni e mezzo per i prossimi 3 anni,che coprono meno di 1000 rimpatri.ne erano stati promessi 100mila.Gli sbarchi sono calati da una anno a questa parte, Minniti ha trovato gli accordi in Libia e Salvini giustamente li tiene.Se ogni tanto esce un buco non è quello il problema, inutile fare propaganda su questi episodi per attaccare salvini, il quale poi astutamente ti fa uno show di 10 giorni sulla Diciotti dove alla fine sbarcano comunque in Italia e spariscono,quando dovevano essere sbarcati subito,porttai nei centri per identificazione e li come previsto dalla legge, controllati.

VittorioMar

Ven, 14/09/2018 - 11:36

..scusate ma queste barche che fine fanno ?...vengono restituite per caso agli scafisti schiavisti.. ?? i PM sono impegnati !!!

Una-mattina-mi-...

Ven, 14/09/2018 - 11:37

OCCORRE URGENETEMENTE RECUPERARE QUESTO PAESE DILANIATO DOPO I DISASTRI DI RENZI: DIFATTI OGGI, DALLE ORDE MULTIETNICHE, SIAMO CONOSCIUTI COME ESSERE ORMAI UN PAESE SENZA LEGGE, IN PERMANENTE AMNISTIA, DOVE IL CRIMINE VIENE PERSEGUITO PER FINTA, E UN LUOGO CHE TI MANTIENE AD UFO PER ANNI, RACCONTANDO QUATTRO BALLE E DANDO GENERALITA' DI FANTASIA.

mariod6

Ven, 14/09/2018 - 11:43

La soluzione più efficace è la Marina Militare, senza comandanti comunisti, che spara alle imbarcazioni non autorizzate ad entrare nelle acque territoriali italiane.

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 14/09/2018 - 11:44

Magari hanno documenti maltesi. Una volta in europa nessuno li può fermare a meno di uscire da quella trappola chiamata europa. Mao Li Ce Linyi Shandong China

paolinopierino

Ven, 14/09/2018 - 11:45

Non con un volo charter questi furbetti occorre rispedirli da dove sono venuti a nuoto è pericoloso ?? Anche gli squali hanno fame e la natura da loro diritto di cibarsi !!! Chi viene in Italia clandestinamente affidandosi alla mafia ed a scafisti e schiavisti sa i rischi che corre I porti Italiani sono chiusi per chi non è in regola

27Adriano

Ven, 14/09/2018 - 11:45

sarebbe meglio rispedire i migranti da dove sono partiti prima di subito. Nel frattempo affondare i barchini e gli scafisti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/09/2018 - 11:46

@steluc 11:30...Lo so,è dura,tutta la "fuffa" stanziale,irremovibile,tutte le "istituzioni",tutti i meccanismi di funzionamento,di nomina di questi "organi dello stato",voluti dalla "più bella costituzione del mondo",fatti apposta per impedire qualsiasi adeguamento al "sentito popolare maggioritario attualizzato"...e poi il socio di maggioranza che al 75% è "simil PD"...E' dura!

maurizio50

Ven, 14/09/2018 - 11:48

Soluzione?? Un Hercules C130 della Aereobrigata di Pisa che imbarchi i beduini e li riporti in Africa. Alla faccia dell'ONU, dell'UE e del Vaticano!!!!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 14/09/2018 - 11:52

La mia idea è sempre quella: poiché è da maleducati affondare le barche degli scafisti al limite delle acque italiane, dobbiamo mandare navi ed aerei sulle coste libiche ad affondare tutto ciò che galleggia (compresi i salvagente, anche quelli dei bambini, quelli con la paperella), il tutto prima che vengano riempiti di clandestini. E se i libici sono d'accordo, tanto meglio, altrimenti chissenefrega. In fondo, Francesi ed Inglesi hanno bombardato la Libia ai tempi di Gheddafi. e senza tanti complimenti.

Ritratto di Aulin

Aulin

Ven, 14/09/2018 - 11:52

Agrippina, ma di che accordi scritti va fanfaronando? Vive sulla Luna? La Libia è un caos disastroso grazie all'impresentabile Obama e al nano Sarkò. Non ci si può accordare su niente. Persino la guarda costiera (l'unica che sta collaborando) è divisa. Le uniche iniziative vanno fatte sottobanco e volta per volta tramite i servizi, e sicuramente non glielo vengono a dire. I più ci sono i francesi che seminano altro caos a sud della Libia, da dove istigano i loro temporanei alleati, e il governo sta facendo bene alleandosi con Trump contro Micron.

carlottacharlie

Ven, 14/09/2018 - 11:52

Far presto ad istituire luoghi d'internamento per clandestini che arrivano e quelli che son qui. Il lavoro di Salvini verrà inficiato se arrivassero anche solo 10 che, ci scommetto, ricevono delle dritte da "storti" mentali che son italiani. Possibile che gli altri paesi possono internarli e noi no? Buttarli fuori in fretta, far capire che non scherziamo. Non ne arriverà più nemmeno uno

Albius50

Ven, 14/09/2018 - 11:53

Tanti anni fa un documentario proposto dalla RAI (allora al servizio dei CITTADINI ITALIANI) ci spiegava che gli SCHIAVISTI EUROPEI E USA avevano un punto di raccolta di fronte all'Africa dove venivano stipati gli schiavi che le navi SCHIAVISTE avrebbero raccolte x andare a venderli in SUD NORD AMERICA, ora hanno trovato MALTA che gli indirizza verso le nostra coste.

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Ven, 14/09/2018 - 11:53

Dal piccolo duce aspettiamo ancora che almeno una promessa diventi realtà. E intanto che lui di fa i selfie i barchini arrivano.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 14/09/2018 - 11:59

Spero che l'idea di spedire in Tunisia i 184 ospiti indesiderati non sia solo un'ipotesi giornalistica, ma che abbia una sollecita attuazione. A costo di versare a Tunisi i 35€ al giorno pro capite.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 14/09/2018 - 12:05

Ma silurateli così vediamo cosa si inventano la prossima volta.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 12:05

Non capisco cosa c'entri Malta. Se qualcuno fosse così cortese da spiegarmelo, lo ringrazierei molto. Per il resto, l'articolo è abbastanza impreciso: da dove partivano queste barche ? La Tunisia, sembrerebbe di capire dal contesto, ma non c'è scritto.

Zizzigo

Ven, 14/09/2018 - 12:10

Gli spagnoli gli sparano in mare, ma noi, se andiamo avanti così, PURTROPPO finiremo per sparagli anche in terra.

Cicaladorata

Ven, 14/09/2018 - 12:14

Nel 2008 il pianeta finanziario implodeva a strappi ed in modo violento. Il mondo finanziario implodeva e c'era un panico paralizzante, solo successivamente al panico i ministri economici dei vari Stati si riunivano per trovare soluzioni e bloccare l'implosione e prendevano appuntamento per la settimana successiva ma intanto, a strappi, l'implosione continuava. Tanto era più veloce l'implosione finanziaria quanto erano lentissimi a riunirsi e trovare soluzioni gli Stati Nazionali. Sembra che i migranti, grazie alla giustizia italiana, puntino sulla velocità delle loro azioni, rispetto alle riunioni europee ed alle leggi attuali estremamente difficili da adeguare a questo momento storico. Risultato vincono gli scafisti ed i clandestini. Ci vuole un eroe che sfidi la condanna del sistema ed agisca con velocità.

Amazzone999

Ven, 14/09/2018 - 12:21

Molte persone, un tempo vicine alla sinistra, inclusa chi scrive, hanno votato Salvini per una ragione primaria: fermare il flusso massivo e scriteriato di clandestini che sbarcano in Italia e in Europa. Il Pd,la sinistra in genere, la fallimentare Chiesa bergogliana non lo capiscono o non vogliono comprenderlo. Testardi e ossessivi,predicano l'accoglienza ad ogni costo, il falso umanitarismo,l'irragionevole buonismo, il catastrofico 'politicamente corretto', ci accusano di una falsa percezione della realtà, considerandoci, con supponenza, sprovveduti e tremebondi Candide. Aleggiano i fantasmi di Monaco 1938. Il nazismo non si può combattere favorendo il nuovo nazismo politico-religioso, quell'Islam che usa tutte le sue armi, immigrazione afro-asiatica islamica, dissimulazione (takiyya), proselitismo ( da'wa), finanza, infiltrazione politica, sociale, ambientale.

Giorgio Mandozzi

Ven, 14/09/2018 - 12:21

Se Malta ha ragione a sostenere che le imbarcazioni navigavano tranquillamente senza difficoltà potremmo dire la stessa cosa intercettandoli con la Marina Militare ed impedendogli di entrare nelle acque territoriali italiane, facendoli felicemente navigare verso le loro desiderate destinazioni. Certamente non l'Italia. E facciamola finita con questi giochini da ipocriti buonisti!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 14/09/2018 - 12:22

@Aulin mi sa che lei ha preso fischi per fiaschi.I rimpatri si fanno rimandando gli immigrati nei loro paesi di origine(Nigeria,Mali,Ghana,etc...)in questo caso la Libia c'entra solo per i libici.E' con quei paesi che vanno siglati gli accordi per i rimpatri.Durante la campagna elettorale fu promesso da salvini che sarebbe riuscito a fare quegli accordi e che ne avrebbe rimpatriati 100mila già il primo anno.A seguire tutti gli altri.Siamo a 0.Sulla Libia si legga l'articolo di questo giornale sul caso dell'ambasciatore e scoprirà che in estate il governo ha commesso un grave errore diplomatico.Poi se lei sta qui solo per dire W salvini allora ok,W salvini, siamo tutti contenti.

pieriga51

Ven, 14/09/2018 - 12:23

MANGIOBAMBINI. visto che sei un sinistro cosa cavolo vuoi da Salvini? Lui sta facendo tutto il possibile e farebbe di piu se voi komunisti lo lascereste lavorare in pace

Cyroxy80

Ven, 14/09/2018 - 12:29

@rokko: Perché Malta per prendere più soldi dalla UE, ha la sua area di ricerca e salvataggio anche a sud ed ad ovest di Lampedusa. Che comunque anche se li salvano i maltesi, il porto più vicino era comunque Lampedusa. Ma il fatto stesso di non essere in pericolo poteva legittimare l'Italia a fargli fare dietrofront senza che nessuno tochi terra.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 12:29

Corri felpini, corri, valli a blocare, mettigli le manette, non te li far scappare da sotto il naso... sono 184 quindi più di quelli della Diciotti. Vai giù a fare il duro e a tuonare che aspetti? Paura di altra denuncia? Ma de che, hai visto che poi scricchiolano... ah ah ah ah!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 12:33

MI ricorda quando per rompere il fronte di un temporale, i contadini gli sparavano contro sostanze chimiche con un cannoncino adatto. Il povero fronte di burrasca si spostava su altra zon e li pure preso a cannonate finché il fronte non si posizionava sopra la vigna di un morto di fame capace solo di bestemmiare e li scaricava giù acqua e grandine. E gli altri vignaioli a sganasciarsi dalle risate.

rokko

Ven, 14/09/2018 - 12:54

Cyroxy80, "ricerca e salvataggio" vale per chi è in difficoltà, ma questi non lo erano. Dunque la domanda resta valida: che c'entra Malta ?

Rotohorsy

Ven, 14/09/2018 - 13:00

L'unica soluzione è il blocco navale. L'Australia c'è riuscita brillantemente e i barchini in Australia non sarebbero mai sbarcati. L'Italia deve fare la stessa cosa.

agosvac

Ven, 14/09/2018 - 13:05

Qui dovrebbe entrare in funzione la famosa( o si dovrebbe dire famigerata?) Guardia Costiera che avrebbe il dovere di controllare le nostre coste. Se non lo fa non si capisce perché si debbano spendere un sacco di soldi per mantenerla. Tanto varrebbe eliminarla ed usare solo la nostra Marina Militare. Almeno loro obbediscono agli ordini!!!

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 14/09/2018 - 13:17

MANDIAMO QUELLO SCHIFO DI GUARDIA COSTIERA A FARE VERAMENTE IL SUO LAVORO ..... salvaguardare le nostre coste !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/09/2018 - 13:17

In primis distruggere i motori dei barchini,,in secundis,visto che lampedusa è perduta ,trasformarla in una nuova ALCATRAZ con motovedette della Polizia armate di mitragliere pesanti a bloccare qualsiasi velleità di raggiungere la Sicilia o peggio la terraferma Italiana..tipo Australia!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 14/09/2018 - 13:20

Impiegare subito la Marina Militare per attuare un blocco del Mediterraneo! Altro che buttar via fondi preziosi per inutili missioni in Afghanistan, prima i problemi che minacciano la sicurezza degli Italiani.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 14/09/2018 - 13:25

Dovranno essere rispediti in Tunisia subitissimo. Altrimenti ne arriveranno altri se scoprono che chi sbarca a Lampedusa rimane in Europa. Altrimenti vanno affondati al largo di nascosto da occhi indiscreti.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 14/09/2018 - 13:26

Il problema è sempre lo stesso. Malta ha ragione di non soccorrere chi non vuole essere soccorso, ma i migranti sbarcati devono essere riportati in Libia. Non è un porto sicuro? Pazienza, non lo era nemmeno prima che partissero dai loro paesi per arrivarci in cerca di un imbarco per l'Italia.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Ven, 14/09/2018 - 13:30

Alcuni si chiedono perché i clandestini scelgano l'Italia e non Malta. Mi pare semplice Malta è un'isola e una volta sbarcati dovrebbero trovare un'altra imbarcazione per approdare sul suolo continentale e poi sparpagliarsi per l'Europa. Con l'Italia è più facile, una volta sbarcati vengono suddivisi nei centri d'identificazione e da qui si volatilizzano. Infatti i medesimi non gradiscono restare in Sicilia o essere trasferiti in Sardegna, perché........

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Ven, 14/09/2018 - 13:33

Per il povero Salvini s'assottiglia la stagione dei proclami e comincia quella della dura realtà. Si è inimicati tutti quelli che contano a fronte di voti a valanga che varranno il due di briscola. E arrivano brutte notizie dai mercati.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/09/2018 - 13:35

--Amazzone999--guarda che neppure la sinistra vuole l'invasione urbi et orbi--ed il mastino trump che molti destri vedono come esempio da imitare non ha le frontiere chiuse--l'america attua un piano ragionevole di numero chiuso annuo--ossia l'america accetta un numero tot di migranti all'anno a seconda delle proprie esigenze--credo che in fondo la politica del numero chiuso sia la soluzione più salomonica possibile---quando è iniziata una invasione incontrollata persino minniti ha capito il pericolo ed ha attuato le strategie giuste di cui oggi gode immeritatamente salvini--salvini in fondo deve fare una cosa semplice semplice--continuare il lavoro di minniti--prendere un mappamondo ed una penna --segnarsi i paesi di provenienza degli stranieri in italia e farsi un pò di viaggi all'estero per fare una serie di accordi bilaterali con tutti sti paesi--non ha nessuna importanza che le coste italiane non siano impenetrabili quando si può rispedire al mittente chi entra--

CidCampeador

Ven, 14/09/2018 - 13:45

chiuderli in gabbia e se non hanno soldi non mangiano

SeverinoCicerchia

Ven, 14/09/2018 - 13:49

Salvini ultimo baluardo della nostra dignità di nazione sovrana. Lunga vita!

tosco1

Ven, 14/09/2018 - 13:54

Quindi,pare una strategia antiitaliana effettuata con la collaborazione di Malta e sotto la protezione della magistratura italiana. Questa situazione non promette niente di buono per la democrazia del nostro paese. Io stesso sono pronto a fare di tutto per difendere la mia autonomia di cittadino e la mia liberta'.Da democratico in senso assoluto, mi risultano ora pero',molto chiari e plausibili ,gli avvenimenti di cento anni fa'.Auguri all'Italia.

Malacappa

Ven, 14/09/2018 - 13:57

Viminale te la do io la soluzione efficace ne affondi 3 o 4 e vedrai come smettono di arrivare,quelli ieri li rimetti sul barchino e li rimandi iundietro,dov'e' la nostra guardia costiera cosi bravi a raccogliere l'mmondizia,sbarcano e nessuno li vede,i trafficanti ritornano indietro e nessuno li vede uffa

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 14/09/2018 - 13:57

Fare a meno di intercettarli, sbarchino clandestinamente,quindi non registrarli, poi vadano dove vogliono ad intasare le frontiere di tutta l'europa.Visto che OPPORSI a questo traffico si rischia la galera.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 13:59

Naaaaaaaaaaaaaaa ora addirittura il mappapondo... ma se Salvini ha preso la licenza elementare per andare al governo, ha imparato freneticamente ad usare il pallottoliere insieme a Di maio, ora ci manca il mappamondo. Quello pensa che sia un pallone da calcio messo li apposta... Ma non diciamo eresie. Quello conta toccandosi il naso con le dita della mano...

acam

Ven, 14/09/2018 - 13:59

ma una legge internazionale che condanni scafisti e passeggeri di far rotta fuori delle acque territoriali su natanti non adeguati e mal equipaggiti per il mare apero, che se trovate fuori delle acque territoriali verrebbero rimorchiate fino alla costa di partenza o più vicina?

Asterix il Gallo

Ven, 14/09/2018 - 14:03

Salvini, se servono 10 euro per fare carburante all’aereo chiedimeli, te li mando molto volentieri

esse50

Ven, 14/09/2018 - 14:08

Basta arrestarli per immigrazione clandestina e mancanza di visto di ingresso!

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 14:27

Quanto è grande Malta? Lo sappiamo! Chi ospita più rifugiati in Europa? Ecco la tabella con i dati UNHCR ed elaborata da Le Nius: Chi ospita più rifugiati ogni 1000 abitanti Svezia 23, Malta 18, Norvegia 11, Austria 10, Cipro 10, Svizzera 10, Germania 8, Olanda 6, Danimarca 6, Francia 5, Serbia 4, Belgio 4, Finlandia 3, Bulgaria 2,5 - Italia 2,5 due virgola cinque, Grecia 2, Regno Unito 2. E gli irregolari? La piccola isola “””ospita””” sul suo territorio circa 5000 irregolari...i centri di “”accoglienza”” sono di fatto carceri controllate dai militari dove per una richiesta di asilo si possono aspettare 18 mesi e c'è chi, senza documenti, resta anche 5 o 10 anni...tutto questo spiega tante cose. Serve un PIANO MARSHALL AFRICA scuola, economia, politico, sociale che gli permetta una vita nei loro Paesi! E un apertura controllata ai VISTI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/09/2018 - 14:29

Io non avevo bisogno di soccorso ma la finanza mi ha raggiunto con un loro motoscafo e mi ha fermato ugualmente per chiedermi le dotazioni di bordo. Quindi la scusa che non possono fermarli è falsa.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/09/2018 - 14:30

Se i maltesi li avessero fermati si sarebbero accorti che nessuno aveva documenti. Ma siccome loro non vogliono rogne hanno fatto finta di niente, che si aggiusti l'Italia a prendersi le gatte da pelare.

Ritratto di babbone

babbone

Ven, 14/09/2018 - 14:31

AFFONDATELI.

Davons

Ven, 14/09/2018 - 14:33

Se li spedisce con charter verrà denunciato per violazione dei diritti umani, in quanto non ha dato loro la possibilità di richiedere asilo, oltre al solito reato di sequestro di persona. Le leggi nazionali,europee e fritto misto sono esondanti e richiedono -come si usa nella Common Law- un Act, o Legge Dedicata, che prevalga e cancelli tutte le altre. E' ORA DI LEGIFERARE. Punto!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/09/2018 - 14:38

Qui ci vogliono i task force. Tutto senza proclami si agisce e zitti. Ma che è tutto questo avvisare, domani si raduneranno, dopodomani partiranno, la zona è quella descritta.....zitti dovete agire nel più segreto possibile. Chi è stato? Non si sa! Boh, tutto è successo!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/09/2018 - 14:40

Se la mafia volesse che non sbarchino, loro non sbarcano, state pure certi, all'indomani li ritroverete tutti stesi senza il minimo respiro e nessuno che sappia cosa sia successo. Nulla vidi e nulla sacciu.

Davons

Ven, 14/09/2018 - 14:41

Malta ha ragione; avevano rotta, (significa che governavano il mezzo) e non richiedevano aiuto. Essendo fuori dalle acque territoriali non potevano nemmeno essere fermati per violazione delle norme di sicurezza maltesi in merito alle imbarcazioni e carico. Deficiente è stato il sistema di difesa della Marina che, viste le specifiche (autonomia del mezzo, ingresso non autorizzato in acque nazionali, provenienza da area belligerante) doveva procedere secondo i protocolli internazionali che prevedono anche l'apertura del fuoco...cose da Uomini, però, non da marionette...

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Ven, 14/09/2018 - 14:46

DemetraAtenaAngerona E Lei crede davvero che quelle cifre siano reali?

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 14:46

@Atomix49 ma lei ce l'ha a morte solo contro salvini? Almeno ci dica, genio, anche cosa dovrebbe fare anziché solo attaccarlo con le sue battutine.

paco51

Ven, 14/09/2018 - 14:47

e se facessimo un blocco navale ? o espropriamo le case dei Pd e buonisti per i clandestini"! Ed i PD e buonisti fuori casa!

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/09/2018 - 15:02

---Ninco Nanco--si si--le cifre di demetra sono giuste---sono gli italioti che soffrono di crisi d'accerchiamento ingiustificato--

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Ven, 14/09/2018 - 15:05

Come altri lettori, pure io non capisco perche non si fa` un blocco navale; dopotutto siamo in emergenza di frenare l'invasione.(molto peggiore di quella dei Barbari ,che proprio barbari non lo erano )

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 15:08

Al consiglio dei ministri compete la dichiarazione dello "STATO D'EMERGENZA" per la durata di 180 giorni prorogabili. Di fronte alla continuazione di questo sbarchi e all'impossibilità di fronteggiarvi secondo le leggi ordinarie, credo che il governo dovrebbe dare poteri straordinari a chi di competenza per contrastare il fenomeno che sta mettendo oramai in pericolo la stessa convivenza sociale. Ma naturalmente non sarà fatto un bel niente e continueremo a incazzarci qua sopra mentre salvini continuerà a prendere denunce.

tonipier

Ven, 14/09/2018 - 15:08

" CHI GESTISCE QUESTI SCAFISTI?" CHI REALMENTE TIENE INTERESSE A METTERE IN MOTO IL VECCHIO SISTEMA?.

tonipier

Ven, 14/09/2018 - 15:11

" SE l'EUROPA NON FUNZIONA, VUOL DIRE INCOMINCIARE A DARE SEGNALI DI SPARI IN DISTANZA AI BARCONCINI" Vedrete che farebbero marcia indietro.

Amazzone999

Ven, 14/09/2018 - 15:32

- elkid - Concordo sulla capacità e validità di Minniti,uomo intelligente, dotato di una rara, finissima, a volte amara, ironia, ma, purtroppo, piuttosto frenato, osteggiato e isolato all'interno del suo stesso partito, che tuttora preferisce front men o women del tipo a cui ho accennato. L'anno scorso, nella mia città, i muri di molte case erano costellati di teste di Minniti in veste di vampiro con dileggi vari, ideate e stampigliate da anarchici e affiliati dei centri sociali.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 15:32

@ninco nanco , SI...UNHCR ecc fonti autorevoli e certificate.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/09/2018 - 15:36

L'Europa non condanna Malta, vero? Entrambi fanno lo scarica barile. osannati dai fetenti comunisti che qui sprigionano la loro gioia nel vedere l'Italia invasa da clandestini e delinquenti. Dei veri traditori e rinnegati.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 16:01

@tutti quelli che vogliono sparare ai migranti, buttarli a mare e altre peggio cose, ricordo che i nostri con national e imprese e il nostro benessere dipende dall'Africa. Salini Impregilo è presente in Africa da quasi 70 anni, ed ha realizzato oltre 400 progetti in 40 paesi in tutti i settori delle grandi infrastrutture, dalla costruzione delle più grandi dighe in Africa, come GIBE III e Gerd in Etiopia, gli impianti idroelettrici di Kariba in Zimbabwe ed Akosombo in Ghana, alle grandi arterie di comunicazione come la ferrovia Transcamerunense di ben 900 km e la ferrovia Transgabonese, agli interventi di salvataggio dei templi di Abu Simbel in Egitto...e poi ENI ecc Una sola Terra e Umanità. .

Angelo664

Ven, 14/09/2018 - 16:17

Non penso che per la marina militare sia difficile intercettarli. Sono dei barchini ? Mando un elicottero apache e li affondo. Finish. Se vogliamo fare i fini, mando un motoscafo della guardia costiera veloce, li abbordo e li fermo. Aggancio il barchino e lo trascino fino in Africa a 12 miglia dalle coste. Gli do 10 remi e gli tolgo i motori ... il resto sanno come farlo.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 14/09/2018 - 16:22

Atominchia49 - Pravda99 e Elkid hanno detto che ne prenderanno 50 il resto sono da dividere fra Lussemburgo e Spagna.

01Claude45

Ven, 14/09/2018 - 16:42

Per difendere le coste italiane è semplice: allertare i "barchini" intimando loro di NON ENTRARE NELLE ACQUE ITALIANE, se opposto rifiuto "si spara a pelo d'acqua". Per l'Italia sono invasori e/o criminali in fuga.

Cheyenne

Ven, 14/09/2018 - 16:50

non debbono entrare nelle nostre acque te acque territoriali

Cheyenne

Ven, 14/09/2018 - 16:51

non debbono entrare nelle nostre acque territoriali

01Claude45

Ven, 14/09/2018 - 16:52

Quando arrivano i "CLANDESTINI", come ha detto l'EUROPA, ARRESTARLI, e sistemarli in un bel "recinto" controllato da militari per 1 mese, pane ed acqua. Dopo si comincia a chiedere chi sono gli scafisti ai quali si applica la condanna di 10 anni immediati da scontare al loro paese. Per gli altri rimpatrio su C 130. Se il paese di provenienza li accetta bene, in caso contrario "si tolgono tutti gli aiuti economici e commerciali. Naturalmente il "recinto e vitto come sopra" resterà sempre a disposizione di chi vuol restare.

petra

Ven, 14/09/2018 - 16:55

I rimpatri sono estremamente costosi e dovrebbero essere l'estrema ratio e naturalmente per quelli che sono già qui. La soluzione va trovata a monte, il Sud della Libia, francesi permettendo, e successivamente le coste libiche.

petra

Ven, 14/09/2018 - 17:02

Se Salvini non avesse tutti contro in Italia, le soluzioni si troverebbero. E' riuscito, cosa impensabile fino a poco tempo fa, a fermare tutte le ONG, ed erano migliaia di sbarchi alla volta. Non so cosa ci possiamo aspettare da una persona che deve combattere senza l'appoggio di nessuno, nemmeno di tutta la sua coalizione di governo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/09/2018 - 17:06

@Angelo664:...soluzione che il 40% di Italiani sottoscriverebbe(io compreso),...il problema è che il 60%,ancora insiste con questa "pelosa accoglienza",ed il 90% di TUTTE le "istituzioni governative" rema con loro!

petra

Ven, 14/09/2018 - 17:09

@ninco nanco I Dati sui rifugiati veri ci interessano ben poco, dato che lo sappiamo benissimo ed è quello che va ripetendo Salvini in continuazione, che i rifugiati da noi sono il 7% di quelli che arrivano. Qui stiamo parlando di immigrati illegali, sono quelli il nostro problema. Non dia retta alle fake news, sono dati fuorvianti.

Happy1937

Ven, 14/09/2018 - 17:16

Loro arrivano con i barchini e noi li rimandiamo tutti a casa più comodamente con volo charter. I soldi del volo sono spesi sacrosantamente.

Calmapiatta

Ven, 14/09/2018 - 17:18

Il caso "Diciotti" ha dimostrato che esiste una rete ben oliata, fatta di delinquenti, migranti con soldi in tasca, ONG e organizzazioni sul territorio italiano, che incoraggia l'immigrazione clandestina in nome di non ben chiari ideali, o più prosaicamente in nome del dio quattrino. La migrazione incontrollata è stata una manna per le coop e molti vivono sfruttando i migranti, alla faccia dell'accoglienza. Rimane poi il dubbio sui minori non accompagnati. Chi paga per la loro traversata? Dove finiscono poi giunti in Italia? Su questo dovrebbe indagare la Magistratura invece di fare politica ergenndosi a giudice morale inappellabile del paese. Questa dovrebbe essere ancora una democrazia, credo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 14/09/2018 - 17:22

Riprovo - La SaR maltese parte dal largo della Tunisia e, fatta eccezione per Pantelleria, Linosa e Lampedusa che pur essendo in mezzo alla Sar maltese sono di competenza italiana, si estende per quasi tutto il golfo della Sirte. Per entrare nelle zone italiane predette, i barchini devono per forza transitare attraverso la Sar maltese daa qualsiasi direzione. Ed è qui che Malta, fa il suo "gioco". Ecco il perchè della protesta di Salvini. Ed ecco perchè ci vorrebbe da parte italiana un controllo più mirato per prendere in castagna i "furbi" maltesi che hanno imparato dagli inglesi a squagliarsela per l'appunto all'inglese (dileguarsi senza farsi notare).

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 17:31

@Stefano_ Quello che deve fare glielo dite voi in coro e non c'è quindi bisogno che glielo dica io. Poi è lui quello strapagato solo per starnazzare, che vuole che faccia io il suo lavoro. Poi cominci a tirare fuori il portafogli che in tanti siete addirittura pronti a fare le collette. Che babbioni... Io mi diverto un frego 3/4 a leggere le fesserie che contate: Blocchi navali, Hercules, collette, selfie, salamelle e cipolle. A quando i 150.000 rimpatri? Quelli che anche Giorgetti ha giudicato una fesseria? Mi risponda lei o leghista impavido.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 18:14

ITALIA 302.000 KMQ - 60MILIONI DI ABITANTI - DENSITÀ 200 ABITANTI PER KMQ - RIFUGIATI 150.000 ; Malta 316 kmq - abitanti 437000 - densità 1318 abitanti per kmq. Noi ospitiamo 2,5 rifugiati ogni 1000 abitanti, Malta per ogni 1000 abitanti ne ospita 18. E ABBIAMO LA FACCIA TOSTA DI PARLARE DI SAR E AMENITÀ SIMILI...SERVE UN BUON PIANO PIANO MARSHALL AFRICA Scuole in primis, ospedali, smetterla di sfruttare l'Africa ecc e quindi non non sarà più necessario fermare gli arrivi perché non ci saranno partenze.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 14/09/2018 - 18:24

Salvini, schiera motovedette e navi da guerra poco al di fuori delle acque territoriali maltesi e quando da lì arrivano le barche di clandestini dai ordine di sparare ad appena un metro da essi. Vedrai che faranno dietro front e chiederanno soccorso a Malta!

petra

Ven, 14/09/2018 - 19:34

@Demetra Lei continua a dare i numeri sui rifugiati veri. Da noi il 93% degli arrivi sono di immigrati illegali o clandestini, che non rientrano nelle sue comiche statistiche. C'arriva?

caren

Ven, 14/09/2018 - 19:40

E' tardi, non so se me lo pubblicheranno. Per Angelo664 e per Zagovian: anch'io sono favorevole, sono con voi e con tutta la gente arcistufa di questo andazzo vergognoso. Zagovian, quando quel 60% di parte pelosa di italiani, si ritroveranno un giorno ad essere costretti a pregare verso La Mecca, quando le loro figlie dovranno girare col burqa e a dieci passi dall'uomo, quando dovranno dare dovunque la precedenza agli islamici, ed altre cose ancora, allora noi gli faremo una bella risata in faccia, anche se questa non potrà mai essere una soddisfazione. Cordiali saluti.

petra

Ven, 14/09/2018 - 19:41

Abbiamo 6 milioni di immigrati residenti e 700mila immigrati clandestini accertati (ma forse sono molti di piu'). I rifugiati sono la minima parte e non sono il nostro problema ad oggi.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 20:44

@petra.. Una guerra cominciata dopo che Silvio Berlusconi ha dichiarato che sono 600mila i clandestini da espellere, definendoli una “bomba sociale pronta a esplodere”. Ma secondo il Viminale epoca Minniti, sono molti meno e arrivano a malapena a 200mila. Dati forse un po’ troppo ottimistici, dal momento che l’Ismu, una delle fonti più autorevoli in materia di accoglienza e immigrazione, parla di quasi mezzo milione di persone, che vanno ad avere un’incidenza dell’8,2% sul totale della popolazione straniera in Italia.* cosi le va bene ?signora Petra.

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 21:37

@@Atcomix49 furbo lei! fa il criticone, lancia il sasso ma poi nasconde la mano...farebbe cosa invece molto più utile se ci illuminasse sulle soluzioni da adottare per fermare il fenomeno immigrazione ...ma non lo fa perché anche lei probabilmente è uno di quelli ai quali questo fenomeno sta bene...sono "poveri disgraziati" vero? peccato che in italia ci siano non meno di 5 o 6 milioni di altrettanti disgraziati ai quali si potrebbero destinare i miliardi che invece vengono destinati a questi presunti "poveri immigrati".

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 21:43

@Atomix46 mi dispiace deluderla, io non ho votato nessuno e non sono della lega anche se penso che avrebbe potuto essere l'unico partito, al momento, a fare qualcosa di apprezzabile. Purtroppo salvini ha scelto di allearsi con un partito demagogico, manovrato e fatto di serpi come il 5s che lo hanno anche ingannato e fregato bene bene con la questione diciotti e ora salvini lo tengono per le palle perché avrà bisogno anche dei loro voti per non far passare in senato l'autorizzazione a procedere.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Ven, 14/09/2018 - 21:54

petra - DemetraAtenaAngerona Forse è bene chiarire l'ambiguità di fondo. I rifugiati, che hanno pieno diritto di essere accolti, sono soltanto una parte minima degli arrivi (percentualmente quasi zero). Gli altri sono "richiedenti asilo" che, prima di vedersi bocciare la richiesta irricevibile (occorrono circa tre anni) scompaiono nel nulla e diventano clandestini. Nel frattempo, però, alcuni Italiani lucrano molto bene sulla loro presenza, e forse proprio questa è la vera giustificazione dei "tifosi degli sbarchi". Da fonti bene informate so che ogni "arrivato" ci costa realmente € 200,00 al giorno, che non finiscono di certo nelle sue tasche. Questo lo dovremmo considerare spirito umanitario?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 14/09/2018 - 22:13

RIPROVOOOO!!!Perche non sono stato pubblicato Angerona carissima14e27, te l'ho gia scritto tempo fa ma REPETETITA JUVANT. I numeri che citi, sono relativi ai VERI RIFUGIATI !!! Noi in Italia di questi ne abbiamo SOLO il 7%, l'altro 93% dei 600 e passa mila che dobbiamo MANTENERE SONO CLANDESTINI!!! E chiaro stu fatto ho hai bisogno di un DISEGNINO per riuscire a capire!!! PUBBLICHIAMOOOO!!!

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 22:39

@DemetraAtenaAngerona Ven, 14/09/2018 - 18:14 ITALIA 302.000 KMQ - 60MILIONI DI ABITANTI - DENSITÀ 200 ABITANTI PER KMQ - RIFUGIATI 150.000 " Ma che cavolo va raccontando? Le sue statistiche parlano solo dei “rifugiati di guerra” ma in realtà di immigrati solo negli ultimi anni (dal 2014) ne sono sbarcati quasi 700.000 ma sicuramente sono molti di più rispetto alle cifre ufficiali. Poi c'è da tener conto che in italia ci sono già più di 5milioni di immigrati ...quindi in tutto gli immigrati sono circa 6milioni che, rapportati ai 60milioni di italiani, corrispondono quasi al 10 % della popolazione italiana e fra 30 anni (ammesso che non ne arrivino ancora) saranno circa il 20% anzi molti di più perché nel frattempo la popolazione italiana diminuirà. Io poi vorrei capire perché devo pagare fior di tasse per mantenere tutta questa gente!

moichiodi

Ven, 14/09/2018 - 22:42

Qual'è il problema? Dichiariamo la guerra a Malta. Anche se qualche mese fa di diceva che il fenomeno migranti si fermava aiutandoli a casa loro. Questa frase non si sente più. Eppure erano stati programmati già viaggi in Nigeria.....

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 22:42

@hernandez45...so distinguere tra rifugiati e irregolari i numeri dei rifugiati sono certi e ci dicono delle cose precise gli altri sono circa 500000 il problema non sono a mio avviso gli arrivi ma sono le partenze Mi spiego meglio Credo che per risolvere il problema della migrazione che è innanzitutto un problema dei migranti si debba pensare a risolvere i problemi le ragioni delle loro partenze serve un piano Marshall Africa fatto bene Con scuole servizi eccetera nessuno vuole alcuna invasione non è bella per nessuno Buonanotte

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 22:45

@i puristi della razza La purezza degli italiani: 1 Fonte WikiPedia - L'Italia: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartagine- si, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato che combattevano tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti. 2 Fonte ISTAT - In questi anni le coppie miste sono una su sette, Circa 200 mila l’anno. 3 fonte CAI - Solo nel 2014 L'Italia ha adottato 2206 bimbi stranieri +/- negli anni scorsi. 4 - Discendenti italiani nel mondo più di 60 mln, mischiati ad altri.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 14/09/2018 - 22:46

@@#zanzaratigre lei invita a compiere alla fine un crimine? * DOPOGUERRA: I SUICIDI TRA I VETERANI USA, Bob Filner, membro del congresso e profondo conoscitore di questo mondo non poteva essere più chiaro: "E' un’epidemia che non è mai stata affrontata pienamente, dobbiamo fare di più di quello che stiamo facendo".In media, ogni giorno e mezzo nel mondo muore un soldato a stelle e strisce, mentre sul territorio americano si conta ormai un suicido ogni 80 minuti, per un totale annuo di oltre 6.500 vittime.Perché? La causa scatenante più comune per i suicidi e i crimini commessi dai veterani è il disturbo post-traumatico da stress (PTSD), molto spesso accompagnato da traumi cerebrali...signor zanzaratigre vada lei a compierlo e poi segua l'esempio dei veterani USA.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/09/2018 - 22:58

@steluc - centrato in pieno il problema. Bravo. Sottoscrivo tutto. Senti quanti comunisti scrivono , da rinnegati, che tifano per l'invasione, contro chi vuole difendere il paese da una probabile futura pulizia etnica. Senti come sono invasati e che parole usano. Spero che siano solo i de'menti che scrivono qui, perchè se fossero a milioni che la pensano così o scappiamo o succede una carneficina.

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 23:01

@DemetraAtenaAngerona Ma lei insiste coi suoi dati fasulli presi da minniti! Ha ragione petra invece a dire che sono non meno di 5milioni gli immigrati già residenti + non meno di 700mila i clandestini ultimi arrivati! Ma lo sa quanto costano annualmente questi suoi amici immigrati: 5miliardi solo per l'accoglienza + 1miliardo di sussidi vari che prendono senza aver versato un euro di contributi+ 10 o 11miliardi per assistenza sanitaria = siamo a non meno di 16miliardi e questo senza calcolare i costi collaterali: spaccio, prostituzione, furti, mantenimento in carcere per quelli arrestati e via dicendo! ma come cxxxo fate a giustificare una situazione del genere? vi è andato proprio in fumo il cervello!

stefano_

Ven, 14/09/2018 - 23:08

@DemetraAtenaAngerona Ven, 14/09/2018 - 20:44 Ma lei insiste con questi suoi numeri a casaccio? ha ragione petra, in italia ci sono quasi 6milioni di immigrati tra quelli regolarizzati e i 700000 clandestini irregolari. E lo sa quanto ci costano questi vostri amabili immigrati: 5miliardi solo di accoglienza e mantenimento + 1miliardo per sussidi vari che prendono senza aver versato un euro + 10 o 11miliardi per spese di assistenza sanitaria ...tot= 16 miliardi! Ma come cxxxxo fate a giustificare una cosa del genere quando ci sono non meno di 6milioni di italiani disoccupati che fanno la fame? o siete imbecilli o siete dei venduti o ci fate affari coi migranti!

Algenor

Sab, 15/09/2018 - 00:20

@stefano_hai dimenticato i 60 miliardi di rimesse legali che gli immigrati hanno inviato all'estero negli ultimi dieci anni (e chissá quante altre decine di miliardi inviati illegalmente).

Algenor

Sab, 15/09/2018 - 00:32

É sempre interessante notare come i minorati psichici di sinistra continuino ad insistere che in Italia ci sono pochi immigrati nonostante i regolari (in gran parte ex-clandestini e sbandati comunitari entrati grazie a Shengen) sono 5.800.000, gli pseudo-rifugiati, alias clandestini legalizzati sono oltre mezzo milione ed i clandestini, in quanto tali sconosciuti alle autorità, sono presenti in numero ignoto che potrebbe superare il milione come abbiamo scoperto nel 2001 (con la regolarizzazione imposta dai cattolici del CCD-Chie$a contro la volontà di AN e Lega) dopo anni di Legge Turco-Napolitano targata sinistra (la quale irrideva l'idea che ci fossero tanti clandestini). Eppure nonostante siamo ufficialmente ad oltre 6 milioni di stranieri, in gran parte non europei piú un numero sconosciuto (probabilmente enorme) di clandestini, i minus habens di sinistra insistono a dire che gli italiani hanno un ingiustificata sindrome di accerchiamento e che gli immigrati sono pochi!!

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 07:19

@stefano ecc ho detto da fonte autorevole ~500.000 sui costi? I ricavi... I dati che la Fondazione Leone Moressa e la Cgia di Mestre hanno raccolto nel settimo Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione raccontano ciò che si può ben presumere stando con gli occhi ben aperti nelle nostre città (e campagne), e che si può riassumere più o meno così: il contributo economico che gli immigrati forniscono in un anno con il loro lavoro regolare in Italia è – per fare solo un esempio – pari alla spesa sanitaria annuale italiana, sostenuta dal pubblico e dal privato insieme. I 2,4 milioni di occupati migranti hanno infatti prodotto nel 2016 quasi 131 miliardi di valore aggiunto, l’8,9% del Pil. Poco meno di quel 9% del Pil che l’Istat ha conteggiato come la spesa sanitaria totale nello stesso anno.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 08:52

@stefano da Il Sole 24ore del 5 feb 2018...Oltre 5 milioni di migranti regolari e circa 500mila irregolari sprovvisti di valido permesso di soggiorno. Sono i numeri che emergono dai più recenti rapporti sull’immigrazione. L’ultimo Dossier del centro studi Idos stima in 5 milioni 359mila a fine 2016 gli immigrati regolari in Italia, l’8,8% della popolazione totale. Cifre simili sono fornite dalla Fondazione Ismu, per la quale al 1° gennaio 2017 la popolazione straniera in Italia ha raggiunto quota 5 milioni 958mila presenze (regolari e non)...Ma l’ultima stima dell’Ismu, relativ al 1° gennaio 2017, perla di 491mila gli stranieri (contro i 435mila alla stessa data dell’anno precedente).

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 09:13

@stefano...e per quanto riguarda la disoccupazione...,"magarari" ha altre cause...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 15/09/2018 - 10:01

Algenor 00:32...La Svezia è vicina!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 15/09/2018 - 10:05

stefano_23:08...io propendo,per tutti e tre i motivi,anche se il primo,è determinante al 75%

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 10:47

@@@stefani e puristi vari La purezza degli italiani: 1 Fonte WikiPedia - L'Italia: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartagine- si, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato che combattevano tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti. 2 Fonte ISTAT - In questi anni le coppie miste sono una su sette, Circa 200 mila l’anno. 3 fonte CAI - Solo nel 2014 L'Italia ha adottato 2206 bimbi stranieri +/- negli anni scorsi. 4 - Discendenti italiani nel mondo 60 mln, mischiati ad altri. L’Europa che abbiamo non piace della magia delle diversità umane e dell’incontro di esse...è una magia culturale che tiene conto che il DNA è uguale per tutti e da cui va esclusa la xenofobia. Ate

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 15/09/2018 - 13:46

Da Imola oggi di qualche mese fa (NOTO GIORNALE LEGHISTA) cara Angerona10e47 70 MILA imprese di stranieri NON PAGANO I CONTRIBUTI INPS!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

stefano_

Sab, 15/09/2018 - 14:14

@DemetraAtenaAngerona "@@@stefani e puristi vari La purezza degli italiani: 1 Fonte WikiPedia - L'Italia: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartagine- si, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato che combattevano tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti." e con questo cosa vorrebbe raccontarci? che dato che in passato abbiamo subito varie invasioni, dobbiamo accettare anche quella attuale? Ma che razza di gente smidollata siete voialtri tutti innamorati dell'immigrazione che peraltro ora è soprattutto africana quindi quanto di più lontana dalla nostra mentalità. Comunque a me non interessa se sono nxxxi gialli o verdi, a me interessano i costi economici di tutta questa gente che vive a sbafo (quindi non parlo degli immigrati regolari che lavorano) e i costi sociali dovuti all'incremento di crimini di tutti i tipi imputabili a buona parte di questi immigrati irregolari.

stefano_

Sab, 15/09/2018 - 14:24

@DemetraAtenaAngerona "I 2,4 milioni di occupati migranti hanno infatti prodotto nel 2016 quasi 131 miliardi di valore aggiunto, l’8,9% del Pil. Poco meno di quel 9% del Pil che l’Istat ha conteggiato come la spesa sanitaria totale nello stesso anno." A parte il fatto che la fonte di questi dati la considero poco o nulla credibile, si parla di 2.5 milioni di immigrati che lavorano! ma gli immigrati sono quasi 6milioni (a mantenersi bassi)...quindi gli altri quasi 4 milioni di immigrati che non lavorano come campano? Glielo chieda a quelle associazioni sinistrosse di mestre

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 15:35

@stefano la fonte che lei crede poco credibile è proprio oggi usata dal il Giornale (questo giornale) di oggi nel seguente articolo: "Cgia di Mestre: con il Pil in frenata aumenta il peso delle tasse A seguito del rallentamento del Pil è molto probabile che nel 2018 la pressione fiscale sarà superiore al 42,2% previsto a inizio anno". ...non delle mie fonti che poi non di rado sono del Il Giornale ma almeno di quelle del Il Giornale si fida?

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 15:38

@@#hernandez45 che gratuitamente, da "gentiluomo" spesso mi offende, mi apostrofa con brutte parole che mi da delle comunistarda ecc voglio farle notare che i dati, i numeri che do, sono sempre presi per quanto mi è possibile da fonti autorevoli e spesso le cito. Voglio ricordarle che leii stesso è un emigrato che ha portato e spende la sua meritata pensione 5000 € non nella sua Padania ma in un Paese dove c'è un dittatura "comunista" che ha represso e ucciso in questi mesi diversi manifestanti e oppositori anche cattolici, ma come si desume da un suo post la cosa sembra non riguardarla anzi ho inteso lei applaudire a questa repressione...io sono contraria a tutte le dittature e a tutti i razzismi. Libertà, Uguaglianza, Fraternità, Giustizia, Diritti Umani Universali...sono per un mondo più equo che non dia motivi di partenze disperate. Una Terra un'Umanita'.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 15:49

@stefano fonte ANFE: gli ITALIANI CLANDESTINI SONO 500MILA, HANNO TRA 18 E 45 ANNI FRESCHI DI LAUREA O RIMASTI SENZA LAVORO VANNO ALL'ESTERO E VIVONO DA FANTASMI IRREGOLARI SENZA CITTADINANZA NÉ DIRITTI, VIVONO IN UN PAESE STRANIERO DA IRREGOLARI. LONTANO DAI RIFLETTORI, SENZA I CLAMORI DI BARCONI E RIMPATRI, ECCO COME È ESPLOSO UN FENOMENO CHE, PERÒ, RESTA UN TABÙ IN PATRIA.L'Associazione famiglie emigranti: "L'opinione pubblica rimuove quando succede”....... Fanno i lavapiatti a Sydney, i cuochi a New York, i cacciatori di petrolio in Angola... Sono 500 mila gli italiani che vivono in un Paese straniero da irregolari...e i regolari 5 milioni.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 15:53

@stefano nei 5/6 milioni di regolari sono compresi anche i minori e quelli che frequentano l'Università e le donne che come le italiane hanno un tasso di disoccupazione maggiore. Comunque terrestri tutte e tutti!

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/09/2018 - 16:27

Invasioni/Invasori? Noi italiani/italiane siamo ovunque!!! Da regolari e da irregolari e da almeno 150 anni...e non sono gli africani...La comunità straniera più numerosa è quella proveniente dalla Romania con il 22,6% di tutti gli stranieri presenti sul territorio, seguita dall'Albania (9,8%) e dal Marocco (9,0%).fonte ISTAT basta andare a consultare per vedere i numeri...ci soni i cinesi e gli asiatici, le ucraine ecc gli africani non sono i più presenti...comunque sempre dati ISTAT LE COPPIE MISTE NEGLI ULTIMI DECENNI SONO CRESCIUTE E SIAMO A 1 SU 7...ci sposta anche i nostri/nostre italiani/e all'estero si stanno mescolando!!! Una Terra una sola Umanità! Il senatore nero della Lega è sposato con un italiana!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 15/09/2018 - 17:09

Carissima Angerona io non ho mai insultato nessuno in 15 anni di permanenza su questo FORUM. Se per te rispondere vuol dire insultare allora sei FUSAAA!!! Dei miei 4.000 €uroo di pensione (dove hai letto 5.000) LORDA. Ben 1500 RIMANGONO in Italia sotto forma di TRATTENUTE IRPEF che l'INPS effettua, anche se io NON ho piu diritto alle cure del medico di base in Italia. Queste sono le leggi che hanno fatto i TUOI amici e che i miei purtroppo NON hanno cambiato. Per quanto poi rigurda la dittatura ,qui siamo piu liberi che in Italia,qui i DELINQUENTI non te li RITROVI davanti dopo averli denunciati e per quanto riguarda la da te citata repressione non hai capito una beata mazza. Qui c'è stato un TENTATIVO di Colpo di stato armato al quale lo STATO ha risposto come si deve. Tutto il resto e NOOIAAA!!! Cantava il Califfo.

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/09/2018 - 13:37

@hernando45 i 5000...Nick carissimo 17e13 cos'hai bevuto a pranzo che ti ha fatto malee!!! Ho iniziato a lavorare alla catena di montaggio a 14 anni studiando di sera e sono andato in pensione a 54 che se sei capace di contare fanno 40 anni di contribuzioni. E che contribuzioni gia nel 1966 il mio stipendio LORDO era di 1 milione e 200 mila lire, ed il netto 650 mila lire!! Da li in poi il mio LORDO ogni 5 anni RADDOPPIAVA, fino ad arrivare nel 1990 a 14 milioni al mese, ecco perche ho potuto comperarmi le 9 MOTO. L'ultima invece me la sono comperata con i soldi della LIQUIDAZIONE quando ero gia a vivere in Costa Rica. Io non mangio LAUTAMENTE, ma mi sto godendo il frutto dei miei sacrifici e versamenti fatti in 40 anni di DURO lavoro, che uno come Te non ha neanche idea di cosa voglia dire.PS lo stipendio dei miei ultimi 10 anni di lavoro era di 14 milioni, quindi 7000 €uro, ma la mia pensione e di soli 5000€uro LORDI

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/09/2018 - 14:55

@hernando45 i 5000...Nick carissimo 17e13 cos'hai bevuto a pranzo che ti ha fatto malee!!! Ho iniziato a lavorare alla catena di montaggio a 14 anni studiando di sera e sono andato in pensione a 54 che se sei capace di contare fanno 40 anni di contribuzioni. E che contribuzioni gia nel 1966 il mio stipendio LORDO era di 1 milione e 200 mila lire, ed il netto 650 mila lire!! Da li in poi il mio LORDO ogni 5 anni RADDOPPIAVA, fino ad arrivare nel 1990 a 14 milioni al mese, ecco perche ho potuto comperarmi le 9 MOTO. L'ultima invece me la sono comperata con i soldi della LIQUIDAZIONE quando ero gia a vivere in Costa Rica. Io non mangio LAUTAMENTE, ma mi sto godendo il frutto dei miei sacrifici e versamenti fatti in 40 anni di DURO lavoro, che uno come Te non ha neanche idea di cosa voglia dire.PS lo stipendio dei miei ultimi 10 anni di lavoro era di 14 milioni, quindi 7000 €uro, ma la mia pensione e di soli 5000€uro LORDI.

stefano_

Dom, 16/09/2018 - 17:20

@DemetraAtenaAngerona Rispondo a qualche altro suo commento in cui mette in evidenza che gli immigrati i neri sono una minoranza. Innanzitutto non mi risulta che gli altri immigrati godono di tutti i benefici di cui godono invece questi neri. Poi, sig.ra, quando il bicchiere è colmo, anche una goccia fa traboccare l'acqua. Noi eravamo già pieni di immigrati (albanesi, rumeni, polacchi ecc) e quindi, è ovvio che quando sono cominciate a venire altre ondate di neri, la gente ha detto basta! Ma lo fatto non per il colore della pelle ma perché ce n'erano già oltre il sopportabile specie in un paese in crisi come l'italia. Inoltre mentre un rumeno, un albanese ecc. in buona parte sono simili a noi anche nella mentalità, lo stesso non si può dire per i neri che peraltro sono anche islamici …e, le piaccia o no, la gente ne ha paura

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/09/2018 - 19:00

@stefano da un art. Del il sole 24 ore...del 17 gen 18...Il caso italiano: pochi islamici, tanta paura E in Italia? Sempre secondo i dati del Pew research centre, nella Penisola si registrano 2,8 milioni di islamici, pari al 4,8% della popolazione. Una fotografia che si discosta poco dalla stima di 2,6 milioni elaborata da Ismu (Iniziative e studi sulla multietnicità), una fondazione che si occupa di ricerche su società multiculturale e studi migratori. Il paradosso è che i numeri registrati in Italia, uguali o inferiori alla media europea, sfociano in un'ostilità verso l'Islam maggiore di quella avvertita nelle nazioni che ospitano le comunità musulmane più popolose.* ci sono centinaia di migliaia di cristiani e alcune decine di migliaia in Iran.

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/09/2018 - 19:07

@stefano...comunque siccome "partire è un po morire" e spesso succede veramente e l'emigrazione non è bella sopratutto per chi emigra e è bello sapere che tutti stiano bene nel proprio Paese, per il bene di tutti serve un Piano Marshall Africa un Piano Marshall TERRA CHE SVILUPPI POLITICHE ECONOMICHE POLITICHE AMBIENTALI TESE A FAR SI CHE LE PERSONE NON ABBIANO MOTIVI DI EMIGRARE DA DISPERATI PER IL LORO STESSO BENE E PER QUELLO DEGLI OSPITANTI!

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/09/2018 - 19:53

@stefano * dove dico decine di migliaia intendo ebrei.