Un miliardo per gli immigrati E solo un decimo alla sicurezza

Il bilancio del ministero dell'Interno rivela la sorpresa: per la solidarietà le risorse ammontano a 1,4 miliardi. Per garantire l'ordine pubblico appena 124 milioni

Il capitolo di spesa «accoglienza e immigrazione» ha trovato il biglietto vincente alla lotteria degli emendamenti alla legge di Stabilità. Gli enti locali della Sicilia, infatti, hanno ottenuto tre milioni di euro per il 2016 a titolo di rimborso per le maggiori spese sostenute dagli enti locali della regione Sicilia per l' accoglienza di profughi e rifugiati extracomunitari. È quanto prevede una proposta di modifica delle relatrici Zanoni (Pd) e Chiavaroli (Ap), approvato dalla commissione Bilancio del Senato. Il governo ha annunciato l'intenzione di porre la questione di fiducia sula maxiemendamento che sarà votato oggi dall'Aula di Palazzo Madama. Altri 1,5 milioni nel triennio 2016-2018 saranno destinati a enti e istituti che si occupano di immigrazione.Non è una sorpresa, pertanto, osservare che nel bilancio del ministero dell'Interno (incluso nel bilancio dello Stato che si vota in simultanea con la Stabilità; ndr) gli interventi e gli investimenti per la solidarietà verso immigrati e rifugiati sopravanzino di oltre un miliardo di euro quelli destinati alla sicurezza e all'ordine pubblico. Per la precisione 123,8 milioni contro 1,4 miliardi. Si tratta delle voci effettivamente comparabili giacché le spese correnti (personale incluso) di polizia, carabinieri e finanza ammontano a oltre 6 miliardi.Dati che fanno sorgere un interrogativo sui 3,3 miliardi di spese per l'emergenza immigrazione denunciate in sede europea dal ministro Padoan a fronte di stanziamenti inferiori alla metà. Questi numeri, però, dovrebbero incoraggiare l'Italia a sfruttare la possibilità delineata dal presidente della Commissione Ue Juncker, di «escludere dal patto di Stabilità le spese straordinarie per la sicurezza».Dal bilancio del ministero dell'Interno, infatti, emerge che i fondi per le attività di contrasto all'immigrazione clandestina sono stati tagliati di 773mila euro a quota 5 milioni per l'anno prossimo. E, considerata la capacità dei terroristi di infiltrarsi tra i richiedenti asilo, un incremento delle risorse disponibili non sarebbe una cattiva idea. La legge di Stabilità, però, aumenta gli stanziamenti per le commissioni che esaminano le richieste di asilo di ben 7,8 milioni a quasi 19 milioni di euro. Questo dovrebbe garantire tempi meno lunghi rispetto agli attuali, visto che spesso si supera di gran lunga l'anno. Ci sarebbe, però, da discutere sul fondo per le politiche dell'asilo che nel 2016 potrà contare su 132 milioni in più rispetto all'anno precedente a quota 403 milioni. I fondi per il sistema di protezione dei minori non accompagnati sono più che raddoppiati a 170 milioni di euro dagli 80 del 2015. Tutto ciò a fronte di una riduzione di soli 23 milioni dei 550 milioni destinati ai centri di identificazione ed espulsione. Se lo Stato spende queste cifre per l'accoglienza e l'integrazione, al rafforzamento della sicurezza in aeroporti e stazioni ferroviarie quanto sarà destinato? Solo 400mila euro in più a 8,1 milioni. Al tempo stesso sono state tagliate di 13 milioni le risorse per la manutenzione di auto, moto, velivoli e natanti della polizia a quota 47 milioni. La storia è vecchia come il cucco: per gli inseguimenti e i pattugliamenti le forze dell'ordine devono pagare officine e carburanti di tasca propria. Ci sono, però, 12 milioni in più per l'informatizzazione dei sistemi di pubblica sicurezza (16 milioni in totale). Almeno con i computer non ci dovrebbero essere problemi.

Commenti

linoalo1

Ven, 20/11/2015 - 08:33

Questa Armata Brancaleone al Governo,non ha ancora capito che stiamo vivendo una Guerra:la Terza Guerra Mondiale!!!!Loro,i Sinistrati,credono ancora che una Guerra sia tale solo se ci sono Cannoni e Carri Armati!!!!Non si rendono ancora conto del Progresso attuato negli ultimi 70 anni e che,per forza di cose,cambia anche il modo di fare Guerra!!!Personalmente,mi fa più paura questo modo!!

elio2

Ven, 20/11/2015 - 08:57

Perfettamente logico. Per la sicurezza le coop rosse, bianche e blu e le finte onlus che campano speculando sulla pelle dei clandestini, non ci guadagnano niente, se questo abusivo governo avesse fatto l'incontrario, dove ci sarebbe stato il business per loro? In quanto ai 5 milioni di cittadini Italiani che non coniugano il pranzo con la cena, sono problemi loro, neanche li le coop rosse ci guadagnano e quindi i compagni continueranno ad abbandonarli a se stessi.

antipifferaio

Ven, 20/11/2015 - 09:08

Nonostante quello che è successo insistono per africanizzare l'Italia (vedi pubblicità fiat...) e islamizzare l'Europa. Questi PiDioti sono solo del cialtroni che alle prossime elezioni andranno a sbattere contro un muro...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 20/11/2015 - 09:10

E' giusto! E molti altri miliardi dovranno essere spesi per le cure sanitarie delle risorse immigrate, le loro case popolari a costo zero, le utenze, i sussidi, i trasporti, i giusti ricongiungimenti con mogli sorelle zie e cugine, per ognuna di queste gli annuali ricoveri in maternità per dare alla luce nuove risorse immigrate, gli ausili e le pensioni per gli anziani genitori anch'essi subito ricongiunti, i mediatori culturali e le insegnanti di sostegno per la smisurata prole, e finalmente appalti e spese per la costruzione di nuove moschee e minareti. E' un grande progetto di civiltà, l'italiano sarà felice di pagarne le spese. Nessun problema di sicurezza.

Festerfox

Ven, 20/11/2015 - 09:27

il nostro presidente del consiglio abusivo deve sperare che non accada nulla nel nostro paese e dire ai suoi amici musulmani di fare i bravi,altrimenti sara' la volta che lo andiamo a tirare fuori dal palazzo,lui e la sua banda bassotti.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 20/11/2015 - 09:32

Questo è il risultato di questi governanti sinistri e fallimentari. Grazie anche a tutti quelli che li votano. Cilindro lo ripeteva sempre, il peggiore di destra è sempre meglio del migliore di sinistra.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 20/11/2015 - 09:34

E' cosa buona e giusta usare tanti soldi di Pantalone per aiutare le "boldriniane risorse".Per la sicurezza degli autoctoni non ci sono soldi sufficienti??..E chi se ne f... tanto burocrati,politici,magistrati e "vari" hanno tutti la scorta..vero fiorentino e siculo ???

unosolo

Ven, 20/11/2015 - 10:15

cerchiamo di capirci prima di tutto i colpevoli sono solo i veterani politici , dapprima hanno eliminato la sfilata del 2 giugno , poi man mano la leva obbligatoria , gli stanziamenti alla difesa , fermando i stipendi senza dargli il giusto ricompenso ( parlo delle forze armate ) bene per mentre stringevano alla economia si donavano vitalizi e divertimenti alla moda e sempre all'avanguardia delle tecnologie , stipendi super e vitalizi , portaborse , auto blu sopra i 2000 dicc , insomma ladri .,.,

unosolo

Ven, 20/11/2015 - 10:18

non sono cattivo ma pensare male dopo aver visto che poliziotti si devono pagare la tintoria e armamenti in disuso dopo aver partecipato al controllo nelle varie manifestazioni viene normale scagliarsi su chi ha tolto il minimo compenso a chi ci protegge anche se fuori servizio.,.,

unosolo

Ven, 20/11/2015 - 10:21

sappiamo della carenza dei mezzi e quanti KM hanno le auto di pattuglia , sappiamo delle divise , sappiamo ma guarda caso in parlamento si pagano tutto con delle leggi a proprio uso e consumo , corsi per informatica gratis , inglese gratis , insomma non spendono un solo euro del loro stipendio ma mai sostituire le auto della PS ,.,.,

unosolo

Ven, 20/11/2015 - 10:23

personalmente poi sapere dei soldi spesi per aiutare chi sta invadendo il nostro paese e neanche ne conosciamo le vere origini in quanto arrivano senza documenti mi da proprio da pensare che della nostra nazione non gliene frega nulla , meglio aiutare che dopo li voterà.,.,

Rossana Rossi

Ven, 20/11/2015 - 10:30

Siamo invasi e in pericolo.E lo schifo continua...........

buri

Ven, 20/11/2015 - 10:32

spendiamo a piene mani per accogòoere e mantenere i clandestini, fra i quali sicuramente ci sono uomini dell'Isis, mentre per la nostra sivurezza il governo mette le bricciole, dovremmo mantenere i numeri ma invertire le destinazioni, se i clandesini sapessero di non trovareiò wi-fi, l'alloio e il vitto assivutato sarebbero meno ansiosi di venire in Italia

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/11/2015 - 18:47

CHIAVAROLI, nomen omen!!!!lol lol Pax vobiscum.