"Mille euro di multa a chi offende il Crocifisso"

La Lega presenta un disegno di legge per "reintrodurre" la Croce nei pubblici uffici: "Rispettare le minoranze non vuol dire delegittimare la storia e la cultura del nostro Paese" CRISTIANI SOTTO TIRO A CASA NOSTRA: SOSTIENI IL REPORTAGE

Fino a mille euro di multa per chi “tocca” il crocifisso. La Lega Nord ha depositato un progetto di legge alla Camera per riportare la croce negli uffici pubblici perché quale “emblema di valore universale della civiltà e della cultura cristiana” è riconosciuto come “elemento essenziale e costitutivo e perciò irrinunciabile del patrimonio storico e civico-culturale dell’Italia, indipendentemente da una specifica confessione religiosa”.

La proposta porta la firma di nove deputati, primo firmatario è Roberto Simonetti, con lui ci sono Paolo Grimoldi, Guido Guidesi, Barbara Saltamartini, Gianluca Pini, Stefano Allasia, Filippo Busin, Giuseppina Castiello e il capogruppo Massimiliano Fedriga.

Nel preambolo, i promotori della legge scrivono: “Risulterebbe inaccettabile per la storia e per la tradizione dei nostri popoli, se la decantata laicità della Costituzione repubblicana fosse malamente interpretata nel senso di introdurre un obbligo giacobino di rimozione del Crocifisso; esso, al contrario, rimane per migliaia di cittadini, famiglie e lavoratori il simbolo della storia condivisa da un intero popolo”. E infine aggiungono al testo: “Cancellare i simboli della nostra identità, collante indiscusso di una comunità, significa svuotare di significato i princìpi su cui si fonda la nostra società. Rispettare le minoranze non vuole dire rinunciare, delegittimare o cambiare i simboli e i valori che sono parte integrante della nostra storia, della cultura e delle tradizioni del nostro Paese”.

La legge proposta dai leghisti ha, all’articolo 4, il corollario delle sanzioni che prevede un’ammenda da 500 a mille euro per “chiunque rimuove in odio ad esso l’emblema della Croce e del Croficisso dal pubbico ufficio [...] o lo vilipende”. Stesse pene per “il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio che rifiuti di esporre nel luogo d’ufficio l’emblema della Croce o del Crocifisso o chiunque, investito di responsabilità nella pubblica amministrazione, ometta di ottemperare all’obbligo di provvedere alla collocazione dell’emblema della Croce o del Crocifisso o all’obbligo di vigilare affinché il predetto emblema sia esposto nei luoghi d’ufficio dei suoi sottoposti, ai sensi della presente legge”.

CRISTIANI SOTTO TIRO: SOSTIENI IL REPORTAGE
Vogliamo continuare a raccontare con gli Occhi della guerra le drammatiche storie dei cristiani sotto attacco nel mondo. In Africa e nel Medio Oriente, ma anche nelle nostre città e ovunque i cristiani siano un bersaglio. Abbiamo bisogno anche di te. www.occhidellaguerra.it/projects/cristiani-sotto-tiro/​
www.gliocchidellaguerra.it


Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 09/08/2016 - 12:21

...proposta strampalata per creare un po' di polverone e ottenere visibilità. Evidentemente i lumbard sono a corto di idee (non che ne abbiano mai avute molte).

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Mar, 09/08/2016 - 12:24

Ha fatto bene.

Tarantasio.1111

Mar, 09/08/2016 - 12:28

Era ora.

Franco40

Mar, 09/08/2016 - 12:31

E' il minimo che si possa fare; il non riconoscere la nostra cultura millennaria è molto grave e non accettabile dagli italiani normali.

ziobeppe1951

Mar, 09/08/2016 - 12:48

Sognatore66....la ritengo una buona idea..detto da un ateo...

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 09/08/2016 - 12:49

Il problema di questo mondo sono le religioni che dovrebbero essere messe indistintamente tutte al bando

ILpiciul

Mar, 09/08/2016 - 13:03

Spero che i promotori, che si troveranno contro, molti vasi vuoti e quindi rumorosi, non arretrino di un millimetro.

Juniovalerio

Mar, 09/08/2016 - 13:09

bene bene dobbiamo rimarcare bene la nostra cultura cristiana

Ritratto di ely55

ely55

Mar, 09/08/2016 - 13:33

Magari fosse!!! Ma secondo me il primo a non essere d'accordo sarebbe il papa "cattolico" troppo impegnato a difendere le religioni altrui....

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mar, 09/08/2016 - 14:02

l'unica cosa che non condivido, è la multa (i mussulmani ricchi pagano). visto che non si può dare con una punizione corporale (prevista invece dalla loro religione), lavoro sociale utile come la pulizia dei servizi igenici, distibuzione pasti centri accoglienza, montaggio tende e via così, x dodici ore al giorno x tre mesi, con raddoppio in caso ripeta il gesto. alla terza ....

chebarba

Mar, 09/08/2016 - 14:05

facessero meno proclami e una seria politica di centro destra che annichili lo schifo dehgli ultimi 16 anni non se ne può più

Fossil

Mar, 09/08/2016 - 14:13

Intanto nella lega e con "noi con Salvini" militano molti cattolici o comunque rispettosi delle tradizioni del nostro Paese. Da qui a stabilire che siano a corto di idee se ne può parlare in attesa chevi Pidioti decidano in fretta cosa fare di tutta la faccia che ha invaso. l'Italia e propongano validi progetti per gestire l'invasione programmata.

Tuthankamon

Mar, 09/08/2016 - 14:15

Sono d'accordo. Ben fatto!

petra

Mar, 09/08/2016 - 14:44

Il crocifisso puo' anche essere consigliabile, senza essere obbligatorio, a mio parere. Sono invece d'accordissmo sulla sanzione a chi profana il Crocefisso o, per chi è o appare nullatenente, una pena alternativa come dice NEVERLAND.

Blueray

Mar, 09/08/2016 - 14:55

La cosa va benissimo, bisogna rimarcare la nostra cultura e le nostre origini cristiane perché più si cede spazio all'invasore dimostrando pavidità e laicità, più spazio questo si prende con il preciso fine di annientarci.

diesonne

Mar, 09/08/2016 - 15:35

diesonne punizione adeguata per le insegnanti che rifiutano o negano agli alunni la possibilità fi realizzare il presepe nel periodo di natale e cantare le inni di NATALE

mareblu

Mar, 09/08/2016 - 15:41

IO NON HO MAI CREDUTO SIN DA BAMBINO NEGLI INDIANI NELLE STREGONERIE e NEI TOTEM , QUINDI NON CAPISCO CERTI LINGUAGGI PRETI CLERICALI. MI VIENE A PENSARE CHE LE PORTE DELL'ASSISTENZA SI APRANO SOLO AGLI INVASORI, SICURAMENTE CHIEDERO' DI ESSERE SBATTEZZATO!.

isolafelice

Mar, 09/08/2016 - 16:29

Tutto bene quel disegno di legge ma non per la sanzione di mille euro. Come si può dare un valore monetario al simbolo delle redenzione in Cristo e del Suo Sacrificio sulla Croce. Una sanzione così si può dare per il vilipendio della bandiera o del Presidente delle Repubblica. ( che se fossi milionario mi sarei già impoverito specie con Scalfaro e Napolitano). Mi sembra buona l'idea invece di Neverland, da adottare.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 09/08/2016 - 16:35

Tempo perso... l'unica forma di "resistenza" casomai è quella di attaccarsi con le unghie e con i denti ai privilegi che la chiesa cattolica possiede nonostante l'Italia sia, in teoria, un paese laico. Le proposte di quei buontemponi della Lega, con tanto di OBBLIGO e addirittura di sanzioni per chi non espone il crocifisso nei luoghi pubblici, sono semplicemente irrealizzabili perchè anticostituzionali.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 09/08/2016 - 17:10

E' giusto difendere le proprie radici culturali e identitarie. Viva la Lega!

unosolo

Mar, 09/08/2016 - 17:42

la multa e l'allontanamento dalla Nazione , solo cosi si mettono i puntini sulle nostre usanze. usi e costumi che devono essere rispettati se vogliono restare.

vince50_19

Mar, 09/08/2016 - 17:44

«A mio giudizio, il crocifisso nelle scuole è sempre stato considerato non solo come segno distintivo di un determinato credo religioso, ma soprattutto come simbolo di valori che stanno alla base della nostra identità. Non a caso il filosofo laico Benedetto Croce intitolò un suo saggio Perché non possiamo non dirci cristiani» (C.A. Ciampi) Credo che certo genere di imposizioni siano controproducenti. Per il resto basta PRETENDERE da chi, italiano e pratica confessioni religiose, il PIENO rispetto della ns. costituzione. Gli islamici avranno più difficoltà per via che l'Islam non tiene conto della laicità degli stati, ma DOVRANNO farlo se non vorranno avere grane di ben altro genere.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 09/08/2016 - 17:51

La croce rappresenta l’amorosa condivisione che Dio ha voluto inchiodare alle sue dure braccia, per tenerla fermamente aperta alla sofferenza che gli uomini riescono a scambiarsi senza pietà, per soddisfare il loro ego. Ungaretti, che ha patito le due guerre mondiali, ha ben espresso con questi versi, il valore senza tempo della Croce. Eccoli: - Fa piaga nel Tuo cuore/ la somma del dolore/ che va spargendo sulla terra l'uomo;/ il Tuo cuore è la sede appassionata dell'amore non vano./ Cristo, pensoso palpito,/ astro incarnato nell'umane tenebre,/ fratello che t'immoli/ perennemente per riedificare/ umanamente l'uomo,/ Santo Santo che soffri,/ maestro e fratello e Dio che ci sai deboli,/ Santo, Santo che soffri/ per liberare dalla morte i morti/ e sorreggere noi infelici vivi;/ d'un pianto solo mio non piango più./ Ecco, Ti chiamo, Santo,/ Santo, Santo che soffri.- Queste sono le nostre radici, se non le curiamo e non le difendiamo, saremo perduti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 09/08/2016 - 17:52

Buona la prima.....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 09/08/2016 - 18:35

andatelo a dire al PD, e chi offende l'Islam nessuna multa?

bobots1

Mar, 09/08/2016 - 18:51

Separiamo per favore la nostra cultura e tradizione dalla religione, anche quella cristiana. È stata sicuramente nel bene e nel male una parte della nostra storia ma ora siamo e cerchiamo di rimanere laici. Non vogliamo donne con il burqua, non vogliamo crocefissi, chi vuole credere creda, chi non lo vuole non lo faccia! Soprattutto non vogliamo l'ignoranza che è necessaria per giustificare certi comportamenti che le religioni impongono.

ziobeppe1951

Mar, 09/08/2016 - 19:09

Conviene...con tutte le minkiate che scrivi, vediamo se ne scrivi una giusta...magari interpella prima l'omino di bianco vestito

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 09/08/2016 - 19:30

SOLO 1.000? CI VUOLE SOLDI PER MULTA CONDANNA PENALE DI ANNI E POI SBATTERE FUORI E SE RITORNANO QUESTE MERDE PASSARLI AL LIEVITO.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 09/08/2016 - 19:35

Ho un'infinità di dubbi rispetto alla fede, ma non accetto che si offenda il crocifisso, da quando so che è sgradito ai mussulmani e agli idioti nostrani, lo porto al collo, sempre. Affermo le mie origini, le mie tradizioni, e se a qualcuno non sta bene, se ne può andare, questa è casa mia. Quando Bergoglio sostituira la croce con la mezzaluna capirò che non la è più.

odifrep

Mar, 09/08/2016 - 19:53

@ Sveglia_66 (16:35) - Invece, sarebbe molto meglio tatuare il Cristo ed il tricolore ad ogni nativo sul territorio Italiano. Anche questa utopia velleitaria? Chi vuole intendere....in tenda. Chi no...rimane fuori.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 09/08/2016 - 19:59

Se non cade il governo la lega se lo può scordare il crocifisso nei luoghi pubblici, se i mussulmani saranno ancora invitati in chiesa, lo toglieranno anche da lì. Questo è un regime che vuole destabilizzare, sovvertire leggi, regole, tradizioni, e lo fa. Ci stanno sostituendo con gli africani, è in atto l'olocausto del popolo italiano, non serve negare l'evidenza. Ci sta bene così?

mareblu

Mar, 09/08/2016 - 20:05

Meneghina di queste litanie ne abbiamo fin troppo le tasche piene e la pancia vuota dimmi che utilita' portano agli italiani costoro, solo favole per bambini e condizionano la vita sociale in modo irreversibile. si informi sulla storia degli uomini " NACQUERO SOFFRIRONO E MORIRONO " SENZA SE E SENZA MA.

timoty martin

Mar, 09/08/2016 - 20:17

Benissimo, pero" mille €: troppo poco, bisogna aggiungere alcuni giorni di lavori socialmente utili

Nordici o Sudici

Mar, 09/08/2016 - 20:31

Roma ladrona sono i preti

Ritratto di host8965

host8965

Mar, 09/08/2016 - 20:46

Follia pura. Il prossimo passo sarà introdurre la preghierina obbligatoria prima di iniziare la giornata lavorativa?

blackindustry

Mar, 09/08/2016 - 21:15

Ottima proposta. Peccato che il 99% dei musulmani arrivino senza documenti e siano nullatenenti...

Miraldo

Mar, 09/08/2016 - 21:26

D'accordissimo con la Lega su tutta la linea. Chi invece d'accordo non sarà sono i comunisti del Pd e del M5stalle, essendo loro sostenitori dei mussulmani..............

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Mar, 09/08/2016 - 22:50

COSA GIUSTISSIMA, NESSUNO SI DEVE PERMETTERE DI OFFENDERE GESU' MA DOVEVA ESSERE IL PAPA AD ESSERE INDIGNATO E A FARE LA VOCE GROSSA DOPO QUESTI EPISODI VERGOGNOSI, LA PRIMA IGNOMINIA É STATA QUELLA DI TOGLIERE IL CROCIFISSO DAI LUOGHI PUBBLICI PERCHÉ OFFENDEVA I MUSULMANI, GLI ABBIAMO DATO UN DITO E LORO SI STANNO PRENDENDO IL BRACCIO E SI PERMETTONO DI SPUTARE SUI NOSTRI SIMBOLI SACRI E IL PAPA COSA FA? TACE E LI LASCIA FARE BASTA NON DICO ALTRO

areolensis

Mar, 09/08/2016 - 23:52

Per Legio_X_Gemina_...: Caro legionario, sono sicuro che a far questi discorsi avresti assaggiato la verga del tuo centurione! Se non mi credi, leggi Tito Livio.

cicocichetti

Mer, 10/08/2016 - 01:15

@franco a trier guarda che qui non siamo in germania. ce ne sbattiamo dell'islam. tu invece sembri il classico "hund von islam"

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 10/08/2016 - 05:12

Se la più alta carica della chiesa cattolica, sin ora hà posto l`altra guancia, fregandosene dei fatti successi da che è in carica, NON CAPISCO PROPRIO COME QUEGLI """ATEI"""CHE CI GOVERNANO METTANO SOLAMENTE ORA IN PRATICA DI MULTARE, CHI OFFENDE IL CROCIFISSO??? SIN DAGLI INIZZI DOVEVANO METTERE IN GALERA I TRASGRESSORI, NON ORA. Il troppo (FINTO-BUONISMO) di coloro che ci governano, ricade sulla popolazione, come un fulmine a ciel sereno. """MA LE CONSEGUENZE, LE ALTE CARICHE, NON LE PAGANO, VENGONO PAGATE DAL SOLITI PANTALONE, IL POPOLO """!!! Abbiamo un esempio vivente, dopo tutto il male fatto al paese,"""Napolitano, con pensione supersonica, vive servito, riverito e rispettato e appena può frusta la popolazione con la sua lingua biforcuta """!!!

nordest

Mer, 10/08/2016 - 06:38

Ben fatto e chi non è italiano deve essere espulso .

Popi46

Mer, 10/08/2016 - 06:59

@LegioXgemina: guarda che il problema sono i bipedi umani.Anche ai tempi di Anassagora quando le religioni non esistevano ancora, ma si adorava di volta in volta il fuoco,l'acqua,la pioggia,ecc..i bipedi suddetti si facevano guerra,magari per conquistare un bottino di caccia...Popi46

vince50_19

Mer, 10/08/2016 - 07:51

Rosella Meneghini - Comprendo il suo commento e sono così d'accordo che, purtroppo e come lei ben sa, la radice cristiana della Ue è stata "accantonata" a suo tempo quando venne proposta nel suo incipit. D'altra parte, essendo annidata nella Ue una congrega di massoni che fin dal suo incipit aspira al potere temporale e spirituale, non avrebbe mai lasciato che si instaurasse - anche come semplice richiamo ad una tradizione secolare - quello che lei ha ben esposto. C'è chi persegue quanto scritto ancora negli anni '30 da un giovane Kalergi nel suo Praktikher Idealismus, dallo stesso poi sconfessato. L'Europa vagheggiata da Adenauer, Shuman, De Gasperi è semplicemente finita nel dimenticatoio, abbandonata da chi vuole rottamarla per le proprie desiderata. Buon proseguimento, Vincenzo.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 10/08/2016 - 10:52

@mareblu@ Nacquero soffrirono e morirono senza se e senza ma. Solo gli animali nascono e purtroppo soffrono soprattutto per la nostra cattiveria e muoiono senza se e senza ma. Lei dove si colloca?

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 10/08/2016 - 10:57

@vince50_19@ Infatti il piano Kalergi é la cosa più oscena che mente umana abbia mai prodotto. Tutto il contrario di quello che la croce suggerisce alle persone di sano buon senso. Anche se Kalergi ha poi sconfessato le sue idee ormai era troppo tardi. Uccide più un’idea che la spada. Con le idee bisogna essere “candidi come colombe e astuti come serpenti” altrimenti si trasformano in ideologie che, come ha dimostrato la Storia, vengono adottate da fanatici che poi sconvolgono interi continenti. Quel Dio inchiodato sulla Croce, chiede rispetto per l’Uomo che deriva dal riconoscere che la propria libertà finisce dove comincia quella dell’altro che però deve ricambiare lo stesso rispetto. E’ la forma d’amore più alta. E l’Europa l’ha buttata alle ortiche. Se il momento non fosse così tragico ci sarebbe da ridere e penso che le future generazioni piangeranno lacrime molto amare e ci malediranno per i secoli a venire. Cari saluti. Rosella