Il ministro ungherese contro i giallorossi: "Con Salvini Europa era sicura"

Il ministro degli Esteri ungherese si scaglia contro la decisione del nuovo governo di riaprire i porti: "Niente ricatti da Roma all'Ue"

"Non ci sono immigrati illegali in Ungheria, li abbiamo fermati. E facendo così abbiamo tolto un fardello agli altri Paesi europei". A dirlo alla Stampa è il ministro degli Esteri ungherese, il 40enne Peter Szijjarto. Con Salvini, "l'Italia era riuscita, chiudendo i porti, a ripetere lo schema sul Mediterraneo. Poi però, è cambiato governo. E con esso l' approccio, e questo ci dispiace", aggiunge il fedelissimo di Orban che ha discusso con Luigi Di Maio, dopo aver accusato il nuovo governo giallorosso si aver fatto una scelta "deplorevole e pericolosa", riaprendo i porti.

Infatti, a detta del ministro, con l'apertura dei porti, l'Italia avrebbe mandato un segnale pericoloso ai migranti, quasi invitandoli a "mettersi in marcia per l'Europa", facendo un favore ai trafficanti di esseri umani. Szijjarto rimpiange Matteo Salvini che, quando era ministro dell'Interno, "ha subito grandi pressioni, ha preso decisioni importanti sull'immigrazione e così ha contributo a dare più sicurezza all' Europa". Non solo. Salvini, infatti, avrebbe anche dimostrato "che l'immigrazione illegale può essere fermata. È una bugia dire che contenere i flussi è impossibile e che bisogna ragionare sulla redistribuzione. Salvini ha dimostrato che se c' è la volontà di bloccare gli sbarchi si può fare".

Ora, però, l'Italia ha invertito la rotta e potrebbe firmare l'accordo di Dublino, che stabilisce quale sia lo Stato competente ad esaminare le richieste di asilo dei migranti. Ma, per il ministro ungherese, è ancora valido lo slogan "aiutiamoli a casa loro", con soldi e progetti per la costruzione di scuole e ospedale, altrimenti, con i porti aperti, si inviterebbero i migranti a venire in Europa.

Infine Szijjarto si scaglia contro il sistema della redistribuzione dei migranti, che per lui non è la giusta soluzione per risolvere il fenomeno migratorio: "La risposta giusta alla crisi migratoria non è quella di aprire i confini e distribuire i migranti illegali sulla base di quote. Al contrario, i confini vanno difesi", perché "tocca a noi decidere con chi vogliano vivere a casa nostra".

Commenti

Calmapiatta

Mer, 18/09/2019 - 10:50

Differenze: gli ungheresi te lo dicono in faccia...I tedeschi e i francesi, non li prendono ugualmente ma, ipocritamente, tacciono.

falsterbo

Mer, 18/09/2019 - 10:56

b.giorno a tutti. "tocca a noi decidere con chi vogliamo vivere a casa nostra" in una frase una grande verità! grande PETER SZIJJARTO !! un saluto. b.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 18/09/2019 - 10:56

Tanto anche quando c'era la lega non li accettavano.

DRAGONI

Mer, 18/09/2019 - 10:58

IN ALTRE PAROLE HANNO DETTO ALL'ITALIA DI STARE A CUCCIA!

cir

Mer, 18/09/2019 - 11:00

E noi buffoni itaglioti abbiamo avuto il coraggio di dichiarare guerra al' impero AUSTROUNGARICO ,! Gia' allora aveva tutto da insegnarci..Poi c'e' qualche bifolco che ritiene d'annunzio un patriota ....

Ritratto di Artù007

Artù007

Mer, 18/09/2019 - 11:00

PAROLE SANTE!!!!!!

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 18/09/2019 - 11:04

Che bel paese è l'Ungheria ... non ci sono pidioti e compagni( leggasi m5s).

hectorre

Mer, 18/09/2019 - 11:27

non vedo cosa ci sia di tanto scandaloso nel dire, aiutiamoli a casa loro, investiamo il denaro che ora va nelle tasche delle coop per costruire ospedali e scuole, circa 5 miliardi di euro all’anno...ma forse è proprio questo il problema...nessuno ci guadagnerebbe!!!!...aprendo i porti si alimenta la tratta di esseri umani, è forse un’eresia o la verità!!!...ci lucrano gli scafisti, le ong, le coop e gli amichetti...o qualcuno crede ancora all’umana carità e al buonismo!!!!....se pensate sia così oltre ad essere ingenui siete pure fessi!!! ....oppure fate parte del business................

Italy4ever

Mer, 18/09/2019 - 11:32

Chiarissimo: NON VENITE A ROMPERE A CASA NOSTRA! Se li prendete vi arrangiate. Ed ha ragione da vendere, perlomeno dice quello che pensa e non pecca di falso buonismo a carico del popolo. Anche noi vorremmo decidere chi avere a casa nostra, purtroppo ai Komunisti che sono al governo non interessa il volere dei cittadini e ci obbligano ad avere nel nostro paese quello che fa comodo a loro!

Gio56

Mer, 18/09/2019 - 11:37

deep purple,come al solito non ha capito niente dell'articolo. si rileggi 100 volte l'ultima frase,e quella vale sia che ci sia Salvini o il papa o Dio in persona.

nerinaneri

Mer, 18/09/2019 - 11:40

...'sti pezzenti con le pezze basse emigranti pure loro hanno il coraggio di parlare...solo un minorato poteva accoglierli in ue dove non hanno nulla da spartire loro e tutti i visegrad ...almeno, toglietegli i fondi a questi miserabili...

Italo2000

Mer, 18/09/2019 - 11:42

Parole di buon senso quelle del ministro ungherese. Purtroppo però dietro c'è un grosso business nel quale il nuovo governo italiano ci si è buttato a capofitto. Sanno benissimo i sinistri cosa può fruttare il mercato dei migranti. Chiamiamoli col loro nome: CLANDESTINI

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 18/09/2019 - 11:44

Si peccato però che in Europa avete tradito salvini votando per prendere più soldi la portaborse della merkel!

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mer, 18/09/2019 - 11:46

l'Ungheria non accetta la quota dei migranti? Bene! Facciamo allora che chi non li accetta riceveranno meno fondi Europei e poi vediamo! Vogliono fare quello che vogliono? Bene, escano dalla Comunità Europea, tanto nessuno credo ne sentirà la mancanza! La spesa dell'UE per l'Ungheria nel 2017 è stata di 4.050 miliardi di Euro contro un contributo dell'Ungheria verso l'UE di 821 milioni di Euro!!!! Che l'UE inizi a tagliare i fondi ai paesi che non accolgono!!!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 18/09/2019 - 11:56

Frasi sensate e di buon senso quelle del ministro ungherese. Aiutarli a casa loro significherebbe chiudere i boccaporti a tutte le coop rosse e al lucro che c'è dietro:i dem non saranno contenti da queste simili affermazioni. In Europa vige la dittatura,paesi quali l'Ungheria e con la facciata nascosta di Germania e Francia(che non vogliono più immigrati irregolari )l'Italia sarà soggetta ai diktat,volente o nolente,perché è quello che vogliono ;Salvini è stato un forte deterrente,adesso col governo giallo rosso i flussi sono di nuovo ripartiti e abbondantemente.

dagoleo

Mer, 18/09/2019 - 12:03

mica vengono in Italia o europa per scuole e ospedali. vengono per essere mantenuti. quali sono i paesi colonialisti del passato? in primis Francia ed Inghilterra, poi Spagna e Portogallo ed un pò anche la Germania. quindi se li prendano loro i migranti che fuggono dai paesi che da secoli sfruttano ancora come colonie.

Libertà75

Mer, 18/09/2019 - 12:08

notate alle 11.46 come siano democratici a sinistra, ossia come c'era democrazia nella germania nazista! Non fai quel che dico io? Allora ti perseguito e ti metto fuori il conto... meditate gente quando andate a votare, meditate...

cir

Mer, 18/09/2019 - 12:09

Fabious76 Mer, 18/09/2019 - 11:46 : ma sei convinto che la UE sia un ente di benficienza ??

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 18/09/2019 - 12:13

togliamogli i 4 miliardi di euro che si beccano gratis dall'UE poi ne riparliamo!!!

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 18/09/2019 - 12:14

fuori i paesi dell'est europa dall'UE, ci hanno tolto lavoro e soldi

kayak65

Mer, 18/09/2019 - 12:16

in ungheria non hanno il vaticano tra i piedi, gli ipocriti che dicono di accogliere e poi li sbattono a rocca di papa senza controlli ma assicurandosi i proventi lo stesso

paco51

Mer, 18/09/2019 - 12:33

grazie! lo sapevo!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 18/09/2019 - 12:49

Fabious76 Mer, 18/09/2019 - 11:46 Il suo discorso rasenta il ricatto! Lei a casa sua è libero ,democraticamente,di fare quello che le pare. A casa degli altri lei non comanda e non può e non deve affatto ricattare gli altri come peggio crede.

Fjr

Mer, 18/09/2019 - 12:54

Dopo la rivolta del 56 contro i sovietici finita con un bagno di sangue ,state sicuri che in Ungheria non entrerà nessuno di questi

machimo

Mer, 18/09/2019 - 13:10

Ha ragione, ognuno invita e fa ciò che vuole a casa sua...però non capisco perché l’Ungheria ha votato per la von der leyen.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 18/09/2019 - 13:20

(1) Ci troviamo davanti al Grande Orban? No. Siamo al cospetto di una sorta di semidio in terra. Solo un semidio può opporsi al Male Assoluto - quest'ultimo ben rappresentato dall'Unione Eurodemenziale - con la necessaria, tetragona sicurezza di chi già sa che niente e nessuno potrà imporre qualcosa a esso stesso in quanto semidio. L'Ungheria non tema i cani rognosi europei che abbaiano come forsennati. Si rimetta sotto la potente ala protettrice della Grande Madre Russia. Dia la disponibilità affinché la Grande Madre Russia possa costruire basi militari in Ungheria.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 18/09/2019 - 13:20

(2) Evidentemente dopo adeguato indennizzo economico sotto forma di sicuro canone mensile. Il paese dei magiari dia alla Russia la possibilità di schierare sul territorio ungherese almeno duecento tra cacciabombardieri ed elicotteri da combattimento, tre divisioni corazzate, non meno di 200 cannoni pesanti e almeno 40000 militari. Agli eurodementi comincerà a venire la tremarella sapere che il Mostro Militare Russo è a ridosso del confine austriaco e, in prospettiva, non lontano dalle frontiere germaniche e italiane.

electric

Mer, 18/09/2019 - 13:33

L'Italia ospita tantissime etnie. Molte di queste si distinguono per l' operosità, losirito di sacrificio ed il rispetto totale della legge (vedasi filippini, mauriziani, cinesi). Questi popoli sono venuti in silenzio, senza chiedere costosissimi ed inutili centri di accoglienza. Altri popoli nordafricani e subsahariani si sono subito fatti notare per la loro propensione a delinquere, alla violenza, alla gestione dello spaccio e della prostituzione. E stranamente sono proprio questi popoli a ricevere le maggiori attenzioni da parte della UE e della sinistra

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 18/09/2019 - 13:37

Clastidium Mer, 18/09/2019 - 12:14,guarda che è stata la ue,la nato e gli yankees a volere gli stati dell'Est per toglierli a Putin e scassargli la uallera militarizzando i confini!!

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 18/09/2019 - 13:38

Clastidium, noi di soldi ne diamo più di quanti ne riceviamo dall'Europa quindi potremmo tranquillamente non prendere fancazzisti se non fosse per comunistioti come te .

cir

Mer, 18/09/2019 - 13:52

-Alsikar- Mer, 18/09/2019 - 13:20---------- Mer, 18/09/2019 - 13:20 Condivido pienamente , pur essendo di estema destra .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 18/09/2019 - 14:11

Loro non hanno il 78%(settantottopercento),che a Marzo 2018,ha votato partiti "accoglienti"!!!

cabass

Mer, 18/09/2019 - 14:13

Ragionamento in sé giusto e condivisibile, ma se esce dalla bocca di un ungherese, fa solo ridere! Ma quanti sono gli immigrati che vogliono stabilirsi in Ungheria??? Praticamente nessuno...

cir

Mer, 18/09/2019 - 14:14

-Alsikar- 18/09/2019 - 13:33 Mer, 18/09/2019 - 13:20------ hai perfettamente ragione !!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 18/09/2019 - 15:45

Fabious76, e dove lo hai visto scritto che DOBBIAMO PER FORZA CONTINUARE A ACCOGLIERE AFRICANI ??? Dove ???? CI arrivi o NON ci arrivi che l?AFRICA in EUROPA non ci sta !!!! Ce la fai a capirlo =?????

bluestar

Mer, 18/09/2019 - 15:49

Condivido pienamente le parole del ministro ungherese. 4 anni fa l'Ungheria ha difeso i propri confini, che sono anche i confini dell'UE, (costruendo una barriera, tra l'altro a proprie spese) dall'invasione clandestina via terra. Con Salvini abbiamo visto che la difesa è fattibile anche via mare. La soluzione non è quella di spalancare i propri porti e poi cercare di spalmare i clandestini sugli altri. Bisogna aiutare i bisognosi a casa loro. Qualcuno forse pensa che l'Africa ci sta in Europa? E' vero, alcuni paesi pensano di risolvere i loro problemi demografici importando i migranti, ma alla fine, nessuno li vuole. Infine, l'Ungheria non prende i soldi dall'UE per ospitare i migranti, non confondiamoci. Esiste un contratto che stabilisce che in cambio dell'apertura del loro mercato praticamente vergine prima davanti alle ditte occidentali hanno diritto a determinate somme di coesione, pertanto, la maggior parte di questi denari torna indietro all'occidente.

ectario

Mer, 18/09/2019 - 16:03

Gran paragnosti sti ungheresi, inutili e costosi.

Robdx

Mer, 18/09/2019 - 16:07

Nerina anche oggi hai dovuto scrivere la tua scemenza quotidiana, i pezzenti come tu li definisci sono cresciuti del 4% nel 2018, del 3,2% nel 2017 e del 2,2% nel 2016, hanno una flat tax sulle imprese al 9% ed il debito pubblico/pil è al 73% in costante diminuzione, salari in costante crescita ecc. Cara mia fidati neanche nel paese che tu definisci dei "pezzenti" prenderebbero una come te, credimi

dot-benito

Mer, 18/09/2019 - 16:50

HA PIENAMENTE RAGIONE IL MINISTRO UNGHERESE UNO ENTRA IN UNO STATO SOLO CON I DOCUMENTI IN REGOLA GLI ALTRI SONO CLANDESTINI NON VOLUTI DALLA GENTE ONESTA E NESSUN ALTRO STATO PUO' PERMETTERSI DI INTERFERIRE NELLA POLITICA DI CHI NON VUOLE I CLANDESTINI

Calmapiatta

Mer, 18/09/2019 - 16:57

@hectorre questa è la cosa che viene in mente a ogni persona dotata di buon senso. D'altronde pensare che l'europa possa far fronte al migratorio generato da 1.2 mld (in crescita) di persone mi sembra ridicolo. Ma gli interessi della finanza internazionale e delle grandi multinazionali, che hanno di fatto sottomesso gli stati nazionali, dicono altro. E' l'ipocrisia della Chiesa, che sa ma tace e della sx che è complice e accusa chi chiede giustizia per tutti.

LorisDalPoz

Mer, 18/09/2019 - 16:58

se non vogliono collaborare. nessuno li obbliga a restare nella UE. Il Veneto con metà abitanti ha un PIL più alto del 20%... non sarà un trauma

bluestar

Mer, 18/09/2019 - 16:58

cabass Mer, 18/09/2019 - 14:11 - Se il "ragionamento in sé giusto e condivisibile" come scrive, non importa da "quale" bocca esce. Importa solo che è "giusto"! L'Ungheria poi è un membro UE come gli altri. Non inferiore. Quale immigrante vuole stabilirsi là, non saprei, forse preferiscono l'Italia, dove sono ben mantenuti, ma forse ancor meglio la Germania, dato che per loro anche l'Italia non è abbastanza "ricca". Comunque, so, che esiste una bella comunità italiana che vive, lavora e produce in Ungheria, per loro evidentemente quel paese non è "da ridere", ma dove possono invece "sopravvivere" che oggigiorno non è cosi facile per un italiano in Italia.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mer, 18/09/2019 - 17:03

98nare, son d'accordo con te che l'africa in Europa non ci sta. Che inizino tutti i Stati a non importare armi nei paesi in guerra o dove ci sono scontri tra fazioni. Che la smettano tutti i Stati di sfruttare interi paesi africani per depredarli delle loro ricchezze! Che inizino tutti ad aiutare "veramente" queste popolazioni a sviluppare una loro economia nei loro Paesi! Perché non lo fanno?

Malacappa

Mer, 18/09/2019 - 17:06

98NARE 15.45 come vedi ci sono persone che non capiscono quello che hai spiegato chiaramente gente del pdisastro

nerinaneri

Mer, 18/09/2019 - 17:08

Robdx: povero minus, il gabon di quanto è cresciuto?...avviati pure nel nuovo eldorado, prima converti i tuoi soldini in rubli, magari...minus...

caren

Mer, 18/09/2019 - 17:16

Hai ragione giangol. Questi pure non la contano giusta. Mi sembra che vogliano la botte piena e la moglie ubriaca. Come gli altri di Visegrad, che facevano finta di essere alleati di Salvini, e poi abbiamo visto per chi hanno votato in Europa.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 18/09/2019 - 18:05

quasi quasi sarebbe meglio andare a vivere a Budapest.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/09/2019 - 18:07

Il partito di Orban è nel PPE che ha votato Ursula al gran completo. Questo dovrebbe far intendere che anche lui ha una "certa autonomia" in questa faccenda dell'immigrazione presumo come contropartita. A buon intenditor..

Robdx

Mer, 18/09/2019 - 18:10

Nerina povera sfigata rileggi ciò che ho scritto e studia prima di scrivere idiozie,l’Ungheria è un paese affidabile come lo sono tutti i paesi del gruppo Visegrad a differenza dei paesi africani Gabon compreso.In merito ai miei soldi io preferisco la stabilità dei miei franchi svizzeri da diversi anni.Vedi potresti provare col Gabon o neanche li ti prendono?

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 18/09/2019 - 18:14

Merdinaneri ma che c'entra il Gabon beota?? LOL Fai la supercazzola perche' non sai che rispondere acefala??

timoty martin

Mer, 18/09/2019 - 18:23

Ottime le critiche al governo italiano. Gente più lungimirante ed intelligente dei nostri politici attualmente al governo.

Trifus

Mer, 18/09/2019 - 18:46

“Il ragazzo” ungherese non ha capito niente, stia tranquillo non dovrà prenderne. Germania e Francia con l'avvallo degli altri paesi hanno deciso che l'Italia deve essere l'hub africano dove scaricare tutti gli immigrati africani. La quota che dovrebbe essere ridistribuita è un dieci per cento che poi fatti i dovuti controlli si ridurrà ulteriormente e con qualche cavillo ne prenderanno si e no qualche centinaio. Il piano per fermare l'invasione è evidente, dalla parte orientale se ne fa carico la Turchia pagandole quote di sei miliardi di euro perché li trattenga là. L'Italia sarà il fronte sud pagandole.... “aggratis”. In pratica ce li teniamo tutti noi. E i nostri emeriti ixxxxxxxi, votati dagli italiani nelle ultime elezioni nazionali, firmeranno pure quest'accordo demenziale, demenziale per noi ovviamente. Domanda quel è il popolo più ixxxxxxxe al mondo?

Gianx

Mer, 18/09/2019 - 18:46

@nerinaneri pezzente sei te comunistazza! Togli la bocca dall'augello regale del colorato e ficcala in un cesso stile Rocco.

baronemanfredri...

Mer, 18/09/2019 - 19:21

PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA POLITICA ITALIANA PRESTO TI NOMINEREMO MINISTRO AD ACTA IN ITALIA. W GLI UNGHERESI POPOLO CHE HA SOFFERTO CON COMUNISMO OCCUPATI E PRIMA CON I NAZISTI. TRA NAZI E ROSSI NON C'E' ALCUNA DIFFERENZA SOLO IL COLORE NERO E ROSSO E SVASTICA E FALCE E MARTELLO CHE IMPERA OGGI SOPRA SIA IL PARLAMENTO ITALIANO, CHE SOPRA IL QUIRINALE DA MOLTI ANNI. W L'UNGHERIA LIBERA W QUESTO MINISTRO.

baronemanfredri...

Mer, 18/09/2019 - 19:22

PERFETTO ITALO2000, MA SONO NEGRIERI SULLA PELLE DI C L A N D E S T I N I

Reip

Mer, 18/09/2019 - 19:42

MI SEMBRA GOUSTO! L’UNGHERIA E’ UNO STATO SOVRANO, NON COME L’ITALIA, UNO STATO A SOVRANITA’ LIMITATA, SCHIAVO DELLA UE, CHE SI E’ TRASFORMATA IN UNA CLOACA A CIELO APERTO, UN CAMPO PROFUGHI STRAPIENO DI EXTRACOMUNITARI DISPERATI E SENZA NULLA DA PERDERE, MIGRANTI ECONOMICI, VIRULENTI FINTI PROFUGHI CLANDESTINI E UNA MAREA DI TERRORISTI E TAGLIAOGOLE...

Robdx

Mer, 18/09/2019 - 20:08

Per capecode e gianx,il problema dell’italia è gente come nerinaneri alla quale bisognerebbe togliere il diritto di voto

ziobeppe1951

Mer, 18/09/2019 - 20:24

Merdinaneri...ma in Gabon..con che valuta ti pagano?

bobots1

Mer, 18/09/2019 - 20:32

Ha ragione!

cir

Mer, 18/09/2019 - 23:29

nerinaneri : hai toppato seriamente questa volta !!

VittorioMar

Gio, 19/09/2019 - 08:15

..non E' ROMA che ti ricatta ma l'UE !!..un altro che ha sbagliato a VOTARE IN UE...!!

kyser

Gio, 19/09/2019 - 09:17

in effetti qualsiasi stato europeo contrario alla redistribuzione potrebbe dire: ma come, voi li invitate e poi ce li volete mandare da noi? no grazie. Sarebbe più giusto che i migranti restassero (purtroppo) in Italia se l'italia non fa nulla per fermare gli arrivi (chi è causa del suo mal...), e al limite in quei paesi che fanno pressiuoni affinché Italia apra i porti.

kyser

Gio, 19/09/2019 - 09:20

Ital4ever sono gli italiani che sono andati a votare... se un po di partiti di vari schieramenti avessero nel programma di confiscare tutte le case degli italiani per azzerare il debito pubblico, e questi partiti prendessero il 70 percento...con chi te la prenderesti? la colpa sarebbe di chi ha votato..

nerinaneri

Gio, 19/09/2019 - 09:36

Gianx: i problemi di casa tua non interessano, anzi irritano...

Gion49

Gio, 19/09/2019 - 10:04

Ma il ministro ungherese ignora che in Italia la lobby degli affari di cooperative, Ong e pseudovolontari vari è molto forte ed è sostenuta dal PD e da tutta la sinistra.

Tommaso_ve

Gio, 19/09/2019 - 10:09

Peter Szijjarto: quando c'era da far quadrato con Salvini a cosa pensavate? Agli investimenti tedeschi in Ungheria? Forse sì... ed adesso cuccatevi i migranti.

Cicaladorata

Gio, 19/09/2019 - 10:13

Aiutiamoli a casa loro significa anche che l'Europa intera, con un apposito ministero immigrazione, ed un piano unanime di intervento economico e di blocco flussi, potrebbe entrare pesantemente in Africa per costruire infrastrutture distribuendo le commesse fra i vari Stati europei e ciò porterebbe anche all'Italia soldi e lavoro. Purtroppo la sinistra non capisce la convenienza e, i Paesi europei colonialisti montano questi fanatici sinistri italiani in quanto le commesse le vogliono solo loro per diritto ereditario dalle colonie. Sveglia !!

giovanni235

Gio, 19/09/2019 - 10:36

Non ho mai capito perchè l'Europa debba diventare un agglomerato si società multirazziali o multietniche.Polonia,rep.Ceca,Slovacchia e Ungheria vogliono restare bianchi,cristiani e soprattutto ungheresi,cechi,slovacchi e polacchi,e a loro non sta bene diventare un popolo di meticci importando clandestini sconosciuti che,ragionando al limite,possono essere benissimo tutto delinquenti fuggiti dai lo paesi.Ricordarsi di quanto detto da un filosofo greco 2.500 anni fa:LA MESCOLANZA DELLE GENTI PORTA ALLA DISTRUZIONE DELLO STATO.

cir

Gio, 19/09/2019 - 20:27

giovanni235 Gio, 19/09/2019 - 10:36 .. dopo aver visto questo capirai meglio se hai pazienza...di ndare fino in fondo.---------------------------------- https://www.youtube.com/watch?v=easqQ7ZcSw8