La missione di Berlusconi: salviamo l'Italia da Grillo

Il Cavaliere parla al popolo di Forza Italia: "Serve unità per non far vincere i Cinque stelle". E insiste sull'asse con Lega e Fdi

Roma Berlusconi teme Grillo. L'avanzata dei pentastellati è un motivo in più per serrare le file del centrodestra perché, sostiene il Cavaliere, «alle prossime elezioni il Pd non potrà arrivare al 40% e allora dovrà esserci un ballottaggio a cui potrebbe andare il Movimento cinque stelle. Ma se loro dovessero vincere sarebbe un vero disastro a cui non vogliamo neanche pensare e per questo occorre costruire un centrodestra unito».

Parole pronunciate via telefono a una convention di Forza Italia nella siciliana Bagheria. Una città, peraltro, governata da Patrizio Cinque, giovane esponente grillino: «So che a Bagheria governa il M5s, che come in tutte le città in cui amministra sta facendo molto male», dice Berlusconi. Nello specifico, spiega meglio la deputata Gabriella Giammanco: «A causa dell'amministrazione dei Cinque stelle qui si sono fatti tre milioni di debiti nel tentativo, non del tutto evaso, di migliorare la condizione rifiuti; e poi, assunzioni senza alcuna selezione ufficiale né trasparenza così tanto decantata dai grillini».Insomma, i pentastellati sono un pericolo; lo dicono i sondaggi del Cavaliere e lo ribadiscono anche quelli pubblicati ieri dal Sole 24 Ore: in caso di ballottaggio tra Renzi e Grillo, avrebbe la meglio il secondo col 51,5% contro il 48,5% del Pd.

Dati, questi, che preoccupano molto l'ex premier, meno appassionato al duello interno con l'alleato della Lega. Secondo la società di rilevamento del quotidiano di Confindustria, Forza Italia avrebbe superato nuovamente il Carroccio attestandosi al 13% contro il 12,7% del partito di Salvini. Un buona notizia che però non fa sorridere il Cavaliere abituato a ragionare in termini di coalizione. Ecco perché, anche a Bagheria, l'ex premier cerca di parlare ai tanti italiani che o si rifugiano nell'astensione o strizzano l'occhio al movimento antisistema di Grillo: «Il nostro programma è molto ampio e convincente perché siamo partiti dalle persone che non vanno più a votare e il 78% dei cittadini ha dichiarato nei sondaggi che tornerebbe a votare se si costruisse una squadra preparata e capace», dice Berlusconi.

Già, il programma. Ecco la sintesi dell'ex premier: «È fatto da 3 meno (tasse, Stato/burocrazia, Europa) e da 3 più (aiuti a chi ha bisogno, sicurezza per tutti e garanzie per ciascuno con la riforma sulla giustizia)».Berlusconi parla di «crociata» e suona la carica ai suoi; alcuni dei quali, poi, tengono i rapporti con i «centristi» e con i fuoriusciti del partito di Alfano. C'è un grande movimento in quell'area e tenere i rapporti con quel che resta dell'Ncd può essere utile. Non solo: in questo modo si cerca di placare gli animi di quanti soffrono l'abbraccio, considerato troppo stretto, con Salvini. Il Cavaliere tuttavia continua a minimizzare i timori di un eccessivo estremismo che «non esiste». L'alleanza non si tocca e sarà vincente. Anche perché, ripete il Cavaliere «Noi siamo moderati e non siamo appiattiti su nessuno; e poi con il Carroccio governiamo bene in tante realtà locali e stavamo al governo assieme quando la Lega era guidata da Bossi». Avanti con il tridente nato alla manifestazione di Bologna, senza se e senza ma. Certo, c'è da sbrogliare la matassa delle candidature alle prossime Amministrative e da trovare la quadra con Salvini e Meloni. Per ora l'accordo sui nomi è ancora in alto mare ma nessuno dei tre leader pare avere fretta di sciogliere i nodi.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 30/11/2015 - 09:23

precisiamo, cari idioti di sinistra! Berlusconi non teme il movimento come voto, ma come il M5S attua le sue scellerate politiche, che è quello della distruzione dell'italia, senza però fornire nulla di certo sulla sua ricostruzione, né tantomeno di garantire la democrazia! il vero pericolo di grillo non è il suo essere buffone, ma che utilizza le tecnologie per falsare la democrazia: basta rendersi conto ai voti fatti con internet: 40000 mila iscritti, che sono NIENTE in confronto ai MILIONI di italiani che la pensano diversamente! figuratevi cosa può significare per noi italiani il fatto che deputati e senatori del M5S si preoccupino più di mangiare al ristorante interno del parlamento, che dei problemi degli italiani! inoltre, se vogliono veramente fare politica, dovrebbero fare alleanze, infatti l'unione fa la forza, ma visto che non vogliono.... :-)

gioet

Lun, 30/11/2015 - 09:24

Illusione una chimera sei tu,diceva una canzone,cioe' quello che ti aspetti da un cantante!

linoalo1

Lun, 30/11/2015 - 09:26

Purtroppo,caro Cav.,bisogna fare i conti anche con l'Ignoranza del Popolo Italiano!!!!Se io,volessi essere eletto,basterebbe che andassi nelle Piazze d'Italia e promettessi 1.000 €uro al mese a tutti per tutta la vita!!!Quanti mi voterebbero????Grillo insegna!!!!

xgerico

Lun, 30/11/2015 - 09:32

Ma si è normale, uno che e padrone di un giornale puo far scrivere tutte le corbellerie che vuole! Poi bisogna vedere chi le beve!

Gioioso_Ciddone

Lun, 30/11/2015 - 09:53

pagliaccio, anziché pensare a salvare l'Italia dal PD, il quale, grazie al tuo sostegno ha prosperato da Monti a Renzie, passando per il raccomandato Letta, tu pensi a salvare l'Italia da Grillo… personaggio miserabile e inqualificabile, quando ti togli definitivamente dalle palle…?!

Ritratto di rayBurst

rayBurst

Lun, 30/11/2015 - 10:00

SALVIAME l'itaglietta da Grillo e dal M5S, in tutti questi anni ci hanno pensato e ci pensano farsaitaglia e i loro compari legaioli e pdokki dentro

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 30/11/2015 - 10:07

Questo te lo scrive uno che ti ha votato ed ha votato FI a livello locale pensando in buona fede, che fosse possibile cambiare il nostro sfigato paese. Hai avuto la possibilità di poter fare la tanto attesa (da me e dagli altri che ti hanno votato!) e sbandierata (da te e dai delinquenti di cui ti sei circondato!) rivoluzione liberale. Sei stato solo una grandissima delusione e, soprattutto, un'immensa delusione. Hai lasciato solo macerie ed ora hai la faccia tosta di venirci a propinare le illusioni d'antàn? Il M5S ti sommergerà e vi sommergerà! Stai sereno Silvio!

An_simo

Lun, 30/11/2015 - 10:08

no dico : ma fate bene a mettere l'attenzione sempre sugli altri, mentre casa vostra "brucia"... auguri

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 30/11/2015 - 10:36

M5S elettoralmente è un gigante dai piedi d'argilla perché non prende posizione sul problema dell'invasione dei migranti boldriniani. Analogamente sul fanatismo islamico Grillo tace... perché acconsente.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 30/11/2015 - 10:53

linoalo1, hai capito veramente poco del M5S e me ne dispiace. Il reddito di cittadinanza non è quello che dici tu. Informati meglio e vedrai che alla fine concorderai anche tu. Informati bene perchè non è un sussidio a vita ma ben altro. Saluti

ectario

Lun, 30/11/2015 - 11:09

Purtroppo il grosso limite di Berlusconi, ormai conclamato, è nella scelta delle persone e di certe amicizie (basti pensare che è stato testimone di nozze del figlio di Erdogan!). Solo fighetti o fighette o appariscenti industriali. Quindi ogni programma, seppur condivisibile, va a p.....ne. Non è come in azienda che se un manager non funziona lo liquidi e te lo togli dalle scatole. In politica una volta eletto un soggetto (Alfano, for example + altri 40) non li mandi via e ti fanno male. Non tenga illusi e bloccati quel 10-15% di voti con Forza Italia, li liberi perchè non serviranno a niente se non a far vincere uno dei due partiti di estrazione comunista.

Italiano_medio

Lun, 30/11/2015 - 11:31

Dopo quella del pentastellato Preside di Rozzano ...... non credo facciano troppa strada ...

Nonlisopporto

Lun, 30/11/2015 - 11:35

E salvARE l'italia dal PD ?????

Tarantasio.1111

Lun, 30/11/2015 - 11:56

Purtroppo per l'Italia intera, ci sarà ancora chi voterà Grillo e pure il PD...certi italiani amano farsi del male.

Atlantico

Lun, 30/11/2015 - 12:20

Deve esserci un errore nella trasmissione del testo dell'articolo da parte dell'ottimo Cramer perchè si afferma che in caso di ballottaggio tra PD e M5S vincerebbero i grillini. E' evidente che questa ipotesi si basa sull'assunto che il centrodestra non riuscirebbe ad accedere al ballottaggio, il che mi pare del tutto inverosimile.

Giorgio1952

Lun, 30/11/2015 - 18:41

Il filantropo Berlusconi è sempre impegnato in missioni per salvare il nostro paese, nel ‘94 scese in campo contro i comunisti, tre anni dopo che il PCI fu sciolto. Adesso salva l'Italia dal M5S lanciando il solito programma che propina da 20 anni “i tre meno e i tre più”, ma nessun governo ha mai ridotto le tasse, perché prima bisogna ridurre la spesa pubblica. Il Cav da grande imprenditore disse che nel privato le aziende riescono a tagliare i costi fino al 30%, nel pubblico farlo dell’1%/2% era semplice il che significa da 8 a 16 miliardi anno, ha governato dieci anni quindi avrebbe potuto risparmiarne da 80 a 160, invece ha aumentato la spesa pubblica di 500 miliardi! Poi vuol far credere che FI ha superato la Lega, attestandosi al 13% contro il 12,7% del partito di Salvini, bene fa 25,7% come fa ad arrivare al sospirato 40%, forse con i voti della Meloni???

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/11/2015 - 18:43

Non riesco a vedere M5S peggiore del PD, né Grillo peggiore di Renzi. Se poi si tratta di propaganda preelettorale è un altro discorso.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 30/11/2015 - 18:54

Il M5S? un surrogato comico di pseudo-partito affine in al carrozzone di RenziAlfano e in parte simile ai comunistelli residui, quelli di sel e compagnia. Si tratta di papalini travestiti da politici, pronti a regalare soldi prendendoli da altri cittadini e favorevoli all'invasione clandestina già in programma...Vivono sulle speranze di tanti illusi.........Parlano insulsamente di "cittadini" come faceva il Robespierre, pretendendo di rappresentarli tutti!

soldellavvenire

Lun, 30/11/2015 - 20:02

traduzione per bananas: al ballottaggio votate piddì! l'avevamo capito che il vecchio pregiudicato è comunista

antonioball73

Lun, 30/11/2015 - 20:38

ma quanta paura avete? eravate cosi' tranquilli dopo aver mandato al potere l'unico vero erede di b. tutti contenti di poter evadere liberamente,avete addirittura inscenato la lite tra verdini e berlusconi per poter controllare da vicino l'attuazione del vostro ignobile programma. ma se dovesse arrivare davvero qualcuno che non e' amico ne di bruzzi,ne di carminati,ne di gelli o dell'utri... comincerebbero i guai veri x voi. il mostro renzusconiano va abbattuto e basta