Monti fa ancora danni: ci è costato altri 3 miliardi. Lo Stato li rivuole indietro

La Corte dei conti: il Prof ha pagato, ma i contratti erano impropri, Morgan Stanley risarcisca il danno

Mario Monti sbagliò a pagare 2,567 miliardi di euro a Morgan Stanley che tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012, poco dopo il declassamento di Standard & Poor's e la defenestrazione di Silvio Berlusconi, chiuse i contratti derivati con la Repubblica italiana. La Procura regionale per il Lazio della Corte dei Conti, infatti, lo scorso 11 luglio ha presentato richiesta di risarcimento per 2,879 miliardi alla banca americana. È quanto si legge nella relazione trimestrale dell'istituto Usa pubblicata dalla Sec, l'Authority che vigila su Wall Street.

Si tratta di un fatto di notevole importanza dal punto di vista finanziario, politico e giudiziario. Le contestazioni dei magistrati contabili si basano sul fatto che non solo le clausole contrattuali fossero «improprie», ma che fosse «impropria» anche l'azione di Morgan Stanley che aveva chiuso in anticipo quelle posizioni aperte tra il 1999 e il 2005.

Vale la pena, perciò, ricordare qualche antefatto. I governi di centrosinistra della seconda metà degli anni '90 (con Carlo Azeglio Ciampi ministro e Mario Draghi direttore generale del Tesoro) avevano acceso contratti derivati con varie banche per abbassare gli interessi sul debito, ricevere un flusso finanziario ed entrare nell'euro. Simili operazioni, infatti, erano state stipulate anche con Deutsche Bank, Bnp Paribas, Dexia, Unicredit e Intesa Sanpaolo, che contribuì a limitare l'esborso nel 2012 subentrando tramite Banca Imi a Morgan Stanley. A tutte sarebbe stata concessa la clausola di estinzione anticipata.

«La controparte non aveva mai esercitato questa clausola, poi, arrivati alla fine del 2011, in quel periodo particolarmente turbolento, fecero presente che dovevano farla valere», spiegò il direttore del debito pubblico Maria Cannata ai magistrati di Trani che indagano sulle agenzie di rating. Mario Monti ha sempre spiegato che l'Italia, in una fase di difficoltà come quella del 2011-12, non avrebbe potuto non onorare i contratti pena la perdita di credibilità. In ogni caso, Morgan Stanley riuscì a liquidare la posizione proprio mentre l'agenzia di rating Standard & Poor's (di cui detiene una piccolissima quota tramite un fondo di investimento) declassava doppiamente il nostro Paese.

La tesi di Monti fu accolta anche dalla Procura di Roma con i pm Pignatone e Rossi, che archiviarono la posizione del senatore a vita in un'indagine conclusa senza esito l'anno scorso. La mossa della Corte dei Conti apre, però, uno scenario nuovo: quei contratti derivati hanno prodotto un danno erariale tanto all'apertura quanto alla chiusura. Questo vuol dire che allo stesso modo in cui le grandi banche hanno consentito a Prodi e D'Alema di portare l'Italia nell'euro così hanno avuto un ruolo determinante nella deposizione dell'ultimo premier legittimamente eletto. Basti ricordare il pessimo segnale per i mercati rappresentato nel giugno 2011 dalla vendita di tutti i Btp detenuti da Deutsche Bank. E basti ricordare che i primi due atti politici di Monti furono appunto la riforma delle pensioni chiesta dalla Germania e l'esborso verso Morgan Stanley come prova di affidabilità. Un meccanismo che aveva stritolato Silvio Berlusconi con la crisi da spread e con le pressioni di Francia e Germania al G20 di Cannes affinché l'Italia si mettesse sotto tutela della Troika. Un apparato di potere non estraneo al premier insediato a fine 2011 dall'ex capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 05/08/2016 - 15:12

Una vicenda "orripilante". O è in mala fede o non capisce niente. Un perfetto "professore". Dovrebbe fare solo quello e invece ...

Gius1

Ven, 05/08/2016 - 21:32

non capite che era tutto meccanizato. sono stati accordi internazionali con un solo intento'" berlusconi doveva lasciare'" questa e' mafia

ziobeppe1951

Ven, 05/08/2016 - 21:36

Chi ha messo lì il bidello della Bocconi?

Ritratto di Zio_Fester

Zio_Fester

Ven, 05/08/2016 - 21:41

BENE, LO STATO STAVOLTA STA FACENDO BENE ! MA CHISSA' SE E QUANDO RIAVRA' QUEL DENARO ! SOLO CHE DICO : " Da questo lo Stato, il mondo Politico, Camera e Senato ne trarranno esperienza, cautela per il futuro ? " La mia paura è che sia tutto negativo !

Una-mattina-mi-...

Ven, 05/08/2016 - 21:41

Di schifezze mica ce n'è una sola, no, ce n'è perfino dei monti.

masbalde

Ven, 05/08/2016 - 21:43

Cercasi Pm coraggioso che arresti Monti e gli faccia confessare tutte le sue trame, Napolitano complice: vecchio metodo Di Pietro funziona sempre. Unico inconveniente, qualche suicidio. Pazienza.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 05/08/2016 - 21:43

Questo oltre ad aver ammazzato molti imprenditori a cercato in tutti i modi di distruggere il paese Italia e noi super coglions, grazie al napoletano, gli paghiamo pure 30.000 € al mese per la carica di senatore a vita. E nessuno interviene ne dice nulla. Ma che schifo.

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 05/08/2016 - 21:49

Che il professore non fosse una cima si era capito da anni. Solo il piattolume sinistrato non lo capisce.

AH1A

Ven, 05/08/2016 - 21:56

La fiducia a Monti fu votata anche fa FI (PDL)...o sbaglio?

ILpiciul

Ven, 05/08/2016 - 21:56

Credo che se una persona del popolino fosse ritenuta responsabile di aver arrecato danno economico alla Nazione gli verrebbe pignorata parte dello stipendio o pensione. Speriamo che i Magistrati vadano a fondo........

vince50

Ven, 05/08/2016 - 21:57

L'erba cattiva ecc ecc....

Ritratto di Zio_Fester

Zio_Fester

Ven, 05/08/2016 - 22:12

E poi con sti vitalizi devono solo vergognarsi, pensioni di quà, introiti di là, senza contare quello che non si sà, dato che ognittanto c'è qualche indagine qua e là. C'è gente che ha lavorato tutta la vita e deve campare con 600 euro al mese ! ! ! Non facciamo finta di nulla !

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 05/08/2016 - 22:15

L'usurpatore come l'ho sempre apostrofato fin da principio qui sul FORUM, ha fatto SOLO DANNI che ci costeranno DECENNI per rimediare. TUTTO IL RESTO (Napolitano incluso) è NOOIAAA!!! Buenas noches.

Klotz1960

Ven, 05/08/2016 - 22:20

Nessuno cmq obbligo' SB a dimettersi Il golpo di grazia arrivo' dagli Usa, ma non volete scriverlo. Nessuno negli ultimi 2 anni del Governo SB riusci' a spiegarsi agli Usa. Un bel gruppo di imbecilli, complimenti. Poi gli Usa hanno messo su Renzi, e nemmeno questo volete scriverlo. Saluti.

un_infiltrato

Ven, 05/08/2016 - 22:22

Quando dicevo io che questo era un trombone, un pallone gonfiato, una nullità, molti insistevano argomentando che costui ci aveva salvati dal baratro. Io fui tra quelli che sostennero che fu proprio lui a scaraventarci nel burrone. E la storia mi ha dato ragione.

VittorioMar

Ven, 05/08/2016 - 22:28

....si è sempre detto che la responsabilità sia in sede civile che penale è "INDIVIDUALE"!!!...la povertà non la si capisce se non si prova!!!

lavieenrose

Ven, 05/08/2016 - 22:29

sono stata quarantanni fa allievo del prof. Monti. L'unico commento che posso fare è che non mi sarei mai aspettato da un così promettente professore una fine tanto ingloriosa. L'unica spiegazione che riesco a darmi è che sia stato preda della smania di potere e che la perdita del suo ruolo leader in Bocconi gli abbia giocato brutti scherzi. Poveruomo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GVO

Ven, 05/08/2016 - 22:41

...ma chi gli ha dato la laurea a questo minus abens....?

swiller

Ven, 05/08/2016 - 22:43

Questo signore è un ignobile criminale com'è possibile che succedano queste cose è l'altro ladrone napolitano che l'ha fatto senatore a vita come è possibile che i cittadini vengono quotidianamente derubati da politici dirigenti senza che questi vengano ingabbiati e parlate del fascismo ma questi sono mille volte peggio una rivoluzione ci vuole ma sicuramente non pacifica è tempo di reagire.

tiromancino

Ven, 05/08/2016 - 22:47

L'ultra europirla non finisce di stupire

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 05/08/2016 - 23:08

Gius1, non e' la mafia, e' molto peggio. E' la Bildeberg, Goldman Sacks etc.

gianni.g699

Ven, 05/08/2016 - 23:17

al sudiciume morale non c'è limite !!! ... e questo individuo ne è la prova più lampante !!!

Ritratto di Ronny58

Ronny58

Ven, 05/08/2016 - 23:19

Se non li paga la Morgan Stanley li paghi lui. Di tasca sua. Non è un fine economista? Bene, cominci a fare economia e a pagarli in comode rate a tassi equitalia. Non si è mai fatto tanti scrupoli lui, quindi paghi e zitto.

Luigi Farinelli

Ven, 05/08/2016 - 23:47

cape code-21:49: Il professore era perfettamente al corrente di ciò che stava facendo da bravo adepto del Grande Oriente d'Italia (come del resto Napolitano, Draghi, Bonino, Prodi, De Benedetti, Letta, ecc.), obbedienza massonica collegata alla massoneria europea e USA (le potentissime Ur-lodges) che dei problemi dei cittadini e dei singoli Stati se ne fregano, essendo il loro fine proprio la distruzione degli Stati nazionali, l'abbattimento della democrazia e l'instaurazione di una dittatura ultra-mercantilista e ultra-laicista oggi giustamente definita neo-marxista (non è una contraddizione in termini ma l'esatta realtà dei fatti). Monti è un semplice burattino a libro paga di chi sta facendo strame della civiltà europea e dell'occidente per creare un mondo luciferino a misura di "illuminati" governanti il "popolo bue" come fosse mucca da latte (o gallina d'allevamento, o foca ammaestrata del regime).

un_infiltrato

Sab, 06/08/2016 - 00:28

Ma "professore" di che? Di educazione fisica? Di scienze occulte?

blackbird

Sab, 06/08/2016 - 01:42

Dunque, secondo i magistrati della Corte dei Conti quei soldi (nostri) non dovevano essere dati, perché non dovuti. Ma il prof. della Bocconi ci capisce qualcosa di economia e finanza? Visto come ha conciato l'Italia o è incompetente o traditore. Bel tipo da nominare primo ministro! Ah, già, si trattava di soldi (nostri) non suoi...

seccatissimo

Sab, 06/08/2016 - 02:11

Che sto tizio fosse una piattola, un ruffiano, un profittatore, un incapace, una sciagura, uno che fa finta di ignorare o effettivamente ignora totalmente cosa significhi economia reale e soprattutto uno in malafede, per me era evidente da subito. Avrei preferito moltissimo che la mia opinione su di lui si fosse rivelata errata e che lui in realtà si fosse dimostrato un uomo capace e positivo per il bene dell'Italia e degli italiani!

Furgo76

Sab, 06/08/2016 - 03:01

USA comanda EU obbedisce

MOSTARDELLIS

Sab, 06/08/2016 - 03:17

Incompetente e ignorante, lui e il suo padrino...

MOSTARDELLIS

Sab, 06/08/2016 - 03:18

E comunque è proprio vero il detto: chi sa fa, chi non sa insegna. Bravo professore, da dieci e lode.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 06/08/2016 - 03:34

Invece che RIVERIRE E RISPETTARE QUESTI DUE, DOVREMMO DENUDARLI DI TUTTI I LORO BENI,"""NON SOLAMENTE PER LORO, MA ANCHE QUELLI DEI LORO FIGLI"""( PENSO, CHE SOLAMENTE PER QUESTI DUE, SUPERIAMO IL MILIARDO, CHE È TUTTO DANARO RUBATO)""".ED OLTRE A CIÒ, MATTERLI IN GALERA IN COMPAGNIA DEI LORO COLLEGHI FASCIO-CATTO-COMUNISTI CHE HANNO ASSECONDATO IL """GOLPE""" CAUSA DI TUTTA LA CRISI IN CUI INCOMBE IL PAESE!!! MALEDETTI LORO E LE LORO GENERAZIONI. Mi chiedo infine quanto dobbiamo subire ancora, PER NON ODIARE questi INFAMI SCIACALLI???

un_infiltrato

Sab, 06/08/2016 - 06:14

Che elemento ridicolo. Un parolaio affettato. Tutto fumo, niente arrosto.

Accademico

Sab, 06/08/2016 - 06:54

Osservate bene questo individuo, in genere incravattato di azzurro, nelle varie comparsate tv. Per compensare la vacuità dei suoi assunti, non poche volte privi del benchè minimo contenuto, al fine di distrarre l'attenzione, prende a gesticolare con studiata eleganza, articolando le dita che muove in maniera volutamente suggestiva. Ciò, giustappunto, per imbellettare il niente che sta proferendo. Se lo colgono apertamente in fallo - cosa che gli capita di sovente - ha un sussulto d'ira, gli si colorano le gote, quindi aggrotta le sopracciglia, fa la faccia "severa" e prende a sparare frasi fatte, in sequenza, al fine, secondo lui, di incutere soggezione a chi lo ha appena maltrattato. Da questi confronti esce, non di rado, coperto anche di ridicolo. Ma, in fondo, ha "ragione" lui... forte di un laticlavio mensile di tutto rispetto, da qualcuno leggiadramente donatogli a mie spese.

paco51

Sab, 06/08/2016 - 07:09

ora capisco la " legge Cirinnà" lo hanno infilato li a tutti noi! una bella rivoluzione sociale con processi in piazza?

vittoriomazzucato

Sab, 06/08/2016 - 09:31

Sono Luca. Monti è un ladro incallito. Invece di non accettare gli incarichi negli anni 1980-1992 come esponente dell'Università Bocconi(privata) di Milano covo di politici di sinistra e centrosinistra(basta vedere chi furono i Rettori di quel Maledetto Istituto Universitario) fu ben lieto di fare il consulente a Cirino Pomicino ed aiutare i governi precedenti a portare il Debito Pubblico dal 50% del PIL al 100% del PIL. E il "vecchio e stupido" Napolitano memore del passato lo chiama al Governo per sostituire SILVIO BERLUSCONI. Da dire non c'è altro perché più che sufficiente per comprendere il quadro. GRAZIE.

lupo1963

Sab, 06/08/2016 - 13:58

Mai troppo il male ad augurare a questo ...

diesonne

Sab, 06/08/2016 - 16:12

diesonne lo dall'inizio:monti parte con il piede sbagliato-conclusione sono rimaste solo le stampelle per gli italiani

VittorioMar

Sab, 06/08/2016 - 16:44

....e comunque non è il solo responsabile,hanno contribuito in molti e il documento è stato letto ,firmato , sottoscritto e votato quindi tutti dovrebbero risarcire lo Stato del dovuto!!!!...si consentono rateizzazioni!!!...MAGARI!!!

ilbarzo

Sab, 06/08/2016 - 17:13

Sed sua madre invece di lui aveva partorito un coniglio era molto meglio.

Anonimo (non verificato)

ilbarzo

Sab, 06/08/2016 - 17:23

@ AH1A mi par di capire che stà dalla sua parte!Forse è della stessa razza.

ilbarzo

Sab, 06/08/2016 - 17:33

E' un dei tanti pupilli di Re Giorgio pertanto ogni commento è superfluo.

Ritratto di gloriabiondi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 06/08/2016 - 17:46

Kloz non bisogna stupirsi,il mondo è pieno di imbecilli,ma quando un presidente del consiglio non ha più la maggioranza è normale che si dimetta se è del CDX mentre se stà nell'altra congrega la cosa è diversa.Ecco perchè ci vogliono gli imbecilli,servono a volte.

Vigar

Sab, 06/08/2016 - 17:51

Un altro regalo che ci hanno fatto questo GENIO e il suo compare che l'ha nominato senatore....ma tanto il popolo dimentica in fretta(purtroppo!).

Zizzigo

Sab, 06/08/2016 - 17:54

I professori professano, ma non sono capaci di fare. Altrimenti sarebbero imprenditori, non professori. Questo dovrebbe significare anche che, come professore, deve avere messo in circolazione moltissime "mine vaganti". Pericolosissimo esplosivo, innescato da re Giorgio. Gli Italiani ringraziano, commossi.

Anonimo (non verificato)

Tarantasio.1111

Sab, 06/08/2016 - 18:21

La solita storia del laureato che si sente superiore a tutto perché tale...O.K. mi sta bene però prima bisogna spiegare al laureato: sicuramente sei dotto nella tua materia ma se dentro di te ci sta uno stupido, tale rimani con l'aggravante della tua laurea che può aprirti molte porte rendendoti pericoloso...in quanto a Monti le aggravanti sono molteplici perché ho dei seri dubbi sia dotto nella sua materia...e, quanti Montini avrà creato peggio di lui alla Bocconi?!!

Tarantasio.1111

Sab, 06/08/2016 - 18:27

Anna 17...ci sono ancora paesi dove il popolo va sotto le finestre di certi politici e protestano fino alle dimissioni del tale ma, quel popolo ha le palle gli italiani no...stanno ancora troppo bene cara Anna, saranno i nipoti nostri a pagarla cara, forse all'ora qualcuno si muoverà...forse. ciao.

bruco52

Sab, 06/08/2016 - 18:49

anche Monti, Napolitano e tutti quelli che parteciparono alla rapina dovrebbero risarcire...

FRANGIUS

Sab, 06/08/2016 - 19:01

UN ESSERE ABBIETTO CHE CON TORBIDE CONGIURE CON IL COMPAGNO DI MERENDA...NAPOLITANO HA DATO INIZIO ALLA DISTRUZIONE ECONOMICA E POLITICA DELL'ITALIA.MA GLI ITALIANI CONTINUANO AD ESSER CONTENTI....E NESSUNO MUOVE UN DITO CONTRO QUESTI INDIVIDUI CHE COMPIONO CRIMINI ALLA NAZIONE.

Duka

Dom, 07/08/2016 - 07:26

Eppure NON succederebbe mai se ci fosse la regola ferrea del CHI SBAGLIA PAGA DI TASCA PROPRIA.

Duka

Dom, 07/08/2016 - 09:50

@AH1A - E'vero tuttavia si rivelò un errore e, purtroppo, capita spesso in questo paese tutt'ora siamo nelle stesse condizioni. Ciò detto basterebbe stabilire la regola, alla quale nessuno si possa sottrarre nemmeno il Presidente della Repubblica, del CHI SBAGLIA PAGA DI TASCA PROPRIA. Chi di mestiere fa l'imprenditore sa bene che cosa significa. E' semplicemente indecente che coloro che sono al soldo dello stato ( cioè pagati da tutti noi) NON paghino mai per i loro errori. QUESTO E' SBAGLIATO.

Ernestinho

Dom, 07/08/2016 - 10:14

E' stato un "vampiro" per noi ITALIANI. Ma ha largheggiato per chi voleva lui! FALLITO!

michetta

Dom, 07/08/2016 - 11:32

I nomi piu maleodoranti usciti fuori dal pezzo, sono DI lapalissiana semplicita' comprensiva , POICHE appartengono a QUELLI Che hanno veramente ROVINATO IL PAESE. Facce DI tolla, presuntuosi, boriosi, saccenti, incapaci, hanno in comune uno o due figuri oltremodo CAUSA SCATENANTE E DETERMINANTE , PERCHE' avallanti I misfatti, senza muovere ciglia. Tutti, conoscono I nomi e cognomi. Purtroppo, stanno ancora su questo sacro suolo Italiano........

Charly51

Dom, 07/08/2016 - 15:02

l'altro giorno mi è capitato di incrociare mister loden e famiglia per i negozi di livigno a fare shopping. Per la carità nulla di male in tutto ciò , coi trentamila euro al mese che percepisce come senatore a vita, ne ha da spendere. Speriamo che la corte dei conti faccia chiarezza e che il senatore a vita,se ha sbagliato paghi dazio. Almeno in questo caso.

Anonimo (non verificato)