"Monti fece pressioni sui pm per rispedire i marò in India"

Rivelazioni choc dell'ex ministro degli Esteri Terzi: "Palazzo Chigi fu determinante. E dietro le quinte si muoveva Passera"

Il pacco regalo è un ordigno a scoppio ritardato. Troppo ritardato. Oramai inutile per i nostri due marò, vergognoso per l'Italia, esplosivo per le coscienze. Trapassato prossimo e presente si guardano allo specchio. E il riflesso sono menzogne. Quelle di un governo - Monti - che ha ingannato il Paese; quelle di un governo - Renzi - che non ha avuto il coraggio di rivelare (e risolvere) nemmeno questa.

Giulio Terzi, ambasciatore, ex ministro degli Esteri fino al marzo 2013, dopo i perché spiega oggi i retroscena delle proprie dimissioni. Le diede in diretta streaming: non voleva consegnare i nostri due soldati agli indiani. Ma palazzo Chigi lo aveva scavalcato.

Ieri sera, a Radio Radicale, l'allora numero uno della Farnesina, oltre a svelare ha denunciato. Chiedendo l'istituzione di una commissione parlamentare per indagare, soprattutto, auspicando di essere ascoltato dal Copasir.

Mentre Salvatore Girone langue ancora ostaggio di New Delhi per il quarto Natale e Massimiliano Latorre, in patria causa malattia, spera di non venir rispedito laggiù, l'ex ministro racconta delle pressioni ricevute dai pm affinché i due fucilieri tornassero in India tre anni fa, quando si trovavano in Italia - seppur da imputati - per la licenza natalizia. Gli input sarebbero partiti proprio da uomini vicini al premier.

Con la regia occulta di Corrado Passera, al dicastero dello Sviluppo economico. Questione di interessi e business, dunque. «È inspiegabile - accusa adesso Terzi - che organi di monitoraggio parlamentare, comitati che sorvegliano e rispondono all'esigenza democratica di vedere cosa accade nell'ambito dell'intelligence, non acquisiscano la documentazione, che il pubblico non possa essere sicuro che la documentazione venga acquisita».

La retorica domanda è provocatoria: «Come mai non è stata acquisita tutta la documentazione emersa nei mesi scorsi, soprattutto il documento fatto circolare dal ministero della Giustizia sull'impossibilità costituzionale di mandare indietro i fucilieri di Marina per conto del Guardasigilli dell'epoca. O la mail del consigliere politico del Quirinale Stefanini che garantiva sull'opinione del presidente Napolitano favorevole a che i nostri due militari restassero in Italia».

Nell'intervista, confermata a un giornalista de il Tempo alla domanda sul perché ciò non sia avvenuto, l'ambasciatore risponde. «Io non vedo nessun motivo se non quello di coprire alcuni scheletri nell'armadio di personalità politiche e di governo che hanno voluto rimandare i nostri fucilieri in India per considerazioni che sono intuibili, legate agli affari e agli interessi economici ma che non appartengono a una buona conduzione della politica estera e di sicurezza del nostro Paese».

Sul dove Girone e Latorre debbano essere giudicati dovrà pronunciarsi il Tribunale internazionale. Ma mentre il ministro della Difesa Roberta Pinotti lamenta come sia «difficile aggiustare le cose quando nascono male» (anche a dispetto delle perizie nascoste dagli indiani ma che scagionerebbero i due marò), Terzi non si nasconde: prima che venissero estradati «inviai una circostanziata lettera al presidente del Consiglio e ai ministri coinvolti nella gestione della vicenda affinché si potesse - come era stato fatto in altri casi altrettanto delicati - esercitare da parte del governo una sorta di moral suasion nei confronti della magistratura inquirente. Ho la sensazione, anzi qualcosa di più di una sensazione, che questa operazione di moral suasion sia stata effettuata sì, ma all'incontrario».

Ecco il «Terzi» incomodo.

Commenti

alfonso cucitro

Mar, 08/12/2015 - 10:45

Il becero comunista,presidente della repubblica a quei tempi,ne dovrebbe spiegare di cose,ma come ha sempre fatto,avallato dalla magistratura,si è sempre trincerato dietro il silenzio.A lui vanno poi accomunati i vari responsabili della politica italiana di quell'epoca .

nippy

Mar, 08/12/2015 - 23:10

Questi esseri maledetti campano 1000 anni perché neanche il diavolo li vuole e dobbiamo tenerceli noi...

cesar

Mar, 08/12/2015 - 23:11

non so se sia vero quanto indicato nell'articolo...ma lo ritengo verosimile....monti è un massone internazionale che prende forse ordini dagli ebrei americani massoni come lui...vedi disastri in economia ecc.

ambrogiomau

Mar, 08/12/2015 - 23:26

Non si può commentare una notizia così. Terzi , purtroppo , per la sua opposizione alla prigione indiana dei fucilieri si dimise da Ministro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 08/12/2015 - 23:28

Questa è una non-notizia: lo sappiamo da sempre che i due golpisti massoni hanno sempre agito in nome e per conto della loro setta contro il loro paese. Ma, ovviamente, godono di assoluta immunità, perché nessuno dei loro complici, she oggi si trovano al governo e ai vertici della magistratura, potrà mai inquisirli ne' tantomeno condannarli.

roberto zanella

Mar, 08/12/2015 - 23:28

io fossi i familiari denuncerei Monti,Passera e Napolitano ..non fini rebbe in nulla si sa , ma basterebbe per piantare fuori un casino inetrnazionale ..denuncia da presentare anche a Strasburgo...certo mi costerebbe la casa ma tenterei anche chiedendo un aiuto a Silvio...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 08/12/2015 - 23:31

Ci si chiede come mai l'ambasciatore Giulio Terzi non abbia sollevato subito il problema. Perché non abbia denunciato subito le persone ed i bassi motivi che le hanno indotte a rimandare i Marò in India. APPARE SEMPRE PIÙ EVIDENTE CHE LA CRICCA NAPOLITANO, MONTI, PASSERA, NON HANNO LAVORATO PER GLI INTERESSI DEL PAESE E DEI MARÒ SUOI SERVITORI MA PER SPORCHI INTERESSI AFFARISTICI. Cosa si aspetta a metterli sotto inchiesta? NAPOLITANO È FORSE INTOCCABILE PERCHÉ È COMUNISTA?

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 08/12/2015 - 23:31

Mi auguro che, se fosse vero, ci sia un Magistrato o più Magistrati che INCRIMININO questo PAZZO e i suoi complici per ALTO TRADIMENTO!!

greg

Mar, 08/12/2015 - 23:32

Monti, un losco figuro che per soldi e potere venderebbe anche la pelle della moglie, della madre, dei figli, ma peggio di lui Napolitano che gli ha concesso una nomina senatoriale a vita, piena di soldi ogni mese che paghiamo noi italiani che lavoriamo e paghiamo le tasse, e lo ha fatto per la smania d'essere il re d'Italia, quello che sta rovinando l'Italia con le sue decisioni da comunista vetero leniniano, che svenduto anche l'italianità e due italiani innocenti, ormai le prove dei proiettili parlano chiaro, non hanno ammazzato nessun pescatore indiano. E la magistratura di sinistra che se la ride.......

Aleramo

Mar, 08/12/2015 - 23:34

Il figlio del fabbro avrebbe mostrato ben altra tempra che questi commercianti.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 08/12/2015 - 23:36

Questo "signore" oltre ad aver ROVINATO GLI ITALIANI ha DISONORATO le FORZE ARMATE VENDENDO DUE SERVITORI. Che sia PROCESSATO. VIGLIACCO TRADITORE!!

qualunquista

Mar, 08/12/2015 - 23:42

Ma vi rendete conto di chi si sparla? di due Senatori a Vita?

Edmond Dantes

Mar, 08/12/2015 - 23:55

Se avessimo noi uno come Putin anziché quella specie di magliaro fiorentino di Renzi, Monti sarebbe mandato a calci nel sedere in India come garanzia in sostituzione di Girone. È lì resterebbe.

Raoul Pontalti

Mer, 09/12/2015 - 00:02

Quel destricolo di un terzino di santagatta sponsorizzato da Fini ha mostrato e dimostrato come fosse vero l'aforisma del filosofo Montaigne: la scimmia più sale in alto più mostra il deretano. Se i marò rientrarono in Italia sulla base di un accordo "tra gentiluomini" e sulla base di una parola data, non si può concepire che per sotterfugi e trucchi da magliari un membro di quel governo che con l'India si era impegnato si adoperi per trattenere i marò in Italia. Cosa c'entrino poi i PM Dio solo lo sa, posto che la magistratura italiana non poteva in alcun modo metter becco in una questione che non era di sua competenza, quale un accordo politico-diplomatico tra Italia e India: i due marò erano (e sono) a tutti gli effetti giuridici sotto il controllo della magistratura indiana ed è questa che decide sui loro spostamenti, non quella italiana.

Giorgio5819

Mer, 09/12/2015 - 00:03

Mandiamo questo buffone in India al posto dei maro' come garanzia fino a fine processo, poi si vedrà . Un paio d'anni al confino tra i baluba indiani e poi vediamo se mantiene la sua spocchia.

Blueray

Mer, 09/12/2015 - 00:03

A prescindere dal fatto che sicuramente furono basse ragioni economiche e affaristiche ad indurre gli equivoci personaggi di allora a restituire i marò, ciò che balza agli occhi è l'assoluta mancanza di previsionalità degli accadimenti possibili e di un minimo di autodifesa nei confronti di popoli trogloditi culturalmente tanto lontani da noi. Si è agito come se i nostri fucilieri fossero stati fermati, che ne so, in Austria o in Svizzera. Ecco questa caratteristica che ritorna ricorrente anche con gli islamici mi opprime. Che non si riesca a fare un distinguo fra i popoli, favorirli come fossero tutti intellettualmente e psicologicamente onesti, culturalmente assimilabili alla nostra bonomia (o scempiaggine) mediterranea. Buonismo, aprossimativismo e fesseria declinati in un mix micidiale foriero solo di jatture senza fine. Paese di politici invertebrati e vigliacchi.

Triatec

Mer, 09/12/2015 - 00:36

Monti ha fatto più danni di Attila ma, come giustamente dice alfonso cucitro, la responsabilità è tutta da addebitare a Napolitano che ha avuto la spudoratezza di nominare una persona deleteria, quale Monti si è dimostrato, senatore a vita.

seccatissimo

Mer, 09/12/2015 - 01:35

Mi chiedo sempre come mai più si sale verso le alte gerarchie dei funzionari dello stato, più puzza di marcio? Ai vertici poi non si può neanche più parlare di puzza ma di irrespirabile tanfo, fetore micidiale!

roliboni258

Mer, 09/12/2015 - 02:18

questo buffone dovrebbe finire in galera

19gig50

Mer, 09/12/2015 - 02:19

Speriamo non veda sorgere il sole.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 09/12/2015 - 02:35

Vedere la foto di questo beccamorto di prima mattina mi ha fatto alzare la pressione. Evitate di postare foto di personaggi squallidi.

sergio_mig

Mer, 09/12/2015 - 02:43

E lo hanno fatto pure sen a vita questo traditore e ora anche Passerà che ha collaborato per spedire in maro in India ha il coraggio di presentarsi candidato? Questo è un paese che ha solo politici ladri e traditori. Possibile che questi politici non paghino mai? In galere come i mafiosi, questi si vendono come salvatori della patria quando sono peggio della mafia. In galeraaaaaaaaa, paraculi.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 09/12/2015 - 03:56

Una banda di delinquenti , cantastorie e guitti ci ha governato dopo Berlusconi.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 09/12/2015 - 04:11

Tutto fu perche passera voleva creare un alone protettivo sull'affare riguardante l'acquisto di elicotteri da parte del governo indiano. Affare che poi alla fine non si concluse preferendo, il governo indiano, comprare elicotteri russi. Abbiamo perso la faccia, l'onore e le palle.Ma tanto noi italiani siamo compioni in questo. Triplice alleanza tradita nel 1915, 8 settembre 1943 ecc. ecc. Dimostriamo al mondo quello che siamo in realtá: cialtroni e peracottari. Ci culliamo sul fatto che abbimo creato il rinascimento, l'umanesimo, scoperto l'America ecc.ecc. Abbiamo chi???? Quando nacque Michelangelo l'Italia non esisteva. Egli era toscano. Colombo non era italiano ma cittadino della Repubblica di Genova. L'Italia era solo un nome generico dato allo stivale e nulla piú. Mio bisnonno divenne italiano dopo il 1866 in seguito ad un plebiscito truffa. Tipicamente italiano.

ninoabba

Mer, 09/12/2015 - 04:59

dovrebbe essere condannato per alto tradimento per il danno fatto non solo ai 2 maro, ma per il disonore subito dalla nazione.

ninoabba

Mer, 09/12/2015 - 05:24

Quello che non accetto, e il fatto che il loro generale si sia prestato a questa vergogna, Se fossi stato quel generale altre i rifiutare di rimandarli in India, più tosto mu sarei offerto al posto loro.

erie51

Mer, 09/12/2015 - 05:37

e GIRONE e LA TORRE ringraziano per aver deciso di fare della nostra vita in servizio per lĩtalia la nostra nazione un incubo.li avette abbandonato ,ma non vi vergognate!!!!

Ritratto di Mickey_70

Mickey_70

Mer, 09/12/2015 - 05:48

sono sicuro che esiste ancora il reato di alto tradimento. sono sicuro che per tale reato esiste, nella pia Italia, ancora la pena di morte. da italiano mi sento tradito dale istituzioni. fate voi.

Iacobellig

Mer, 09/12/2015 - 06:21

L'INCOMPETENTE SI TIENE STRETTA LA POLTRONA DA SENATORE A VITA RUBANDO LETTERALMENTE GLI EMOLUMENTI ECONOMICI COLLEGATI ALLA CARICA REGALATAGLI DA NAPOLITANO!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 09/12/2015 - 06:54

infame di mmerda!!

Gurthang

Mer, 09/12/2015 - 07:12

La "moral suasion" esercitata dal governo sulla magistratura: ecco candidamente svelata la pagliacciata della separazione fra i poteri, colle toghe che se rifiutano di farsi persuadere rischiano di finire presto e male la carriera. Lo stesso accade per ogni funzione pubblica, a cominciare dalla stampa e dalla televisione di regime.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 09/12/2015 - 07:18

fdp! schifosi comunisti stuPD all'ennesima potenza, traditori e vessatori del popolo! questa e' la sinistra o centro sinistra che dir si voglia sotto il marchio PD

vigpi

Mer, 09/12/2015 - 07:31

Moral suasion??? Pressioni?? Terzi vuole dire che i pm avrebbero potuto avviare una indagine sui marò quando erano in itaglia e vietargli di rientrare in INDIA??? (che poi era ciò che volevano i Governanti Indiani). Ma sta scherzando?? Quella era una soluzione venuta in mette a mezza italia. Ma con i magistrati che abbiamo??? Mica si chiamavano Berlusconi o Dell'Utri!!!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 09/12/2015 - 07:31

Tra Napoletano e Monti, non saprei chi scegliere, c`è da dire solamente, che sono due individui LOSCHI!!! Come abbiano potuto salire in quelle alte cariche dello stato Italiano, ci fà capire che la corruzzione tra i fascio-comunisti, è immensa!!! PROPORREI DI TOGLIERE LORO TUTTI GLI ONORI DATI, PERCHÈ SIA UNO CHE L`ALTRO,CON IL """GOLPE""",HANNO SABOTATO IL PAESE, DANEGGIANDO IL FUTURO DI MOLTISSIMI IMPRENDITORI ITALIANI E PERTATO L`ITALIA IN UN BARATRO SENZA FONDO!!! PERCIÒ TUTTO QUELLO CHE HANNO RICEVUTO DAI "COMPAGNI ROSSI", NON È STATO DATO DAGLI ITALIANI. SE SIAMO IN UN PAESE DEMOCRATICO,""" TUTTO CIÒ CHE È SUCCESSO DOPO IL GOLPE AI DANNI DEL PAESE E DI BERLUSCONI DEVE ESSERE ANULLATO E IL GOVERNO DEVE AL PIÙ PRESTO ESSERE VOTATO DALLA POPOLAZIONE !!!!!!!!!

Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 09/12/2015 - 07:33

Re giorgio e principe mario. Avete rovinato l´italia. Siete stati i peggiori presidenti di sempre e nessuno vi rimpiangera´. Purtroppo nessuno vi tocca al senato. Dovreste essere cacciati a calci nel sedere.....

ermejodermonno

Mer, 09/12/2015 - 07:35

il capo in testa ha sempre tramato dietro le quinte come un mammasantissima fallito , frustrato i due cornuti monti e passera ancora girovagano ancora continuando a fregarci soldi e a fare danni . in qualsiasi altra nazioni avrebbero fatto una brutta fine sti cornuti.

Efesto

Mer, 09/12/2015 - 07:40

Monti è stato un infiltrato maledetto che Napolitano pur di far fuori il Centro Destra inserì nei ruoli di comando. Proprio da infiltrato si è adoperato per proteggere la finanza a scapito degli italiani. Interessi di bottega ed avidità di potere hanno imperato. Speriamo solo che Renzi si accorga di quanto pericoloso sia avere rapporti con questa gente dell'"alta finanza" tipo Passera. Tra loro regna solo un cinismo neanche presente all'epoca dei faraoni.

rossini

Mer, 09/12/2015 - 07:42

Alla faccia della tanto strombazzata indipendenza della magistratura! E adesso fateci sapere chi furono i PM che, con tanta condiscendenza, subirono le "pressioni" o le "lusinghe" del Governo. Non dovrebbe essere difficile individuarli. Qual era la Procura competente per territorio? E chi era il Procuratore Capo all'epoca dei fatti?

cla_928

Mer, 09/12/2015 - 07:49

LA PEGGIOR FECCIA CHE ABBIA AVUTO L'ITALIA DOPO SCALFARONE E NAPOLITANO.VAI ALLA BILDEBERG CHE HANNO BISOGNO DI TE,E' IL TUO POSTO NATURALE e TOGLITI DALLE PELOTAS PER SEMPRE.

Ritratto di enkidu

enkidu

Mer, 09/12/2015 - 07:57

quindi la magistratura non è indipendente. ovvero lo è a seconda dei casi.

PietroSoave

Mer, 09/12/2015 - 08:03

Forse questa era la volonta' della Merkel: che la grande germania continuasse i prosperi affari con tutti inclusa l'india, e che l'Italia, sotto la guida del presidente da lei istituito, non desse fastidio. Del resto Monti neanche andava al cesso se angela non gli dava il permesso.

linoalo1

Mer, 09/12/2015 - 08:06

Quindi,fu colpa del primo Usurpatore eletto da Napolitano!!!!Ossia,tanto per cambiare,un'altra grave colpa del tanto acclamato Napolitano!!!

m.nanni

Mer, 09/12/2015 - 08:19

l'ho scritto più volte anche qui a Il Giornale; il centrodestra non fa un tubo per rimuovere dal senato sia Monti che Napolitano. basta bla bla bà! il procuratore della repubblica di Roma che non ha "arrestato" in Patria i due Marò va punito. questi due personaggi(Napolitano e Monti) hanno scassato il Paese, fracassato un premier eletto e annientato le opposizioni. inoltre si stanno ingoiando tutto il potere, boccone dopo boccone con un premier mai eletto e perennemente in campagna elettorale. il centrodestra si ammutini in parlamento contro Monti e Napolitano che vengano cacciati via dal senato!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 09/12/2015 - 08:20

beati della propria stupidità!e pensare che a sinistra non accettano si parli di colpo di stato: in USA li avrebbero gia processati e condannati con , per lo meno; la perdiata di tutte le pensioni che percepiscono immeritatamente.

Nano Ghiacciato

Mer, 09/12/2015 - 08:22

La cosa sorprende affatto, si era capito allora, ripugna, indigna fa imbestialire ma non sorprende. Ora si può per favore aprire qualche procedimento, o almeno vogliamo fare una campagna di sputtanamento verso questo boia di Monti, tale che uscendo di casa deve ricevere solo i saluti e le riverenze dalla minoranza rumorosa di sinistroidi filo terroristi e sputacchi e insulti dalla gente normale e per bene. E facciamoglielo questo regalo di Natale a Monti

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 09/12/2015 - 08:28

Ricordiamoci questi nomi: monti,passera,napolitano, e vari pm (tutti in minuscolo); la "pulizia etnica" sta per iniziare.

castagna

Mer, 09/12/2015 - 08:29

Ho una proposta.mandiamo questi due individui(MONTI PASSERA) in siria, cosi ci penseranno i tagliagole a fare giustizia.ma buttateli in galera e gettate la chiave come due pericolosi criminali antjpatrioti. Siete la vergogna della nazione. Invece di espiare le vostre colpe sedete nelle poltrone del senato e fate la bella vita. Mag..ari avete assistito alla prima della scala alla faccia nostra, e con voi il vostro degno compare ex presidente della repubblica delle banane Napolitano. Vergognatevi, avete anteposto gli interessi aziendali a quelli patriotici. Un tribunale militare un verdetto, colpevoli, fucilazione.

Klotz1960

Mer, 09/12/2015 - 08:30

Si sapeva, piu' o meno. Ma Terzi perche' parla ORA? E' un po' tardino, no? Suona tanto come una vendetta...

vince50

Mer, 09/12/2015 - 08:31

Per avere in mano le leve del comando,per rivestire incarichi di notevole rilievo in questo sciagurato paese bisogna essere infami.E come se non bastasse più lo sono e più sono apprezzati,e per questo lautamente ricompensati vita natural durante.Non verremo mai a conoscenza di quanto marcio c'è in alto loco,non non è affatto dovuto alla plebe.

swiller

Mer, 09/12/2015 - 08:32

Delinquente parassita criminale in galera è il suo posto non in parlamento.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 09/12/2015 - 08:33

Maledetto BASTARDO, meriti la FORCA!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 09/12/2015 - 08:36

Ovviamente con il bene placido del Satrapo Comunista, MAI pentito, Giorgio Napolitano che impose Monti a Palazzo Chigi dopo averlo nominato "parassita a vita" per meglio concludere il Colpo di Stato a danno di Silvio Berlusconi!

titina

Mer, 09/12/2015 - 08:39

Se fossero figli suoi avrebbe fatto pressione per lasciarli in Italia.

elalca

Mer, 09/12/2015 - 08:42

il peggior presidente del consiglio. senatore abusivo, presidente abusivo ma bidello di ruolo. questo ha solamente retto la coda ai potenti di turno e ha elargito favori a mani basse ma con i nostri soldi. bruttissima figura di politico, di docente e di uomo

Duka

Mer, 09/12/2015 - 08:46

Di certo NON ci saranno prove altrimenti dovrebbe finire in galera assieme al suo suggeritore.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 09/12/2015 - 08:49

Non meravigliano affatto gli squallidi comportamenti di questo insulso tizio. Gli aggettivi più negativi non rispecchiano questa schifezza umana. Ricattatore, incapace, assassino, nemico degli italiani. E pensare che ci sono ancor più squallidi seguaci che lo seguono nella speranza di lucrare denaro e potere. Che schifo.

fantomas

Mer, 09/12/2015 - 08:51

Io non capisco i nostri servizi,non ci vuole nulla per nascondere Girone in un baule per farlo fuggire.Agli indiani non fregherebbe nulla in quanto ne fanno solo una questione pseudo politica.In quattro anni non sono stati capaci di formulare il capo di accusa.Vergogna! Si potrebbe usare anche il pugno di ferro espellendo tutti gli indiani che sono in Italia.Ma al governo abbiamo solo "personaggetti"

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Mer, 09/12/2015 - 08:52

E anche per quest'anno il cinepanettone è servito... "Natale in India"!!! :-)

Cheyenne

Mer, 09/12/2015 - 08:57

Monti è un criminale economico, politico, sociale, schiavo degli schiavi, servo dei servi. In combutta con la belva de napule ha tradito i marò, la patria, l'onore (suo). Vada cacciato e gli si tolga la cittadinanza se non lo si può fucilare

sorvittor

Mer, 09/12/2015 - 08:57

In quel periodo le "bufale" rifilate agli italiani furono molteplici: la prima ad essere scoperta fu quella dei saggi chiamati da Napolitano che fu subito smascherata, perchè proprio uno dei saggi confessò di essere stato chiamato proprio e solo per guadagnare un po' di tempo. Abbiamo abdicato alla democrazia sotto il peso dei debiti dell'Italia. Non ho visto tra i giornalisti, tra gli opinionisti, tra coloro che si definiscono custodi delle Istituzioni, alzare una "voce" per avvertire di quello che stava accadendo. La colpa é della mediocrità che ci circonda. Un solo sentimento è adeguato "il disprezzo"

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 09/12/2015 - 09:03

Ma nessuna procura si SVEGLIA e indaga su questo malfattore? Una seria democrazia in Italia non può che avere come uno dei fondamenti "monti" (la maiuscola va meritata) ai lavori forzati a vita.

cicero08

Mer, 09/12/2015 - 09:10

un pasticciaccio troppo brutto ed ancora molto lontano dall'essere chiarito.

greg

Mer, 09/12/2015 - 09:26

Monti, un losco figuro che per soldi e potere venderebbe anche la pelle della moglie, della madre, dei figli, ma peggio di lui Napolitano che gli ha concesso una nomina senatoriale a vita, piena di soldi ogni mese che paghiamo noi italiani che lavoriamo e paghiamo le tasse, e lo ha fatto per la smania d'essere il re d'Italia, quello che sta rovinando l'Italia con le sue decisioni da comunista vetero leniniano, che ha svenduto anche l'italianità e due italiani innocenti, ormai le prove dei proiettili parlano chiaro, non hanno ammazzato nessun pescatore indiano. E la magistratura di sinistra che se la ride.......

greg

Mer, 09/12/2015 - 09:28

NON PUBBLICATO Monti, un losco figuro che per soldi e potere venderebbe anche la pelle della moglie, della madre, dei figli, ma peggio di lui Napolitano che gli ha concesso una nomina senatoriale a vita, piena di soldi ogni mese che paghiamo noi italiani che lavoriamo e paghiamo le tasse, e lo ha fatto per la smania d'essere il re d'Italia, quello che sta rovinando l'Italia con le sue decisioni da comunista vetero leniniano, che ha svenduto anche l'italianità e due italiani innocenti, ormai le prove dei proiettili parlano chiaro, non hanno ammazzato nessun pescatore indiano. E la magistratura di sinistra che se la ride.......

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 09/12/2015 - 09:50

Sperando che venga fatta chiarezza sul fatto, tanto per iniziare invito questo signore a farsi un esame di coscienza e siccome conoscendo i polli italiani il fatto sarà vero a vergognarsi.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 09/12/2015 - 09:57

Monti è un disonore marcio per l'Italia. Per il male che pubblicamente ha fatto all'Italia. E' un uomo sporco! Bugiardo e malsano. Ho gravissimi problemi etici quando, condividendo la stessa parrocchia a Milano, lo vedo in colonna avvicinarsi piamente compunto all'altare per ricevere la Comunione. E mi domando: come é possibile? Con quale coscienza fa questo? Che siano questi i famosi "sepolcri imbiancati"? Non posso giudicare ma, in confidenza, sono molto digustato!

vince50_19

Mer, 09/12/2015 - 10:35

Quello che ho sempre immaginato è che dietro questa faccenda afferente i marò - a parte questioni giuridiche che ancora non hanno visto completa luce e su cui non esprimo alcun giudizio personale, c'è stato e c'è un fortissimo interesse delle solite lobby che hanno investito fior di miliardi di euro in India e che non vogliono andare in perdita. A costoro dei marò non gliene frega un beato caseus, ovviamente. India .. già, un paese noto per essere un paese corrotto e il primo schiavista in campo mondiale. E se Terzi ha citato Passera in questa faccenda, la cosa mi sorprende poco e niente.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 09/12/2015 - 10:36

Secondo il Codice Militare di Guerra (visto che l'india ,nei fatti,l'ha dichiarata)il bocc-oniano dovrebbe essere Condannato per ALTO TRADIMENTO e fucilato alla schiena con DISONORE ed INFAMIA fino alla settima generazione

cicero08

Mer, 09/12/2015 - 10:36

ma questo Monti è lo stesso che si era visto offrire la leadership del PDL direttamente da Berlusconi quando si era già consumata la comunque oscura vicenda portata a galla da Terzi che era espressione dell'area politica che Monti avrebbe dovuto guidare???

vittoriomazzucato

Mer, 09/12/2015 - 10:42

Sono Luca. A questo punto questo non può neanche fare il bidello alla Bocconi di Milano. Alla Bocconi potrebbe pulire i bagni per non usare termini censurabili. E Passera potrebbe seguirlo. GRAZIE.

i-taglianibravagente

Mer, 09/12/2015 - 10:53

RASSEGNAMOCI...la massoneria non si batte.....i napolitano i monti i passera sopravviveranno a TUTTO senza che nessuno possa torcere loro un solo capello......certo, poi davanti al Padre Eterno sara' un'altra musica.

beep

Mer, 09/12/2015 - 10:57

Noi cittadini dobbiamo muoverci e denunciare questi politici corrotti e venduti. Quando una nazione abbandona i propri soldati nelle mani del nemico e' una nazione di mxxxa.

giovanni951

Mer, 09/12/2015 - 10:57

ha fatto piú danni fallimonti in un anno che tutti gli altri politici in 50; ma allora é proprio vero che l'erba grama non muore mai

briegel70

Mer, 09/12/2015 - 11:07

I patti con l'India erano che, terminata la "licenzia natalizia", i due fucilieri sarebbero dovuti tornare in India. L'India aveva fatto questa concessione ai due fucilieri e all'Italia e l'Italia aveva assicurato di rispettare i patti. Se l'Italia avesse tradito la parola data all'India, si sarebbe aperta una crisi diplomatica. Faccio notare che l'India non è esattamente l'ultimo degli "staterelli". È grande 10 volte l'Italia e ha una popolazione che è quasi 20 volte quella dell'Italia !

Ritratto di guga

guga

Mer, 09/12/2015 - 11:14

Terzi:Ho la sensazione, anzi qualcosa di più.. Parlate CHIARO, almeno ora. Per Monti E Renzi invece, dite a Salvini che questi qui dovrebbero fare quindici mesi di Leva non i nostri figli, che almeno maturino un pò visto le mezze S..e che sono!

Ritratto di guga

guga

Mer, 09/12/2015 - 11:17

Chiedere di mettere sotto inchiesta Sta gente? Noo I PM preferiscono origliare dalla serratura Di Berlusconi, lì non ci sono pericoli!

giampiroma

Mer, 09/12/2015 - 11:28

ma Monti, che ha sempre affossato l'Italia e ha sempre fatto gli interessi stranieri e mai i nostri, da quale galassia viene? è un oggetto non identificato. come minimo andrebbe processato e imputatoun altro ridicolo bocconiano come ce ne sono tanti in giro.

ermejodermonno

Mer, 09/12/2015 - 11:33

ribadisco quello che ho qui scritto all'inizio di tutta la faccenda MARO' sarebbe bastato e basterebbe ancora oggi fare quello che fu fatto agli Italiani in Libia cacciare tutti gli indiani dall'Italia privandoli delle loro proprietà se i NOSTRI MARO' non sarebbero stati rimandati a casa.ma per fare ciò ci vogliono gli "ATTRIBUTI" e non mi pare che a livello governativo questi oggi esistano.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mer, 09/12/2015 - 11:40

Povera Italia in mano a questa gentaglia che meriterebbe il carcere a vita ed invece godono con i loro emolumenti principeschi e le pensioni da pascià!!

ilbelga

Mer, 09/12/2015 - 11:46

l'ho sempre detto, monti ha tradito l'italia e i suoi soldati, spero che non dorma più di notte per il resto dei suoi giorni.

greg

Mer, 09/12/2015 - 12:01

Una volta sentì l'accidente che un camionista aveva urlato dietro ad un automobilista che gli aveva tagliato la strada obbligandolo ad una frenata causa la quale perse mezzo carico dal cassone: che ti venga un brutto male che un cancro ti sia di sollievo. Indovinate a chi farei lo stesso augurio?

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 09/12/2015 - 12:04

Monti è un massimo esponente dell'Ordine Mondiale, di quel sodalizio segreto e assassino di cui fa parte Napolitano, con De Benedetti, e migliaia di altri. Questi sono coloro che, forti del sapere manovrare le leve delle principali finanze mondiali, delle società di rating, delle maggiori industrie del alimentare, stanno provando a schiacciare qualsiasi autonomia nel mondo. Vogliono creare un "nuovo mondo" costituito da due strati: sopra gli "illuminati" finanza, politica pilotata etc, sotto il popolo, impoverito al punto tale da non avere più risorse, né fisiche, né morali per poter reagire alla situazione.

Lucky52

Mer, 09/12/2015 - 12:09

Semplice spedire in India Monti e Napolitano al posto dei due Marò; in più gli regaliamo anche la Fornero.

bobo1943

Mer, 09/12/2015 - 12:16

NEFANDO

jeanlage

Mer, 09/12/2015 - 12:17

Quando si tratta di estradare terroristi, pluriomicidi, stupratori seriali l'Italia fa la verginella e se li tiene, perché nei loro paesi rischierebbero la pena di Morte. Questo ragionamento non è stato applicato dal gatto (Monti) e dalla volpe (Napolitano). Hanno cinicamente rispedito, in quel paese di selvaggi razzisti e criminali i due militari colpevoli di aver fatto il loro dovere risospingendo l'attacco di pirati. Caligola aveva fatto senatore un cavallo. Napolitano ha fatto senatore ed ha nominato primo ministro un asino, suo pari. Del resto, l'emerito si è fatto fare un'edizione speciale della costituzione: stampata su carta morbidissima a tre veli, la usa per lo scopo cui dovrebbe essere destinata.

greg

Mer, 09/12/2015 - 12:19

BRIEGEL70 - si capisce bene che lei va in giro indossando il loden in pieno agosto a Rimini. Chi difende Monti non è altro che un fasullo come lui. E’ ormai dimostrato che è un economista e politico da avanspettacolo, un senatore mai eletto, ma sostenitore della massoneria nera del Bilderberg che vuole la distruzione dell’Italia che lavora. Non le dico ciò che penso dei soldi e pensione che incassa come senatore, perché non mi piace il turpiloquio, ma ribadisco che Monti è nemico dell'Italia. L'innocenza dei due marò era già stata dichiarata da loro, quando raccontarono l'esatta sequenza dei fatti sulla nave, poi confermata dall'esame dei proiettili. E che l'India abbia ricattato l'Italia usandoli come ostaggi, con complicità politiche italiane, lo dimostra che in tre anni non hanno mai fatto una vera indagine, perché privi di prove. Quindi briegel70, vada a quel paese lei e tutte le sue teorie prive di senso.

mariolosi

Mer, 09/12/2015 - 12:21

Se l'eventuale commissione d'inchiesta desse ragione a Terzi allora la cosa sarebbe gravissima. Si profilerebbe il reato di alto tradimento!!!!!!

greg

Mer, 09/12/2015 - 12:37

BRIEGEL70 - si capisce bene che lei va in giro indossando il loden in pieno agosto a Rimini. Chi difende Monti non è altro che un fasullo come lui. E’ ormai dimostrato che è un economista e politico da avanspettacolo, un senatore mai eletto, ma sostenitore della massoneria nera del Bilderberg che vuole la distruzione dell’Italia che lavora. Non le dico ciò che penso dei soldi e pensione che incassa come senatore, perché non mi piace il turpiloquio, ma ribadisco che Monti è nemico dell'Italia. L'innocenza dei due marò era già stata dichiarata da loro, quando raccontarono l'esatta sequenza dei fatti sulla nave, poi confermata dall'esame dei proiettili. E che l'India abbia ricattato l'Italia usandoli come ostaggi, con complicità politiche italiane, lo dimostra che in tre anni non hanno mai fatto una vera indagine, perché privi di prove. Quindi briegel70, vada a predicare le sue teorie montiane strampalate ai pesci palla che ci cascano

Ettore41

Mer, 09/12/2015 - 12:40

Se quello che dice Terzi e' vero e non lo metto in dubbio, allora lui e' parimente colpevole perche' avrebbe dovuto denunciare la cosa fornendo nomi e cognomi incluso quello dei pm. Questa gente andrebbe denunciate per alto tradimento.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 09/12/2015 - 12:42

Sig. apasque: mi può indicare la parrochia? ci vado io a fargli fare la comunione.......

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 09/12/2015 - 12:48

Chiedo con forza l'impeachment di, napolitano, monti& co. Essi agirono contro gli interessi italiani.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mer, 09/12/2015 - 12:52

Due uomini piccoli che riceveranno da Nostro Signore la giusta mercede per la loro inutile vita. Sabbia.

Giorgio Mandozzi

Mer, 09/12/2015 - 12:54

Insomma è possibile sapere perché Mario Monti e Corrado Passera non vengano inquisiti per alto tradimento ed abbandono di militari? Come è possibile che nessuno chieda una commissione di indagine (che normalmente non si nega a nessuno) sui fatti di quell'epoca per stabilire chi ha dato l'ordine alla Lexie di tornare in porto e, soprattutto, chi ha dato l'ordine ai fucilieri di consegnarsi agli indiani. Il nome di quell'infame lo vogliamo sapere!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 09/12/2015 - 13:08

Processare per altro tradimento. Cominciando a revocagli il titolo di senatore a vita.

scarface

Mer, 09/12/2015 - 13:17

Bastardo

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 09/12/2015 - 13:25

In galera a vita il bastardo!

gian paolo cardelli

Mer, 09/12/2015 - 13:33

la foto che ritrae Monti con i due Marò subito prima delle elezioni parla da sola...

giacomominella@...

Mer, 09/12/2015 - 13:47

si sa'...l'italia e' governata da conigli e ladri....ma la colpa e' vostra che continuata a votare centro sinistra, sinistra e minchiate varie..e poi piangete.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 09/12/2015 - 13:57

Porco maledetto

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 09/12/2015 - 13:59

Raoul Pontalti, si documenti, l'affidavit del rientro prevedeva il caso di intervento della magistratura italiana.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 09/12/2015 - 13:59

io m. Monti do una cosa a te , INDIA e tu ne´dai tante a me, un semplice scambio, come nell´antichita´dove gli ostaggi servivano per fare affari personali di imperatori, dittatori ed altri ,

aldoroma

Mer, 09/12/2015 - 17:03

avrei voluto vedere se fosse stato suo figlio come si sarebbe comportato.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 09/12/2015 - 17:33

Il losco Monti, ben conosce il sud America, già rifugio di guerra di criminali di guerra nazisti e fscisti, il Monti dicevo, andrebbe incriminato, con l'aggravante della crudeltà mentale, ma ha dei sinistri protettori giudiziari del PD. Due pesi, due misure, l'eletto premier Berlusconi, che dava doverose referenze per la Ruby, veniva vessato da assurdi magistrati meneghini, mentre la sinistra, fascistica canaglia ordiva contro di lui un tentato omicidio consumato dal militante PD dell'ex fascio littorio Giorgio Napolitano... lo squadrista PD Tartaglia.