Moretti si dimette dal parlamento europeo. Ora corre per il Veneto

L'ex bersaniana di ferro, poi cuperliana e infine renziana, lascia il parlamento europeo per concentrarsi sulle elezioni in Veneto. E si vanta: "Nessun politico lo ha fatto"

Due giorni fa Alessandra Moretti aveva anticipato che oggi avrebbe dato un annuncio importante. Si trattava delle dimissioni da parlamentare europeo: "Ho avviato le pratiche per le dimissioni da europarlamentare. Nessun politico lo ha fatto". Subito dopo, sull'onda di questo annuncio, ha presentato il suo programma per la campagna elettorale in Veneto. Perché la Moretti , dopo essersi imposta nelle primarie della sinistra, è in corsa per la carica di governatore.

Già vicesindaco di Vicenza, salita alla ribalta dopo molte serate trascorse nel salotto tv di Floris e in altri talk show politici, la Moretti fu scelta da Bersani come portavoce. E da allora iniziò la sua inarrestabile scalata nel Pd, in cui fu abile a restare in sella anche dopo che Bersani era caduto in disgrazia, riciclandosi prima alla "corte" di Cuperlo e in seguito "salvata" da Renzi, anche se il seggio a Strasburgo se lo era conquistato a suon di preferenze, pur correndo come capolista nella circoscrizione del Nord-est. Faceva parte del tridente di donne capolista del Pd: lei, Simona Bonafè (al Centro) e Pina Picierno al Sud. Una volta sbarcata in Europa si era dimessa dalla Camera. Ma era inquieta, l'Ue le stava stretta. Così ha deciso di tentare a scalare il Veneto.

Di lei si era parlato molto, all'inizio del suo impegno politico, specie per la bellezza e l'onnipresenza in tv. In seguito è finita alla ribalta delle cronache rosa, per una relazione con Massimo Giletti, volto noto della tv.

Qualche giorno fa la Moretti, mentre si trovava in una pasticceria della sua città, Vicenza, era stata insultata: "Vai a lavorare, voi politici fate schifo, dovete andarvene tutti a casa". L'autore dell'aggressione verbale, condita da espressioni pesanti, è stato identificato e denunciato per ingiurie.

L'annuncio delle dimissioni

"Sono orgogliosa - ha detto la Moretti - di aver preso la decisione di dimettermi dal parlamento europeo e che questa decisione abbia effetto immediato. Dalla seconda Repubblica non si era mai dimesso nessuno da un posto sicuro senza paracadute, poltrona o ricompensa in caso di insuccesso". Lo ha annunciato oggi presentando il viaggio elettorale che partirà domani da Laghi nel veronese: il più piccolo comune del Veneto con i suoi 122 abitanti, e che toccherà in 100 giorni tutti i 579 comuni
veneti. "La scelta si dimettermi è la più chiara assunzione di responsabilità nei confronti della mia candidatura. Voglio dare l’esempio passando dalle parole ai fatti". Forse però bisognerebbe chiedere un parere ai tanti elettori del Pd che la votarono alle scorse europee. Si sentiranno traditi, visto che hanno scelto lei e ora si troveranno ad essere rappresentati, al parlamento Ue, da un altro parlamentare (il primo dei non eletti)?

Commenti
Ritratto di i£Marcio....

i£Marcio....

Gio, 15/01/2015 - 12:12

moretta, presenze in aula a strasburgo 12,82% a stipendio pieno, al parlamento neuropeo non sentiranno la sua mancanza

Zizzigo

Gio, 15/01/2015 - 12:19

L'unica Moretti discreta, nota agli italiani, è la birra (che è anche "buona", e scusate la pubblicità).

Paolino Pierino

Gio, 15/01/2015 - 12:25

Moretti una politica di professione buona per tutte le stagioni è una banderuola pur di non lavorare da via i c...iapp ed altro

agosvac

Gio, 15/01/2015 - 12:27

Ma questa moretti è poi tanto sicura che riuscirà a vincere in Veneto??? A me sembra una cosa piuttosto difficile! Ma tanto anche se dovesse perdere,cosa molto probabile, una poltroncina gliela trovano di sicuro.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 15/01/2015 - 12:40

E si vanta: "Nessun politico lo ha fatto". Se si riferiva ai nostri ha perfettamente ragione , per i nostri la parola dimissioni è un tabù.

csciara

Gio, 15/01/2015 - 12:47

vai a lavorare

Miraldo

Gio, 15/01/2015 - 12:56

Non lascia certo traccia a Strasburgo non la si vedeva mai. E questa tipa vorrebbe battere Zaia? Ma per favore torna a fare la casalinga sempre ammesso che tu ne sia capace.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 15/01/2015 - 12:57

E la Moretti si vanta: "Nessun politico lo ha fatto" .... incredibile ed ingannevole: questa signora è convinta che ci siano ancora dei politici. Non ha ancora capito la differenza tra politico e politicante.

vince50_19

Gio, 15/01/2015 - 13:53

C'è voluto un rimbrotto di un cittadino qualsiasi, seppur esagerato nella forma, per farle accendere quella lampadina?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 15/01/2015 - 13:53

La Moretti si vanta: "Nessun politico lo ha fatto" ... dichiarazione che sembra nascondere - ma nemmeno tanto - la volontà di accreditarsi di questo atto personale per giustificare la mancanza di quelli politici!

vince50_19

Gio, 15/01/2015 - 13:54

Di ferro c'è il suo peregrinar nel Pd? Mica tanto di ferro..

Gianca59

Gio, 15/01/2015 - 14:10

Complimenti alla Moretti: piuttosto che andare a lavorare, come da invito del suo concittadino, ha preferito dimettersi.

Mr Blonde

Gio, 15/01/2015 - 14:13

non so se è vero ma se lo è onore a lei

Duka

Gio, 15/01/2015 - 14:33

L'OBBIETTIVO SEMPRE LO STESSO: PECUNIA E BORIOSITA' non c'è altro nella testa-

gurgone giuseppe

Gio, 15/01/2015 - 14:39

Va beh, ma questa gente non resta mai disoccupata, Il suo datore di lavoro è il partito. Dovesse andarle male l'elezione troveranno sempre uno scranno ben remunerato dove collocarla.

bruna.amorosi

Gio, 15/01/2015 - 15:35

bè ??? che cè di strano tutte le kompagne e compagni che si sono fatti eleggere per Strasburgo hanno lasciato prima . è questa la loro onestà intellettuale .mica il bene dello STATO ma il loro BENE. e basta .

robertit2002

Gio, 15/01/2015 - 15:36

bravo colui che le ha detto di andare a lavorare , beccandosi una querela, sarà un bel processo visto che c è un filmato

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 15/01/2015 - 16:37

La Moretti corre per il Veneto ... lasciatela correre! Piuttosto speriamo non si fermi e che scavalchi le Alpi con una “puntatina” in Slovenia, s’addentri in Austria, continui per Budapest per arrivare in Ucraina ...

g-perri

Gio, 15/01/2015 - 16:54

In realtà ha lasciato l'Europa solo per stare più tempo insieme al noto giornalista RAI. Aveva provato a fare la stessa cosa facendo l'assenteista, ma è stata pizzicata e non poteva più permettersi altri rimproveri.

19gig50

Gio, 15/01/2015 - 17:21

Sarebbe dovuta rimanere a Strasburgo e ringraziare il cielo che ce l'hanno mandata. Le elezioni in Veneto non le vincerà mai anche se permetteranno di votare a tutti i rom, phroci, musulmani e a quant'altra feccia circola per la regione.

domenicodistaso...

Gio, 15/01/2015 - 17:56

Spudoratamente vanitosa. L'unica cosa buona c he poteva fare.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 15/01/2015 - 18:01

Lascia il parlamento europeo, come fece a suo tempo Santoro perchè non è all'altezza. Meglio dedicarsi alle faccende di casa, alla palestra e chissà, grazie a qualche aiutino riuscirà a sedersi sullo scranno del Veneto, così potrà destreggiarsi tra casa e bottega..."il Veneto in diretta"!

Ritratto di Sisalvichipuò

Sisalvichipuò

Gio, 15/01/2015 - 18:26

Al povero cittadino denuncia per ingiuria! I politici invece che prendono per i fondelli gli italiani con le loro false promesse possono stare tranquilli. Tanto sono sempre protetti da forze dell'ordine che mi chiedo se veramente non hanno anche loro un tornaconto, perchè penso che essendo cittadini anche loro siano anch'essi presi per i fondelli. E' sempre peggio. E' vergognoso.

scipione

Gio, 15/01/2015 - 18:45

"Nessun politico lo ha fatto"...I voti degli elettori si rispettano e si onorano fino in fondo,non si USANO per i c...i propri.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Gio, 15/01/2015 - 18:55

Gente che rispetta il mandato ricevuto. Fino a ché gli conviene. Poi no ha problemi a mandare a quel paese chi li ha votati ed andare a fare qualcosa di meglio.

cgf

Gio, 15/01/2015 - 19:26

fatto bene, quando c'era da votare per gli OGM era a casa in pasticceria, tanto vale che si dimetta.

vince50_19

Ven, 16/01/2015 - 11:29

Mr Blonde - Onori a chi glielo a detto in faccia e a brutto muso, prendendosi anche una querela. Se l'esempio - quello della Moretti - senza altre "forzature" sarà seguito da altri parlamentari tanto meglio.