Morto un Lotti il Pd ne farà subito un altro

Luca Lotti, ex ministro, si è autosospeso dal Pd dopo essere stato beccato con le mani nella marmellata a trafficare con il gotha della magistratura per pilotare la nomina del nuovo Procuratore capo di Roma. Per questo è finito sotto inchiesta ed è stato già processato e condannato dal suo partito. Suo per modo di dire, perché Lotti non è uomo di partito ma di Matteo Renzi. Di più: era ed è la sua ombra, il suo braccio destro, alcuni sostengono il suo faccendiere. Scaricare Lotti, per Zingaretti equivale a disfarsi di un altro pezzetto di Renzi, cosa nel Pd assai gradita di questi tempi.
Non prendiamoci in giro, altro che questione morale sul rapporto tra magistratura e politica: è dai tempi di Togliatti ministro della Giustizia che la sinistra con i giudici fa il bello e cattivo tempo. Prova ne è che i comunisti furono gli unici salvati dal ciclone giudiziario di Mani pulite e che la magistratura è stato il braccio armato dei compagni per sfiancare prima e abbattere poi il berlusconismo.
Luca Lotti non è quindi un'eccezione, da quelle parti è la regola. È un uomo spregiudicato? Probabilmente sì, con l'aggravante - rispetto ai suoi predecessori - di muoversi come un elefante in un negozio di cristalleria. È uno di quegli uomini di sinistra che - suppongo - hanno preso alla lettera il motto di un loro leader europeo, Tony Blair. Che diceva: «Il potere senza principi è sterile, ma i principi senza poteri sono futili».
Ma davvero Lotti è così potente da poter decidere le nomine apicali della magistratura? Non lo so. Il potere non è soltanto quello che si ha realmente, c'è anche quello che gli altri immaginano tu abbia. E se questi «altri» sono mediocri figure devastate dall'ambizione, il gioco è fatto. Per gente così, alla Lotti, non ci sono vie di mezzo: o la gloria o il precipizio. Ma nel Pd non facciano le verginelle o i finti tonti. Lotti lo hanno cacciato non perché immorale (o più immorale di loro) ma in quanto renziano. Morto un Lotti ne costruiranno un altro. Per loro la magistratura è cosa troppo seria da essere lasciata in mano ai magistrati. Che se poi sono tutti della qualità vista in questa vicenda, forse non hanno tutti i torti.

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 15/06/2019 - 17:32

Scusi Direttore ma due parole sulla vicenda Conticini / Pulitzer / Unicef ? Mi chiederà cosa c'entra . C'entra c'entra perché i Conticini che hanno ricevuto circa 9 milioni di Euro in totale e non si sà bene come li abbiano spesi hanno detto che l'inchiesta che li riguardava serviva a colpire l'allora presidente del consiglio Renzi, a loro imparentato. La vicenza Unicef è singolare perché un suo rappresentante ha dichiarato di non sapere il legame con Renzi quando dal 2008 al 2013 vennero versati 3,8 Milioni di Dollari. Perché fino al 2013 ? Perché "... avendo valutato un calo nella qualità delle attività erogate, l'UNICEF ha cessato il rapporto contrattuale con PTA e da allora sono cessati del tutto i rapporti sia con la società che con il Conticini. ". Non sarebbe male approfondire per capire come spende le donazioni Unicef visto che Unicef non ha mai chiesto indietro parte dei 3,8 milioni di Dollari erogati.

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 15/06/2019 - 17:49

Non sono un provocatore, ma la questione Lotti pone molti interrogativi. Il primo dei quali è: come mai solo adesso? Perché Lei sa meglio di me che l'andazzo risale a tempi "sospetti" e con ottimi risultati (per loro). Il secondo interrogativo è: possibile che il PCI (io continuo a chiamarlo col suo nome vero...) avesse queste possibilità senza che a nessuno venisse in mente di indagare? Io ho sempre avuto la certezza dell'esistenza di questo "andazzo" e nei miei commenti l'ho sempre denunciato; possibile che chi aveva ed ha più potere di me (il massimo potere) non vedesse e non capisse? Lei sa a chi mi riferisco, vero? E quale sarà la mossa futura se non l'azzeramento del CSM sui cui membri pende il forte sospetto (l'ho detto, per me è una certezza) di essere stati e di essere strumento nelle mani della politica?

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 15/06/2019 - 20:18

Direttore, in questo momento ai TG parlano della questione e, riferendosi ad Ermini, lo avrebbero descritto come "sordo alle pressioni". Facciamo finta che sia vero, comunque sono state fatte su di lui delle pressioni. E non è grave questo? E non è grave che lo stesso "sordo" sia rimasto anche "muto"? In altre occasioni si sarebbe parlato di comportamento mafioso...

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 16/06/2019 - 07:22

se al posto di Lotti ci fosse stato un esponente dei 5 stelle o peggio della Lega avremmo assistito per mesi ad una campagna giornalistico mediatica atta a denunciare l'attentato all'indipendenza della magistratura, al colpo di stato dei fascisti, al pericolo democrazia, ogni virgola sarebbe stata oggetto di indignati dibattiti ora invece bastano le smentite di Lotti e della Presidenza della Repubblica per altro in palese contraddizione tra loro a derubricare tutto a semplice fatto interno del P.D. Ottimo lavoro Formigli, Mentana, Floris, Gruber, Vespa, Liguori, parenzo ecc. ecc. ho omesso Sallusti la speranza è sempre l'ultima a morire....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 16/06/2019 - 08:50

Non si faccia illusioni direttore. Lotti è stato estromesso dal PD non perché renziano ma perché si è fatto beccare.

VittorioMar

Dom, 16/06/2019 - 09:36

..ma quella che è morta E' la CREDIBILITA' RESIDUA della e nella MAGISTRATURA e nel CSM(?)....!!!..e quanto ci costano questi "ERMELLINI" e Associazioni di VARIO STAMPO....!!...tutte le loro FUNZIONI DEVONO ESSERE ELETTIVE .....DAL POPOLO !!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 16/06/2019 - 09:50

Il degrado e la deriva italiani hanno cause ben note. Ogni tanto le vicende di personaggi come questo ce le ricordano.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 16/06/2019 - 10:16

Sperare va bene ma dire che i comunisti siano onesti come lo dicono i grillini di se stessi è una cosa da discutere e rifletterci sopra. Da quello che sappiamo e vediamo del comunismo non se ne salva nessuno se non la povera Gente che crede nelle favole. Shalòm.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 16/06/2019 - 12:10

La sinistra da molti anni era diventata un comitato di affari, i responsabili avevano dato pieno mandato a maneggioni, furfanti, parolai, imbonitori vari, l’ Italia, gli operai la società civile erano relegati agli ultimi posti delle loro idee, per avere più potere dovevano avere chi esercitava il controllo del potere averli dalla propria parte con un semplice dare avere. Cosa fare ? Abolire COMPLETAMENTE il CSM come in Germania che non esiste, nella migliore delle ipotesi almeno avere un sorteggio e dividere le cariche. Si avrà la volontà di fare ciò per l’ Italia?

odifrep

Dom, 16/06/2019 - 14:42

Direttore, credo che il PD non debba fare altro che prenderne un altro dal "lotto" fabbricato in precedenza, cioè, da dove è stato venduto il Luca.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 17/06/2019 - 07:20

Non c'è bisogno di farne un alro. Sono tutti così.

mariolino50

Lun, 17/06/2019 - 11:56

Se le nomine la fà il Csm, composto da magistrati e politici, che cè di strano che parlino trà di loro per decidere chi e dove, come in qualsiasi consiglio di amministrazione. Lo strano è che il massimo organo della magistratura possa essere spiato e indagato da un normale giudice qualsiasi, alla faccia della piramide gerarchica, chi stà in cima normalmente sa tutto quello che succede sotto.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 17/06/2019 - 12:17

Il caso "Lotti" emerso recentemente è di una gravità INAUDITA. Si fosse trattato di un altro esponente politico non di area sinistra/pd, avremmo assistito ad un insurrezione nazionale condotta da magistratura e dalla sinistra, trattandosi invece di uno del pd colto nelle mani nel sacco, sinistra italiana e pd cercano di parare imbarazzo e mali di pancia; non aveva torto Vittorio Sgarbi quando qualche giorno fà in Tv sentenziò che "l'Italia è un paese in mano alla magistratura e alla sinistra, entrambi conniventi" comprese, purtroppo, anche altre istituzioni dello Stato.

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 17/06/2019 - 13:00

Sicuramente nulla ferma il 4x4 PD..

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 17/06/2019 - 13:13

Ci vorrebbe un criminologo un po alieno e poco terrestre per chiedergli da dove arrivano i criminali..

ilbarzo

Lun, 17/06/2019 - 13:50

Non serve farne altri dei faccendieri come Lotti,poichè c'e ne sono moltissimi,anzi direi tutti.Sono tutti uguali fatti con lo stesso stampo, che poi hanno ritenuto opportuno disfarsene.

uberalles

Lun, 17/06/2019 - 15:16

Fino dai tempi di Mani Pulite (1992) c'è stata una grossa disparità di trattamento fra chi delinque a sx e gli altri. I kompagni presi con le mani nella cioccolata erano "kompagni che sbagliano", gli altri erano fascisti,affamatori del popolo, delinquenti da cancellare dalla politica insieme a chi li aveva eletti. Dunque? Niente di nuovo sotto il sole.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 17/06/2019 - 19:25

Le cadreghe le distribuiscono a....lotti?

apostata

Mar, 18/06/2019 - 09:12

C’è chi disquisisce se sia reato da codice penale che poche persone s’incontrino per decidere sulla testa del popolo, nomine, incarichi, poltrone importanti nella spartizione del potere all’interno della magistratura e nel rapporto con politici di parte. Molti, codice alla mano, dicono non c’è stato alcun reato, che trattasi di consultazioni necessarie e normali. Questa assoluzione è spaventosa. Forse sulla base di leggi e regolamenti non c’è stato reato. Ma è orribile che, senza alcuna possibilità di controllo, decisioni fondamentali per la vita democratica siano prese da personaggi alla palamara, in un alberghetto, di notte, con squallide trattative, squallidi accordi. Sostenere che non c’è stato reato come faceva un’ospite di porro ieri sera in difesa di lotti, anziché denunciare l’inadeguatezza del sistema, è mancanza di sensibilità, impudenza da inorridire. Il pensiero torna riverente a cossiga.

Savoiardo

Mar, 18/06/2019 - 09:28

Per i Magistrati contrstto di lavoro degli insagnanti o dei metalmeccanici.