Moscovici ora difende la Francia: "Parigi può sforare il 3 per cento"

Moscovici: "Il superamento della soglia del 3% può essere concepibile in via limitata, temporanea e straordinaria. Situazione italiana è diversa"

Due pesi due misure? Sostanzialmente è questo il messaggio che sta passando sul fronte della battaglia per le manovre di Francia e Italia contro Bruxelles. Di fatto il nostro Paese da tempo è sotto osservazione e rischia una procedura di infrazione proprio per le misure inserite nella legge di Bilancio che faranno impennare il rapporto tra deficit/Pil oltre la soglia del 2 per cento.

Ma in questo quadro si inserisce un'altra variabile: la mossa della Francia che per tener testa ai gilet gialli ha decisio di sforare il tetto del 3 per cento e di toccare addirittura il 3,5 per cento nel rapporto deficit/Pil. Su questo punto arrivano le parole del Commissario agli Affari Economici Ue, Pierre Moscovici: "Il superamento della soglia del 3% del rapporto deficit/Pil nel 2019 per la Francia se ci riferiamo alle regole può essere concepibile in via limitata, temporanea e straordinaria", ha affermato in un'intervista a Le Parisien: "Ogni parola conta: l’eventuale superamento del 3% non dovrebbe estendersi per due anni consecutivi, nè superare il 3,5% in un anno". A questo punto Moscovici respinge la tesi che ci sia un trattamento di favore per Parigi: "Non c’è indulgenza, queste sono le nostre regole e nient’altro che le nostre regole". Il confronto con l’Italia, ha precisato, "è allettante ma sbagliato perchè le situazioni sono totalmente diverse".

Commenti

milano1954

Mer, 12/12/2018 - 10:38

RIBUTTANTE: il vostro tajani cosa dice? silenzio assordante di un servo di bruxelles odiatore degli Italiani che lo hanno eletto...VIA DA QUESTA UE CRIMINALE, Salvini svegliarsi!

dnvniqst

Mer, 12/12/2018 - 10:42

Credo che oggi, durante la riunione all'UE, l'Italia debba chiedere le dimissioni di Moscovici. Come puo' giudicare il deficit dell'Italia mentre difende quello di un altro stato membro (il suo Paese, casualmente). Secondo me c'è una base giusta per ricusare l'euroburocrate francese.

Il_Kaos

Mer, 12/12/2018 - 10:49

ahahahhahah! Chi è quello stolto che non vuole uscre dall 'eurodittatura skiavista ???? No EURO ! W LO STATO SOVRANO !!!!

leopard73

Mer, 12/12/2018 - 10:50

Brutto Personaggio modi da dittatore spero che tra poco sia disoccupato questo cialtrone.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 12/12/2018 - 10:52

Speriamo che questo castello di carte false crolli quanto prima, così, senza l'Italia nell'UE, vedremo come si metteranno!

giovanni951

Mer, 12/12/2018 - 10:56

sforare il 3 è contro le regole eurabiche quindi ai francesi non deve essere concesso soprattutto per il fatto che ha sforato per anni e anni.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 12/12/2018 - 10:57

un altro francesce col morbo di macron

mitico70

Mer, 12/12/2018 - 10:57

Questa è l'europa: fata di figli e figliastri... VERGOGNA!!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/12/2018 - 10:59

Si annunzia un diverso trattamento per Francia ed Italia? Francamente mi meraviglia, ma mi "giustifica" nella mia convinzione che la UE "germano-centrica" é ormai una trappola, almeno per noi. Usciamone seguendo l'esempio britannico! Per nostra convenienza e per dare uno schiaffo in faccia alla "Ghermania", che mi pare portatrice di un "neonazismo" di prepotenza, tutto per i fatti suoi. Merkel come Hitler!

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 12/12/2018 - 10:59

A questo punto Moscovici respinge la tesi che ci sia un trattamento di favore per Parigi: "Non c’è indulgenza, queste sono le nostre regole e nient’altro che le nostre regole". Il confronto con l’Italia, ha precisato, "è allettante ma sbagliato perchè le situazioni sono totalmente diverse".HA RAGIONE AL 100%: LE RREGOLE DELLA FAMMIGGHIA VANNO RRISPETTATE, MIIH....

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 12/12/2018 - 11:04

L'intervento di Moscovici in difesa della Francia per il 3,6 non mi ha colto di sorpresa, anzi me lo aspettavo proprio e si inserisce perfettamente con quanto avevo scritto qui settimane fa. DI che nazionalità è Moscovici? Quella di Macron? Quella del segretario della Banca Mondiale? Francese. Tutta gente che si è buttata a capofitto contro l'Italia. La guerra dichiarataci sa Sarkosy contro Berlusconi e la Libia continua. Questa sarebbe una nazione alleata nella Nato? Nostra sorella nella Comunità Europea? Non mi a proprio.

paolone67

Mer, 12/12/2018 - 11:05

Ma di quante prove hanno ancora bisogno a sinistra per capire che sono anni che l'UE ci sta prendendo in giro?

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 12/12/2018 - 11:06

L'intervento di Moscovici in difesa della Francia per il 3,6 non mi ha colto di sorpresa, anzi me lo aspettavo proprio e si inserisce perfettamente con quanto avevo scritto qui settimane fa. DI che nazionalità è Moscovici? Quella di Macron? Quella del segretario della Banca Mondiale? Francese. Tutta gente che si è buttata a capofitto contro l'Italia. La guerra dichiarataci sa Sarkosy contro Berlusconi e la Libia continua. Questa sarebbe una nazione alleata nella Nato? Nostra sorella nella Comunità Europea? Non mi sembra proprio.

Marzio00

Mer, 12/12/2018 - 11:07

Francamente già sapevo che avrebbe fatto questa dichiarazione: ciò dimostra ancora una volta che a governare sono dei contabili politicizzati e non dei veri statisti. Che lo spieghi alle cicale del sud (Grecia-Italia-Spagna-Portogallo): un altro passo verso la disgregazione di questa folle unione. E' quello che ho anche sentito dire dall'economista Fitoussi lunedì sera a radio 24.

Ritratto di depil

depil

Mer, 12/12/2018 - 11:19

degno esponente di pagliacciopoli

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 12/12/2018 - 11:21

E personaggi come questo dovrebbero essere credibili nel rappresentare l'Europa. Non c'è da meravigliarsi se il "carrozzone Europa" invece di andare avanti tende ad arenarsi.

kobler

Mer, 12/12/2018 - 11:35

Moscovi "ha ragione" non siamo come la Francia che rimanda indietro i migranti violando gli accordi europei e non siamo come la Francia che quando vede nuove energie in altri paesi è pronta ad attaccarli per impossessarsene, ma non siamo come la Francia in caso di contestazione... qui i co...ni preferiscono il pallone e il lunedì tornano a piegare le orecchie! Bisogna uscire da quella UE!!! Cosa stiamo a farci prendere in giro?

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 12/12/2018 - 11:39

Tutto bene, Pierre. Adesso però, oltre che a noi, lo devi spiegare al lituano che hai a fianco, a tutti i greci e ai portoghesi che hai massacrato, e poi a tutti i nordici a cui ti eri venduto come un purista della linea dura. In bocca al lupo per la tua carriera da pensionato e grazie per tutti gli occhi che stai facendo aprire prima del voto di maggio.

ROUTE66

Mer, 12/12/2018 - 11:40

Cari ITALIANI,non meravigliatevi di ciò che dice il FRANCESE,LUI difende il suo paese,NOI abbiamo FIOR DI POLITICI che fanno il TIFO contro l"ITALIA. Ecco la differenza sta TUTTA qua. Sta a NOI ricordarsene alle PROSSIME ELEZIONI,altrimenti smettiamola di LAMENTARCI

Tenedotante

Mer, 12/12/2018 - 11:42

Sai che cosa ti si potrebbe suggerire in via illimitata, permanente, regolare? Sei sicuro di volerlo sapere?

istituto

Mer, 12/12/2018 - 11:43

Se vi ricordate, fu concesso da Bruxelles di sforare (abbondantemente) anche AI SINISTROIDI PD in occasione del Referendum e delle Elezioni con bonus 80 euro a destra ed a manca più regalie a quasi tutte le categorie sociali. Tutto questo perché i kompagni potessero vincere con le markette sia il Referendum che le Elezioni. Ma adesso non ci sono i compagni graditi a Bruxelles al Governo....Ed inoltre, pensate se ci fosse Marine Le Pen al Governo in Francia adesso...... Moscovici avrebbe detto lo stesso:" Parigi può sforare " ? La risposta la sappiamo già.

Libertà75

Mer, 12/12/2018 - 11:44

se poi chiedi loro di spiegarti quali sono le differenze, ti viene da ridere e la cosa più intelligente che una persona di cultura potrebbe dire sarebbe "allora, visto il paragone, l'Italia dovrebbe fare il 4%"... questa è la differenza, ossia che loro vanno oltre a quanto si possono permettere di fare...

QuebecAlfa

Mer, 12/12/2018 - 11:47

Parole molto sagge quelle del dott. Pierre Moscovici. Il dott. Emmanuel Macron DEVE poter applicare ogni decisione con piena libertà e supporto della finanza internazionale. Mentre il governo italiano sarà oggetto di severa procedura di infrazione. In ogni caso i lettori italiani possono stare tranquilli. La procedura di infrazione per debito eccessivo sarà il primo passo che poterà lo stato della repubblica italiana fuori dall'eurosistema e dall'EU. Così potranno essere ricostruiti tanti presidi doganali ai confini.

istituto

Mer, 12/12/2018 - 11:47

Alla kompagnia sinistroide del PD fu concesso da Bruxelles di poter sforare con i vari bonus e regalie per vincere Referendum ed Elezioni. Ma ora a Roma non c'è il Governo che Bruxelles gradisce..Ed inoltre, pensate voi che se ci fosse Marine Le Pen oggi al Governo in Francia adesso, le consentirebbero di sforare? La risposta la sappiamo già.

ROUTE66

Mer, 12/12/2018 - 11:50

Cari Italiani,NON MERAVIGLIAMOCI,il FRANCESE difende il SUO PAESE,a differenza di MOLTI POLITICI ITALIANI,che tifano CONTRO il proprio paese. Vedo che qualcuno invita SALVINI a svegliarsi, BENE,anche gli ITALIANI dovrebbero SVEGLIARSI quando si andrà al VOTO,SOLO li può cambiare. Se disperdiamo il voto in MILLE RIVOLI,se NON diamo FORZA a chi vuole VERAMENTE cambiare,poi smettiamola di lamentarci,il raccolto è giusto quello che ABBIAMO SEMINATO

mistermodus

Mer, 12/12/2018 - 11:51

moscoWC (fantastico copyrightdi un vostro lettore)

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 11:53

Bene, allora la smettano di paragonarci alla Grecia.

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 11:53

Bene, allora la smettano di paragonarci alla Grecia.

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 11:54

Bene, allora la smettano di paragonarci alla Grecia.

doctorm2

Mer, 12/12/2018 - 12:01

Ma cosa vi aspettavate? Che costui avrebbe dett altrimenti? Ma per favore! c'è troppa gente con le fette di salame sugli occhi .

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 12/12/2018 - 12:06

Molto bene, Pierre. Adesso però, oltre a noi, glielo devi spiegare al lituano che ti lavora a fianco e a tutti gli stati fratelli del nord Europa, che ti hanno sempre creduto un "duro" vero. Poi lo devi anche spiegare ai greci e ai portoghesi cui hai fatto sputare sangue negli anni scorsi per sforamenti che tu hai giudicato irrimediabili. Intanto, mentre ti prepari per goderti la ricca pensione pagata da chi hai strangolato, ti ringrazio per tutti gli occhi che hai fatto aprire prima delle elzioni di maggio. Adesso che è Natale prega, tu come Elsa e molti altri amici vostri, che Babbo Natale non esista e che di là non ci sia niente... forse non ti divertireste poi tanto.

giolio

Mer, 12/12/2018 - 12:07

Moscovici fa i suoi interessi( lui e francese ) Salvini e Di Maio (uno e Padano e l‘altro e Terrone ) e non possono permettersi di fare gli italiani ... dimenticavo Conte ...anche lui Terrone e dunque ...procedura d‘infrazione per il 2.4 del PIL ....e normale niente procedura per il 3.6 dei francesi .BAVO!!!!! MOSCONE .Ma siamo seri se togliete le centrali atomiche ai francesi rimangono con le braghe rattoppate

giolio

Mer, 12/12/2018 - 12:07

Moscovici fa i suoi interessi( lui e francese ) Salvini e Di Maio (uno e Padano e l‘altro e Terrone ) e non possono permettersi di fare gli italiani ... dimenticavo Conte ...anche lui Terrone e dunque ...procedura d‘infrazione per il 2.4 del PIL ....e normale niente procedura per il 3.6 dei francesi .BAVO!!!!! MOSCONE .Ma siamo seri se togliete le centrali atomiche ai francesi rimangono con le braghe rattoppate

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 12/12/2018 - 12:12

Ma per quanto tempo ancora gli ITALIANI saranno così "citrulli"(per non dir peggio) da accettare simili angherie da parte dell'UE nei loro confronti ?!? La gravità della presa di posizione di questo personaggio FALLITO è pari solo a quella di junker(altro fallito) quando disse, a proposito dei continui sforamenti che la FR ha fatto negli ultimi 10anni sul deficit, che "la Francia può farlo, perchè è la Francia", come a voler dire che in Europa ci sono nazioni e cittadini di serie A, e nazioni e cittadini di serie B... parlate, parlate, tanto avete ancora poco tempo, Maggio2019 si avvicina e con esso la DISINTEGRAZIONE dell'UE

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 12/12/2018 - 12:13

Ma per quanto tempo ancora gli ITALIANI saranno così "citrulli"(per non dir peggio) da accettare simili angherie da parte dell'UE nei loro confronti ?!? La gravità della presa di posizione di questo personaggio FALLITO è pari solo a quella di junker(altro fallito) quando disse, a proposito dei continui sforamenti che la FR ha fatto negli ultimi 10anni sul deficit, che "la Francia può farlo, perchè è la Francia", come a voler dire che in Europa ci sono nazioni e cittadini di serie A, e nazioni e cittadini di serie B... parlate, parlate, tanto avete ancora poco tempo, Maggio2019 si avvicina e con esso la DISINTEGRAZIONE dell'UE

clayriz

Mer, 12/12/2018 - 12:15

Ingiustificabile la differenza tra il trattamento riservato alla Francia che può così sforare fino ad un 3,5% (l'equivalente di 80 miliardi di euro) mentre per l'Italia non si accetta un 2,2% (39,6 miliardi di euro). Questa differenza di trattamento non ha nessuna base economica né tantomeno politica. É chiaramente un atteggiamento punitivo per il Governo italiano reo di non essere in linea con l'elite germanica che controlla la commissione europea.

GIOBBE

Mer, 12/12/2018 - 12:16

02121940, non citerei proprio la Gran Bretagna come esempio per lasciare la UE... 2 anni di discussioni per approdare al nulla, governo (di destra) in bilico ben sapendo di essere vicini al baratro

gneo58

Mer, 12/12/2018 - 12:21

non vedo l'ora che sia primavera

gneo58

Mer, 12/12/2018 - 12:22

non vedo l'ora che sia primavera !

gneo58

Mer, 12/12/2018 - 12:22

non vedo l'ora che sia primavera !

Willer09

Mer, 12/12/2018 - 12:23

Sono decisamente stufo. Di questa Unione Europea che di unito ha solo la discriminazione nei confronti della mia Patria. Di questo Governo che - nonostante le belle parole continua a farsi prendere a schiaffi da questo pupazzo di Moscovici i cui fili - manco a dirlo - sono tirati da quel ragazzetto viziato che è Macron. Se passa che la Francia non avrà sanzioni e l'Italia sì, mi sa che smetto anche di pagare le tasse.

fifaus

Mer, 12/12/2018 - 12:24

"le nostre regole" ? le loro regole, vorrà dire. Chi le ha mai votate? Noi italiani NO...

Willer09

Mer, 12/12/2018 - 12:24

da far vomitare. Moscovici, sei il pupazzo di Macron. Che è il pupazzo della Merkel.

maurizio50

Mer, 12/12/2018 - 12:25

Discorso da cialtrone, quale è appunto il sig. Moscoccicci!!!!

Mr Blonde

Mer, 12/12/2018 - 12:25

1) la francia ha si un debito pubblico leggermente più basso circa al 100%, ma se finalmente considerassimo anche il debito privato nei parametri è il peggior paese d'europa 2) anche la manovra francese sarebbe di sussidi assistenzialisti (inutili e dannosi) come il reddito di nullafacenza, per cui anche qui non vedo una manovra "qualitativamente" migliore della nostra 3) il problema nostro vero è che ancora, e oggi è "solo" il 12 dicembre, il governo / opposizione che si riassume nell'uno e trino (conte salvini di maio) non ha assolutamente idea di cosa fare in definitiva. Io e i miei consulenti abbiamo deciso di riaprire il sole24 ore non prima del 2 gennaio...

Mr Blonde

Mer, 12/12/2018 - 12:25

1) la francia ha si un debito pubblico leggermente più basso circa al 100%, ma se finalmente considerassimo anche il debito privato nei parametri è il peggior paese d'europa 2) anche la manovra francese sarebbe di sussidi assistenzialisti (inutili e dannosi) come il reddito di nullafacenza, per cui anche qui non vedo una manovra "qualitativamente" migliore della nostra 3) il problema nostro vero è che ancora, e oggi è "solo" il 12 dicembre, il governo / opposizione che si riassume nell'uno e trino (conte salvini di maio) non ha assolutamente idea di cosa fare in definitiva. Io e i miei consulenti abbiamo deciso di riaprire il sole24 ore non prima del 2 gennaio...

Antenna54

Mer, 12/12/2018 - 12:31

Lungi dal difendere la Francia, i giornalisti dovrebbero spiegare che il debito pubblico della Francia non è catastrofico come quello italico e che l'economia francese è decisamente migliore di quella italiana. Qundi possono permettersi cose che l'italia non può permettersi.

Antenna54

Mer, 12/12/2018 - 12:31

Lungi dal difendere la Francia, i giornalisti dovrebbero spiegare che il debito pubblico della Francia non è catastrofico come quello italico e che l'economia francese è decisamente migliore di quella italiana. Qundi possono permettersi cose che l'italia non può permettersi.

Antenna54

Mer, 12/12/2018 - 12:31

Lungi dal difendere la Francia, i giornalisti dovrebbero spiegare che il debito pubblico della Francia non è catastrofico come quello italico e che l'economia francese è decisamente migliore di quella italiana. Qundi possono permettersi cose che l'italia non può permettersi.

timoty martin

Mer, 12/12/2018 - 12:36

Equità e applicazione dei regolamenti EU uguale per tutti come "La Giustizia è uguale per tutti". Solo illusioni.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 12/12/2018 - 12:46

fino a ieri quello che diceva la Francia erano "solo parole", quindi da non considerare come intenti, OGGI, IL MAFIOSO SI ESPONE DICENDO CHE LA FRANCIA PUO' SFORARE ..... MAFIOSO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 12/12/2018 - 12:49

TAJANI, servo della UE e del Berlusca, sempre pronto a sparare sulla Lega, cosa dice dopo le affermazioni di Moscovici ?

Willer09

Mer, 12/12/2018 - 12:50

Moscovici è il burattino di Macron. che è il burattino della Merkel. Questa Unione Europea è sostanzialmente inutile. Fuori subito!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/12/2018 - 12:51

Moscovici: "Il superamento della soglia del 3% può essere concepibile in via limitata, temporanea e straordinaria. Situazione italiana è diversa"...AHHH RINCO E BUGIARDO,IL TUO PAESE E' DA 10 ANNI CHE SFORA NEL SILENZIO GENERALE E DELLA CHIATTONA IN PARTICOLARE!

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 12/12/2018 - 13:02

Inqualificabile svergognato!

cesare caini

Mer, 12/12/2018 - 13:03

E perché ? L'Italia è molto più ricca dei Francesi !

jaguar

Mer, 12/12/2018 - 13:09

Non c'erano dubbi a riguardo.

jaguar

Mer, 12/12/2018 - 13:12

Non c'erano dubbi a riguardo.

mcm3

Mer, 12/12/2018 - 13:14

Ma il presidente del parlamento Europeo, tale TAJANI, perche' continua a non dire nulla su questo ma, no ostante rischi minori, attacca solo il governo del suo paese ? Non essendo in grado di fare analisi obbiettive continua a ripetere quello che il suo capo gli dice di dire ? Da buon burocrate ruffiano ed imboscato, continua a rimanere nell'ombra, non si espone contro i "paesi forti "

Lotus49

Mer, 12/12/2018 - 13:30

"...perché io sono io, e voi non siete un cxxxo"

jaguar

Mer, 12/12/2018 - 13:33

Non c'erano dubbi a riguardo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 12/12/2018 - 13:36

Ma per quanto tempo ancora gli ITALIANI saranno così "citrulli"(per non dir peggio) da accettare simili angherie da parte dell'UE nei loro confronti ?!? La gravità della presa di posizione di questo personaggio FALLITO è pari solo a quella di junker(altro fallito) quando disse, a proposito dei continui sforamenti che la FR ha fatto negli ultimi 10anni sul deficit, che "la Francia può farlo, perchè è la Francia", come a voler dire che in Europa ci sono nazioni e cittadini di serie A, e nazioni e cittadini di serie B... parlate, parlate, tanto avete ancora poco tempo, Maggio2019 si avvicina e con esso la DISINTEGRAZIONE dell'UE e la fine della vs carriera di autentici falliti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 12/12/2018 - 13:40

"Il superamento della soglia del 3% può essere concepibile in via limitata, temporanea e straordinaria. Situazione italiana è diversa" La Francia ha sforato contnuamente quel limite ed ora il debito pubblico francese rasenta il 100%. Pier mole il bevi e fai rispettare TUTTE le regole!

agosvac

Mer, 12/12/2018 - 13:41

In effetti le situazioni sono diverse: moscovici è francese ed ha fatto parte di governi francesi!!!

carlottacharlie

Mer, 12/12/2018 - 13:42

Non si vuole difendere a spada tratta il Governo italiano, però non si può non notare che quando si tratta d'Italia/ed altri, si usano in Eu due pesi e due misure, e non credo sia solo per il debito nostro. Gli Eu han sempre remato, con l'aiuto dei governi passati, a farci diventar succursale già che il Paese fa gola a tutti. Fa gola per il territorio e le bellezze, per i denari che potremmo far guadagnare, ed anche per i confini che potrebbero diventare muri tra noi e l'Europa, di modo lasciare qui la cloaca di disperati fancazzisti e terroristi fermandoli alle frontiere con le armi europee.

carlottacharlie

Mer, 12/12/2018 - 13:44

Non si vuole difendere a spada tratta il Governo italiano, però non si può non notare che quando si tratta d'Italia/ed altri, si usano in Eu due pesi e due misure, e non credo sia solo per il debito nostro. Gli Eu han sempre remato, con l'aiuto dei governi passati, a farci diventar succursale già che il Paese fa gola a tutti. Fa gola per il territorio e le bellezze, per i denari che potremmo far guadagnare, ed anche per i confini che potrebbero diventare muri tra noi e l'Europa, di modo lasciare qui la cloaca di disperati fancazzisti e terroristi fermandoli alle frontiere con le armi europee.

SeverinoCicerchia

Mer, 12/12/2018 - 13:45

figli e figliastri ... questo è il genere di dichiarazioni che fa crescere l'antieuropeismo se ne faccia una ragione ma la simpatia non è mai stata dei francesi, si sa

SeverinoCicerchia

Mer, 12/12/2018 - 13:45

figli e figliastri ... questo è il genere di dichiarazioni che fa crescere l'antieuropeismo se ne faccia una ragione ma la simpatia non è mai stata dei francesi, si sa

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 12/12/2018 - 13:51

Questi vogliono la guerra? Bene, "gilets-giallo-verdi", allora tutti a Bruxelles, o a Strasburgo, a manifestare pacificamente, ma per stanarli tutti, come si fa con i ratti. Questo "moscone" per primo. - Macròn ha calato "le bracon"? Salvini e Di Maio non calatele ancora, o sarà la vostra fine politica.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 12/12/2018 - 13:53

Questi vogliono la guerra? Bene, "gilets-giallo-verdi", allora tutti a Bruxelles, o a Strasburgo, a manifestare pacificamente, ma per stanarli tutti, come si fa con i ratti. Questo "moscone" per primo. - Macròn ha calato "le bracon"? Salvini e Di Maio non calatele ancora, o sarà la vostra fine politica. Contro l'arroganza occorre ormai usare altri mezzi.

Libertà75

Mer, 12/12/2018 - 13:57

@mrblonde, 1) il debito complessivo (pubblico e privato) è quello che conta, perché ci dice quanto uno Stato possa arretrare dalla spesa pubblica, quella francese è praticamente inarrestabile, a meno di non scaricare un'altra crisi sul globo (quindi chiedono agli altri di scaricarsi la crisi francese). 2) no, al momento è anche peggio. 3) in economia (e non condivido molto) c'è chi ama il problem solving nel last minute perché si hanno più informazioni disponibili (ovviamente nel frattempo il mercato si è modificato). Per cui, al momento non possiamo dire che siamo messi peggio non avendo ancora partorito il topolino.

incursore79

Mer, 12/12/2018 - 14:07

Parigi puo' sforare il 3% ma l'Italia no. Chissa perche'....?

incursore79

Mer, 12/12/2018 - 14:07

Parigi puo' sforare il 3% ma l'Italia no. Chissa perche'....?

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mer, 12/12/2018 - 14:15

Come si suol dire: "Cane non mangia cane". Il francese tutela la Francia del suo compaesano Macron. Il Presidente del Parlamento europeo non sembra invece fare altrettanto nei confronti dell'Italia.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mer, 12/12/2018 - 14:19

In questo caso, come si suol dire: "Cane non mangia cane". Moscovici difende la Francia, mentre il Presidente italiano del Parlamento Europeo va contro M5S e Lega.

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 14:21

Se si voleva una dimostrazione di come funziona l'Europa, eccola. La Francia non si può paragonare all'Italia, l'Italia va paragonata alla Grecia, il Lussemburgo foraggia un milione di Italiani, la Lettonia ci fa le scarpe, la Germania uber alles, mancano i confronti con le immense nazioni del Liechtenstein, San Marino, Malta, mezza Cipro e Andorra... e l'Unione Europea risulta una Comunita del tutto sfaldata.

Paolo17

Mer, 12/12/2018 - 14:22

Quello che dice Moscovici è talmente elementare, scontato, ovvio e banale che solo un pxxxa ignorante in Economia e in Matematica e che ha votato Salvini, può sostenere il contrario.

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 14:22

Se si voleva una dimostrazione di come funziona l'Europa, eccola. La Francia non si può paragonare all'Italia, l'Italia va paragonata alla Grecia, il Lussemburgo foraggia un milione di Italiani, la Lettonia ci fa le scarpe, la Germania uber alles, mancano i confronti con le immense nazioni del Liechtenstein, San Marino, Malta, mezza Cipro e Andorra.... e l'Unione Europea risulta una Comunita del tutto sfaldata.

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 14:24

Se si voleva una dimostrazione di come funziona l'Europa, eccola. La Francia non si può paragonare all'Italia, l'Italia va paragonata alla Grecia, il Lussemburgo foraggia un milione di Italiani, la Lettonia ci fa le scarpe, la Germania uber alles, mancano i confronti con le immense nazioni del Liechtenstein, San Marino, Malta, mezza Cipro e Andorra.... e l'Unione Europea risulta una Comunità del tutto sfaldata.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mer, 12/12/2018 - 14:34

Evidentemente in Francia cane non mangia cane. Il Presidente della Commissione Europea, invece, attacca Salvini e di Maio.

Willer09

Mer, 12/12/2018 - 14:44

Moscovici è il burattino di Macron. che è il burattino della Merkel. Italia fuori dall'Unione Europea. così poi i clandestini sono tutti loro!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 12/12/2018 - 14:47

E' solo un problema di pagamenti sottobanco. Quelli della commissione eurodemenziale hanno un tariffario attraverso cui i vari paesi possono tentare la corruzione col fine di avere un permesso col quale sforare i parametri. Insomma è solo questione di volgare pecunia. L'Italia dia le mazzette giuste: così avrà tutte le autorizzazioni possibili e immaginabili.

Aries 62

Mer, 12/12/2018 - 14:47

Decine e decine di articoli contro la manovra (vero direttore),paventando il crollo del Paese per mano di questi incapaci,tifando per gli speculatori,per la crescita dello spread e augurandosi come ineluttabile l'intervento della troika,ma ben sapendo che e' solo ed esclusivamente un attacco contro questo governo. Si sono attaccati ad un misero 2.4 % che magari ha il torto di non finire nelle solite avide mani di banchieri privi di scrupoli o di ripianare buchi miliardari (MPS docet) di soldi spariti chissa' dove....si fa per dire. A proposito: DOVE SONO LE INCHIESTE ? Ed invece....eccola li la pistola fumante del 3.5 % e tutti muti.

Anonimo (non verificato)

baio57

Mer, 12/12/2018 - 15:35

@ Paolo17 ( 14.22) SENTI UN PO' FENOMENO SFIGATO ,PRIMA DI LANCIARE EPITETI VEDI DI INFORMARTI NON SOLO SU "CRONACHE DI TOPOLINIA" ,E NON SCRIVERE IDIOZIE !!!! Articolo recente dal Sole24Ore : "La Francia è il paese più esposto finanziariamente,è vero il DP è più contenuto (100% c.a), ma se si sommano le esposizioni delle società(160%),delle banche (90%)e delle famiglie (60%)ne esce che il sistema Francia viaggia con una leva che sfiora il 400% del Pil. L'Italia con questi parametri è al 350% ,la Germania al 270%. QUINDI???????????

maurizio-macold

Mer, 12/12/2018 - 16:26

Sono parecchi quelli che in questo forum danno i numeri. Io dico solo che aumentare il nostro debito per regalare soldi a nullafacenti (vedi reddito di cittadinanza) e' profondamente sbagliato, ed e' altrettanto sbagliato non perseguire gli evasori fiscali e condonar loro il debito col fisco (e quindi con i cittadini onesti).

agosvac

Mer, 12/12/2018 - 16:41

Che pulcinella immondo!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 12/12/2018 - 17:02

Bravo moscovici i conterranei non si tradiscono mai l'importante è non avere dubbi sulla coscienza.

Aegnor

Mer, 12/12/2018 - 17:04

C'erano dei dubbi????? Il pronto-soccorso suini rossi funge alla grande,noi siamo noi e voi non siete un cxxxo

Willer09

Mer, 12/12/2018 - 17:12

Moscovici è il burattino di Macron. Che è il burattino della Merkel. Unione Europea da disfare, non vale veramente nulla!

frabelli1

Mer, 12/12/2018 - 17:17

L'ennesima dimostrazione i come questa europa sia di pochi e non di tutti. Viene protetta una parte mentre lastra è sempre ostacolata ed attaccata. Bisogna farsi sentire e pestare i pugni sui tagli, altroché basar la cresta.

27Adriano

Mer, 12/12/2018 - 17:19

moskoWC, sei solo un personaggio vomitevole.

Ritratto di Valar_Morghulis

Valar_Morghulis

Mer, 12/12/2018 - 17:23

che facciamo come alcuni interisti che speravano che a barcellona non gli facevano il biscotto? Se non viene accordato il 2,4% VIA SUBITO DALL'EURO

timoty martin

Mer, 12/12/2018 - 17:36

Alla Francia tutto è concesso? bravo Moscovici, questa si chiama l'Europa unita, quella dei furbetti.

Libertà75

Mer, 12/12/2018 - 17:39

@paolo17, sei talmente intelligente che dovresti argomentare e non sentenziare... fammi capire, hai argomenti da spendere o sei il solito analfabeta funzionale che vota PD? Ops, adesso dirai che voti FI. In ogni caso, in quanto essere pensante, sei in grado di argomentare con dovizia di filo logico o sei solo il tipico frustrato che sente il bisogno di trollare

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 12/12/2018 - 17:45

Eh già, le situazioni sono completamente diverse: prima di tutto lui è francese e non italiano, in Francia è stato insediato il governo "inventato" dalla finanza internazionale con facciata un po' simil-socialista che piace tanto oltralpe, e non bisogna dimenticare che "la Francia è la Francia e noi non contiamo un beato c....o"; aggiungiamo poi che la Francia è allineata con la Germania per tenere soggiogati gli altri "buoi europeisti/utili idioti". E cosa dire del sistema bancario allo schianto come quello tedesco? Ma soprattutto, in Italia c'è una Lega che fa paura a tutta l'europa dei burocrati di Bruxelles che sentono puzza di defenestrazione a breve.... Se davvero venisse attuata la scelta di "due pesi e due misure" penso non ci resti altro da fare che denunciare la cosa e "togliere il disturbo" per colpa grave dei venduti UE... Già, quell'europa che è come "Hotel California"...We are programmed to receive. You can check out any time you like, BUT YOU CAN NEVER LEAVE!

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 17:50

Se si voleva una dimostrazione di come funziona l'Europa, eccola. La Francia non si può paragonare all'Italia, l'Italia va paragonata alla Grecia, il Lussemburgo foraggia un milione di Italiani, la Lettonia ci fa le scarpe, la Germania uber alles, mancano i confronti con le popolose nazioni del Liechtenstein, San Marino, Malta, mezza Cipro e Andorra... e l'Unione Europea sarebbe unita e solidale...?

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 12/12/2018 - 17:51

Il nostro odiato presidente come al solito non fa una piega, per lui spendere una parola per difendere l'Italia è impossibile!

Ritratto di babbone

babbone

Mer, 12/12/2018 - 17:57

Matteo Salvini vai nel palazzo dell'europa e digli: a nome del popolo italiano noi usciamo dell'europa.....attaccatave al tram.

Divoll

Mer, 12/12/2018 - 17:59

Se puo' la Francia, possiamo anche noi.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/12/2018 - 18:12

moscowc,vieni a pescare con me,mi manca il verme!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 12/12/2018 - 18:26

Agli amici degli amici un favore non si nega mai. A buon intenditor ...

killkoms

Mer, 12/12/2018 - 18:39

il commissario europeo ragiona da francese!

Ritratto di Rerum

Rerum

Mer, 12/12/2018 - 18:47

O.T. Mi scuso con i lettori. Oggi Il Giornale mi dava errore ad ogni invio, ho fatto qualche modifica e riprovato... ed ora me ne ritrovo una decina.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 12/12/2018 - 18:55

Tajani !!!! Ci vediamo alle elezioni !!! Sono vicine !

Luigi Farinelli

Mer, 12/12/2018 - 19:09

Il 3% è un limite senza alcun giustificazione razionale, nato casualmente sotto Mitterad nel 1975, inventato in dieci minuti da un suo oscuro burocrate, adottato senza critica economica costruttiva dall'Ue e imposto SENZ'ALTRA RAGIONE A PARTE QUANTO DETTO. Su questo limite demenziale hanno macellato l'economia italiana, così togliendo un competitor internazionale TROPPO FORTE per Germania e Francia (per loro stessa ammissione) una volta intrappolatala nell'euro. Naturalmente, il 3% debito/PIL costituisce l'11mo comandamento da rispettare pena ritorsioni strozzinesche. Ma vale solo per chi pare a Bruxelles: déjà vu! Moscovici: spero tu rimanga sepolto sotto le macerie di questa mortifera costruzione europea assieme a tutti gli altri galoppini dei luciferini poteri autoreferenziati che la governano.

routier

Mer, 12/12/2018 - 19:23

Premesso che il deficit in Italia e Francia è pressoché uguale non si capisce perché secondo Moscovici, il suo Paese può sforare il 3% (e oltre) mentre noi in Italia dobbiamo lottare per un 2,4 %. Loro possono e noi no? Dire che i burocrati di Bruxelles sono dei buffoncelli da avanspettacolo è ancora poco.

kobler

Mer, 12/12/2018 - 19:25

Per prima cosa le condizioni devono essere uguali per tutti o la UE si inquadra come associazone a delinquere. Poi anche il governo francese dovrebbe spiegare come farà in futuro... manderà i suoi cittadini ad elemosinare o li metterà in fila per strada per un piatto di pasta? La situazione è come da noi e qui non siamo contenti di quella UE che pensa alle banche e alle lobbies del soldo! Aspettiamo i cittadini tedeschi e poi tutti insieme faremo crollare miseramente quel giro di sfruttatori e grassatori! Pensate che 500 milioni di persone basteranno a dire no alla UE?

apostrofo

Mer, 12/12/2018 - 19:29

E chi se l'aspettava !!!!! Fanno quello che vogliono loro, sempre. Con l'Italia massimo rigore. Con questa situazione che si è trovata questo governo ...

Luigi Farinelli

Mer, 12/12/2018 - 19:36

@ Antenna 54: 12:31. La truffa del solo debito pubblico per giudicare della salute di una nazione anzichè l'amalgama pubblico+privato, vero indice significativo! Gli USA, nel 2008, avevano il 60% di debito pubblico all'alba della crisi bancaria (l'Italia era al 120%) ma il debito privato (cittadini, bache, imprese) era enorme. Così il pubblico ha dovuto assorbire il privato. Morale: la sera debito pubblico salito al 110%. Dunque, come giudicare gli USA, nazione formica da 60% (la "mattina" della crisi o cicala da 110%, la sera? Facendo i conti giusti, l'Italia è la più virtuosa, Germania compresa (la quale bara continuamente in economia). Lo stesso vale per debito implicito ed esplicito (ossia coi "compiti a casa fatti"). Troppe sedicenti "formiche" in Ue sono invece spudorate "cicale", soprattutto Francia e Paesi Nordici!

Mauritzss

Mer, 12/12/2018 - 19:41

REAGIAMO !!!!!! . . . . .

Seawolf1

Mer, 12/12/2018 - 19:50

L'avevo detto io che bastava portargli un bel po' di quello buono...

stefi84

Mer, 12/12/2018 - 20:05

E' un Francese e difende la Francia, questa è l'Europa che abbiamo, ma è peggio un italiano che NON difende l'Italia...

Bocca della Verità

Mer, 12/12/2018 - 21:25

Faccia di Q-lo! Quel cesso di moscowc (che si meriterebbe solo una poderosa sprangata sui denti tanto é spocchiosamente ODIOSO) sta facendo di tutto perché si torni all'uso delle armi. VUOLE LA GUERRA IN EUROPA QUEL GALLETTO DA STRAPAZZO? Evidente che al posto del cervello il piromane abbia segatura (se non letame). L'arbitrario (ed assurdo) limite del 3% o vale rigorosamente per tutti (e qui l'Italia DEVE POTER DORMIRE SONNI TRANQUILLI visto che abbiamo un margine di sicurezza di almeno il 20% SOTTO tale livello; la frottola del debito pubblico É UN PRETESTO SENZA VALORE OGGETTIVO) oppure SI ROMPANO LE RIGHE E CIASCUNO FACCIA QUELLO CHE VUOLE. USCITA «DURA» DALL'EURO COMPRESA...

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 12/12/2018 - 23:39

LA FRANCIA è LA FRANCIA, e napoleone quarto ne è il simbolo : pertanto con lui la francia puo sforare come meglio crede perche il suo lato B lo permette!

apostrofo

Gio, 13/12/2018 - 00:02

Ma certo che può sforare il 3%. E non è certo la prima volta. Ma lui è francese e i francesi stanno sempre attaccati alla gonna della Merkel "se no piangiono". E la Merkel li protegge. E l'Italia ? Si vabbè ma è un'altra cosa ..

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/12/2018 - 01:06

stefi84 - 20:05 Esatto.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 13/12/2018 - 07:03

il lato b del presidente permette alla francia molto di più di quanto possono permettere gli altri presidenti europei! tacciano dunque tutti dato che le sue entrate gli permettonoi questo ed altro!