Mossad e Cia avvertono papa Francesco: "Il Vaticano è il prossimo obiettivo dell'Isis"

La Santa Sede, e lo stesso papa Francesco, sono da tempo un possibile obiettivo dei terroristi. Nei giorni scorsi Mossad e Cia avrebbero inviato informative all'intelligence italiana

Il Califfo Abu Bakr Al Baghdadi e i suoi miliziani dello Stato islamico vogliono colpire il Vaticano. I servizi segreti americani e israeliani hanno avvertito papa Francesco che la Santa Sede è il prossimo bersaglio negli obiettivi della lista dell'Isis. L'inquietante rivelazione dell’esperto di questioni mediorientali della tv di Stato israeliana Canale 1 Oded Granot, è stata subito confermata dall'intelligence italiana alla quale Mossad e Cia avrebbero inviato nei giorni scorsi informative in cui si analizzano i possibili scenari, senza però indicare elementi concreti di rischio.

"La Santa Sede, e lo stesso papa Francesco - viene fatto notare dall’intelligence - sono da tempo un possibile obiettivo dei terroristi". E lo stesso leader dello stato islamico Abu Bakr al Baghdadi, nel luglio scorso, aveva pronunciato un discorso con il quale annunciava ai suoi seguaci la volontà di "conquistare Roma". Ecco perchè, dicono gli 007, nelle analisi che vengono costantemente aggiornate e nelle informative arrivate negli ultimi giorni dal Mossad e dalla Cia, il Vaticano continua ad essere indicato come un obiettivo possibile. Ma sia le informative dei servizi alleati sia le informazioni raccolte dai nostri 007 non indicano "segnali concreti di rischio o progettualità in corso". "È possibile che qualcuno voglia alzare la posta - sottolinea una qualificata fonte d’intelligence - ma allo stato non abbiamo elementi concreti per poter sostenere che vi siano rischi maggiori". Anche il ministro dell’Interno Angelino Alfano più volte negli ultimi giorni ha ribadito che non vi sono "segni pratici visibili" di possibili azioni sul nostro territorio, anche se l’Italia resta rischio: perché fa parte dell’Occidente e dei Paesi che combattono il terrorismo e perchè è il centro della cristianità e ospita il Vaticano.

Secondo Bild am Sonntag, da informazioni raccolte dall’agenzia americana Nsa l'attentato di Parigi dovrebbe infatti essere il primo di una serie di attentati in Europa. "Nelle intercettazioni è stato fatto anche il nome di Roma - si legge sul tabloid tedesco - piani concreti tuttavia non sono noti". "Commandos terroristici costituiti da 4 unità sarebbero diretti in Europa, talvolta camuffati come rifugiati", si legge ancora sulla testata tedesca che dà notizia delle informazioni raccolte dagli americani sul rischio corso in attualmente Europa. Le informazioni su Roma si trovano in un ampio articolo (che ha come sfondo fotografico il Colosseo) dedicato alle capitali europee che potrebbero, dopo Parigi, venire colpite. Bild dà la parola a esperti dell’intelligence come il generale americano Michael Flynn, a capo fino ad agosto scorso dei servizi segreti militari americani, che avverte: "Attentati del genere non dovrebbero meravigliarci. Ne vedremo degli altri". Anche Andrew Parker, capo dei servizi segreti interni britannici MI5, si spinge a dire con toni inconsueti che "è cresciuto il rischio di un attentato con numerosi morti". E proprio i servizi britannici avrebbero avvertito i colleghi europei del rischio di attentati sugli aerei, realizzati con un tipo di esplosivo non rilevabile dai metal detector. Proprio al Qaeda avrebbe pubblicato rapporti dettagliati di bombe di questo tipo in internet.

Commenti

acam

Dom, 11/01/2015 - 21:17

i consiglieri dovrebbero dire a Francesco che non si contraddice il corano che dice che si puo uccider per difendere la sua divinità tutti e il profeta, tutti e due con lettere rigorosamente minuscole

Linucs

Dom, 11/01/2015 - 21:18

Ci siamo riempiti di spazzatura islamica e abbiamo baciato il cxxo a Rita Katz e soci, ecco l'ovvio risxxtato.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 11/01/2015 - 21:19

Brutto è a dirsi ma finchè le teste vuote comprese quelle della chiesa non ci lasceranno le unghie non se ne farà niente. Prima vogliono vedere i danni reali se no non ci credono. Purttroppo fra i catto-comunisti fanno a gare a chi è più sordo.

angelal82

Dom, 11/01/2015 - 21:22

Peccato che poi chi ci rimette è sempre il cittadino. La mamma di qualcuno. Il papà di qualcuno. I figli di qualcuno. Mica ci rimettono Boldrini, Renzi, Kyenge e compagnia cantante. Però tocca che stanno comunque attenti, perché i parenti di eventuali vittime che non avrebbero più nulla da perdere sarebbero peggio dei terroristi islamici.

Solist

Dom, 11/01/2015 - 21:29

ma i missili intelligenti che fine hanno fatto? malgrado tutta la nostra tecnologia non riusciamo a distruggere il malato mentale in quell'ammasso di fango da dove predica?

opinione-critica

Dom, 11/01/2015 - 21:32

Il papa li chiama "fratelli musulmani", saranno suoi fratelli ma fratelli coltelli....

Gyro

Dom, 11/01/2015 - 21:33

Lol, il Mossad? Ma Israele non faceva parte della cartina Geografica dell' ISIS?

Ritratto di aperfectworld

aperfectworld

Dom, 11/01/2015 - 21:39

@combirio Concordo con te, sperando ovviamente che non succeda nulla di male a nessuno. I cattocomunisti, i quali hanno avversione per la loro stessa civiltà, purtroppo pensano che l'Islam possa essere alleato in questo obiettivo...

Mobius

Dom, 11/01/2015 - 21:41

Bene, è giunta l'ora. Teniamoci pronti, se del caso, a bombardare la Mecca per ritorsione. Ci andrà di mezzo anche l'Arabia Saudita, pazienza, se la sono voluta fiancheggiando e finanziando i terroristi.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Dom, 11/01/2015 - 21:45

tUTTI QUELLI DELLA FOTO SFILERANNO AL PROSSIMO ATTENTATO? che bel popolo.

torodamonta

Dom, 11/01/2015 - 21:50

Politici e giornalisti di sinistra,quando parlano in Tv di quello che è successo in Francia,invece di dire terroristi islamici,usano soltanto la parola terroristi.IPOCRITI,FALSI,BUGIARDI.

torodamonta

Dom, 11/01/2015 - 21:56

Politici e giornalisti di sinistra,quando parlano in TV di quello che è successo in Francia,invece di dire terroristi islamici,usano soltanto la parola terroristi.IPOCRITI,FALSI,BUGIARDI.

Ritratto di xulxul

xulxul

Dom, 11/01/2015 - 21:59

Tradotto: cia e mossad hanno detto agli ascari dell'isis, loro cani al guinzaglio, di attaccare in Italia e il Vaticano in specie. Chi vuole affrancarsi dall'imperialismo è avvisato. Niente riconoscimento della Palestina e men che meno revoca delle sanzioni alla Russia. La Francia ha già capito. Forse.

Raoul Pontalti

Dom, 11/01/2015 - 22:02

ISIS, CIA E Mossad... Tre briganti (e tre somari (italici): AISE, AISI e RIS) e son rimasti in tre...Noi tre siamo, ma cose mirabolanti possiamo fare: siamo i padroni del Mondo! Siamo sempre in tre, tre briganti e tre somari (italici), sulla strada da Aleppo al Vaticano..."Ma se tu proponi di piombare su Bergoglio, uno gira l'avamposto, uno attacca il fronte opposto, uno sfodera il trombone e l'altro balza sul cannone, uno lega la vedetta, uno ammazza la staffetta, uno attacca gli artiglieri e li prende prigionieri, uno piomba sull'alfiere e gli strappa le bandiere, uno intanto fa man bassa sopra i viveri e la cassa, uno impegna in un duello il papa e il cardinale, uno acciuffa con la mano il maggiore e il capitano, uno infilza col pugnale il sorgente ed il caporale, ed intanto a poco a poco tutto quanto e' a ferro e fuoco. Per i nemici non c'è scampo quando c'è l'islam in campo!" Siam rimasti in tre, tre briganti e tre somari...

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 11/01/2015 - 22:06

l'argentino visto che predica accoglienza, fratellanza coi musulmani eccc non dovrebbe aver paura di niente. vediamo se questo argentino vestito di bianco ha il coraggio di stare in vaticano e non rifugiarsi in un luogo segreto per scampare ai pericoli

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 11/01/2015 - 22:17

i cattolici ed il Papa non caricano di esplosivi bambine di 10 anni per farle esplodere in mercati e piazze contro gli islamici, se per Voi religione e uccidere in nome di Dio allora siete Bestie e non esseri umani. LA REALTA' NON E' UN VIDEOGAME QUANDO MUORI O FAI DEL MALE NON PUOI FINIRE LA PARTITA E RICOMINCIARE RICORDALO SEMPRE

liberal_123

Dom, 11/01/2015 - 23:11

Credibilissimi questi servizi segreti che arrivano sempre dopo e che non hanno mai sventato nulla, manco a casa loro!!! O forse è il giornalista il piu aizzatore e credibile? Ma per il norvegese cristiano che ha massacrato 70 persone non avete gridato all attacco all occidente?

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 11/01/2015 - 23:26

Ma guarda che strano: "Commandos terroristici sono diretti in Europa camuffati come rifugiati". Appena arrivati faranno una visita di cortesia (pacifica) al PD per ringraziali del lasciapassare, poi si scateneranno sugli obiettivi terroristici assegnati. Tutto il PD comunque ribadirà "Non generalizziamo, questi sono amici nostri, quindi non si toccano".

roberto zanella

Dom, 11/01/2015 - 23:30

magari saranno già alla Caritas romana ..caro Francesco questo è il tuo risultato del viaggio a Lampedusa

Vince71

Dom, 11/01/2015 - 23:42

Il Papa può stare tranquillo...ci pensa il suo Angelino custode!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 12/01/2015 - 00:11

Finché si lascia crescere il cancro dello stato islamico dell'ISIS non ci sarà pace. Appare sempre più necessaria un'azione bellica con truppe di terra. Quel marciume va spazzato via prima che il pericolo ingigantisca ancora di più. NON DIMENTICHIAMO CHE SONO ALCUNI STATI ARABI A FINANZIARE QUESTA INFAME ORDA DI BARBARI ASSASSINI.

vince50_19

Lun, 12/01/2015 - 00:27

E poi va a finire che la bombetta la tireranno sulla sede del Pd per far scaricare la colpa su nonno SB o su Salvini.. Ma da quando in qua si annuncia un attentato con tanta certezza a punto che lo sanno pure gli eschimesi? Presi contatti con lo sceicco nero che ha confermato tutto? E perché non tenere una conferenza con lo sceicco stesso e tramite Al Jazeera dare informazioni più precise? Ma fate la cortesia..

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Lun, 12/01/2015 - 00:35

A prescindere che io sia un anticomunista dichiaro che conosco due sole Religioni: L'Ebraismo ed il Cristianesimo. non credo il Nostro Unico Dio di Abramo,Elia e David abbia sentito nuovamente il bisogno di inviare l'Arcangelo Gabriele per creare una nuova religione ove in quest'ultima venga rievocata la forma del califfato che in Suo nome agisca in malo modo. Quindi cerchiamo di unire e proteggere le Nostre Chiese e Sinagoghe ed incominciamo a SCORTATE IL NOSTRO SANTO PADRE NEL VIAGGIO IN ORIENTE CON ALMENO UNA NOSTRA QUADRIGLIA DI CACCIA ULTIME GENERAZIONI. Quando si è in guerra o sotto minacce, anche un semplice militare d'ufficio deve essere protetto ed armato.Giusto quel che ha detto Papa Francesco: "I Giovani vanno veloci, ma gli anziani conoscono già la strada". Quindi ogni anziano sa che è un dovere camminare sul sicuro.

GimmeSong

Lun, 12/01/2015 - 00:35

Niente di piu facile, S Pietro è vulnerabilissima, poca sorveglianza, armi..per carità, bidoncini per rifiuti opachi a bizeffe! per pronto intervento macchinette elettriche, che Dio ci protegga

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 12/01/2015 - 01:05

Non c'entra una mazza, ma qualcuno ha notizie dei salvatori della patria Fini, Di Pietro e Grillo?

Alessio2012

Lun, 12/01/2015 - 01:13

Se la sono cercata... nessuno dovrebbe difenderli.

FRANCO1

Lun, 12/01/2015 - 01:24

l'attentati a Roma e Vaticano sono possibili se redditizzi ai comunisti per le prossime elezioni. Penso che tale redditività si possa manifestare per calo della popolarità sinistrorsa e fattori contingenti dovuti alla povertà indotta dai grandi gruppi di potere i cui burattini sono proprio i compagnucci; la crisi economica e monetaria introdotta a novembre 2012 e la conseguente miseria e disoccupazione può essere distratta con gli attentati, facendo guadagnare moltissimi consensi a sinistra (cattocomunisti) ricompattando i sinistri a tornare a votare contro una ventilata destra (che non esiste più) foriera di razzismo ed emulante ad un ritorno nazionalistico contro euro ed europa. La politica comunista è sempre la stessa, saper creare un nemico e distruggerlo anche se non ha fatto nulla, sono più di settantanni che lo fanno sia a livello nazionale sia, bravissimi, a livello locale; è il sistema Stalin, affamare il popolo per farne quello che gli pare.

mila

Lun, 12/01/2015 - 04:44

Ma il Papa stesso ha detto che i "rifugiati" vanno accolti. Quindi non vedo il problema.

eternoamore

Lun, 12/01/2015 - 05:52

E L'ITALIA COSA FA NIENTE. FA RIENTRARE ANCORA IMMIGRATI COME IERI,CIRCA 500.

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 12/01/2015 - 06:07

@combirio E' cosi sicuro che siano solo sordi? a me pare che ci sia anche dell'altro, tanto altro !

max.cerri.79

Lun, 12/01/2015 - 07:06

I fratelli musulmani di francesco? Impossibile, non sono violenti...

Sapere Aude

Lun, 12/01/2015 - 08:15

Si vede che ha deciso che deve essere lui 'l'uomo vestito di bianco' a cadere impallinato. Il novello Pietro ad interim c'è - sarà felice Socci. I preparativi per il Golgota sono a buon punto: ci pensa Marino a tenere alta l'attenzione commissariando i vigili a tenersi lontano dal Vaticano e lavarsene le mani. L’annuncio di Fatima dell’angelo della pace è datato 1915. Cade il centenario. L'addetto ai coccodrilli si dia da fare!

scarface

Lun, 12/01/2015 - 08:41

Evidentemente sia terroristi che cristiani considerano morire martiri una opzione degna. Spero invece che la maggior parte delle persone reagisca con istinto di sopravvivenza nonostante la nostra vile classe politica tenti di sopprimerlo.

VermeSantoro

Lun, 12/01/2015 - 08:47

Via tutti i mediorientali dall'Italia, residenti o non residenti, bravi o cattivi tutti fuori dai coglioni,

Ritratto di Manieri

Manieri

Lun, 12/01/2015 - 09:08

Ma come? Nonostante il dialogo? Forse bisogna rafforzarlo e colpevolizzare ancor di più il ricco Occidente.

vince50

Lun, 12/01/2015 - 09:12

Credo siano parole al vento.Primo perchè se mai fosse non si saprebbe,e poi perchè saranno pure farabutti fanatici e assassini,ma non si sporcherebbero con noi.Non si abbasserebbero a tanto,non ci considera più nessuno.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 12/01/2015 - 10:12

@vince50. Lei ha ragione nel dire che ormai non ci considera più nessuno. Meglio sarebbe dire che ci considerano quello che siamo, cioè il paese più corrotto dell'occidente, dominato da delinquenza politica e delinquenza comune. Però sbaglia sulle minacce dell'ISIS. Sono 14 secoli che i seguaci di Maometto sognano di colpire Roma e dopo 569 anni dalla presa di Costantinopoli il loro sogno è quello di ripetere a Roma, la sede del capo della cristianità, almeno il colpo riuscito a Parigi.

Paolino Pierino

Lun, 12/01/2015 - 10:15

Magari fosse vero non sarebbe mai troppo la loro morte e distruzione

Rossana Rossi

Lun, 12/01/2015 - 10:21

E noi preda dei sinistronzi governanti abusivi, non faremo assolutamente nulla ma continueremo a far entrar gente di tutti i tipi.........

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 12/01/2015 - 10:24

Perchè non ci dicono anche giorno e ora così ci mettiamo comodi davanti alla tv con un bel sacchetto di popcorn e una bella birretta?

buri

Lun, 12/01/2015 - 10:41

niente segnali cpncreti! quindi va tutto bene! è come il semaforo all'incrocio che viene installato solo dopo il primo incidente mortale

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 12/01/2015 - 11:01

Giusto che rispondano alle immonde crociate

maurizio50

Lun, 12/01/2015 - 11:03

Polizia nelle strade? Più sorveglianza negli aereoporti? Finirla con importare carrettate di africani e arabi? Manco per idea! A noi non serve!!! I musulmani sono nostri fratelli! Almeno fino alla prossima bomba!!!!Questo in breve l'Alfano-pensiero!!!!!!!

Il Barun

Lun, 12/01/2015 - 11:07

New York 11 settembre 2001 Madrid 11 marzo 2004 Londra 7 luglio 2005 Parigi 7 gennaio 2015 da questo elenco mancano Italia e Germania

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 12/01/2015 - 11:56

Finchè il governo dello stato del Vaticano sarà nelle ferree mani di Francisco da Buenos Aires, Roma potrà dormire sonni tranquilli e continuare a "dialogare" (la nostra specialità)con l'Islam per i prossimi anni. Sin dal primo mattino. Quando il muezzin comincia a berciare le lodi in onore di Allah.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 12/01/2015 - 12:48

Il timore non è soltanto quello di un attacco terroristico, da ritenere probabile, almeno rebus sic stantibus. Ciò che preoccupa ulteriormente è il timore che un attentato in stile francese possa innescare una reazione conflittuale interna, con attacchi agli islamici residenti. Temo che la lezione francese, anche da parte di islamici integrati e preoccupati di salvare la gente, non sia recepita da ambienti nostrani culturalmente arretrati e ancora presi da un odio razziale da superare. Però, al riguardo, va anche considerato che in Francia vivono e convivono popolazioni di immigrati ormai alla terza generazione, mentre in Italia assistiamo ad un’invasione nuova quanto sregolata, che giustamente preoccupa e va a colpire soprattutto i più diseredati.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 12/01/2015 - 12:59

@FRANCO1, stupidaggini ...

opinione-critica

Lun, 12/01/2015 - 17:49

Vogliono colpire il papa perché li chiama "fratelli musulmani"; si sentono offesi essere considerati fratelli da un'idiota simile. Pensano: come osa chiamarci fratelli? Ci considera scemi come lui! Serve una giusta punizione a lui e a chi lo segue. Francesco, Francesco, attiva il cervello prima di parlare; ma forse il problema sta nel cervello...

VermeSantoro

Lun, 12/01/2015 - 19:24

Prendiamo una ventina di bombe atomiche e buttiamole sui loro territori vi faccio vedere che tempo qualche mese si convertono tutti al cattolicesimo

VermeSantoro

Lun, 12/01/2015 - 19:30

Non vorrei dirlo ma questo è uno che ci fara passare tanti di quei guai con la sua visione del mondo che non sta ne in cielo ne in terra, crede che la gente abbia il suo animo e chissa quale volta accadra qualcosa di irriferibile...