Napolitano se la prende con Orban: "Inquietante xenofobia"

L'ex presidente della Repubblica ha stigmatizzato l'"inquietante xenofobia dei muri e del filo spinato contro gli aspiranti rifugiati e immigrati in un Paese come l’Ungheria"

Napolitano ora se la prende pure con Viktor Orban. Durante la sua lectio magistralis alla seconda Università di Roma, l'ex presidente della Repubblica ha infatti stigmatizzato l'"inquietante xenofobia dei muri e del filo spinato contro gli aspiranti rifugiati e immigrati in un Paese come l’Ungheria".

Napolitano ha poi detto che "in una parte d’Europa (segnatamente dell’Est), abbiamo visto esplodere l’allarme per il presunto rischio di veder sommersa la propria identità nazionale, addirittura un rischio di 'scomparsa etnica', puntando l’attenzione sui rischi legati all’abbandono degli ideali di integrazione europea, un allontanamento da cui ne sono venuti, come sappiamo, atteggiamenti non solo difensivi ma ciecamente xenofobi: a conferma della pericolosità di fraintendimenti e mitologie in materia di identità, materia pur da affrontare con cura e intelligenza".

"A rafforzare, in certi paesi europei, le tendenze alla chiusura e al rigetto verso gli stranieri, si è perfino evocato, oltre ogni misura di realtà, lo spettro delle possibili infiltrazioni del terrorismo islamico nel flusso dei richiedenti asilo e degli emigranti economici", ha aggiunto Napolitano, dimenticando però i moniti a tal proposito del legittimo governo libico, per esempio.

Per Napolitano "troppo spesso si è finito per sovrapporre il concetto di identità nazionali, intese in modo onnicomprensivo e ambiguo, e il concetto di culture nazionali. Attraverso questa mistificazione si è drammatizzata al massimo la presunta tendenza a un appiattimento dei patrimoni storici e spirituali dei singoli paesi europei nel calderone sovranazionale".

Commenti

casela

Mar, 20/10/2015 - 18:54

Di muri e filo spinato il suo partito era un esperto, gli ultimi pontefici almeno si sono scusati con l'umanità per gli errori commessi

Royfree

Mar, 20/10/2015 - 18:54

Manco tace.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/10/2015 - 18:58

Meglio il silenzio. In fondo è stato il Presidente delle Repubblica, addirittura rieletto - contro lo spirito della Costituzione - grazie a Berlusconi, che pure si professa una sua "vittima". Meglio voltare pagina e sperare nel futuro, anche se non pare affatto roseo.

Fjr

Mar, 20/10/2015 - 18:59

Eh certo, visto il paese, l'Ungheria , lui è' più' propenso ai carriarmati

ROBIN UD

Mar, 20/10/2015 - 19:00

Almeno Orban difende la sua terra ed i suoi concittadini con serietà, onestà, correttezza politica, cose di cui difetta Napolitano. Forse gli rode il fatto che a cinquant'anni di distanza odia ancora Ungheria ed Ungheresi per la rivolta contro i carrarmati dell'URSS. Avessimo un Orban anche noi !

Fjr

Mar, 20/10/2015 - 19:01

Ma quando va' in pensione, e pensare che a Roma ci sono un sacco di bocciofile

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

nunavut

Mar, 20/10/2015 - 19:14

Odio eterno per il popolo che si ribellò ai suoi Kompagni Russi e lui applaudì la strage dei carri armati russi contro i cittadini Ungheresi (allora nessuno indagò per crimini contro l'umanità). Ma questa specie di komunista non può ritirarsi nella sua casa e rimanere in un silenzio prolungato fino alla sua morte accompagnato da sua moglie che non é meglio di lui.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 20/10/2015 - 19:20

Mi pare che giá nel '56 'sto essere se la prese con i magiari perché si ribellarono al giogo comunista. Ora se la prende perché costoro non desiderano ospirare in casa propria gente estranea. Nel proprio cortile ognuno padrone di legiferare come meglio crede. O no??? Ma va a rompere i @@ da un'altra parte.!!!! Va!!!!

Ritratto di fratelli mussulcratici

fratelli mussul...

Mar, 20/10/2015 - 19:21

Ma che bravo! Questo napuletano e il tipico Bove che dice Cornuto all'asino. Scusate l'offesa al bove e al Asino per paragonarli con il comunista napuletano.

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 19:28

Se è vero che Napolitano è affiliato alla super loggia massonica Three Eyes (lo afferma l'auto dichiarato massone Gioele Magaldi in un suo libro "Massoni società a responsabilità illimitata" - a pag 448; questo senza aver ricevuto smentite o querele per quanto ne so io), questo sarebbe, molto più inquietante, oltre l'aver violato la costituzione quando ha parlato di "cessione di parti di sovranità" italiana alla Ue, quando al contrario la costituzione stessa parla di "limitazioni" in contemporanea ad altri stati europei. "Caro" Giorgio un bel silenzio non è stato mai scritto: conosci questo proverbio? Alla tua veneranda età dovresti.. Giusto?

manente

Mar, 20/10/2015 - 19:33

Parole oscure di un cripto-massone mondialista al servizio delle Ong di Soros che ammanta di menzogne la volontà di applicare la direttiva Onu-Bilerberg che ha pianificato la "Immigrazione sostitutiva" dei popoli d'Europa. Farabutti di questa portata sottovalutano quanto terribile può diventare le collera dei popoli ridotti allo stremo da una classe politica di traditori prezzolati.

fenix1655

Mar, 20/10/2015 - 19:34

Un rigurgito del passato. L'ex non ha mai amato l'Ungheria. Come non ha mai amato chi si dimostra riottoso ad allinearsi alle direttive del comitato centrale!

Cheyenne

Mar, 20/10/2015 - 19:34

Ma fatti i kazzi tuoi komunista kriminale

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mar, 20/10/2015 - 19:40

Insomma Napolitano se la prende sempre con gli ungheresi: nel '56 approvò l'invasione sovietica e adesso approva l'invasione dei clandestini. Ma una buona volta potranno essere liberi di fare quello che gli pare senza gli sproloqui dell'Emerito?

rokbat

Mar, 20/10/2015 - 19:44

Ce matto qello li

Edmond Dantes

Mar, 20/10/2015 - 19:59

Ci ha già smarronato per circa dieci anni coi suoi pistolotti dal Quirinale. Perché insiste ? Uno che ha ammesso con 50 anni di ritardo che avevano ragione gli ungheresi e non i russi nel 56', che c...o potrà mai dire che meriti di essere ascoltato ? Per tacere di colpe ben peggiori.

Montichiari Gui...

Mar, 20/10/2015 - 20:00

Ma costui si ricorda di quando l'Ungheria fu invasa dai Carriarmati russi, quelli dei suoi amici. Cosa pretende che questi vengano eternamente invasi ?

fisis

Mar, 20/10/2015 - 20:03

La credibilità di questo comunista che a suo tempo parteggiò per i carri armati sovietici, che soffocarono nel sangue l'anelito di libertà proprio dell'Ungheria, è allo zero assoluto, proprio senza vergogna.

kayak65

Mar, 20/10/2015 - 20:08

vigliacco che ha svenduto l'Italia alla Merkel e ai clandestini

piertrim

Mar, 20/10/2015 - 20:10

Presidente cerchi di riposarsi, troppo si è consumato.

giosafat

Mar, 20/10/2015 - 20:11

Ma non si possono staccare i fili della batteria a questo logorroico ex-presidente?

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Mar, 20/10/2015 - 20:30

Gli ungheresi sono stati a lungo vittime di un muro (la cortina di ferro) che al Rosso malefico e longevo piaceva moltissimo. Credo che oggi abbiano il diritto di erigere un muro a loro vantaggio. Ma stai zitto, complice e fiancheggiatore di assassini.

gigetto50

Mar, 20/10/2015 - 20:34

......quando non avra' piu' fiato per sproloquiare, sara' sempre troppo tardi....

Gianni11

Mar, 20/10/2015 - 20:48

Viva Orban! Italia libera! Italia agl'italiani! Comunisti al confine!

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 20/10/2015 - 20:57

Lectio Magistralis: con un "magister" simile non c'è da meravigliarsi se la verità, cultura ed il paese vadano "in vacca"

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 20/10/2015 - 20:57

Più petulante ancora che da Presidente? E' il colmo.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mar, 20/10/2015 - 20:58

Forza Giorgio,,,ormai sono con Napolitano,,Giorgio!!Giorgio!!Giorgio!!Cioe Berlusconi non si deve rammaricare se in qualche occasione Napolitano lo ha intruppato (diciamo cosi) perche'e'un sopraffino fuoriclasse della politica, anzi della vita in tutti i sensi.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 20/10/2015 - 21:05

Inquietante e' solo che questo vecchio traditore della patria sia ancora vivo

Ritratto di vecchiomontanaro

vecchiomontanaro

Mar, 20/10/2015 - 21:12

e' in linea conle sue posizioni, mi sbaglio o ritenne più che corretto l' intervento dei russi in quello stato qualche anno fà?

Ritratto di vraie55

vraie55

Mar, 20/10/2015 - 21:14

In un suo osannato discorso di Natale avanzò per primo in Italia il proposito di perseguire un "nuovo ordine mondiale" .. ecco un momento ti tale azione (gli frutterà dallo ZIO Sam molti "punti fedeltà" ... aventi validità eterna)

Ritratto di giovdett

giovdett

Mar, 20/10/2015 - 21:24

"ideali di integrazione europea," cosa c'entrano Afgahnistan Iraq, Siria, Eritrea?? se le mie nozioni di geografia non sono scomparse, questi paesi dai quali vengono questi clandestini non sono in Europa ....

beale

Mar, 20/10/2015 - 21:38

a Napolitano l'Ungheria sta proprio sulle palle: nel 1956 ha gioito per l'invasione con i carri armati dell'unione sovietica e giustificato le uccisioni di Nagy e Maleter adesso critica Orban che non vuole i migranti- Quando l'età avanza si cerca di acquisire meriti da vantare nell'aldilà, non si sa mai.aspira alla canonizzazione.

DIAPASON

Mar, 20/10/2015 - 22:32

È veramente inquietante che questo individuo abbia rappresentato l'Italia per 10 anni.

montifen

Mar, 20/10/2015 - 22:44

E la rottura di co...ni ex presidenziali deve continuare finchè morte non ci separi?

montifen

Mar, 20/10/2015 - 22:46

bisognerà ascoltarlo finche morte non ci separi?

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mar, 20/10/2015 - 23:04

Non ha neanche la decenza di stare zitto. Ha forse dimenticato come si era espresso, nel novembre 1956, nei confronti degli ungheresi ( si, proprio loro),che si sollevarono contro la dittatura comunista? Ha forse scordato che migliaia di giovani magiari furono stritolati dai tank sovietici? Si, proprio quei comunisti, suoi sodali, che ha sempre servito!

Alessio2012

Mer, 21/10/2015 - 00:18

Quanti giri di parole per difendere la negritudine!

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 21/10/2015 - 03:39

@beale: si forse hai ragione, aspira alla canonizzazione, ma una cosa è certa: se Dante dovesse risorgere e riscrivere la Divina Commedia, per napolitano (notare la n minuscula) dovrebbe aggiungere un girone tutto per lui.

claudioarmc

Mer, 21/10/2015 - 05:17

Detto da un comunista che sostenne l' invasione dell' Ungheria è più vergognosa del bungabunga. Stia zitto

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 21/10/2015 - 07:58

Ma questo elemento quando STARA' ZITTO?? Non ha già prodotto tanti danni all'ITALIA?? STIA ZITTO e si "goda" la pensione!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 21/10/2015 - 08:13

@montifen tifo per lei ovvero per la dipartita comunista

roberto.morici

Mer, 21/10/2015 - 08:38

Forse il vecchio comunista confonde Orban con Nagy...

linoalo1

Mer, 21/10/2015 - 08:42

Napolitano è meglio che stia zitto perché ha già fatto troppi danni!!!

giovauriem

Mer, 21/10/2015 - 08:46

signor napolitano ,le do del signore per che non ho ,mai, votato ne lei e neanche la sua parte politica ,eppure voto da oltre 50 anni , ora io mi chiedo :sarebbe il caso che lei si zittisca (politicamente)e la smetta ,alla sua età , di danneggiare ,ancora , l'italia e gli italiani e occuparsi solo dei suoi pronipoti e dei suoi acciacchi dell'età , farebbe cosa gradita a molti italiani .

korovev

Mer, 21/10/2015 - 11:09

quindi il suo piano è prendere tutti, non si sa quanti, non si sa per quanto, senza se e senza ma? e poi, il terrorismo islamico non è un punto di propaganda. lo stato islamico stesso ha fatto sapere esplicitamente che avrebbe e ha mandato della gente qua. per di più questa gente che viene è completamente assurda. alcuni di questi imbecilli continua a tenersi su facebook foto e prove del loro passato jihadista. sinceramente non capisco come mai prima si arrestava anche illegalmente, gente che magari non c'entrava niente e la si portava a guantanamo e adesso si fanno passare tutti. il che fa particolarmente effetto se si pensa che facebook notoriamente registra tutto e collabora con i governi...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 21/10/2015 - 23:42

Il megalomane comunista che vive meglio di un capitalista, con i nostri soldi, ha oltrepassato ogni limite della decenza. COME NEL 1956, QUANDO FESTEGGIÒ L'INVASIONE DELL'UNGHERIA DA PARTE DELL'ARMATA ROSSA, ANCORA OGGI HA LA FACCIA DI TOLLA DI INTROMETTERSI NEGLI AFFARI INTERNI DI QUEL PAESE. Reduce dall'aver fatto danni al nostro paese con tre governi abusivi ora insulta l’Ungheria martoriata a suo tempo dai suoi compari comunisti dell'Armata Rossa. Che vergogna.

Ritratto di scaligero

scaligero

Lun, 21/03/2016 - 15:24

Fate tacere quel pagliaccio di vetero comunista !