Genitori in rivolta: "Promuovono l'ideologia gender nelle scuole"

La protesta contro i corsi di affettività e sessualità per bambini parte dal Veneto

“La scuola elementare di mio figlio, che tra l’altro è cattolica, ha organizzato per le classi quinte un corso di affettività e sessualità per gli alunni. Degli psicologi si sono proposti ma quando alcuni genitori hanno letto la loro relazione, è scoppiato il finimondo: in sostanza, in quelle parole hanno visto il tentativo di instillare le teorie del gender nei nostri ragazzi”. A raccontarlo, come scrive il Corriere, è una mamma veronese, rappresentante di classe mentre le suore della scuola hanno difeso il corso sulla sessualità di fronte ai genitori preoccupati che nei ragazzi si potesse generare una certa “confusione sessuale”.

Su Whatsapp i genitori invitano a firmare petizioni per “fermare l’ideologia del gender”, che “si sta insinuando tra i banchi di scuola”, tanto che “milioni di euro sono stati stanziati per approvare nelle scuole la masturbazione infantile a partire dagli asili nido, lezioni sessuali fin dalle classe elementari per poi condurli verso l’orientamento sessuale dove ognuno può scegliere a “quale genere” appartenere a seconda di come ci si sente”. La notizia si inserisce in un clima di campagna elettorale in cui alcuni candidati cattolici alle prossime regionali stanno propagandando il contrasto alla diffusione nelle scuole dell’”ideologia del gender”, che Renzi vorrebbe introdurre con la riforma della “Buona Scuola” attraverso un emendamento anti discriminazione. “Sono molto preoccupata delle riunioni senza contradditorio che vengono organizzate, anche in sale parrocchiali, in giro per la provincia di Verona - dice a tal proposito la deputata del Pd Alessia Rotta - L’emendamento contestato condanna ogni forma di violenza e discriminazione, cosa vorrebbero invece questi cacciatori di streghe? Che nel ddl si incitasse al contrario?”.

Commenti

Libertà75

Mar, 19/05/2015 - 15:39

E cosa vi aspettate dal PD se non la solita politica contro la famiglia classica rea di procreare?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 19/05/2015 - 15:43

“milioni di euro sono stati stanziati per approvare nelle scuole la masturbazione infantile a partire dagli asili nido !!! Questa è buona per Zelig!

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 19/05/2015 - 15:45

Siamo alla follia delle istituzioni pubbliche, guidate da personaggi insulsi. La scuola doveva essere solo un integrazione dell'educazione impartita dai genitori e non una deviazione da ciò che la maggioranza o singole famiglie possono accettare per i loro figli. Un conto è l'istruzione scientifica e letteraria per inserirsi nella società, un altro paio di maniche la deviazione dai convincimenti generali delle famiglie su morale, etica e politica. Una netta distinzione a cui sono venuti a mancare nell'apparato pubblico, pretendendo di avere diritti d'influire sui giovani che non hanno. Il guaio è che ormai le nostre istituzioni sono tutte illegali non avendo il riconscimento popolare e il legame diretto con la gente, che li frenava ad agire improvvidamente contro la volontà di tutti. Siamo alla deriva di forze politiche e culturali che non controlliamo più.

titina

Mar, 19/05/2015 - 15:46

la bona a scuola

cgf

Mar, 19/05/2015 - 15:53

secoli e millenni per avere nella lingua il maschile ed il femminile e poi? Bisognerebbe smettere di chiamarli per nome, ma semplicemente IT [terza persona neutra dell'inglese] visto che questa, nuova si fa per dire, cultura tende ad appiattire tutto, ovviamente verso il basso, pur di 'rendere uguale' tutto. Ennesimo esempio di quando il politically correct diviene anche perfectly stupid.

Luigi Farinelli

Mar, 19/05/2015 - 16:08

La sinistra vuole far passare la distruttiva (per la psiche dei ragazzi) ideologia gender pur non avendo questa alcuna base razionale, tanto è vero che la Norvegia, nel campo all' avanguardia, accortasi che, dopo 30 anni di infezione e miliardi spesi per la propaganda, maschi continuavano ad essere il 90% degli ingegneri e femmine il 90% delle infermiere (dati reali) ha voluto vederci più chiaro consultando all'estero studi sperimentali pluriennali e studiosi (es, in UK, S.Baron Cohen del Trinity College, istituto che ha sfornato 32 premi Nobel). Risultato: il gender è realmente una bufala pazzesca che serve a dar da mangiare a una massa di pseudo-scienziati al soldo dell'OMS e ONU. Così i vati del gender in Norvegia sono stati benserviti con un calcio nel sedere. Ma la Norvegia non è in EU, e può ancora agire da nazione sovrana. Noi abbiamo Renzi e la sinistra al guinzaglio di Bruxelles

Rossana Rossi

Mar, 19/05/2015 - 16:21

Allo schifo delle capre rosse 'progressiste' non c'è limite......ma la colpa è nostra che non abbiamo il coraggio di ribellarci e prenderle a pedate nel c..o.......

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 19/05/2015 - 16:23

Ormai il partito comunista PD e i suoi elettori OMO-STATALI non pensano ad altro, LA SODOMIA ...

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mar, 19/05/2015 - 16:36

TSO OBBLIGATORIO PERPETUO x: chi ha partorito simili (x dirlo alla genovese) Be****te; chi l'ha approvato; chi stanzierà anche 1 solo millesimo di € PUBBLICO E PRIVATO per insegnare queste Be****te ai nostri figli e nipoti - "....ognuno può scegliere a “quale genere” appartenere a seconda di come ci si sente...." la propria sessualità non la si può decidere/cambiare come si fa con il taglio o la colorazione dei capelli - NON si può far passare l'anormalità delle pulsioni sessuali come normalità; sino a ieri non ho mai avuto nessun senso di discriminazione nei confronti dei "diversamente sessuati".........ma oggi non è già + ieri

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 19/05/2015 - 16:43

Ma che razza di genitori sono? Non lo sanno che oggi frocio è bello? Come ci si può opporre così all'imperante CUL-tura della sinistra, che vuole i nostri figli tutti checche e lesbiche o, ancora meglio, trans-formati in mostri genetici a botte di taglia-e-cuci?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/05/2015 - 17:17

quando le effusioni tra froci? Così i bambini riconoscono che non ci sono solo uomini e donne e la storia dell'ape sul fiore è tutto relativo.

eloi

Mar, 19/05/2015 - 17:24

Oggi i bambini e gli adolescenti potrebbero darci lezione di sesso.

Zizzigo

Mar, 19/05/2015 - 17:31

Anche in una scuola di suore... è Armageddon.

MONDO_NUOVO

Mar, 19/05/2015 - 17:55

I desideri degli LGBTQI sono diventati "diritti" e per tutti gli altri dei "DOVERI" assecondarli senza se e senza ma, PER IMPOSIZIONE "democratica" del governo politicamente corretto della sinistra PD in testa. Ma MEGLIO MORIRE IN PIEDI CHE IN GINOCCHIO DAVANTI ALLA DITTATURA CHE IMPONE LEGGI CONTRO NATURA E CONTRO IL NOSTRO CREDO! difendiamo i nostri bambini da queste aberrazioni!

precisino54

Mar, 19/05/2015 - 18:00

" ... dove ognuno può scegliere a “quale genere” appartenere a seconda di come ci si sente ..." a questo punto mi chiedo cosa succederà quando i maschietti sentiranno parlare di orgasmo clitorideo e vaginale, si sentiranno defraudati per non poter provare? E viceversa. In quel caso esisterà la possibilità di dire che ci sono delle differenze senza creare traumi? Ma dico a nessuno viene in mente che quella è l'età in cui i bimbi sognano e che magari vorrebbero chissà cosa, che non potrà mai essere e poi vivranno con il trauma del non aver potuto essere quanto volevano? Una volta esistevano le teorie sulla mancanza del pene, arriveremo forse ad una teoria risarcitoria sulla mancanza del ciclo?!

Giorgio5819

Mar, 19/05/2015 - 18:06

Blocchiamo questo schifo comunista, tra non molto sarà troppo tardi. Solo la malata ideologia rossa può partorire scempio e degrado a questi livelli, svegliamoci tutti.

VittorioMar

Mar, 19/05/2015 - 18:17

Cambiate istituto scolastico!!

lupo1963

Mar, 19/05/2015 - 18:24

Grande Putin.Aveva capito la nuova frontiera del "politically correct". . Si vuole distruggere non solo la famiglia,ma la societa' stravolgendo i ruoli ed eleggendo la diversita' sessuale a valore positivo.Non quindi tolleranza verso i gay,ma propaganda verso i bambini.Con il meticciato spacciato per multiculturalismo fare crescere le nuove generazioni senza riferimenti di tradizioni,di identita',con icertezze economiche,significa condannarli ad un futuro di schiavi

acam

Mar, 19/05/2015 - 18:27

e Francesco che condanna sempre e chiede scusa Cosa dice di tutto ciò? a suo temo circa un anno ho cercato di forzare cio che accadeva al Forteno e nessuno reagiva...

acam

Mar, 19/05/2015 - 18:30

Libertà75 Mar, 19/05/2015 - 15:39 non ha capito un picchi ci sono le risorse che procreano pern noi, poi voteranno pd o puttanate Simili loro manterranno il controllo, su quelli che ti taglaino tutto pur di essere superiori e servi di un dio Belva

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mar, 19/05/2015 - 18:45

LA SCUOLA DEVE ESSERE DEPURATA O EPURATA di tutti quegli insegnanti, maestri e professori che vogliono instillare le loro devianze o depravazioni nei piccoli / giovani spacciandole per APERTURE ALLA SOCIALIZZAZIONE...

FRANZJOSEFF

Mar, 19/05/2015 - 19:00

E' TUTTO UN DISEGNO POLITICO PER SVIARE LE RESPONSABILITA' DEI FALLIMENTI DI QUESTO GOVERNO TARGATO P D (A VOI COMPLETARE LE INIZIALLI P D CON AGGETTIVI PERSONALIZZATI). OLTRE COGLIERE L'OCCASIONE DI DISTRUGGERE TUTTO CIO' CHE IL CRISTIANESIMO IN PARTICOLARE, ED IL CRISTIANESIMO IN GENERALE, DIFENDONO LA FAMIGLIA. LA SINISTRA CON UNA MER....TA NON DISTRUGGE UN OBIETTIVO, BEN 3, OVVERO FAMIGLIA CRISTIANESIMO E IL FONDAMENTO DELLA NAZIONE. DISTRUGGERE IL FONDAMENTO DELLA NAZIONE (MA NON C'ERA SCALFARO COME COSTITUZIONALISTA CATTOLICO?) PER FAVORIRE ANARCHIA E INSTITUIRE PIU' USI E COSTUMI INTERNAZIONALI A LORO FAVOREVOLI.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Mar, 19/05/2015 - 19:05

Bravi quei genitori che bloccano queste porcate sul nascere. La Chiesa Cattolica è oramai una succursonale dei circoli femministi/LGTB.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 19/05/2015 - 20:00

se scopro che fanno la stessa cosa nella scuola di mio nipote (non ho figli per fortuna!!) vado la e faccio devastazione stile uragano katrina....

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 19/05/2015 - 20:03

Una scuola che non sa più cosa inventarsi a discapito di tanti insegnanti bravi e coscienziosi. In certe scuole - quando fanno le riunioni di programmazione - evidentemente nessuno ha il coraggio di contraddire il preside.

killkoms

Mar, 19/05/2015 - 20:15

ci vogliono tutti finocchi!

Renee59

Mar, 19/05/2015 - 21:28

Brutti sporchi depravati. Solo con il voto possiamo levarceli di torno. Mi meraviglio dei cattolici di sinistra, che accettano queste schifezze a danno dei nostri figli.

Renee59

Mar, 19/05/2015 - 21:34

@Acam, Francesco é per i froci. É piú sinistro dei sinistri.

puponzolo

Mar, 19/05/2015 - 22:22

Gli orchi sono dappertutto, anche nella Chiesa e nella politica. A questa violenza bisognerà reagire. I bambini sono l'ultimo baluardo di innocenza, e se li profanano è l'inferno sulla terra. Non si può chinare il capo al predatore.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mar, 19/05/2015 - 22:45

@ precisino54 ci sarà 1 epidemia di suicidi fra gli XY quando scopriranno che non potranno provare le "gioie della gravidanza" mentre le XX dovranno ricorrere agli psicologi perché gli è preclusa la possibilità di scrivere il loro nome sulla neve mentre urinano

angelovf

Mar, 19/05/2015 - 22:47

Non è poi tanto difficile non mandare i figli a scuola in attesa che a questi pazzi della sinistra che importano solo mostruosità, in non normali erano troppo pochi, de dobbiamo creare altri. La natura è una cosa spontanea, non richiede mediatori.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 19/05/2015 - 23:00

Primo: al rogo tutto il clero. Papa e monache comprese. Secondo Confino su isole deserte dei froci che fanno pubblicita' al loro stato e le cose riprenderanno il normale corso della vita come natura vuole

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 19/05/2015 - 23:06

Inoltre questo governo comunque sta gia' lavorando alla soluzione del problema importando tutti I mussulmani africani quando l'Italia sara' un califfato tutti I froci e lesbiche saranno sgozzati come vuole il Profeta

roberto zanella

Mar, 19/05/2015 - 23:06

uno Stato che sta andando alla deriva ...a quando i Colonnelli...???

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 19/05/2015 - 23:10

acam le risorse faranno un partito mussulmano e prenderanno il potere dopo di che' sgozzeranno I comunisti I froci e gli infedeli che non si convertiranno

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 19/05/2015 - 23:13

Solo con la rivoluzione e la ghigliottina si puo sperare di rimettere un po' di ordine in questo schifo di paese

Ritratto di gianpaolo.barsi

gianpaolo.barsi

Mer, 20/05/2015 - 00:42

Gender che? Genitore 1, genitore 2....a quando il genitore 3? Deus dementat quos perdere vult. Come capitò ai dinosauri, arriverà un nuovo genere umano. Da homo sapiens a homo cretinus, a homo.............o qualcos'altro. In alto i cuori.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 20/05/2015 - 01:04

Questa è la follia dei cervelli bacati della sinistra. Parlare di sesso ai bambini che non hanno ancora preso coscienza del proprio corpo. MA CHE RAZZA DI DEPRAVATI STANNO INQUINANDO L'INFANZIA DEI NOSTRI BIMBI CON PROBLEMATICHE DEL MONDO DEGLI ADULTI?

Jimisong007

Mer, 20/05/2015 - 01:37

Tanto per risparmiare....

Magicoilgiornale

Mer, 20/05/2015 - 08:29

Scandaloso

mariolino50

Mer, 20/05/2015 - 08:45

Luigi Farinelli Ancora con la storia delle infermiere, credo che avrebbero preferito fare le dottoresse come una mia amica, il resto è solo ripiego, e magari discriminazione, che ci azzecca con il sesso o con lesbiche e gay. Per la storia del gender le posso dare anche ragione, ma sugli orientamenti professionali no, ora ci sono femmine anche nella scienza e tecnica ai massimi livelli, tipo la direttrice del Cern che è anche italiana, e non credo sia dell'altra sponda. Non ci stanno più a fare l'angelo del focolare, per tornare a quello le potrebbe piacere la religione che avanza, ovvero l'islam, li le donne stanno ancora al loro posto, ma a forza di legnate.