No di Farage a Salvini e Le Pen. Ma le trattative non si fermano

Il politico britannico vorrebbe far sopravvivere il gruppo in cui era con il Movimento 5 Stelle, ma gli mancherebbero i numeri. Ecco perché potrebbe riaprire a Salvini e Le Pen

Nigel Farage potrebbe non entrare nel gruppo sovranista di Matteo Salvini e Marine Le Pen. Secondo Agi, che cita fonti informate sulle trattative fra i vari partiti, il nuovo gruppo voluto dal leader della Lega si chiamerà Alleanza Europea delle Nazioni e dei Popoli e avrà 73 deputati provenienti da nove Paesi. Il gruppo, che ricalca sostanzialmente l'Europa della libertà e delle nazioni (Enf) dovrebbe essere composto da Lega (che avrà il maggior numero di seggi), Rassemblement National, Alternative fur Deutschland, i belgi di Vlaams Belang, Fpo austriaca, i cechi di Spd, Veri Finlandesi, Partito del popolo danese e Ekre, i sovranisti estoni. Questi ultimi tre movimenti, insieme ai tedeschi di Afd, sono i nuovi ingressi rispetto al precedente eurogruppo Enf.

I nove partiti si sono riuniti oggi al Parlamento europeo. Assenti dalla riunione gli spagnoli di Vox, che sono ancora indecisi tra Conservatori e Riformatori Europei (Ecr) e l'Alleanza e il Brexit Party di Farage, che invece pare abbia ancora l'idea di salvare l'eurogruppo Efdd in cui era al fianco del Movimento Cinque Stelle. Il problema è che Farage ha un ostacolo burocratico: il numero di delegati per ricostituire il gruppo parlamentare a Strasburgo. Il vincitore delle elezioni europee in Gran Bretagna non ha infatti il numero adeguato per superare la soglia minima del gruppo e questo potrebbe costringere comunque l'ex leader di Ukip a puntare sull'asse con Le Pen e Salvini. Per questo motivo, i tentennamenti di Farage potrebbero comunque protare a una trattativa tesa a raggiungere un accordo con i leader franco-italiani dell'Alleanza europeam

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 29/05/2019 - 17:50

ora cominciano a venire fuori dei dubbi... :-)

Lugar

Mer, 29/05/2019 - 18:02

Certo è che non si hanno seggi per contrastare la maggioranza nel parlamento Ue. Che fare? Aspettare ancora 5 anni per le prossime votazioni oppure sperare in un miracolo? Una cosa è certa che gli italiani sono stufi di essere presi in giro da quattro burocrati strapagati.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 29/05/2019 - 18:03

Si protiamo.... comunque dura minga visto che sarà fuori il 31/10

caren

Mer, 29/05/2019 - 18:22

Non ha i numeri e vuole riaprire a Salvini e Le Pen. Ripiego? No grazie.

karpi

Mer, 29/05/2019 - 18:36

Nel dopo elezioni tutti i leader europei, sovranisti e non si sono incontrati in vari bilaterali. L'unico con cui nessuno vuole parlare e Salvini. Ormai da tutti è percepito come un bullo prepotente, e come tale viene (giustamente) evitato ed emarginato. Chiunque abbia un minimo di buon senso lo farebbe.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 29/05/2019 - 19:05

Salvini? Chi ne sente la puzza lo evita.

ginobernard

Mer, 29/05/2019 - 22:14

Ma se entro ottobre la uk va fuori dalla ue di che cosa si parla? 5 mesi di parlamento europeo?

Algenor

Mer, 29/05/2019 - 22:19

@karpi e Omar El Mukhtar, l'analfabetismo funzionale é curabile, non vi arrendete al problema: l'articolo riporta che tutti i partiti sovranisti stanno aderendo all'eurogruppo voluto da Salvini eccetto il Brexit Party di Farage che tentenna non per Salvini ma perché vorrebbe mantenere in vita l'eurogruppo fondato con i cinque stelle e Vox che invece preferisce i riformatori o i conservatori (dove si trova la Meloni amica di Salvini). Imparate a leggere gli articoli e capirli prima di commentare scrivendo idiozie.

roberto zanella

Mer, 29/05/2019 - 22:21

AUGURO A FARAGE DI DIVENTARE UN MINISTRO INGLESE IN UN GOVERNO GUIDATO DA BORIS JOHNSON. SE VA COME SI PENSA CON BORIS JOHNSON. GLI ELETTI DI FARAGE TORNERANNO QUINDI A CASA

HARIES

Mer, 29/05/2019 - 22:36

Farage + Salvini + Le Pen + 5stelle + Orban sarebbe la coalizione ideale per far fuori tutti i burocrati della UE.

lagoccia

Mer, 29/05/2019 - 23:04

@ omar el mukhtar: c'è chi dice la stessa cosa di maometto. bacini

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 29/05/2019 - 23:17

Omar El Mukhtar e NON PARLI DI PUZZA proprio lei.. basta leggere il suo nick osservare la sua immagine che ci si deve spostare più in là per restare integri.- essidia una ripulita..! se poi ci fa il Piacere di emigrare gliene saremmo grati.

GeoGio

Mer, 29/05/2019 - 23:26

@Karpi ....Ormai da tutti è percepito come un bullo prepotente... si grazie alle vostre invettive da fasciosinistri, la nuova evoluzione del fascismo.

HappyFuture

Mer, 29/05/2019 - 23:26

L'apoteosi dell'IPOCRISIA. L'Inghilterra ha ormai disconosciuto l'UE. Ma non si può dire apertamente... E Farage e i suoi scalderanno un po di posti nel parlamento Europeo. Prima o poi tutte e 28 nazioni Europee dovranno riunirsi per divorziare, pubblicamente. L'UE: da disprezzare.

brunog

Gio, 30/05/2019 - 02:38

Nahum, l'Inghilterra non intende lasciare l'Europa nelle mani di Francia e Germania e questo da sempre, Brexit e' solo una fiction. Le ragioni immediate sono i soldi, solo la City perde 12 punti di PLI con il mercato unico in favore di Francoforte, l'Irlanda del Nord potrebbe optare per la riunificazione, mentre la Scozia chiedera' l'indipendenza. Se questi sono i vantaggi, allora meglio far saltare l'UE, perche' gli inglesi vogliono esserci dentro e avere mani libere. Non dimenticare che l'UE e' sotto controllo americano, gli inglesi sono la lunga mano. A Washington dell'Europa si dice: i russi fuori, i tedeschi in ginocchio. A parte tutte le tensioni tra USA e Germania, adesso si mette pure il galletto francese con il suo esercito all'interno della NATO.

acam

Gio, 30/05/2019 - 02:44

ci sono individui che non dovrebbero neanche comparire in questo sito italiano, intanto salvini si porta appresso il 14% di patlamentari europei, che tali individuino non sopportano per la loro tracotanza, che non é poco.

Silviovimangiatutti

Gio, 30/05/2019 - 06:54

@omarelmukhtar:l'unica puzza che si sente è la tua.

Marguerite

Gio, 30/05/2019 - 08:26

In Italia, non avete capito che, Marine Le Pen....pur essendo anti-stranieri (suo padre odiava gli italiani)...fa una politica di sinistra, ESSENDO TOTALMENTE CONTRO UNA FLAT TAX....E PER FARE PAGARE PIÙ TASSE AI RICCHI E ALLE IMPRESE, RIMETTERE UNA SUPER TASSA PER CHI POSSIEDE CASE (ISF)!!!! Questa è un programma da sinistra!!!! Invece Macron, vuol attrarre le imprese facendole pagare meno tasse.... e togliere la super tassa per i ricchi per farli tornare in Francia (come fa Salvini) chi fa una politica di destra....e chi di sinistra?