Il "no" è nettamente in vantaggio: Renzi verso il flop al referendum

Index Research e Eumetra Monterosa certificano il flop di Renzi. I "S"ì perdono più di 6 punti percentuali in meno di due mesi

Ixè, Index Research e Eumetra Monterosa sono tutti d'accordo. I numeri non mentono. Per tutti i sondaggi il "No" non solo mantiene il vantaggio sul "Sì" ma allunga addirittura la distanza. "Nonostante la spaventosa invasione mediatica di Matteo Renzi i 'Sì' continuano a calare - commenta, soddisfatto, il presidente dei deputati azzurri Renato Brunetta - gli effetti speciali delle ultime settimane non hanno prodotto alcun risultato, anzi, hanno prodotto l'effetto contrario".

Renzi inizia a vedere nero. Sul referendum del 4 dicembre si addensano ombre di tempesta. Per il nuovo sondaggio condotto dall'Istituto Ixè i "No", dopo aver sorpassato i "Sì" nella rilevazione della scorsa settimana (50,7% i "No", 49,3% "Sì"), hanno incrementano sensibilmente il loro vantaggio che passa da 1,4 a 4 punti percentuali (52% i "No", 48% i "Sì"). Una notizia questa che non fa altro che confermare il trend sottolineato da tutte le case di sondaggi: i "No" sono in netto vantaggio sui "Sì". Perché, come fa notare anche Brunetta, "se anche una casa di sondaggi come l'Istituto Ixè, che da sempre dava i 'Sì' in sensibile vantaggio, è costretta a evidenziare il sorpasso e la continua avanzata dei 'No' per Renzi non c'è speranza, non c'è endorsement interessato che tenga".

Ixè non è l'unica a registrare la sconfitta di Renzi. Per Index Research, invece, i "No" rimangono in vantaggio sui "Sì" con una forbice che oscilla dal 2,6 al 3,4%. Per Eumetra Monterosa, addirittura, nell'ultimo mese il "No" mantiene il suo vantaggio sui "Sì" con una media del 8-9%. L'andamento delle rilevazioni sull'intenzione di voto al referendum sulle riforme costituzionale del prossimo 4 dicembre degli ultimi mesi è chiaro: i "Sì" perdono più di 6 punti percentuali in meno di due mesi, i "No" al contrario ne guadagnano altrettanti. "Quindi - fa notare Brunetta - nonostante la spaventosa invasione mediatica di Renzi i 'Sì' continuano a calare, gli effetti speciali delle ultime settimane non hanno prodotto alcun risultato, anzi, hanno prodotto l'effetto contrario".

Commenti
Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 28/10/2016 - 17:06

Sarà sicuramente una batosta per i pidioti. Gli Italiani ne hanno già le balle piene di sti spocchiosi senza nè arte nè parte.

linoalo1

Ven, 28/10/2016 - 17:08

E' meglio non credere ai Sondaggi,perchè.molti Intervistati,specie di Sinistra,mentono apposta, per far fare sballare i Sondaggi!!!!

19gig50

Ven, 28/10/2016 - 17:08

Ridi, ridi ma, te ne vai sai?

Gianfranco__

Ven, 28/10/2016 - 17:12

vedremo, noi del si non ci arrendiamo, contro gli estremismi di destra e sinistra c'è solo il si che tiene, e pure voi che siete destra moderata non dovreste stare con certa gente

rossini

Ven, 28/10/2016 - 17:13

Confermo il sondaggio. Fra oltre un centinaio di amici, compagni di lavoro e conoscenti, cui ho proposto la domanda, tutti, dico tutti, hanno detto che voteranno NO. Forse qualcuno mente. Ma allora vuol dire che si VERGOGNA a dire che voterà sì. Sa bene che sarebbe una cattiva azione. E allora, forza! Rispediamo a casa il Pinocchio fiorentino e la sua corte di nani e ballerine.

cicci49

Ven, 28/10/2016 - 17:13

Evviva!!! ed il 4 dicembre tutti a votare...e poi tutti in piazza per pretendere le elezioni anticipate...prima riusciremo a mandare a casa quello sbruffone arrogante di Renzi e la sua banda e prima potremo tentare di salvare il Paese dal degrado

scimmietta

Ven, 28/10/2016 - 17:15

Forza renzi! Avanti così che torni a Rignano .... a lavarti le ferite in Arno.

Garganella

Ven, 28/10/2016 - 17:19

Noooooooooooooo e centomila volte NO!

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 28/10/2016 - 17:19

C'é ancora l'ultima arma per vincere: i brogli elettorali. Spero solo che la parte più a sinistra, specializzata in brogli elettorali e conoscendo i trucchetti, vigili come sa fare.

unosolo

Ven, 28/10/2016 - 17:21

non serve fare spot e regalare soldi a tutti , sono gli altri che mandano avanti la Nazione con il lavoro , per spot e regali ha preso soldi ai pensionati , ai risparmiatori e regalati ai CDA che hanno distrutto la credibilità verso le banche ,quindi chi mantiene la Nazione sono quelli che non prendono soldi dal governo in affanno e sono molti di più dei parassiti , certo per mantenerli ( i parassiti )non bastano i soldi rubati ed è chiaro che le uscite superano le entrate e sale il debito ,

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 28/10/2016 - 17:22

a parte che una riforma così pasticciata non l'avrei votata nemmeno se l'avesse proposta Silvietto.. e comunque, la Boschi rimane pur sempre una gran bella ragazza !!!

Finalmente

Ven, 28/10/2016 - 17:28

che passi il NO al referendum va bene, ma io vorrei una legnata da record, qualcosa tipo 35 a 65 a favore dei NO, questo bugiardo non capirà che la sua politica non inganna più nessuno, ma almeno che inizi ad avere paura, capisca che il cittadino italiano è pronto a scendere il piazza e che questa volta non ha intenzione di fermarsi.

Mauri44

Ven, 28/10/2016 - 17:32

speriamo che i sondaggi dicono il vero per dare un 'avertimeto a questi arroganti presuntuosi

Gianluca_Pozzoli

Ven, 28/10/2016 - 17:38

vi sta bene!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 28/10/2016 - 17:39

Si raccolgono i frutti della immigrazione selvaggia ed altro: pero' penso che un risultato piu' "consono" ai meriti di questo governo sia 80% NO 20% si...c'è ancora molto da fare.

ohibò44

Ven, 28/10/2016 - 17:40

Per favore smetttetela con questi titoloni trionfalistici: il problema della destra è FAR VOTARE LA SUA GENTE Se urlaTe ai 4 venti che abbiamo già vinto se ne vanno, come fanno quasi sempre, a fare il ponte e Renzi vince. DITE SIAMO SUL FILO DI LANA

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 28/10/2016 - 17:41

Piu parla e piu perde voti FROTTOLO, che NON fa sapere agli Italiani che con la sua SCHIFORMA, si abbassa considerevolmente il numero di firme necessarie per richiedere un referendum ABROGATIVO, come quello che hanno richiesto LORO nel 2006 per abolire la riforma costituzionale che si chiamava DEVOLUTION. Riforma che oltre a ridurre a 100 il numero dei Senatori, DIMEZZAVA anche il numero dei Deputati (cosa che la sua NON FA) ma LUI e i SUOI hanno voluto il referendum per ABROGARLA e gli Italiani NON hanno allora capito che a QUEL referendum (al contrario di questo) bisognava andare al mare!!! L'INGANNO è sempre stato nel LORO DNA!!!! #TUTTIAVOTARENO.

Finalmente

Ven, 28/10/2016 - 17:43

più aumentano i NO e meglio è, la puzza d'imbroglio in questi casi è fin troppo nauseante, immagino che valanga di si giungerà dall'estero. Lo abbiamo visto con l'Austria che sono dilettanti in questo campo, figuriamoci i sinistri nostrani che hanno dalla loro anni e anni di esperienza.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 28/10/2016 - 17:47

Speriamo: NO NO NO e ancora NO ! Votero' Si' solo se nel quesito referendario Renzi mettera': "Volete mandare a casa Renzi e il suo Governo?, "Volete che venga posto fine alla continua invasione dell'Italia da parte dei migranti fancazzisti Africani?" ... solo a questi quesiti risponderei Siiiiii !

baio57

Ven, 28/10/2016 - 17:55

NON MI FIDOOOOO !!!!!!

Kimjonhung

Ven, 28/10/2016 - 18:00

Occhio a non portare sfiga: brexit insegna!

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 28/10/2016 - 18:01

4 Dicembre Referendum Costituzionale : Risultato Vittoria Schiacciante del NO...4 Dicembre 2016 Proclamata Festa Nazionale di Liberazione...

PlutoneComo

Ven, 28/10/2016 - 18:03

troveranno il modo per far apparire che è stato un successo! poveri noi

Anonimo (non verificato)

tormalinaner

Ven, 28/10/2016 - 18:07

Diciamo NO ai migranti così Renzi e Alfano la smettono e vanno a casa

manente

Ven, 28/10/2016 - 18:07

Un si ti impiccia e un NO ti spiccia. Essere capaci di dire NO è il segno della raggiunta maturità.

gneo58

Ven, 28/10/2016 - 18:10

logico il NO- referendum proposto da un governo non eletto dai cittadini - tanto basta.

cicciofagnetta

Ven, 28/10/2016 - 18:11

Che bello , cosi' Grillo governera' l'Italia chissa' per quanti anni . E saremo tutti contentissimi e non ci lamenteremo piu' . O sbaglio ?

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gringo53

gringo53

Ven, 28/10/2016 - 18:11

E' una ghiotta occasione per mandare a casa anzitempo questa accozzaglia di sgovernanti. Speriamo che il prossimo governo abbia come priorità la chiusura delle frontiere agli invasori musulmani, via subito le navi dalle coste libiche, rimpatrio forzato delle persone clandestine finora arrivate, ect.

montenotte

Ven, 28/10/2016 - 18:14

Gianfranco_, io voto NO perchè le Riforme Costituzionali,che interessano TUTTI i cittadini Italiani, non possono essere approvate solo dalla maggioranza di Governo e, come nel 1948, avrebbero dovuto essere concordate con tutte le rappresentanze politiche del parlamento.(nel'48 votarono contro solo i fascisti) Il suo partito ha fatto una forzatura che costerà cara al suo Matteo e alla sua maria elena.

vince50

Ven, 28/10/2016 - 18:14

Sondaggi a parte chiunque avrà la vittoria il Partito Debosciati se la caverà in ogni caso.Basta conoscerli,stanno già lavorando in modo occulto per risultare in qualche modo vincenti.

Pigi

Ven, 28/10/2016 - 18:15

Anche tra quelli che conosco io il No è in grande vantaggio. Esclusa la sinistra al caviale, l'immigrazione incontrollata sta danneggiando proprio di ceti popolari e produttivi. Questi orinano per strada, coma a Roma prima di Vespasiano, e cosa succederà quando i turisti esteri lo riferiranno al loro ritorno? Evidente a Renzi non gliene frega niente se diranno che siamo una cloaca a cielo aperto. Si vota solo perché vada via e non se ne senta più parlare.

Ritratto di OdioITedeschi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Ven, 28/10/2016 - 18:17

Voto no per non sbagliare perché è un no al governo per le sue politiche pericolose.votando si non si sa bene cosa farà il Fiorentino, potrebbe andare ai pazzi tanto è abulico di potere.voto no anche perché non si capisce la riforma.gli aspetti tecnici sono controversi e pasticciati.con un bel NO ci mettiamo al sicuro.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 28/10/2016 - 18:19

postare il messaggio grazie

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 28/10/2016 - 18:23

Se cade il governo, """LI METTIAMO TUTTI IN GALERA, Napolitano in prima fila"""!!!

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 28/10/2016 - 18:28

Come dice ohibo44, il Giornale dovrebbe fare opera di convincimento per portare le persone a votare; appunto, quelli indecisi sono anche quelli che, anzicché votare, preferiscono fare il ponte, se piove restare a casa, se fa bello uscire per una scampagnata, ecc. .

g-perri

Ven, 28/10/2016 - 18:30

Da quando è al governo ha fatto molti sgarbi a tante categorie ed a tante persone perchè esca indenne al referendum del 4 dicembre. Non gli resta che sperare che i giudici annullino la consultazione per effetto dei ricorsi in trattazione.

Anonimo (non verificato)

diwa130

Ven, 28/10/2016 - 18:57

Secondo tutti questi sondaggisti il M5S avrebbe stravinto le elezioni ... invece. Ancora non avete imparato ? Manca ancora un mese, ci sono tanti indecisi e con la crociata anti Renzi che si e' sollevata chi vota si , non si espone a dichiararlo perche' rischia il linciaggio dello strano fronte che si e' creato. Dai centri sociali a Berlusconi, passando per nuovi e vecchi fascisti e sfascisti di tutti i colori.

sdicesare

Ven, 28/10/2016 - 18:57

Ha ha, un altro 52-48. Un classico che dura da almeno tre mesi, per mascherare la realtà, cioe' i sondaggi veri e non quelli pilotati, che danno il no avanti almeno di 10 punti, e cosi' finirà.E piu' gli italiani capiscono la schiforma, nonostante sia iniziato il terrore mediatico, cioe' l'arrivo delle cavallette, i no avranno sempre piu' voti. ED al tizio che parla di estremismo di destra, cioe' fascisti, rispondo che i veri fascisti sono quelli che vogliono costituzionalizzare il vincolo esterno, cioe' mettere definitivamente questo paese nelle mani dei burocrati non votati di bruxelles. C'e' da vergognarsi.

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Ven, 28/10/2016 - 19:05

Il bischerotto di Rignano le sta tentando di tutte per vincere il referendum se avete fatto caso è un po' di tempo che ha fatto defilare la Boschi consigliato da alcuni esperti perché la ministra delle riforme costituzionali con le sue arie da saputella anziché portare voti li faceva perdere ogniqualvolta apriva bocca,e la poverina c'è rimasta anche male.

cicero08

Ven, 28/10/2016 - 19:11

e se fosse l'ennesima invenzione di quello che secondo Feltri è un bugiardo ultra seriale...

Cheyenne

Ven, 28/10/2016 - 19:12

speriamo!! Ma faranno brogli tremendi

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 28/10/2016 - 19:13

Non riesco nemmeno a pensare che gli italiani non votino in massa un NO,che ci sia ( a parte i rossi e i loro cespuglietti ) qualcuno che non si sia reso conto che Renzi sia un dittatorello spocchioso,arrogante,presenzialista e sopra tutto che spara balle in quantità industriele

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 28/10/2016 - 19:14

Un NO grosso come una casa,sopra tutto contro Renzi e la Boschi.

antipifferaio

Ven, 28/10/2016 - 19:15

Molto presto sono ad un banchetto del Comitato per il NO di Forza Italia sulla via principale della mia città...prevedo una coda di persono che chiederanno come poter mandare a casa il burattino ribollito....Per me sarà un vero piacere, anzi un onore dir loro che basterà mettere una X sul NO sulla scheda del referendum!!!!

cangurino

Ven, 28/10/2016 - 19:18

mi auguro che il no vinca con una percentuale rilevante, perché frottolo, quando verrà invitato a mantenere l'impegno preso di darsi all'ippica, cercherà di schivare dicendo che il 40% è con lui, quindi la stessa percentuale di consensi che aveva due anni fa.

fisis

Ven, 28/10/2016 - 19:22

Certo che con la situazione disastrosa in cui si trova l'Italia, tassazione da strozzinaggio, disoccupazione alle stelle, invasione in atto, se i sì fossero in vantaggio, vorrebbe dire che per l'Italia e per gli italiani non ci sarebbe più speranza. Infatti il no al refendum è innnanzitutto un no a questo governo antiitaliano, altro che balle su diminuzione dei parlamentari, risparmi sui costi e balle varie.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 28/10/2016 - 19:24

Sto pensando a quel frescaccione di Giorgio 1952, che ha scommesso con me. Mi scappa da ridere.

lettore1982

Ven, 28/10/2016 - 19:29

il referendum nom è Renzi si o no, quello prima o poi se ne va comunque. se votate NO vi terrete il bicameralismo perfetto, i 320 senatori succhia sangue più quelli a vita, probabilmente per sempre. ma come si fa dico io, vi state facendo strumentalizzare da quelli che vogliono lasciare le cose come stanno. senza dire che se cade il governo, il prossimo sarà M5S, dalla padella alla brace

sibieski

Ven, 28/10/2016 - 19:30

renzi stai sereno ci vediamo il 4 dicembre

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 28/10/2016 - 19:31

A questo punto è prevedibile che la campagna acquisti, in effetti già iniziata, si sviluppi impetuosamente sotto l’impulso renziano. La preoccupazione sta nelle prevedibili forzature volte ad annunciare i consueti regali, ormai abituali. Per altro gli Italiani, perfino quelli di fede rossa, ormai hanno capito che con le sue chiacchiere non si va lontano.

scimmietta

Ven, 28/10/2016 - 19:33

X diwa130: "....con la crociata anti Renzi che si e' sollevata chi vota si , non si espone a dichiararlo perche' rischia il linciaggio..." evidentemente sei strabico o nel panico perchè, vista la fortissima ed devastante campagna per il si fatta dalle televisioni di stato (reniane) e da tutti i poteri forti (confindustria) e costituiti - ci si è messo pure obama - stà avvenendo l'esatto contrario di quello che tu asserisci.

lavieenrose

Ven, 28/10/2016 - 20:31

Non mi fido, aspetto la conta dei voti e la lettura dei risultati a cantare vittoria e PREGO anche il Giornale di tenere i nervi saldi perchè se dovessero vincere i si, cosa che purtroppo temo, per anni dovremo sorbirci i frizzi e lazzi di questi rovina nazione. Calma e gesso: aspettiamo i risultati, tanto più che c'è il precedente della brexit e il divario non è poi così eclatante.

Tarantasio

Ven, 28/10/2016 - 20:50

vabbè, se è per mandare a .... l'attuale governo mi posso anche spremere e andare a votare come mi chiede con insistenza Grillo e i suoi fantasmatici supporter, ma una pur minima promessa, se non la garanzia, che poi gli INVASORI verranno ESPULSI non c'è. Ne devo purtroppo dedurre che il problema dei problemi non viene toccato e che gli sbarchi continueranno con lo stesso ritmo di prima, che vinca questo, quello o quell'altro.

ilconterenziz

Ven, 28/10/2016 - 23:34

se dovesse vincere il NO (uso il condizionale per scaramanzia) è evidente che sarà tutto merito di Renzi. alla gente non fotte niente della costituzione, la gente vuole mandare a casa questo governo e il fatto che Renzi l'abbia messa sul personale è evidente che puó allargare il consenso sul NO. speriamo davvero accada così

drpaolopetracci...

Ven, 28/10/2016 - 23:41

I "NO" vinceranno con un margine del 10%. Addio Renzino e non farti mai più rivedere.

Abraracourcix

Ven, 28/10/2016 - 23:43

Che i destri vedano bene le garanzie democratiche solo quando vanno a danno di qualcun altro è ormai cosa risaputa. Che nell'anno 2005 non ritenessero minimamente lesivo delle garanzie democratiche dare ad un premier la possibilità di sciogliere le camere di propria iniziativa è altrettanto risaputo. Così come è arcinoto che secondo i destri il sistema attuale non sia mai andato bene, essendo loro stessi da decenni i principali fautori di riforme organiche. In altre parole, l'onestà intellettuale non è mai stata di casa a destra. Ora i destri vogliono a tutti i costi sabotare questa storica occasione, sancendo così che stavano scherzando, e che va tutto benone come è adesso. E sono in buona compagnia di Beppe Grillo, Monti e D'Alema. Votino pure no in massa. Dopo però si ricordino di non lamentarsi più dello status quo, anche perché chi vota no, dice che a tutto bene così com'è.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 29/10/2016 - 00:13

Il Premier deve capire che il capolinea è vicino! Può solo salvare il suo referendum discutendone le modifiche. Questo per il bene dell' Italia! A costo di essere impopolare agli occhi degli addetti ai lavori. Il Senato deve sparire! Abolire le Regioni a statuto Speciale, e poi continuare con le vere riforme sul blocco degli immigrati e sui Vitalizi. Questo potrebbe significare riguadagnare popolarità verso gli Italiani. In poche parole, facendo vere riforme. Basta solo averne il coraggio.

ARGO92

Sab, 29/10/2016 - 00:35

ALL IxxxxxxxE QUANDO VA IN GIRO PER IL PAESE A PROMUOVERE LE SUE MEGA SxxxxxxxE DIREI DI MUNIRSI SEMPRE DI UN GROSSO OMBRELLO ANZI OMBRELLONE VISTO GLI SPUTACCHI ABBONDANTI CHE SI PRENDE DOVE VA E DA TUTTE LE FORZE POLITICHE