"Alcune ong pensano solo a salvare vite umane: non possiamo permettercelo": è bufera sul Pd Esposito

Il senatore Pd Esposito criticato per avere detto in diretta tv che "alcune ong, ideologicamente, pensano solo a salvare vite umane: non possiamo permettercelo"

"Alcune ong ideologicamente pensano solo a salvare vite umane: noi non possiamo permettercelo". La frase detta in diretta tv dal senatore Pd Stefano Esposito ha scatenato la rabbia di molte persone su Facebook e Twitter. Le parole di Esposito, rilasciate in un intervento televisivo durante il programma "Agorà", hanno suscitato il malcontento del popolo del web.

Esposito, che successivamente ha risposto alle polemiche con una puntualizzazione su Twitter, si riferiva al caso della Iuventa, la nave della ong tedesca Jugend Rettet sequestrata perché accusata di avere favorito il traffico umano di migranti nel Mediterraneo.

"Il concetto è stato estrapolato da ragionamento più ampio. Io ho detto che ong che vogliono continuare ad operare nel Mediterraneo devono accettare il codice" stabilito dal Governo, ha rettificato il senatore in un messaggio caricato sul suo profilo Twitter.

Una risposta poco convincente per molti elettori di sinistra, che si sono dichiarati "scandalizzati" per la frase del senatore giudicata "troppo forte" e "ingiustificata".

"Vorrei rassicurarvi sul fatto che non tutti noi torinesi (di origine o nati e cresciuti) siamo come Stefano #Esposito", ha scritto Davide Valenti, mentre Gabriele Vilardi ha aggiunto che "La banalità del male si presenta con le parole di #Esposito nel programma @agorarai. Se dimentichiamo di essere Esseri umani, perdiamo dignità".

Commenti

Happy1937

Gio, 03/08/2017 - 16:37

E io invece sono stupefatto che in Italia ci siano tanti sinistri scervellati, seguaci di Boldrini, Renzi , Francesco e Galantino ,che criticano quanto detto da Esposito

ceppo

Gio, 03/08/2017 - 17:10

solo l'italietta dev'essere umana e dignitosa! mentre gli altri, con buon senso a difesa dei rispettivi cittadini, se ne strafregano e il nostro governicchio, indirettamente affossa gli italiani dai giovani che non trovano lavoro, mentre per loro sarà una priorità per una veloce integrazione, agli anziani alla mercè di delinquenti senza scrupoli!! governicchio senza palle e senza dignità verso i nostri connazionali che soffrono dalla fame alla sanità! VERGOGNA

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 03/08/2017 - 17:18

Essendo del PD, il senatore doveva saperlo che nel PD/PDS/PCI la libertà di parola è solo uno slogan, uno specchietto per le allodole.

giovanni235

Gio, 03/08/2017 - 17:37

Esposito,pensa che all'improvviso mi sei divenuto simpatico.

rebella123

Gio, 03/08/2017 - 18:30

Forse anche tra i P.D.qualche persona che si guarda allo specchio esiste e sta capendo che i suoi figli e nipoti x come stan conciando il paese non potran far altro che ODIARLI

Divoll

Gio, 03/08/2017 - 18:45

Oggi ci si scandalizza troppo per le ragioni sbagliate.

Silvio B Parodi

Gio, 03/08/2017 - 18:48

COMUNISTI FINTI BUONISTI... SIETE STATO CONDANNATI A MORTE DAL POPOLO ITALIANO... la sentenza deve essere eseguita subito.

gluca72

Gio, 03/08/2017 - 19:51

Quando uno dice una cosa giusta di sinistra o destra che sia bisogna riconoscerlo. Abbiamo capito tutti quello che Esposito voleva dire(una cosa di buon senso) tranne i soliti noti.

effecal

Gio, 03/08/2017 - 19:53

I sinistri radical chic buonisti una disgrazia italiana

nunavut

Gio, 03/08/2017 - 20:25

Ho ascoltato la trasmissione e il senatore Esposito ha sottolineato che pure se il fine é di salvare vite umane le Ong. devono rispettare le leggi e le regole di un governo,detto in questa maniera non mi sembra che sia una frase che meriti di essere criticata.Poi,tutti sanno,che ci sono quelli che le regole e le leggi le rispettano solo quando fanno il loro affare e sempre pronti a criticare chi non la pensa come loro(difatti il senatore nominò il pensiero unico come l'espediente come eccellente scusa per non rispettare le leggi o provvedimenti emanati dal gov italiano).

Frank90

Gio, 03/08/2017 - 20:30

La critica è stata espressa male o comunque in modo equivoco. Perché Esposito non ha chiaramente detto che le ONG non stanno salvando vite, ma stanno solo fomentando e fiancheggiando una evidente invasione del continente?! Poi la dice lunga il fatto che in Tv non si possano criticare le ONG; sicuramente temono di pestare i piedi a Soros.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 03/08/2017 - 20:31

Una volta tanto che uno del PD dice una cosa sensata,l'hanno travisata attaccandolo...........tipica ipocrisia pelosa di stampo boldrinico.........

Una-mattina-mi-...

Gio, 03/08/2017 - 20:43

ORMAI NON SI POSSONO PIU' NEPPURE DIRE LE OVVIETA'

Ritratto di superagnostico

superagnostico

Gio, 03/08/2017 - 22:54

Tutto normale. Abbiamo creato una cultura delle stupidità e adesso è giusto che ce la godiamo. Poi a danni fatti, dopo trent'anni, faranno come col '68.Hanno sbagliato, ci credevano, le intenzioni erano diverse ma purtroppo, eccetera eccetera.E' il classico problema dei cattocomunisti.

MOSTARDELLIS

Gio, 03/08/2017 - 23:55

Questi sinistri imbroglioni e delinquenti si scandalizzano perché ovviamente con le nuove regole arrivano meno soldi ai loro amici delle ONG. E quelli che si sono scandalizzati sono proprio senza cervello, è meglio non commentare oltre, sono dei poveracci

PAOLOTASS

Ven, 04/08/2017 - 10:50

la sinistra si presenta sempre con sparate buoniste , che non tengono mai conto della necessità di un corretto controllo della politica su tutte le componenti del problema: non saprei come definire queste persone scandalizzate : sempliciotti o in malafede. Nel momento in cui la sinistra scopre il problema sulla base della recente bocciatura elettorale , nelle amministrative , e mostra timidamente di cambiare rotta, si scatenano le suddette anime belle cattocomuniste a cui stanno a cuore la salute e il benessere di una popolazione mussulmana di nulla facenti , aggressivi e pericolosi in senso lato