Nozze gay, Salvini ai sindaci: "Disobbedite, non celebratele"

Il pugno di ferro di Marchini fa scuola. Il leder del Carroccio: "I sindaci della Lega non seguano legge sbagliata"

"Sindaci della Lega disobbedite": è questo l’invito lanciato dal segretario del Carroccio Matteo Salvini a proposito delle Unioni civili, ai sindaci leghisti. "È una legge sbagliata - ha detto Salvini all’Ansa - , anticamera delle adozioni gay". Si infuoca dunque il dibattito sulle unioni civili. Il leader della Lega dunque consiglia ai primi cittadini del Carroccio di non celebrare le unioni civili proprio nel giorno in cui viene posta la fiducia sul provvedimento. La posizione della Lega arriva dopo quella presa ieri dal candidato a sindaco di Roma, Alfio Marchini. "Non ho nulla contro il riconoscimento dei diritti civili, ma non è compito del sindaco fare queste cose per cui non celebrerò unioni gay se dovessi vincere le elezioni", aveva affermato ieri Marchini, durante il forum all'Ansa dove ha illustrato i suoi programmi per Roma nel caso in cui venisse eletto. Una presa di posizione che ha provocato la reazione del ministro per le riforme Maria Elena Boschi. "Ogni sindaco è chiamato ad applicare la legge, se il Parlamento domani deciderà di approvare la legge sulle unioni civili, mi auguro che i sindaci, primi cittadini, diano il buon esempio e rispettino la legge", ha detto la Boschi.

Intanto domani, presso la sala stampa della Camera, i parlamentari Eugenia Roccella, Gaetano Quagliariello e Carlo Giovanardi di Idea, Maurizio Gasparri e Lucio Malan di Forza Italia, Gian Marco Centinaio e Nicola Molteni della Lega, Francesco Bruni e Lucio Tarquinio dei Conservatori e Riformisti, Fabio Rampelli ed Edmondo Cirielli di Fratelli d’Italia, Gian Luigi Gigli e Mario Sberna di Ds-Cd, Guglielmo Vaccaro di Italia Unica e il presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, terranno una conferenza stampa "per presentare iniziative per l’indizione di un referendum abrogativo in materia di unioni civili".

Commenti

milope.47

Mer, 11/05/2016 - 17:58

....BEN DETTO SALVINI. Io infatti mi metterò in malattia.

lorenzovan

Mer, 11/05/2016 - 17:58

abbinare pugno di ferro a marchini fa veramente ridere...lololololol

Pinozzo

Mer, 11/05/2016 - 17:59

Ottima idea, matteo. Pero' inizia a fare incetta di arance, ne avranno bisogno.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 11/05/2016 - 18:00

Vai col referendum....

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 11/05/2016 - 18:03

Un Governo illegale promulga leggi illegali. Punto.

JACK-PULITORE

Mer, 11/05/2016 - 18:04

Come si fa a seguire ancora chi pensa che solo le proprie idee sono giuste? Disobbedire ad una legge col pretesto che sia sbagliata significa comunque commettere un illecito!! E chi si fa promotore di tale iniziativa è doppiamente colpevole. Questi sono quelli che si fanno promotori di giustizia!! Solo che quando sono loro i disobbedienti chiaramente la giustificazione è bella e pronta...

Ilcamerata

Mer, 11/05/2016 - 18:09

Gay pervertiti e squadristi peggio di Stalin

puponzolo

Mer, 11/05/2016 - 18:11

Si usi il metodo della sinistra nel '68: la disobbedienza. Se l'hanno praticata tanti dei politici dello schieramento oggi al potere, non potranno negarla a noi; se non siamo in dittatura.

lorenzovan

Mer, 11/05/2016 - 18:17

certo che salvini come capo banana ha battuto tutti i passati...presenti e futuri capi bananieri....lololol

obiettore

Mer, 11/05/2016 - 18:25

NON SONO NOZZE, sono ammucchiate !

linoalo1

Mer, 11/05/2016 - 18:26

Non solo!!!E' una Legge emessa da un Governo NON ELETTO DAL POPOLO e,quindi,che non lo rappresenta!!!Quindi,anche tutte le Leggi passate e future,sono e saranno Illegali,finchè emesse da un Governo non eletto dal Popolo!!!A meno che Renzi,non dichiari pubblicamente che siamo in un Regime di cui lui solo è il Capo e che,quindi,lui fa quello che vuole,come vuole e quando vuole!!!!

Ritratto di Ventoverde

Ventoverde

Mer, 11/05/2016 - 18:32

Possiamo anche evitare il referendum. Quando il centro destra sará al governo abrogherá la legge come hanno fatto sinistrati e pentastellati con la Bossi-Fini. Semplice.

vince50_19

Mer, 11/05/2016 - 18:35

Aspetto che venga indetto il referendum. Punto. Alle chiacchiere e a certa arroganza si risponde con fatti.

doctorm2

Mer, 11/05/2016 - 18:36

Quando una legge va contro le convinzioni etiche e morali di un uomo, questa legge non è accettabile o applicabile. Abbiamo una legge sull'aborto, ma i medici obiettori si rifiutano di applicarla e non per questo vengono mess in prigione. Se io sono sindaco e nella mia cosciensa di uomo ritengo le unioni gay un anominio contro natura (e senza nessun riferimento religioso) non applicherò la legge, mi arrestano? Allora sarò fiero di andare in prigione, ma allo stesso modo chiederò l'arresto di tutti i medici che non applicano la legge 194, vediamo quale magistrato mi condannerà .

Ritratto di DVX70

DVX70

Mer, 11/05/2016 - 18:39

La mia paura è che finisca come con i 'profughi'.... invito ad un giusto e doverosissimo boicottaggio della loro accoglienza poi cedimento completo con i prefetti, senza nemmeno combattere. Scommetto che alle roboanti parole non seguirà nulla di concreto.

flip

Mer, 11/05/2016 - 18:46

a renzi e alla sua cricca varia piacciono i cula....ni. Lo sono anche loro? probabilmente si! considerato come hanno trattato Berlusconi al quale, come a tutti gli uomini SANI DI MENTE, piacciono le donne.

Totonno58

Mer, 11/05/2016 - 18:47

Non so se fa cadere in modo maggiore le braccia l'invenzione giornalistica su le "nozze gay" o l'infantilismo di Salvini.

frabelli1

Mer, 11/05/2016 - 18:48

Perché le chiamano "unioni civili" se semplicemente sono "unioni omosessuali"?

fisis

Mer, 11/05/2016 - 18:52

Con un Vaticano iperprogressista e in piena deriva socialista, è curioso che a difendere "l'ortodossia" dei costumi sessuali sia rimasto Salvini e la destra. Ma perchè poi avercela tanto con i gay e la loro voglia di sposarsi? Che male possono fare a chi vuole una famiglia "tradizionale"? Questo moralismo di molti di destra non lo capisco. La condanna dell'omosessualità è oltretutto successiva al successo del cristianesimo in Europa, in quanto nella civiltà greco-romana era largamentea accettata, oltre che praticata.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 11/05/2016 - 18:57

Considerato che i sindaci rossi, in oltraggio alla legge trascrivevano le unioni gay, il suo invito alla disobbedienza non può essere criticato dalla sinistra !

sergioilpatriota

Mer, 11/05/2016 - 19:08

Ma la legge dice testualmente che le unioni vanno eseguite personalmente dai sindaci? Ma tutti coloro che si sposano col rito civile celebrano davanti al sindaco oppure davanti ad un funzionario comunale? Nella mia città si celebrano centinaia di riti civili e vi posso assicurare che Leoluca Orlando in genere non è sempre presente. Credo che in questo senso vada interpretata la dichiarazione di Marchini. Va bene la legge, ma chi lo dice che debba essere necessariamente il sindaco ad officiare la funzione?

mcm3

Mer, 11/05/2016 - 19:15

se ognuno rispettasse solo le leggi che gli piacciono dove andremmo a finire ??

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 11/05/2016 - 19:22

La stepchild adoption è stata stralciata. Ma Salvini l'ha letta la legge di recente oppure ha ripescato un discorso di sei mesi fa?

angelotti

Mer, 11/05/2016 - 19:23

Màvàlà, chiacchierone, che ti credono solo i boccaloni.

Pigi

Mer, 11/05/2016 - 19:25

Perché invece non raccoglie le firme per abolire la legge? E cerca di convincere che è sbagliata? Queste proteste sono velleitarie: se ogni sindaco dovesse disapplicare una legge che ritiene ingiusta, finiremmo nel caos. Invece di strillare, sentiamo la gente, perché conosco tanti di sinistra contrari ai matrimoni gay, e molti di destra favorevoli. Poi, la maggioranza vince.

citano39

Mer, 11/05/2016 - 19:26

Ho la sensazione che questa legge sia il ben servito per Renzi. Perdera' il referendum e andra' a casa. A meno che..........quell'uomo sa inventarne di tutte

treumann

Mer, 11/05/2016 - 19:27

Bravo Salvini!

cicciofagnetta

Mer, 11/05/2016 - 19:27

Il leader del cdx che tutta Europa ci invidia ! Ma l'abbiamo solo noi e ce lo teniamo stretto !

marcothai

Mer, 11/05/2016 - 19:29

ITALIANI...SIETE UNA VERGOGNA, STATE NELLA PIU' COMPLETA DITTATURA DI UN DITTATORE ELETTOSI DA SOLO.....TREMATE.

Cheyenne

Mer, 11/05/2016 - 19:31

salvini ha ragione se c'è l'obiezione di coscienza per l'aborto ci deve essere pure quella per i sindaci, che non sono tenuti a rispettare una legge ( a parte stupida e fatta malissimo) che riguarda un aspetto importantissimo della società e deve essere condivisa da maggioranze qualificate non da renzi e dai suoi leccascarpe

MEFEL68

Mer, 11/05/2016 - 19:38

Ma il PD non era quel partito che tuonava:"Le riforme NON si fanno a colpi di maggioranza"? Bella coerenza! Sinistrati, vedete per chi votate? Questa incoerenza un giorno potrebbe anche rivoltarvisi contro. Anzi, lo sta già facendo.

Vera_Destra

Mer, 11/05/2016 - 19:39

Anziché parlare dei problemi delle città, si parla di unioni civili e di gay. Ottima strategia, per vendere fumo e perdere i voti delle persone serie. I Sindaci devono AMMINISTRARE, non fare pipponi ideologici e dare lezioni di alta politica. Un Sindaco che sia in grado di far quadrare i conti, pulire i marciapiedi dalla cacca dei cani, tappare le buche nelle strade, far funzionare con passabile efficienza i trasporti e i servizi base, magari senza ruberie personali. Questo basta e avanza per fare un buon Sindaco. Chi si candida e parla di gay/unioni civili, anziché dei problemi delle città, puzza da subito di asineria conclamata.

Ernestinho

Mer, 11/05/2016 - 19:41

Per "JACK-PULITORE". E lei si definisce "pulitore"! E pretende anche che leggi così zozze vadano avanti!

citano39

Mer, 11/05/2016 - 19:44

Il Premier perdera' prima le comunali, poi il referendum poi andra' a casa

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/05/2016 - 19:48

ci sono persone che amano più gli animali che le persone, che rimangono single, che facciamo? Chiedono anche loro di sposarsi? Tanto bolgia per bolgia!

michetta

Mer, 11/05/2016 - 19:48

Immediato,DEVE essere il referendum abrogativo della piu' sporca delle leggi,che uomo normale,potesse mai concepire,comunque sostituibile,con il prossimo Parlamento,certamente non formato da omosessuali e quant'altro di simile,ma da eletti democraticamente dal Popolo! A prescindere,pero',PLAUDO a Salvini ed a Marchini, che si sono pronunciati IMMEDIATAMENTE per il NO ALLE UNIONI INNATURALI! Quando si era sotto le armi,ad un ordine sbagliato, si rispondeva,con un perentorio RIFIUTO,anche se non espresso a voce! Appunto,alle leggi sbagliate,si risponde così! TUTTI AL VOTO!!!

Ritratto di Sauro Giuliani

Sauro Giuliani

Mer, 11/05/2016 - 19:51

... figli aiuto ... preparatevi a essere presi per il C+LO messaggio da... il grillino pensante detto il gufo...

Miraldo

Mer, 11/05/2016 - 19:53

Anche qui Marchini arriva secondo, era da molto tempo che Salvini diceva di non fare le nozze gay ai sindaci leghisti in caso passasse la legge.-------------

MOSTARDELLIS

Mer, 11/05/2016 - 19:53

Facciamo presto un referendum abrogativo per una legge approvata con la fiducia.

Dordolio

Mer, 11/05/2016 - 19:57

Qualcuno mi ha fatto notare che non e' il sindaco che celebra il matrimonio civile ma l'Ufficiale dello Stato Civile. In pratica puo' essere delegato, previa autorizzazione del Prefetto, qualsiasi cittadino con diritto di voto. I sindaci "obiettori" delegheranno qualcun altro, semplicemente. Fossi io il delegato (o il sindaco stesso se lo fossi) non mi perderei comunque l'opportunità di celebrarne. Mi agghinderei per la bisogna in modo acconcio. Che so: cappello piumato, brache a righe gialle e verdi e giacca rosa. Trattandosi di parodia di un matrimonio la faccenda richiede abbigliamento da farsa. E mi rovolgerei del caso ai convenuti chiamandoli "cari sodomiti". Mi ci divertirei un sacco.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 11/05/2016 - 20:04

E' cominciata ufficialmente la Guerra Civile: a noi il compito di trasformarla in Rivoluzione

paolonardi

Mer, 11/05/2016 - 20:12

Quando sono i magistrati a non applicare le leggi approvate dal potere legislativo, tipo reato fi immigrazione clandestina, i ministri dei cerebro-sinistrati tutti zitti.

cicciofagnetta

Mer, 11/05/2016 - 20:17

Grande Salvini .Sei e sarai il verlo leader del cdx ,visto il vuoto dietro di te !

Ernestinho

Mer, 11/05/2016 - 20:23

Ed ora siamo finalmente maturi per la legge di unioni "civili" tra uomini ed animali!

Ernestinho

Mer, 11/05/2016 - 20:25

Siamo maturi per un secondo "Diluvio Universale"!

lorenzovan

Mer, 11/05/2016 - 20:27

dordolio...a dir la verita' a lei non occorrerebbe camuffarsi...si presenti com'e'...otterra' lo stesso risultato pagliaccesco...he he he

yulbrynner

Mer, 11/05/2016 - 20:34

scommetto che l'ex comunistone salvini s'inventera' la manifestazione di quelli che " ce l'hanno duro" in favore del rapporto uomo-donna peccato che tanti leghisti vadano a trans o siano MAMBOCHECCA ma lo nascondano x immagine e ipocrisia eheheheh non sono diversi dagl ialtri perché leghisti nella loro intimita' ne fanno di cotte e di crude ahhaahha, ma ssssttt.... nascondiamo tutto.. noi leghisti siamo duri e puri! ahahahahahahahahahaa noi non facciam oquesti atti contronatura.. noooooooooo ahahahahhahah

Reziario

Mer, 11/05/2016 - 21:13

Ci sono i medici obiettori, non vedo perchè non dovrebbero esserci i sindaci obiettori.

ItalicoCenturione

Mer, 11/05/2016 - 21:19

Dai commenti del Renzi boy appare chiaro che appartiene a quella categoria di Italiani (?) che hanno tutto da guadagnarci con un sedicente governo di presentuosi incompetenti che, non sapendo scrivere lel leggi, pretendono di modificare la Costituzione. Quale "fiducia"!!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 11/05/2016 - 21:32

----alcuni si chiedono se il barbuto salvini con l'orecchino non faccia in realtà la voce grossa al mero scopo di crearsi un alibi---hasta siempre

pinux3

Mer, 11/05/2016 - 21:35

Intanto la Meloni ha già "disubbidito"...ma a Salvini, mica alla legge...Prendete su e portate a casa anche questa...

pinux3

Mer, 11/05/2016 - 21:43

@Cheyenne...La legge deve essere condivisa da "maggioranze qualificate"? Ti informo che è stata votata con 371 voti a favore e solo 51 contrari (e 99 astenuti, i 5 stelle che volevano anche la step child adoption...). Se non è una maggioranza qualificata questa...

vince50

Mer, 11/05/2016 - 21:47

Non è una legge,è una schifosa vergogna.

roberto zanella

Mer, 11/05/2016 - 21:50

dai Salvini ....Resistenza non in montagna ma nei Municipi , non occorre andare in montagna basta dire al Col Moschin al S,Marco e alla Folgore di rimettere ordine in questo caos italiano....

pinux3

Mer, 11/05/2016 - 21:53

A chi parla di referendum: mica penserete di vincerlo, vero? Fatelo pure, così poi ridiamo...

pinux3

Mer, 11/05/2016 - 21:57

@doctorm...Peccato che l'obiezione di coscienza per l'aborto sia prevista dalla legge, in questo caso invece no...Sono cose ovvie ed elementari, ma a voi "banani" bisogna spiegare tutto...

pinux3

Mer, 11/05/2016 - 22:05

@michetta..."la piu' sporca delle leggi che uomo normale potesse mai concepire"? Peccato che questa legge sia in vigore in quasi tutti i paesi europei (in molti ci sono pure le nozze gay), tutti paesi "sporchi e anormali"? Ma che avete nella scatola cranica al posto del cervello, segatura?

Iacobellig

Mer, 11/05/2016 - 22:26

BENE!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 11/05/2016 - 22:37

Eccolo un'altro che abbaia alla luna. Ora che c'è una legge, chi si rifiuta di applicarla si beccherà una bella denuncia penale. Voglio vederli questi paladini .......

zucca100

Mer, 11/05/2016 - 22:38

Ma che pena. Nel 2016 c'è' ancora chi parla di gay pervertiti...

m.nanni

Mer, 11/05/2016 - 23:24

referendum, referendum, referendum.Matteo Salvini, iniziate la raccolta di firme.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 11/05/2016 - 23:26

@Dordolio, La ringrazio per il Suo 'intermezzo' umoristico, che mi ha un po' risollevato da questo giorno così avvilente!

odifrep

Mer, 11/05/2016 - 23:27

frabelli1 (18:48) - in quanto, Noi etero (a detta degli omosessuali) siamo degli incivili perché procreiamo 'loro'. Non so se rendo l'idea. Saluti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 12/05/2016 - 00:24

Bisogna istituire per le unioni civili degli omosessuali la possibilità dell'obiezione di coscienza da parte dei sindaci. ANCHE E SOPRATTUTTO PERCHÉ SAREBBERO GLI UNICI INCARICATI DI CELEBRARLE.

Ritratto di Silver58

Silver58

Gio, 12/05/2016 - 00:39

Solitamente quelli dell'ISIS i ricchioni li gettono giù da una media altezza in modo tale che si sfracellino senza morire e poi li finiscono lapidandoli. Il vecchio testamento cita della distruzione di Sodoma (Genesi 19, 1-29) e il delitto degli uomini di Gàbaa (Giudici 19, 11-30)Il racconto della distruzione di Sodoma,o "il peccato di Sodoma",[1] narrato nel libro della Genesi è molto simile al racconto del delitto degli uomini di Gàbaa raccolto nel libro dei Giudici.Continua ...

Ritratto di Silver58

Silver58

Gio, 12/05/2016 - 00:39

Entrambi riferiscono del vizio libidinoso e della tendenza omosessuale dei sodomiti e degli uomini di Gàbaa. nel Nuovo Testamento una condanna esplicita dell'omosessualità viene solitamente rintracciata nelle lettere di Paolo: « "Perciò Dio li ha abbandonati all'impurità secondo i desideri del loro cuore, tanto da disonorare fra loro i propri corpi, perché hanno scambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno adorato e servito le creature anziché il Creatore, che è benedetto nei secoli. Amen. Svegliati Papa Francesco, PRONUNCIATI, insomma siamo arrivati al punto che Salvini fa le veci de Papa?

FRANCO1

Gio, 12/05/2016 - 02:40

I verdurai ringraziano .. m'immagino il prossimo sindaco islamico come si comporterà!!!! Ahajahaha

Dordolio

Gio, 12/05/2016 - 07:14

Lo ripeto per i babbioni che qui gonfiano non il petto ma un'altra parte del corpo (posteriore e meno nobile): NON SI PARLA DI OBIEZIONE IN SENSO STRETTO. Il sindaco che non vuole celebrare il matrimonio dei sodomiti non fa altro che delegarne la "celebrazione" ad un altro. Semplice e facile. E così avverrà. E senza violare la legge, poi: qui da me ad esempio il sindaco di matrimoni personalmente ne celebra veramente gran pochi con tutto quel che ha da fare. E poi non sarà certo un problema raccattare da qualche parte qualche sodomita che si presti alla bisogna, via.. Magari ci scappa anche un sandwich gradito alla coppia dei neo-sposi...

Emilia65

Gio, 12/05/2016 - 08:09

Salvini è rimasto l'unico con un po' di buon senso in testa. Ti prego vai avanti, non mollare, sei rimasto l'ultima speranza.

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 12/05/2016 - 08:23

Cio che dice Salvini puo piacere o non piacere ma i commenti dei soliti Lorenzovan, Totonno58 e altri ci dimostrano che, Salvini, in confronto a loro ha lauree ad horem in diverse Università.

Mannik

Gio, 12/05/2016 - 08:26

Ennesimo fumo negli occhi di Salvini. I sindaci non possono esimersi di applicare la legge (pena il commissariamento e la denuncia), al massimo possono delegare se non lo vogliono fare personalmente (cosa che nei grandi comuni è già all'ordine del giorno). Quindi altra salvinata.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 12/05/2016 - 08:33

Data la situazione attuale ho preso due decisioni, la prima è che DARO' IL MIO OTTO PER MILLE ALLA CHIESA ORTODOSSA, la seconda è CHE VOTERO' SALVINI.

Dordolio

Gio, 12/05/2016 - 08:37

Tra l'altro.... di che ci preoccupiamo? Con l'andazzo attuale ALTRI saranno a legiferare tra pochissimo tempo. Non li avete visti in TV? Di matrimonio gay non parlano di certo, ma il viaggio di nozze lo forniscono gratis: dall'ultimo piano di un palazzo al selciato. E senza scali intermedi. E l'assurdo è che sembrano non dispiacere nemmeno a chi i matrimoni gay li vuole, visto che ne stanno facendo arrivare a migliaia.

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Gio, 12/05/2016 - 08:55

Mentre nel caso dell'aborto viene soppresso un essere umano e sussistono pochi dubbi, non saprei dire se effettivamente per un cattolico si pone un problema di coscienza nel limitarsi a prendere atto, come fa un sindaco, della volontà di due persone di costituire una "unione civile". Toccherà alle varie autorità religiose chiarire il punto e perciò Salvini e c. farebbero meglio ad evocare quella "disobbedienza civile" tanto cara ai sinistrati.

michetta

Gio, 12/05/2016 - 09:27

x PINUX3 - ....cervelli INUTILI oltre misura, siete voi, che blandite leggi ad hoc, per i vostri PIACERI SODOMITI, senza pensare che ....dopo di voi, esistera' solo il NULLA! Confermo, che con questa legge SPORCA, avete ucciso la NATURA! Piu' sporchi di così!?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 09:47

L’"obiezione di coscienza" per un sindaco che non voglia celebrare un'unione gay, non ha fondamento giuridico, perché si può obiettare alla legge solo in casi specifici, previsti dalla legge stessa (uso delle armi, aborto, vivisezione), trattandosi di impegni individuali che comportano la violazione di principi morali e/o religiosi molto profondi, come la soppressione della vita. Il sindaco è ufficiale di stato civile, deve solo prendere atto della volontà di 2 persone di vivere insieme, con tutti i diritti e doveri che ciò comporta. Un'eventuale rifiuto comporterebbe l'incriminazione per omissione di atti d'ufficio. La posizione di Salvini è solo propaganda, un incitamento alla discriminazione fra gay e etero, i sindaci possono solo delegare la funzione, ma la delega vale per tutti, per i gay come per gli eterosessuali.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 10:49

@GMTubini, concordo con la sua onesta riflessione. Però la "disubbidienza civile", per un sindaco che rappresenta le istituzioni (Stato e Governo), non si è mai sentita. Se un sindaco non vuole applicare le leggi, è meglio che si dimette.

Dordolio

Gio, 12/05/2016 - 11:14

Liberopensiero lei c'è o ci fa? Ripeto che qui da me il sindaco delega quasi tutti i matrimoni. Dei miei stessi conoscenti sono stati sposati civilmente non certo dal sindaco! Il sindaco non omette alcun atto d'ufficio incaricando un'altro di celebrarlo, basta che sia un cittadino (anche qualsiasi) con diritto di voto. In questo caso con l'autorizzazione del prefetto che non vedo a cosa potrebbe appigliarsi per non darla. Ah, per quel che riguarda l'importanza del "problema" nel mio comune (piuttosto grande) il Registro delle Unioni Civili esiste da tanti anni. Vi si sono iscritte finora SETTE dico SETTE coppie.... Hai visto che problema sociale è....

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 11:45

@Dordolio, guardi che io sono stato uno dei primi ad osservare che il sindaco può delegare la funzione, quindi ci sono e non ci faccio ... Il problema si pone (mi pare evidente, chi non lo capisce o ci è o ci fa ...) nel momento in cui un sindaco vuole delegare solo la funzione per la celebrazione delle unioni gay, mentre mantiene la facoltà di celebrazione per i matrimoni etero, perché può sembrare una discriminazione omofoba.

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 12/05/2016 - 13:09

@andrea626390 ammesso abbai lo fa a qualcosa; lei mi pare abbai e basta con i suoi commenti che non danno nessun valore aggiunto: in fondo dal nulla cosa ci si puo aspette? il nulla

Dordolio

Gio, 12/05/2016 - 13:51

Liberopensiero il sindaco delega in materia di matrimoni quel che vuole quando vuole e con chi vuole. Non mi risulta - nemmeno con la recente legge - che siano previste osservanze particolari come motivazioni specifiche o altro da sottoporre poi alla valutazione di chissachi. Muovendosi abilmente (cosa che mi auguro avvenga nei confronti di una legge INNATURALE) si verificheranno delle resistenze civili da parte dei diretti interessati. E poi vediamo chi giudica chi e come. Io saprei benissimo come fare, ad esempio, per sabotare a termini di legge una legge contro gli uomini e la natura. La protesta CIVILE è questa.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 14:27

@Dordolio, sì, capisco il suo punto di vista, sabotare a termini di legge una legge che lei ritiene ingiusta. Se l'ordinamento lo consente un sindaco lo può fare, come anche un comune cittadino. Finché non dovesse cambiare anche la normativa, introducendo sanzioni per le discriminazioni omofobe, come c'è in tanti altri Paesi occidentali. Se dovessero approvare una legge contro l'omofobia, anche lei si dovrebbe contenere, ad es., nell'irridere gli omosessuali e definirli "sodomiti". Qui molti si divertono alle sue spiritosaggini, ma in altri Paesi lei rischierebbe una denuncia al pari di quelli che offendono le donne o i neri perché li considerano "inferiori".

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Gio, 12/05/2016 - 14:49

@liberopensiero77, la "disubbidienza civile" non si è mai sentita? E i sindaci che hanno registrato "contra legem" i matrimoni gay contratti all'estero, che tipo di iniziativa hanno fatto?

Dordolio

Gio, 12/05/2016 - 15:44

Egregio liberopensiero, il termine di SODOMITA è presente in qualsiasi vocabolario e definisce in modo opportuno, puntuale e preciso - e da sempre - un certo soggetto. Mi rendo conto del resto che lei - in buona compagnia suppongo - aneli a quella società orwelliana in cui "vengono riscritti i libri". Ci stiamo arrivando. Ma ancora non ci siamo arrivati per fortuna.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 17:14

@GMTubini, la "disobbedienza civile" non è applicabile, essa (v. wikipedia) “è una forma di lotta politica, attuata da un singolo individuo o più spesso da un gruppo di persone, che comporta la consapevole violazione di una precisa norma di legge, considerata particolarmente ingiusta, violazione che però si svolge pubblicamente, in modo da rendere evidenti a tutti e immediatamente operative le sanzioni previste dalla legge stessa”. Storicamente, si ricordano i casi di Gandhi, per l’indipendenza dell’India, o i radicali italiani per affermare, per es., il consumo delle droghe. Lotte per conquistare diritti, non per toglierli. I sindaci poi, non sono normali cittadini, sono pubblici ufficiali che sono tenuti ad applicare le leggi, anche per non incorrere in sanzioni penali. Le registrazioni delle unioni contratte all’estero non erano contra legem, ma extra legem, infatti non c’erano sanzioni.

zucca100

Gio, 12/05/2016 - 17:21

dordolio,pensi davvero di avere ragione?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/05/2016 - 17:31

@Dordolio, nel vocabolario si trovano tutti i termini, anche quelli molto offensivi, e non è che siccome ci sono, allora si possono usare a piacimento. Nel caso specifico, "sodomita" non credo sia "opportuno, puntuale e preciso", perché definisce un tipo di accoppiamento (peraltro praticato anche da coppie eterosessuali) che alcuni gay rifiutano, mentre fra le lesbiche è poco diffuso. La informo che il Parlamento europeo ha invitato gli Stati membri “a proporre leggi che superino le discriminazioni subite da coppie dello stesso sesso”, e “condanna i commenti discriminatori formulati nei confronti degli omosessuali, in quanto alimentano l'odio e la violenza”. E infatti l'omofobia è esplicitamente punita come reato, con sanzioni carcerarie e/o pecuniarie, in Danimarca, Francia, Islanda, Norvegia, Paesi Bassi e Svezia.