Nuova svista nel 730 di Sala: ​un investimento in Romania

Il candidato di centrosinistra a Milano pubblica la dichiarazione dei redditi per evitare guai giudiziari. E così svela una voce che aveva dimenticato nella certificazione giurata

Non sono finite, le distrazioni di Giuseppe Sala, candidato sindaco del centrosinistra a Milano. Ieri, dopo settimane di attesa, Mr Expo si decide a pubblicare on line la dichiarazione dei redditi, per dimostrare di avere dichiarato al fisco l'esistenza della casa di Pontresina, in Svizzera, di cui aveva omesso l'esistenza nell'attestato pubblico in cui, come pubblico amministratore, era tenuto a indicare tutti i suoi beni. Ed eccolo, al rigo RW1, il bene estero: valore un milione e 389mila euro, tasse pagate 10.427 euro. Certo, non c'è scritto che si tratta di una casa di lusso ma un appartamento alle porte di Sankt Moritz, ma basta sapere leggere un 730 e incrociare qualche dato per averne la conferma.

Però la lettura del documento riserva anche alcune sorprese. La principale: Sala ama la Romania. E ama fare affari nella terra che fu di Dracula e di Ceausescu. Al rigo RW3 appare un investimento rispettabile, 1 milione e 123mila e 892 euro, sotto il codice 61, che è il codice delle attività in Romania. Di cosa si tratta? Codice 14, ovvero «altre attività estere di natura finanziaria». Di sicuro, nelle dichiarazioni pubbliche di Sala di questo bene non c'è traccia: ma è vero che non trattandosi di quote societarie Sala non era obbligato a renderle note. Era invece obbligato dal «decreto trasparenza», a dichiarare al pubblico le sue «quote di partecipazione a società»: e qui sembra cascare l'asino, perché al rigo RW2 salta fuori una voce di importo modesto ma inequivocabile. Codice 02, cioè «partecipazione al capitale o al patrimonio di società non residenti», anche stavolta in Romania. Una inezia, 2.948 euro, che però Sala si dimenticò nel febbraio 2015, quando firmò («Sul mio onore affermo che la presente dichiarazione corrisponde al vero») l'attestato in cui si dimenticava anche della casa in Svizzera. Dove aveva la testa, viene da chiedersi, mentre firmava e giurava sul suo onore?

Nella dichiarazione dei redditi non c'è traccia, invece, della casa di Zoagli, la villa sul Tigullio che Sala si fece sistemare dall'archistar Michele De Lucchi, che intanto incassava incarichi Expo a ripetizione. In effetti, la dichiarazione che ieri Sala mette online è relativa ai redditi del 2013, quando la casa di Zoagli non era ancora terminata e accatastata: quindi la sua assenza è giustificata. A non essere chiaro è piuttosto il motivo per cui Mr Expo ha pubblicato una dichiarazione vecchia di due anni, e non quella del 2014, dove la casa di Zoagli invece dovrebbe esserci per forza. Tanto più che sempre nella famosa carta incriminata l'amministratore si è impegnato «a fornire annualmente entro un mese dalla scadenza del termine utile per la dichiarazione dei redditi, un'attestazione concernente le variazioni». «Per oggi accontentatevi di questa», fanno sapere ieri sera dall'entourage dell'aspirante sindaco. A Sala che ieri invitava tutti i candidati a pubblicare i 730 on line, quello del centrodestra Stefano Parisi ha ricordato che «lui aveva un problema di reputazione legato a una dimenticanza su un atto pubblico, non altri».

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 27/04/2016 - 08:37

E' inutile,il soggetto ha tante di quelle proprietà,che se ne dimentica l'esistenza.....E questo sarebbe il candidato del "PD" a Milano??....Contenti loro!!!

GMfederal

Mer, 27/04/2016 - 08:44

proprio un degno compagno di merende del Bomba

Aegnor

Mer, 27/04/2016 - 08:46

La superiorità morale gente,la superiorità morale sopra tutto......

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 27/04/2016 - 08:52

Quante sviste!Ci vuole un paio di occhiali nuovi..

morghj

Mer, 27/04/2016 - 09:02

Come faranno i milanesi ad eleggere sindaco uno così distratto? Staremo a vedere. Anche se dopo averli visti eleggere pisapia, non mi meraviglio più di nulla!!!!!

un_infiltrato

Mer, 27/04/2016 - 09:07

A Milano sarà sindaco Parisi. A Roma sarà sindaco Marchini. Tutto il resto è noia. Parola di Un Infiltrato!

canaletto

Mer, 27/04/2016 - 09:09

MANGIARE PIU PESCE CHE CONTIENE FOSFORO E FA VENIRE LA MEMORIA!!!!!!!!!!

semprecontrario

Mer, 27/04/2016 - 09:28

che sbadato questo Sala eh?

elalca

Mer, 27/04/2016 - 09:28

che pena! se fosse successo a qualcuno del pdl questi individui dalla presunta superiorità morale avrebbero inscenato un casino da paura.

vince50_19

Mer, 27/04/2016 - 09:33

O Renzi .. hovvìa, i magistrati scavano, scavano.. Prova a fare una legge per accorciare i tempi del processo penale se ci riesci: così la giustizia "parlerà" più spesso. Ma non provare a toglierle la benda, eh? .. ahahahaha..

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 27/04/2016 - 09:41

Ma tutta questa gente, che vuole governare il paese, "HÀ ANCHE UN PÒ DI FIDUCIA CHE IL PAESE POSSA PROSPERARE CON LA LORO PRESENZA"??? PERCHÈ ALLORA INVESTONO I LORO CAPITALI ALL`ESTERO??? E COME CON Monti, HANNO LA CASA IN SVIZZERA (...)??? DEMOCRAZIA = DELINQUENZA.

uberalles

Mer, 27/04/2016 - 09:43

Il link nel paese del conte Dracula è significativo: se a questo fanno annusare una banconota da qualche parte, ci si fionda sopra come un vampiro sul sangue di vergine...Meditate, gente, meditate

accanove

Mer, 27/04/2016 - 09:47

(*_°) le dichiarazioni dei redditi dei sinistrati sono come il loro leader, una BUGIA UNICA.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 27/04/2016 - 09:56

Di sicuro questo candidato a sindaco di Milano ha la memoria molto corta. Chissà quante cose si scorda, già per natura uno ricorda le cose belle e dimentica le brutte, ma questo scorda tutto. Forse non è nel pieno delle sue facoltà mentali. Oh mio Dio non è che i sinistri siano tanto diversi ma c'è un limite a tutto. Sala, di danni ne deve aver fatti parecchi, forse è meglio si ritiri.

SAMING

Mer, 27/04/2016 - 10:15

E forse anche in Cina ? Salà velo o non salà velo? E' come ha detto Davigo: non si vergognano. Ma non si preoccupi il Sig. Sala, quando sarà davanti al magistrato anzichè la carta di identità tiri fuori la tessere dal PD e tutto andrà a posto.

antiom

Mer, 27/04/2016 - 10:20

A me viene, spontaneo, chiedermi come fa un uomo, probabilmente col solo pezzo di carta che attesti diploma o laurea, come tanti di poca specchiata moralità: a disporre di così ingenti capitali!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 27/04/2016 - 10:42

come nel passato c'erano compagni che sbagliavano, oggi ci sono compagni smemorati.....tutto ha una giustificazione.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mer, 27/04/2016 - 11:22

un "povero" smemorato degno amico di frottolo bla bla bla. ma la gente ha un minimo ma dico minimo di cervello per scartare la sola idea di avere come sindaco di Milano questo individuo che evidentemente, come il suo amichetto fiorentino, è anche lui racconta frottole e, come il suo protettore, ci prenderà per il culo?

Trinky

Mer, 27/04/2016 - 11:35

si faccia una cura di fosforo...ha la memoria labile....del resto si dimentica sempre di pubblicare i conti di EXPO....

Rossana Rossi

Mer, 27/04/2016 - 11:36

Ma come sono smemorati questi pd.......se le stesse dimenticanze le avesse fatte qualcuno di destra lo avrebbero massacrato.......milanesi votateli ancora...........

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 27/04/2016 - 11:41

Il Cittadino comune una "svista" nel 730 la paga a caro prezzo in soldoni e comunque non ci si dovrebbe candidare in "politica" se non si è capaci di gestire correttamente il "proprio patrimonio".

Miraldo

Mer, 27/04/2016 - 12:18

Questo tizio sembra la fotocopia di Grillo "il condannato" che spara contro tutti ma non si guarda per se e per i suoi schiavetti del M5s..............

Fjr

Mer, 27/04/2016 - 12:20

Ma dategli un po' di fosforo a questo fenomeno perché sembra che troppo spesso abbia problemi di memoria

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 27/04/2016 - 12:20

Ma state sempre addosso ai poveri pidioti?? Anch'Io mi sono dimenticato di dichiarare nell'Unico l'aria che respiro su cui non ho pagato le tasse...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 27/04/2016 - 12:31

Poverino ... si è sbagliato! Una antica regola sanciva: "chi sbaglia paga", però è ormai desueta - almeno in politica - come stiamo facendo esperienza da tempo.

roberto.morici

Mer, 27/04/2016 - 12:54

E' stomachevole tutto questo becero moralismo; non se ne può più. Facciamoci tutti un serio sincero esame di coscienza. A chi non è capitato di possedere una casa in Svizzera, di essere titolare di un conto corrente in Romania e essersene dimenticato?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 27/04/2016 - 13:03

CANDIDATO SINDACO DISTRATTO, CASA SVIZZERA NON DICHIARATA, BUCO PASSIVO EXPO NON DICHIARATO, INVESTIMENTO ROMENO NON DICHIARATO, HA POCA MEMORIA QUESTO TIZIO VESTITO DA COMUNISTA.

precisino54

Mer, 27/04/2016 - 13:16

Due sono le alternative: ha effettivamente dimenticato e fatto un puro errore materiale; ha deliberamente dichiarato una “inesattezza”. Se la prima ipotesi è quella corretta evidentemente non si può ritenere Sala un valido candidato, si potrebbe porre poi il caso che dimentichi qualcosa di importante per la comunità. Se vera la seconda ipotesi, ecco che un simile soggetto è meglio che venga tenuto distante dalla poltrona di primo cittadino. In entrambi i casi è proprio chiaro che il candidato del Pd non sia certamente la persona giusta e questo senza altro considerare su suoi avversari: è inadeguato in maniera assoluta! Una cosa comunque è indiscutibile: una volta la sinistra pescava i candidati tra gli operai, sindacalisti, gente del popolo; oggi razzola tra i paperoni, e poi si meravigliano di non riuscire a intercettare il consenso della gente!!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 27/04/2016 - 13:27

....che dire, PD partito dementi!! Alzheimer saluta! C'È una barzelletta che dice: Cosa è meglio avere Alzheimer oppure Parkison? Il pd la risposta l'ha incarnata "Alzheimer".

xgerico

Mer, 27/04/2016 - 13:33

Importante averle dichiarate sul 730, come afferma l'articolo! No?!

Libertà75

Mer, 27/04/2016 - 13:39

a volte sembra che i politici PD siano prodotti con lo stampino

ziobeppe1951

Mer, 27/04/2016 - 13:59

Caro PiDiota due sviste fanno una prova che qualcosa non torna

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 27/04/2016 - 14:02

In sintesi Sala appare un tipico prodotto della Politica Italiana ; adesso che sarà supportato dai "Fratelli Musulmani" il quadro è perfetto. Se vincerà Sala povera Milano davvero ! Rimarrà la fuga .

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 27/04/2016 - 14:12

ma se questi non sono neanche capaci a compilare un mod.730 come è pensabile di permettergli di amministrare un comune. lo stesso vale se l'omissione è dovuta per tornaconto personale. mi raccomando, asini, andate a votarlo.

luigi.muzzi

Mer, 27/04/2016 - 14:20

... compagni che omettono...

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 27/04/2016 - 14:32

Uno così distratto non credo sia in grado di fare il sindaco

elio2

Mer, 27/04/2016 - 14:32

Il Partito dei Diversamente onesti non si smentisce mai, a conferma che può essere votato solo dai diversamente intelligenti.

kug

Mer, 27/04/2016 - 14:55

Questo pensa che basti mettersi una camicia bianca con le maniche arrotolate per dire e fare come il suo padrone. un bluff

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mer, 27/04/2016 - 15:23

elio2 Fantastico messaggio,condivido in pieno!

moshe

Mer, 27/04/2016 - 15:31

E questo FURBACCHIONE vorrebbe fare il sindaco di Milano? ..... autocastratevi, VOTATELO !!!

Duka

Mer, 27/04/2016 - 15:35

OCcHIO MILANESI QUESTO VI SOFFIA PURE LA "MADUNINA"

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 27/04/2016 - 16:48

MILANESI SVEGLIA !!!

claudioarmc

Mer, 27/04/2016 - 17:41

Dai, avanti così, un pd al giorno ce li leviamo dalle palle tutti