Sbarchi, Salvini sfida Bruxelles: "O la missione Sophia cambia o finisce qui"

Dopo lo strappo della Merkel, la missione Sophia è in bilico. La Mogherini: "Noi pronti a chiuderla". E Salvini non si dispiace: "O cambiano le regole o finisce qui"

Lo strappo della Germania ha aperto il vaso di Pandora. Perché se è vero che la missione Sophia è stata pensata e per risolvere l'emergenza immigrazione è anche vero che nel corso degli anni non ha fatto altro che portare in Italia tutti gli immigrati che venivano soccorsi nel Mar Mediterraneo. E così non appena da Berlino i tedeschi hanno fatto sapere che si sarebbero chiamati fuori dall'accordo, Matteo Salvini ha colto la palla al balzo per rimettere tutto in discussione. "O cambiano regole - ha scandito oggi a Radio 1 - o finisce tutto qui".

Il tempismo, a volte, è tutto. C'è una strana coincidenza nella scelta di Angela Merkel di far trapelare i propri dubbi sulla missione Sophia proprio nel giorno della firma del Trattato di Aquisgrana con cui si propone, insieme al presidente francese Emmanuel Macron, di creare "un nuovo ordine internazionale" fondato sulla collaborazione franco-tedesca. Forse, nella testa dei due alleati, c'era l'intento di mettere in difficoltà l'Italia. Chiamarsi fuori dall'operazione Eunavfor Med Sophia, lanciata nel maggio del 2015 su impulso dell'allora premier Matteo Renzi, significa lasciare Roma ancor più sola (se possibile) nella gestione dell'emergenza immigrazione. Peccato che nel governo ci sia qualcuno che allo schiaffo della cancelliera risponda facendo spallucce. Questo perché, sebbene la missione sia stata pensata per fermare il traffico degli immigrati nel Mediterraneo centrale e, al tempo stesso, contribuire alla stabilizzazione della Libia, il punto debole dell'accordo sta nel fatto che tutti gli immigrati soccorsi vengano fatti sbarcare solo in Italia. "Non so in cambio di cosa Renzi abbia sottoscritto questo accordo tanto geniale...", commenta Salvini ricordando che la missione Sophia ha contibuito a portare nel nostro Paese ben 50mila immigrati. Per questo, a detta del vicepremier leghista, "se qualcuno si fa da parte", per l'Italia "non è certo un problema".

Al comando dell'operazione Sophia è l'ammiraglio italiano Enrico Credendino, che può contare su tre unità navali e otto supporti aerei. Gli Stati che contribuiscono alla missione sono ventisette ma un passo indietro della Merkel potrebbe segnare il passo per tutti gli altri. A Credendino, dopo ore di tensioni, i tedeschi hanno chiarito che la Germania non ha alcuna intenzione di ritirarsi: "Hanno posizioni chiave che rimangono nel mio quartier generale e sulla flagship". Il mandato scadrà, comunque, il prossimo 31 marzo. E questa scadenza potrebbe spingere il governo gialloverde a chiedere una revisione totale delle regole di ingaggio. Le operazioni di ricerca e soccorso in mare non rientrerebbero infatti nel mandato. Tuttavia, le navi in mare vengono continuamente coinvolte in salvataggi degli immigrati, proprio come previsto dal diritto internazionale del mare. "Se oggi l'Italia, che ha il comando e il quartiere generale dell'operazione, non vuole più Sophia, siamo pronti a chiuderla", dicono fonti vicine all'alto rappresentante per la Politica estera europea, Federica Mogherini, che considera l'operazione Sophia "un'eccellenza". Ma Salvini non è affatto d'accordo. Tanto che ha già dato il suo ultimatum: "O cambiano le regole o l'operazione Sophia finisce qui"..

Commenti

cgf

Mer, 23/01/2019 - 11:00

È anche evidente la voglia di incolpare del fallimento Salvini senza guardare cosa ha fatto fino ad oggi. La missione era già agli sgoccioli ed è stata già prorogata, ma si sapeva che non sarebbe andata oltre. Per quello che ha servito, oltre aiutare le ONG naturalmente, può chiudere davvero.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 23/01/2019 - 11:05

la Mogherini si goda gli ultimi stipendi (d'oro) rubati

giovaneitalia

Mer, 23/01/2019 - 11:06

Sophia? E chi se ne frega. Era già partita male con la firma dei PDioti, meglio cosí.

DRAGONI

Mer, 23/01/2019 - 11:12

UN ATTO DI GIUSTIZIA CHE METTEREBBE FINE ALL'IDIOZIA CON CUI E' NATA UNA MISSIONE COSTOSA , ANCHE PER I MEZZI E PERSONALE IMPIEGATI,CHE PRODURRA' DANNI ALL'ECONOMIA ITALIANA E NON SOLO A CAUSA DI UNA MOLTITUDINE DI VARIE NAZIONALITA'E RELIGIONI VAGANTI PER L'ITALIA CHE NON HA LA POSSIBILITA' DI INTEGRARLI CIVILMENTE.

DRAGONI

Mer, 23/01/2019 - 11:16

l'operazione Sophia "un'eccellenza"! SI PERCHE' PERMETTE AGLI EQUIPAGGI DELLE NAVI DI INCASSRE FACILI GUADAGNI/PROZIONI POLITICHE E SENZA RISCHI DI ALCUN GENERE.

stopbuonismopeloso

Mer, 23/01/2019 - 11:17

perfetto, uscire subito da sophia e da tutti i trattati internazionali che riguardano il soccorso in mare dei clandestini, e mettere in atto subito un blocco navale totale

ginobernard

Mer, 23/01/2019 - 11:18

e chiudiamola sta cxxxata che non sta ne in cielo ne in terra. Piuttosto incominciamo a farci i cxxxi nostri. Ciabbiamo un debito che corre, un pil che non cresce ... e dobbiamo prendere a bordo migliaia di disperati per far contento il Vaticano ? ma ci siamo proprio bevuti il cervello ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 23/01/2019 - 11:23

La Mogherini: "Noi pronti a chiuderla". E Salvini non si dispiace: "Allora se non gli dispiace non la chiudiamo, perchè noi siamo dispettosi ed andiamo sempre contro Salvini".

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 23/01/2019 - 11:26

E' ormai evidente ad un "non vedente",che TUTTI questi sono "naufraghi volontari",per essere trasportati in Italia!Prima PD & soci di merende(con appresso i 5*),favorivano l'andazzo,per questa "manovalanza a basso costo"(utile a tanti,a troppi),alle COOP legate all'"accoglienza",utili per futuri VOTI(con lo "ius soli" l'abbiamo scampata,per ora...).Ora che l'orchestra ha un nuovo direttore,qualcuno comincia a capire che la musica di prima,era tutta una farsa!Questi non sono "rifugiati politici"(come pretende di sostenere l'Art.10 della "nostra" costituzione),ma "clandestini economici",che oltretutto costano un sacco di soldi al nostro "welfare",annientano la nostra identità,e le "NOSTRE" conquiste fatte in 2.000 anni!Basta accoglienza di FURBI,che non fanno niente nei loro "paesi" per cambiare le cose,con il telefonino in mano,ma con la mentalità TRIBALE di 2.500 anni fa!

mariobaffo

Mer, 23/01/2019 - 11:31

Fuori da questa europa !! Ma la Mogherini che ci sta a fare ?

SeverinoCicerchia

Mer, 23/01/2019 - 11:37

meno navi europee ci sono, meglio è, esattamente come per le ong. salvini non è fesso, e lo ha capito la merkel se pensa sia una minaccia si sbaglia di grosso

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 23/01/2019 - 12:08

Il numero di persone in cerca di protezione in Germania è diminuito significativamente negli ultimi anni. Ciò emerge dalle statistiche sull'asilo del governo federale per l'anno 2018, presentate mercoledì dal ministro federale dell'Interno Horst Seehofer . I numeri sono già disponibili per la Rete editoriale Germania (RND) . ► Poiché molti rifugiati hanno fatto domanda di asilo solo un anno dopo il picco della crisi dei rifugiati nel 2015 , nel 2016 è stato raggiunto un picco di 722.000 domande iniziali.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 23/01/2019 - 12:17

Seehofer presenterà l'ultimo rapporto sulla migrazione di mercoledì , che quest'anno includerà due anni quest'anno a causa di cambiamenti tecnici nella raccolta delle statistiche demografiche. Si afferma che nel 2017 circa 1,5 milioni di persone si sono trasferite in Germania. Al contrario, il numero di persone che lasciano la Repubblica federale è diminuito da 1,37 milioni nel 2016 a 1,13 milioni nel 2017. Nel 2017, il 67% di tutti gli immigrati proveniva da un paese europeo, il 53,4% da uno Stato membro dell'UE. Il prossimo gruppo più grande arriva con il 15,4% dall'Asia.E ANCORA VI LAMENTATE IN ITALIA?

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 23/01/2019 - 12:21

Gentile dottor Andrea, lei scrive "Salvini sfida", perché? Fino a prova contraria, però per i comuni cittadini, il popolo sovrano, l'Italia è ancora un paese libero ed indipendente, o si erra nel solo pensarlo? Quindi la "richiesta" di Salvini, vicepresidente del Consiglio, ministro, senatore e deputato europeo, risulta essere appunto una "richiesta" e non certo una sfida! Dottore, cosa vale il patto di Aquisgrana, il patto Merkel Macron, ha avuto il beneplacido della Ue o è passato sopra la dignità di ogni nazione dell'Unione? Cosa ne dicono i beoni di Bruxel? In questo caso quella franco-teutonica è una sfida o una "proposizione imperiale"? Libertà o cara

paolo1944

Mer, 23/01/2019 - 12:24

Ricordo bene il Ciarlatano di Rignano : "faremo da soli" . Pagliaccio, ci hanno scaricato 500.000 sbandati alla faccia dei nostri soldi, e ce li hanno rinchiusi in Italia col filo spinato (Francia e Austria). E noi a mantenerli per sempre, e la cosa drammatica è che c'è chi dice che va benissimo così!

agosvac

Mer, 23/01/2019 - 12:28

Visto gli esiti di questa operazione, prima si chiude e meglio è per l'Italia. Un grazie alla Merkel per avercene dato lo spunto anche se, probabilmente, lei voleva solo metterci in difficoltà: sembra che non pecchi per "troppa" intelligenza!!!

aldoroma

Mer, 23/01/2019 - 12:31

Salvini non MOLLARE.

brasello

Mer, 23/01/2019 - 12:34

non so se sia una buona notizia. comunque se bisogna seppellire questa nefanda operazione, direi che d'ora in poi valga la regola che i migranti soccorsi vanno nella nazione di pertinenza. nave olandese, vanno in olanda. nave tedesca, vanno in germania. vediamo quanto dura.

DancCiò

Mer, 23/01/2019 - 12:37

Lasciare l'Italia da sola non è possibile perché lo è già; se c'è un messaggio nascosto potrebbe essere: "abbiamo intenzione di ostacolarvi" oppure: Macron è un cornuto". Bisognerà vedere nei prossimi giorni cosa fara la Francia riguardo a questa missione.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 23/01/2019 - 12:41

x do-ut-des Gentile signore, mi raccomando dispetti a tutti sempre, salvando l'augusta consorte, però! Che ne dice? Buffissimo per il Giornale la Germania può far tutto senza che il giornale muova un sopracciglio! non lo trova "sorprendente", dottore? Salvini, di contro, deve assumersi tutte le colpe! Perché?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 23/01/2019 - 12:58

Prima la chiudiamo meglio è. Tanto fanno solo i tassisti per i clandestini.

steacanessa

Mer, 23/01/2019 - 13:11

Il contributo degli europei è stato solo di aiuto agli scafisti. Ben venga la fin.

Malacappa

Mer, 23/01/2019 - 13:22

tutto quello che non conviene alla patria deve finire

Mac-Aroni

Mer, 23/01/2019 - 13:25

Mogherini non ha mai servito a niente...quasi 30 milla al mese Felice di sapere che l'Italia si liberera di questo brutto dovere mentre millioni di italiani sono in piena poverta ! Prima di tutti : Italiani ! Viva Salvini et FDI 8

Una-mattina-mi-...

Mer, 23/01/2019 - 13:33

"SOPHIA" UN VENTO NUOVO, CHISSA' CHE SPAZZI VIA ANCHE PRUXELLES

buonaparte

Mer, 23/01/2019 - 13:35

l'operazione SOFHIA doveva contrastare il traffico catturando gli scafisti e i trafficanti. non ha preso un solo scafista e trafficante e nel frattempo però sono giunti in italia ben 600.000 clandestini . 0 scafisti e 600.000 clandestini. in una azienda difronte a dati del genere i direttori e comandanti sarebbe defenestrati a viva forza. qui invece sono stati pagati lautamente essendo in missione fuori dai confini e anche promossi., VERGOGNA

Giolo

Mer, 23/01/2019 - 13:42

Citazione da un giornale tedesco online: Deutschland setzt seine Beteiligung an der EU-Mission Sophia zur Bekämpfung von Schleusernetzwerken im Mittelmeer aus. Nach dem Einsatz der Fregatte "Augsburg" schicke die Bundeswehr Anfang Februar zunächst kein weiteres Schiff vor die libysche Küste, teilte Generalinspekteur Eberhard Zorn nach Informationen der Deutschen Presse-Agentur am Dienstag den Obleuten im Verteidigungs- und im Auswärtigen Ausschuss mit. Traduzione: “La Germania sospende la partecipazione alla missione Sophia dell'UE per combattere le reti di trafficanti nel Mediterraneo. Dopo la missione della fregata "Augsburg" dall'inizio di febbraio la Bundeswehr, non invierà per ora più alcune nave davanti alla costa libica”, informa l'ispettore generale Eberhard Zorn, secondo le informazioni fornite dall'agenzia di stampa tedesca martedì agli osservatori della Difesa e del Comitato degli Esteri.

Rotohorsy

Mer, 23/01/2019 - 13:51

Ma non deve cambiare, deve proprio finire. C'è stata già una proroga fino al 31 marzo.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 23/01/2019 - 14:10

"Non so in cambio di cosa Renzi abbia sottoscritto questo accordo tanto geniale": così ha commentato Salvini. In realtà lo sa benissimo, come lo sanno gli Italiani raziocinanti. Si é trattato di uno "scambio politico", nonché un affare per bande di "furbetti", per i quali l'immigrazione é diventata un affare in quanto "riceventi", con un rapido aumento del guadagno giornaliero per coloro che si erano gettati tempestivamente nell'affare "politico": compenso pari ad oltre 30 euro al giorno per immigrato "accolto", mentre in Spagna era rimasto fermo a 17-18 euro. Per fortuna Salvini ha fatto finire la "cuccagna".

timoty martin

Mer, 23/01/2019 - 14:17

Chiuda pure bottega, non ci mancherà

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 23/01/2019 - 14:22

Bravo Salvini! Finalmente qualcuno che pensa a Noi, all'Italia. Mentre prima di lui l'immigrazione era diventata un affare, con la partecipe benedizione di Renzi e dei suoi amici affaristi a qualsiasi costo, a spese nostre naturalmente.

Davons

Mer, 23/01/2019 - 14:33

L'Africa ha la superficie di USA, Europa, Cina, Giappone e India messe insieme, ma 200 mni di abitanti in meno della Cina. Il continente è passato in un solo secolo da 130 a 1.300 mni di abitanti per effetto dei medicinali occidentali e della maggiore disponibilità alimentari. I tre cratoni che lo formano rinchiudono le maggiori risorse minerarie della terra e dispone delle ultime grandi aree arabili del Pianeta. Dovrebbe essere non un posto dal quale fuggire ma il futuro dell'Umanità. Ci sono Stati con crescita PIL costante e quasi ovunque chi è in regola con lo Stato e ha un permesso di ingresso dall'Estero, anche turistico, può uscirne. I clandestini che vengono raccolti dalla Tratta vogliono raggiungere parenti o amici in Paesi che non hanno dato loro il Visto o sfruttare il welfare EU o sono fuorilegge in fuga o basi silenti del terrorismo. In ogni caso tutti da respingere.

Davons

Mer, 23/01/2019 - 14:39

Ora che è chiarito che il patto che ha generato Sophia comprende anche lo sbarco dei "migranti" in Italia, in fatto di principio e di esiti, attendo che la Magistratura apra un procedimento nei confronti dei firmatari alla luce dell'art 52 della Costituzione italiana:"La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino."

Divoll

Mer, 23/01/2019 - 14:45

La missione Sofia, cosi' com'e' stata gestita fino a oggi, e' perfettamente inutile, anzi controproducente, oltre a essere uno spreco del denaro degli italiani.

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 23/01/2019 - 16:21

F i n i a m o l a ! WIDS !

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 23/01/2019 - 16:40

"Non so in cambio di cosa Renzi abbia sottoscritto questo accordo tanto geniale..." Caro Salvini, mi sembra chiaro: l'UE approvava tutti i bilanci dell'Italia, anche col deficit al 2,9%. Chiusi i porti, i nostri bilanci non vanno più bene.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 23/01/2019 - 16:40

"Non so in cambio di cosa Renzi abbia sottoscritto questo accordo tanto geniale..." Caro Salvini, mi sembra chiaro: l'UE approvava tutti i bilanci dell'Italia, anche col deficit al 2,9%. Chiusi i porti, i nostri bilanci non vanno più bene.

Ritratto di HAZET36

HAZET36

Mer, 23/01/2019 - 18:13

A Bruxelles saranno tutti terrorizzati!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 23/01/2019 - 18:34

Davons 14:33...concordo!