Il nuovo capo dello Stato? Renzi pensa a Riccardo Muti

Il figlio del Maestro: "Il premier ha chiamato mio padre per proporgli il Quirinale, è una cosa seria"

"Ho sempre detto che di dimissioni fino alla fine del semestre di presidenza di turno della Ue non se ne parla". A gennaio, quindi, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano farà le proprie valutazioni che, ci ha tenuto a far notare, sono e devono essere "tenute completamente separate dall’attività di governo e dall’esercizio della funzione legislativa". Nel frattempo, Matteo Renzi scalda i motori e inizia a sondare il terreno per portare al Colle un uomo a lui gradito. Nelle ultime ore i riflettori si sono accesi su Riccardo Muti. Come rivela Domenico Muti, terzogenito del Maestro al Fatto Quotidiano, il premier avrebbe già sondato la disponibilità con una telefonata.

"Ma perché non mi fate continuare a dirigere che mi piace tanto?", si limita a replicare Muti. Che però non dice "no". Anzi. Valuta la proposta. "Per me mio padre è e resta un direttore d'orchestra, ma dell'eventuale elezione al Quirinale abbiamo parlato in famiglia, con lui, e sappiamo che una cosa del genere è troppo seria per non essere presa con serietà - assicura Domenico Muti - ed è quello che faremo, il suo nome lo ha fatto Renzi, e una proposta del premier, appunto, è una cosa seria". Dichiarazioni che il cronista del Fatto raccoglie sulla scalinata di Palazzo Vecchio a Firenze, prima del saluto al consiglio comunale del maestro. Con lui erano presenti sia il sindaco Dario Nardella sia Salvatore Nastasi, potente direttore generale del ministero della Cultura. Ma Palazzo Chigi smentisce categoricamente. "Non si sentono da anni", assicura la presidenza del Consiglio. Che, poi, aggiunge: "Il premier non ha parlato con lui né con il signor Domenico Muti che non ha il piacere di conoscere. Il che rende retroscena e presunte rivelazioni destituite di ogni fondamento".

Commenti

Agostinob

Mar, 02/12/2014 - 09:55

Da tempo si sapeva in certi ambienti che Renzi andava alla ricerca di qualcuno che fosse di immagine, ma solo di immagine, per far si che non ci fosse ombra su di lui. Alcuni giornali ne avevano forse accennato. Renzi non vuole qualcuno che gli dica cosa fare e quindi, una persona di prestigio ma totalmente incompetente è quello che ci vuole. Bisognerebbe però pensare che da noi, anche se non dovrebbe, il Presidente può dire la sua ed inoltre è il Capo della Magistratura ed è difficile pensare che Muti sappia farsi sentire politicamente e guidare la Magistratura. Ma probabilmente questo andrà comunque bene ai comunisti ed agli allocchi che di politica capiscono nulla.

marygio

Mar, 02/12/2014 - 09:57

hanno sempre cicciolina di riserva. sempre dia la sua disponibilità essendo nota per la sua proverbiale riservatezza....AHHHHHHHHHHHH

tormalinaner

Mar, 02/12/2014 - 09:59

Anche Pippo, Pluto e Paperino vanno bene basta che non sia Prodi e altri criptocomunisti che hanno rovinato l'Italia.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 02/12/2014 - 10:03

be almeno non e' de sinistra..

Gioa

Mar, 02/12/2014 - 10:05

Muti sarebbe come persona istituzionale il migliore. Altri? Non c'è una persona degna di così tanto lode. Muti non credo accetti perchè per Lui la musica è una passione insostituibile. Fare il presidente della repubblica super parte...è chi lo farebbe super perate?...NON NE VEDO UNO!!. TUTTI PER PARTE PROPRIA!!. L'UNICO POLITICO E' PROPRIO PERCHE' PRIMA NON E' STATO POLITICO, MAUN GRANDE IMPRENDITORE, SAREBBE BERLUSCONI. re giorgio pensa a Berlusconi. SILVIO SE TI PROPONI VA A FINIRE CHE re giorgio ce lo teniamo altri 10anni. Sempre che la giustizia divina non faccia il suo corso.

Angel59

Mar, 02/12/2014 - 10:05

Ottima scelta!! Certamente la musica perderà un grande, però la nostra amata Italia finalmente avrà un capo degno di questo nome. Spero solo che questa notizia sia vera.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 02/12/2014 - 10:07

Effettivamente Renzi non è che ha avuto un'idea sbagliata. Presidente della Repubblica può diventare chiunque, non necessariamente un politico. Certamente che abbia illustrato la sua Patria con meriti di vario tipo. Un Antonino Zichichi, un Rubbia, ecc., escludendo ovviamente i vari Dario Fo di mistero buffo, nobel o meno che siano. Se fosse vivo un Alberto Sordi, un Vittorio Gasman, un Gian Maria Volontè, sarebbe cosa, ma anche un Giancarlo Giannini o una Sofia Loren non mi dispiacerebbero.

Giampaolo Ferrari

Mar, 02/12/2014 - 10:10

Per fortuna RICCARDO MUTI ha il cervello in testa e non accetterà mai una carica del genere.

Armandoestebanquito

Mar, 02/12/2014 - 10:13

Spero sia uno scherzo... beh considerando il fatto che in Italia c'e' il re Napo che fa quello che vuole allora potrebbe essere vero. Ma secondo voi sarebbe più'legittimo far votare il popolo o andare avanti a colpo di ditto. Per la carita, che mancanza di considerazione sugli italiani. Elezioni dirette del presidente della Repubblica subito. SILVIO BERLUSCONI FOR PRESIDENT!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 02/12/2014 - 10:13

telefonare subito anche ai parenti di Totti o Inzaghi, ma come se fosse #antani. Sempre e solo come se fosse #antani. Perchè renzi è solamente come se fosse #antani.

Gianca59

Mar, 02/12/2014 - 10:14

Complimenti al figlio che si è bruciato il padre ....

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 02/12/2014 - 10:18

Ma, perchè allora non prendono una persona, un Italiano qualsiasi purchè non sia SICILIANO O CAMPANO??? Penso che sarebbe la soluzione per avere una persona onesta al governo. FORSE PIÙ COMPETENTE IN POLITICA DI TUTTI QUEI PARASSITI CHE LA FANNO.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 02/12/2014 - 10:19

Che c'è di male, anche Giuseppe Verdi fu fatto senatore se non erro. Credo che un musicista della sua portata abbia molto da dare soprattutto un direttore d'orchestra, che ha di solito la funzione di far 'quadrare' le voci di un'orchestra e di farla funzionare. I direttori sono abili esperti della psicologia umana.

GB01

Mar, 02/12/2014 - 10:21

E' la persona più qualificata per dirigere il teatrino della politica italiana.

giovauriem

Mar, 02/12/2014 - 10:24

questo è il più grande dei problemi del nostro paese,nessuno sta nel suo ruolo(arte,scienza, tecnica o mestiere che sia)l'attore fa il regista,il giudice,fa il politico,il calzolaio fa il pittore,l'ebanista fa lo scultore,il musicista fa il ballerino,il quoco fa lo scrittore, ecc, e perciò che in italia ogni professione,arte o mestiere, diventano pressapochismo e più o meno

magnum357

Mar, 02/12/2014 - 10:25

E poi che cosa fa ? firma e autorizza le leggi o ci fa una bella suonatina davanti al Quirinale ? Uomo di grande spessore nel suo ambito ma purtroppo non adatto in tale situazione economico-sociale e finanziaria !!!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mar, 02/12/2014 - 10:26

Pensateci bene: pure questo è napoletano.....

michetta

Mar, 02/12/2014 - 10:33

Signori! Per favore, toglietevi il cappello! Avere un Grande Uomo, come il Maestro Muti come Presidente della Repubblica Italiana, sarebbe FINALMENTE l'unica buona notizia avuta in tan ti anni di vita Italiana! L'Italia, NON HA MAI AVUTO un Capo dello Stato di così elevate capacita' morali, materiali e professionali! Ce lo siamo sempre sognato, uno come LUI, ma non lo abbiamo mai avuto! Ergo, per piacere, CHAPEAU per Renzi che l'ha proposto e TUTTI, dico TUTTI, quegli scalzacani di onorevoli, sono certo, faranno lo stesso, APPROVANDOLO ALLA PRIMA VOTAZIONE! W l'Italia! W il Maestro Muti, quale Presidente della Repubblica Italiana!

imodium

Mar, 02/12/2014 - 10:36

Perchè no? Sempre meglio dei professionisti politicanti sinistrorsi.

Agostinob

Mar, 02/12/2014 - 10:37

Come sempre in politica, la notizia viene diramata per capire cosa ne pensa la gente. Poi, prontamente si smentisce e si valuta. Ma la notizia non è assolutamente falsa e se viene smentita, c'è qualcun altro che non dice il vero.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 02/12/2014 - 10:39

Sarebbe, ora che in Italia non ci sia piú un CDP che venga dall,area komunista, noi siamo l,unico Paese in Europa che ha un CDP komunista!,é a questa vergogna si deve correre ai ripari se noi vogliamo mostrare al Mondo che abbiamo una Democrazia fondata sulla Democrazia é non sul Komunismo; che ha distrutto l,Italia!, é solo per questo per aver proposto Riccardo Muti come CDP Matteo Renzi si meritá il mio riconoscimento, Riccardo Muti ha riconosciuto come direttore d,orchestra all,opera di Roma, di Cosa é malato il nostro paese! SCIOPERI É MANCANZA DI RISPETTO É DEMOCRAZIA VERSO GLI ITALIANI!!!.

Rossana Rossi

Mar, 02/12/2014 - 10:46

Il 'ducetto' non vuole più nessuno che possa pestargli i calli..........

Ritratto di gianfranco88

gianfranco88

Mar, 02/12/2014 - 10:48

Cosi' dirige il nuovo inno d'Italia : Finché La Barca Va

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 02/12/2014 - 10:49

Figura degnissima,per carità. Ma...che ci azzecca con la carica di Capo dello Stato? Quello è uno dotato di una elevatissima professionalità che ha già deciso cosa fare da grande. A differenza dei tanti idioti che si aggirano nel nostro parlamento. A partire dal venditore d'aria fritta di Pontassieve.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 02/12/2014 - 10:52

io propongo spiderman o uno dei magnifici 4

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 02/12/2014 - 10:53

Il presidente deve essere eletto dal popolo. Personalmente sono per una repubblica presidenziale. Considerando però che attualmente la nostra costituzione non prevede questo sistema, e che in pratica il PDR è solo una figura rappresentativa senza potere, ritengo geniale la figura di Muti che ben rappresenterebbe l'Italia nel mondo. A mio modesto parere è immagine superiore di altre proposte e di alcuni predecessori. - saluti

james baker

Mar, 02/12/2014 - 10:56

Non si é smentito : se la notizia FOSSE vera, il pifferaio non si é smentito. Nemmeno Riccardo Muti riuscirebbe a tirar fuori dal pifferaio una sola nota di musica. Infatti, la musica di Renzi é quella che serve per incantare i ciufoli. Quella vera, (parlo di Musica), si suona fuori dei palazzi, compresi palazzo Chigi ed il Quirinale. -james baker-.

odifrep

Mar, 02/12/2014 - 11:03

Giusto. Visto che il Napoletame se l'ha cantata a tarallucci e vino, il Muti, potrebbe proseguire nell'opera. Non vedo lo scandalo.

Atlantico

Mar, 02/12/2014 - 11:06

Sarebbe mille volte meglio del topo Amato, quello che piace a Berlusconi.

moshe

Mar, 02/12/2014 - 11:09

Un musicista presidente, e perchè non un idraulico?

leonardofibonacci

Mar, 02/12/2014 - 11:14

Mettiamo uno dei senatori a vita, almeno risparmiamo un po'.

MEFEL68

Mar, 02/12/2014 - 11:18

Se per fare il Presidente della Repubblica non occorre nessuna preparazione nel settore, mi offro io a un terzo dello stipendio. Riccardo Muti è in'icona italiana; bravissimo e stimatissimo, non roviniamo anche questo gioiello di famiglia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 02/12/2014 - 11:18

Nulla contro il maestro Muti ma... non sarebbe prima il caso di vagliare altri personaggi che mastichino un po' di diritto costituzionale?

Ritratto di Tarquini..Roberto

Tarquini..Roberto

Mar, 02/12/2014 - 11:19

Il nuovo capo dello Stato? Renzi pensa a Riccardo Muti Ma cerchiamo di essere seri, come si fa ad eleggere capo dello stato Riccardo Muti. Che sia un ottimo direttore d' orchestra non ci piove, ma come capo dello stato?????? Per favore sig. Renzi faccia la persona seria e non la solita napolitanata come il suo presidente Napolitano che ha regalato al sig. Monti il titolo di senatore a vita con annesso emolumento di c.a.25.000 euro mensili vita natural durante. I soldi che regala a questa gente non sono i suoi ma di noi poveri disgraziati. Mi auguro che siano falsità giornalistiche destinate a far polvere, per questo smentibili con una nota ufficiale.

kami

Mar, 02/12/2014 - 11:26

Mi piacerebbe. Lo aveva proposto anche Sgarbi se non erro.

coccolino

Mar, 02/12/2014 - 11:27

L'Italia è un paese dove ognuno suona per conto suo.....ma questa non è una buona ragione per dare la presidenza della repubblica a un direttore d'orchestra.....

moshe

Mar, 02/12/2014 - 11:30

Pentolaro, anzichè preoccuparti di trovare il nuovo capo dello stato, perchè non ti preoccupi di mantenere le decine di promesse ancora vaganti nel limbo?

linoalo1

Mar, 02/12/2014 - 11:31

Pertanto,come sempre,noi Cittadini dovremo solo e sempre accettatre le decisioni che vengono prese da un Usurpatore!Non sa,l'Usurpatore,che noi Cittadini,tutti insieme,forse,potremmo suggerirgli un nominativo forse più gradito in tutto il Mondo?Che dire che,se invece da un Muti ormai bollito,fossimo rappresentati da una bellissima e formosa ragazza nuda?Sono sicuro che,l'indice di gradimento per l'Italia,salirebbe alle stelle!Specialmente dopo un Grande Vecchio!Lino.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 02/12/2014 - 11:34

Penso che il Maestro Muti abbia molto più da fare nel suo campo che non quello di invischiarsi nel letamaio della politica e delle istituzioni italiche ormai diventate da discarica abusiva!

mzee3

Mar, 02/12/2014 - 11:35

Sono sulla stessa lunghezza d'onda di quel signore che ha dato del cretino al figlio di Muti per averlo "bruciato" dando la notizia. Sempre che sia davvero una notizia! In questi giornali spesso le "notizie" erano delle veline avvelenate, del tipo caso Boffo! Detto questo, Muti è sicuramente un grande, una persona perbene ma un Capo di Stato, a mio avviso, deve avere altre caratteristiche e conoscenze culturali. L'Italia non ha solo bisogno di avere una persona di prestigio, ma necessita di avere, in primis, un Garante della Costituzione.

aredo

Mar, 02/12/2014 - 11:36

Fra Riccardo Muti e Benigni, Dario Fo o altro squallido fantoccio e giullare comunista poco cambia. Tutta questa feccia di sinistra fa soldi ed è adorata dalla sinistra tutta (e da quei coglioni di destra che sono tanto rincretiniti) solo perchè comunista, arroganti tanto quanto assolutamente incapaci.

@ollel63

Mar, 02/12/2014 - 11:48

TOCCATA e... FUGA dall'Italia! Non c'è altra via per questo maledetto paese invaso dai comunisti.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 02/12/2014 - 11:58

Infatti marygio, cicciolina tra le tante virtù ha anche quella di non avere peli sulla lingua e se celi ha, non sono i suoi!

agosvac

Mar, 02/12/2014 - 12:01

Questa di Muti come Presidente della Repubblica sarebbe realmente una cosa seria, purché non si venga a scoprire che ha in tasca una bella tessera del Pd!!!!! In fondo una persona del tutto extra partes ed "apparentemente" , ma io spererei "palesemente", al di fuori della politica sarebbe il vero Capo dello Stato previsto dalla Costituzione attuale: una persona di grande valore internazionale che potrebbe rappresentare tutti gli italiani.

agosvac

Mar, 02/12/2014 - 12:10

Egregio agostinob, se il suo dubbio su Muti è solo la presidenza del Csm, si tranquillizzi: qualsiasi persona intelligente e di alta levatura morale sarebbe in grado di guidarlo. Tra l'altro non è che guidare un'orchestra sia poi cosa tanto facile, ci vogliono doti non comuni: si tratta di armonizzare i diversi componenti dell'orchestra in modo che suonino l'uno nel rispetto degli altri.

Giovanmario

Mar, 02/12/2014 - 12:12

non è riuscito ad accordare l'orchestra di roma.. figuriamoci il coro della politica..

vince50_19

Mar, 02/12/2014 - 12:14

"Se veramente esiste la possibilità di incontrare delle voci del passato, se c’è un musicista che io vorrei incontrare questi è Mozart. Se potessi scegliere non chiederei Bach, Leonardo, Michelangelo, ma Mozart, perché vorrei capire chi era quest’uomo, perché dentro di lui c’è una forza talmente fuori della natura, neppure soprannaturale, da lasciarti sgomento. Mozart ti dà l’idea di qualche cosa in più che esiste da qualche parte e che in lui si è fatta musica, si è fatta umana". (Riccardo Muti) I più sanno che Mozart è stato un massone, venne iniziato come apprendista il 14 dicembre 1784, nella Loggia «La Beneficenza» di Vienna, per diventare poi «compagno» nel marzo del 1785 e «maestro» in aprile. Certe volte, come disse tal 'zu Giuliu, a pensar male si fa peccato per qualche volta si indovina.. Naturalmente spero di sbagliare, di essere stato troppo malizioso..

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 02/12/2014 - 12:15

In una Italia confiscata agli italiani; di italiani stupefatti ad hoc, ostaggi di individui tossici rinnegati che brandiscono il potere a misura della loro insipienza e del opportunismo personale, professano il populismo cinico-markettaro e il puttanesimo bagascio, che si e ci prostituiscono a cosce aperte verso categorie protette per editto, di italiani penalizzati di esserlo, condannati a scontare duramente le scalmane antitaliane di ricchi parassiti eletti per follia e traditori per scelta; dove razzolano con priorità assoluta interessi partitici e sindacali, follie antropologiche, in una Italia così la ipotesi di Muti for President appare troppo saggia e razionale per essere fattibile. Servirebbe un miracolo: ma non siamo attrezzati per farne uno, né abbiano meriti per richiederlo. Alla fine, sceglieranno il solito esemplare ricottaro. Per non dire peggio, come suggeriscono pericolosamente i vergognosi nomi circolanti. E dovremo subire l' ulteriore rovinoso oltraggio.

pastello

Mar, 02/12/2014 - 12:19

D'accordo. Basta con i vecchi tromboni della politica.

teoalfieri

Mar, 02/12/2014 - 12:24

se proprio non riusciamo a mettere Berlusconi... :)))))

teoalfieri

Mar, 02/12/2014 - 12:25

oppure Mortimermouse???!! Se prende regolarmente le pastiglie farebbe la sua porca figura!!! :)))

Zizzigo

Mar, 02/12/2014 - 12:31

Ottimo, per dirigere tanti tromboni!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 02/12/2014 - 12:41

Il famoso teatrino della politica diventerebbe come il Teatro alla Scala di Milano, dove il Muti faceva il palo mentre i suoi compari fregavano addirittura gli arredi settecenteschi della "Piccola Scala", scampata ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Ruba tu che rubo io...

Nerone2

Mar, 02/12/2014 - 12:42

Vabbe' non e' male l'idea... cosi' per gli auguri di Natele, Capodanno e Pasqua, invece di sentire a reti unificate le solite cazxate, ci sentiremo delle belle sinfonie dall'orchestra di fisarmonica del Colle... ahha ha haah ....

michele lascaro

Mar, 02/12/2014 - 12:43

Sarei felicissimo se Muti accettasse. È molto serio, lavoratore efficiente e in grado di comandare a bacchetta (e farsi rispettare) un esercito di fannulloni dediti solo a misurare ogni giorno le dimensioni della poltrona su cui siedono. Purtroppo non accetterà!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mar, 02/12/2014 - 12:54

BENE, COSI' INVECE DEL DISCORSO NOIOSO DI CAPODANNO SENTIAMO UN CONCERTO COME A VIENNA

terminverpier

Mar, 02/12/2014 - 12:54

è una bellissima notizia ! ! ! nel mio piccolo lo avevo già indicato come successore di Napolitano I°....poi è arrivato N. II°. Il personaggio, scorbutico quanto basta, ha tutti gli attributi per svegliare e strigliare i fannulloni di palazzo..speriamo in bene... Got mit uns e/o Dominus nobiscum

Agostinob

Mar, 02/12/2014 - 12:54

AGOSVAC Egregio, il mio dubbio non è solo guidare il CSM ma una corporazione come quella non è che si lasci guidare facilmente, non accettando mai qualcosa che non vada a proprio vantaggio. Muti, grande direttore, dalle capacità enormi nella guida di un'orchestra, probabilmente se gli venisse chiesto di cuocere un uovo al tegamino, non lo saprebbe fare. Voglio dire che saper dirigere un'orchestra non necessariamente significa essere capaci in altri settori. Non è che un Ingegnere sia per forza capace di fare il muratore. C'è poi la gestione del sottobosco politico e se non si è nati già "trafficoni" non solo non si riesce a farlo ma non lo si capisce neppure. Muti, come tutti gli artisti, non è malleabile ed accondiscendente mentre il Presidente dovrebbe essere mediatore (lasciamo perdere Re Giorgio) e lui non lo è. Per questo ritengo che non sia la figura adatta. Lo è invece proprio per Renzi perché politicamente, essendo inesperto, non gli farebbe ombra.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 02/12/2014 - 13:02

Riccardo Muti è certamente un personaggio che fa onore all'Italia, ma come Presidente della Repubblica mi sembra fuori posto. Di sicuro se verrà ufficialmente proposto ... lui rifiuterà!

Agostinob

Mar, 02/12/2014 - 13:06

AGOSVAC Relativamente a Muti, a meno che non abbia cambiato idee e simpatie, è di sinistra. Nulla toglie alla sua bravura ma se dobbiamo chiederci se sia o non di sinistra, la risposta è quanto ho scritto. (del resto Renzi non penserebbe mai ad uno che possa remargli contro). Ripeto: Renzi vuole e cercherà, se Muti dovesse dire no, un fantoccio da immagine ma che non gli rompa le scatole perché è lui che vuole apparire. Cordialità.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 02/12/2014 - 13:21

Eh, certo! Negli ambienti musicali muti è conosciuto come "dio" perchè questa è l'opinione che lui ha di se stesso. Evvai con un altro presidente comunista che, oltre a questa caratteristica, fondamentale per poter far carriera, di politica e amministrazione pubblica ne capisce come io ne capisco di squali a pois... anzi forse ancor meno.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 02/12/2014 - 13:41

Finalmente un Italiano che non mi fa vergognare di esserlo.Magari .Lo preferisco in ogni modo atutti i sinistroidi proposti da pertini all ultimo odierno.

Kosimo

Mar, 02/12/2014 - 13:41

io non ne capisco di musica pesante come la maggior parte degli italiani, e non so se sia stato raccomandato a fare quello che fa, però non mi meraviglierei se lo fosse visto come funziona il sistema.. se si esibisse in strada sono convinto che attirerebbe poca attenzione, nessuno si accorgerebbe se è davvero un raro talento, quindi nel dubbio perché farlo anche presidente?

gioch

Mar, 02/12/2014 - 14:02

Troppo bello per essere vero.

Klotz1960

Mar, 02/12/2014 - 14:10

Ma certo, qualcuno che non capisca nulla di diritto e politica, che obbedisca agli ordini di Renzi. Poi manca solo nominare Fassino a Direttore dell' Orchestra della Scala a Milano. I competenti, solo a Bruxelles, visto che ormai siamo governati da li, senza alcuna legittimazione democratica. Con tanti saluti alla Costituzione piu' bella ed inutile del mondo.

Accademico

Mar, 02/12/2014 - 14:28

Muti? Chapeau, nulla da eccepire sulla rappresentatività della persona. Ma non è propriamente un grande Artista, con le sue peculiarità, l'uomo in grado di farci dimenticare i guasti compiuti da Napolitano. Abbiamo bisogno di un Galantuomo sì, ma che al contempo sia piuttosto pratico, fermo, determinato, deciso, pragmatico, capace di riprogrammare i destini del Paese. Io un nome ce l'avrei: Salvatore Settis. Ma costui, come Muti, ha un grave difetto: è una persona onesta, quindi... "inservibile"... capisciammè. Non lo vorrà nessuno!

lamwolf

Mar, 02/12/2014 - 14:35

Tanto di rispetto per il maestro ma siamo abituati alle stronzate di Renzi. Bla, bla, bla, tasse, sempre più poveri e senza lavoro questo è il Presidente del Consiglio. Però una cosa gli riesce bene, prendere per i fondelli gli italiani e essere sulla scena Hx24 su questo è molto bravo.

unosolo

Mar, 02/12/2014 - 14:42

ma non aveva lasciato la scala per mancanza di fondi. i soldi che fanno.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 02/12/2014 - 14:51

Io metterei Monti perchè un po' l'Italia l'ha già messa a posto,almeno finirebbe l'opera.!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 02/12/2014 - 14:54

Dicono che l'elettore deve sapere per chi vota e deve vedere bene in faccia il candidato. E poi, Senato? Non eletto. Presidente del Consiglio? Non eletto. Ministri? Non eletti. Presidente della Repubblica? Non eletto. Se non è coerenza questa...!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 02/12/2014 - 14:56

Se la suonano e se la cantano che è un piacere!.

vince50_19

Mar, 02/12/2014 - 15:06

Ecco, Renzi cerca forse uno che faccia la bella statuina, privo di qualsiasi esperienza politica com'è, che faccia il "puro" notaio e senza la necessaria malizia per tenere a freno certi chiacchieroni in pompa magna? Spero proprio di no perché un'autorità come Muti nel campo della musica classica non da certezza di conoscere tutti i meccanismi della vita politica italiana. Tutt'altro. Io ci vedrei volentieri uno come Ferdinando Imposimato, un magistrato senza remore e peli sulla lingua, che non ama per niente certi ambienti complottisti. Però, dopo aver scritto un interessante libro - Corruzione da alta velocità - che gli valse la defenestrazione dal partito dei Ds, mi sa che il mio resterà un sogno.. Sarebbe solo un continuatore dell'attuale solo per l'origine orografica, per il resto credo sia agli antipodi.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 02/12/2014 - 15:13

Non sono all'altezza di poter esprimere un giudizio sul Maestro MUTI perchè non lo conosco e perchè non so se abbia tutte quelle "DOTI" necessarie per un PDR. Pertanto mi astengo. Comunque , male che vada, sarà all'altezza di poter dirigere una Orchestra di REQUIEM DEFINITIVA.

Ritratto di komkill

komkill

Mar, 02/12/2014 - 15:26

Perché non Gerry Scotti, Fiorello, Maurizio Costanzo, Maria De Filippi, Luciana Littizzetto, Paolo Bonolis, Christian De Sica, Rocco Siffredi, Iva Zanicchi, Raoul Bova, Gianni Bisio, Enzo Iachetti, Ezio Greggio, Albano Carrisi, Federica Pellegrini?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 02/12/2014 - 15:57

giangol: perché non si presenta lei compagno, tanto peggio di così il pdr non potrebbe essere e ben che vada rimarremmo nella m***a ugualmente.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 02/12/2014 - 16:00

Invece di scervellarsi sul nome del nuovo presidente che si dia da fare per far uscire l'Italia dal pantano.........la legge elettorale, l'azione sul lavoro, l'abolizione del Senato non porta il sollevamento dell'economia...vergognatevi!Pensate solo ed esclusivamente alle poltrone e ai nomi di chi deve occupare quelle poltrone...vergognatevi doppiamente...

Giacinto49

Mar, 02/12/2014 - 16:20

Scelta condivisibile accordandogli, però, anche pieni poteri che permettessero di guidare il Paese come una grande orchestra, scrollandogli di dosso l'immagine da "paese da operetta".

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 02/12/2014 - 16:28

OTTIMA SCELTA!!! Lui si che saprebbe come SUONARCELE!!!!LOL LOL Io continuo a proporre Caprotti,quello della ESSELUNGA che ha fatto esperienza in due universita, quella del LAVORO e quella della VITA e scusate se vi puo sembrare poco!!!! Buenas tardes dal Leghista Monzese

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 02/12/2014 - 16:37

Ma no... il miglior candidato presidente è Giuliano Amato. Se lo dice il Berluska sicuramente sarà vero.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 02/12/2014 - 16:44

Come musicista Toscanini era un grande, ma Muti è una schiappa. A molti non piace per il suo suono encomiastico e sviolinante. Direi: politicamente corretto o come si diceva una volta, nazional-popolare.

gigetto50

Mar, 02/12/2014 - 16:47

..beh...alternative ci sarebbero..Dario Fo, Carla Fracci o qualche altro tutti chiaramente politicamente non allineati.... Vabbeh...scherzo...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 02/12/2014 - 16:51

DREAMMER Scusa ma non sono per niente d'accordo con quanto ha detto il "TUO AMATO" BERLUSKA LOL LOL. Buenas Noches.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 02/12/2014 - 16:57

Fino a quando la figura del Presidente della Repubblica sarà, nelle funzioni e prerogative, quella che attualmente è prevista dalla Costituzione il problema della sua nomina sarà sempre lo stesso e frutto di artifizi, accordi, ritorsioni ecc.. Si deve passare ad una Repubblica Presidenziale e quando lo si farà sarà sempre tardi.

giovauriem

Mar, 02/12/2014 - 17:00

gianfranco robe, datti all'ippica invertita ,tu sotto e il cavallo sopra,parla di ciò che sai,cioè stai zitto

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 02/12/2014 - 17:35

hernando45: eh no... il Berluska è infallibile! Ebbene si, lo ammetto: io lo amo!!!

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 02/12/2014 - 17:56

ci rendiamo conto che un non votato ci sta' governando e oltretutto si permette di indicare il Presidente della Repubblica? ma siamo tutti deficienti?

Freud50

Mar, 02/12/2014 - 18:15

Il Presidente della Repubblica così come previsto dalla Costituzione italiana è una carica puramente simbolica e d'immagine. I veri poteri sono del Governo e quelli occulti. Muti, che conosco da una vita come artista, è per me una figura integerrima. Ma l'arte e la politica sono due rette parallele. La prima è la massima elevazione culturale dell'uomo. La seconda, qui in Italia, è l'esatto opposto. Riccardo, se mi stai leggendo, lascia perdere e mantieni invece alto dal tuo podio, come sempre hai fatto, il nome dell'Italia incorrotta, sana e onesta che i nostri predecessori ci hanno consegnato.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 02/12/2014 - 18:40

I POLITICI DICONO E SOSTENGONO SEMPRE CHE IL POPOLO ITALIANO NON E' ANCORA ALL'ALTEZZA DI POTER SCEGLIERE UN PDR CON TUTTE LE FACOLTA' DI COMANDO. LORO, I POLITICI,CON LE NOSTRE DELEGHE, SI SENTONO AL DI SOPRA DI NOI TANTO CHE, DOPO IL VOTO, SI DIMENTICANO COMPLETAMENTE DEI LORO ELETTORI E COMINCIANO AD INVENTASI LEGGI E LEGGINE SEMPRE A DISCAPITO DEL POPOLO STESSO ANZI CAMBIANO ADDIRITTURA DI "CASACCA" E NON TRASCURANO I LORO INTERESSI PERSONALI. NIENTE PIU' DELEGHE GENERALIZZATE AI POLITICI MA PROGRAMMI PRECISI.UN VERO PDR CON AMPI POTERI, SOLO IL POPOLO LO PUO' ELEGGERE. E , SAREBBE....ORA !

Ernestinho

Mar, 02/12/2014 - 18:51

Con lui sarà tutta un'altra MUSICA!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 02/12/2014 - 19:05

FORSE SAREMO MUTI MA CIECHI NON MI PARE E POTETE ANCHE CHIAMARE SORDI CHE POTREBBE RISPONDERCI COL SUO SOLITO SORRISO, FRUTTO DI DECENNI DI SATIRA; QUASI UN'ETICHETTA DOVUTA AL PUBBLICO ESIGENTE. CERCHIAMO DI ESSERE SERI E FORSE TROVEREMO LA STRADA PER RITORNARE UOMINI. FORZA ITALIA E SHALOM

onurb

Mar, 02/12/2014 - 19:14

E poi raccontano che era Berlusconi quello che pretendeva di decidere tutto da solo.

onurb

Mar, 02/12/2014 - 19:16

Muti non ambisce a poltrone, perciò rifiuterà, come fece Montanelli quando gli proposero la nomina a senatore a vita.

Ritratto di maurofe

maurofe

Mar, 02/12/2014 - 19:48

È la dimostrazione classica che è una figura politica INUTILE......senza nulla togliere alla persona di MUTI che stimo per la sua alta professionalità.....MI SEMBRA ASSOLUTAMENTE UNA PROPOSTA POCO SERIA.....il che la dice lunga sul Presidente del Consiglio in carica!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 03/12/2014 - 01:32

Avere come capo dello stato un personaggio come Muti sarebbe la miglior cosa che potrebbe capitare al nostro paese. Uno spiraglio di luce dopo anni di capi di stato massacratori della democrazia. Scalfaro ci ha lasciato in eredità l'assurda Par Condicio che ha reso ingovernabile il paese e Napolitano ci ha privati addirittura del diritto di votare. MUTI RISPETTO A QUESTI DUE CAMPIONI NEGATIVI RAPPRESENTEREBBE UNA SVOLTA. Però considerando l'ipocrisia dei PD, sia renziani che bersaniani sento puzza d'imbroglio.

baio57

Mer, 03/12/2014 - 11:16

Tutti nomi per confondere le acque ,mentre lo spettro del mortadella è sempre più vicino. Aiutoooooo !

michetta

Mer, 03/12/2014 - 12:11

....si va' be', ma poi.......VENNE FUORI CHE LA NOTIZIA E' IN ESISTENTE! Complimenti a chi l'ha pubblicata, tanto, tra tante stupidaggini e bugie, una piu' o una in meno, niente cambia a questo povero Paese che si chiama Italia!

Berna

Mer, 03/12/2014 - 12:13

Mi sembra una scelta logica e corretta: un ottimo direttore per dirigere l'orchestra del Titanc (l'Italia) che affonda.

Joe Larius

Mer, 03/12/2014 - 13:31

Per l'amor del cielo nooo! Seguendo l'andazzo corrente del "do ut des" rischiamo di ascoltare concerti di musica "napolitanica" diretti dall'attuale gestore della banda di strumenti a fiato sprecato che fin'ora ha diretto dal podio campidolgliano e relegare un vero musicista a dirigere anziché le sinfonie di Beethoven, le idiozie dei vari idoli della nostra banda politica. Scusate se mi ripeto ma pensateci bene: perché poi non Dario Fo o Pannella? Il primo per dare un tono alle comiche tradizioni dei nostri più eccelsi reggitori e il secondo per convincere il popolo a non superare i propri limiti ponderali con opportune astensioni di carattere alimentare.

ben39

Mer, 03/12/2014 - 15:04

Ma chi glielo fa fare... direttore d'orchestra delle più rinomate sale da concerto del mondo è il mestiere più bello che esiste e non solo per gli stipendi...

ilbarzo

Mer, 03/12/2014 - 17:29

Sarebbe ora che venisse eletto un cittadino apolitico che non sia ne di destra ne di sinistra o meglio ancora dare la voce al popolo.Ai comunisti pero' non va bene,in quanto solo con un loro beniamino al Colle,hanno la possibilita' di governare.Vedasi gli ultimi tre governi:tutti eletti da un comunista.

odifrep

Mer, 03/12/2014 - 20:03

E, l'Italia sperava di vincere la guerra, con tutti questi fior fiori di commenti?

ilbarzo

Gio, 04/12/2014 - 12:06

Non credevo che anche i maestrini si abbassassero cosi tanto dal fare dei commenti inutili.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 04/12/2014 - 17:02

odifrep, infatti mancava il suo.

odifrep

Gio, 04/12/2014 - 21:17

@ semovente (17:02) - grazie per avermi letto.