Odevaine vuota il sacco: "Con il business profughi gli alfaniani beccano i voti"

Così l'ex braccio destro di Veltroni ricostruisce gli affari delle coop

Ci sono soldi, tanti e in contanti nell'affare del Cara di Mineo, ma c'è anche lo scambio dei voti, il ribaltamento del quadro elettorale a favore di Ncd, nei comuni del catanese.

Luca Odevaine viene interrogato a Roma dai pm l'11 luglio e ricostruisce tutta la storia di quello che definisce «il centro migliore d'Europa» per gli immigrati. Agli arresti da dicembre con l'accusa di corruzione per Mafia capitale, l'ex vicecapo di gabinetto di Veltroni, poi diventato esperto di protezione civile e della gestione dei rifugiati, dice di voler collaborare ma più volte i magistrati devono inchiodarlo a responsabilità che cerca di minimizzare, correggere le sue dichiarazioni citando le intercettazioni, incalzarlo per fargli fare delle chiare ammissioni. E il quadro che traccia è di affari che s'intersecano alla politica.

«I nove comuni che componevano il consorzio - afferma Odevaine - erano sostanzialmente tutti più o meno di centrosinistra, alcuni con liste civiche, uno più vicino a Rifondazione che infatti poi non partecipa al consorzio. ...Improvvisamente invece diventano, tranne uno, quasi tutti di centrodestra». Meglio, del Nuovo centrodestra. «Nelle ultime elezioni a livello nazionale - aggiunge, nelle dichiarazioni messe a verbale - credo che l'Ncd ha preso, non so, il 4,90-3,90, il 4 per cento e in quella zona ha preso più del 40 per cento, in quei comuni». Parla delle europee del 2014, quando il partito di Angelino Alfano era già nel governo di Matteo Renzi.

Il centro di Mineo, al quale Odevaine è stato inviato dal prefetto Gabrielli come consulente del consorzio di 9 comuni che lo gestisce, diventa così strumento di una grande operazione politica in Sicilia.

Dal 2011 le tre gare, con appalto pilotato disegnato su misura per far vincere il gruppo di coop legato a Comunione e Liberazione e poi la trattativa privata con l'imprenditore proprietario dell'area Pizzarotti, hanno al centro il sottosegretario alfaniano Castiglione. Lui, dichiara Odevaine, ha gestito «l'operazione politica», di cui è stato «regista» Paolo Ragusa, sindaco-ombra di Mineo e presidente di Sol. Calatino, una delle imprese e poi dello stesso consorzio Ati che le riuniva tutte.

«Nel frattempo - dice Odevaine - ci sono state le elezioni e un cambio di partito del presidente Castiglione, che è il fatto più rilevante di questa vicenda, perché hanno cambiato partito quasi tutti i sindaci della zona». E spiega: «Sostanzialmente possiamo parlare, diciamo così, di uno scambio di voti». Che si fondava su una sparizione delle assunzioni tra i comuni a fini clientelari.

«I rapporti tra Castiglione e La Cascina (coop di Cl, ndr ) - si legge ancora nel verbale - sono continuati perchè nel frattempo è mutata la situazione politica e quindi si è creata una sinergia che non riguardava più solo Mineo, nel senso che Castiglione diventa nel territorio siciliano il braccio elettorale, diciamo, del ministro Alfano». Titolare dell'Interno, «e quindi anche da lui dipende il centro di Mineo». Secondo Odevaine La Cascina ha «finanziato» la nascita di Ncd, staccatasi da Fi. Ricorda lo «strettissimo legame fra il ministro Lupi (ex, ndr ) e Cl», per spiegare che quella era «l'area politica» della coop.

«Ha fatto un accordo economico con La Cascina, Domus Caritatis, con i soggetti che hanno partecipato alla gara, per favorire la loro vittoria o no?», chiede il pm Giuseppe Cascini. «Sì», ammette Odevaine . «Quest'accordo prevedeva una somma di 10mila euro mensili». Li prendeva da La Cascina, mentre doveva prenderli dal consorzio per cui lavorava, dice. «Mi sono lasciato corrompere».

Era stato lui, Odevaine, a proporre quel nome per la gestione dei 1.500 pasti nel centro, come di Domus Caritatis, che a Roma rappresenta uno dei due cartelli di servizi in questo settore, quello legato al Vicariato. L'altro era legato alle coop di sinistra, ma in questo caso, dice Odevaine, «il gruppo Buzzi non mi sembrava in grado di gestire una cosa del genere fuori Roma».

Le due prime gare d'appalto vengono vinte dalle coop cattoliche, con l'escamotage di introdurre un punteggio aggiuntivo per concorrenti legati al territorio locale, come la coop Sisifo. La terza gara è «finta», perché si deva raggiungere un accordo con Pizzarotti, che arriverà solo a trattativa privata. L'imprenditore prima rifiuta un'«offerta troppo bassa» per l'area, dei 4 milioni indicati dal demanio invece dei 6-8 che voleva, poi si convince quando entra in Ati per la manutenzione del centro, con altri profitti.

A questo punto Odevaine, cui era stato promesso il ruolo di direttore generale, concorda con La Cascina un aumento del suo compenso.«Alla richiesta di 20 mila euro al mese loro hanno detto di sì». Ma il problema, aggiunge Cascini, «era come darglieli». «Menolascina (manager di La Cascina, ndr ) mi disse: Guarda, come se tu partecipassi all'Ati, questi soldi te li veicoliamo in un altro modo. Loro insistevano molto sui contanti, io non ero d'accordo... C'era per me un problema serio di far entrare i contanti poi all'interno dei bilanci delle cooperative». I pm chiedono quanti ne ha avuti. Odeavaine è vago: «Sicuramente 10mila in un'occasione. Io non c'ero, passò il mio autista, il ragazzo che lavorava con me, a prendere una busta a La Cascina, che gli consegnò Carmine Parabita. E invece, in un'altra occasione, sempre Parabita venne a casa mia e mi consegnò una cifra. Io ricordo, in questo momento, 25 mila euro». È Cascini a dimostrargli che quei soldi li versava in Venezuela e in tranche di 5mila euro in varie banche, per «frazionarli» ed evitare le segnalazioni. Lui, non teneva il conto.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 02/09/2015 - 08:31

E anche qui........dov'è la NOVITA'??? OPPOSITORI AL GOVERNO SE NON FARETE NULLA PER CONGEDARE QUESTO GOVERNO DI DITTATORI, SARETE ANCHE VOI RESPONSABILI!!

Ritratto di ..nottiTaglia.

..nottiTaglia.

Mer, 02/09/2015 - 08:39

ma no, la nota combriccola delinquenziale che, ma chi l'avrebbe mai detto

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 02/09/2015 - 08:41

IN GALERA SUBITO IL VOLTAGABBANA X ECCELLENZA E X SEDIOPOLI

Gianluca_Pozzoli

Mer, 02/09/2015 - 08:48

ecco un altra verità...piano piano i misfatti si conoscono e si riconoscono le facce di tolla...lo dicevo in tempi non sospetti: "A me renzi alfano e tutte quelle ochette che compongono il governo...non piacciono"

Ritratto di caster

caster

Mer, 02/09/2015 - 08:50

Mi sembra cosa scontata,da che mondo è mondo il voto di scambio e il clientelismo sono cosa normale a certe latitudini italiote.Tutto nella norma(purtroppo).

pupism

Mer, 02/09/2015 - 08:57

Siccome ci sono Cl e PD di mezzo l'indagine finirà nel nulla con una archiviazione..... o forse verrà incolpato di tutto Alemmanno e la giunta di centro-destra responsabile anche dell'incendio di Roma erroneamente attribuito all'imperatore NERONE!!!!!

Prameri

Mer, 02/09/2015 - 09:05

Buonismo è sinonimo di corruzione ai più alti livelli. E' necessaria la Giustizia! La Giustizia non è buonista. L'ha dimostrato con Berlusconi.

peter46

Mer, 02/09/2015 - 09:08

Dunque Odevaine viene 'raccomandato'(è scritto nell'art.),come consulente per la gestione del Cara di Mineo,al consorzio dei comuni,dal prefetto Gabrielli che(siamo autorizzati a pensarlo o no?)il governo renzi,non 'previdente' ma 'molto contento' delle 'scelte' 'operative' del prefetto,'promuove'(ancora?) direttamente a 'consulentare' Marino(se rientra dalle ferie)su Roma e Giubileo:da dove nasce la sicurezza che non abbia più un Odevaine da 'consigliare' ai tanti in giro che si 'offrono' per "appalti che rendono più della droga"?O non è stato forse 'consiglio' mal riposto il suo su Odevaine che a quel livello non preveda la 'deposizione' anche del 'consigliatore' e sicuramente non la 'promozione' come avvenuta? E poi ci meravigliamo dei buzzi e dei carminati in giro per "appalti e 'dintorni',coop e 'dintorni' e comunioni e fatturazioni e 'dintorni'".

maricap

Mer, 02/09/2015 - 09:09

Un popolo di Santi, poeti e navigatori, trasformato da NCD e dai comunisti, in gente de merd, sempre pronta a vendersi al migliore offerente. In zona tutti magnano con l'affaire del CARA di Mineo, e NCD ci fa anche il pieno dei voti. Se poi dal CARA viene fuori chi sgozza uomini, e violenta donne per poi ammazzarle, e chissenefrega, l'essenziale è riempire il portafoglio. Traditori bastardi, pagherete caro, pagherete tutto !!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 02/09/2015 - 09:16

Ma si, d'accordo. Odevaine di qua, Odevaine di là. Ma che tipo di giustizia sperate ci sarà con questi signori sinistri, che ormai noi sappiamo coinvolto, insieme agli altri sinistri, fino al collo, come anche i loro mandanti e referenti? Vedrete che tutta la faccenda finirà a tarallucci e vino, come si dice a Roma. Ma volete capire che tutta questa roba è cosa di cosa nostra sinistra? E allora! Mica si tratta di Berlusconi, quel "simpaticone", che nonostante gli schiaffi che ha preso e prende dai sinistri vari e procure collegate, dal 2011 collabora lo stesso imperterrito con le loro giunte, rinforzandole a tal punto da permettere loro, degli abusivi e ladri di potere, di occupare tutto e tentare di tenere saldamente nella morsa del loro governo un'intera nazione. Ora il Berlusca finge di volere un'alleanza con Salvini, ma il suo cuore, si sa, pende verso Renzi ed è ormai tutto suo. Non attende che un sì da questi e addio Salvini.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 02/09/2015 - 09:22

La compravendita di sindaci è la ciliegina sulla torta del malaffare migratorio, il business del nuovo millennio. Ncd al 40% è una barzelletta surreale. Ma arriverà il 2018, l'anno delle elezioni, non potranno evitarlo, e lì i cittadini si vendicheranno mandandoli a casa.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/09/2015 - 09:29

...."Il centro di Mineo, al quale Odevaine è stato inviato dal prefetto Gabrielli come consulente ".... E gabrielli dovrebbe essere colui che gestisce il giubileo, controlla marino e risana la capitale??? Suvvia, siamo seri una volta tanto!

vince50_19

Mer, 02/09/2015 - 09:31

Ne parlano altre testate giornalistiche fra cui, con maggior dovizia di particolari, Il Fatto Quotidiano. Quest'ultimo giornale pare sia sempre molto più informato egli altri, tanto che lo hanno soprannominato penso non a torto "la gazzetta delle procure". Vedremo, senza per questo diventare "segugi della domenica", cosa mai ne verrà fuori nei prossimi giorni/settimane. Se Alfano dovesse "cadere" (non ci credo neanche obtorto collo) tranquilli .. renziani: c'è il tanto odiato (massone) Verdini pronto a rimpiazzarlo e, perché no, molti "transfughi desiderosi di poter governare" (soprattutto i ca@@i propri com'è d'uso in questo parlamento per molti esponenti a 360° da decenni), "appollaiati" gruppo misto del senato.

xgerico

Mer, 02/09/2015 - 09:39

Ma come mai criticate a più non posso il NCD e poi leggo SEMPRE nei sondaggi che viene "coalizzato" con il centro destra!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 02/09/2015 - 09:45

Certo che anche Silvio Berlusconi è un campione nella scelta dei collaboratori. Prendi questo Alfano dalla faccia stralunata e gli occhi spiritati che in poco tempo ha saputo battere qualsiasi record meritando la qualifica di peggior ministro dell'Interno di sempre. E pensare che questo individuo nei progetti di Silvio era destinato ad essere il suo successore...

paolo1944

Mer, 02/09/2015 - 09:46

I danni irreparabili causasti da Verdini, ha imbottito le liste di leccapiedi e arrivisti traditori. Il nuovo C.D. è ormai solo una compagnia d'affari, sopravvivono solo per mettere in cascina più soldi possibile prima di scomparire, purtroppo solo nel 2018 (perché anche tutti gli altri hanno lo stesso intento). E l'Italia affonda per i porci comodi di questi squallidi individui.

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 09:48

Campioni dell'accoglienza. Adesso sotto con il nobel per la pace.

scarface

Mer, 02/09/2015 - 09:49

Pagherete caro, pagherete tutto.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/09/2015 - 10:08

xgerico. Un conto sono alf-ANO e leccaculi suoi accoliti, altra cosa gli elettori che, forse, dovrebbero essersi finalmente svegliati e alle prossime eleziuoni potrebbero dare parecchi dolori a quacquaraquà e saltimbanchi!

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 10:17

Pageranno caro?...mah...sarebbe la prima volta.

unosolo

Mer, 02/09/2015 - 10:19

solo per quello che il governo e chi li appoggia spingono per mantenere una loro risorsa , come dice la kienge " sono un valore aggiunto " si aggiunto al tesoro del PD e delle coop che ci mangiano.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 02/09/2015 - 10:23

NCD fa il paio con SEL e la minoranza Dem che votano contro Renzi ma nei sondaggi vengono sempre "coalizzati" col centro-sinistra al governo.

xgerico

Mer, 02/09/2015 - 10:36

@giovanni PERINCIOLO-Mer, 02/09/2015 - 10:08 - allora mi conferma quel che ho sempre pensato, che perderete altri voti voi del centro destra!

bruna.amorosi

Mer, 02/09/2015 - 10:36

sai che novità le COOP sia bianche che rosse prendono soldi .e danno voti . . il problema non sono loro sono quei magistrati che vanno spulciando tra le mutande di qualcuno e fanno finta di non vederela me.....da che esce tra la loro associazione . .

eloi

Mer, 02/09/2015 - 10:36

Dove ariva l'ignoranza. Ieri sera a: Dalla vostra parte un sinisto insiste che la colpa delle tremila e oltre presenze al Cora di Mineo la colpa sia di Berlusconi e Maroi, allora quando fu costituito rospettivamente Presidente del Consiglio e Ministro degli interni. Vorrei domandare a quel pesonaggio se oggi l'affollamento delle carceri sia attribuibile al Ministo di Grazia e Giustizia di qualche decenni fa

bimbo

Mer, 02/09/2015 - 10:36

Cari italiani, questo paese da quando sono nato non è mai cambiato, solo che ultimamente ci sono meno fondi da frodare, e quindi c'è più nervosismo. Chi può farcela da solo è solo un illuso pieno di speranze..

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 02/09/2015 - 10:41

Sig. "xgerico", quello che dice o che vuol fare intendere è giusto. Sa dove sbaglia interpretazione lei? Nel considerare "Forza Italia", compreso il suo leader (poiché sono costoro che insistono ad includere l'NCD), ancora come forza di centrodestra. Ma per noi ex suoi elettori non è più così ormai dal 2011. Da quando cioé è diventata, grazie sempre al suo leader, forza integrante del centro-sinistra fino ad arrivare a Renzi e a fingere dall'ora in poi e sempre una pseudo opposizione. Oggi il centrodestra è ben rappresentato esclusivamente da Salvini e da FdI della Meloni. Il resto è roba che non ci riguarda.

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 10:42

e quando si parla di MAFIA e MAFIOSI finiamola di citare Messina Denaro e i suoi simili... Lo sono eccome ma la MAFIA vera e' questa qui....quella dei paesini in cui gli amici del ministro con la COPPOLA prendono il QUARANTA %......e tutti zitti.... altro che Brusca e Riina....magari fosse solo li il problema... ...adesso lo voglio rivedere Al Fano, il boss del ministero degl'interni, a magnificare se stesso paladino dell'accoglienza... trovati un lavoro angelino....lasciaci sognare...tanto sappiamo che tu e i tuoi simili, come i gatti NERI avete 7 vite...e la galera non la vedrete MAI.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 02/09/2015 - 10:43

ma che bravi! e criticate Berlusconi? idioti di sinistra come XGERICO, FAB73, AN_SIMO, ecc siete patetici! PA-TE-TI-CI!!

Libertà75

Mer, 02/09/2015 - 10:46

Fantastici sti kompagni, rubano e poi di chi è la colpa? di NCD! Non per difendere l'indifendibile Alfano, fatti suoi... ma solo per rilevare che il PD è il partito meno onesto di tutti e le accuse a NCD servono solo per indicare il secondo partito dei disonesti, ma il primo sanno tutti quale sia!

cameo44

Mer, 02/09/2015 - 10:50

Era nell'aria che un uomo come Alfano non poteva essere un samaritano la sua battaglia per ricevere tutti è molto interessata oggi se ne sa di più un soggetto che non ha mai pensato ai cittadini non ha mai pen sato all'interesse del paese ma solo e sempre ai suoi interessi basta vedere lo starto della Sicilia terra di Alfano o per meglio specifica re Agrigento città dove l'Acqua non arriva mai ecco la capacità di un soggetto incapace e sempre assente tranne quando deve chiedere i voti

ego

Mer, 02/09/2015 - 11:04

Aspetto un'indagine della magistratura e relativa incriminazione del segretario ncd.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/09/2015 - 11:06

xgerico. Per il momento chi ha perso più voti ultimamente é renzie, o sbaglio??? I conti li faremo alle prossime elezioni!

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 11:11

Mi sembra di vedere un di quei documentari su avvoltoi, iene, topi... E nessuno mai fara' un solo giorno di galera.

xgerico

Mer, 02/09/2015 - 11:14

@ilvillacastellano-Mer, 02/09/2015 - 10:41 . E a lei queste sue "verità" chi glie dice, Berlusconi?! Quel signore che "forzatamente" vuole modificare il premio di maggioranza, dalla lista alla coalizione! Indovini perché!

pc1966

Mer, 02/09/2015 - 11:26

ma questo è un povero pezzente incapace, che parta subito in esilio , magari in Messico......

papik40

Mer, 02/09/2015 - 11:32

La magistratura che fa? Questo non e' un reto di VOTO DI CAMBIO?

xgerico

Mer, 02/09/2015 - 11:35

@giovanni PERINCIOLO. Bene, si procuri una calcolatrice per le prossime elezioni. Però faccia attenzione che vi sia il tasto "meno".

Miraldo

Mer, 02/09/2015 - 11:47

Con i clandestini non solo ci mangia il partito di Alfano e tutta la sinistra ma anche quelli del M5s, anzi questi essendo tutti morti di fame sono ancora più pericolosi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 02/09/2015 - 11:55

patetico e cre.tino XGERICO.... :-)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 02/09/2015 - 12:02

MA A QUALE COSCA APPARTIENE IL PICCIOTTO ALFANO?

onurb

Mer, 02/09/2015 - 12:04

La politica è più m...a che sangue. Per fortuna c'è il governo Renzi che provvede a fare pulizia dall'alto della indiscussa superiorità morale che contraddistingue tutti i sinistri e coloro che li appoggiano. Fosse successo con Berlusconi si rivolterebbe il mondo. Ultimamente lo stiamo dicendo un po' troppo spesso e questo è un gran brutto segno per la malridotta democrazia italiana.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 02/09/2015 - 12:06

Sig "xgerico", lei permette o no che sia l'elettore, cioè noi in questo caso, a decidere dove si trova effettivamente il centrodestra? Con Berlusconi e Forza Italia, certamente no. E lo si vedrà alle prossime elezioni, se ce ne saranno ancora. Dico così, riferendomi al caso della censura di stato rivolta alla Meloni in prima pagina su questo giornale. Come vede, sig "xgerico", ce la stanno mettendo lei sa dove, mentre io e lei chiacchieriamo e ci dividiamo sull'Italia che vogliamo. Saluti.

filder

Mer, 02/09/2015 - 12:25

MAGISTRATUA DOVE SEI? ma è mai possibile che per questi ladri imbroglioni traditori farabutti non si trova mai in magistrato di coscienza con gli attributi a mandarli in galera come alto tradimento al popolo Italiano?

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 02/09/2015 - 12:55

non c'era nessun bisogno di conferme , ormai lo sanno anche i bambini.

agosvac

Mer, 02/09/2015 - 13:00

Sarei curioso di sapere cosa sia stato promesso a questo triste individuo, sempre sinistroide, per incastrare alfano e scagionare il centro sinistra di cui è sempre stato uno dei maggiori esponenti!!!!! Probabilmente a breve sarà scagionato e sotto inchiesta ci andrà alfano che di colpe ne ha tante, anzi tantissime, ma non queste a lui ascritte da odevaine. Spero che alfano capisca in che covo di vipere è caduto e che abbia il coraggio e la capacità di reagire nel modo opportuno.

agosvac

Mer, 02/09/2015 - 13:06

Egregio xgerico, ma dove lo legge che Ncd viene dato per coalizzato col centro destra??? Io ho letto recentemente che sarà assorbito dal PD di renzi insieme a Verdini vostro ex grande nemico ed ora, che servono i voti, grande amico!!!

piardasarda

Mer, 02/09/2015 - 13:06

DENARO, TANTO DENARO!! Ecco la misericordia per i profughi. religiosi parlateci di accoglienza solo quando NESSUN DI VOI non affari dalla cosa, in caso contrario TACETE.

xgerico

Mer, 02/09/2015 - 15:50

@agosvac-Mer, 02/09/2015 - 13:06- In TUTTI i sondaggi politici! Vi è un sito apposito! (Non tenga come pagina Preferita e iniziale di Internet il sito del forum del giornale).

eloi

Mer, 02/09/2015 - 19:01

Non invocate l'intervento della Magistratura. E' scritto che la poco probabile inchiesta farà la fine di quella sula ex Falk, presritta per scadenza di termini. La scadnza dei termini è molto elastica, si fanno scadere per non dover assolvere o per non dover condannare.