Le Ong vogliono riaprire i porti. E ora fanno pressione sull'Ue

La mossa di 50 organizzazioni pro-migranti. La missiva con tre richieste all'Europa: una sfida alle politiche italiane

Gli obiettivi sono tre: riconsegnare alle Ong la "gestione" delle operazioni Sar nel Mediterraneo, (ri)aprire i porti europei ai migranti e impedire che questi vengano riportati dalla Guardia costiera libica a Tripoli. Tutto il contrario di quanto sta facendo l'Italia. E visto che a Roma non sembra possibile smuovere la linea dura imposta da Salvini, le associazioni umanitarie decidono di rivolgersi all'Europa: con una lettera, ben 50 organizzazioni (da Spagna, Italia, Malta, Belgio e Olanda) fanno pressione sull'Ue affinché prenda "provvedimenti immediati".

L'Italia non viene mai citata nella missiva, ma è il convitato di pietra. "Allo stato attuale - scrivono le Ong - ogni volta che una nave porta persone appena salvate in un porto europeo, i governi dell'UE si impegnano in dibattiti penosi e estenuati su dove può sbarcare la nave e quali paesi possono ospitare i sopravvissuti e elaborare le loro richieste di asilo". Il riferimento all'ultimo caso di cronaca, quello di Sea Watch, sembra evidente. Così come appare palese l'allusione alle politiche del leader della Lega quando le 50 organizzazioni accusano "i governi europei" di fare "un'indebita pressione" sulle Ong che "conducono missioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo". "Invece di sostenere queste attività nel tentativo di salvare vite umane - è l'accusa - alcuni Stati membri dell'UE hanno reso più difficile il loro funzionamento; hanno fatto accuse infondate contro di loro; e hanno impedito alle navi di ricerca e salvataggio di lasciare i loro porti".

Che per le Ong del Mediterraneo non sia un momento facile, non è certo una novità. L'anno scorso in mare se ne contavano una decina, ora non più di una. Con la Sea Watch ferma a Catania, il mare è "libero" da operazioni Sar condotte da associazioni private. Un bene? I dati sembrano dire di sì: quando (2016) le Ong pattugliavano le coste di Tripoli, il numero di migranti morti o dispersi era enormemente superiore rispetto ad oggi. La matematica non mente.

Non è vero, dunque, quanto scritto nel "manifesto" degli umanitari. Non è vero che senza Ong "il Mediterraneo è diventato uno dei mari più mortali del mondo". Lo ora già due anni fa, quando recuperavano migliaia di immigrati a poche miglia dalla Libia. Ma tant'è.

Il piano delle Ong sembra chiaro: far pressione sull'Ue affinché spinga l'Italia e gli altri Stati "sovranisti" a modificare la propria posizione sugli sbarchi. Ecco delle tre dettagliate richieste inviate al Presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk, a Federica Mogherini, a Jean Claude Juncker e al Commissario Ue alle migrazioni Avramopoulos.

La prima pretesa è quella di sostenere le operazioni Sar nel Mediterraneo consentendo "a tutte le navi" di "attraccare nei loro porti, sbarcare le persone salvate e tornare in mare in modo tempestivo". La seconda, quella di predisporre "accordi per garantire lo sbarco e la distribuzione tempestiva delle persone soccorse tra gli Stati membri dell'Ue". La terza, quella di non consegnare i migranti alla Marina libica, di impedire il loro ritorno in Africa e di "sospendere la cooperazione con la guardia costiera locale" se non migliorano le condizioni di vita degli immigrati in Libia.

Le tre "richieste" delle Ong sono in netto contrasto con la linea assunta dall'Italia in tema di migrazioni. E non è un caso se tra i firmatari appaiono (tra le altre) Msf, Sos Mediterranée, Caritas Europa, Human Rights Watch, Oxfam, Legambiente e IPSIA-AC. Difficile, però, che - come chiede Oxfam - il Belpaese "interrompa la politica" di chiusura e "si faccia promotrice a livello europeo di una nuova missione salvataggio nel Mediterraneo". L'aria è ormai cambiata: non è più tempo di porti aperti.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 02/02/2019 - 08:14

ha ragione la Meloni urge il blocco navale. Se le Ong vogliono la guerra bisogna preparare i siluri. Le Ong parlano di porti aperti e sicuri e naturalmente dovrebbe essere solo l'Italia a soddisfare le loro assurde richieste.

gio777

Sab, 02/02/2019 - 08:16

Razza di infami vi toglierei la cittadinanza

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 02/02/2019 - 08:46

50 organizzazioni? Accidenti, non pensavo ce ne fossero tante. Certo che, per mantenerle tutte, ci vogliono un sacco di migranti!

acquario13

Sab, 02/02/2019 - 08:56

che sia veramente finita la pacchia per questi pirati del mare? Speriamo!

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 02/02/2019 - 09:04

Il Giornale faccia una bella inchiesta, seria, documentata, sulle ONG, per capire PERCHE' abbiano tutto questo interesse a quest'attivita` - Lasciando da parte, s'intende, le teorie da strapazzo su Soros e Kalergi che circolano qui, roba da liceali repressi, da terrapiattisti, da complottisti giudo-plutaico-massonici, o forse, per restare in tema, solo da bettola di angiporto...

NoSantoro

Sab, 02/02/2019 - 09:09

Serve nient'altro?

MOSTARDELLIS

Sab, 02/02/2019 - 09:10

Bravi, una bella associazione a delinquere. Ma non la spunterete. Consiglierei il Governo e la Lega di promuovere una manifestazione nazionale contro questi banditi del mare, che fanno affari con la tratta dei clandestini e d'accordo con gli scafisti.

vince50

Sab, 02/02/2019 - 09:11

Inutile girarci attorno teorizzare all'infinito e fare la figura dei ritardati mentali.La verità è una e soltanto una,anche se le verità si preferisce accantonarle.L'immigrazione è un'affare enorme per tante persone senza scrupoli,abbattuto Salvini l'invasione assumerà aspetti epocali causando danni a 360° che neppure riusciamo ad immaginare.

DRAGONI

Sab, 02/02/2019 - 09:12

RISOLVIAMO CON IL BLOCCO NAVALE "FLESSIBILE" DA FARSI A MAGLIE LARGHE (PATTUGLIAMENTO CON UFFICIALI LIBICI A BORDO DEI NOSTRI PATTUGLIATORI)IN ACQUE LIBICHE IN ACCORDO CON IL LOCALE GOVERNO PER IDENTIFICARE QUALI NAVI ONG E DOVE E COME RECUPERANO I CLANDESTINI E IN "MODO STRETTO" NELLE NOSTRE ACQUE TERRITORIALI OVE INTERCETTARE LE NAVI NEGRIERE , GIà IDENTIFICATE IN PRECEDENZA NELLE ACQUE LIBICHE, E IMPORRE CON LA forza se necessario l'ingresso nelle nostre acque e qualora invochino motivi umanitari od altro: procedere con l'arresto dell'equipaggio ed il sequestro della navi disubbidienti e al secondo eventuale successivo ingresso in acque nazionali -sequestro e successivo smantellamento....qualsiasi bandiera battino!!

Montesquieu2000

Sab, 02/02/2019 - 09:12

Care ONG e traditori italiani, grazie per la chiarezza. Volete essere autorizzati dalla UE ad invadere prima l'Italia e poi il resto dell'Europa stessa. Ecco il vero significato del Global Compact per una migrazione sicura, ordinata e regolare (Global Compact for safe, orderly and regular migration - GCM). NO, NO, NO. Dobbiamo essere pronti a difendere le nostre frontiere con qualsiasi mezzo. Le ONG ricorrono a miserabili sotterfugi da smascherare davanti alla Corte internazionale di giustizia dell'Aia. Le navi delle ONG non soccorrono naufraghi veri (per intenderci, quelli del Titanic o dell'Andrea Doria, ecc.), ma gente che vuole essere traghettata in modo truffaldino nel nostro Paese. Se qualche idiota non capisce la differenza, può farselo spiegare da qualsiasi compagnia di assicurazione.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 02/02/2019 - 09:15

Questa europa sta facendo gli interessi dei negrieri,abbandoniamola al suo destino,meglio morire da persone libere,la libertà non ha prezzo.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 02/02/2019 - 09:15

Il portafoglio delle ong si sta svuotando, no migranti no business. L'EU buonista non è mai esistita, lo è stata solo a parole a spese dell'Italia, come già ammesso molte volte da Junker. 50 associazioni al limite della legalità si sono autodefinite NON GOVERNATIVE, facendosi sberleffi delle politiche migratorie dei vari governi, oggi cosa vogliono, farsi essi stessi governi emanando leggi ad personam per riattivare il loro filone d'oro schiavista ? L'EU, in scadenza elettorale, risponderà con la solita pernacchia ! Comincino ad occuparsi degli europei disgraziati vittime della recessione.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 02/02/2019 - 09:16

É SE IO AVREI I NUMERI GIUSTI NEL;ENALOTTO!ALLORA POTREI DIVENTARE MILIONARIO! MA QUESTA GENTE COSA CREDE CHE L;ITALIA POSSA SOPPORTARE MILIONI DI PROFUGHI CHE DEVONO ESSERE MANTENUTI DAI CITTADINI ITALIANI?!LA RISPOSTA A QUESTE ONG DEVE ESSERE CHE NON APPENA LE LORO NAVI SI PRESENTANO ENTRO LE ACQUE TERRITORIALI ITALIANE ESSE SARANNO SUBITE SEQUESTRATE PUNTO É BASTA!.

lappola

Sab, 02/02/2019 - 09:25

Che si rivolgano pure all'europa; quando all'europa ci siamo rivolti noi ci siamo presi le porte in faccia. Ora l'europa si rivolgerà a noi e si prenderà la porta in faccia. W le ong se stanno alla larga !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/02/2019 - 10:03

Le ong devono andare in centro Africa, a dare assistenza alla povera gente, non sono nate per il salvataggio. Ma prima di queste esodi che facevano? Una cosa è che queste ong sono il tramite per la spogliazione dei beni delle popolazioni di moltissimi Stati. Dovrebbero vivere di donazioni, sì ma dai diretti interessati, non prelevati dalle tasse di ogni cittadino che magari non vorrebbe fare parte di questa distribuzione. Capite che cancellare i debiti dei Paesi poveri, vuole significare anche partecipazione di tutti i cittadini, siano a favore e siano cotrari. Questo significa rapina, se attribuisci il concetto di aiuto su chi è contrario. Non deve essere un obbligo. E queste ong lo sanno che hanno un'entrata sicura che non terminerà mai.

blu_ing

Sab, 02/02/2019 - 10:09

il problema d' che l europa nn ha porti, ma le hanno le nazioni, che sono sovrane, l europa dovrebbe invece obbligare eventualmente ad aprire i porti delle nazioni che danno la bandiera alle bagnarole delle ong

giovanni951

Sab, 02/02/2019 - 10:12

finché c’é Salvini possono fare tutte le pressioni che vogliono. Ormai lo hanno capito anche i neurocrati.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 02/02/2019 - 10:19

In Italia e in Europa SI ENTRA SOLO COL VISTO!!!!!!!!!!!!!

giancristi

Sab, 02/02/2019 - 10:19

Le ONG fanno schifo. Sono complici dei trafficanti di uomini. Oggettivamente, la loro presenza dà ai trafficanti il segnale di fare partire gommoni fatiscenti da soccorrere!

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 02/02/2019 - 10:19

ma questi ongisti nullafacenti parassiti sono fuori di testa. il fare danni girovagando per anni nel Mediterraneo li ha portati al delirio. una lettera per continuare a fare affari con i loro traffici?invece di essere arrestati..? ma roba da matti.

albixo

Sab, 02/02/2019 - 10:34

Caro pravda99 passi alla lettura di giornali più aderenti al suo modo di pensare e poi rifletta anche solo un secondo sul fatto che, forse, le teorie da strapazzo siano proprio le sue.

Jesse_James

Sab, 02/02/2019 - 10:47

Pravda99 - Stavolta te l'appoggio. Hei! E' la prima volta che siamo d'accordo....occorre brindare! Vino, whiskey o champagne? eh, eh. Effettivamente occorrerebbe indagare sul perchè di tanta veemenza nel voler effettuare ad ogni costo questo servizio di pattugliamento, e temo che la ragione umanitaria sia l'ultima nelle loro priorità.

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 02/02/2019 - 10:53

Pravda99, perchè non vai sul forum di Repubblica o su quello de' L'Espresso a proporre un'inchiesta seria sulle ONG? Li sicuramente accoglieranno la tua proposta e faranno un'inchiesta imparziale a costo di andare contro i loro stessi interessi e quelli della Coop, del PD e delle associazioni che sui migranti (termine comico con cui chiamate i clandestini e la feccia di ogni genere)... Per quanto riguarda il complotto Kalergi che, secondo te non esiste, ma che ne esiste il Premio e che ogni anno viene assegnato a chi più si è impegnato nella ricostruzione dell'ex Politburo russo ora chiamata Europa... beh tra i premiati, nel 1984 ci fù anche Pertini a Losanna, e trovi pure l'articolo su Repubblica.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 02/02/2019 - 10:57

Lo scopo non è "salvare dei naufraghi (volontari)",ma di portare in Italia VIA MARE,qualche milionata di INVASORI,purtroppo con il 55% di "italiani" AFFINI a questo progetto,...più tutto l'"ambaradam" istituzionale"(Magistratura Ordinaria,Marina,Esercito,Aviazione,Corte dei Conti,Corte Costituzionale,Corte di Cassazione,Consulta,Tribunale dei Ministri,Tribunale del Riesame),...e tutta la scuola,tutti gli Enti pubblici,la "stampa",il VATICANO,etc,etc,...che per 10-20-30 anni continueranno a remare contro...

Franco40

Sab, 02/02/2019 - 11:03

Presto dovremo fare, giugno, le nostre dichiarazioni dei redditi e comunicare al fisco a chi versare le percentuali per Donazioni. Facciamo molta attenzione di provvedere soltanto a Organizzazioni serie e non a gente che possa agire contro l'Italia o gli italiani. Abbiamo molte serie organizzazioni in Italia che operano per gli italiani; sappiatele scegliere.

Mauritzss

Sab, 02/02/2019 - 11:06

Quante procure ci sono in Italia e in Europa? possibile che nessuna indaghi su un crimine e genocidio perpetrato alla luce del sole e capito da tutti ?? Questo dà la misura della forza del piano mondiale per l'invasione. Il fronte nemico arriva fino alla lobby più potente del mondo, la chiesa. A contrastarlo invece c'è solo Salvini. Dobbiamo farci sentire prima che cada e sia troppo tardi.

Luigi Farinelli

Sab, 02/02/2019 - 11:07

@Pravda99 09:04. Hai voglia a tentare di far passare Soros come un povero innocentino bersagliato dai "sovranisti": delle sue attività pro-immigrazione, delle palate dei soldi che investe in questo traffico, dei nomi delle sue organizzazioni, di chi le dirige si hanno nomi e cognomi e persino quanti peli abbiano nel buco del sud ovest i suoi usceri. Circa kalergi: l'Ue premia ogni due anni col "Premio Kalergi" chi si distingue nel "far progredire il concetto di Europa". Richard C. Kalergi così scrisse, tra l'altro, nel suo "Praktischer Idealismus": "...E' necessario incrociare i popoli europei per creare un gregge multietnico senza qualità facilmente dominabile dall'élite al potere". Hanno vinto il Premio, fra l'altro, Merkel e Van Rumpuy. Lei si metta in lista.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 02/02/2019 - 11:07

Fino a prova contraria abbiamo la sovranità, per cui disciplinare l'ingresso in Italia di chicchessia e nelle maniere ritenute più consone per la sicurezza e per tutte le altre esigenze del nostro paese è un dovere di qualsiasi governo. Il sistema più elementare per accedere in terra altrui è utilizzare le ambasciate sia da parte di chi cerca lavoro che di chi lo offre. Per profughi, rifugiati sta alla Ue creare hotspot per rendere esaustive queste regole e non ingrassare il conto a "commercianti" di carne umana che utilizzano scafisti che a loro volta contattano ong etc. Spiegare queste cose a certa gente, solitamente di sx, che si ritiene superiore intellettualmente, moralmente, che parla come fosse un oracolo, che dispensa consigli (spesso non richiesti), che pretende il popolino si debba fidare sempre di lei/loro, equivale a pi@@iare controvento. Solo un parvenu lo farebbe. E qui ce ne sono di elementi che remano contra (dimaiosalvinofobi).

Ritratto di Pictures

Pictures

Sab, 02/02/2019 - 11:09

O valore alpino, difendi sempre la frontiera, e là sul confine tieni sempre alta la bandiera. Sentinella, all'erta per il suol nostro italiano, dove amor sorride e più benigno irradia il sol quando ero soldato di leva si cantava spesso questa canzone, era sbagliato il messaggio, allora?

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 02/02/2019 - 11:14

Vanno affondate man mano che entrano nei nostri porti con o senza clandestini. Basta basta altrimenti a cosa è servito il voto ?

APPARENZINGANNA

Sab, 02/02/2019 - 11:16

Boccone troppo prelibato per ong onlus preti e filantropi vari l'immigrazione! Non credo a così tanta disinteressata bontà. Poi chissà cosa - oltre alle persone - trasportano su quelle navi...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 02/02/2019 - 11:28

Blocco navale, sabotaggio alle carrette ong e italexit. Tanto per cominciare.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 02/02/2019 - 11:32

SE SI DOVREBBE FARE UN;INCHIESTA DEL PERCHE I PROFUGHI VOGLIONO VENIRE IN ITALIA;PER PRIMA COSA SI DOVREBBE SAPERE CHE IL GRUPPO BILDERBERG É DIETRO A QUESTI ESODI AFRICANI;É IL PERCHE E CHE I PAESI DA DOVE VENGONO I PROFUGHI SONO RICCHI DI RISORSE MINERARIE CHE FANNO GOLA AI MEMBRI DEL GRUPPO BILDERBERG!QUESTO GRUPPO CONTROLLA IL 98% DEL PIL MONDIALE!É ESSI SONO INTERESSATI A CREARE GUERRE E CONFLITTI IN TUTTO IL MONDO PER SFRUTTARE LE RISORSE DI NAZIONI E CONTINENTI!QUESTO É IL MOTIVO PERCHE SI CREANO LE ONG É SI FINANZIANO!É SOLO UN IDIOTA NON PUO CAPIRE QUESTE COSE!AH!IL PIL MONDIALE CHE CONTROLLA IL CLUB BILDERBERG SI AGGIRA SUI 920;0000000 MILIARDI DI DOLLARI!920 MILA MILIARDI DI DOLLARI!É IO SPERO DI AVER SCRITTO LA CIFRA GIUSTA!.

senzaunalira

Sab, 02/02/2019 - 11:36

I trafficanti li caricano sulle navi, le ONG li invitano apertamente nei loro paesi e poi i criminali sono gli italiani. Ma rivolgiamoci ai loro governi per verificarne le fonti di finanziamento e le loro reali motivazioni. Se eravamo in Israele non ci andavano tanto per il sottile e nessuno si sarebbe azzardato a parlare di nazismo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 02/02/2019 - 11:48

Forse che per salvarci dobbiamo mettere la mezzaluna sul cupolone?????

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 02/02/2019 - 11:56

Eh, eh! Soros è incaxxatissimo e il piatto piange...più che comprensibile l'agitazione.

mbrambilla

Sab, 02/02/2019 - 12:16

Si deve fare una legge contro questi pirati dei mari. Questo sono, quando qualcuno vuol fare quel che gli pare e vuole scaricare quei poveracci solo in Italia bypassando allegramente Libia, Tunisia e Malta.

Una-mattina-mi-...

Sab, 02/02/2019 - 12:18

PENSO CHE SIA LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA IN CUI I PIRATI PRETENDONO DI DETTARE ALLE DEMOCRAZIE LE CONDIZIONI, E IL CONSEGUENTE COSTO DA PAGARGLI. LA REAZIONE DEVE ESSERE DURISSIMA E STRONCARE DEFINITIVAMENTE QUESTE MAFIE IMMIGRAZIONISTE

claudio faleri

Sab, 02/02/2019 - 12:23

queste organizzazioni mangiano con i clandestini, chi vi lavora prende i soldi per la minestra ma chi dirige fa il pieno, una grande inculata e la politica manovra per i propri interessi

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 12:45

andate a fare soccorso dalle parti vostre!

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 12:49

@pravda99.gli unici terrapiattisti sono quelli come te che credono alle favole de li poveri migranti che scappano da guerre e calamità!la sola organizzazione della seawatch,con annesso "uccellaccio" che decolla da malta per fargli le soffiate pari costi più di 130.000 € al mese!da dove sbucano tutti questi soldi?troppi per una associazione di volontari!

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 02/02/2019 - 12:50

Jesse_James - Devo contraddirla. Avevo gia` detto giorni fa che ero d'accordo con lei sul fatto che il processo a Salvini per la Diciotti era senza senso. E sono anche d'accordo sul fatto che le ragioni umanitarie non sono in cima alle priorita` delle ONG. Quindi mi rivolgo al Giornale, Biloslavo p.e., perche' facciano luce e stabiliscano la VERITA`.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 02/02/2019 - 12:54

Loudness - Le teorie complottiste dei nazi-negazionisti sulla reinterpretazione delle istanze di Kalergi mi annoiano. Pertini non venne certo premiato perche' contribuiva all'invasione dall'Africa, come lei vuol far credere. Cresca prima, poi ne riparliamo.

cesare caini

Sab, 02/02/2019 - 13:16

Riapriteli a casa vostra non a casa nostra

lillo44

Sab, 02/02/2019 - 13:18

........la speranza è che l'Unione Europea apra veramente gli occhi, visto che li ha avuti sempre chiusi!!!!!!!

luna serra

Sab, 02/02/2019 - 13:27

sperando che l'Italia non accetti e se la UE accetta le richieste fatte da queste 50 organizzazioni li portino da chi firma il trattato

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 02/02/2019 - 13:28

I Governi passano male ONG restano. Il vento è cambiato? Ma cambierà ancora!

DIAPASON

Sab, 02/02/2019 - 13:28

fa sorridere solo il fatto che le ONG facciano richieste

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 02/02/2019 - 13:31

Mauritzss: intanto le indagini le hanno fatto su Salvini. E hanno anche richiesto il suo rinvio a giudizio. Ora il coniglio si trincerà dietro l'immunità e non vuole farsi giudicare. Al momento non risultano richieste di rinvio a giudizio (in nessun paese europeo) contro le ONG!

Malacappa

Sab, 02/02/2019 - 13:38

In Italia comandano gli italiani ong e ue aprano i porti nei paesi che predicano l'accoglienza e non accolgono nessuno

Sail

Sab, 02/02/2019 - 13:55

ma se volete fare, SUL SERIO, del giornalismo d'inchiesta, perchè non vi prendete due minuti per andare a vedere chi sono, per esempio, le associazioni italiane "firmatarie" di questo documento? Io ho fatto un giretto di tre minuti sui siti di qualcuna, e ci sono delle belle cosette da scoprire, dai loro "pseudo-link"... ma daiiii... non avete qualche smanettone in redazione che vede le bufale dietro ai siti... roba da abc dell'informatica...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/02/2019 - 14:17

Prima chiedano quali nazioni sono disposte a farlo. Non possono pretendere niente, se non portarseli tutti a casa propria. Lucrare sul bisogno dei più deboli è da carogna, vero comunsiti?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/02/2019 - 14:19

@Omar - non illuderti troppo. Attento che rischi di dover andare via tu dall'Europa, in quanto persona nion gradita, parli da uno che dovrebbe andare minimo in carcere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/02/2019 - 14:23

@pravda 99 - buffone comunsita, dai ordini al giornale di fare un'inchiesta? Ma chi sei se non un miserabile, cosa vuoi, vallo a chiedere agli altri giornali. Oppure esci dai centri sociali, cerca la gente non drogata e chiedi loro se vogliono l'invasione indiscriminata di qualsiasi persona straniera. Ti basta una sola giornata per non fare il solito fancazzista e capire le percentuali della scelta delle persone normali. Ma tu non sei normale per capirlo. Crogiolati nella tua marcia ideologia, la quale ha portato sol odisastri nel mondo.

timoty martin

Sab, 02/02/2019 - 14:38

ONG tutte rosse e irresponsabili, chi vi paga?

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Sab, 02/02/2019 - 14:40

Tutti i firmatari italiani andrebbero arrestati e processati per ALTO TRADIMENTO. Con il Codice di Guerra, però!

agosvac

Sab, 02/02/2019 - 14:44

Visto che la stragrande maggioranza delle ong sono di altri Stati e che quelle italiane sono pochissime, perché non obbligano le Nazioni in cui hanno origine ad aprire i loro porti. Mi risulta che né la Spagna, né la Francia lo vogliono fare. Ed allora??? Che se stiano nei loro porti!!!

ziobeppe1951

Sab, 02/02/2019 - 14:52

bolscevico...una sola cosa..Pertini ritirando quel premio (Kalergi) si è venduto ai massoni...ma per voi komunisti..non era Berlusconi il massone?

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 02/02/2019 - 15:04

Jesse_James - Prenda per esempio ziobeppe1951 14:52, Leonida55 14:23, killkoms 12:49, e mi dica se si puo` discutere seriamente con questa gente...

effecal

Sab, 02/02/2019 - 15:05

Questi mangiapane parassiti traditori, bugiardi, falsi, viscidi, la creme de la creme.

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 15:07

@somar,non ci giurare,la gente ne ha le palle piene di sedicenti/diciassettenti migranti con smartphone!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 02/02/2019 - 15:20

E poi dove li portano? guarda caso tra questi cinque paesi ci sono alcuni che rifiutano i migranti, cinque su diciotto paesi mi sembrano pochini

ziobeppe1951

Sab, 02/02/2019 - 15:31

bolscevico...non puoi discutere con me perché ti do del bolscevico?...sapessi a me quante volte mi danno del fasista...potrei andarne fiero

ESILIATO

Sab, 02/02/2019 - 16:14

FUORI DALLA EU IMMEDIATAMENTE.........

Mauro23

Sab, 02/02/2019 - 16:29

In Italia no sono Benvenuti i rifugiati blocco navale con intervento od attuato della Marina Militare

maya96

Sab, 02/02/2019 - 17:13

Sono cattolica e ci tengo che in Italia resista la religione cattolico-cristiana. Con tutti questi flussi migratori dove finirà la religione le tradizioni del popolo italiano? Mi meraviglia una parte della Chiesa (sacerdoti, Il Santo Padre) che continuano a insistere sull'accoglienza senza considerare i pericoli di un'immigrazione incontrollata e di una reliogione cosi diversa dalla nostra. Qualcuno provi a leggere certe riviste on line tipo Famiglia cristiana o San Francesco Patrono d'Italia ..su questo ultimo poi (si veda il sito) è una cosa davvero insistente pro migranti! Provate a leggere e commentate...

roberto zanella

Sab, 02/02/2019 - 17:46

e che c'entra Lega Ambiente?????comunisti variamente vestiti, che feccia....ti parlano d'ambiente e del suolo poi predicano l'arrivo di un milione di migranti con consumo del suolo italiani e di risorse

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 02/02/2019 - 18:08

ziobeppe1951 - Lei e` un fascistello e ne va fiero, ognuno si trastulla con quello che ha..., io non sono bolshevico, e non le appioppo etichette. Cerchi di maturare, ha un'eta`...

SpellStone

Sab, 02/02/2019 - 18:40

la corte di strasburgo, si e' gia' espressa.

Divoll

Sab, 02/02/2019 - 18:43

1) METTERE LE ONG FUORI LEGGE 2) RACCOGLIERE FIRME X REFERENDUM SULL'EURO 3) USCIRE DALL'UE Niente di meno, o saremo sopraffatti.

dot-benito

Sab, 02/02/2019 - 19:06

POSSONO SCRIVERE QUELLO CHE VOGLIONO MA SI RICORDINO QUESTE ONG IDIOTE CHE L'ITALIA E' UNO STATO SOVRANO

sr2811

Sab, 02/02/2019 - 19:10

Attenzione tutto questo parlare di ong è sbarchi è fatto solo per distogliere l'attenzione sulla vera immigrazione che non arriva coi barconi, basta guardarsi intorno escono fuori come i funghi.

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 19:17

@pravda99.senza tirare in ballo i soliti,ci sono molti punti oscuri in merito a queste ong di paesi terzi che non sono mai stati il massimo per accoglienza e amore per gli stranieri!

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 19:26

ma che bella gente!dei privati che intimano a stati sovrani (principalmente Italia) di farsi carico di gente straniera,sconosciuta,raccattata in mare che loro si limitano a trasportare?e che (come diceva l'uccellaccio della pubblicità di "Carosello" del Gigante buono) "..c'ho scritto Jo Condor.."?

Lollob

Sab, 02/02/2019 - 19:31

E quindi nell'articolo si dice chiaramente che i numeri confermano l'equazione: meno ONG "umanitarie" nel Mediterraneo = meno partenze = meno sbarchi = meno morti.. Ecco, al di là di tutte le opinioni, sono poi i numeri e i fatti che contano. Perchè la verità e la realtà delle cose alla lunga emerge sempre. E la realtà dice che le posizioni che prendono i sinistri e i comunisti, si rivelano sempre quelle sbagliate. I comunisti hanno una ineliminabile e insopprimibile tendenza a schierarsi sempre dalla parte sbagliata delle storia, dalla parte che la storia si incaricherà sempre di dimostrare essere quella perdente. E questo con buona pace anche dei sostenitori di questa ideologia fallita, fallimentare e condannata dalla storia che scrivono su questo blog, i vari Pravda, Elkid, El Presidente, Omar Al Mukthar.. siete una preziosissima bussola della storia al contrario, cari falliti..

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 02/02/2019 - 19:42

Omar El Mukhtar - 13:31 - Il 12.12.2018 I pubblici ministeri di Ragusa D'Anna e Fornasier hanno concluso le indagini rinviato a giudizio a carico del Capitano e della Capo Missione dell’imbarcazione Open Arms della Ong Proactiva Open Arms, rinviandoli a giudizio per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e violenza privata ai danni del Ministero degli Interni. "Right in the theme" ..

ziobeppe1951

Sab, 02/02/2019 - 20:04

Va bene ti chiamerò ragazzo del 99....del resto sei sempre sul campo di battaglia..l’età ce lhai..(c’è anche una via in Centro a Milano ..vicino al Duomo)

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 02/02/2019 - 20:11

Quali sono i veri interessi delle ONG.

CidCampeador

Sab, 02/02/2019 - 20:18

che bella lobby di mafiosi

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 02/02/2019 - 21:24

saròfranco:Condivido al 100%.Regards

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 02/02/2019 - 22:23

E' un dato di fatto che per i criminali delle ONG, per i crimniali rossi Italiani, per i pretonzoli pedofili e gay è finita la pacchia.