Ora Fassino corteggia Prodi per riportare il Pd a sinistra

L'ex sindaco in campo per ricucire a sinistra. Renzi: "Se non ci riesce lui...". Ma Grasso frena: "Non titolo per parlare di alleanze". Nei prossimi giorni l'incontro con Prodi

È il momento del confronto con gli altri partiti e movimenti di sinistra. Matteo Renzi deve fare i conti con il crollo dei sondaggi e non gli resta che aprire ai cespugli più radicali. La partita è in mano a Piero Fassino. Ma è tutta in salita. "È una garanzia, se non ci riesce lui...", chiosa il segretario dem. Pier Luigi Bersani e i suoi di Mdp hanno già risposto picche, mentre Pietro Grasso si è chiamato fuori. Nei prossimi giorni l'ex sindaco di Torino proverà a giocarsi la carta Romano Prodi.

Mentre Walter Veltroni invita a "sedersi intorno a un tavolo e a discutere di programmi", Renzi ribadisce la volontà un'alleanza larga ma"senza tatticismi" e si rivolge direttamente ai due storici leader della sinistra che più hanno mostrato chiusure dopo il discorso alla direzione del Pd: Pier Luigi Bersani e Massimo D'Alema. I due non sono affatto propensi a ricucire. E anche i primi incontri informali per cercare di portare il centrosinistra unito alle prossime elezioni non stanno dando i frutti sperati dal segretario. Fassino ha cominciato da Palazzo Madama. Da tempo Grasso è sceso in campo come aspirante leader. "Non rappresento alcun soggetto politico - si è schermito il presidente del Senato - e, quindi, non ho titolo per parlare di alleanze e coalizioni". Quindi è stata la volta di Laura Boldrini che ha colto l'occasine per ricordare al Pd "le sue considerazioni sulla situazione del Paese, sul quadro politico e sul dibattito in corso all'interno del centrosinistra". È, invece, andata meglio con il segretario del Psi Riccardo Nencini. L'incontro, da quello che si apprende, è stato giudicato dalle due parti "positivo".

I tre leader Roberto Speranza, Giuseppe Civati e Nicola Fratoianni potrebbero sedersi insieme al tavolo della trattativa o potrebbe presentarsi solo uno dei tre, ma a nome di tutti. È probabile che il colloquio avvenga dopo il 2 dicembre quando lanceranno la lista unitaria, in ogni caso nelle prossime settimane in quanto per ora "l'incontro non è in agenda". "Una delegazione - fanno sapere - vedrà i dem ma non subito, abbiamo altre priorità". Nel tentativo di compattare la sinistra, però, Fassino cercherà di vedere già nei prossimi giorni Prodi. "L'incontro per la 'ricucitura' si farà a breve, ma non nella giornata di oggi - fanno sapere dal Nazareno - si stanno confrontando le agende per concordare una data".

La partita di Renzi non si ferma a sinistra. Durante la direzione del Pd, ha detto chiaramente che vuole aprire anche ai moderati. Toccherà a Lorenzo Guerini ad aprire il confronto con i centristi. L'obiettivo finale? L'ammucchiata per frenare l'avanzata del centrodestra che, ad oggi, è dato intorno al 35%.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 15/11/2017 - 16:15

Prodi. Ovvero: l'artefice delle nostre attuali fortune conseguenti all'ingresso in Neuropa.

Oraculus

Mer, 15/11/2017 - 16:19

L'onniscienza e' come una moneta spicciola per i politici italiani...duri a morire e sempre presenti ad un loro riciclaggio , per loro il tempo non corre...sono sempre aggiornatissimi e pronti a ripetersi...per loro la dignita' del ritiro non esiste...la brama della perpetuita' del potere avuto e'...irrinunciabile.

semelor

Mer, 15/11/2017 - 16:25

Riesumano Prodi, vuol dire che sono alla frutta. Si credono imperituri, speriamo arrivi presto marzo, così prenderanno una mazzata di quelle stratosferiche.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 15/11/2017 - 16:26

Il meglio del peggio. Avanti tutta verso la catastrofe.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 15/11/2017 - 16:41

A volte ritornano.

VittorioMar

Mer, 15/11/2017 - 16:42

...ADESSO SI' il CENTRO DESTRA DEVE AVERE "PAURA" DI...VINCERE!! IL SIGNOR EURO...(LA POVERTA' ITALIANA.).. E LA FAME .....ITALIANA !!

Tarantasio

Mer, 15/11/2017 - 16:42

promettergli la poltronissima è corteggiare...?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 15/11/2017 - 16:43

Due zombies politici. Anacronistici e controproducenti.

BACECO

Mer, 15/11/2017 - 16:43

BASTA MORTADELLA!!!!!

il sorpasso

Mer, 15/11/2017 - 16:43

che coppia! Che tristezza tirare in ballo ancora mortadella.

flip

Mer, 15/11/2017 - 16:44

un' altro cialtrone. come se non bastassero quelli che già ci sono.

marinaio

Mer, 15/11/2017 - 16:48

Veltroni, Prodi D'Alema Fassino Bersani... in poche parole il PD ha aperto il reparto geriatrico. Alla faccia della rottamazione.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 15/11/2017 - 16:48

il nuovo che avanza... finalmente due brave personcine che rappresentano la novità del panorama politico italiano... Prodi e Fassino... il paccioccone e lo smilzo... da quale casa di riposo pontificano?

Ernestinho

Mer, 15/11/2017 - 16:48

Prodi, chi, quello che ci ha ammazzati con l'euro?

giovanni951

Mer, 15/11/2017 - 16:57

il,prode prodi dovrebbe seguire alla svelta il compagno ciampi....

nopolcorrect

Mer, 15/11/2017 - 16:58

Andate manzi, come se dice a Roma, tanto la sinistra sarà duramente sconfitta, tutta, alle prossime politiche che saranno vinte dalla Destra. La sinistra si è tagliata le palle con l'apertura agli abusivi paraculi detti "migranti". E se farà approvare lo ius soli la batosta sarà doppia perché la legge verrebbe cancellata in un referendum.

onurb

Mer, 15/11/2017 - 17:04

E' l'ennesima riprova di quante balle ci ha raccontato il ballista per eccellenza, in arte Matteo Renzi. Si era proposto come segretario del PD spacciandosi per il rottamatore, mentre ora sta inseguendo coloro che doveva rottamare (Bersani, D'Alema, Prodi) utilizzando uno che avrebbe dovuto rottamare: Piero Fassino.

Celcap

Mer, 15/11/2017 - 17:15

Il mortadella, Bollito E Ribollito, tornerà a dare lezioni di economia dopo aver rovinato l’Italia con l’introduzione dell’euro al cambio sbagliato. La sinistra non sa più cosa fare, S deve ricorrere a Prodi, ed è in panico. Certo che se c’è ancora qualcuno che crede al mortadella Italia è proprio messa male.

punto1blu

Mer, 15/11/2017 - 17:15

Prodi? Ma va là ! PD = progressisti disperati. Ormai lo sanno tutti che sia quell'attore di Grillo come l'ottantenne Silvio B. otterranno più voti di quell'inutile cozzaglia di incompetenti corrotti che hanno governato stramaledettamente in pessimo modo l'Italia, o quel che ne resta. Non potrei pensare che gli italiani gli ridiano la fiducia. È stata una somma di autentici disastri e fallimenti.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 15/11/2017 - 17:17

Avranno fatto qualche altra seduta spiritica per evocare lo spirito già interpellato in occasione del rapimento Moro da parte delle Brigate rosse? Shalòm.

Ritratto di giordano49

giordano49

Mer, 15/11/2017 - 17:23

da chi viene " l' ORDINE ? ".....

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 15/11/2017 - 17:24

PRODI l'ANTIBERLUSCONI!!! E il NUOVO che AVANZA!!!!lol lol.

amicomuffo

Mer, 15/11/2017 - 17:26

continuino a fare così...si stanno scavando la fossa da sola...e poi cosa urleranno, quando sprofonderanno? Le solite amenità: elezioni falsate, ritorno del fascismo... cose già sentite! La realtà è che non hanno idee nuove!!!! Sinistri, la Russia sovietica non esiste più!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 15/11/2017 - 17:28

assolutamente cosa giusta equa e salutare: portare il pd di nuovo a sinistra vuol anche dire trovare nel pentapartito un alleato sicuro e negli stalinisti dei capi assoluti.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 15/11/2017 - 17:30

bravo Fassino: finalmente è arrivata l' ora di promettere a tutti gli italiani una bicicletta!

corivorivo

Mer, 15/11/2017 - 17:40

dopo pci-pds-ds-pd ecco a voi: zfd ZOMBI&FANTASMI DEMOCRATICI

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/11/2017 - 17:49

"gioventù bruciata!"

vince50

Mer, 15/11/2017 - 17:49

Si dai li conosciamo bene,imbastiranno di tutto e di più per non scomparire.Colpa loro?no affatto,la colpa è degli adpeti che certo non attraverso la ragione li appoggiano.Ne domande ne autocritica,quello che fanno va sempre bene e guai se non fossero.Patetici con il paraocchi....

Marcello.508

Mer, 15/11/2017 - 17:56

Rimandate Fassino in Myanmar..

Marcello.508

Mer, 15/11/2017 - 18:00

«Romanuccio è decisamente attraente» ..

19gig50

Mer, 15/11/2017 - 18:06

Sono vecchi perchè continuano arompereicoglioni.

exsinistra50

Mer, 15/11/2017 - 18:08

Fassino, Prodi, Veltroni, Boldrini, D'Alema, il nuovo che avanza......

forbot

Mer, 15/11/2017 - 18:10

Gli specialisti della sinistra nel tirare il sasso e nascondere la manina si stanno dando da fare a più non posso. Chi sono? Indovinate un pò? Gli italiani sono buoni, ma non fessi! Anzi neanche buoni, forse è più giusto dire tolleranti, accomodanti,diversamente interessati. Il tempo concesso alla sinistra è scaduto e i risultati si possono vedere ancora dalle macerie dei paesi terremotati e dalle persone, più che anziane, trasferite da una baracca all'altra...Dov'è la vergogna per questa gente che il loro compito sarebbe stato principalmente quello di governare il Paese? Conoscono il significato di Governare? Si informino allora dai vecchi contadini che nel governare i loro animali, spesso trascuravano se stessi.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 15/11/2017 - 18:15

Andiamo bene! quelli che hanno portato l'Italia in rovina sono sempre presenti in prima linea

maxfan74

Mer, 15/11/2017 - 18:19

Sempre il vecchio che ritorna. Penoso

Lugar

Mer, 15/11/2017 - 18:23

Fassino pensa troppo al partito e poco agli italiani.

antiom

Mer, 15/11/2017 - 18:26

Io penso che le insperate lacerazioni all'interno del PD, nella sua potente egemonia di antica data, provocate dagli stessi protagonisti: corrisponda ad una ammucchiata di vasi rotti di difficile riconposizione. Per cui,dopo che si sono fatti conoscere per quelli che sono, possono chiamare anche un fenomeno, non raggiungono nessun risultato.

Cheyenne

Mer, 15/11/2017 - 19:17

il segretario del Psi Riccardo Nencini (PARTITO INESISTENTE PURTROPPO) vuole solo garantirsi il suo seggio

sparviero51

Mer, 15/11/2017 - 19:21

GIRA VOCE CHE CI SARANNO A BREVE INCONTRI SERRATI COL GABIBBO , I PUFFI E NONNA PAPERA !!!

nonna.mi

Mer, 15/11/2017 - 19:32

Fassino era stra certo di tornare ad essere il Sindaco di Torino, con un'arroganza quasi assurda...Credevo che la Lezione l'avesse convinto a più miti iniziative, invece è ancora lì, non sazio di tutto quello che lo Stato Italiano, cioè noi,gli abbiamo elargito in introiti finanziari molto "gradevoli" per lui e consorte da troppi anni. Non potrebbe bastare? Devo specificare che anch'io ho votato per il nuovo sbagliato nostro Sindaco la signora Appendino, ma avevo già dichiarato, e lo confermo, che ben altro voterò quando finalmente ce lo permetteranno . Myriam

nonna.mi

Mer, 15/11/2017 - 19:33

Cancellate il doppione, credevo non fosse partito Myriam.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 15/11/2017 - 19:34

che elementi..siete apposto..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 15/11/2017 - 19:36

benvenuto sia l?euro, chi non è benvenuto è il PD e questi 2 elementi..Come mai che in Germania e altri paesi funzione bene l'euro?VittorioMar tu non capisci un cassio..

jeanlage

Mer, 15/11/2017 - 22:35

Fassini domani telefonerà a Renzi e gli dirà: Abbiamo un partito.

leopard73

Gio, 16/11/2017 - 08:49

A DIMOSTRAZIONE DEL NUOVO CHE AVANZA!! POVERI NOI..

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 16/11/2017 - 10:29

gia hanno avuto una banca: speriamo che con "!abbiamo ora un partito" la tradizione continui verso finalmente un fallimento sicuro.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 16/11/2017 - 10:30

un vero susseur!