Ora l'Isis attacca Gentiloni: "Ministro dell'Italia crociata"

Il governo italiano entra ufficialmente nella lista dei nemici dello Stato islamico. Che condanna Gentiloni: "Ministro dell'Italia crociata". Sostieni il reportage

Paolo Gentiloni nel mirino dei tagliagole dell'Isis. Dopo aver dichiarato che il governo è pronto a far intervenire i militari italiani in Libia, dove i jihadisti vicini al Califfato stanno prendendo il sopravvento, il titolare della Farnesina è stato citato dalla radio ufficiale dello Stato Islamico al Bayan che ha riportato le dichiarazioni del ministro definendolo "il ministro degli Esteri dell’Italia crociata".

Il governo italiano entra ufficialmente nella lista dei nemici dello Stato islamico. Per la prima volta la radio del Califfato che trasmette via Internet da Mosul, roccaforte dei jihadisti in territorio iracheno, ha fatto un riferimento diretto al governo italiano riportandone dichiarazioni ufficiali. Ieri sera, ai microfoni di Sky Tg24, Gentiloni ha infatti espresso la disponibilità dell’Italia a partecipare e guidare una forza Onu contro la minaccia dell’autoproclamato Stato Islamico in Libia. Una posizione condivisa anche da Palazzo Chigi dopo l'avanzamento dei jihadisti in Libia. "L'Italia è pronta a combattere in Libia in un quadro di legalità internazionale", ha detto il capo della Farnesina sottolineando che "l’Italia è minacciata da quello che sta accedendo in Libia. Non possiamo accettare l’idea che a poche miglia di navigazione ci sia una minaccia terroristica".

L’edizione mattutina del giornale-radio di al Bayan afferma che Gentiloni, "ministro degli esteri dell’Italia crociata, dopo l’avanzata dei mujahidin in Libia ha detto che l’Italia è pronta a unirsi alla forza guidata dalle Nazioni atee per combattere lo Stato islamico". L’espressione "Nazioni atee" in arabo è un riferimento implicito alle Nazioni Unite: le due espressioni in arabo sono molto simili.

Commenti

cgf

Sab, 14/02/2015 - 15:57

Lanciare un missile, o aereo come il 9/11, sul territorio/obiettivo di un Paese NATO non è come lanciarli contro Gerusalemme, in entrambi casi è un gesto riconosciuto come dischiarazione di guerra, però nel caso NATO, tutti i paesi facenti parte dell'alleanza sono obbligati ad intervernire, l'Afghanistan questo lo ha insegnato oppure no? Penso di si, non credo che quelli dell'ISIS siano così stupidi come lo fu Osama ed altri gruppi di Mujaheddin, quindi, PURTROPPO, ci attaccheranno così come è successo a Parigi, gruppetti sciolti, guerriglia urbana, poco importa se siano simpatizzanti o meno, non vi sarà nulla di collegabile direttamente all'ISIS per evitare rappresaglie la dove vivono e prosperano. Non sono stupidi, molti di loro, tra l'altro, hanno vissuto e studiato in occidente. Anche il richiamo al ministro.. serve a far lievitare la tensione, qualche cellula che 'scatti' in avanti perché possano, come per Parigi, coprirsi di gloria. Risultato raggiunto.

buri

Sab, 14/02/2015 - 16:04

certo Genriloni non poteca aspettarsi i complimenti dell'Isis dopo le sue parole, comunque ha ragione, i tagliafola vanno eliminati

alfa553

Sab, 14/02/2015 - 16:05

Si stanno facendo molte minacce di guerra,ma sono tutti pazzi e poi un paese come l'Italia con comandanti come schettino vuole fare la guerra contro un nemico che neanche gli usa sanno come combatterli? ma e scemo costui, la buffoneria in questo governo e al massimo grado,che si urlino cacciate invano,va bene ma guerre poi.......osannate voi italiani,che di geni non avete prodotti se non ululati alla luna!!!Anche leonardo dipingeva con pittura che scoloriva evviva.

giottin

Sab, 14/02/2015 - 16:05

Pronti a intervenire militarmente, sì, pronti a mettere a disposizioni più navi per raccattarne ancora di più!!! Pagliaccio!!!!

alfa553

Sab, 14/02/2015 - 16:06

Ma e pazzo questo tipo? anche la guerra come propaganda delle cavolate che promette l'ebete?

nonnoaldo

Sab, 14/02/2015 - 16:08

Più passa il tempo e più si evidenzia che Berlusconi eveva ragione. Libia ed UE, tanto per citarne due. Ora questi fantocci ridens della sinistra invocano l'ONU e la NATO per un'azione contro l'ISIS, per poi ammantarsi della vittoria (se ci sarà) o per dire che è stata tutta colpa degli altri. Intanto continuaiamo ad importare, con le nostre navi, terroristi certamente frammisti ai poveracci che fuggono da loro. Renzi, questa volta non basteranno le chiacchiere e le promesse a vanvera, nè tantomeno l'Italicum o il nuovo senato.

Ritratto di ...£afamigghia

...£afamigghia

Sab, 14/02/2015 - 16:08

...gentilone, ministro del califfato di Alì Babà

vince50

Sab, 14/02/2015 - 16:08

Questo signore!? è quello che ha detto che non è stato pagato il riscatto per quelle due sciacquette,chissà come tremano i Libici.

nonnoaldo

Sab, 14/02/2015 - 16:09

L'ISIS attacca Gentiloni. Evidentemente non conoscono bene l'eroe nostrano, altrimenti si sarebbero limitati a fargli una sonora pernacchia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/02/2015 - 16:17

GENTILONI GENTILONIIII, con un cognome cosi PROGRESSISTA non vorrai vedere riempirsi le strade e le piazze di COCOMERIOTAS come te che sono CONTRO LA GUERRA!!!!! LOL LOL Tutti allineati e coperti dal SINDACATO COCOMERIOTA con le bandiere ARCOBALENO in mano!!!LOL LOL Fai il BRAVO dai dillo che quando hai pronunciato quelle parole ERI SU SCHERZI A PARTE!!! LOL LOL Buenas tardes dal Leghista Monzese

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 14/02/2015 - 16:20

Si è dimenticata questa sinistra che ha voluto l'eliminazione di Ghedaffi? Si è dimenticata che hanno dato adosso a Berlusconi perché non voleva quella sporca guerra?IL PD COSTOLA DEL PCI SONO DEI GUERRAFONDAI

dondomenico

Sab, 14/02/2015 - 16:28

questo ministro ha perso un'altra occasione per tenere la bocca chiusa. Invece di abbaiare alla luna pensasse a difendere le nostre coste dagli sbarchi perchè noi non ne possiamo più di vivere barricati in casa. Se proprio vuole fare la guerra ai tagliagole, cominciasse a distribuire tute mimetiche ai suoi colleghi ministri ed onorevoli, boldrini compresa, noi ci siamo rotti di mandare i nostri figli allo sbaraglio, andassero loro a fare la guerra..date una bella tuta mimetica al ciarlatano di Firenze ed andate, censuro le parolacce ma.....ce ne sono tante!

Triatec

Sab, 14/02/2015 - 16:29

Siamo pronti a intervenire militarmente... si Gentiloni va e va va avanti tu che adesso c'ho da fa'..

eloi

Sab, 14/02/2015 - 16:30

Se l'Europa avesse la minacce anziche dal sud, dal mar del nord la reazione della Nato sarebbe già in atto e ben diversa.

paco51

Sab, 14/02/2015 - 16:31

Scusi ci sono le ortiche in Libia? perché appena arrivano, i nostri buttano le armi alle ortiche e tornano a casa! se c'è la fai ferma i gommoni! senò lascia andare . Perché non ci vai direttamente in Libia a fermare l' isis In quasto caso non so per chi tifare.-!

mifra77

Sab, 14/02/2015 - 16:32

Gentiloni, lascia perdere! non è pane per i tuoi denti! oggi è San valentino, vai a casa; vai a darti una scaricata ormonale e calma i tuoi bollenti e belligeranti spiriti! Per me funziona, e dopo mi passa la voglia di litigare con gli altri. Se proprio non hai la materia prima, fatti una doccia fredda, calmati e pensa. Forse a pensarci trovi anche una soluzione alternativa alle armi. Ho l'impressione che stiate preparando le accise per i nostri nipoti fra cent'anni.

Ettore41

Sab, 14/02/2015 - 16:32

@CGF..... Non ne sarei cosi sicuro. Infatti l'articolo 5 del Trattato del Nord Atlantico (leggi NATO) cosi' recita "ciascuna Nazione appartenente al Trattato, nell'esercizio del diritto di legittima difesa, individuale o collettiva, riconosciuto dall'ari. 51 dello Statuto delle Nazioni Unite, assisterà la parte o le parti così attaccate intraprendendo immediatamente, individualmente e di concerto con le altre parti, l'azione che giudicherà necessaria, ivi compreso l'uso della forza armata ..... ecco l'ultima frase e' indicative :l'azione che giudichera', necessaria ivi compreso l'uso della forza. Il che significa che non tutti potrebbero intervenire militarmente. La Germania per esempio e' uno dei paesi che potrebbe non intervenire militarmente.

Ritratto di Legaiolo

Legaiolo

Sab, 14/02/2015 - 16:34

Ma quelli dell'Isis hanno davvero preso sul serio il povero Gentiloni? Che barzelletta. LOL!

anmastru

Sab, 14/02/2015 - 16:36

alè, altre tasse per una guerra già persa.

19gig50

Sab, 14/02/2015 - 16:42

ALFA 553. Lascia stare i comandanti come Schettino. In Italia ci sono fior fiore di Comandanti che hanno le palle e una preparazione adeguata. Il problema sono i politici e gli scettici dissacratori come te. Poi un consiglio, impara a scrivere.

Blueray

Sab, 14/02/2015 - 16:42

Non se ne farà nulla: un'azione militare avrebbe come conseguenza il blocco degli arrivi dei clandestini. Ipotesi non praticabile, fallirebbero le cooperative dell'accoglienza

linoalo1

Sab, 14/02/2015 - 16:47

Loro,i Sinistrati,non sopportano tutto quello che ha fatto il CentroDestra,e,quindi,lo distruggono!Ed i risultati si vedono!E che risultati!!Lino.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Sab, 14/02/2015 - 16:48

Ma che, gentiloni prima di sparlare si e' consultato con la boldrina e il sottanato del vaticano? Ha chiamato la kyenge o era occupato nelle nottate per fare le riforme a loro uso e consumo,sempre DEMOCRATICAMENTE.? SONO FALSI ANCHE NEL NOME DEL LORO PARTITO.

baio57

Sab, 14/02/2015 - 16:50

Certo che la faccia del Gentilume denota uno stadio ormai irreversibile di torpore psichico ,tipico della stragrande maggioranza dei cocomerioti .

cgf

Sab, 14/02/2015 - 16:50

@Ettore41 I TEDESCHI SONO IN Afghanistan così come gli Italiani non ci sono andati a fare esercitazioni. Per la cronaca sono morti in Afghanistan 53 soldati delle forze armate tedesche e 3 membri delle forze speciali di polizia tedesche GSG 9: in totale 56 persone, almeno 33 delle quali morti a causa di attività ostili; 245 militari [tedeschi] sono stati feriti in azione.

soleeluna

Sab, 14/02/2015 - 16:51

GENTILONI : PENSA PRIMA DI SPARARE PENSA Questo è il risultato delle primavere arabe. Popoli che non hanno mai conosciuto la libertà, la democrazia. Adesso capi tribù l'un contro l'altro armati. Questi non scherzano, ci stanno invadendo giorno per giorno, faranno mosche delle nostre chiese e non oso pensare quello che imporranno a noi donne. Siamo tornati secoli indietro.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 14/02/2015 - 16:53

...L'Italia avrebbe le carte in regola per chiedere al Parlamento Europeo, l'istituzione di una Commissione d'Inchiesta per chiarire le ragioni per le quali il "bombarolo" sarkozy ebbe così tanto interesse a voler attaccare proditoriamente la Libia ed ucciderne suo capo, trascinando "l'Europa" in una guerra. L'Europa deve imparare a saper valutare i propri interessi, indipendentemente da quelli degli USA, che fanno esclusivamente i propri. Mi riferisco anche ai rapporti con "l'europeo" Putin, altro amico di Berlusconi, che lo si vuole alle "corde".

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 14/02/2015 - 17:02

Ma questo cogli la prima mela l'ho hanno scelto da un mazzo?

Ritratto di Riccardo_1960

Riccardo_1960

Sab, 14/02/2015 - 17:02

Niente paura, ci penseranno Vanessa e Greta a toglierci dai guai,sono loro amici,con tutti quei soldi ricevuti dal finto rapimento,ci lasceranno stare

linoalo1

Sab, 14/02/2015 - 17:04

Cari Signori Sinistrati,non vi è mai venuto in mente che,se aveste impedito gli sbarchi,ora,forse,non avremmo questi problemi?Ma vi rendete conto di quante cxxxxxe avete fatto?Proprio voi,che vi credete esseri superiori?Lino.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 14/02/2015 - 17:07

Ma questo diversamente umano l'ho hanno scelto dal mazzo? Non sa tenersi un cecio in bocca?

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 14/02/2015 - 17:07

E questo sarebbe un Ministro degli Esteri serio ? Aahahahahaha ! Ma che cosa sta combinando la sinistra ? Prima finanzia i terroristi, pagando lauti riscatti in cambio di due oche giulive, e poi li minaccia militarmente ? Ma che fine ha fatto il tanto decantato DIALOGO ? L'inutile ministro ha mai fatto una telefonata al Califfo per accertarsi delle sue reali intenzioni e, magari, per inviargli qualche cooperante, dotata di kit medico per le sue truppe ?

Nonlisopporto

Sab, 14/02/2015 - 17:10

un grazie a Obama e Sarkozy. che bella primavera araba. ora Renzi muoia come Ghedaffi

Ritratto di lordvader

lordvader

Sab, 14/02/2015 - 17:10

Quando l'ISIS colpirà l'Italia questo sarà l'ordine di eventi: 1. Il Papa dirà che sono fratelli, che bisogna dialogare. 2. Il Papa si scuserà (non so esattamente perché ma lo farà). 3. I politically correct diranno che sono povereti quelli che sparano e quindi manderanno la marina per andarli a prendere. 4. Se l'Italia dovesse sparare un solo colpo, i komunistoidi diranno che l'Italia è uno stato terorista (come Israele che si difende). Aveva ragione Berlusconi. La Libia stava meglio con Gheddaffi. Gli USA e UK devono capire che prima di mollare bombe su un paese, si dovrebbe conoscere prima la sua storia, capire un po' come funziona.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 14/02/2015 - 17:12

inutile che ora il Gentiloni ci parli di pericoli: sapete tutti che Alfano ha dichiarato che di pericoli l' italia non ne corre: quindi stop con le illazioni e coi dubbi : l' italia di pericoli non ne corre: qualora cadesse un missile su di noi, non abbiate paura perche potrebbe cadere solo per errore!

m.nanni

Sab, 14/02/2015 - 17:13

vi ricordate cosa diceva questo signore quando Berlusconi voleva difendere Gheddafi? vi ricordate cosa diceva tutta la sinistra? questi sono i risultati della primavera araba. c'è qualcuno nel centrodestra in grado di rinfacciare alla sinistra la puttanata gigantesca di essersi schierata con la primavera araba in odio a Berlusconi?

WMD06

Sab, 14/02/2015 - 17:17

Abbiamo dichiarato guerra alla Libia e la vinceremo perché guardando la faccia feroce di Gentiloni, i nemici moriranno tutti di paura!

acam

Sab, 14/02/2015 - 17:23

alfa553 Sab, 14/02/2015 - 16:05 ho tentato di cogliere il senso logico del tuo pensiero sgangereto, persino piu sgangerato di quello di Gentiloni. quella gente che ci minaccia non ha presente la storia, chi ci rompe le palle in casa non sempre ne esce con le costole sane, brenno ne sa qualcosa, i crucchi anche, uno scud non é poi tanto veloce quindi puo essere intercettato. il prblema é il portafoglio... quindi caro alfa questi commenti valli a fare in siria...

Ettore41

Sab, 14/02/2015 - 17:23

@CGF. Ho usato il condizionale, non serve dare prova di saccenza. Sara' mica tedesco lei, o peggio che mai filotedesco?

mariolino50

Sab, 14/02/2015 - 17:24

Ma se hanno ridotto le forze armate a poche miglaia di firmaioli, per fare cose del genere ci vuole la mobilitazione generale, chi da l'ordine?

Chaperout

Sab, 14/02/2015 - 17:25

No, non si deve sparare perché sparare significa uccidere e questa è una brutta cosa. Lo dice la magistratura, lo dicono gli Indù, lo dice il Papa. Il governo non dice nulla perché è impegnato a facilitare l'immigrazione di nuovi talenti, bancari, notai, impiegati statali, ingegneri, geometri scuri e marinai. Arrivano tutti dal Sud del mondo ove si sa c'è cultura e tolleranza. E poi la costituzione è contro la guerra, rassegniamoci quindi a morire decapitati, le n/s donne vivranno invece per partorire i figli degli immigrati. Che bell'Italia democratica ed antiberlusconiana.

Ritratto di rapax

Anonimo (non verificato)

luigi1947

Sab, 14/02/2015 - 17:25

Caro Gentiloni, prima di pensare alla guerra, pensate a bloccare e rimandare indietro tutti i barconi provenienti dalla Libia!!! già questa sarebbe un ottima guerra, visto che una buona percentuale di cosi detti "profughi" sono mandati dall' ISIS. purtroppo abbiamo un governo di buffoni, vedi la storia dei marò, e dobbiamo aspettarci di tutto....

Ritratto di cable

cable

Sab, 14/02/2015 - 17:28

Gentiloni è troppo occupato a mantenere la promessa di portare a casa i marò, Sarà partito col canotto di famigli e sta remando con calma verso l'India...

claudio faleri

Sab, 14/02/2015 - 17:28

lo stato islamico è uno stato di mxxxa e noi per risposta non attacchiamo nessuno ma cacciamo dal nostro territorio tutti i libici e non deve sbarcare più nessuno.....ogni paese pensi a se....l'isis non sono altro che dei bastardi furbi con dietro i soldi di altri

pinopalazzi

Sab, 14/02/2015 - 17:29

Gentiloni ministro dei co....... i, fa pure rima. Ma vacci tu in guerra, buffone. Prima ci fate invadere tu e questa manica di governanti ed ora vuoi la guerra? Fai solo ridere.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 14/02/2015 - 17:30

PRIMO BLOCCARE GLI ARRIVI(se non fosse che e' lo stato italiano e la sinistra il primo boss del businness dei clandestini) sarebbe un notevole ALIBI per agire..poi SVUOTAMENTO DEL TERRITORIO DA ISLAMICI che non si comportano bene, anche per una multa..poi si possono pianificare la azioni militari..

claudio faleri

Sab, 14/02/2015 - 17:31

finirà questa troiata di occuparsi dei c......i degli altri, ognuno crepi nella propia terra, non interessandosi ai casini degli altri, abbiamo il diritto di cacciare chiunque dal nostro territorio, senza ascolare il papa che dovrebbe pensare alle anime senza interessarsi di politica

cicciosenzaluce

Sab, 14/02/2015 - 17:33

Lo so che non pubblicate quello che ho scritto , siete la vergogna del giornalismo italiano. Impiccatevi !

claudio faleri

Sab, 14/02/2015 - 17:33

non siamo altro dei dei lacchè e dei ruffiani, governo di schifosi senza spina dorsale, pronti a mettersi a 45 gradi per essere inforcati

gigetto50

Sab, 14/02/2015 - 17:35

......ma essendo di NCD non dovrebbe sbilanciarsi tanto....scommetto che Renzi lo smentira'/sostituira'.....

terzino

Sab, 14/02/2015 - 17:37

Solo fumo dai venditori di pentole,

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 14/02/2015 - 17:37

Sono il primo a "sparare" a zero sulla "sinistra cricca" del Pupazzo illegittimo. Quello che meraviglia, qui, è leggere "disfattismo" strisciante, se non la "resa", ai tagliagole dell'ISIS sotto casa, appena ad un "tiro di Scud". Se questo "ministro" Gentiloni, replica per le rime, a chi ci minaccia sul serio, è un avventurista sinistrato, "guerrafondaio" addirittura... se invece tace, è un "sinistro coniglio". - Siamo Taliani, c'è poco da aggiungere: Irrecuperabili.

Giovanmario

Sab, 14/02/2015 - 17:40

certo che gentiloni di tutto poteva aspettarsi dalla vita.. dagli sputi in faccia alle uova marce.. da un vaffa di rosi bindi ad un invito a cena di ivan scalfarotto.. diventare da un giorno all'altro persino ministro della repubblica italiana.. ma non avrebbe mai e poi mai osato immaginare che a qualcuno potesse venirgli in mente di sprecare dei soldi per spedirgli un razzo rpg per le sue improvvide parole (visto che ne ha sempre fatto abbondante uso ad omnibus, agorà, ballarò, annozero, ottoemezzo, in pizzeria con gli amici..)

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 14/02/2015 - 17:40

A certa gente prima si spara e poi si parla . Sveglia Gentiloni !!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 14/02/2015 - 17:44

I portatori di pace. Prima fanno la guerra per abbattere Gheddafi, ora vogliono fare la guerra a coloro che grazie a loro hanno preso il potere. Ma i stenditori di bandiere arcobaleno, il popolo viola, i se non ora quando, tutti gli idioti di sinistra, insomma, cosa stanno aspettando, la chiamata alle armi?

Joe Larius

Sab, 14/02/2015 - 17:45

Una volta avevamo i "Graziani" adesso non abbiamo altro che dei "Gentiloni". Fossimo davvero l'"Italia Crociata" !! Per ora siamo oggetto di una supervalutazione, ma saremo capaci di diventare davvero un'Italia Crociata come si deve senza nebulosi interventi delle altrerttanto nebulose istituzioni cosiddette europee?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 14/02/2015 - 17:46

Dal 1934 al 1943 la Libia è stata italiana. Torniamocela a prendere !Forza Gentiloniiiii !!

angelomaria

Sab, 14/02/2015 - 17:47

PER CHI PARLI NON SO MA FOSSI SICURO CHE AVESSE MEZZI E QUELLO CHE CI VUOLE DIREI LASCIATELO PERDERE DOPO I DANNI LA BEFFA SIETE BRAVI IN ALTRE COSE LA GUERRA E SPECIALMENTE QUESTA NON E'COME QUANDO SENZA NESSUNA SUTORIZZANIONE ONU ATTACCASTE L'ALLORA SERBIA DI MIAKO;VIC E POI LE SEGUENTI TRUFFE SU AIUTI A MARCIRE NEI PORTI VOI GUERRAFONDAIA SOLO CON CHI NON PUO'DIFENDERSI NON FERMATE GLI SBARCHI ORA LUI MINACCIA ATTACCO IN LIBIA TANTO SE IL MISSILE L'HANNO ARRIVA IN SICILIA NON A CASA SUA IL AOLITO GIULLARE TRAI BUFFONIAI CORTE!!!MANCO I NOSTRI MARO SIETE RIUSCITI A PORTARE A CASA !!FIGLI DI UN GOVERNO ILLEGITTIMO AVETE GIA FATTO TROPPI DANNI VACCI TU IN LIBIATANTO VOI LI TRATTATE BENE FINORA SOL 12MILLIONI DI DOLLARI COSA FORRESTE OFFRIRE PERCHE NON ATTACCHINO ?LE VOSTRE FAMIGLIE?NOOOOO LE NOSTRE!!!FAI IL FIGHETTO DOVE PUOIGENTILONI!!!!

Anonimo (non verificato)

angelomaria

Sab, 14/02/2015 - 17:50

RICORDATE SE SUCCEDERA SARETE SOLI A NESSUNO INTERESSANO I NOSTRI SBARCHI ESE NON L'AVETE CAPITO FINORA SIETE DEGNI DI LORO!!!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

angelomaria

Sab, 14/02/2015 - 17:54

UHHMMMMRESTA!SCUSATE

angelomaria

Sab, 14/02/2015 - 17:56

PROSCIUGHIAMOGLI LE SPIAGGE!AHAHAHAHAH

giovannibid

Sab, 14/02/2015 - 18:08

quei delinquenti assassini possono permettersi di tutti gli altri devono solo stare zitti e abbassare la testa. E' ora di dargli la lezione che meritano questi barba. Che l'occidente si muova altrimenti farà la fine della Siria e dell'Irak

elgar

Sab, 14/02/2015 - 18:08

L'ISIS minaccia L'Italia. Ma non conosce il piano strategico della sinistra. Che per prima cosa farà una bella marcia per la pace ad Assisi.Intanto. Poi tirerà fuori tutte le bandiere arcobaleno e farà i cortei pacifisti con gli striscioni. Tiè. Invocherà l'art. 11 dirà che è tutto un complotto dell'America, quella di Obama tanto esaltato dalla stessa sinistra. Come già successo per la lotta alla mafia, che alla vista dei palloncini bianchi delle scolaresche e delle gigantografie di Falcone e Borsellino sulla nave ha subìto pesanti sconfitte, l'ISIS tremerà ne sono sicuro e tornerà a più miti consigli.Se ciò non bastasse gli facciamo fare un bel discorsino da papa Francesco che li conosce bene e poi vedremo chi ha ragione. Eh! Ecchecavolo. A mali estremi....

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 14/02/2015 - 18:10

Il fatto che abbiano risposto alla dichiarazione di Gentiloni nel giro di 24 ore, dimostra quanta attenzione riservino alla politica europea, e dell'Italia in particolare, ed all'uso strumentale e propagandistico dei media. Ma noi continuiamo a far finta di non capire e facciamo il loro gioco.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 14/02/2015 - 18:15

Siamo così rincoglioniti che se decidessimo di attaccarli, lo annunceremo pubblicamente almeno 48 ore prima, specificando anche l'ora, le modalità dell'attacco ed i bersagli. Se poi dobbiamo fare affidamento sul ministro degli esteri siamo fritti: Gentiloni, l'uomo chiamato cavallo, perché dorme in piedi.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Sab, 14/02/2015 - 18:18

E dire che il Gentil-leone non aveva poi ruggito nemmeno troppo forte!

Cesare46

Sab, 14/02/2015 - 18:18

Basta con le tiritere all'italiana, sparare su quei maiali e basta. Ma come al solito parlano parlano ma non muovono un dito. Ci mancava questo genti.....oni oni oni. A detto anche che se la russia non obbedisce ci saranno altre sanzioni.. Loro mettono sanzioni e noi paghiamo. che deficienti al cubo.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 14/02/2015 - 18:28

Se, Dio non voglia, dovesse accadere l'inevitabile, ovvero una escalation dei bacherozzi neri dell'IS contro l'"Italia Crociata" (ci siamo quasi), ci toccherà dire, meglio l'Armata Rossa che una Europa di codardi lacchè e un Barack Hussein d'oltreoceano inetto e sbiadito, se non un rinnegato-filo-islamico.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 14/02/2015 - 18:38

In un post di altro artico c'era scritto: Non sono loro che ci invadono ma noi che ci lasciamo invadere. Regards

hectorre

Sab, 14/02/2015 - 18:39

dove sono tutti i sinistri che festeggiavano la caduta di gheddafi,che brindavano alla primavera araba!!!...ma era un amico di berlusconi,quindi va bene così!!!! che importa se una simile fesseria ha destabilizzato il nord africa!!! .....siete talmente cogl.... che non provo rabbia ma solo tanta compassione........possiamo contare su politici illustri...renzi,gentiloni,alfano,mogherini......povera italia!!!!

Cesare46

Sab, 14/02/2015 - 18:42

Politicanti del c..... continuate a blaterare e non muovetevi. Aspettate, aspettate, massa di cagasotto. Poi sarà troppo tardi.

gigetto50

Sab, 14/02/2015 - 18:51

.....ma la Presidente della Camera non sara' adirata per queste dichiarazioni di stampo fascista? E il Papa?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 14/02/2015 - 18:53

Il "bamboccione" Gentiloni meriterebbe davvero di essere attaccato.... per il collo!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/02/2015 - 18:55

ACCENDETE LA LUCE PER IL COCOMERIOTA CICCIO CHE SEZA LUCE NON RIESCE A LEGGERE I SUOI POSTATI!!! LOL LOL Vai a scrivere sui tuoi PORNOGIORNALI!!! LOL LOL Hasta luego dal Leghista Monzese

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 14/02/2015 - 19:01

mandiamogli i serbi

Ritratto di kardec

kardec

Sab, 14/02/2015 - 19:38

Guardatelo in faccia ! Sentire Gentiloni dire "siamo pronti a combattere " fa caga......... Intanto è il ministro (sic!) degli esteri e non della Difesa. Se avessimo un governo degno del nome e un ministro della difesa altrettanto avrebbe fatto alzare i bombardieri e raso al suolo Sirte. E tutte le strutture prese dall'Isis. Poi cominciamo a discutere. Ma con questi quattro scemi è pura fantasia !

Dinobozen

Sab, 14/02/2015 - 19:49

ministro siamo con lei. se crociate devono essere per difendere la liberta', che crociate siano!

calabresidoc

Sab, 14/02/2015 - 20:33

L'Italia attacca ma chi aiuta l'Italia ad attaccare

Ritratto di arcatero

arcatero

Sab, 14/02/2015 - 21:34

Pagliacci che non siete altro. Ci state riempiendo le strade di questa gente. Fra poco, grazie al vostro perbenismo da canonica, avremo la guerra nelle nostre città. Vergognatevi, VOI, Renzi ed Alfano in primis.

rossono

Sab, 14/02/2015 - 22:11

Ubidoc@ Daiiiiii armiamoci e partite.

m.nanni

Sab, 14/02/2015 - 22:22

a ridateci Sos Americanos a La Maddalena! vi ricordate l'ossessione del demagogo di Soru a Ballarò e da Fazio? "Foras Sos Americanos da La Maddalena"! Ma quale a foras, Torrae! Torrade! Torrate!!

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Dom, 15/02/2015 - 00:57

Speriamo che appaghino coi fatti la loro ira. Un ministro degli esteri non dovrebbe avallare movimentazioni di guerra nel modo servile di cui il ministro è responsabile. L'Italia nel passato ha dato prova di essere uno Stato Sovrano dove uno con le palle "Craxi" per Sigonella ha fatto prevalere tale Sovranità e gli USA a posteriori con la complicità dei comunisti lo hanno lapidato in modo delittuoso con l'avvallo della magistratura che con questa operazione ha acquisito arbitrariamente poteri inimmaginabili e l' Italia da allora è allo sbando la delinquenza parlamentare si è aggiunta a quella della giustizia ed oggi il Cittadino ne subisce le conseguenze data la sua egoistica negligenza. Ad estremi mali estremi rimedi una guerra potrebbe essere il colpo di spugna necessario.

meloni.bruno@ya...

Dom, 15/02/2015 - 08:11

Era l'unica ambasciata aperta in Libia,quella Italiana!Gentiloni parlando a sproposito con la sua provocazione di voler portare gli italiani in guerra,sarà costretto a farla evacuare chiudendola.La sinistra continua a parlare a vanvera sempre contro gli interessi Italiani come quando c'era Gheddafi.

ilbarzo

Dom, 15/02/2015 - 08:18

Tutti a casa dei politici,sia di destra che di sinistra non fa alcuna differenza, sono tutti della stessa pasta.

ninoabba

Dom, 15/02/2015 - 10:16

Bravo, tu si che sei intelligente, thelestai proprio tirando. Una persona intelligente cose simili le fa ma non lo dice. 2 la querra con. Osa la fai? tiri i pezzi di ferro che sono rimasti nelle fabbriche abbandonate? Qui la gente si muore di fame e to invece di cercare di smussare i toni , gli dici che combattiamo, chi combatte? Tu e il governo tutto?. Ma la Germania e il resto dell' Europa sei sicuro che combatterà per noi? Ascolta uno più esperto e intelligente di te . La prossima volta , te e il tuo capo prima di sparare idiozie pensateci bene. Non simenticare che dopo 3 anni il nostro Maro e ancora all merce degli indiani .se non siete riusciti neppure a riportali a casa, come potete pensare che riuscirete a fare una guerra. To sei solo un ministro e non sei tu che decidi, ma devono essere tutti gli italiani,, per favore dillo anche al tuo capo, che aquanto pare la pensa come te. Ma voi siete al sicuro noi no.

LAMBRO

Dom, 15/02/2015 - 11:53

CI HANNO GIA' DICHIARATO GUERRA!! AVETE ANCORA DEI DUBBI? E USERANNO LA PORTAAEREI DEL MEDITERRANEO (ITALIA) PER ENTRARE IN EUROPA E LA GERMANIA, CHE E' LA PIU' RICCA, SE LI TROVERA' ALLE PORTE DI VIENNA.....LA STORIA SI RIPETE ..... VEDIAMO SE ABBIAMO CAPITO LA LEZIONE!!! PREVENIRE SULLE INFILTRAZIONI DEI FINTI PROFUGHI E REAGIRE COMPATTI CON UNA EUROPA CHE SI GIOCA IL FUTURO.