Ora la nuova "pace fiscale" infiamma lo scontro 5s-Lega

Il Carroccio in pressing per un altro "condono". I 5 Stelle sul piede di guerra: "Non passerà mai". Gelo tra i gialloverdi

La tensione nel governo torna a salire. Dopo le scintille tra Spadafora e Salvini, dopo il gelo per le modifiche al decreto Sicurezza Bis, adesso si apre un nuovo terreno di scontro. Al centro del braccio di ferro c'è il piano proposto dal sottosegretario all'Economia, Massimo Bitonci che punta ad introdurre una nuova pace fiscale. È bastato solo l'annuncio di Bitonci per far scattare subito le barriere dei Cinque Stelle che alzano la voce e mettono nel mirino gli alleati di governo: "No a condoni, sì al carcere per i grandi evasori". Il piano annunciato da Bitonci a Sky Tg24 è stato definito come "pace fiscale 2". Una strategia di compliance che prevde diverse novità per i contribuenti. Una su tutte: l'abolizione dei costi per le piccole transazioni con le carte e con i bancomat. Inoltre, sempre la fase due della pace fiscale, prevede anche il saldo e stralcio per le imprese come definizioni agevolate dei contenziosi tra Fisco e contribuente e l'emersione del contante sommerso.

Tra le proposte c'è quella di una versione leggera della dichiarazione integrativa che non prevede scudi penali o per i capitali all'estero. Sul piano messo sul campo dalla Lega, Bitonci ha le idee chiare e cita i risultati che già sono stati raggiunti: "Il decreto fiscale dell’anno scorso ha avuto dei risultati assolutamente ottimi, con 38 miliardi di cartelle lavorate, 21 miliardi di incassi previsti e 1,7 milioni di contribuenti che hanno aderito". Ma il pressing della Lega per la nuova pace fiscale passa dalle resistenze dei Cinque Stelle: "Con noi nessun condono passerà mai. Piuttosto bisogna intensificare la lotta, fino al carcere, contro i grandi evasori". È appena iniziata un'estate calda per il governo. Lo scontro sul Fisco è l'ultimo atto di un battibecco continuo che ormai dura da parecchi mesi...

Commenti

frabelli1

Mar, 09/07/2019 - 22:40

La Lega deve svegliarsi. Lasciare quel cancro dei grillini.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 09/07/2019 - 23:26

5stelle ottusi.

Mefisto

Mar, 09/07/2019 - 23:41

Non vanno d'accordo su niente, miracolo all'italiana : maggioranza e opposizione al governo...

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 09/07/2019 - 23:51

La "Pace fiscale"? Consiste nel "graziare" gli evasori? Spero che Salvini non rovini il suo lavoro aderendo ad una iniziativa inaccettabile, chiaramene infame. Gli evasori devono essere individuati e sanzionati, secondo giustizia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 10/07/2019 - 00:00

E' QUESTO il momento per dare un bel calcio nel deretano a questi incompetenti fanatici giustizialisti! Loro vedono solo corruzione, inquinamento e male dappertutto, e così, per rimediare, stanno bloccando tutta l'Italia. BASTA!

glasnost

Mer, 10/07/2019 - 08:02

@frabelli1 : Lega non può far cadere questo governo. Ricordiamoci sempre che abbiamo un presidente della repubblica che viene dal PD ed è magistrato. Non manderà il paese alle elezioni ma tenterà un governo PD-M5S. E allora......

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 10/07/2019 - 08:17

Ma se non sono d'accordo su nulla, anzi sono agli antipodi, perchè mai i grillini stanno con la Lega ? Ah, già, per la poltrona. Alternativa sarebbe a casa, mentre gli altri raddoppiano i voti. Continuate a litigare, che prima o poi ci farete il favore.

aleppiu

Mer, 10/07/2019 - 09:40

leonida55, le ricordo quando e' stato fatto il governo il M5 aveva la maggioranza, e quindi e' il felpino che non ha voglia di fare cadere il governo, perché sa bene che ci sarebbe il rischio di un governo tecnico!!!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mer, 10/07/2019 - 10:38

E' ora che i grillini e i comunisti vengano posti sotto studio al fine di compilare un ampio dossier circa i loro guadagni. Poi, quando saranno sbaragliati del tutto, togliere loro e confiscare tutti i beni accumulati sino ad ora, senza se e senza ma, lasciandoli senza stipendi e fors'anche senza cittadinanza. La vendetta è un diritto sacrosanto, a fronte delle infinite ingiustizie e tradimenti e regressi del nostro Paese.

aleppiu

Mer, 10/07/2019 - 11:03

Thorfigliodiodino ahahahahahahhahhaah rido delle sue dichiarazioni perché non si puo' fare a meno di farlo

aleppiu

Mer, 10/07/2019 - 11:23

se il felpino combattesse gli evasori come combatte le ong, l'italia avrebbe risolto tutti i suoi problemi di debiti, ed invece continua a dare una manina ai suoi elettori alla faccia di chi paga le tasse regolarmente, davvero ridicolo

cir

Mer, 10/07/2019 - 11:28

02121940 .sante parole !!!

elfrate

Mer, 10/07/2019 - 11:29

L'ESPRESSIONE DI cONTE E' FALSA SAREBBE PIU' CONSONA CON LE MANI GIUNTE.................

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mer, 10/07/2019 - 11:36

Aspettiamo il prossimo sfascio dell'Italia, quando tutto sarà un caos: allora si potrà tranquillamente andare a cercare comunisti e immigrazionisti (sono la stessa cosa) e metterli con i piedi al sole.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 10/07/2019 - 11:43

La Lega non è stata capace di gestire la "propria economia" ed ora vorrebbe gestire quella del Paese. Per il bene di tutti tenete Salvini lontano dai "conti". Glievasori vanno contrastati non agevolati.

cir

Mer, 10/07/2019 - 11:59

Flex : hai pwrfettamente ragione , se penso alle cavolte megagalattiche che Giancarlo Pagliarini pontificava sull' economia mi vien da pensare che il felpato sia il suo figlio naturale...

diesonne

Mer, 10/07/2019 - 12:01

DIESONNE SALVINI ATTENZIONE:DI MAIO GIOCa d'ancipo--sorprese in vista