Ora Renzi attacca i sindacati: "Scioperi fanno male all'Italia"

Il premier (finalmente) all'attacco: "Nessuno mette in discussione il diritto all’assemblea o allo sciopero, ma bloccare vacanze e turisti fa male all’Italia". Ma cosa intende fare per disarmare i sindacati?

File davanti alle biglietterie dopo la chiusura degli Scavi di Pompei

"Vedere che dopo tutto il lavoro fatto per salvare il sito e quindi i posti di lavoro a Pompei un’assemblea sindacale blocca all’improvviso migliaia di turisti sotto il sole o vedere che dopo le nottate insonni per coinvolgere Etihad e evitare il fallimento di Alitalia, gli scioperi dei lavoratori di quell’azienda rovinano le vacanze a migliaia di nostri concittadini, fa male". Matteo Renzi (finalmente) alza la voce e si scaglia contro i sindacati che sabotano le vacanze degli italiani e il mercato del turismo italiano.

Alitalia e Pompei sono lo specchio di un Paese disastrato. Da una parte i cancelli chiusi agli scavi di Pompei per un'assemblea dei sindacati che ha provocato danni economici gravissimi per turisti e tour operator non avvisati dell'improvviso cambio di programma delle rappresentanze sindacali. Dall'altro lo sciopero di 24 ore dei piloti e assistenti di volo Alitalia proclamato dall'Anpac che ha provocato decine di voli cancellati e l'ira dei viaggiatori, da Linate a Fiumicino. Due gravissimi disagi che vanno a colpire indiscriminatamente il settore turistico, che dovrebbe essere uno dei veri motori della nostra economia. "Intendiamoci, per evitare le polemiche di domani - dice il premier sulla E-news - nessuno mette in discussione il diritto all’assemblea sindacale o allo sciopero. Sono diritti sacrosanti. Ma c’è anche bisogno di buon senso e di ragionevolezza, di responsabilità e di rispetto". E passa all'attacco: "In un momento come questo tenere migliaia di turisti venuti da tutto il mondo, sotto il sole per un’assemblea sindacale a sorpresa significa volere il male di Pompei. Significa fare il male di Pompei". "Io non ce l’ho con i sindacati - incalza - ma se continua così dovremo difendere i sindacati da se stessi. L’assemblea di ieri a Pompei, in quelle modalità, in quelle forme, è semplicemente scandalosa. Continueremo a lavorare per Pompei, nonostante loro". In realtà, davanto a una sindacatocrazia che sta uccidendo il Paese, Renzi parla ma non muove un dito.

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:40

Manca soltanto che parli dal balcone di piazza Venezia....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:41

Guarda che la CGIL è il tuo principale serbatoio di voti.....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:43

A noi il seggio,il lauto assegno ed una nobile pensione,a voi in cu..ore.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:44

Renzetto il fascista perfetto....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:45

Guarda che hai lasciato Firenze praticamente senza bus urbani....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:46

Ogni volta che apri bocca ti parte una cureggia.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:47

Lo sciopero è un diritto del padrone.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 17:48

L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro...quando c'era.

fisis

Sab, 25/07/2015 - 17:50

Sono i diritti dei lavoratori, per cui tanta gente in passato ha lottato, rimettendoci a volte anche la vita, bellezza cattocomunista di un renzi. Se non ti sta bene, vai a fare il leader dei miei stivali in Cina o Corea del Nord.

fisis

Sab, 25/07/2015 - 17:50

Sono i diritti dei lavoratori, per cui tanta gente in passato ha lottato, rimettendoci a volte anche la vita, bellezza cattocomunista di un renzi. Se non ti sta bene, vai a fare il leader dei miei stivali in Cina o Corea del Nord.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 25/07/2015 - 17:52

I sindacati, braccio armato del PD, erano in piazza un giorno si e l'altro pure, in compagnia del popolo viola, girotondini, vaffa-day, centri a_sociali, pacifisti arcobaleno, cantanti, nani e ballerine, solo quando c'era il Cav. A proposito ma il variegato mondo che ho elencato sopra, dov'è finito ? Nascosto per la vergogna ?

linoalo1

Sab, 25/07/2015 - 17:55

Pian pianino,anche i Sinistrati cominciano ad aprire gli occhi!!!

elgar

Sab, 25/07/2015 - 17:56

Già l'Italia è disastrata ecomicamente di suo seconda solo alla Grecia come spesso dicono i giornali. Se c'è una cosa buona che attira turisti e quindi consumi e quindi un pochino di crescita questo è il turismo. E che ti fanno i nostri intelligentoni di sindacati (di sinistra, ovvio)? Bloccano tutto con scuse pretestuose (vedi Pompei, il Teatro dell'Opera a Caracalla, la metro di Roma ecc.) E' chiaro che il turista si spaventa e un'altra volta non ci viene più e coloro che prima di partire dall'estero vedono quanto succede annullano le prenotazioni. Se questo non è autolesionismo...di deficienti sinistrati... ditemi voi cos'è. Questi si sentono ipergarantiti e fanno il bello ed il cattivo tempo. Ma ora hanno rotto il c...

@ollel63

Sab, 25/07/2015 - 18:00

ma tu, bamboccio, fai anche di peggio!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 25/07/2015 - 18:03

E solo addesso se ne accorge? Un po' duro di comprendonio, pittibimbo....

Anonimo (non verificato)

Efesto

Sab, 25/07/2015 - 18:11

Sarebbe ora che qualcuno metta l'organizzazione sindacale di fronte alle responsabilità. L'egoismo di settore ed il corporativismo delle sigle è ormai intollerabile. Quando viene così palesemente violato l'interesse generale è necessario intervenire. Il sindacato non è un organo politico e deve smettere di usare l'arma del ricatto, perchè di ricatto si tratta. Il turismo è una risorsa per tutti e non possono pochi interessati, violentare questa risorsa al solo scopo personale.

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Sab, 25/07/2015 - 18:13

E se n'accorge ora questo buffone e baraccone che i sindacati, insieme al partito di cui è segretario, sono i veri responsabili dei mali che tormentano e porteranno alla fine del nostro Paese! Sei solo un........boccalone (come si dice a Firenze)!

m.nanni

Sab, 25/07/2015 - 18:17

quando c'era Berlusconi tutti i leader politici, da bersani a di pietro, passando per vendola e tutti gli altri, solidarizzavano con ogni forma di protesta; ora le proteste sindacali sono da reprimere anche con la forza. ma che schifo di Paese!

angie_01

Sab, 25/07/2015 - 18:18

Se nn ce l'ha con i sindacati con chi ce l'ha dunque? Perche' i sindacati fanno il bello e brutto tempo quando vogliono? Mi pare che i sindacati stiano diventante un'altra corporazione di gente che si fa mantenere da chi ha un lavoro vero e proprio. Dimezziamoli e investiamo nei lavoratori, nella loro formazione, ecc.

forbot

Sab, 25/07/2015 - 18:20

I sindacati hanno fatto il loro tempo. Sarebbe ora di metterli al posto che gli spetta. Hanno illuso gli operai e gli hanno fatto capire che potevano essere loro a comandare in fabbrica e nella tasca del padrone. Questi ha fatto armi e bagagli e li ha lasciati col naso per aria a respirare l'aria pura. Le fabbriche le hanno portate nei paesi dove l'operaio ancora si accontenta della mercede che permette di poter far fronte alla concorrenza. Capito? (sarà difficile per molti ancora)

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 25/07/2015 - 18:22

STENTERELLO HAI DIMENTICATO QUANDO SCENDEVATE IN STRADA E SCIOPERARE ANCHE SE UN PICCIONE PISCI...A????? E ADESSO TI LAMENTI????

Efesto

Sab, 25/07/2015 - 18:24

@ bingo bongo - Abbiamo capito che sei un sindacalista e che col sindacato ci campi.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 25/07/2015 - 18:26

Finalmente una cosa giusta.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 18:26

A Firenze dopo la cura Renzi-no l'altro giorno sono saltate 3 corse del bus 6 capolinea di via Novelli con un duco di oltre 70 minuti.Ed era di pomeriggio di una giornata lavorativa.

UNITALIANOINUSA

Sab, 25/07/2015 - 18:35

Quando la destra riprendeva i sindacati e i comunisti si infuriavano... E' passato un secolo? italiano in usa

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 25/07/2015 - 18:35

Quando demolivano Berlisconi a scioperi generali erano espressione di alta democrazia.,

unosolo

Sab, 25/07/2015 - 18:37

in certi casi esiste la precettazione almeno di un numero di dipendenti che garantisca l'affluenza delle visite programmate , evidentemente si ha paura di applicare quando serve la precettazione , non la prima assemblea e sarà il caso di prendere severi provvedimenti . Il ministro sapeva o era all'oscuro dell'assemblea ? deve risarcire dei danni se non è intervenuto o ha saltato per altri impegni .

Dordolio

Sab, 25/07/2015 - 18:40

Ben caduto dal pero, Renzo!

Dordolio

Sab, 25/07/2015 - 18:44

Vuole comandare lui. Voglio vedere dove arriva. Eppure per tenerli per le sacre olive avrebbe un metodo di sicura efficacia: "Ho in mente di imporvi di pubblicare i vostri bilanci e farvi pagare le tasse su quanto scremate dai vostri iscritti".

sergio_mig

Sab, 25/07/2015 - 18:45

Cominci lui a usare il buon senso e a rispettare gli italiani.

Gianca59

Sab, 25/07/2015 - 18:45

Bravo Renzi, belle parole, ma come al solito non farà un cXXXXX.

filgio49

Sab, 25/07/2015 - 18:51

Ma pensa... questo pirla ha scoperto l'acqua calda! Magari era uno di quelli che, quando governava il Cav. Berlusconi e i sindacati per qualsiasi cazzata indicevano uno sciopero, godeva come un riccio! Ora voglio vederlo alle prese con i sindacati del suo stesso colore, dira' anche a loro che se non sono capaci di fare i sindacalisti, se ne possono andare a casa? Lo stesso invito che ha fatto al governatore della Sicilia, al sindaco marino ecc. ecc.. . . andra' a finire che a forza di mandare a casa gente, rimarra' solo lui.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 25/07/2015 - 19:00

Annientare il Ronzino SI PUÒ, CON L'INTERDIZIONE A VITA DEL VERBO PENSARE. Senza la possibilità di argomentare con il classico "NON SI PENSI..."o la variante "NON SI PUÒ PENSARE CHE..." È UN ORATORE MORTO! AVVIARE UN DISCORSO COSTRUTTIVO E CON CONTENUTI CONCRETI NON È DA LUI. I SUOI PROGRAMMI SONO EVANESCENTI E LUI È PIÙ O MENO UN OLOGRAMMA...

moshe

Sab, 25/07/2015 - 19:10

E' vero quello che dice, ma il peggior male è lui !!!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Sab, 25/07/2015 - 19:12

E giusto che questo paese fallisca!!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 25/07/2015 - 19:49

premier fiorentino abusivo te ne devi andare fuori dai cxxxxxxi!!!!!ancora non l'hai capita!?!?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 25/07/2015 - 20:09

Chi è causa del suo male pianga se stesso, il sindacato, una creatura della sinistra è una cosa inutile, anzi dannosa, formata da personaggi altrettanto inutili.

Linucs

Sab, 25/07/2015 - 20:13

Il problema non sono i sindacati in sé; il problema è che i sindacati sono tradizionalmente pieni di luridi comunisti ignoranti che non vedono al di là del proprio naso.

Ritratto di Tibursi

Tibursi

Sab, 25/07/2015 - 20:33

Ma Renzi si accorge solo ora che i sindacati sono la rovina di questo Paese? Il sindacato,nato per perseguire giusti ideali,ha finito per distruggere anche cio'che di buono era rimasto ed ora piu' che i lavoratori e i loro interessi protegge soltanto i bighelloni e gli irresponsabili.

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 25/07/2015 - 20:36

I SINDACATI SONO IL CANCRO DELL'ITALIA.

filgio49

Sab, 25/07/2015 - 21:09

ma perche' non mandate i miei commenti?

leserin

Sab, 25/07/2015 - 21:27

Renzi ha ragione, come l'avevano altri prima di lui. In nessun paese civile turismo e trasporti sono ostaggio dei sindacati come da noi. Indispensabile per i lavoratori che svolgono servizi di pubblica utilità o di importanza strategica, soprattutto se dipendenti pubblici con il posto sicuro, un'autoregolamentazione seria che impedisca simili disservizi. E chi sgarra sia licenziato in tronco e sostituito con chi ha voglia di lavorare.

opinione-critica

Sab, 25/07/2015 - 21:33

Compagni che fanno finta di litigare

Antonio Chichierchia

Sab, 25/07/2015 - 21:44

L'ALITALIA DEVE FALLIRE.PER QUANTO RIGUARDA POMPEI SPERIAMO CHE IL VESUVIO ABBIA UN SUSSULTO DI DIGNITA' E SI FACCIA SENTIRE DI NUOVO.

Nonmimandanessuno

Sab, 25/07/2015 - 22:24

tomari-bellissimo "pittibimbo", complimenti.

Nonmimandanessuno

Sab, 25/07/2015 - 22:27

50 anni fa un anziano mi spiegava che i Sindacati erano la rovina del Paese. AVEVA RAGIONE!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/07/2015 - 23:12

Efesto non sono un sindacalista,anzi sono convinto che almeno la metà dei problemi dell'Italia e degl'italiani sono dovuti alla concertazione sindacale,l'altra metà sono dovuti al "dare il voto in cambio di" che ci ha sommerso di nullafacenti,finti invalidi e dipendenti pubblici distaccati a fare il portaborse di qualcuno.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Dom, 26/07/2015 - 00:40

Eccolo di nuovo che fa finta di attaccare il sindacato (principale bacino elettorale piddino) per attirarsi le simpatie degli elettori orfani, o quasi, dell'ormai decadente forzaitalia. Missione riuscita anche stavolta, almeno a giudicare da alcuni commenti qui attorno, dove vedo riaffacciarsi l'ammirazione per il matteo in versione decisionista che fortemente ricorda loro il cav. dei tempi gloriosi. Con la differenza che almeno, per quest'ultimo, la contrapposizione alla sinistra barricadera era reale, e non recitata ad arte.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 26/07/2015 - 06:04

Solo i sindacati possono mettere a posto l'Italia, continuate così. Fanno bene industrie ed altri commerci ad andare via dall'Italia, così un giorno sciopererete contro voi stessi.

maurizio50

Dom, 26/07/2015 - 06:46

Quando CGIL-CISL-UIL scioperavano per ogni idiozia contro il governo Berlusconi, dove era il bischero fiorentino?? Nelle sedi PD ad arringare i compagni lazzaroni!!!!

umberto nordio

Dom, 26/07/2015 - 07:16

Sono più di 30 anni che i sindacati si comportano come un'associazione per delinquere.Ci vuole ben altro che una tiratina d'orecchie.

OIRAM

Dom, 26/07/2015 - 08:41

Se disgraziatamente mi fossi trovato a Pompei insieme a tutti quei turisti, mi sarei fatto immediatamente promotore di una denuncia giudiziaria collettiva nei confronti di tutti i vari "irresponsabili" responsabili : Amministratori del sito archeologico, lavoratori partecipanti allo sciopero seelvaggio , sindacati proponenti ,Comune di Napoli , Regione Campania e Stato Italiano , chiedendo inoltre un adeguato risarcimento economico per danni morali e materiali ai proponenti e soggetti terzi, colpiti indirettamente da questo scagurato sciopero selvaggio. Mario Ricci

VittorioMar

Dom, 26/07/2015 - 08:56

...ne ha azzeccata una

unosolo

Dom, 26/07/2015 - 09:40

per governare ci vogliono PALLE non parole , da tempo assistiamo impotenti a certi degradi ambientali , un tempo ci si dimetteva con onore anche senza avere la diretta responsabilità oggi non ci si dimette nonostante le dirette responsabilità , è cambiato che il capo non è rispettato e se è questo il motivo segno che è compromesso e ricattabile , quindi anche il capo deve andare a casa , non può governare se compromesso e ricattabile politicamente,.tra ROMA ; POMPEI ;Caserta e musei , ma dai andate a casa.

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Dom, 26/07/2015 - 09:47

Quando questo lo facevano contro il Centrodestra era tutto regolare vero "Giullare", mentre contro il PD è una vergogna. A RIDICOLI!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 26/07/2015 - 09:48

Purtroppo per noi la costituzione più bella del mondo è stata pensata dai comunisti per rendere l'itaglia ingovernabile, dando anche poteri illimitati ai sindacati, e oggi ne vediamo i frutti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 26/07/2015 - 10:01

uno dei pochi meriti di renzi e' quello di aver sfidato i sindacati ed avergli tenuto testa,job act's e riforma scuola ne sono una riprova.Condivisibile il suo ragionamento,dopotutto quello che da sempre manca a questo paese e' un equilibrio di buonsenso tra diritti e doveri.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 26/07/2015 - 10:03

ORMAI SAREBBE ORA CHE I SINDACATI ITALIANI NELLE LORO DIVERSE FORME E COLORE POLITICO E IN VIA DI PROLIFERAZIONE VENGANO TOTALMENTE REGOLAMENTATI E RIUNITI. LO SCIOPERO E' GIUSTO ED ANCHE LEGITTIMO MA NON CON LE VECCHIE REGOLE MEDIEVALI DI FAR SOFFRIRE IL POPOLO CHE CERCA ANCHE DI SOPRAVVIVERE ALLE DIVERSE CRISI. E' INACCETTABILE QUESTA VECCHIA REGOLA DI FAR SOFFRIRE ALTRI CHE NON HANNO A CHE VEDERE CON LORO. FACCIANO SI LO SCIOPERO MA SOLTANTO A LORO SPESE E SACRIFICI COMPRESO LORO FAMIGLIE E PARENTI. NEI TEMPI IN CUI VIVIAMO CI SONO ALTRE FORME PIU' DEMOCRATICHE ED UMANE PER FARE SCIOPERO. NON MANCANO LE PIAZZE ED I PALAZZI DEL POTERE.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Dom, 26/07/2015 - 10:19

che i sindacati abbiano contribuito a disastrare l'Italia non ci sono dubbi, la prima vera rovina del nostro Paese è, comunque, il PD (partito dei deficienti) salito al potere con un colpo di stato e attualmente rappresentato dal fanfarone charlatano bla bla bla incapace megalomane.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Dom, 26/07/2015 - 10:24

scommetto che i nuovi azionisti dell'Alitalia si stanno martellando le palle per aver avuto la brillante idea di investire nell'azionarato di questa società aerea, società in crisi e mangiasoldi da anni grazie anche ai sindacati.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 26/07/2015 - 10:53

In tema di fare male all'Italia non ti batte nessuno, insieme a alf-ano e boldrini.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 26/07/2015 - 11:22

AVENDO LAVORATO 40 ANNI IN INDUSTRIA AFFERMO CHE LA "GRANDE ITALIA INDUSTRIALE ED OPEROSA " è STATA DISTRUTTA CON L'AUSILIO PRINCIPALE DI SINDACATI E VERDI. ADESSO RIMANGONO LE ROVINE DELL'ITALIA, MA I SINDACATI, NON SAZI, STANNO FACENDO IL POSSIBILE PER FAR PASSARE L'ITALIA DALLO STATO "ROVINA" A QUELLO "POLVERE". MENO MALE CHE RENZI PARLA CHIARO ,AVESSIMO ANCORA BERSANI E D'ALEMA CI SAREBBERO MILLE GIUSTIFICAZIONI ALLA IRRAZIONALE FOLLIA E MANIA DI PROTAGONISMO DEI SINDACATI.

m.nanni

Dom, 26/07/2015 - 18:23

vedo che anche in questo forum il nemico da abbattere è diventato il sindacato; di fatto si sta dando una grossa mano a Renzi, che merita, al contrario, pedate al sedere. ai tempi di Berlusconi tutta l'accozzaglia di sinistra sosteneva anche le manifestazioni eversive, se indirizzate contro il presidente Berlusconi. magistrati (da licenziamento in tronco) manifestano contro il governo voltando le spalle ad un rappresentante(del governo) in occasione dell'anno giudiziario? giusto, hanno ragione i magistrati. manifestano i poliziotti con la sagoma trafitta da un pugnale in segno di tradimento governativo alle loro aspettative? hanno ragione i poliziotti. bersani, la cei, la sinistra tutta, erano sempre in testa a tutte le manifestazioni purchè contro Berlusconi. ora che fa il centrodestra, attacca i sindacati? manco per idea; Renzi dev'essere cacciato via perchè occupa una poltrona ottenuta in modo illiberale ed antidemocratico; nessun attenuasnte. a casa deve andare!

m.nanni

Dom, 26/07/2015 - 18:24

vedo che anche in questo forum il nemico da abbattere è diventato il sindacato; di fatto si sta dando una grossa mano a Renzi, che merita, al contrario, pedate al sedere. ai tempi di Berlusconi tutta l'accozzaglia di sinistra sosteneva anche le manifestazioni eversive, se indirizzate contro il presidente Berlusconi. magistrati (da licenziamento in tronco) manifestano contro il governo voltando le spalle ad un rappresentante(del governo) in occasione dell'anno giudiziario? giusto, hanno ragione i magistrati. manifestano i poliziotti con la sagoma trafitta da un pugnale in segno di tradimento governativo alle loro aspettative? hanno ragione i poliziotti. bersani, la cei, la sinistra tutta, erano sempre in testa a tutte le manifestazioni purchè contro Berlusconi. ora che fa il centrodestra, attacca i sindacati? manco per idea; Renzi dev'essere cacciato via perchè occupa una poltrona ottenuta in modo illiberale ed antidemocratico; nessun attenuante. a casa deve andare!

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 18/09/2015 - 12:48

NON TI SEMBRRA DI ESSERE IN RITARDO DI DENUNCIARE IL POTERE INDISCRIMINATO-DISGREGATORIO ESERCITATO SENZA GIUSTA CAUSA DALLE MULTINAZIONALI SINDACALI?