Ora rispunta Di Battista: "Rispettate il mio silenzio"

L'esponente del Movimento 5 Stelle pizzicato da Agorà chiede di essere lasciato in pace: da qualche settimana, infatti, è sparito dalla scena

"Rispettate la mia scelta, il mio silenzio. Per questioni mie non parlo". Alessandro Di Battista, pizzicato da un inviato d Agorà dopo settimane di assenza dalla scena politica, chiede di essere lasciato in pace.

Il giornalista, però, non ha desistito e anzi ha incalzato l'esponente del Movimento 5 Stelle: "Non parla lei o l’hanno messa in silenzio? È una sua scelta oppure no?". E il pentastellato replica così, un po' seccato: "Ho detto che non parlo…".

Da un mese non appare in televisione e anche sui social non compaiono più suoi post, precisamente dal 13 febbraio, data del suo ultimo post su Facebook, quando ripropose il video dell'intervista rilasciata a Di Martedì il giorno prima, ospite di Giovanni Floris.

La sua assenza dalla scena è coincisa – sarà un caso? - on la debacle del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Abruzzo e in Sardegna.

Commenti
Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 14/03/2019 - 13:30

per me si è lasciato con Di Maio... politicamente parlando eh !