La pacchia non finisce mai 3 milioni alla sinistra chic e più soldi a ogni migrante

La diaria aumenterà a 30-35 euro al giorno Lo studio sull'accoglienza a enti vicini ai dem

Se smontare pezzo per pezzo i decreti Sicurezza è uno degli atti che accomuna, senza remore, tutte le fazioni del governo giallorosso, ce n'è un altro che riempirà di soddisfazione i suoi sostenitori: l'abrogazione del decreto Salvini sul capitolato d'appalto che, fino a oggi, rivedeva al ribasso le tariffe per l'accoglienza degli immigrati. Che invece così torneranno a lievitare facendo riapparire il sorriso sulla faccia degli amministratori di coop, enti benefici e onlus che gestiscono i diversi Cas della penisola. Infatti con lo smantellamento del decreto ministeriale del 20 novembre 2018 l'asticella della quota, pro capite e pro die, per ogni immigrato ospitato nei centri si alzerà di nuovo: passando dai limiti tra 21 e 25 euro ai 30 e 35. Esattamente come fissato dai ministri Alfano e Minniti. Ma prima di dare il via all'abrogazione delle «tariffe Salvini» quale miglior scelta se non quella di affidare una valutazione sul campo degli standard di accoglienza attuali? Ed ecco infatti pronto il mandato per uno studio scientificamente accurato sugli standard qualitativi e quantitativi dell'accoglienza. Si potrebbe supporre anche che, mentre gli standard fino al 2018 appariranno in linea con le direttive comunitarie sia in materia di gestione che di sicurezza quelli a tariffa ridotta, da fine 2018 a oggi, dovranno essere rimodulati. Ed ecco che il gioco sarà pronto per aumentare di nuovo le quote giornaliere. Intanto rimane da attendere il lavoro di osservazione.

A guadagnarsi l'incarico un raggruppamento temporaneo di imprese (Rti) di rara eccellenza che per 3 milioni di euro (2.272.950,20 + Iva precisamente) si andrà ad occupare di analizzare la bontà delle forniture di beni e servizi per la gestione e il funzionamento dei centri di prima accoglienza, con tanto di stima sull'abbattimento di ogni sovraffollamento e la diminuzione del numero dei centri. Certo, non può passare inosservato che tra i fortunati aggiudicatari dell'appalto ci sia anche una consistente fetta chic-intellettuale che da anni si muove sul selciato del buonismo e dell'accoglienza a ogni costo: la società Cles srl guidata da Alessandro Ferdinando Leon, figlio del più celebrato Paolo, e ancora il Cespi di cui è presidente l'ormai solo dirigente del Pd Piero Fassino e che, all'interno, vanta come ricercatrice Veronica Padoan, figlia dell'ex ministro dell'Economia. Ma non è finita qui. Il gruppo è affiancato anche dal Codici, la cooperativa sociale milanese presieduta da Massimo Conte fautore della battaglia per l'integrazione di Rom e Sinti, il centro di ricerca Reflect e, non ultima, l'area sociologica del Cnr Incres di Torino. Tutti al lavoro per ridare smalto a quell'accoglienza che Matteo Salvini, con l'asserzione «la pacchia è finita» aveva iniziato a ridimensionare già con buoni risultati nei primi mesi di governo. La locuzione tuttavia non era rivolta esclusivamente agli stranieri perdigiorno ma anche agli speculatori dell'accoglienza che, all'epoca si lamentarono a gran voce su tutti i canali a loro disposizione dei tagli in itinere. Oggi i piddini al governo devono sbrigarsi a fare ammenda e mettere in campo questi nuovi provvedimenti per far recuperare ai loro elettori cooperazionisti almeno una parte degli euro persi. Occhio ai nuovi, prossimi bandi di gara per la gestione dei Cas allora: la pacchia è tornata. Ora sì che le coop, gli enti benefici, le onlus e le ong tornano a esultare.

Commenti

Maura S.

Lun, 13/01/2020 - 08:58

E i soliti fessi pagano, contenti loro!!!!!!!!

venco

Lun, 13/01/2020 - 08:59

Più soldi ai clandestini illegali e meno soldi alle forze dell'ordine, politica anarchica sinistra.

aldoroma

Lun, 13/01/2020 - 08:59

Invece 6 centesimi di aumento sulle pensioni. Ecco chi è la sinistra... Il partito dei migranti

amedeov

Lun, 13/01/2020 - 09:03

Mentre per pensionati e forze dell'ordine solo briciole

Adespota

Lun, 13/01/2020 - 09:12

Tra i presepi esposti nelle chiese ve ne era uno con la nave ong vicina alla mangiatoia. Quale immagine più rappresentativa e involontariamente azzeccata di quella ?

Jon

Lun, 13/01/2020 - 09:15

Certo..sono soldi che non vanno nelle tasche degli immigrati, che continuano a dormire per strada, ma alle Coop ed alle ONG amiche degli amici di sinistra..Che Business incredibile..E gli Italiani dormono..mentre li rapinano..!

jaguar

Lun, 13/01/2020 - 09:23

E poi ci meravigliamo se chi gestisce l'accoglienza gira col macchinone. Speriamo di tornare al voto il prima possibile, così la sinistra verrà spazzata via e con loro anche chi lucra sull'accoglienza.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 13/01/2020 - 09:23

Il voto di scambio ha sempre avuto un costo molto elevato!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 13/01/2020 - 09:38

EVVIVA! L'accoglienza é di nuovo un affare!

Calmapiatta

Lun, 13/01/2020 - 09:49

Il bello del gioco è che quei soldi, l'immigrato alias clandestino, non li vedrà mai. Quei soldi finiscono nelle mani dei mercanti che utilizzano i migranti come merce. Buzzi lo disse "i migranti sono meglio della droga".

Gattagrigia

Lun, 13/01/2020 - 10:01

Questa che vi propone il Giornale è la solita vulgata salviniana, non vi dicono che però 5000 italiani impiegati nel “business”dell’accoglienza hanno perso il lavoro. Non si spendono soldi per i migranti, ma si spendono per i sussidi di disoccupazione e poi per il RdC

Cheyenne

Lun, 13/01/2020 - 10:08

e i nostri vecchi crepano di fame

gneo58

Lun, 13/01/2020 - 10:21

poi non ci sono i soldi per le pensioni, per i terremotati, sanita', sicurezza, disabili..........

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 13/01/2020 - 10:23

Siete degli INUTILI BABBEI comandati da un Pi.rla

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 13/01/2020 - 10:24

Il furore razzista ha raggiunto, ormai, livelli intollerabili. Quello nei confronti degli italiani, of course.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 13/01/2020 - 10:25

Se penso che oltre il 20% degli italiani ancora vota per questi delinquenti che pensano tanto ai migranti, ma solo per riempirsi le loro tasche e non stanziano un € che sia uno per pensionati italiani oppure che vanno a cercare le tasse sulle case dei terremotati. Ma che razza di deficienti sono? Fin dove hanno radicato la stupidità e l'ignoranza?? Da vergognarsi e nascondersi.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 13/01/2020 - 10:35

il tutto, sulla pelle degli italiani, compresi quelli che hanno perso il lavoro e quelli che non arrivano a fine mese !!! votateli, ignoranti !!!

cgf

Lun, 13/01/2020 - 10:52

tagliando pensioni e servizi, aumentando le tasse…

cgf

Lun, 13/01/2020 - 10:53

tanto poi gli immigrati che si integrano e votano, sono tutti per la Lega, non amano concorrenza

baio57

Lun, 13/01/2020 - 11:07

Ogni tanto "l'operatore di settore" si fa vedere .

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 13/01/2020 - 11:07

Gattagrigia 10:01 E quei suddetti 5000 avresti anche il coraggio di definirli 'posti di lavoro' ?

silvano45

Lun, 13/01/2020 - 11:24

Con il 20 % dell'elettorato mantengono una corda di impiegati burocrati giornali giornalisti fondazioni amici Ong cooperative e salotti e salottieri vari chiamati sempre solo per insultare gli avversari che non devono reagire mai ma sciacquarsi solo la bocca.

jaguar

Lun, 13/01/2020 - 11:47

Gattagrigia, meglio spendere soldi per i disoccupati piuttosto che spenderli per i migranti.

Ilsabbatico

Lun, 13/01/2020 - 12:10

Ma io mi chiedo... Come è possibile che in Italia c'è ancora chi vota a sinistra???? Ma non hanno figli? Non pensano a questo paese che oramai è allo sbando totale? ...boh...contenti loro a me non cambia niente...sono solo dispiaciuto a vedere la mia patria in queste condizioni

Cyroxy80

Lun, 13/01/2020 - 12:13

Fosse vero sarebbe un Harakiri clamoroso da parte dell'attuale governo..

OttavioM.

Lun, 13/01/2020 - 12:27

La sinistra taglia su tutto: pensioni, povertà, sanità, scuola, servizi, non ci sono soldi per nulla, nemmeno per i terremotati, però per i migranti i soldi ci sono sempre, ovviamente presi dalle nostre tasche.

killkoms

Lun, 13/01/2020 - 12:28

Mentre la diaria di uno statale è di 20,45 €!

Hegodamasck

Lun, 13/01/2020 - 12:32

Voi pensionati avete accumulato così tanti soldi dal 1980 in poi che state bene fino al 2050

eolo121

Lun, 13/01/2020 - 12:35

SCHIFOSI

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 13/01/2020 - 12:49

E poi il parassita dello Stato è quel disgraziato contribuente portatore sano, fino a morte non avvenuta, di Partita IVA che cerca di tutto per salvaguardare il frutto del suo lavoro dalla bocca vorace del fisco se non vuol finire sfrattato e buttato in mezzo alla strada solo perché ha saltato di onorare una utenza.

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Lun, 13/01/2020 - 12:53

Che schifooooo!!! Ladri comunisti!

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 13/01/2020 - 13:02

Dare soldi a un governante italiano è come buttarli nel fuoco. Qui in Germania ho un sacco di italiani immigrati che chiedono settimanalmente di conferire esclusivamente con me, forse perché sanno che parlo italiano, chiedendomi di lavorare nella mia società, disposti pure a essere impiegati in filiali in USA e Uk, giovani e meno con dei curriculum molto qualificati e comprovatamente preparati. Ciò lascia sbalorditi che non abbiamo un lavoro in Italia con laurea e masters specifi in ingegneria. Questo è un indice esiziale per il Belpaese perché significa che vi è una stagnazione economica virale e l'indifferenza totale delle istituzioni verso questo preziosissimo patrimonio umano di intellighenzia fondamentale per il futuro di una nazione. Maestranze senza qualifica vanno bene in altre regioni del pianeta, dove le braccia servono più del cervello, ma in Europa si continua questa regressione in nome di un progressismo già morto in partenza.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 13/01/2020 - 13:36

E poi hanno il coraggio di chiedere il voto!

lappola

Lun, 13/01/2020 - 13:55

Il PD è la vergogna più vergogna che possono provare gli Italiani. Per favore Emiliani, per favore Romagnoli, mandatelo a casa; non è possibile destinare ad ogni clandestino il doppio di quanto percepisce un pensionato che ha lavorato 35 anni e pagato contributi per 35 anni. E una vergogna di cui solo il PD si può vestire.

Malacappa

Lun, 13/01/2020 - 14:19

Sti soldi non si devono dare ne alle coop rosse ne agli invasori si devono dare agli italiani

mimmo1960

Lun, 13/01/2020 - 14:47

Piu' soldi pubblici ai stranieri e meno soldi agli invalidi e pensionati, Ma!!

Ilsabbatico

Lun, 13/01/2020 - 14:50

Emiliani e romagnoli....vi prego mandate a casa questa sinistra... Mia madre percepisce dopo 21 anni di lavoro, 284euro......fosse stata clandestina ne avrebbe presi di più!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/01/2020 - 15:12

Non ci sono più soldi, miei cari pensionati, come devo dirvelo. Non ce ne più. Ciùciù... e quindi? E quindi l'assistenza la facciamo con i vostri contributi per le pensioni. Un po' per le pensioni e un po'per il welfare.....un po', vabbè un po' tanto.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 13/01/2020 - 15:15

E basta con le lamentele, pensionati. Sembrate africani. Più soldi a famiglie che vogliono figli e salari più alti per i giovani, no? Egoisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/01/2020 - 15:15

@Adespota 09:12, e nessuno di voi presenti che si è sentito di prendere quel giocattolo di nave e sbatterlo via? Se fosse stato la sx l'avrebbe fatto, con il crocefisso. Ma come vorremmo fare una rivoluzione se siamo di questa pasta.

il sorpasso

Lun, 13/01/2020 - 16:18

Mi raccomando votate pd che fanno tanto per gli italiani!!!!!!! Che banda di inetti e di irresponsabili.

27Adriano

Lun, 13/01/2020 - 16:25

In america è stato abolito, ma in Italia...W lo schiavismo. ...Se non sei schiavista..allora sei fascista!!

sbrigati

Lun, 13/01/2020 - 16:27

Come diceva un famoso personaggio : "meditate gente, meditate".

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 13/01/2020 - 18:46

eolo121 smettila di far puzzette e sucaaaa. LA PACCHIA CONTINUA!