"Pagato riscatto da 12 milioni" Quante armi compreranno?

Giallo sui soldi, un tweet dei rapitori fa scoppiare la polemica Dal 2004 a oggi abbiamo versato già 61 milioni ai terroristi

Non possiamo che gioire per la liberazione di Vanessa Marzullo e di Greta Ramelli, le quali, dopo essere state quasi sei mesi nelle mani dei tagliagole jihadisti, potranno oggi finalmente riabbracciare le loro famiglie. Fatta questa doverosa premessa, non possiamo esimerci dall'esprimere un senso di vergogna e di disapprovazione per le modalità con cui il governo ha risolto la questione. È vero che siamo da anni abituati a pagare riscatti a talebani, pirati e terroristi per riportare a casa chi si avventura in zone altamente pericolose, ma averlo fatto consapevoli di foraggiare l'industria dei sequestri è perlomeno riprovevole.

«Dodici milioni di dollari» proclamano i rapitori del Fronte Al Nusra, cioè circa dieci milioni di euro per riempire le casse del gruppo qaedista siriano, che fa dei sequestri una delle sue principali fonti di finanziamento per procurarsi armi e reclutare combattenti. C'è poco da scherzare o da sorridere. Secondo una stima fatta dal New York Times , Al Qaeda e i gruppi affiliati avrebbero incassato negli ultimi cinque anni almeno 125 milioni di dollari, versato in gran parte dai governi europei. I riscatti pagati dalla sola Italia dal 2004 a oggi a vari gruppi combattenti, ammontano a 61 milioni di euro. Un'industria fiorente, con un fatturato considerevole, alimentato proprio dai quei Paesi disposti e abituati a sborsare denaro per soddisfare le richieste dei terroristi. Quali clienti migliori per i piccoli eredi di Osama bin Laden. E l'Italia è un obiettivo «privilegiato». E pensare che Amedy Coulibaly, il terrorista islamico protagonista della strage nel supermercato ebraico di Parigi, aveva chiesto un mutuo di poco più di 30mila euro per finanziare la sua azione e quella dei fratelli Kouachi nella redazione di Charlie Hebdo. Fate una semplice calcolo di quanti Coulibaly si potrebbero mettere in pista con i dieci milioni di euro pagati dal nostro governo…

Inevitabili quindi, le proteste e le polemiche scaturite subito dopo l'annuncio del pagamento di un riscatto per liberare Vanessa e Greta. Lega, Fdi e Forza Italia hanno subito chiesto chiarimenti in Parlamento. «La liberazione delle due ragazze mi riempie di gioia - ha detto il leader del Carroccio Matteo Salvini -. Ma l'eventuale pagamento di un riscatto, che permetterebbe ai terroristi di uccidere ancora, sarebbe una vergogna per l'Italia». La Lega presenterà un'interrogazione al ministro degli Esteri proprio «per appurare se sia stato pagato un solo euro per le due signorine». «Un fatto assai grave - gli ha fatto eco il deputato leghista Molteni -. Il primo pensiero va alle famiglie. Va detto però che noi non abbiamo mai condiviso né giustificato le motivazioni della loro missione pseudomondialista». Chiede chiarezza anche Mariastella Gelmini, vicecapogruppo alla Camera di Forza Italia. «Quando si riconquista la libertà e la vita, ogni persona ragionevole non può che esultare - ha affermato - Adesso, con altrettanta ragionevolezza, il governo e il ministro degli Esteri devono riferire sulle modalità di questa liberazione».

 

Commenti

tsfulvio

Ven, 16/01/2015 - 08:27

Adesso che queste imbecilli sono a casa che accendano un mutuo per restituire a tutti i contribuenti italiani quanto sborsato per loro

Italiachedire

Ven, 16/01/2015 - 08:34

Siamo i soliti codardi. Americani e inglesi sono stati decapitati ed i loro stati non si sono ribassati al pagamento di riscatti. E chi ci dice che queste due ingenue fanciulle non abbiano inscenato il tutto convinte da qualche amico terrorista?

jeanlage

Ven, 16/01/2015 - 08:36

E magari ci sarà anche qualche farabutto che penserà che, visto che sono stare rapite dai loro amici, ai quali giuravano amicizia e fedeltà, non si tratterebbe di un rapimento, ma di una truffa ai danni dello Stato italiano, con la copertura di qualche altissimo esponente (o altissima eponentessa) delle istituzioni. Che cattivoni quelli che pensano così, come si fa a pensare così male?

rugoso

Ven, 16/01/2015 - 08:37

"chi e' causa del suo mal pianga se stesso" mi diceva mia nonna quando da bambino cadevo e mi facevo male, per cui, sinceramente, che queste due siano tornate a casa non mi provoca nessuna particolare gioia. Questo anche perche'nelle prossime settimane ce le dovremmo sorbire, chiaramente ben pagate nei vari talk show e ad una delle prossime elezioni sicuramente nelle liste di PD o SEL. E' una vergogna che si sia pagata anche un solo euro per portarle a casa! E' una vergogna che ci sia stato il ministro ad accoglierle....povera Italia quanto in basso sta andando!!!!!

jeanlage

Ven, 16/01/2015 - 08:39

Una proposta all'unità di crisi: se mi danno un milione e duecentomila, non vado in Siria e non mi faccio rapire. Lo Stato risparmia il 90%, più il lavoro delle unità di crisi, degli aerei, degli 007. Non è un affare?

pietro_da_biella

Ven, 16/01/2015 - 08:42

Ma pagati da chi? Spero dai famigliari e non dalle casse dell'erario!!!

AntonioFromVerona

Ven, 16/01/2015 - 08:45

Quanti padri di famiglia e anziani in difficoltà si avrebbe potuto aiutare con questi dannati soldi? Invece quei farabutti hanno preferito salvare due cretine ! Ma vi sembra questo uno stato che pensa al bene dei suoi cittadini o che pensa solo alla sua vanità ?

poitelodico

Ven, 16/01/2015 - 08:49

12 milioni per queste due cretine? Dovevamo pagare sì ma per lasciarle dov'erano!

linoalo1

Ven, 16/01/2015 - 08:52

Però,anche voi Media,avete fatto un grosso errore!Ossia quello di mostrarle,in foto,felici e contente,invece che con espressione dispiaciuta!In fondo,per la loro dabbenaggine,a noi Italiani,ci sono costate 12 milioni di dollari!Vi par poco,come costo, per Due Oche?Lino.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 16/01/2015 - 08:53

La liberazione è sempre un momento di gioia. Pagare un riscatto significa piegarsi ad un sistema che può alimentare altre rivendicazioni, altri riscatti, altre pretese. E' auspicabile EVITARE di recarsi, vuoi per spirito, vuoi per "protagonismo", nelle zone di guerra, "suicidio" annunciato, dove già è difficile per i regolari senza contare che si rischia di far inginocchiare la propria NAZIONE. Bisogna assolutamente evitare questo e la Politica DEVE prendere le distanze da tutti informandoli che le loro decisioni, libere, sono a PROPRIO rischio e pericolo. Si può aiutare anche nel nostro PAESE dove c'è tanta gente che ha bisogno.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 16/01/2015 - 08:54

ma com'e che la Ue ci vieta tutto..mentre le ca@@ate no?? se c'e una cosa che la ue ci dovrebbe vietare e' foraggiare i terroristi, perche' non proviamo a chiederli alla bce(chiediamo tutto) i soldi da pagare per sta gente!? vediamo se ce li danno..ora urge una LEGGE CHE VIETA DI PAGARE SOLDI PUBBLICI PER I C@@NI che hanno fregola di andare in questi posti..intanto le due vispe terese pagasserp a vita il loro rilascio, magari "aiutate" da parenti amici e genitori..o chiedano una colletta alla comunita' islamica

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 16/01/2015 - 08:59

La sinistra buonista brava a decidere e fare sempre con i soldi degli altri, poi se si tratta di possibili voti in più, venderebbero pure la loro ......che cavolo sono andate a fare quelle asine in quei posti di rivoltosi e terroristi, chi le ha mandate e chi rappresentavano ? Dovevano lasciarle dove erano visto che sono completamente integrate con il mondo islamico. Non avrebbero avuto difficoltà a mettere su famiglia in quei posti che "amavano" e dare alla luce una miriade di piccoli islamici

Dordolio

Ven, 16/01/2015 - 09:01

Scusate se "penso e ragiono basso". Due ragazze, che passeggiano tranquillamente per la strada, vengono rapite da crudeli terroristi e portate in Siria. Credo si debba fare qualsiasi cosa per liberarle. Per due ragazze invece, che SI UNISCONO in buona sostanza a crudeli terroristi (come da foto in quantità), bisognerebbe usare un trattamento diverso. Soprattutto non insultante per chi è in reali difficoltà DI SPESSORE ETICO E DOCUMENTATO, e invece nulla riceve.

Ritratto di Nopci

Nopci

Ven, 16/01/2015 - 09:04

SUPERENALOTTO Vinto n.2 schedine da 6 punti per i fortunati del Fronte Al Nusra per un totale 12.000.000,00$.Hanno ritirato l'assegno alla POSTA ITALIANE from AMBASCIATA. GRAZIE ITALIA e chi PAGHERA' il DEBITO?NON CERTO I POLITICI NE' TANTOMENO I COOPERANTI FILOSIRIANI ITALICI.PS E'BENE FARE UNA ASSICURAZIONE A PROPRIE SPESE signori VOLONTARI.

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 16/01/2015 - 09:07

Chi ce l'ha mandate in Siria? hanno deciso loro per soccorrere i poveri terroristi feriti. Perché ora, che si erano messe nei casini, si paga il loro riscatto? Lo pagassero i loro genitori. Così si sono tolti dei soldi ai disoccupati che pur ultrasessantenni si sentono rispondere ogni giorno che non possono ricevere una pensione sociale, non avendo ancora 67 anni e continuano a vivere di elemosina.

Marcello.Oltolina

Ven, 16/01/2015 - 09:12

Siamo matti da legare se sono stati pagati 12 milioni di dollari per liberare due sceme con il cervello da gallina.

g-perri

Ven, 16/01/2015 - 09:13

Il pagamento del riscatto da parte dello Stato italiano ha diversi aspetti di immoralità. 1) Parte di quel denaro finanzierà la morte di altri cittadini occidentali, italiani compresi. 2) Lo Stato italiano, col denaro pubblico preferisce finanziare il terrorismo anzichè rimborsare il dovuto alle imprese italiane che non ce la fanno più. 3) Renzi (o chi per lui) non potrà più esprimere solidarietà ai paesi che saranno aggrediti dal terrorismo, perchè lo Stato italiano avrà contribuito a finanziare gli attacchi terroristici. 4) Molti cittadini italiani (giovani ed anziani) non hanno mezzi di sostentamento per vivere quotidianamente, mentre lo Stato italiano sperpera il denaro pubblico in questa maniera discutibile. E non solo questi motivi

Blueray

Ven, 16/01/2015 - 09:22

Spero almeno che alle ragazze faranno il sequestro del quinto a vita e, naturalmente, dei beni in loro possesso presenti e futuri fino alla concorrenza dei fondi pubblici pagati per riportarle in patria! E se il nostro preveggente governo si fosse assicurato ai Lloyds contro i sequestri terroristici viste le cifre da sborsare ripetutamente? In questo caso le ragazze dovrebbero risarcire soltanto il malus relativo all'incidente di percorso. Buttarla in ridere per non piangere!

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Ven, 16/01/2015 - 09:28

Quante m3rde che si stracciano le vesti un giorno si e l'altro pure per la liberazione di due mercenari, assassini di innocenti, e che avrebbero preferito che le due ragazze, colpevoli forse di leggerezza e ingenuità, fossero sgozzate o decapitate.... E che magari avrebbero guardato il video con soddisfazione.

fafner

Ven, 16/01/2015 - 09:29

Circa 10 milioni di euro ; quanti sono gli individui , singoli o con famiglia , quante le imprese ecc.. che sono tartassati dalle tasse ? Facciamo all'incirca 20 milioni ? La media è di circa mezzo milione a testa . Quanti contribuenti sono felici di avelo sborsato ? Ben pochi e forse neppure quelli che si sono dati da fare per riportare a casa le due eroine . Non sarebbe giusto che i nostri governanti avessero pagato di tasca loro , visto che menano tanto vanto per la gloriosa impre sa compiuta ?

Démos_Cràtos

Ven, 16/01/2015 - 09:33

Quando Paesi come l'Italia vendono armi ai Paesi in guerra nessuno prova questo stesso senso di disprezzo. Vi siete mai chiesti quanti innocenti sono stati uccisi da mine antiuomo ITALIANE? Probabilmente no, ma tanto a noi che importa. Ci scandalizziamo pensando a quante armi potrebbero comprare con quei soldi ma non ci scandalizziamo sul fatto che, in parte, le vendiamo noi. Siamo un popolo strano.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Ven, 16/01/2015 - 09:37

in effetti 12 milioni...... ma perche invece dei soldi non le abbiamo scambiate con il berluscaz??

entropy

Ven, 16/01/2015 - 09:46

Beh 12 M$ si ma volete mettere? E' come gli incentivi per l'edilizia: ritornano in giro. Commesse di armi e Magna Magna vari. A lasciarle crepare nessuno ci prendeva un penny. Magna Magna di la e mungi di qua: una bella partita di giro a prova di traparenza bancaria.

cla_928

Ven, 16/01/2015 - 09:50

Hanno la faccia da cretinette, io personalmente le avrei lasciate là, invece qui in Itaglia le faranno senatrici a vita (come quel peppa pig di monti).Ma andate a cag....

filatelico

Ven, 16/01/2015 - 09:52

Una sola parola VERGOGNA

vince50

Ven, 16/01/2015 - 09:56

Questioni di punti di vista oppure di facciata,per quanto mi riguarda dissento completamente dalla frase:Non possiamo che gioire per la liberazione di Vanessa Marzullo e di Greta Ramelli.E diciamo le cose come stanno,smettendola di parlare con frasi fatte e demagociche.Sarei stato più contento se gli avessero sparato in testa,ma non sarebbe mai accaduto per ovvie ragioni.Perchè a loro interessano i soldi e non queste due(meglio non dire cosa),e poi perchè e per chi non lo avesse capito sono state complici di quanto accaduto.Erano certe e lo sanno anche i sassi che lo stramaledetto stato Italiano avrebbe pagato,fornendo in questo modo soldi ai loro idoli.Mi astengo dal continuare perchè non sarebbe assolutamente pubblicabile,così come le verità che bisogna tacere.

morghj

Ven, 16/01/2015 - 09:57

Questo governo di incompetenti, nominato e non eletto, è solo capace di tassare, e poi sprecare i soldi dei contribuenti. Grazie a questi fenomeni possiamo vantare il primato di unico Paese al mondo che si fa continuamente ricattare da delinquenti di ogni genere. Si può addirittura pensare che cittadini italiani possano mettersi d'accordo con bande incontrollate,in ogni parte del mondo, per simxxare sequestri e poi dividersi il bottino, che quei c....ni dei nostri governanti puntualmente pagano. Gli italiani dovrebbero finalmente decidersi a cacciare questa gente a calci in cxxo, anzichè continuare a tollerarli e a votarli.

zingozongo

Ven, 16/01/2015 - 09:58

le armi gliele e comprano in qatar arabia saudita oppure prendono quelle lasciate dagli americani..me non vedte i filmati? hanno ccarri armati humveee, aerei mortai...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/01/2015 - 10:03

penso che queste due stronze avranno anche loro il loro tornaconto.Chi dice con sicurezza che siano state rapite e non sia stato tutto organizzato da qualche delinquente D'ACCORDO CON LE STESSE?

APG

Ven, 16/01/2015 - 10:03

Mi vergogno di essere italiano! Che paese di m… è mai il nostro! Bravo renzi, potrai vantarti di avere finanziato l'Isis, bel colpo davvero, complimenti, c'è da esserne fieri!! Se qualche jihadista le ha messe incinta, ci saranno presto nuovi jihadistini da mandare a combattere in Siria assieme ai loro padri terroristi. A queste due cretine va messa una macina al collo e vanno buttate a mare! I loro parenti restituiscano allo stato i soldi pagati per liberare queste due cerebrolese.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Ven, 16/01/2015 - 10:04

Forniscano le prove di non essere in combutta con i terroristi, altrimenti in galera!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/01/2015 - 10:05

ANTONIO FROM VERONA, con questi soldi si avrebbero potuto comprare letti coperte e cuscini per gli ospedali di Napoli che attualmente i malati dormono per terra nei corridoi insieme agli scarafaggi.

IFatti

Ven, 16/01/2015 - 10:06

12.000.000 pagati? probabile, è anche vero che esportiamo miliardi di euro di armi in questi paesi, o ad A, che li rivende a B che li fa utilizzare a C. Ce li sconteranno nelle prossime commesse. Molti non lo sanno ma il più grande produttore di armi del mondo, vede al primo posto..gli USA e al secondo! non 100° l'Italia! "The sector has grown 94 percent in the past ten years: Italy is now the second producer of weapons in the world, after the Unites States."

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/01/2015 - 10:09

pensate che Saddam avrebbe dato questi soldi a questi terroristi? No? Però i soldati italiani a combatterlo in Iraq li avete mandati avete obbedito ai vostri padroni gringos dite a loro che paghino 12 milioni di dollari non la Italia.Forse ma non credo in cambio avrebbero accettato un Prodi ma non lo credo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/01/2015 - 10:11

dal viso si vede che sono contente hanno guadagnato molto bene.

aitanhouse

Ven, 16/01/2015 - 10:17

inutile aggiungere commenti,è stato detto tutto: Ci auguriamo solo che non abbiano la baldanza di presentarsi dinanzi alle telecamere di quei bravi giornalisti che verseranno fiumi di lacrime per l'emozione di trovarsele di fronte....e men che mai venga l'idea ai sinistrati di portarsele in parlamento.Alla fine che dire? siamo un popolo disgraziato, abbiamo la sfortuna di avere fra di noi tanta ignoranza e tanta ipocrisia :si gettano via 12 milioni di $ per i capricci di due ragazze fuori di mente,queste avrebbero avuto bisogno di una sonora sculacciata da chi di dovere!

Ritratto di vomitino

vomitino

Ven, 16/01/2015 - 10:32

intanto tra gli evviva generali, non capisco perchè poi, abbiamo già cominciato a contribuire al pagamento del riscatto di queste due sceme...notato l'aumento del prezzo dei tabacchi???

Dordolio

Ven, 16/01/2015 - 10:33

No Demos-cratos. La faccenda è assolutamente diversa. Il discorso sulle armi è per sua natura vago. L'arma non ha una morale sua, difende il debole come può servire ad ucciderlo. Se ne può comunque sempre discutere, ma un'etica di fondo la si può trovare, nel venderla. Pagare quattrini a della gente a cui le stesse "vittime" si sono scientemente associate è immorale in qualsiasi modo si rigiri la cosa.

Solist

Ven, 16/01/2015 - 10:41

ettore muti meglio che tu stia muto

Ritratto di llull

llull

Ven, 16/01/2015 - 10:42

L'ipocrisia di chi ci governa non ha eguali: anni fa per contrastare il fenomeno dei rapimenti di persona lo "stato" aveva imposto la cosiddetta "linea dura" imponendo il blocco dei beni della famiglia del sequestrato (creando tra l'altro notevoli problemi agli affari della famiglia). Ora, dimostrando una notevole COERENZA (!!!), lo stesso "stato" italiano dice ai rapitori e di conseguenza ai terroristi dell'isis che ci possono considerare uno sportello bancomat a loro completa disposizione; Esattamente come fanno anche USA, Francia, ecc. ecc. - Povera Italia, condannata ad un inesorabile declino.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 16/01/2015 - 10:47

Questa foto ritrae due facce di due deficienti in sintonia con molte teste vuote della nuova generazione. Io vi avrei lasciato là con i vostri idoli islamici CRETINE ed oche giulive!! Solo se ne muore una, questi idioti imparano (forse) che ad andare a letto col nemico c'e' solo da perdere.

pietro_da_biella

Ven, 16/01/2015 - 10:52

Cioè queste sono andate lì in vacanza e dobbiamo pure pagargliela?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 16/01/2015 - 10:53

Potremmo anche fare un conto preciso di quanti kalashnikof, quanti proiettili, quante granate, quanti bazooka, quante pistole, ecc. questi criminali potranno comperare con i nostri soldi ma prima possiamo calcolare semplicemente quanto ciò è costato ad ogni italiano: approssimando il numero degli italiani in 60 milioni il "contributo" versato ai ribelli musulma corrisponde a 5,00 euro a testa, con ciò comprendendo tutti dai neonati ai centenari ! Se invece teniamo conto solo dei contribuenti, la cifra raddoppia. In parole povere, grazie a queste due dementi e ad un governo calabraghe, ci siamo trovati con un prelievo "obbligatorio di € 10,00 per contribuente. Ai parenti gongolanti e correi del comportamento demente delle ragazze un governo serio presenterebbe il conto.

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 16/01/2015 - 10:53

per la SGRENA 6 milioni di dollari....e un AGENTE UCCISO .....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 16/01/2015 - 10:56

#pietro_da_biella. Biella è una bellissima cittadina. Ignoravo, però, che nei suoi giardini si respirasse una quantità così elevata di protossido d'azoto.

eglanthyne

Ven, 16/01/2015 - 10:57

E io PaGoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoOoO!

Rob19

Ven, 16/01/2015 - 10:58

Se abbiamo pagato il riscatto è una vergona per l'Italia. Sarebbe la dimostrazione ancora una volta del nostro doppiogiochismo, dell'ambigua e inaffidabile povera Italia mammona. Francia, UK e USA, che sono paesi alleati, dovrebbero intervenire e prendere dei provvedimenti nei nostri confronti. Questo non significa che non sono felice che le due ragazze siano a casa. Ci restino in Italia e cominciassero a fare del volontariato in Italia, orfanotrofi, e vecchietti che devono ricorrere alle badanti rumene ce ne sono abbastanza da noi.

Dordolio

Ven, 16/01/2015 - 11:07

No, non devono passarla liscia. Sono andate loro a mettersi in questa situazione, sono stati pagati certamente dei soldi e tanti. Bisogna fargliela scontare in qualche modo, economicamente o con grane giudiziarie e legali di qualche tipo (favoreggiamente o complicità o concorso o quel che volete voi). Non devono farla franca, ma neppure per idea!

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 16/01/2015 - 11:07

C'è da dire però che questo Stato è davvero forte. Se rapiscono mia figlia (e di certo non chiedono 12 milioni di euro ovvero 24 miliardi di lire), arriva subito il funzionario a bloccarmi i conti in modo che io non possa pagare per non finanziare i rapitori (mafia, camorra, terroristi). Poi rapiscono due sgrillettate e non le rapisce Nino Cacace, ma della gente che ci ha dichiarato guerra e lo stato che fa? Si cala le braghe e finanzia i teroristi che vogliono sterminarci. In pratica noi italiani paghiamo per essere sterminati. Ma dove sono finiti quelli come Golda Meir???

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 16/01/2015 - 11:10

Uno Stato che cede ai ricatti è "Complice".

tormalinaner

Ven, 16/01/2015 - 11:15

Se avessimo una magistratura intelligente sarebbero da arrestare per danno allo stato. Quello che hanno fatto è un atto di volontà e debono subirne le conseguenze, non sono vittime ma criminali come quelli che rubano allo stato con la corruzione o altri delitti.

Zizzigo

Ven, 16/01/2015 - 11:17

Felicitazioni alle due liberate... ma se è vero che è stato pagato un riscatto di dodici milioni di dollari... sono mille anni della mia pensione. MILLE ANNI. E cos'hanno fatto di così "importante per l'umanità" queste due ragazze?

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 16/01/2015 - 11:28

...Stimat.mo Riccardo! Mi dissocio dalla sua gioia! So per certo che con i soldi versati, quei criminali potranno acquistare almeno 20 mila Kalashnikov e relativo munizionamento per massacrare migliaia e migliaia di poveri disgraziati indifesi. I Governi che "finanziano" il terrorismo, cosi come hanno fatto e continuano a fare i nostri, dovrebbero essere processati moralmente e penalmente dal mondo democratico.

Dordolio

Ven, 16/01/2015 - 11:29

Mio vicino di letto a ematologia. E' ammalato di leucemia. Ha perso il lavoro (faceva il carrozziere) e percepisce una pensione per invalidità totale di € 256 (DUECENTOCINQUANTASEI). Gli chiedo come faccia a campare e mi dice che ha dei polli e qualche coniglio. I figli poi qualche volta gli portano da mangiare. E per due imbecilli si cacciano milioni di dollari.

eglanthyne

Ven, 16/01/2015 - 11:40

E IO pAgOoOoOoOoOoOoOoOoO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Solist

Ven, 16/01/2015 - 11:41

y93 mi associo e aggiungo che la sgrena se la tirava anche mentre scendeva dalla scaletta del jet! oggi si starà mangiando le mani perchè all'epoca i selfie non erano ancora tanto attuali e di moda

pietro_da_biella

Ven, 16/01/2015 - 12:15

#Memphis35. L'aria qui è molto buona, non ti preoccupare. Riconfermo il mio pensiero.

alberto_his

Ven, 16/01/2015 - 12:28

Modo "politicamente corretto" di finanziare dei terroristi. Le due femmine sono state esfiltrate nelle formazioni terroriste con l'aiuto di organizzazionei cattoliche e cooperanti: tutti, loro incluse, erano consapevoli di quanto stavano facendo e delle implicazioni. Credo ci siano le basi per considerarle alla stregua di combattenti irregolari, non certo per connazionali degne di essere riscattate. Che si perseguano anche le organizzazioni che hanno coscientemente favorito l'affiliazione.

NickByte

Ven, 16/01/2015 - 14:57

Con i soldi del riscatto vengono circa 20.000 Kalashnikov .... che poi magari usano in Francia ..... ALFANO l'ha detto chiaramente .. con il nostro comportamento "siamo amici" e pertanto non li useranno con noi .... ma il pandolone di Obama cosa dice ?

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Ven, 16/01/2015 - 19:29

Mi chiedo quante persone uccideranno quei terroristi con i soldi delle nostre tasse, che schifo.

marcogd

Sab, 17/01/2015 - 11:13

"non possiamo che gioire per la liberazione"? "doverosa premessa"? la fortuna dell'Islam estremo (?) sono le nostre "doverose premesse". Io non gioisco, perchè quando scoppierà la guerra civile anche qui-e scoppierà,la storia ce lo dice che ovunque arrivin questi, se non è oggi è domani- queste due saranno fra quelle che verranno a cercare me ed i miei caari con il coltello in mano. Basta con le "doverose premesse", fanno sono aumentare la rabbia, adesso.

marcogd

Sab, 17/01/2015 - 11:18

E alla prossima scadenza tasse,invio ingiunzione di pagamento con copia del mio F24 alle famiglie delle due,perchè io di foraggiare questo Stato con i miei sacrifici, togliendo alla mia famiglia perchè queste collaborazionaiste possano beffeggiarci tutti, guardate, proprio no. basta! e copia conoscenza della richiesa pagamento alle famiglie ve la inoltro, perchè faccio sul serio! Invito anche gli altri lettori a fare qualcosa di simile,introdicendo un principio del tutto nuovo e rivoluzionario per questo Paese: CHI SBAGLIA PAGA!