Papa Francesco condanna "ogni forma di odio". Ma (in pubblico) non nomina ancora l'Isis

Il dolore di Bergoglio per il prete sgozzato

Roma - «La condanna più radicale di ogni forma di odio e la preghiera per le persone colpite». È stata questa la prima reazione pubblica di Papa Francesco e del Vaticano dopo l'attacco jihadista nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray in Normandia. Una condanna contro le violenze in cui non viene pronunciata la parola «Isis» o «Daesh» ma a cui Bergoglio è ormai abituato, avendola pronunciata sempre più spesso a seguito degli attentati terroristici che stanno sconvolgendo il mondo.

Dentro le stanze vaticane, i più vicini collaboratori di Francesco raccontano però di un Pontefice in partenza per Cracovia sempre più preoccupato e turbato, un Papa che nel 2014 diceva: «È bene tenere una porta aperta per il dialogo con l'Isis, anche se penso che sia impossibile» e che oggi invece non sembra trovare più parole per discutere della barbarie jihadista, rimanendo spesso in silenzio a riflettere o a pregare di fronte a discorsi in cui si parla del Califfato e sperando che la «Guerra mondiale a pezzi», di cui parla ormai da tempo, si vinca anche con l'appoggio dell'Islam moderato. Proprio per questo motivo, Francesco, ha riallacciato i rapporti con le massime autorità sunnite e dialoga da tempo con il governo sciita di Teheran, nella speranza che siano principalmente loro a combattere dall'interno, anche ideologicamente, la deriva fondamentalista.

«Se c'è una condanna banale da parte dell'islam moderato, anche senza impegno, allora è senza senso», commenta invece al Giornale il cardinale Velasio De Paolis, Presidente Emerito della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede: «Non c'è dialogo se una comunità non riesce a condannare nemmeno in modo evidente, palese, convinto, direi quasi universale, questi fatti ed episodi. Il Papa fa bene a intervenire e a condannare. Dovrebbero farlo però anche i musulmani cosiddetti moderati, dovrebbero associarsi senza tentennamenti alle parole di condanna».

Da quando si sono intensificati gli attacchi in Europa, Papa Francesco, in più di un'occasione privata, racconta chi gli sta accanto, ha definito i terroristi come «degli uomini che hanno perso la vera visione di Dio, accecati dal dio denaro e dall'odio». «Dei giovani - avrebbe detto durante una colazione a Santa Marta - che non hanno più degli ideali, plagiati da chissà quale mente criminale». Un Papa provato, che se in pubblico non punta il dito chiaramente contro il sedicente stato islamico, in privato, come Jorge Bergoglio, si dice addolorato ma allo stesso tempo «speranzoso che questi terroristi trovino la ragione e depongano le armi per abbracciare i fratelli». «Il dialogo - spiega il cardinale De Paolis - si dovrebbe sempre fare, altrimenti facciamo muro contro muro. Però non dev'essere motivo per dimenticare gli atti terroristici come questo. Purtroppo - conclude - spesso ci si dimentica di quanto è avvenuto e ci si appella al dialogo con l'Islam quasi per evadere il discorso. E le cose rimangono come prima».

Commenti
Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 27/07/2016 - 08:27

Francisco,meno lucubrazioni e condanni I VERI ASSASSINI.Come faceva Giovanni XXIII.

chicasah

Mer, 27/07/2016 - 08:37

Se si continua così cominciò a credere alla profezia di Malachia dì Irlanda

rudyger

Mer, 27/07/2016 - 08:37

...e ora la Chiesa lo farà "martire" e tutto seguiterà come prima. Caro Papa, svegliati. Il vecchio catechismo diceva: Dio ci ha creati per conoscerlo, amarlo e servirlo in questa vita e goderlo nell'altra in Paradiso. Ma se noi ci facciamo ammazzare supinamente non avremo il tempo di conoscerlo... ecc.ecc. quindi dobbiamo difenderci. Mors tua vita mea.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 27/07/2016 - 08:41

Qualcuno,fra i suoi seguaci, chiama questo individuo,:" Massima Autorità Morale",ciò conferma che per qualificare questa bizzarra e pavida figura, anche per chi lo ama, è necessario coniare,facendo ricorso alla fantasia e alla buona volontà, un titolo onorifico INESISTENTE!!! La verità nuda e cruda è che bergoglio(b minuscola) NON E' UN PAPA, NON E' IL PASTORE CHE PUO' GUIDARE IL GREGGE DEI CATTOLICI.FALSO PAPA DIMETTITI!!

Opaline67

Mer, 27/07/2016 - 08:42

MA NON CAPITE CHE E' COMPIACENTE??!! QUANDO LO CAPIRETE CHE E' COMPIACENTE !!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 27/07/2016 - 08:47

Sono più che convinto che Bergoglio non è all'altezza della situazione. E così continuando non andrà a capo di nulla. Farà implodere la chiesa vaticana. Non si può considerare fratello il demonio o chi da lui ispirato. E' vero. Gesù Cristo, nonostante fosse stato messo in croce, per i suoi carnefici pregò il Padre di perdonarli, ma perché era sicuro della loro conversione futura. Ma mi dice Bergoglio come fa a sperare nella conversione degli islamici assassini? Magari cedendo ancora terreno o permettendo loro di costruire ulteriori moschee? E li chiama, forse per ipocrisia, pure fratelli quei criminali! Ma fratelli di chi, se l'islam è lontano mille miglia dal Cristianesimo. Piuttosto la faccia finita Bergoglio col suo buonismo di maniera e affronti, se ne è capace, la situazione in modo energico. Altrimenti ceda il passo e si ritiri a vita privata, perché oltre alla vita sua e di tutta la Chiesa, sta distruggendo anche le nostre di vite.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 27/07/2016 - 08:52

Non sono dei teppisti deviati. Sono dei fedeli islamici che vogliono semplicemente sterminare e massacrare i cristiani. Il Papa ha un solo dovere: dire chi è il nemico, che cosa vuole, e che cosa Dio ci consente di fare per difenderci, noi con le nostre famiglie e la nostra civiltà. Altrimenti si tolga dai piedi e lasci il Soglio a chi è più degno di lui. Ridateci BXVI.

Opaline67

Mer, 27/07/2016 - 08:52

E' UNA SITUAZIONE ALLUCINANTE DALLA QUALE NON USCIREMO MAI PIU' E CHE POTRA' SOLO PEGGIORARE. ABBIAMO IL CAPO DELLA CHIESA CATTOLICA COMPIACENTE E ABBIAMO NON SOLO LE FAMOSE COOP ROSSE CHE LUCRANO SU PROFUGOPOLI MA NONDIMENO LA CLASSE DIRIGENTE ITALIANA, ANCHE DI DESTRA CHE PER PURE AVIDITA', FIUTATO IL BUSINESS DIETRO I MIGRANTI, SI METTE ANCH'ESSA A VENDERE IL NOSTRO FUTURO AI TAGLIAGOLE!!! CERTI VIGLIACCHI MALEDETTI NON RESISTONO AL PROFUMO DELL'ARRICCHIMENTO ULTERIORE NON IMPORTA QUANTO RICCHI SIANO GIA' E INCORAGGIANO COL LORO DIABOLICO OPERATO LA NOSTRA DISTRUZIONE. NON GLI IMPORTA UN FICO SECCO DEL DANNO IMMANE FUTURO PUR DI OTTENERE I LORO LURIDI FINI SULLA BREVE DISTANZA-....se siete un giornale serio e davvero libero mi pubblicate questo commento

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Mer, 27/07/2016 - 08:53

Rimuovete Bergoglio dal Vaticano: E' la vergogna della Cristianità!!!

scarface

Mer, 27/07/2016 - 08:58

Soffre della stessa patologia della sboldrina. Non riescono a pronunciare la parola islam.

@ollel63

Mer, 27/07/2016 - 08:58

bergoglio fringuello pauroso.

Ritratto di enkidu

enkidu

Mer, 27/07/2016 - 09:00

il Pontefice condanna "ogni forma di odio". Tutto qui ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/07/2016 - 09:03

il servitore dei Rothschild continuerà ad appoggiare il piano di distruzione dell'Europa. E' un mondialista e guida la chiesa verso il ruolo di pseudoreligione umanitarista al servizio del globalismo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 27/07/2016 - 09:15

Certamente non è un papa alla Leone Magno.

steacanessa

Mer, 27/07/2016 - 09:23

Ridateci Ratzinger, il nostro vero Papa!

il_viaggiatore

Mer, 27/07/2016 - 09:27

Nella migliore delle ipotesi è un ignorante. Pensare che Dio sia lo stesso per tutte le religioni è sincretismo superficiale e ultrasecolare. Il mio Dio si è fatto crocifiggere perdonando, allah è al bar e prescrive lo sgozzamento. No, non sono lo stesso. Non sono lo stesso, argentino che vuoi fare il papa!!!

paolonardi

Mer, 27/07/2016 - 09:33

Questo falso papa non ha le capacita' per capire cosa avviene al di fuori del mondo onirico che si e' costruito ed esiste solo nella sua immaginazione.

buri

Mer, 27/07/2016 - 09:34

se non vuole cjiamare le cose per il loro nome almeno stia zitto

bernaisi

Mer, 27/07/2016 - 09:36

questo individuo è una vergogna per il cristianesimo sicuramente non rappresenta i cristiani

Holmert

Mer, 27/07/2016 - 09:42

Oh bella,questa è buona. Il papa argentino ha detto una sacrosanta verità,come dire ai francesi :vous parlez francais? Il papa da buon pacioccone qual è, condanna ogni forma di odio. Come dire che quando piove non c'è il sole, o che quando sei malato non sei sano. Ci mancherebbe che il papa avesse detto: io approvo ogni forma di odio. Logica vorrebbe che se lui condanna ogni forma di odio, dovrebbe condannare come minimo, la scaturigine di quell'odio che ha portato all'atroce fine di quel povero prete, vecchio ed indifeso. L'odio musulmano verso gli infedeli cristiani e maxime in chi li rappresenta.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mer, 27/07/2016 - 09:46

L'aspetto piu' tragico nell'assassinio del povero parroco francese e' stato che e' morto per nulla: la Chiesa Cattolica, demolita dalla pseudodottrina suicidaria dell'attuale cosiddetto pontefice, ha gia' "perdonato i suoi assassini" erogando il solito liquame di dichiarazioni buoniste e terzomondiste. Trovo particolarmente bergogliosa la vigliaccheria di evitare di dire che i criminali erano musulmani. Aspetto ora le fasi successive del catto-spettacolino: la fiaccolata, lo strimpellamento di chitarre alla veglia di preghiera, ed ovviamente l'omaggio ecumenico ed interreligioso agli immigrati islamici del piu' vicino "centro di accoglienza".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/07/2016 - 09:48

Venduto ai Rothschild. Fanatico demolitore della chiesa svenduta e degradata al ruolo di supporto ideologico-demagogico al regime mondialista massonico sionista.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/07/2016 - 09:49

Nessun papa osò mai attribuiirsi il nome di San Francesco. Quando costui osò questo sacrilegio, capii subito la sua natura falsa.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 27/07/2016 - 09:51

Un disastro di Papa. Abbiamo avuto un Papa Polacco e ha sconfitto il Comunismo facendo crollare le mura,poi ferito in un attentato per mano di un islamico turco,poi il Ratzinger teologo sopraffino che mise in guardia dai maomettani falsi e crudeli,che abdicò per le porcherie che lo circondavano,poi arriva Francesco di origini Italiane e che ti fa?Diventa imam e apre all'islam le porte di San Pietro con il risultato che ci stanno ammazzando in ogni dove.Ma che cavolo di Papa è mai questo che non prende posizione contro quest'orda di assassini? Invece di lavare i piedi a costoro veda di lavarsi la coscienza.

michetta

Mer, 27/07/2016 - 09:53

Non si tratta di NOMINARE o meno l'ISIS. E l'evidenza dei fatti, che questo gesuita, NON VUOLE RICONOSCEREI!!! L'accoglienza da LUI tanto sbandierata e benedetta, allo scopo di procacciare DENARO per i preti, suore, amici suoi delle onlus e Caritas varie, nonché i centri sociali comunisti, HA PORTATO E PORTERÀ alla totale DISTRUZIONE della religione CRISTIANAMENTE. Understand? CApito? Perciò, occorre riportare indietro tutti gli invasori, proprio come fece Gheddafi negli anni sessanta, ripulendo le NOSTRE strade ed i NOSTRI ponti da tutta quella rumenta, originata con il perdonismo ed assistenzialismo opportunistico, attuati dai governi europei per volontà del Vaticano, che invece, avrebbe dovuto salvaguardarci dalle invasioni di questi infedeli......

levy

Mer, 27/07/2016 - 10:00

Vorrei sentire il capo dei chiesa condannare l'islam per la violenza usata sui cristiani o per non condannarla. Gli imam di tutte le moschee devono immediatamente dissociarsi pubblicamente dagli attacchi al mondo cristiano e condannare pubblicamente chi li commette, altrimenti sono ugualmente colpevoli, e devono segnalare i loro seguaci più radicalizzati.

il sorpasso

Mer, 27/07/2016 - 10:00

Non si può cambiare Papa?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/07/2016 - 10:05

Fanatico utopista di un impossibile (e peraltro TOTALITARIO) universalismo. Gli universalismi sono sempre totalitari perché pretendono di distruggere tutte le differenze.

roberto leone

Mer, 27/07/2016 - 10:05

Ma come fa questo Papa ad affermare che "bisogna dialogare con l'Islam moderato". Evidentemente ignora o finge di ignorare che per l'Islam, sia esso moderato o non, ci sono due pilastri fondamentali: Maometto e il Corano e nessun musulmano, anche se moderato, rinnegherà mai ciò che ha fatto il suo profeta e che e' scritto nel Corano: Sottomettere il mondo all'Islam anche se ciò dovesse comportare l'uso della forza! Quello che sta succedendo in Turchia, dove il tentativo di Ataturk di creare uno stato laico sta miseramente fallendo dopo meno di cento anni, sta a dimostrare definitivamente che gli islamici non accetteranno mai che a prevalere siano le leggi dello stato perché per loro l'unica legge, l'unica costituzione e' il Corano. Se poi il nostro Papa avesse ancora qualche dubbio vada a vedere ciò che succede in un altro "democratico" stato islamico "moderato"come l'Iran dove recentemente e' stata messa al bando la TV satellitare perché "corrompe ciò che è scritto nel Corano"!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 27/07/2016 - 10:10

Un disastro di Papa. Abbiamo avuto un Papa Polacco e ha sconfitto il Comunismo facendo crollare le mura,poi ferito in un attentato per mano di un islamico turco,poi il Ratzinger teologo sopraffino che mise in guardia dai maomettani falsi e crudeli,che abdicò per le porcherie che lo circondavano,poi arriva Francesco di origini Italiane e che ti fa?Diventa imam e apre all'islam le porte di San Pietro con il risultato che ci stanno ammazzando in ogni dove. Ma che cavolo di Papa è mai questo che non prende posizione contro quest'orda di assassini? Invece di lavare i piedi a costoro veda di lavarsi la coscienza.

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Mer, 27/07/2016 - 10:12

Papa Bergoglio VAI AI FUNERALI DEL PARROCCO VERO MARTIRE CRISTIANO

conviene

Mer, 27/07/2016 - 10:12

Sig. Fabio Marchese Ragona . Se il Santo Padre condanna ogni forma di odio credo che condanni direttamente anche l'Isis e certamente anche l'islam collegato con l'Isis. Non credo che possa condannare l'Islam in quanto tale perché 1miliardo e 600 mila mussulmani non sono terroristi. anzi son ole prime vittime del terrorismo anche se troppe volte dimenticate. Quindi basta cercare di scatenare odio e insulti ormai quotidianamente contro il Santo Padre. "Est modus in rebus.... " "v'è una misura nelle cose; vi sono determinati confini, al di la de al di qua dei quali non può esservi il giusto. C'è la necessità di una saggia moderazione, per non oltrepassare il senso della misura

LOUITALY

Mer, 27/07/2016 - 10:13

papa annuncia: blablabla blablablabla blablanlabla blablabla blablablabla blablabla

paolo b

Mer, 27/07/2016 - 10:14

il turco c'era quasi riuscito, giovanni paolo II aveva un forte appoggio dal suo superiore !! speriamo che anche francesco lo abbia perché prima o poi qualcuno vorrà fargli fare la fine del prete francese

fedeverità

Mer, 27/07/2016 - 10:15

Le dirò la verità su ciò che penso.....Penso che anche lei sia uno dei responsabili di tutto questa confusione e questa ipocrisia....Francesco....non mi sei piaciuto...neanche un pò!

antipifferaio

Mer, 27/07/2016 - 10:22

Egr. Ragona, un fiume di parole per dire che Bergoglio è di fatto uno degli artefici di questo sfacelo, o quantomeno il "maggiore indiziato". Non so' se ora sia previsto che si possa dimettere (con Ratzinger lo è stato ed anche senza preamboli...) ma ora se l'argentino ha a davvero a cuore il futuro dei suoi "freteli e sorele" dovrebbe fare un passo indietro proprio per il bene dell'uniuverso cristiano ed ammettere la sua colpa. Se non lo farà è ovvio che non è ne Cristiano e tantomeno in buona "Fede".....

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 27/07/2016 - 10:40

Ausonio 9 49 Mi permetta di complimentarmi con l'acume del suo commento!! Col suo permesso vorrei porre l'accento sul fatto che così facendo, questo gesuita si spaccia per frate minore conventuale(francescano, cappuccino). In lui tutto è simbologia distorta ed inganno. DIMETTITI BERGOGLIO!! FALLA FINITA

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 27/07/2016 - 10:43

L'UNICA "COSA POSITIVA " DI COSTUI E' CHE FA RIMPIANGERE RATZINGER !!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 27/07/2016 - 10:48

Questa è la peggior cosa che poteva capitare alla chiesa cattolica, avere un simile elemento come papa.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 27/07/2016 - 10:52

Questo è un falso papa e un vero imam

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 27/07/2016 - 10:52

conviene io non so se tu sei veramente in buona fede e credi in quello che dici, in tal caso...rispetto per le opinioni. Ti dico comunque che è grottesco e ridicolo il tuo modo di oltraggiare chi non apprezza bergoglio. Tu non sei in grado di offendere nessuno, e questo tuo modo di fare ti espone al pubblico dileggio! In altre parole più blateri più fai ridere. Ciao

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 27/07/2016 - 10:56

Credo che la Chiesa faccia "un gioco poco trasparente" e mette in pericolo l'intera società occidentale. La Chiesa credo conosca bene il pericolo Islamico ma non assume nessuna posizione in difesa dei Cattolici, solo predicozzi sull'accoglienza.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 27/07/2016 - 10:57

DELLA SUA VILTA' FICE IL SUO ONORE

RobertRolla

Mer, 27/07/2016 - 11:12

Che cosa si aspetta a candidare il santone argentino a Premio Nobel per l'Ipocrisia?

routier

Mer, 27/07/2016 - 11:20

Il Papa condanna ogni forma di odio. Al contrario io traggo vanto dall'odiare profondamente gli ipocriti, i disonesti, gli assassini, i pavidi, e tutti coloro che nella vita hanno avuto un solo scopo: vivere sulle spalle degli altri!

giovanni951

Mer, 27/07/2016 - 11:21

se non nomina l'isis e continua a ripetere che i musulmani sono suoi fratelli ci sará un motivo no?

roberto leone

Mer, 27/07/2016 - 11:22

il Sabatini Coletti dizionario della lingua italiana. Significato di gesuita: Persona ipocrita e di opportunistica cautela. Mai definizione fu più appropriata per questo Papa!

Ritratto di depil

depil

Mer, 27/07/2016 - 11:24

ma quale papa e papa. Bergoglio è un fiancheggiatore dei terroristi e della criminalità organizzata.

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 27/07/2016 - 11:24

Carissimi commentatori, il detto : (L'ABITO NON FA IL MONACO), è vecchio come il CUCCO, e non ha MAI SBAGLIATO..

Accademico

Mer, 27/07/2016 - 11:26

Il chiacchiericcio da pianerottolo lascia il tempo che trova. Non vale. Francesco sta svolgendo con assoluto rigore e in coerenza di intenti uno dei pontificati più drammatici della Storia della Chiesa.

Tarantasio.1111

Mer, 27/07/2016 - 11:28

Presto lo vedremo affacciarsi alla finestra senza l'abito bianco...di questo passo, molto presto lo vedremo indossare la tuta nera del'ISIS

INGVDI

Mer, 27/07/2016 - 11:31

Papa Bergoglio oramai rappresenta una Chiesa scristianizzata e un cattolicesimo di tipo assistenziale che ha abbandonato la missione spirituale. Politicamente molto corretto, il Papa considera l'islam una sorella religione, negando così facendo i valori cristiani e la negatività della legge coranica. Il laicismo eropeo va d'accordo con la filosofia bergoliana, assieme contribuiscono alla scomparsa di una civiltà.

Ritratto di Jadranka

Jadranka

Mer, 27/07/2016 - 11:36

Il Buon Pastore protegge le sue pecore mentre Bergoglio protegge i lupi. Lui accusa cattolici ma non l'islam . Distrugge la Chiesa cattolica e instaura protestantesimo.

Giapeto

Mer, 27/07/2016 - 11:38

Li abbiamo armati e fomentati noi questa pletora di tagliagole, noi come Nato, per far cadere Assad e destabilizzare il medio oriente. Papa Francesco deve trovare il coraggio di uscire allo scoperto e dire anche cose scomode.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 27/07/2016 - 11:41

inviate urgentemente un esorcista in Vaticano.

PiazzaAntonio2016

Mer, 27/07/2016 - 11:47

Questo "papino" non mi è piaciuto dall'inizio...Facendo ricerche ho capito che è un massone e fa solo gli interessi della sua massoneria, punto.

squalotigre

Mer, 27/07/2016 - 11:55

conviene- sarebbe proprio strano se un Papa non condannasse ogni forma di odio. Forse però sarebbe il caso che citasse con il loro nome coloro che ci odiano, che ci sgozzano e che vogliono sopraffarci. E questo dovrebbe farlo pubblicamente perché è assurdo che esista un Bergoglio privato ed uno pubblico. Non tutti i musulmani sono terroristi, ma guarda un po', tutti i terroristi, tutti coloro che sgozzano gente inerme, vecchi donne e bambini sono islamici e lo fanno seguendo i precetti coranici. Sono una minoranza? Per adesso sì ma è della maggioranza silenziosa che dobbiamo avere terrore. Il Papa è indicato come un pastore ed un pastore difende le sue pecore, non le fa sbranare dai lupi, accordandosi con loro perché ne sbranino un po' di meno.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 27/07/2016 - 12:02

Forse é meglio tacere in questo momento e fare un esame di coscienza per capire veramente cosa succede!!!! otto per mille alla chiesa, mai!!

giumaz

Mer, 27/07/2016 - 12:14

L'albero si giudica dai frutti che dà. Questo albero dà solo frutti avariati. Un pontificato fallimentare: si dimetta e vada a meditare e pregare su una colonna nel deserto.

ulissedibartolomei

Mer, 27/07/2016 - 12:19

Bergoglio non nomina l'Isis, in quanto l'anticapitalismo, la demonizzazione del denaro e la misoginia, sono intenti condivisi. Gran parte della dialettica cattolica impegnata, si dimostra sincretica con l'islam. Forse qualcosa cambierà adesso che vengono attaccati i preti, ma il "doppio gioco" papale è palese.

michetta

Mer, 27/07/2016 - 12:26

X ACCADEMICO - leggere il tuo servile commento per un tizio che, del papato, ha stabilito il Vangelo del modus vivendi, per tutto il mondo, ti qualifica. Guarda, che non stai facendo opera misericordiosa, nel seguire le parole di questo gesuita! Anzi! Egli, ha usurpato la sedia gestatoria al l'unico PAPA esistente su questa terra nell'Anno Domini 2016. Il suo nome è RATZINGER e guarda un po', aveva previsto tutto lo scempio, che sarebbe accaduto, qualora non ci fosse stato un freno da parte delle Nazioni Europee e Mondiali.

frabelli1

Mer, 27/07/2016 - 12:27

Rivoglio il Papa vero; Papa Ratzinger!! Questo è finto

Zizzigo

Mer, 27/07/2016 - 12:31

Attaccato alla sinistra della sinistra, con i denti. Non molla la presa nemmeno per difendere la Chiesa.

GioChi

Mer, 27/07/2016 - 12:32

Leggo troppi messaggi che inneggiano all'odio. Il santo padre non nomina apposta l'Is in quanto non solo loro stanno fomentando l'odio. Ad esempio la Francia reagendo d'impulso agli attacchi (bombardamenti di rappresaglia) ha generato tanti oppositori in Siria (civili che hanno perso almeno 1 familiare sotto i bombardamenti indiscriminati) che dapprima erano contro Is. In Iraq di vittime d'odio ve ne sono ogni giorno (sia crisiani che mussulmani). Vogliamo parlare di Armenia? di Pakistan? di Ucraina?... di odio e vittime dell'odio ve ne sono ovunque e mi sembra riduttivo e egoistico pensare che solo l'Europa "cristina" sia sotto attacco. Di sicuro non è e non deve sentirsi vittima perchè è causa del proprio male (ergo vittima/carnefice). Facile puntare il dito verso il diverso...

kayak65

Mer, 27/07/2016 - 12:32

se questo fatoccio non ha pieta' neanche per I propri ministri, come fara' ad averne per I cristiani, I fedeli che quodiniamente vengono uccisi in nome di GESU'? abbia un po' di coraggio e non dica parole insulse tipiche di politici inermi e codardi

rokko

Mer, 27/07/2016 - 12:44

Ha perfettamente ragione, l'Isis non esiste, è poco più di un'elucubrazione giornalistica. Ciò che chiamiamo "Isis" è in realtà il fondamentalismo islamico.

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Mer, 27/07/2016 - 12:47

Tra gli innumerevoli pensatori che ci sono stati e ci saranno sul cristianesimo(ma Cristo ha parlato di un messaggio che anche gli umili potevano capire e i sapienti non capire) ci sono coloro che hanno enfatizzalo l’aspetto sacrificale del cristiano nei confronti del mondo. Ma cristo ha detto che li mandava in mezzo ai lupi ma non ha detto che dovevano farsi sbranare. Non basta condannare è doveroso difendersi dai lupi.

GMfederal

Mer, 27/07/2016 - 12:47

Taci buffone!! Sono tuoi fratelli e hanno il tuo stesso progetto: distruggere la Chiesa!

gattogrigio

Mer, 27/07/2016 - 12:49

Il Papa non può dire molto altro perché non siamo più in tempo di crociate e, quindi, anche se ne bandisse una, non avrebbe i mezzi, ne materiali ne di autorità morale, per realizzarla. Prendiamone atto. Pero, se ai tempi la Chiesa poteva operare per la società civile (nel senso che la condizionava o governava) sia ora la società civile ad operare per la Chiesa; cioè faccia la società civile ciò che la Chiesa non può fare, e non per l'interesse specifico della Chiesa ma per il suo stesso interesse. Riduciamoli in condizione di non nuocere con i mezzi e i modi atti a farlo, qualunque essi siano.

ernestorebolledo

Mer, 27/07/2016 - 12:50

l'argentino infiltrato(CIA) ha perso ogni credibilità

Nonmimandanessuno

Mer, 27/07/2016 - 12:50

PALESEMENTE INADEGUATO. Ma lo spirito santo no lo aveva previsto.

thelonesomewolf97

Mer, 27/07/2016 - 12:54

Ieri vi avevo inviato il mio commento e non l'avete pubblicato. Anche voi evitate di chiamare col proprio nome le cose?! Padre Bergoglio si sarà accorto che ora sono entrati i lupi in casa? si sarà accorto che si trata di islamici? Basta con le frasi di rito, con i commenti asettici!! Bisogna chiamare col nome il male ricorrente. L'islam ci vuole sottomessi, a qualsiasi costo. E noi non possiamo solo subiré, invitando i"poveri" rifugiati a casa nostra!! che se ne stiano nella melma dove vivono. La loro "cultura" da medioevo (e faccio già un favore a chiamarla in questo modo)sta alla cultura occidentale, come la formica all'elefante. Che restino nella spazzatura a litigare tra di loro.

Accademico

Mer, 27/07/2016 - 12:55

@michetta - (Mer, 27/07/2016 - 12:26) - Non è una replica al Suo dir di michetta. E' solo il pietoso osservare di una sequenza di intoppi ivi contenuti. Più volte in contraddizione tra loro e... per giunta in conflitto d'interessi con sintassi, sinossi, grammatica e... perfino ortografia. Dalla mia posizione, sono lieto di concederLe generosamente l'ultima parola. Non riesco ad aiutarLa.

handy13

Mer, 27/07/2016 - 12:57

...che può fare.?....condannare, perdonare...e porgere l'altra guancia.. sono i POLITICI che devono decidere e difenderci dalle minacce, ma finchè NON toccheranno loro,(i politici) faranno sempre i DISTINGUO...ed avranno scuse pronte....e ci riempiranno di possibili terroristi.

19gig50

Mer, 27/07/2016 - 13:00

Ma questo non è normale!

gattogrigio

Mer, 27/07/2016 - 13:01

Ho letto solo ora l'intervista a Giulio Giorello in un'altra pagina di questo giornale. Vedo che, nel mio precedente commento, sono perfettamente in linea con lui.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Mer, 27/07/2016 - 13:02

Bergoglio dimettiti, vattene, ritorna il posto al vero Papa

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 27/07/2016 - 13:04

papa (con la minuscola) francesco (sempre con la minuscola) è un TRADITORE dei cristiani e come tale deve essere prontamente rimosso da tutti i suoi incarichi, senza se e senza ma.

squalotigre

Mer, 27/07/2016 - 13:04

Giochi - ne ho pieni i cabasisi delle persone che come lei che colpevolizzano coloro che si difendono e rispondono con le armi non contro i civili ma contro coloro che vigliaccamente si rifugiano nelle case dei cittadini pensando che in tal modo non sarebbero attaccati. Coloro che accolgono i terroristi sono colpevoli come i terroristi stessi. Noi siamo attaccati, è attaccata la nostra cultura, la nostra civiltà, il nostro modo di vivere e contrattaccare è il minimo. Altro che attacco indiscriminato.

chebarba

Mer, 27/07/2016 - 13:08

FORSE DEVE IMPARARE DA QULLA PECORELLA LONTANA CHE HA SEMPRE PREDICATO E TESTIMONIATO AMORE MA NON SI INGINOCCHIA DAVANTI AL MALE

chebarba

Mer, 27/07/2016 - 13:10

RATZINGE NON DOVEVA/POTEVA RITIRARSI, FORSE DAVVERO NON CE LA FACEVA PIU' CON LE ASPIDI IN VATICANO MA E' STATA UNA MANOVRA POLITICA CONTRO UN PAPA CON LA SPINA DORSALE

People

Mer, 27/07/2016 - 13:29

Conviene, i suoi scriteriati e folli distinguo sugli islamici non meritano commenti, ma solo censura. Lei è un venditore di fumo.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 27/07/2016 - 13:33

Tempo fa non aveva accennato che non sarebbe durato molto ? Io avevo subito pensato che sentisse arrivare l'Alzheimer, mi sa che è già arrivata.

Royfree

Mer, 27/07/2016 - 13:35

Se non fosse reale penserei che questo Papa sia un personaggio di Walt Disney.

Ritratto di Rames

Rames

Mer, 27/07/2016 - 13:36

Giovanni XXIII era un uomo in tutti i sensi.Questo papa è un addormentato con la faccia di Stanlio.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mer, 27/07/2016 - 13:37

Ipocrita

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mer, 27/07/2016 - 13:39

La caritas si stà arrichendo con i profughi, e tu sei complice di tutti quei morti

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 27/07/2016 - 13:42

Bergoglio, fai qualcosa di cattolico (per una volta): diventa martire per la fede. Vedrai che ti ringrazieranno in molti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 27/07/2016 - 13:49

Leggete Blondet se volete avere il quadro completo della deriva vaticana

GioChi

Mer, 27/07/2016 - 13:55

@squalotigre - io colpevolizzo chi fomenta odio (e alimenta odio coi propri gesti) da una e dall'altra parte. Non voglio colpevolizzare chi si "difende" dopo che per anni ha bombardato/attaccato/controllato i "nemici" e colpevolizzo chi si "difende" usando mezzi meschini di terrore (autobombe/kamikaze/tagliagole). In entrambi i casi si hanno degli aggressori che si spacciano per vittime.

Fjr

Mer, 27/07/2016 - 14:20

Finiscila di dialogare ,l'ISIS non dialoga e tu sei un capo di stato che non è stato capace di proteggere un suo uomo ,vergognati se ne hai la forza

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 27/07/2016 - 14:21

Al posta d'andare in giro a fare e dire scemenze perché non corre a celebrare il funerale di questo povero prete, sgozzato dai suoi protetti??

il corsaro nero

Mer, 27/07/2016 - 14:21

@conviene: sento un forte stridio di unghie! Come arrampicatore sugli specchi non hai uguali!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 27/07/2016 - 14:28

"Che può fare?" (oltre a condannare, perdonare e porgere l'altra guancia) Chiede handy 13 (12:57). Si può rispondere elencando quello che avrebbe potuto NON FARE, per il bene di tutti. Avrebbe potuto NON andare a Lampedusa lanciando un segnale equivoco e a doppio taglio le cui nefaste conseguenze stiamo pagando. Avrebbe potuto NON stavolgere il significato della lavanda dei piedi, riservata ai sacerdoti, facendola diventare una operazione mediatica ambigua. Avrebbe potuto evitare la visita a Lesbo, dalla quale se n'è tornato con il dono di 12 musulmani da appioppare sul groppone degli italiani e lasciando nella disperazione molti altri profughi cristiani. Queste cose un vero Papa non le avrebbe mai fatte. Tre cose tre, poi viene tutto il resto e c'è da scrivere un libro, cominciando dal mancato rispetto del voto come gesuita di rinunciare a cariche ecclesiastiche da vescovo in su, figurarsi papa... E che papa, aggiungo io! Vediamone i frutti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 27/07/2016 - 14:32

Bergoglio vigliacco, vergogna ... Vai via

leitz

Mer, 27/07/2016 - 14:47

papa bergoglio ha il munus e l'administratio papa Ratzinger ha il munus "solamente" parli ora Benedetto XVI per la salvezza del mondo se bergoglio ama il mondo si dimetta, altrimenti mi sembra che sia sottoposto all'islam

Lucky52

Mer, 27/07/2016 - 14:51

Partendo dal fatto che l'islam moderato non esiste altrimenti gli integralisti non avrebbero mai preso il potere in molti stati e non sarebbero foraggiati dall'Arabia Saudita chi ha porto l'altra guancia più di 2000 anni or sono ha fatto una brutta fine. Qualsiasi islamico nel suo cuore gode della morte degli infedeli; è scritto nel Corano inoltre una grandissima fetta di islamici sono di un ignoranza mostruosa.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 27/07/2016 - 14:52

Da sempre ho dubitato della cattolicità del Sig. Bergoglio: ora sono intimorito dalla certezza che non sarò mai da lui difeso in qualità di cristiano. I suoi silenzi, le sue doppiezze mi mettono a dura prova: ma non diceva il Vangelo "il vostro parlare sai SI', SI' oppure NO, NO, il resto viene dal diavolo?". Perché invece la mollezza, la doppiezza, il silenzio, i vili comportamenti di questo signore che sta sgretolando la chiesa?

roberto zanella

Mer, 27/07/2016 - 14:59

Si tolga dai piedi...si dimetta !!! Via...torni in Argentina e lasci il posto a uno che rappresenti l'Arcangelo Gabriele ...comincio a pensare che Antonio Socci abbia ragione quando racconta che l'elezione a Pontefice di Bergoglio è frutto di un errore nel contare le schede....

INGVDI

Mer, 27/07/2016 - 14:59

E' strano che a difendere papa Bergoglio siano atei, comunisti e loro derivati, laicisti. E' proprio vero: chi si somiglia si piglia.

aitanhouse

Mer, 27/07/2016 - 15:16

sarebbe anche il tempo che quei principi della chiesa in disaccordo con francesco venissero fuori e facessero sentire la loro voce. Non è possibile che questo papa continui nella sua testardaggine di voler ad ogni costo ignorare i disagi dei cattolici per favorire una genia di uomini che praticano azioni criminali contro l'umanità ed in particolare contro i cristiani.Papa francesco ha imboccato una strada che è un precipizio per la chiesa, pensi a quei suoi predecessori che hanno addirittura promosse guerre contro chi minacciava la cristianità. Basta con questo falso buonismo tanto simile a paura e mancanza di decisionismo:un papa comunque è un capo ,e come capo deve assumersi le sue responsabilità anche col contrasto.

Ritratto di scaligero

scaligero

Mer, 27/07/2016 - 15:21

Quindi, come papa, abbiamo un tipo che è contemporaneamente comico ed equilibrista. Giusto ?

il corsaro nero

Mer, 27/07/2016 - 15:36

@giochi: Vaglielo a spiegare ai parenti delle vittime del terrorismo islamico!

il corsaro nero

Mer, 27/07/2016 - 15:37

@GioChi: vaglielo a spiegare ai parenti delle vittime del terrorismo islamico!

Fossil

Mer, 27/07/2016 - 15:38

conviene@che ti ricordi che questo strano papa che ipocritamente continui a difendere, si é fregato di un nome santo che andò a parlare col sultano. E conviene@ pure che ti leggi i formidabili e coraggiosi commenti di padre Livio di Radio Maria che pur essendo un papista convinto sta facendo coraggiose riflessioni su cosa sia l'Islam. Pianta di berciare sei patetica. É lecito criticare il papa. Il gregge si sente abbandonato e lui non ha fatto altro che predicare accoglienza sfrenata e sconsiderata. Rifletti su questo

david71

Mer, 27/07/2016 - 15:52

Oramai è rimasto questo Papa a combattere Seriamente questo orrore....

routier

Mer, 27/07/2016 - 15:59

Non nominare l'Isis al fine di scongiurarlo è come un medico che, diagnosticando una polmonite la chiama raffreddore per diminuirne la gravità. Non mi pare un'atteggiamento molto intelligente!

conviene

Mer, 27/07/2016 - 16:08

Fossil lasci stare padre Livio. Propio ieri sera il mio parroco , a cena, mi ha detto che ha fatto troppi disastri. Vedo che aveva ragione. Uno è lei. senza rancore

GioChi

Mer, 27/07/2016 - 16:09

@il corsaro nero - forse ho spiegato male il concetto non spiegando le parti in causa. I governi e i capi Is agiscono per loro interesse, i civili ne subiscono le conseguenze (in ambo le parti) AD ESEMPIO: USA/inghilterra per abbattere Saddam se ne sono fregati delle conseguenze sulla popolazione (durante e dopo la guerra)... francia/inghilterra hanno deposto Gheddafi (per avere commesse e petrolio) lasciando lo stato con un vuoto di potere. Secondo voi, chi ne ha pagato le conseguenze? I civili. Girando il discorso, per distorgliere l'attenzione da iraq e siria e per avere un facile accesso a nuovi combattenti, i capi dell'Is compiono stragi in Europa. Secondo voi, chi ne ha pagato le conseguenze? I civili. Se non vi è la logica (sacrosanta) di difendere il proprio popolo da parte di un governante, i civili saranno sempre le vittime di questo odio che viene veicolato da chi governa per seguire intetressi particolari

Accademico

Mer, 27/07/2016 - 17:10

@Ausonio -(Mer, 27/07/2016 - 13:49) - Ella legga il Corriere dei Piccoli e Tv Sorrisi e Canzoni. In televisione, non si lasci sfuggire, "Amici" di Maria De Filippi, "Isola dei Famosi" e "Segreti".

michetta

Mer, 27/07/2016 - 17:15

X ACCADEMICO -'che stranezza, questo subbuglio di palle incatenate, lanciato dall'alto della saccenteria che traspare da tutti i pori, pardon, i lividosi termini, lanciati verso me. Essi, che sono una goccia nel mare, al confronto, non mi sfiorano! Del gesuita, suo amico, Rimango, comunque, del mio parere e della sua spremuta superbia, non so che fare.....

chebarba

Mer, 27/07/2016 - 20:36

Il papa ha ragione, come mattarella, la religione non è il motivo vero, come non lo è la guerra in medio oriente, africa, il colonialismo ecc, il movente è il denaro, la sede di potere, accompagnata da una cultura fatta di violenza e sopraffazione che strumentalizza popolazione e sociopatici connlavreligione, con il vittimismo veterocolonialista, revancismo, ignoranza e frustrazione. In tutto ció largamente aiutati da manovre geopolitiche che da tempo non ne imboccano una giusta e europei che con finta bontà (buonismo radical chic) anzichè migliorare la situazione migranti e 2' generazioni, pretendendo l'imterbento pragmatico dello stato a nostro e loro giovamento creano con vero razzismo ghettizzazione vittimismo assistenzialismo revancismo sperando in reazioni xenofobe da poter cavalcare basta inveire occorre pretendere una condotta responsabile dall'europa e dai governi

killkoms

Mer, 27/07/2016 - 21:38

una mediocre persona..!

Fossil

Mer, 27/07/2016 - 21:50

Ci riprovo per la terza volta: conviene@ sempre verificare di aver inserito il cervello prima di chiacvherareva vuote chiarisco: non ho simpatia per padre Livio che va preso a piccole dosi ma sull' islam ha ragione. Cconviene@inoltre che col suo amichetto parroco vi leggete gli scritti di San Giovanni Bosco sulla setta maomettana e per finire vai a berciare alla luna che ci fai più bella figura.

buri

Gio, 28/07/2016 - 10:45

per rispetto per il vicario di Christo non dico quello che penso di Bergoglio ma se fpsse rimasto nella pampa sarebbe stato meglio per tutti