"Il parmigiano come il fumo" L'assurda crociata dell'Oms che penalizza il made in Italy

L'organizzazione della sanità vuol mettere al bando i cibi grassi e con sale. Compresi alcuni nostri gioielli

Immaginate una forma di Parmigiano-Reggiano, coi suoi quaranta chili di bontà, etto più etto meno. Poi immaginate la sua crosta lucida e dorata, punzonata dalle scritte e dai simboli che ne certificano l'autenticità. Poi... ehi, ma che cos'è quella? Una placchetta con un immagine di un uomo grasso e sofferente. E una scritta che la didascalizza: «Il Parmigiano Reggiano nuoce gravemente alla salute». Oppure: «Il formaggio rende diabetici».

Praticamente un incubo.

Eppure potrebbe andare davvero a finire così. L'Oms, l'organizzazione mondiale della sanità, ha messo nel mirino le malattie non trasmissibili ma assai omicide come il diabete, il cancro, l'infarto. Una vera e propria guerra santa, anzi sana: del resto sono le maggiori cause di mortalità al mondo, solo il cancro in un anno si porta via quasi nove milioni di persone e sbianchetta oltre 200 milioni di anni di vita potenziali. E le malattie cardiovascolari fanno pure di peggio, nemico pubblico numero uno. Wanted.

L'organizzazione dell'Onu ha deciso che entro il 2030 le morti per questi fattori dovranno diminuire di almeno un terzo. E tutti facciamo il tifo, ci mancherebbe. Morire meno piace a tutti. La data fatidica è il prossimo 27 settembre, quando all'Onu si discuterà di malattie non trasmissibili e si metterà ai voti una risoluzione che potrebbe prevedere elevate imposte e dissuasori di acquisto come i terrorizzanti avvisi tipo Marlboro sui cibi accusati di favorirle.

Però. Però nella black list dell'Oms, oltre a tanto junk food, rischiano di finire anche alcuni dei gioielli del made in Italy agroalimentare come il Parmigiano Reggiano, bocciato per una presenza di sale leggermente superiore alla quantità consigliata. E come il Prosciutto di Parma, l'olio extravergine d'oliva, la pasta, la pizza. Alcune hit della dieta mediterranea così amata in tutto il mondo come elisir di lunga vita che vengono demonizzate da un giorno all'altro perché non abbastanza magri. Parificati al catrame delle sigarette che ci bituma i polmoni. Parificati alla Coca-Cola anzi peggio. Perché già oggi in alcuni Paesi che hanno adottato l'etichetta a semaforo (rosso=proibito, giallo=con moderazione, verde=a volontà) la bevanda di Atlanta nella versione light o zero ha il via libera mentre quasi tutti prodotti dop italici sono stoppati.

Un po' come scoprire da un giorno all'altro che Marion Cotillard è una racchia. Mentre l'ex compagna di scuola con l'alito pestilenziale vince la corona di miss Universo

Poi magari non se ne farà nulla, la risoluzione Onu andrà messa ai voti e i fan della pizza e del prosciutto sono tanti e poi passare da un pronunciamento dei parrucconi di New York a una legge nazionale o comunitaria non è automatico, ma intanto vuoi mettere il danno d'immagine?

I produttori sono terrorizzati. In ballo c'è un export gustoso che vale 41 miliardi di euro l'anno e che sperano di aumentare, e già il Ceta non aiuta.

Il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio ieri nel corso di un'intervista al network radiofonico della Cei InBlu Radio, ha parlato di «pazzia pura» e ha promesso «una battaglia molto dura», chissà se salviniana. «C'è la volontà ha detto il signor ministro di ridimensionare i prodotti italiani. Siamo sotto attacco. Ma il nostro obiettivo è quello di far capire al mondo che l'enogastronomia italiana è di qualità. Non voglio assolutamente fare un passo indietro. Non posso pensare che i nostri prodotti come il Grana Padano, il Parmigiano, il Prosciutto di Parma o l'olio vengano considerati come i prodotti chimici che spesso vengono venduti nei supermercati americani».

Si indigna anche Riccardo Deserti, direttore del consorzio Parmigiano Reggiano. Che ricorda: «Il Parmigiano Reggiano si produce oggi come nove secoli fa». E ammonisce: «Le sue proprietà sono molteplici e tutte legate alle qualità intrinseche del prodotto: alta digeribilità, elevato contenuto di calcio presente in forma particolarmente biodisponibile, assenza di additivi e conservanti, ricchezza di minerali, piacevolezza e gradimento organolettico». Un'altra grattugiata, grazie.

Commenti

brob67

Mer, 18/07/2018 - 10:32

La gente vuole essere presa in giro ..... Inutile lamentarsi. Da un secolo e mezzo quasi viene commercializzata una famosissima bevanda che con certezza assoluta sappiamo essere cancerogena e non solo. Orbene quandomai qualche organizzazione o ente internazionale penserebbe ad una campagna informativa??? Ed è solo uno dei tanti esempi possibili.

Ritratto di Caprimulgo

Caprimulgo

Mer, 18/07/2018 - 10:57

Sono in pena per i poveri produttori di Parmigiano, che rischiano di non lucrare come fino ad ora. Come miglior fonte di reddito, prima dell'industriale del Parmigiano c'é solo la rapina in banca.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 18/07/2018 - 11:05

Bisognerebbe fotografare, meglio ancora filmare, qualcuno dei deficienti stipendiati alla OMS mentre ingurgita (o spolvera) parmigiano o prosciutto Parma/San Daniele (o peggio ancora prodotti simili taroccati). Poi denunciarlo opportunamente, lui e tutta la sua baracca cosiddetta sanitaria.

colomparo

Mer, 18/07/2018 - 11:05

Come medico a tutte queste stupidaggini rispondo cosi "Dosis sola venenum facit"....insomma ci vuole un minimo di buon senso !! L'OMS è dominata dal mondo anglosassone che di certo con CocaCola, ketchup , steak gonfiati dagli ormoni,hamburgher etc.... non ci ha da insegnare proprio nulla per quanto riguarda un'equilibrata e sana alimentazione !!

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 18/07/2018 - 11:09

Mai visto un "popolo" cosi idiota e masochista che paga per essere fustigato. Avanti con ONU, UE Viva il kebab e abbasso la pizza e il panino prosciutto e bufala. Mao Li Ce Linyi Shandong China

blues188

Mer, 18/07/2018 - 11:20

Fanno più male i pummarò, Stipati in bidoni senza controllo salotario e che arricchiscono mafia e ìndrangheta, la l'articolista se ne guarda bene dal dirlo (come sempre...)

VittorioMar

Mer, 18/07/2018 - 11:23

..CHE STUPIDATA !..e lasciateci la LIBERTA' di vivere e morire con....Parmigiano Reggiano e Prosciutto di PARMA...non hanno il Palato Giusto per Apprezzare !!!...E' UNA SQUISITEZZA !!...siamo longevi anche per queste prelibatezze...!!

gneo58

Mer, 18/07/2018 - 11:30

io avrei alcuni progetti per questi enti e queste "persone" che li popolano. E non sono progetti amichevoli.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/07/2018 - 11:34

Second attempt - "Non posso pensare che i nostri prodotti come il Grana Padano, il Parmigiano, il Prosciutto di Parma o l'olio vengano considerati come i prodotti chimici che spesso vengono venduti nei supermercati americani." Bene così, Centinaio: questi prodotti sono sulle nostre tavole da decenni e decenni e non hanno ammazzato nessuno, men che meno come il fumo: questo dell’Oms è delirio allo stato dell’arte.

buri

Mer, 18/07/2018 - 11:45

la malafede è palese, l'Italia dovrebbe eliminare con effetto immediato ogni forma di finanziamento a l'OMS

Divoll

Mer, 18/07/2018 - 11:51

A f.c. l'OMS, magari dietro c'e' lo zampino di Macron e dei suoi protettori triliardari. E' in atto una guerra a tutto tondo contro l'Italia, si era capito gia' diversi anni fa. Eravamo la sesta potenza mondiale, a "qualcuno" davano molto fastidio l'esclusivita' del made in Italy, apprezzato in tutto il mondo, l'eccellenza delle nostre industrie e dei nostri asset. "Qualcuno" ci vuole in ginocchio in tutti i campi, da quello industriale a quello sociale, da quello finanziario e commerciale a quello etnico.

Divoll

Mer, 18/07/2018 - 11:52

La Coca-Cola, invece, fa mooolto bene........

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 18/07/2018 - 11:55

Intanto danno il via libera agli insetti ricchi di proteine ed ecosostenibili ..... MA VI A CIAPA RAT !!!!

dank

Mer, 18/07/2018 - 12:03

fumerò più tranquillo

Marzio00

Mer, 18/07/2018 - 12:54

Bevi la Cokka Cola che ti fa beneeeee!!!!!! Che mi magno il Parmiggiano Reggianooooo!!!!

razzaumana

Mer, 18/07/2018 - 12:56

...stupidi ed invidiosi - oltre che in mala fede.Bene questi sono gli amici che abbiamo nel Mondo e,forse lo meritiamo,a forza d'esser ondivaghi e,mai perseguito una politica a nostro esclusivo interesse Comunque..."Non ti curar di loro,ma guarda e passa"valeva già nel '300...figuriamoci ora....!!!

leopard73

Mer, 18/07/2018 - 13:31

Tutto perche vogliono farci mangiare le loro schifezze!! Abbiamo i migliori prodotti al mondo e siamogelosi della nostra cultura culinaria.

Corsicana77

Mer, 18/07/2018 - 13:52

@chin-chu-lini-shandong: Questi sono problemi degli Italiani, NON TI RIGUARDANO! TACI! E visto che disprezzi tanto l' Italia, ti faccio notare che i ristoranti cinesi sono peggio di tutto, forse peggio anche del kebab. E, guardando tutto, i più grandi problemi dell' Umanità sono l' islam e la cina. Dovremmo solo essere più duri e più furbi, è dal 1949 che quel verme schifoso di mao zedung ha cominciato a minacciare l' Occidente, infiacchendoci un po' alla volta, purtroppo Nixon si è lasciato fregare, e dopo di lui tutti. Forse l' America se ne sta accorgendo, spero che ce la facciano a non lasciare completare quel piano entro il 2049, per gli stati eu la vedo dura...

sfn65

Mer, 18/07/2018 - 14:12

Purtroppo passo 15 gg al mese negli Stati Uniti e non ho mai busto al mondo così tanti obesi deformati come in America!! E questi obesi deformati ci vogliono dire che i nostri prodotti di qualità sono cancerogeni???Ma andate vedere che schifezze si trovano nei loro supermercati!!!É solo una questioneeconomica !! Vogliono rimpiazzare nei nostri supermercati prodotti di qualita‘ con vere porcherie chimiche!!!Carne con ormoni, mais geneticamente modificato, Coca Cola con saccarosio... e via di seguito!!!

mariolino50

Mer, 18/07/2018 - 14:51

Preferisco la cucina e il cibo italiano, ma non disdegno nemmeno quello di altri, tipo Messico e India. Ma porcherie chimiche o taroccate vengono vendute anche nei nostri negozi, olio di provenienza sconosciuta anche falso del tutto, formaggi fatti con il latte in polvere, e vino fatto con le polverine, si trovano anche i kit. Se non ti produci tutto o quasi da solo non sai cosa mangi, ne qui ne altrove, dai retta al palato e speri in bene.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 18/07/2018 - 15:22

Parmigiano o altro formaggio prosciutto e una bella bottiglia di vino buono, Questa si che è droga,OMS andate a dare via i ciap

MarcoTor

Mer, 18/07/2018 - 16:01

non comprate nulla di straniero

acam

Mer, 18/07/2018 - 16:23

Mi sembra che in Italia ci siano più ultra centenari che altrove

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 18/07/2018 - 16:29

Il parmigiano l'hanno dato da mangiare agli astronauti..in cubetti..ci sara' un motivo?..

Demetrio.Reale

Mer, 18/07/2018 - 16:30

da qualche parte lessi che dietro le aziende di parmigiano ci sono quasi sempre lavoratori indiani, con la scusa solita, fasulla, che è un lavoro faticoso che gli italiani non vogliono fare...che ha da dire in proposito il presidente del Consorzio ?

Dordolio

Mer, 18/07/2018 - 17:20

@Demetrio.Reale: non so per la produzione come sia la faccenda. Per l'allevamento delle mucche (parlo del Trentino Alto Adige in questo caso) ebbi modo di conoscere e frequentare un maestro di sci. L'altra sua attività era appunto fare l'allevatore. E come dipendenti aveva dei sikh indiani, persone a suo dire tranquillissime che pagava anche molto bene. Perchè erano bravissime nel loro lavoro.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mer, 18/07/2018 - 17:36

Gentili italiani non fatevi abbagliare dall'Oms. Ci hanno provato anche da noi con i salmoni, il gammeldas sursild e il surstrømming che sono sempre pesce, ma non so come si dice in italiano. L'unico fumo che vedo è quello che si fumano quelli dell'Oms e di scarsa qualità!!! Il parmigiano è uno dei formaggi più buoni del mondo, l'Italia ha gente longeva, se il cibo facesse male morireste precocemente!!! Sospetto che vogliano rubarvi i diritti d'autore per favorire la grande distribuzione come in passato lessi con il vostro buonissimo pesto genovese.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 18/07/2018 - 18:37

facessero l'olio con le olive e il formaggio col latte saprei da che parte stare.

lisanna

Mer, 18/07/2018 - 18:41

E' l'ONU a nuocere alla salute: ente da abolire, non serve a n ulla se non a fare danni e costare un sacco

zen39

Mer, 18/07/2018 - 18:58

OMS: organizzazione controllata dai Rothschild (NWO). E tutto è detto. Ormai è palese anche al più sprovveduto: ogni eccellenza che si trova in un paese è un ostacolo al dominio del mondo prescindendo dai popoli. L'eccellenza è un forza e l'Italia ne ha avute molte. Per questo piano piano hanno fatto in modo di farle sparire. Il NWO vuole a tutti i costi l'impoverimento dell'Italia e la sostituzione etnica del popolo. L'Italia è il paese giusto per fare da cavia. Bisogna che i nostri politici se ne rendano conto ma sono troppo occupati a dirimere le loro beghe politiche interne.

wainer

Mer, 18/07/2018 - 19:06

OMS: Organizzazione Mondiale della Stupidità? HO letto male? Ne fa parte anche Caprimulgo?

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 18/07/2018 - 19:24

Comunque continuerò in eterno a servire prosciutto e melone, black fungus con noci e parmigiano e olio italiano oltre ai dumpling cinesi con il pesto. Il mio rammarico è dover usare, per le farfale con il tonno, tonno spagnolo, Mentre per la caprese a parte il fiordilatte surgelato non c'è alcun problema, ho una piantagione di basilico genovese immensa. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 18/07/2018 - 19:28

Inoltre tengo gli astici in acquario insieme al ghiaccio alla faccia degli stupidi animalisti itagliani, filetto di prima qualità e succose fiorentine che i cinesi gradiscono anche se devono imparare ad usare coltello e forchetta. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Mokelembembe

Mer, 18/07/2018 - 19:43

UE: Non volete ''immigrati''? ....allora cercate grane...niente grana (padano) ...state mettendo il naso su faccende che non vi riguardano...un po su tutto?.....allora niente prosciutto... Dite che la UE è una gran fregatura?...e allora TUTTO ciò che si produce in Italia è spazzatura....

mares

Mer, 18/07/2018 - 20:11

mettiamo al bando l'OMS, una banda di raccomandati super pagati al servizio delle lobby americane!

Reip

Mer, 18/07/2018 - 20:13

E della Coca Cola cosa ne dite? Fa bene alla salute?

ziobeppe1951

Mer, 18/07/2018 - 20:16

TreeOfLife...17.36...sono d’accordo con te..aggiungo che amo molto la Norvegia sia per le sue bellezze naturali, il walfer, il rispetto delle leggi e la civiltà del suo popolo...hallo

sparviero51

Mer, 18/07/2018 - 20:23

TUTTA GENTE INUTILE E INVASATA ,COLLEGHI STRETTI DELLA BOLDRINI . MEGLIO MORIRE MALATO MA FELICE CHE ESSERE UN SALUTISTA ED ESSERE INVESTITO DA UN'AUTO PIRATA E MORIRE A40 ANNI !!!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 18/07/2018 - 20:23

Tra poco diranno pure che la pizza o la parmigiana fanno venire l'impotenza, mentre gli hamburger americani, la coca-cola o i bratwurst tedeschi fanno bene alla salute e combattono l'impotenza ...

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 18/07/2018 - 21:34

2- Ci stanno preparando, con appropriata campagna mediatica, a sostituire le nostre secolari abitudini alimentari con l’introduzione e la diffusione di una alimentazione a base di insetti. E’ quello che vuole anche l’Unione europea; infatti finanzia con 3 milioni di euro i paesi che favoriscono la diffusione della nuova cultura alimentare a base di lombrichi, farfalle, cavallette e insetti assortiti. Auguri.

istituto

Mer, 18/07/2018 - 22:48

Il kebab invece visto che è prodotto dalle risorse Boldriniane non verrà perseguito.....

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 19/07/2018 - 00:17

Questo e' perche' non abbiamo preso il grano col glifosato dal Canada e perche' stiamo ri-alzando la testa in generale.

rise

Gio, 19/07/2018 - 07:38

L' OMS è famoso per le sue indicazioni sballate. Vi ricordate la polemica sulla clorazione delle acque e sulla necessità di evitarla? Bene, il Perù adottò l' indicazione dell' OMS e si scatenò una inevitabile epidemia di colera. Poi l' olio di oliva è indicato per i diabetici in quanto la sua aggiunta ostacola l' aumento dell' indice glicemico postprandiale. Indicazioni basate solo su una superficiale e burocratica contabilità che non tiene in nessun conto delle interazioni degli alimenti. PER FAVORE FATE UN APPROFONDIMENTO PERCHE' LA NOTIZIA ESPONE I LETTORI IN CURA SU PATOLOGIE METABOLICHE A GRAVI CONSEGUENZE!!!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 19/07/2018 - 08:40

Verrebbe voglia di essere offensivi. Mi trattengo, comunque. Ma questa OMS è cosa diversa dall'OMS che ci considera IL SECONDO POPOLO PIU' LONGEVO AL MONDO? Dati resi noti dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO), in occasione del rilascio del rapporto annuale World Health Statistics 2015. Non mi trattengo più: IDIOTI, se in buonafede CRIMINALI se in malafede.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 19/07/2018 - 08:56

@zen39 - 18:58 Anzitutto, concordo con lei. Negli ultimi tempi, si assiste a un tentativo senza precedenti di affossare il nostro Paese, con l'immigrazione selvaggia, con campagne denigratorie come questa. So bene che diamo fastidio a Germania e Francia (che a sua volta dovrebbe avere eccellenze a rischio); ci sta, nella competizione internazionale per il commercio e l'industria, d'accordo. Ma qui si esagera e non credo proprio che dipenda da questi nostri competitori. Detesto il complottismo, ma qui c'è del marcio. Tanto. A chi facciamo paura? A chi serve?

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Ven, 20/07/2018 - 12:32

Provate a immaginare un mondo nel quale tutti i prodotti potenzialmente nocivi, se usati in eccesso, fossero etichettati con scritte di avvertimento e fotografie "terroristiche". Avremmo: bottiglie di latte con il teschio e le tibie incrociate, pagnotte di pane con la foto del morto di diabete, bistecche con foto di malati di uricemia, caramelle con foto di carie avanzata, ecc. ecc. Non parliamo poi delle bibite e delle salse statunitensi. In quel caso sconfineremmo nell'Horror.